Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘difesa commerciale’

Difesa commerciale: strumenti più efficaci per proteggere occupazione e industria

Posted by fidest press agency su domenica, 27 maggio 2018

Parlamento europeo. In base al nuovo regolamento, l’UE potrà imporre tariffe più elevate sulle importazioni da Paesi terzi oggetto di dumping o di sovvenzioni. L’accordo tra deputati e ministri degli Stati membri è stato raggiunto lo scorso dicembre, ma serve ora l’approvazione della Plenaria affinché entri in vigore.Nel corso dei negoziati, i deputati si sono assicurati che i costi sostenuti dalle impese europee per conformarsi agli accordi sulle norme sociali e ambientali internazionali saranno presi in considerazione per il calcolo dei dazi.Dopo l’approvazione in via definitiva del regolamento, le indagini sui casi di antidumping saranno notevolmente più brevi e coinvolgeranno anche i sindacati. Sarà inoltre istituito un help desk per le PMI.L’Unione europea sta aggiornando il proprio regolamento di difesa commerciale del 1995 per adeguarlo alle mutate esigenze di imprese, lavoratori e consumatori europei. Tali misure integrano le norme anti-dumping recentemente approvate, incentrate sui Paesi terzi che interferiscono pesantemente nell’economia.La nuova legge entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea, prevista per la prima metà di giugno 2018.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anti dumping: accordo su nuove misure UE di difesa commerciale

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 ottobre 2017

strasburgoStrasburgo. L’industria e i posti di lavoro europei saranno maggiormente tutelati contro le importazioni oggetto di dumping commerciale o di sussidi, grazie all’accordo informale raggiunto martedì.Per la prima volta a livello mondiale, la legislazione dell’UE in materia di difesa commerciale terrà conto delle norme internazionali in materia di lavoro e ambiente, secondo l’accordo informale raggiunto martedì pomeriggio a Strasburgo dal Parlamento europeo con i ministri dell’UE.L’UE attualmente sta aggiornando la propria legislazione antidumping, in risposta alle pratiche commerciali sleali dei Paesi terzi che effettuano pesanti interferenze statali nell’economia. Nel corso dei negoziati, i deputati hanno ottenuto che:
• per la prima volta si terrà conto del rispetto delle norme internazionali in materia di lavoro e di ambiente nel decidere le misure antidumping
• non ci sarà alcun onere di prova supplementare per le imprese dell’UE nei procedimenti giudiziari legati al dumping
• le piccole e medie imprese riceveranno assistenza per gestire eventuali reclami
• la Commissione europea pubblicherà una relazione dettagliata che descriverà la situazione specifica dei singoli Paesi esportatori, concentrandosi sulle “distorsioni significative” dei prezzi e dei costi, indicando chiaramente anche il significato di tali distorsioni
• tutte le parti interessate, in particolare i sindacati, potranno contribuire alle decisioni relative alle misure di difesa commerciale.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »