Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘dettagli’

Libia: Attendiamo dettagli operazione pattugliamento coste

Posted by fidest press agency su domenica, 30 luglio 2017

schengenDichiarazione congiunta di Renato Brunetta e Paolo Romani, Capigruppo di Forza Italia alla Camera ed al Senato, di Maurizio Gasparri ed Elio Vito, responsabili della Consulta sicurezza di Forza Italia e di Laura Ravetto, Presidente del Comitato Schengen: “Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha annunciato ieri che l’esecutivo stava per varare l’avvio di una missione unilaterale nelle acque libiche per un contrasto deciso e determinato ai trafficanti di esseri umani, su richiesta e in coordinamento con il governo libico del Presidente Sarraj.La missione, apprendiamo sempre dalle parole del Presidente Gentiloni nella conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri, dovrebbe comprendere attività di supporto alla guardia costiera libica. Dalla fine della prossima settimana mezzi militari italiani, con modalità ancora tutte da definire, dovrebbero essere dunque impiegati in specifiche missioni di contrasto agli scafisti nel Mediterraneo all’interno delle acque territoriali libiche.Ripetevamo da tempo questo mantra, come ha giustamente ribadito ieri il Presidente Silvio Berlusconi: l’accordo con le autorità libiche era e resta l’unica soluzione, disponendo lungo le coste un numero adeguato di mezzi e uomini per contrastare all’origine l’attività criminale.Forza Italia valuterà senza pregiudizi i dettagli della missione che ci attendiamo siano illustrati in Parlamento dal governo, e deciderà in maniera responsabile con il solo scopo di difendere il Paese da un’invasione divenuta ormai insostenibile per la nostra società e per i nostri territori.Dall’esecutivo ci attendiamo altrettanta responsabilità e chiarezza: le deve al Parlamento e agli italiani. Soluzioni inefficaci o incerte non servono”. (n.r. In questi casi anche un rinvio di un giorno può essere foriero di grossi guai. Come dire: Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur.)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cancelliamo la parola “pensione”

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 dicembre 2011

Al solo pensarlo dovremmo inorridire. A darne la versione alternativa si può avere l’impressione di aver scoperto l’uovo di Colombo. Senza avere la pretesa, in questa sede, di voler scendere nei dettagli posso dire che il meccanismo proposto è semplice ed efficace. La formula è assicurativa e consentirebbe, ogni 10 anni di attività lavorativa di poter godere di una rendita mensile pari al 20% della media retributiva percepita in tale periodo. In questo modo non avrebbe più senso affermare che si debba andare in pensione ad una certa età o iniziare a lavorare ad un’altra. Si incomincia e si finisce quanto si vuole. I vantaggi sono indubbi e si possono migliorare con alcuni correttivi. Faccio un esempio classico pensando ad un giocatore di calcio professionista. Di solito appende gli scarpini a 35-30 anni ma non per questo va in pensione. Si cerca un altro lavoro. Lo stesso è pensabile per chi è sottoposto ad un lavoro usurante o semplicemente vuole cambiare attività e l’alternativa può essere offerta sia nell’ambito della propria azienda sia altrove. Un poliziotto, ad esempio, addetto alle volanti a 45-50 anni troverà più congeniale, per la sua età, essere adibito negli uffici amministrativi o altri incarichi interni. L’aspetto è anche pratico se si considera il rischio di perdere il lavoro, diciamo dopo 10 o 20 anni potendo contare, in tale circostanza, oltre alla possibile cassa integrazione, anche su una rendita del 20 o del 40% della media stipendiale percepita. Ora se pensiamo che il risparmio in Italia è in caduta libera questa formula previdenziale potrebbe favorire un “impiego” dei propri risparmi in maniera più adeguata alla natura stessa di ciò che costituisce la ratio di chi pensa ad economizzare secondo la logica della formica. Ma per far funzionare il sistema è necessario stabilire un rapporto diverso nell’impatto lavorativo favorendo sia la mobilità sia l’aggiornamento professionale. Un altro esempio che possiamo fare, in proposito, è dato dai lavoretti che i giovanissimi possono fare in part-time durante le vacanze estive o natalizie. Per loro potrebbe essere messo in pratica un ticket dotato di due aree contributive: il primo monetizzabile da subito e l’altro per costituire il fondo previdenziale-assicurativo. Lo stesso discorso varrebbe per i disoccupati. La mission di questo progetto ha un solo fine: quello di non lasciare le persone prive di risorse nel corso della loro esistenza e recuperando i possibili e modesti “ritagli lavorativi” sporadici e occasionali. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Hotel Cavalieri di Siracusa primo Hotel Siciliano

Posted by fidest press agency su domenica, 9 maggio 2010

L’Expedia Insiders’ Select ha stilato la classifica dei migliori alberghi di tutto il mondo. Il miglior albergo in Sicilia, tra i migliori dodici dell’Italia, è a Siracusa: l’Hotel Cavalieri, un antico palazzo nobiliare, aperto solo tre anni fa, dopo un’accurata ristrutturazione dei proprietari-architetti-designer. Questo nuovo boutique hotel, che mostra una perfetta sintesi tra tradizione siciliana e design contemporaneo, è riuscito, per il secondo anno consecutivo, ad essere inserito nel prestigioso elenco Expedia Insiders’ Select. Il quattro stelle lusso di Siracusa, per l’anno 2010, può vantare di essersi posizionato quale miglior albergo in Sicilia.  La Expedia Insiders’ Select list 2010 è stata compilata sulla base di oltre un milione di recensioni di viaggio raccolte da Expedia, combinate con la valutazione degli alberghi, e la conoscenza dei mercati locali di oltre 400 esperti di Expedia. Il Direttore, Arch. Gianluca Lo Manto, commenta entusiasta l’inserimento per il secondo anno consecutivo nella prestigiosa classifica: Essere per la seconda volta consecutiva, ad appena tre anni dall’entrata in funzione dell’Hotel Cavalieri, inseriti in questa prestigiosissima classifica, ci riempie di gioia e grande soddisfazione. La nostra ambizione è quella di offrire un servizio all’ospite sempre migliore, ed una accoglienza mai invadente, ma sempre molto presente ed attenta anche ai suoi più piccoli desideri, in un ambiente ricercato e curato nei dettagli.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Leonardo da Vinci: Nature, Art & Science

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2009

leonardoIncheon,Corea until 30/12/2009 Milano Design City Exhibition Center YeongJong-do. In occasione della mostra itinerante, il Museo presenta in anteprima al pubblico coreano il nuovo volume -Leonardo da Vinci. La collezione di modelli del Museo-, a cura di Claudio Giorgione, curatore del Dipartimento Leonardo Arte&Scienza, che racconta la storia della collezione e illustra nel dettaglio le caratteristiche dei modelli, leggendoli parallelamente ai disegni di Leonardo.  Nel 1953 infatti, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica (oggi Tecnologia) inaugurava con una grande mostra in cui era esposta una serie di modelli realizzati interpretando i disegni di Leonardo da Vinci, a cui il Museo veniva intitolato. I modelli, entrati nelle collezioni del Museo, sono ancora oggi in parte esposti (a cui se ne sono aggiunti altri, negli anni, costituendo oggi la piu’ importante collezione al mondo) e rappresentano una testimonianza unica nell’ambito dello studio e della divulgazione dell’opera tecnico-scientifica di Leonardo.  Il contesto storico in cui sono nati questi oggetti – gli studi su Leonardo scienziato e tecnologo, i progettisti dei modelli, le mostre in cui sono stati esposti, l’allestimento permanente creato per il Museo – sono il punto di partenza per arrivare ai piu’ recenti sviluppi che hanno coinvolto la collezione, oggi nucleo centrale del Dipartimento Leonardo Arte&Scienza.  Allo stesso tempo, gli appunti, gli schizzi e i disegni di Leonardo rappresentano il confronto indispensabile per comprendere queste macchine. Il legame con la tradizione e il contributo di Leonardo nel campo della tecnica e della tecnologia, con soluzioni anticipatrici ed innovative, spesso particolarmente affascinanti, viene illustrato con particolare attenzione ai temi principali che anche la collezione di modelli affronta: il volo, l’ingegneria militare, le architetture e l’urbanistica, l’ingegneria idraulica e le imbarcazioni, le macchine e gli strumenti.  Grazie a una scheda dedicata, e’ possibile studiare ogni modello nel dettaglio, ripercorrendo cosi’ l’intera collezione. (leonardo)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il primo singolo: “Ignorance”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 luglio 2009

ignoranceI Paramore, il gruppo di punta della Fueled By Ramen, hanno annunciato i dettagli del loro attesissimo nuovo album.  “brand new eyes” arriverà sugli scaffali dei negozi e negli store digitali il 25 Settembre.Prodotto da Rob Cavallo (già produttore di Green Day, Kid Rock, My Chemical Romance e vincitore di un Grammy) e co-prodotto dalla band, “brand new eyes” è l’atteso successore di  “RIOT!”, il secondo album della band che nel 2007 finì per vendere più di un milione di copie soltanto negli Stati Uniti. Il nuovo album contiene 11 nuove canzoni ed è senza dubbio il miglior lavoro dei Paramore fino ad oggi, pieno fino a scoppiare di tutte quelle melodie accattivanti, ritornelli memorabili e quell’energia irrefrenabile che hanno fatto della band nativa di Nashville uno dei gruppi rock più popolari degli ultimi anni. “brand new eyes” sarà preceduto dal primo singolo, “Ignorance,” che arriverà in tutte le radio dal  4 settembre .   paramore.net, http://www.myspace.com/paramore, (ignorance)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Berretti e miti sui pedali

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 luglio 2009

borgo anticoMontappone (Marche – Fermo) dal 24 al 26 luglio, sarà inaugurata una bellissima e rara mostra tematica dedicata al ciclismo: “Berretti e miti sui pedali”. Inaugurazione il 24 luglio alle 18. Nell’anno in cui il Giro d’Italia festeggia i suoi 100 anni, nei giorni in cui il Tour de France darà il colpo di gamba finale verso le sue ultimissime tappe, Montappone (Marche – Fermo) celebra questo grande sport che continua a entusiasmare generazioni di appassionati con un omaggio espositivo. Nell’ambito de “La Festa del cappello di paglia” che sta per aprirsi a fine mese, dal 24 al 26 luglio, il 24 luglio alle 18 sarà infatti inaugurata una bellissima e rara mostra tematica dedicata al ciclismo: “Berretti e miti sui pedali”. La mostra allestita nella Confraternita nel Borgo Antico, è realizzata con il patrocinio del Comune di Cittiglio (VA), con la collaborazione del museo Alfredo Binda della stessa Cittiglio, del Museo dei Campionissimi di Novi Ligure (AL) e il contributo degli appassionati “Amici della bici” capitanati da Gino Bolletta di Jesi. Una raccolta di copricapi speciali nella loro semplicità che faranno venire i brividi agli appassionati, perché raccontano le imprese di chi li ha indossati, di campioni come Alfredo Binda, Coppi, Bartali, Gimondi, Pantani e molti altri. Dopo il tributo ai cappelli storici dell’Arma dei Carabinieri e a quelli del Musée du Chapeau di Chazelles- sur-Lyon, “dedichiamo quest’anno lo spazio tematico ai berretti dei campioni del ciclismo che ci hanno fatto vivere emozioni esaltanti, che abbiamo visto o solo immaginato pedalare verso un traguardo che a volte abbiamo attraversato insieme a loro. Ogni berretto ha corso con il suo campione, ne porta le tracce di sudore speso nelle corse sulle strade del mondo, geografia della fatica e del coraggio, altimetrie dell’emozione” racconta l’art director della mostra e ideatore della Festa del cappello di Paglia, Giuliano De Minicis. La mostra tematica, che resterà aperta a Montappone fino al 27 settembre, affianca come sempre l’attesissima mostra de “Il cappellaio pazzo” (dal 24 luglio all’8 dicembre), raccolta di pazzi copricapi frutto di fantasia e sapienza artigianale, vere e proprie opere d’arte uniche e originali, realizzate da maestri cappellai, artisti, designer, architetti, creativi di tutto il mondo. Fiore all’occhiello della manifestazione e rappresentativa dell’eccellenza marchigiana spesso invitata all’estero, quest’anno esposti ci sono nuovi pezzi inediti in arrivo da Inghilterra e Giappone. Come ogni anno, durante la “Festa del cappello di paglia”, tutto il paese si impegna nel ripensarsi come una volta, con tutti quei piccoli preziosi dettagli che riportano il visitatore indietro nel tempo, nella vitale, quieta e instancabile atmosfera della lavorazione artigianale, tra i profumi della paglia e de “lo magnà de ‘na ‘ota”, tra musica e “jochi de ‘na ‘ota”, tra intrecci di tradizione artigianale e mercatino di anticipazioni moda dalle collezioni autunno-inverno 2009-10 da acquistare a prezzi concorrenziali, tra laboratori di decorazione e creatività con la paglia e antichi sapori da gustare davanti alla magnifica vista sui Sibillini. Info http://www.cappellodipaglia.it (borgo antico)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »