Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘degrado ambientale’

Politica spaziale: i deputati preoccupati per il futuro incerto delle osservazioni terrestri

Posted by fidest press agency su domenica, 22 gennaio 2012

Navstar-2F satellite of the Global Positioning...

Image via Wikipedia

Bruxelles, Parlamento europeo. Il programma di osservazione della Terra GMES, che ha lo scopo di monitorare la degradazione ambientale del pianeta, cosi come il sistema di navigazione satellitare, a esso collegato, Galileo, dovrebbero ricevere adeguati finanziamenti, secondo la relazione preparata da Aldo Patriciello (PPE, IT) approvata giovedì dal Parlamento. I deputati chiedono alla Commissione e al Consiglio di includere i finanziamenti per il progetto del Programma di monitoraggio globale per l’ambiente e la sicurezza (Global Monitoring for Environment and Security – GMES) nel prossimo Quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020. Fino a oggi, il GMES è stato finanziato direttamente dal bilancio comunitario. Tuttavia, la Commissione europea ha recentemente detto che, dopo il 2013, riceverà fondi dai bilanci nazionali. Secondo i Parlamento, tale scelta è a detrimento della qualità del progetto.
Galileo, il primo satellite di navigazione al mondo disegnato per uso civile, potrebbe permettere all’UE di rimanere indipendente dal sistema USA del GPS (Global Positioning System). Per renderlo completamente funzionale, i deputati chiedono che siano garantiti fondi per coprire i bisogni sul lungo termine.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Göran Schildt: Vent’anni di Mediterraneo

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 giugno 2011

Poco dopo la Seconda guerra mondiale, l’autore, noto storico dell’arte e scrittore finlandese, famoso per i suoi resoconti di viaggio, partì dalla Svezia insieme alla moglie alla volta del Mediterraneo. Era qualcosa di più di una vacanza, era un modo per ritrovare, dopo l’atroce conflitto, un senso alla vita. In queste pagine Schildt riepiloga i momenti più significativi di quei viaggi e anticipa in tutta la sua drammatica dimensione e attualità il problema del degrado ambientale e delle condizioni di vita e la difficoltà per trovare uno spazio in cui l’individuo possa avere un minimo di semplicità, di genuinità e di libertà. Pagine 348 Euro 15,00 Codice 17795T EAN 978-88-425-4799-0. Mursia editore.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Göran Schildt: Vent’anni di mediterraneo

Posted by fidest press agency su martedì, 31 Maggio 2011

Poco dopo la Seconda guerra mondiale, l’autore, noto storico dell’arte e scrittore finlandese, famoso per i suoi resoconti di viaggio, partì dalla Svezia insieme alla moglie alla volta del Mediterraneo. Era qualcosa di più di una vacanza, era un modo per ritrovare, dopo l’atroce conflitto, un senso alla vita. In queste pagine Schildt riepiloga i momenti più significativi di quei viaggi e anticipa in tutta la sua drammatica dimensione e attualità il problema del degrado ambientale e delle condizioni di vita e la difficoltà per trovare uno spazio in cui l’individuo possa avere un minimo di semplicità, di genuinità e di libertà. Pagine 348 Euro 15,00 Codice 17795T EAN 978-88-425-4799-0. Mursia editore.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »