Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘dentisti’

Coronavirus: medici e dentisti, impossibile avere mascherine

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 aprile 2020

I medici di famiglia e gli odontoiatri hanno annunciato che è impossibile approvvigionarsi di mascherine e altri dispositivi di protezione perché questi sono irreperibili sul mercato abituale.”Una denuncia gravissima, visto che sono già morti 140 medici. Abbiamo già chiesto che sia lo Stato a distribuire tutte le mascherine, così da stabilire una priorità nella distribuzione, evitare che qualcuno resti senza mentre pochi privilegiati riescano ad accaparrarle” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Questo deve valere anche per le famiglie, specie a fronte della ventilata ipotesi di renderle obbligatorie nella fase 2. Solo così ci potrà essere un’equa distribuzione. Senza contare che le speculazioni in atto rendono le mascherine troppo costose non solo per gli indigenti, ma per una normale famiglia media” prosegue Dona.”Solo quando sarà garantita una produzione ed una distribuzione sufficiente per tutti, si potrà consentire il fai da te e che ognuno possa acquistare le mascherine per conto suo, ma anche in questo caso chiediamo un prezzo amministrato, fissato dallo Stato che si limiti a coprire i costi di produzione e che, ovviamente, sia Iva esente” conclude Dona.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dentisti aspettino ad acquistare dispositivi per sanificazione studi

Posted by fidest press agency su martedì, 14 aprile 2020

“Bisogna fare attenzione a chi in questo momento sta cercando di vendere a studi medici e odontoiatrici dispositivi per la sanificazione degli ambienti, come per esempio i vaporizzatori, soprattutto all’ozono, oppure apparecchiature a pressione negativa. Voglio ricordare ai colleghi che tale strumentazione non e’ ancora stata validata dal ministero della Salute”. Cosi’ il presidente della Commissione Albo Odontoiatri di Roma, Brunello Pollifrone. “Dobbiamo aspettare i nuovi protocolli di sanificazione per gli studi odontoiatrici, che sono gia’ in fase di elaborazione. C’e’ una commissione ad hoc per questo e a breve invieremo le nuove linee guida”. Infine Pollifrone sottolinea come gli studi odontoiatrici sono sempre stati “dei luoghi sicuri dal punto di vista della prevenzione delle infezioni e lo resteranno anche dopo”, conclude. (fonte: agenzia dire)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AIFA: “I dentisti non possono eseguire trattamenti a fine estetico”

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 aprile 2018

L’AIFA ci ripensa: gli odontoiatri non possono eseguire terapie solo a fine estetico. In una nota del 27 marzo indirizzata a SIMEO (Associazione Italiana Medicina Estetica Odontoiatrica), l’Agenzia italiana del farmaco modifica quanto deciso il 7 febbraio 2018: “In seguito alle numerose richieste di chiarimento e rettifica da parte di società di medicina e chirurgia estetica, comunichiamo che l’odontoiatra non può eseguire terapie estetiche. La cura estetica è ammessa solo in caso di malattie e anomalie congenite di denti, bocca, mascelle e tessuti”. Le cure estetiche da parte dei dentisti insomma non potranno essere esclusive, ma solo correlate a un iter terapeutico, limitandosi comunque alla zona labiale.“Si tratta di una retromarcia rispetto a quanto deciso dalla stessa AIFA nemmeno due mesi fa” dice Raffaele Rauso, professore presso l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e past president della Federazione Italiana Medici Estetici (FIME), associazione che si è da subito impegnata per modificare questa decisione insieme con il supporto del sindacato TME – Tutela dei Medici Estetici.
Il 7 febbraio 2018 l’AIFA comunicava che «il medico specialista in Odontoiatria e l’Odontoiatra sono stati inseriti fra gli specialisti autorizzati alla prescrizione e alla somministrazione dei medicinali Botox e Dysport. Non si ravvedono pertanto limitazioni all’utilizzo».
Immediata la mobilitazione delle società di medicina e chirurgia estetica, tra cui FIME che si è mossa per tempo inviando lettere e fissando incontri per chiarire meglio i termini della questione e spiegare per quali ragioni gli odontoiatri non siano adatti a eseguire trattamenti estetici: “Noi di FIME ci siamo impegnati fin da subito in riunioni con l’AIFA con l’avvocato Pietro Sicari e il supporto del sindacato TME, guidato dal presidente Andrea Servili – aggiunge il professor Rauso -. Per noi questa decisione è un traguardo importante, che permette di tutelare il paziente garantendo cure da parte di medici esperti e preparati all’utilizzo di sostanze a fine estetico. Siamo soddisfatti che AIFA abbia da subito riconosciuto la correttezza della posizione dei medici estetici, facendo un passo indietro”.

Posted in Diritti/Human rights, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il 5 maggio ‘dentisti sentinella’ in ogni piazza”

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 marzo 2018

Il cancro orale e’ tra le forme tumorali piu’ diffuse al mondo, altamente invasivo e invalidante. Ogni tre ore un italiano muore a causa di questa grave malattia e l’elevato tasso di mortalita’ e’ dovuto al fatto che troppo spesso e’ scoperta in ritardo. Eppure, per imparare a difendersi, basterebbero uno stile di vita sano e visite periodiche di controllo della bocca.
Per questo ogni anno, il 20 marzo, si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale per la promozione della salute orale (‘World Oral Health Day’), a cui partecipano le principali associazioni di dentisti.
“I tumori della bocca- commenta il presidente di Cao (Commissione albo odontoiatri) Roma e membro della Cao nazionale, Brunello Pollifrone – sono difficilmente diagnosticabili perche’ spesso possono essere confusi con semplici lesioni. E proprio per questo fare prevenzione e’ importantissimo”. Tra tutti i carcinomi orali, ricorda quindi Pollifrone, il piu’ aggressivo e’ quello che colpisce la lingua, perche’ “e’ una zona molto irrorata di sangue e la neoplasia entra subito in circolo. È per questo che ci stiamo battendo sulla prevenzione del cavo orale con i ‘dentisti sentinella’, un gruppo di professionisti volontari che, organizzato dall’Ordine di Roma e dagli altri nostri Ordini professionali, senza scopo di lucro, si pongono come punto di riferimento per prevenire le malattie, soprattutto le precancerose”. Oltre alla giornata di domani, intanto, e’ gia’ in programma per sabato 5 maggio 2018 l’Oral Cancer Day, in cui i dentisti di tutta Italia scenderanno in piazza per informare i cittadini e piu’ di 8mila studi dentistici saranno a disposizione per effettuare visite gratuite. “Fare prevenzione del cavo orale e’ importante ogni giorno e noi organizziamo attivita’ tutto l’anno- aggiunge ancora Pollifrone- Il prossimo 5 maggio, in particolare, ci sara’ pero’ un grande evento a livello nazionale che vedra’ coinvolte la Cao insieme ai sindacati di categoria, tutti impegnati a sensibilizzare i cittadini a fare prevenzione del carcinoma del cavo orale nelle principali piazze delle province italiane, da Enna fino ad Aosta, anche attraverso visite gratuite dei ‘dentisti sentinella’ in camper attrezzati”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dentisti: boom dell’abusivismo

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 ottobre 2009

I numeri parlano chiaro: in media, uno studio odontoiatrico ogni tre giorni viene sequestrato o chiuso dai Carabinieri dei Nas. Per la precisione 94 nei primi nove mesi del 2009. Senza contare che da gennaio a settembre i finti dentisti ‘pizzicati’ dai Nas sono stati 184. Truffatori che, senza nessun titolo, eseguivano otturazioni e devitalizzazioni dentali. E’ il dato più sconcertante che emerge dall’analisi delle denunce dei Nas per abusivismo delle professioni sanitarie, in possesso dell’ADNKRONOS SALUTE, relativo ai primi nove mesi del 2009: dal primo gennaio al 20 settembre. Ma non è il solo. C’è un’altra professione che sembra particolarmente ambita dagli ‘imbroglioni’: l’infermiere. Da gennaio a settembre, i Nas hanno infatti scovato la bellezza di 109 ‘abusivi’ tra questi operatori sanitari. Dai dati in possesso dei carabinieri della salute emerge, fortunatamente, che pochi si fingono medico. Nei primi nove mesi del 2009 ne è stato scovato solo uno, un finto medico di famiglia. Senza dimenticare però il finto pediatra che dal novembre del 1990 lavorava all’ospedale di Rho. Una truffa venuta alla luce la scorsa settimana e che ha riacceso i riflettori sul fenomeno dell’abusivismo tra le professioni sanitarie. Il quadro sembra rispecchiare quanto venuto a galla nell’anno precedente. Nell’intero 2008 gli studi odontoiatrici sequestrati o chiusi sono stati 160, i dentisti ‘abusivi’ 249 e i falsi infermieri 170. Anche nel 2008 i finti camici bianchi a finire nella rete dei Nas sono stati due.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »