Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘discesa’

Discesa a remi del Danubio

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 luglio 2019

Partirà domani, 23 luglio, dallo storico club remiero, uno dei più antichi di Vienna, il Donahort Ruderverein, la Discesa a remi del Danubio, da Vienna a Budapest, organizzata dal Circolo Canottieri 3Ponti con il contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale. Un percorso di circa 300 chilometri, un’impresa impegnativa, sia dal punto di vista fisico che mentale, per canottiere e canottieri. In questa edizione, la terza, atleti del Pararowing affiancheranno gli atleti Master del Circolo, nel segno dell’inclusione e dello sport come opportunità per tutti. Italiani ed austriaci i ragazzi del Pararowing che parteciperanno. Tra loro tre ragazzi ed una ragazza non vedenti o ipovedenti con i loro accompagnatori, anch’essi canottieri. Un’opportunità resa possibile dal fondamentale contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, e dalla fiducia che il suo Presidente, il Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, ha voluto ancora una volta riporre negli organizzatori della Discesa del Danubio – Riccardo Dezi e Giulia Benigni, Presidente e Vicepresidente del Circolo Canottieri 3 Ponti – e, soprattutto, negli atleti coinvolti. L’evento sportivo nasce proprio da un’idea dei due allenatori, tecnici di Canottaggio di IV livello europeo, che l’hanno realizzata con successo nel luglio del 2017 e del 2018 con i loro atleti Master del Circolo Canottieri 3 Ponti. Quest’anno, dato il particolare interesse e la grande attenzione che entrambi hanno nei confronti dell’attività remiera svolta da atleti diversamente abili (Riccardo Dezi è Direttore Tecnico del settore Pararowing del Circolo Canottieri Aniene, allenatore dell’equipaggio societario PR3 vincitore della medaglia di bronzo ai Campionato Mondiali del 2017 a Sarasota, composto da Paola Protopapa, Lucilla Aglioti, Luca Agoletto e Tommaso Schettino), i due allenatori ritentano l’impresa, presentando stavolta un gruppo INCLUSIVO ed INTERNAZIONALE che prevede, accanto ad una compagine dei Master del CC3P, la presenza di atleti diversamente abili (tra loro stesso Luca Agoletto e Daniele Stefanoni, atleta PR2 del CcAniene, medaglia di bronzo lo scorso anno ai Campionati del Mondo), andando a comporre in totale 4 equipaggi da 8 con timoniere.
Sei le tappe della Regata: la prima, Martedì 23 luglio, di 45 km, si fermerà a Bad Deustch Altemburg, località termale della Bassa Austria. Mercoledì 24, gli atleti percorreranno a remi i 30 km che li separano da Bratislava, in Slovacchia, dove pernotteranno per proseguire il giorno successivo verso Gonyu, piccola cittadina dell’Ungheria. Questa di Giovedì 25, la terza, sarà la tappa più dura: 63 km da remare tutti in un giorno passando anche attraverso le 2 chiuse di Kunovo e Dunakility. Venerdì 26 luglio la quarta tappa permetterà agli equipaggi di raggiungere Komarno (in Slovacchia) in una vogata lunga 40 km. Sabato 27, invece, la penultima tappa li porterà di nuovo in Ungheria nella città di Esztergom. La mattina di Domenica 28 luglio vedrà l’imbarco del gruppo per affrontare l’ultima tappa: 60 km fino a Budapest con una sola sosta a Szentendre. L’impresa si concluderà presso il Wiking Yacht Club di Budapest.
La disciplina del Pararowing, di coppia o di punta, è rivolta ad atleti portatori di disabilità. L’Adaptive Rowing è stato introdotto con questo nome nel 2005 nel programma Paralimpico e ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 ha fatto parte per la prima volta del programma ufficiale delle gare (Italia medaglia d’oro nel quattro con LTAMix); nel 2013 il Congresso FISA ha cambiato il nome della disciplina in Pararowing e nel 2017 ha cambiato anche le terminologie AS, TA e LTA in PR1, PR2 e PR3. Il Pararowing oggi si pratica in tutta Italia ed è in costante crescita per l’evidente migliormento che apporta alla vita e al benessere degli atleti. La Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale – che sostiene l’evento sportivo voluto da Dezi e Benigni – opera nei campi della sanità, della ricerca scientifica, dell’assistenza alle categorie sociali deboli, dell’istruzione e formazione, dell’arte e cultura.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Carrera Freeride Challenge

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 aprile 2011

Cortina d’Ampezzo 2 aprile, seconda edizione del Carrera Freeride Challenge, organizzato dallo storico Sci Club 18, coadiuvato dalle Guide Alpine di Cortina e sponsorizzato dai famosi brand sportivi Carrera e Tecnica-Blizard. Dalle 8.00 del mattino, gli atleti saliranno in quota in elicottero per lanciarsi poi, tra sciabolate e cliff, alla ricerca della neve perfetta. La gara fa parte del circuito italiano IFREE, che coinvolge altre sei località, tra le quali però, Cortina, a detta degli esperti, ha in serbo la discesa più emozionante e spettacolare. Una competizione sicuramente avventurosa per fare il pieno di adrenalina in tutta sicurezza.   Al termine delle gare, nulla di meglio per placare i bollenti spiriti, che continuare a godersi la giornata in un turn over di feste. Location d’osservazione davvero spettacolare sarà il palco naturale del Rifugio Tondi del monte Faloria, dove tutti gli spettatori, al termine della competizione, daranno inizio alle danze che proseguiranno nel centro di Cortina, in Piazza Venezia dove, alle ore 18.30, sarà consegnato al vincitore il Trofeo Punta Nera.Ma un’altra grande sorpresa attende gli sportivi e gli appassionati che si accalcheranno tra le vie del centro: uno degli sponsor della manifestazione, Tecnica-Blizzard, ha organizzato infatti, una grande festa con tanto di toro meccanico. Il più bravo a cavalcarlo avrà in premio un bellissimo paio di sci, ovviamente da freeride Blizzard. E per chi non sarà ancora stanco, il party continua, dalle ore 20.00 in poi, nello storico locale della movida ampezzana, l’LP26, dove i balli si protrarranno fino a tarda notte per continuare a festeggiare i temerari delle nevi vergini.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Discesa del Tevere in canoa

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 marzo 2011

Città Di Castello Panorama Ombrie Italy

Image via Wikipedia

Città di Castello (PG) il 24 aprile 2011 prenderà il via la XXXII edizione della Discesa Internazionale del Tevere un viaggio lungo la valle del Tevere: sette giorni di sport, natura e cultura con arrivo il 1 maggio a Roma. Si scenderà il fiume e se ne percorrerà la valle passando per storiche città d’arte, per paesaggi naturali inaspettati e per siti archeologici di epoche diverse. La Discesa – conosciuta in Italia e all’estero – vede ogni anno partecipanti di tutte le età, anche non esperti. La sua finalità infatti non è agonistica bensì di promozione della canoa e di altri mezzi rispettosi dell’ambiente come sano mezzo di conoscenza del territorio. Lo schema, ormai collaudato, prevede tappe giornaliere di 20-30 km con accoglienza e pernottamento in strutture offerte da comuni rivieraschi, umbri e laziali. Il recupero giornaliero delle auto, effettuato con l’aiuto di un pullman consente anche al singolo canoista di poter partecipare alla manifestazione per i giorni desiderati. La Discesa è guidata da esperti. Quest’anno la discesa è organizzata da: ASD Discesa Intenazionale del Tevere, Canoa Club Città di Castello, ASD Gruppo Canoe Roma, ASD UISP Sherwood Anche quest’anno per gli aspiranti partecipanti inesperti sono organizzati in marzo e aprile dei corsi di canoa. Le tappe previste sono:
domenica 24/4: Sansepolcro – Città di Castello
lunedì 25/4: Città di Castello – Umberti
demartedì 26/4: Umbertide – Perugia, Pretola
mercoledì 27/4:  Pretola – Deruta, Sant’Angelo di Celle
giovedì 28/4: Sant’Angelo di Celle – Monte Castello di Vibio, Madonna del Piano
venerdì 29/4:  Madonna del Piano – Baschi, lago di Corbara
sabato 30/4: Forano, Gavignano – Nazzano
domenica 1/5: Roma: Castel Giubileo – Roma
Per ogni tappa è prevista una struttura per il pernotto, la cena, il recupero dell’auto Il costo per tutte le tappe è di 160 euro o 25 euro a singola tappa

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le dittature di famiglie

Posted by fidest press agency su sabato, 26 febbraio 2011

La costante che  ha legato insieme i regimi che hanno governato la Tunisia, l’Egitto e la Libia, è la pretesa ereditarietà del potere, per proseguire nell’operazione di arricchimento del clan trafugando le risorse al popolo governato. In Tunisia era la moglie di Ben Alì a dominare la scena politico-economico-affaristica con l’opzione di inserimento ai vertici del potere. In Egitto e Libia sono stati  i figli a contendersi l’eredità, arraffando pezzi di potere. Sono crollati con la rivolta di piazza; resiste la Libia con l’accanimento crudele di  stermini che vorrebbero terrorizzare la popolazione e riportarla al gregge, ma si tratta solo di un prolungamento che aggrava la posizione personale dei responsabili  che dovranno rendere conto non solamente del passato ma dei crimini contro l’umanità perpetrati in questi giorno. Noi non abbiamo nessun diritto di meravigliarci. Cambia il metodo ma si tende verso un analogo risultato. Invece di sparare sulla folla si legifera in forza di una maggioranza ottenuta con la logica dell’appartenenza ad un clan. Quanto alla ereditarietà anche in Italia non siamo da meno; il fatto stesso che viene ipotizzata la “discesa” in politica della figlia del premier Marina, ci conduce  nell’alveo delle “dittature familiari” a tutela e mantenimento  del patrimonio conquistato. Sfora nel patetico l’imitazione del metodo operata da Bossi che vorrebbe nominare il figlio Renzo come legittimo erede e sovrano della Padania, a dimostrazione dell’interesse privato che trasforma una democrazia in regime della maggioranza, (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In discesa ipoteche legali sugli immobili

Posted by fidest press agency su sabato, 9 ottobre 2010

Il numero delle ipoteche legali sugli immobili – quelle connesse al recupero di crediti in sofferenza e non alla sottoscrizione di mutui – ha fatto registrare una chiara inversione di tendenza nella prima parte del 2010. Lo afferma Experian, di riferimento nel mondo dei servizi informativi per il business. Nei primi cinque mesi del 2010 le ipoteche legali sono risultate pari sul territorio nazionale a 80.934, a fronte delle 89.469 iscritte nello stesso periodo del 2009, in calo del 9,5% e per un valore medio, nell’intero 2009, di circa 120.000 Euro. Il dato è spiegato da Experian in termini di un assestamento della situazione finanziaria degli italiani in uscita dalla crisi, dopo un 2009 (12 mesi) chiuso in forte aumento (+42,7%), anche per il maggiore ricorso a strumenti di esecuzione immobiliare da parte delle Concessionarie della Riscossione. Ricorso che è rimasto pressochè stabile nei primi mesi del 2010.  Lo strumento dell’ipoteca legale si è infatti confermato prerogativa degli enti di riscossione tributi con una percentuale superiore al 95%, mentre solo il restante è dovuto ad azioni di privati a tutela di crediti dovuti e non pagati (successioni, divorzi etc.). Experian analizza il ricorso a questo strumento per dare una visione estesa alle proprietà immobiliari delle persone fisiche e giuridiche e della loro consistenza patrimoniale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quando i nodi arrivano al pettine

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 Mag 2010

Di Rosario Amico Roxas. Il governo annuncia tempi duri, strette,  ma non lo fa con la voce del presidente del consiglio, si presta il ministro Tremonti; il cavaliere non vuole mettere la sua faccia nelle brutte notizie, lui interverrà per dire che tutto va bene, che la crisi è superata, che i provvedimenti del governo servono a promuovere la ripresa, a creare posti di lavoro, a favorire quel “nuovo” miracolo economico che promette fin dal primo giorno della sua  “discesa” in politica. Ma se per entrare in politica la strada fu tutta in discesa, ora, mentre cerca una exit strategy, la strada è diventata tutta in salita, sconnessa, impervia; ai bordi della strada intuisce la presenza di un popolo, una volta osannante, oggi maledicente. I danni della superficialità dovrà pagarli quella fascia mediana della popolazione che ha nutrito fiducia e che ora si ritrova alle soglie della povertà. Questa manovra sarà la spinta definitiva per entrare in quel mondo dove si vive di rinunce, privazioni, risparmio; nulla a carico degli evasori che hanno goduto dello scudo fiscale; niente a carico della cricca della quale stanno emergendo le malefatte con il balenare della punta dell’iceberg sul quale bivaccano personaggi che si ritenevano intoccabili. Abbiamo cercato di discutere di “Democrazia Sociale”, ma l’argomento sembra che interessi solo ai pochi che ancora apprezzano taluni valori che appartengono ad una storia mai accaduta. Ne stiamo parlando su https://fidest.wordpress.com/testi-fidest/ (al quale rimando i volenterosi che desiderano commentare) utilizzando il pensiero di Jacques Maritain, di concerto con le encicliche sociali della Chiesa, almeno quelle che contano,  in una chiave di lettura rigorosamente laica.  Si tratta di una descrizione  frazionata in parti, delle quali sono già pubblicate le prime sei. Non c’è la pretesa di insegnare niente a nessuno, ma solo di citare ciò che è stato detto e non creduto, travolto dall’imperioso liberismo che sta sconvolgendo le economie occidentali. Si direbbe “quando i nodi arrivano al pettine”, ma anche questo non interesse chi governa questa nazione…. Non ha niente da pettinare !!! (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Olio d’oliva: prezzi all’ingrosso in discesa

Posted by fidest press agency su martedì, 2 febbraio 2010

Roma Dopo la ripresa delle quotazioni verificatasi nei mesi estivi, nell’ultimo trimestre 2009 i prezzi all’ingrosso dell’olio di oliva hanno fatto registrare un’inversione di tendenza. L’avvio della nuova campagna olearia ha visto i prezzi all’ingrosso dell’olio di oliva diminuire progressivamente sulle principali piazze di scambio. La diminuzione più consistente si è avuta nel mese di dicembre per l’olio extravergine (-8,7%) e nel mese di novembre per l’olio di oliva vergine (-8,9%) e per l’olio di sansa (-5,3%). Questo decremento ha portato le quotazioni al di sotto dei livelli dell’anno precedente; la variazione registrata nel mese di dicembre 2009, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, è pari a -2% per l’olio extravergine e -2,1% per l’olio vergine di oliva, mentre l’olio di sansa di oliva registra la diminuzione più consistente fra i tre prodotti: -6,3%

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XXX edizione discesa del Tevere in canoa

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 marzo 2009

Roma Martedì 10 Marzo 2009 ore 11.00 Presso il Galleggiante del Dopolavoro Ferroviario sul fiume Tevere tra ponte Nenni e ponte Margherita, all’altezza del lungo tevere Arnaldo da Brescia Conferenza stampa sulla XXX edizione discesa del Tevere in canoa, il Galleggiante dista soli 300 mt dalla centralissima Piazza del Popolo. Il 25 aprile 2009  che prenderà il via da Città di Castello (PG) la XXX edizione della Discesa Internazionale del Tevere in canoa. Percorrendo tutta l’antica “via della valle fluviale” dopo sette giorni di sport, natura e cultura  la carovana nautica arriverà a Roma il 1° maggio. La Discesa – conosciuta in Italia e all’estero – vede ogni anno partecipanti di tutte le età, anche non esperti. La sua finalità infatti non è agonistica bensì di promozione della canoa come sano mezzo di conoscenza del territorio. Lo schema, ormai collaudato, prevede tappe giornaliere di 20-30 km con accoglienza e pernottamento in strutture offerte da comuni rivieraschi, umbri e laziali. Il recupero giornaliero delle auto, effettuato con l’aiuto di un pullman consente anche al singolo canoista di poter partecipare alla manifestazione per i giorni desiderati. La Discesa è guidata da canoisti esperti. Quest’anno, per festeggiare il trentennale, la discesa arriverà fino alla foce del fiume e sarà possibile partecipare anche in bicicletta, a cavallo e nordic walking. http://www.discesadeltevere.org

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »