Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘dimension data’

Dimension Data Italia nomina il nuovo Direttore Commerciale

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 febbraio 2019

Milano. Dimension Data affida a Marco Capuzzello l’incarico di nuovo Direttore Commerciale per la filiale italiana. Riportando direttamente al Managing Director, Emanuele Balistreri, Marco Capuzzello avrà il compito di guidare lo sviluppo e l’espansione di Dimension Data in Italia, per raggiungere gli obiettivi di business prefissati, contribuendo ad accelerare la digital transformation interna e dei propri clienti. “Il mio ingresso in Dimension Data rappresenta un’ulteriore sfida professionale che raccolgo con molto entusiasmo,” ha spiegato Marco Capuzzello. “L’obiettivo del mio team sarà rendere sempre più rilevante il valore offerto ai clienti accompagnandoli nel processo di trasformazione digitale e aiutandoli a delineare una strategia IT di successo e sostenibile.”
Con una laurea in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano ed esperienze anche a livello globale presso i più grandi player di mercato quali IBM, Dun & Bradstreet, HP ed Hitachi, Marco Capuzzello vanta più di 20 anni di esperienza nel comparto delle vendite e una conoscenza del mercato IT a livello internazionale maturata attraverso incarichi di crescente responsabilità. Prima di accettare questa nuova sfida, Marco ha precedentemente ricoperto il ruolo di Head of Enterprise Sales di Hitachi Vantara, Head of Enterprise Sales di Hitachi Data Systems e prima ancora, Sales Director and ITO Strategic Emerging Services Lead di HP Enterprise Services.
Fondata nel 1983, oggi Dimension Data è un leader globale da 8 miliardi di dollari nella progettazione, gestione e ottimizzazione degli attuali ambienti tecnologici mutevoli per consentire ai propri clienti di sfruttare i dati dell’era digitale, trasformarli in informazioni e ottenere una visione chiara.Con sede a Johannesburg e 28.000 dipendenti in 47 paesi, Dimension Data riunisce la migliore tecnologia al mondo offerta dai leader di mercato e dagli innovatori di nicchia – dai servizi di consulenza, tecnologici e di supporto fino a servizi completamente gestiti. Dimension Data è un membro di NTT Group
Dimension Data Italia nomina il nuovo Direttore Commerciale

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Dimension Data premiata con tre global awards

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 dicembre 2018

Dimension Data si è aggiudicata tre Cisco® Partner Summit Global award che le conferiscono il titolo di APJ Partner of the Year, Commercial Partner of the Year e Social Responsibility Partner of the Year. Cisco ha reso noti i nomi dei vincitori durante il discorso di apertura della propria conferenza annuale dedicata ai partner, che si è svolta a Las Vegas, Nevada.Conferiti ai partner di canale in grado di affrontare le sfide di business, gli award del Cisco Partner Summit Global premiano le migliori pratiche e metodologie di business. I criteri di valutazione includono processi innovativi, casi architetturali di successo, programmi strategici unici focalizzati sugli obiettivi di business, nuove opportunità e approccio alle vendite.
Fondata nel 1983, oggi Dimension Data è un leader globale da 8 miliardi di dollari nella progettazione, gestione e ottimizzazione degli attuali ambienti tecnologici mutevoli per consentire ai propri clienti di sfruttare i dati dell’era digitale, trasformarli in informazioni e ottenere una visione chiara.Con sede a Johannesburg e 28.000 dipendenti in 47 paesi, Dimension Data riunisce la migliore tecnologia al mondo offerta dai leader di mercato e dagli innovatori di nicchia – dai servizi di consulenza, tecnologici e di supporto fino a servizi completamente gestiti. Dimension Data è un membro di NTT Group

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le previsioni tecnologiche di Dimension Data per il 2019

Posted by fidest press agency su sabato, 10 novembre 2018

Dimension Data, integratore tecnologico e fornitore di servizi gestiti a livello globale, da 8 miliardi di dollari, presenta il proprio report relativo ai Tech Trends 2019 realizzato insieme al proprio team di esperti tecnologici. Il report identifica le principali tendenze di mercato che definiranno il futuro del panorama tecnologico aziendale nel 2019 negli ambiti della customer experience, della cybersecurity, del digital business, delle infrastrutture e degli ambienti lavorativi digitali. Nel report, il Group CTO, Ettienne Reinecke sostiene che, finalmente, il 2019 vedrà la digital transformation diventare realtà e prevede un’ondata di cambiamenti nel settore a fronte dei risultati dei progetti a lungo termine intrapresi dalle aziende più innovative. I progetti di trasformazione spesso citati ma raramente realizzati inizieranno a prendere vita grazie alla maturità raggiunta dalle tecnologie rivoluzionarie come l’AI, machine il learning e l’automazione dei processi robotizzati. Commentando il report, Ettienne Reinecke afferma che, “Sino a oggi, il nostro mercato ha parlato solo teoricamente di tecnologie innovative, senza però offrire un quadro chiaro di come queste potenti innovazioni verranno utilizzate. Basti pensare agli analytics, al machine learning, all’intelligenza artificiale, la blockchain, e i containers, per citarne alcune.
Il report, Tech Trends 2019, è stato realizzato dagli esperti tecnologici di Dimension Data e identifica quattro tendenze che ridefiniranno il panorama tecnologico aziendale nel 2019:
• L’automazione dei processi robotizzati rimodelleranno la customer experience: la crescita esponenziale dell’automazione nei processi robotizzati – come il machine learning, l’AI e le reti neurali euristiche – offriranno alle aziende la capacità di combinare differenti scenari, aumentare la comprensione e prendere decisioni predittive in tempo reale sulla base delle necessità e del comportamento dei propri clienti.
• Le organizzazioni si focalizzeranno su piattaforme cloud di cybersecurity: le consuete violazioni della sicurezza informatica di alto profilo nel 2018 porteranno i fornitori di servizi di sicurezza basati su cloud a guadagnare in popolarità nel 2019. I sistemi di sicurezza basati su cloud vengono realizzati con API aperte, che consentono l’integrazione più facile e rapida di nuove tecnologie all’interno della piattaforma. Ciò consentirà ai clienti di tenere il passo con il panorama delle minacce in rapida evoluzione.
• Le infrastrutture end-to-end diventeranno programmabili: le aziende inizieranno a sottoscrivere abbonamenti a molteplici piattaforme cloud e ad aumentare l’utilizzo di Software-as-a-Service (SaaS). La programmabilità end-to-end consentirà alle organizzazioni di adattarsi velocemente ai mutevoli scenari di business e a chiedere di più dalle proprie applicazioni e dati.
• Le applicazioni diventeranno più intelligenti e personalizzate: nel prossimo anno, vedremo applicazioni che raccolgono input dagli utenti e apporteranno modifiche alle proprie funzionalità per migliorare l’esperienza dell’utente. L’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico svolgeranno un ruolo significativo nell’aiutare i dipendenti a lavorare in modo più produttivo.
• Il valore dei dati diventerà il fulcro del valore: nei prossimi mesi, l’attenzione si sposterà sempre più sul valore reale dei dati, guidando una ricerca rinnovata per incorporare la telemetria, raccogliere e arricchire i dati. Saranno proprio i dati a costituire il cuore della vera trasformazione digitale e diventeranno la fonte di nuovi flussi di reddito che supereranno i flussi di fatturato tradizionali. Ciò porterà a una modifica delle architetture informative, per le quali i dati arricchiti guideranno gli investimenti IT.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dimension Data viene premiata con lo TSIA STAR Award

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 ottobre 2018

Dimension Data, integratore tecnologico e fornitore di servizi gestiti a livello globale, da 8 miliardi di dollari, annuncia di aver ricevuto il Technology Services Industry Association (TSIA) STAR Award 2018 for Transformation of Support Services. Sin dalla sua nascita nel 1990, gli STAR Awards si sono affermati come una delle più alte onorificenze nel settore dei servizi tecnologici, attestando l’impegno nel raggiungimento di risultati in termini di innovazione, leadership ed eccellenza.I vincitori di questo prestigioso riconoscimento vengono sottoposti ai rigorosi processi di valutazione da parte di STAR Awards. Il premio Transformation of Support Services onorifica tutte le organizzazioni che sono state in grado di trasformare i propri Servizi di Supporto tenendo il passo con la trasformazione digitale che il mercato impone. Alle aziende che concorrono a questo riconoscimento viene richiesto di dimostrare la propria eccellenza come “best practice” e la reale “innovazione” apportata. Inoltre, viene chiesto di presentare le best practice che hanno influito positivamente sull’azienda, i propri clienti e dipendenti, migliorando così le efficienze, la crescita e la profittabilità aziendale.Bill Padfield, Group Chief Operating Officer for Transformation and Services di Dimension Data commenta, “Siamo estremamente orgogliosi di aver ricevuto questo premio da TSIA. Questo conseguimento decreta i servizi di Dimension Data tra i migliori del mercato, confrontandoli con quelli di realtà del calibro di Cisco, SAP e Sum Total, anch’esse finaliste in questa categoria.
Un concreto sforzo di squadra a livello globale a favore del più ampio programma di trasformazione nella nostra storia, con due Global Delivery Centers (GDCs) che supportano più di 14.000 clienti presenti in 5 region e 47 paesi, in 14 lingue differenti. Abbiamo migliorato drasticamente l’esperienza dei nostri clienti grazie a un nuovo approccio data driven basato su piattaforma, aiutandoli così ad adottare la tecnologia e i servizi che più efficacemente supportano i loro obiettivi di business. Questo award costituisce un riconoscimento per tutti coloro che hanno collaborato insieme per rendere questa trasformazione un successo.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Dimension Data inaugura il proprio primo Client Innovation Centre in Australia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 agosto 2018

Sydney. Dimension Data, leader globale da 8 miliardi di dollari nella progettazione, ottimizzazione e gestione degli evolutivi ambienti tecnologici moderni, ha aperto il primo Client Innovation Centre (CIC) per offrire alle organizzazioni Australiane l’accesso alla più moderna innovazione tecnologica e nuove opportunità di collaborazione.Il Centro, sito all’interno della sede centrale australiana di Dimension Data a Darling Park Sydney, presenta una serie di tecnologie e soluzioni sviluppate congiuntamente dal Gruppo NTT e dalla più ampia comunità di aziende, enti governativi e accademici Australiani. Dimension Data prevede che il CIC porterà alla creazione di 150-200 nuovi ruoli aziendali, contribuirà all’innovazione tecnologica Australiana e a diffondere nuove opportunità nei prossimi 2-3 anni.
Dimension Data, sussidiaria del Gruppo NTT, è una delle principali aziende globali nel fornire soluzioni di elevata qualità ai clienti in Australia e nel mondo. Dimension Data sta collaborando con NTT – che investe circa 2 miliardi di dollari all’anno in Ricerca&Sviluppo – per portare la migliore ricerca e innovazione in Australia da introdurre sul mercato insieme alle organizzazioni locali, come la Deakin University e la Western Sydney University.
Steve Nola, CEO di Dimension Data Australia, ha affermato: “Il nostro nuovo Client Innovation Centre aiuterà ad accelerare la digital transformation in tutta l’Australia e trasformerà l’”arte del possibile” in realtà, adesso e in futuro. La possibilità di attingere alla ricchezza di risorse innovative della R&S di NTT, ci consentirà di adattare e commercializzare le più avanzate soluzioni tecnologiche che aiuteranno le organizzazioni Australiane a risolvere problematiche cruciali e a creare valore per gli anni a venire.”
Fondata nel 1983, oggi Dimension Data è un leader globale da 8 miliardi di dollari nella progettazione, gestione e ottimizzazione degli attuali ambienti tecnologici mutevoli per consentire ai propri clienti di sfruttare i dati dell’era digitale, trasformarli in informazioni e ottenere una visione chiara.Con sede a Johannesburg e 28.000 dipendenti in 46 paesi, Dimension Data riunisce la migliore tecnologia al mondo offerta dai leader di mercato e dagli innovatori di nicchia – dai servizi di consulenza, tecnologici e di supporto fino a servizi completamente gestiti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dimension Data raggiunge gli obiettivi di azienda carbon neutral

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2017

centrale-a-carboneMilano. Dimension Data, fornitore globale di soluzioni e servizi ICT, ha raggiunto uno dei più importanti obiettivi della propria strategia di sostenibilità per diventare un’azienda a impatto zero¹ riducendo le proprie emissioni nocive a meno di un milione di tonnellate ed evitando lo smaltimento di 4.000 tonnellate di rifiuti elettronici.
Con l’annuncio dei propri obiettivi di sostenibilità nel 2014, Dimension Data aveva reso nota l’intenzione di ridurre anche le emissioni dei clienti fino a 1,8 milioni di tonnellate rispetto a quanto l’azienda stessa aveva prodotto utilizzando le proprie competenze e tecnologie. Dimension Data ha collaborato con le più importanti società di consulenza, Carbon Trust e Carbon Smart per definire gli obiettivi e la metodologia di riduzione delle emissioni.
Ruth Rowan, Group Executive – Marketing di Dimension Data ha affermato, “Il cambiamento climatico rimane una delle maggiori problematiche che tutti noi dobbiamo affrontare e i nostri clienti, in tutto il mondo, vedono la sostenibilità come una priorità. La tecnologia può fare una differenza sostanziale per migliorare il nostro ambiente. Abbiamo la responsabilità di contribuire con la nostra esperienza pluri-trentennale per impiegare la tecnologia nel modo più intelligente possibile e indirizzare così queste sfide.”Inoltre, Dimension Data si impegna a mantenere le proprie emissioni al di sotto del milione di tonnellate per i prossimi cinque anni. Le due aree principali di intervento nelle quali le organizzazioni possono ridurre il loro impatto ambientale e i costi e migliorare la produttività:
· Risparmio energetico spostando i server su cloud: il cloud consentirebbe un risparmio annuale di 4.000 kWh per singolo server migrato su cloud.
· Riduzione dei viaggi utilizzando la tecnologia di comunicazione visiva: consente risparmi medi annuali di 600.000 miglia per singola unità di telepresence; 11.818 miglia per unità di video conferenza e 23.636 miglia per unità di videoconferenza gestita.
Per le aziende che stanno pianificando di espandersi e crescere diventa fondamentale garantire il contenimento proporzionale del carbon footprint. Questo può essere ottenuto senza aumentare la media delle emissioni di carbonio prodotte per persona e per attrezzature rack ITaaS e garantendo che i data centre siano ad alta efficienza energetica.
Sulla base di quanto riportato dal Livescience.com la temperatura media della terra è cresciuta tra i 0,4 e 0,8 °C negli ultimi 100 anni. L’aumento dei volumi di anidride carbonica e altri gas serra rilasciati dai combustibili fossili, del dissodamento, dalle attività agricole e da altre attività umane viene considerato fra le principali cause del riscaldamento globale registrato negli ultimi 50 anni.
I ricercatori dell’Intergovernmental Panel on Climate, impegnati in uno studio sul riscaldamento globale, recentemente, hanno previsto che le temperature medie globali potrebbero aumentare tra gli 1,4 e i 5,8 °C entro l’anno 2100. Tra le conseguenze del riscaldamento globale l’innalzamento dei mari, a causa dello scioglimento delle calotte polari, così come un incremento dell’incidenza e della gravità delle tempeste e di altri eventi meteorologici catastrofici.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dimension Data e Arkadin, società del Gruppo NTT, siglano una partnership globale

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 settembre 2015

dimension data ha annunciato di aver firmato una partnership globale con la società del Gruppo NTT, Arkadin, per fornire la piattaforma WebEx Cloud Connected Audio (CCA-SP) di Cisco. Dimension Data è il primo fornitore di servizi globale di conferencing non-telco a offrire questa soluzione a livello mondiale, rafforzando così il suo posizionamento come leader mondiale di mercato nell’ambito del conferencing.
Insieme, le due organizzazioni sono in grado di fornire ai clienti una proposta a valore senza precedenti attraverso un singolo servizio di conferencing gestito che soddisfa le necessità voce, web e video. Dimension Data metterà a disposizione la propria competenza e capacità nella pianificazione, implementazione e gestione di complesse infrastrutture UC per i clienti, mentre Arkadin, attraverso il suo modello basato su cloud, fornirà un rapido ciclo di implementazione, per un più alto ritorno sugli investimenti in tempi più brevi. “La piattaforma WebEx Cloud Connected Audio (CCA-SP) di Cisco consente un’esperienza di Webex ottimale attraverso la qualità di connessione del servizio alla WebEx Cloud globale di Cisco,” ha spiegato Ian Heard, Group Communications Principal Director: Collaboration.di Dimension Data. “Molti dei fornitori di servizi tendono a proteggere i propri investimenti, limitando la capacità di un’organizzazione di unificare l’esperienza utente, ridurre i costi e il rischio di fornitura e di accelerare l’innovazione. La partnership con Arkadin offre un altro strumento che il Gruppo NTT mette a disposizione per consentire ai nostri clienti di intraprendere un percorso di trasformazione unendo i loro silos di comunicazione all’interno di una strategia utente unificata, rapidamente.”David Lallemand, Vice President of Strategic Alliances di Arkadin, ha commentato, “Dimension Data e Arkadin stanno già collaborando attivamente in quest’area. Inoltre, le sinergie tra le due organizzazioni sono allineate: siamo entrambe parte del Gruppo NTT, vantiamo una presenza globale e condividiamo valori essenziali legati alla centralità del cliente. Insieme, disponiamo delle competenze e degli strumenti necessari per fornire ai nostri clienti l’offerta più completa oggi disponibile a livello mondiale.”

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data presenta i risultati del Network Barometer Report 2015

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 giugno 2015

dimension dataI nuovi dati pubblicati nell’annuale Network Barometer Report¹ di Dimension Data rivelano che il monitoraggio remoto e la gestione automatizzata riducono il tempo dedicato alla risoluzione dei problemi dei dispositivi di rete difettosi di un significativo 75%. Di conseguenza, si riduce del 32% il tempo necessario a riparare questi dispositivi, rispetto a quelli gestiti diversamente. La ricerca di quest’anno, inoltre, mostra una forte correlazione tra i malfunzionamenti causati dai dispositivi e il loro stato di invecchiamento.
Secondo il Report, per il quinto anno consecutivo le reti continuano a invecchiare, rilevando che il 53% di oltre 70.000 dispositivi tecnologici analizzati sono vecchi o obsoleti, 2 punti percentuali in più rispetto allo scorso anno. È stato registrato anche un leggero calo nella percentuale dei dispositivi obsoleti, dall’11% dello scorso anno al 9% attuale, mentre sono aumentati i dispositivi vecchi (+4 %). La percentuale dei dispositivi attuali vecchi e obsoleti è al suo minimo storico degli ultimi tre anni.La ricerca ha analizzato le reti di aziende di qualsiasi dimensione appartenenti a diversi settori di mercato , che operano in 28 paesi.”Nel corso dei sette anni di storia del Network Barometer Report, il livello medio di tolleranza nei confronti dei dispositivi aziendali obsoleti presenti sulle reti è stato di circa il 10%. Raramente le aziende hanno consentito a questo valore di raggiungere l’11% prima di procedere alla sostituzione dei relativi dispositivi. Secondo logica, questo avrebbe dovuto portare ad un imminente aggiornamento tecnologico, ma i nostri dati mostrano che le aziende stanno aggiornando soprattutto i dispositivi più obsoleti e che sono chiaramente propense a sfruttare i dispositivi vecchi più a lungo del previsto. Le aziende concentrano quindi le iniziative di aggiornamento, in particolare, sulla tecnologia che ha raggiunto una fase critica del ciclo di vita, quando non è più possibile usufruire dell’assistenza da parte dei vendor”, ha dichiarato Andre van Schalkwyk, ConsultingPractice Manager della business unit Networking di Dimension Data.In base all’esperienza di Dimension Data, nella valutazione della maturità del supporto operativo delle aziende, su una scala di cinque punti, circa il 90% di queste si trova ancora al primo o al secondo livello di maturità. Questi livelli sono caratterizzati dalla mancanza di processi standard e di strumenti specifici per la risoluzione dei problemi e da ruoli e responsabilità ambigui del personale IT. Tutto ciò genera un aumento dei tempi di fermo della rete e dei costi operativi. Questa è anche la ragione per cui il 30% di tutti gli incidenti di servizio continua a dipendere da errori umani.Van Schalkwyk sottolinea che processi maturi di monitoraggio, supporto e manutenzione consentono una maggior tolleranza verso i dispositivi vecchi presenti sulla rete. Questo conferma che è possibile una gestione di una rete complessivamente meno aggiornata, “a condizione che vi sia una visibilità sufficiente dello stato del ciclo di vita di tutti i dispositivi, la presa di coscienza del relativo profilo di rischio, in funzione della loro criticità all’interno dell’infrastruttura globale, e che tale rischio venga gestito in modo proattivo. In generale assistiamo a un bisogno crescente di una gestione quotidiana della rete in modo più efficace, di tutte le reti aziendali”. (foto: report)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Deloitte Consulting LLP sceglie il Cloud di Dimension Data

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 maggio 2015

dimension dataDeloitte Consulting LLP ha scelto Dimension Data, specialista di soluzioni e servizi ICT globali da 6,7 miliardi di dollari, quale fornitore di servizi cloud per i carichi di lavoro Enterprise Application and Analytic volti alla trasformazione delle aziende, così come la piattaforma Managed Cloud Platform™ (MCP) di Dimension Data come Infrastruttura-as-a-Service.Deloitte sarà quindi in grado di offrire soluzioni come le applicazioni Managed Analytics e SAP ai clienti multinazionali a livello globale, mentre Dimension Data metterà a disposizione la propria infrastruttura e il proprio supporto in modalità “as-a-service’ come risorsa condivisa o di cloud privato.Deloitte disporrà della flessibilità necessaria per allineare il cloud più appropriato alle differenti applicazioni e carichi di lavoro, scegliendo tra i modelli cloud pubblici, privati o ibridi di Dimension Data. I clienti usufruiscono così di prestazioni e disponibilità uniformi, oltre alla connettività e sicurezza offerte secondo un modello ‘a consumo’ su tutte le piattaforme.”La sintesi tra la piattaforma MCP di Dimension Data e le soluzioni di trasformazione aziendale di Deloitte consente ai clienti di fare dell’IT uno strumento per ottenere risultati di business”, ha commentato Shelley Perry, vicepresidente senior per la ricerca e sviluppo della divisione ITaaS Business Unit di Dimension Data. “Stiamo investendo in nuove tecnologie messe a disposizione da società quali EMC Federation e Cisco per offrire un valido modello di cloud ibrido. Semplifichiamo la trasformazione delle aziende fornendo i servizi e le capacità necessarie per la transizione delle applicazioni enterprise su cloud”.”Stiamo assistendo a un rapido cambiamento del mercato: da un cloud computing generico a basso costo alla ricerca di soluzioni di enterprise cloud personalizzate. Le soluzioni di Enterprise Products e Managed Analytics e la competenza di Deloitte unitamente alla piattaforma di cloud ibrido di Dimension Data ed il loro allineamento tecnologico con EMC consentirà ai clienti di effettuare la migrazione in modo rapido e sicuro. L’intera suite di prodotti Enterprise Products e Managed Analytics verrà implementata direttamente all’interno di Dimension Data”, ha spiegato Paul Roma, dirigente di Deloitte Consulting, LLP.
Fondata nel 1983, Dimension Data è un fornitore di servizi e soluzioni ICT e, grazie alle proprie competenze tecnologiche, alla capacità di operare su scala globale ed al proprio orientamento all’innovazione, aiuta ad accelerare le ambizioni di business dei propri clienti.Dimension Data è un’azienda del Gruppo NTT.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data Italia nomina il nuovo BU Manager Data Centre & Security

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 aprile 2015

enrico bruneroIn linea con la strategia della società che la vede impegnata in una continua evoluzione per far fronte ai nuovi paradigmi e indirizzare le impellenti sfide in ambito next-generation data centre, cloud e sicurezza, Dimension Data Italia annuncia nuovi cambiamenti all’interno della sua organizzazione nominando Fabio Caravaglios quale BU Manager Data Center & Security e affidando a Enrico Brunero la guida della ITaaS Service Unit.Fabio Caravaglios sarà responsabile dell’intera strategia per le soluzioni Data Centre e Sicurezza, identificando, definendo e guidando le opportunità di crescita ed espansione per tutta la BU. Avrà anche il compito di gestire il portfolio di soluzioni in linea con le strategie e le priorità di business.
La nomina di Caravaglios conferma la volontà di Dimension Data di continuare ad investire in personale competente e qualificato per sostenere l’ambizione del Gruppo di quadruplicare il business dell’area data centre, guidando lo sviluppo nei principali mercati in crescita.Caravaglios approda in Dimension Data Italia dopo un’esperienza decennale maturata in Colt con incarichi di crescente responsabilità, dando prova delle sue capacità di identificare, sviluppare e gestire nuove opportunità di business in ambiti multinazionali, raggiungendo gli obiettivi di crescita in termini di fatturato e rafforzamento dell’offerta. Fabio Caravaglios inizia la sua carriera nel 1993 come Senior Technical Engeneer presso Knight Ridder Financial Area, per poi collaborare con Bridge Information Systems e successivamente in Colt, fino al suo attuale incarico.Dopo cinque anni alla guida della Line of Business for Data Centre Solutions and Cloud Services, Enrico Brunero sarà responsabile dell’ITaaS Service Unit, definendo i piani di business strategici, i programmi e le iniziative di demand generation, focalizzandosi sui clienti Enterprise esistenti e prospect. Inoltre, avrà il compito di avviare e seguire in Italia il OneCloud Channel Programme, selezionando e sviluppando un canale di partner whitelabel (Resellers, System Integrators, Service Providers, Community Providers), fondamentale per diffondere i servizi di Dimension Data e creare, al tempo stesso, maggiore cultura in ambito fabio caravaglioscloud.Enrico Brunero vanta competenze manageriali, nell’area sales, business development e marketing, a livello nazionale e internazionale, maturate con incarichi di crescente responsabilità in aziende multinazionali del settore IT, quali Digital Equipment, Compaq e Sun Microsystems.
Prima di approdare in Dimension Data Italia, Brunero è stato prima partner Sales Manager per il Sud Europa, Medio Oriente e Africa e poi Sales Manager per la divisione File Solutions in Brocade Communications. A queste competenze Brunero affianca un solido background nell’area IT, maturato attraverso un’esperienza decennale in ambito Unix, networking e soluzioni infrastrutturali.
Fondata nel 1983, Dimension Data è un fornitore di servizi e soluzioni ICT e, grazie alle proprie competenze tecnologiche, alla capacità di operare su scala globale ed al proprio orientamento all’innovazione, aiuta ad accelerare le ambizioni di business dei propri clienti.Dimension Data è un’azienda del Gruppo NTT. (foto: enrico brunero, fabio caravaglios)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data presenta un nuovo assessment che aiuta le organizzazioni a valutare le proprie architetture di sicurezza

Posted by fidest press agency su sabato, 11 aprile 2015

dimension dataDimension Data, specialista di soluzioni IT e fornitore di servizi da 6,7 miliardi di dollari, ha annunciato un nuovo servizio di assessment che supporta le organizzazioni nel valutare la maturità della propria architettura di sicurezza, ovvero la protezione di persone, processi e tecnologie dalle minacce informatiche.Matthew Gyde, Group Executive – Security di Dimension Data ha messo in evidenza come, a fronte di un continuo aumento di nuove minacce informatiche, gli approcci tradizionali rischiano di risultare obsoleti. “Anche i dipendenti sono esposti a una varietà di minacce che includono attacchi drive-by e watering hole, che spesso si verificano durante il fine settimana. Inoltre, emerge un basso livello di maturità anche in aziende di grandi dimensioni – molte delle quali hanno investito milioni di dollari in tecnologia per la sicurezza. “Nella valutazione della solidità del livello di sicurezza, non può non essere presa in considerazione la sicurezza dei dipendenti. Infatti, è essenziale che il personale comprenda il proprio contributo sia come risorsa sia come elemento costituente della sicurezza complessiva dell’azienda,” ha spiegato Gyde. Strategia di sicurezza e vision confluiscono ed è necessario definire solide policy per la gestione delle vulnerabilità e delle minacce, processi e procedure che permettano di far fronte agli incidenti. “E’ importante che le cause di possibili problemi di sicurezza vengano affrontati alla radice e, per far ciò, è necessario mettere a disposizione le risorse e i controlli più opportuni per proteggere gli asset fondamentali,” ha affermato. Gli assessment di sicurezza di Dimension Data sono stati pensati come un servizio di consulenza disponibile a livello globale a supporto delle organizzazioni con presenza mondiale.
Le valutazioni dell’architettura di sicurezza di Dimension Data consentono di :
· Determinare la capacità e la maturità dei principali controlli architetturali che coinvolgono le persone, i processi e le tecnologie, sulla base di metriche di mercato standard.
· Definire una roadmap di sicurezza in linea con gli obiettivi di business.
· Validare o migliorare la strategia e il programma architetturale di sicurezza.
· Gestire la sicurezza sulla base degli standard come l’ISO27000.
· Standardizzare e controllare le best practice di più sistemi e sedi.
· Condividere le metriche con il business per allineare la sicurezza IT con il resto dell’organizzazione.
Fondata nel 1983, Dimension Data è un fornitore di servizi e soluzioni ICT e, grazie alle proprie competenze tecnologiche, alla capacità di operare su scala globale ed al proprio orientamento all’innovazione, aiuta ad accelerare le ambizioni di business dei propri clienti. Dimension Data è un’azienda del Gruppo NTT.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data ottiene la certificazione Top Employers a livello globale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 marzo 2015

dimension data )

Dimension Data, fornitore di servizi e soluzioni IT con un fatturato di 6,7 miliardi di dollari, ha oggi annunciato di aver ricevuto la certificazione che la classifica tra i primi cinque datori di lavoro al mondo per le eccezionali condizioni lavorative offerte, sulla base di una ricerca annuale indipendente a cura di Top Employers Institute. I severi criteri utilizzati per la valutazione delle aziende prese in esame comprendono gestione dei talenti, leadership, formazione e sviluppo e iniziative per attirare, conservare e stimolare le capacità dei dipendenti.”La nostra approfondita analisi ha decretato che Dimension Data Global può entrare a far parte di un gruppo selezionato di aziende che promuovono le più eccellenti condizioni di lavoro a livello mondiale e che si prendono cura in modo esemplare dei propri collaboratori in tutto il mondo. A seguito della certificazione Top Employers Europe 2015, Dimension Data può considerarsi a pieno titolo una tra le migliori aziende al mondo per quanto riguarda le risorse umane”, ha dichiarato Judith Oude Sogtoen, responsabile della sezione International Business Development del Top Employers Institute. Brett Dawson, CEO del Gruppo Dimension Data, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo riconoscimento e di esserci posizionati tra le prime cinque aziende al mondo per il nostro approccio HR. L’obiettivo di Dimension Data è fare la differenza: innanzitutto per i clienti e i nostri preziosi collaboratori estremamente competenti, ma anche per i nostri azionisti e le società del gruppo. Questo titolo conferma la validità della nostra filosofia di investimento nello sviluppo del personale, che oggi conta 26.000 dipendenti, un obiettivo su cui continueremo a concentrarci per favorire la crescita personale e professionale delle nostre persone”. Marilyn Chaplin, Group Executive di Dimension Data per le Risorse Umane, ha aggiunto: “All’interno di un panorama IT sempre più competitivo, Dimension Data può vantare una chiara strategia per attirare, motivare, sviluppare e trattenere competenze in tutte le aree dell’azienda. Il nostro innovativo programma contribuisce a reclutare e a trattenere i giovani talenti, mentre il nostro Leadership Forum globale offre un approccio multilivello a sostegno dello sviluppo continuo dei nostri manager”.”Gli investimenti realizzati nei confronti dei nostri dipendenti hanno permesso di valorizzare il loro talento e di offrire loro un continuo aggiornamento tecnologico. Ogni collaboratore può accedere a una piattaforma di formazione di alto livello basata sul cloud che permette di usufruire delle opportunità formative più aggiornate. Credo che la cultura vincente che abbiamo creato rappresenti uno dei patrimoni più importanti dell’azienda e che contribuisca concretamente a fare di Dimension Data un luogo di lavoro eccellente”. A febbraio, Dimension Data Europe aveva ottenuto la certificazione Top Employers 2015 Europe in sette paesi europei tra cui Italia, Belgio, Francia,Germania, Paesi Bassi, Svizzera e Regno Unito grazie al proprio impegno nello sviluppo del proprio personale che oggi conta 4.500 dipendenti.
Fondata nel 1983, Dimension Data è un fornitore di servizi e soluzioni ICT e, grazie alle proprie competenze tecnologiche, alla capacità di operare su scala globale ed al proprio orientamento all’innovazione, aiuta ad accelerare le ambizioni di business dei propri clienti. (foto:

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove nomine in Dimension Data Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 24 gennaio 2015

dimension dataDimension Data Italia annuncia la nomina di Devid Mapelli quale Solutions Team Leader e promuove Roberto Fasiani a Professional Services & Consulting Director.Devid Mapelli avrà il compito di guidare le Business Unit, il Marketing e il relativo team della filiale Italiana attraverso le sfide imposte dai nuovi paradigmi tecnologici, quali il software-defined networking, comunicazioni convergenti, il next generation data centre e cloud, trasformandole in opportunità di differenziazione per i clienti e in nuovi obiettivi di crescita per la società.
Devid Mapelli ha dato prova delle sue competenze tecniche e strategiche maturate nel corso della sua carriera professionale. Un’esperienza maturata e consolidata nei ruoli di crescente responsabilità che gli sono stati affidati a partire dalla sua collaborazione con Cisco, prima come System Engeener e poi come Manager Systems Engineer, e successivamente in Samsung Electronics quale B2B Business Development e Pre Sales Senior Manager, fino al suo attuale incarico in Dimension Data Italia.“Oggi più che mai la tecnologia deve essere considerata il catalizzatore del cambiamento, portatrice di innovazione e capace di reinventare il modo di fare business,” ha commentato Devid Mapelli. “Grazie all’esperienza trentennale di Dimension Data possiamo fornire soluzioni e servizi ICT che offrono un reale valore ai nostri clienti e che consentono, passo dopo passo, una concreta trasformazione del loro business.”Roberto Fasiani avrà la responsabilità di consolidare e sviluppare il comparto dei servizi e della consulenza che rappresenta l’area di maggior crescita del business di Dimension Data.
Un compito volto a coordinare gli investimenti e l’impegno del team per continuare ad affermare una strategia solida e importante per offrire uno straordinario valore di business ai clienti verso un ICT basato sui risultati.
Entrato in Dimension Data nel 2000, Roberto Fasiani ha maturato una notevole esperienza nello sviluppo e nella promozione di nuovi servizi e soluzioni IT, contribuendo alla crescita delle aree più innovative della filiale italiana.Grazie ai diversi ruoli sempre più manageriali, Fasiani si è distinto per le sue capacità organizzative e strategiche lo hanno portato a essere Line of Business Manager e poi Solutions & Marketing Director, prima del suo attuale incarico.“I nostri clienti sono al centro di tutti i progetti che attuiamo,” ha affermato Roberto Fasiani. “Il nostro focus è un’offerta guidata dai servizi che aiutano i nostri clienti ad accelerare le proprie ambizioni di business. Per questo abbiamo e continueremo a migliorare le nostre capacità per i servizi professionali e di consulenza e i modelli di sviluppo.”
Fondata nel 1983, Dimension Data è un fornitore di servizi e soluzioni ICT e, grazie alle proprie competenze tecnologiche, alla capacità di operare su scala globale ed al proprio orientamento all’innovazione, aiuta ad accelerare le ambizioni di business dei propri clienti.
Dimension Data è un’azienda del Gruppo NTT.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data: pianificare ora per il data centre software-defined del futuro

Posted by fidest press agency su martedì, 16 dicembre 2014

dimension dataDimension Data, specialista di soluzioni IT e fornitore di servizi da 6 miliardi di dollari, sostiene che le organizzazioni dovrebbero prepararsi sin da ora per i data centre software-defined (SDDC), data l’inevitabilità della virtualizzazione prevista a qualsiasi livello IT.“Anche se le organizzazioni non vedranno benefici tangibili nel breve periodo, le decisioni operative che le aziende devono prendere adesso influenzeranno la capacità di trarre pieno vantaggio dai nuovi paradigmi quando avverranno,” ha commentato Kevin Leahy, Global General Manager per la Data Centre Business Unit di Dimension Data.“Come la virtualizzazione, anche l’implementazione di un SDDC sarà una trasformazione. La virtualizzazione era possibile già alla fine degli anni ’90 ma ci sono voluti circa quindici anni perché venisse considerata un asset operativo concreto – e solo per l’80% delle aziende. Questo perché richiede una capacità considerevole nella gestione del cambiamento specifica per ogni organizzazione. Non esiste un unico modo per approcciare o implementare la virtualizzazione. Lo stesso sarà per l’SDDC.“Basandoci sulla nostra esperienza nei sistemi e nel networking, sappiamo che il principale focus per qualsiasi disciplina software-defined è la necessità di integrazione – non solo di sistemi ma anche di processi di business.“Stiamo vedendo che sempre più organizzazioni si rivolgono a noi per raggiungere questa integrazione. Quello che più ci interessa è che le aziende comprendano che il ‘software-defined’ è un trend che avrà conseguenze su ogni aspetto operativo e che quindi plasmerà i cambiamenti nel data centre.”La virtualizzazione e le reti software-defined emergenti stanno già esercitando un’ulteriore pressione sulla gestione dei data centre convenzionali. E sarà proprio questa pressione che spingerà verso la creazione dei SDDC.“Sia che le organizzazioni stiano considerando il proprio data centre dal punto di vista della mobilità, della crescita di dati, del cloud, consolidamento o virtualizzazione, uno degli elementi chiave che deve essere preso in considerazione è la rete,” ha continuato Leahy. “La rete è ciò che rende tutto il resto possibile.“In virtù del fatto che le funzionalità vengono estratte sempre più a livello software, la rete sta diventando sempre più flessibile. Dal momento che offre benefici come un più ampio numero di intersezioni, orchestrazione e connettività su richiesta, questa gestione della rete consente risparmi di costo sostanziali e maggiori efficienze.“Ciò nonostante, la carenza di funzionalità software-defined nei data centre potrebbe creare colli di bottiglia impedendo la realizzazione di questi benefici sia sulla rete sia nei data centre. Inoltre, potrebbe ostacolare i data centre nella piena fruizione della virtualizzazione.”
Come per tutti i cambiamenti tecnologici, un approccio software-defined – per la rete o per i data centre – richiede nuove competenze IT e cambiamenti nei processi di business.Da qui la necessità di pianificare. I requisiti in termini di competenze e gestione del cambiamento specifici di ciascuna organizzazione saranno differenti a seconda di come si sceglierà di allocare i propri carichi di lavoro.
“La questione dell’SDDC è paragonabile a quella del cloud,” ha spiegato Leahy. “Il carico e la tipologia di lavoro allocati su cloud determina il rimanente carico che deve essere gestito dal data centre. Questo, a sua volta, definirà la quantità di infrastrutture fisiche e virtuali necessarie e, oltremodo, il livello che ogni specifico data center deve raggiungere per essere considerato software-defined.
“La maggior parte dei vendor tecnologici sta realizzando un’offerta mirata alla vendita dei propri prodotti. Molti di questi prodotti saranno certamente parte di un ambiente software-defined che però potrebbe o non potrebbe includere il data centre aziendale. La scelta ottimale ricade su quei vendor che riusciranno a rendere il business sostenibile.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data presenta i Servizi Gestiti standardizzati per Data Centre

Posted by fidest press agency su martedì, 16 settembre 2014

dimension-data.fullMilano. Dimension Data, specialista di soluzioni IT e fornitore di servizi da 6 miliardi di dollari, ha annunciato l’imminente implementazione a livello globale dei Servizi Gestiti per Data Centre. Basati sull’innovativa Managed Services Automation Platform del Gruppo, il portfolio di servizi gestisce server, storage e reti per data centre on-premise, cloud e ibridi.
All’inizio dell’anno, Dimension Data aveva reso nota l’intenzione di quadruplicare il volume d’affari del proprio business in ambito data centre e raggiungere 4 miliardi di dollari entro il 2018. L’annuncio di questa nuova suite di servizi gestiti è il passo successivo di una serie di iniziative strategiche per accrescere la capacità del Gruppo nel supportare in modo continuativo i requisiti di trasformazione dei data centre di clienti locali e multinazionali. Steve Joubert, Group Executive for Data Centres di Dimension Data ha commentato, “Stiamo assistendo a un passaggio evolutivo: da clienti che detengono e gestiscono i propri data centre all’outsourcing dell’intera infrastruttura o della gestione dell’ambiente. Nonostante l’avvento del cloud, il Technology Business Research Inc.* recentemente ha riportato che il 70% di coloro che si apprestano a utilizzare il private cloud ricorrerà a terza parti per gestire i propri ambienti.“Grazie ai Managed Services per Data Centre garantiamo ai clienti flessibilità tecnologica e, al contempo, automatizziamo le transazioni di routine e il processo di conoscenza all’interno di reti, server e dello storage, in ambienti on-premise e cloud. Il nostro approccio consulenziale ci permette di estendere ulteriormente il nostro portfolio per consentire la trasformazione di business, facendo sì che i clienti si concentrino sul valore di business e sui risultati, delegando l’operatività. I principali benefici dell’offerta includono:
· – Un’esperienza di servizio coerente globale per clienti locali e multinazionali, indipendentemente dalla sede, grazie alla possibilità di offrire centralmente competenze locali;
· – Agilità e continuità nelle transazioni e nelle operazioni tra ambienti fisici e cloud;
· – Supporto per ambienti multi-vendor, che includono Cisco, EMC, HP, Dell, VCE, Microsoft, Red Hat, VMware, Citrix, NetApp;
· – Un portale e un’interfaccia avanzati che mirano a evidenziare la visione di business e il valore per i CxO;
· – La capacità di fornire ai clienti SLA basati sui risultati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dimension Data UK acquisisce mvision

Posted by fidest press agency su martedì, 5 ottobre 2010

L’acquisizione è in linea con l’obiettivo di Dimension Data di accelerare l’introduzione sul mercato del video gestito e aumentare la penetrazione nell’ambito delle soluzioni di UC e video di ultima generazione. La combinazione delle competenze e delle esperienze di mvision e Dimension Data pone le basi per globalizzare i Managed Video Services del Gruppo. Mvision fornisce, implementa, mantiene e gestisce le postazioni di video conferenza e Telepresence e, se richiesto, connette le postazioni alla propria rete video gestita dedicata. Le Converged Communications di Dimension Data, grazie alla consolidata esperienza, alle comprovate metodologie e ai servizi di analisi, aiutano i clienti a comunicare e collaborare attraverso molteplici canali per incrementare la produttività, migliorare il servizio ai clienti e ottenere vantaggi competitivi.
Un report di Gartner del Dicembre 2009 riportava che, “entro il 2015 più di 200 milioni di dipendenti nel mondo utilizzeranno sistemi di videoconferenza aziendali, direttamente dai propri desktop. Entro il 2012, il 40% delle aziende adotteranno una combinazione di servizi cloud e di infrastrutture proprie per rispondere alle esigenze di UC,” e, “entro il 2015 le aziende di grandi dimensioni taglieranno del 60% il numero di vendor di riferimento per l’implementazione di soluzioni di UC ma continueranno ad aver bisogno di almeno tre vendor per avere una soluzione di UC completa.”
Dimension Data plc (LSE:DDT), specialista nei servizi IT e fornitore di soluzioni, aiuta i clienti a pianificare, realizzare, supportare e gestire le proprie infrastrutture IT. Dimension Data mette al servizio delle aziende la propria competenza in ambito networking, comunicazioni convergenti, sicurezza, data centre e storage, Microsoft e tecnologie per il contact centre e la comprovata professionalità nell’offrire servizi di consulenza, di integrazione e managed services per creare soluzioni personalizzate. http://www.dimensiondata.com/it

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Solide prestazioni finanziarie di Dimension Data

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 maggio 2009

Dimension Data ha ottenuto prestazioni significative nella prima metà dell’anno fiscale 2009 con un miglioramento delle metriche per la maggior parte delle linee di business. La prestazione risulta particolarmente importante alla luce delle difficili condizioni commerciali che hanno influenzato alcuni dei principali mercati. Nell’ambito di una valuta costante, il fatturato è cresciuto dell’8,1%, pari a 1,950 miliardi di dollari, mentre il margine operativo (¹) è aumentato dallo 0,7% a 4,6%, guidando un incremento del 37,4% del profitto operativo, pari a 88,8 milioni di dollari. Anno su anno la quotazione del dollaro americano rispetto alla maggior parte delle valute commerciali ha influenzato i risultati statutari riportati in dollari americani con fatturati in calo del 10,2%. Un promettente profitto operativo è cresciuto del 4,4%. La discussione dei risultati di questa sezione si focalizza sulle prestazioni del Gruppo in una situazione di valuta costante, eccetto diversa indicazione. L’eccellente esecuzione del comparto Servizi del Gruppo ha guidato la crescita globale di fatturato e di profittabilità di questo periodo. Il fatturato totale derivante dai Servizi è aumentato del 21,2%, guidato, a sua volta, da una forte crescita dei Managed Services del 25,2%. La crescita di fatturato dei Prodotti è variata riflettendo le realtà economiche e sono diminuiti gli investimenti dei clienti. Oltre alla crescita di anno su anno, il Gruppo ha raggiunto una crescita progressiva del profitto operativo nella seconda metà del 2008, a dimostrazione di un’incoraggiante solidità del proprio modello di business. L’incremento del proprio margine operativo che Gruppo ha realizzato negli ultimi 5 periodi di analisi si è protratto anche per questo periodo. I miglioramenti del margine operativo sono il risultato di un incremento del margine di profitto lordo (1) dal 21% al 21,8% che riflette un eccellente crescita e capacità di execution della linea di Business dei Servizi e un buon contenimento dei costi. Il profitto lordo è aumentato dell’11,4% ed il Gruppo ha contenuto la crescita delle spese generali al 6,1%. L’aliquota di imposta effettiva del Gruppo sul profitto, tasse escluse ed escludendo le voci straordinarie, è aumentata del 28,9% (rispetto al 26,6% del primo semestre 2008) come risultato del cambiamento della combinazione dei profitti del Gruppo.
Dimension Data Europe ha continuato la sua straordinaria ripresa storica e ha registrato una prestazione eccellente per il primo semestre 2009, con una crescita di fatturato del 9,4%
I Prodotti sono cresciuti del 6,3%, i Professional Services del 9.8% mentre i Managed Services hanno registrato un forte incremento del 22,1%. Il profitto operativo è aumentato da 8,1 a 13,7 milioni di dollari e il margine operativo è cresciuto del 2,6%.
Dimension Data plc (LSE:DDT), specialista nei servizi IT e fornitore di soluzioni, aiuta i clienti a pianificare, realizzare, supportare e gestire le proprie infrastrutture IT. Dimension Data mette al servizio delle aziende la propria competenza in ambito networking, comunicazioni convergenti, sicurezza, data centre e storage, Microsoft e tecnologie per il contact centre e la comprovata professionalità nell’offrire servizi di consulenza, di integrazione e managed services per creare soluzioni personalizzate. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet: http://www.dimensiondata.com/it

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »