Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘disciplina’

Proposta di legge sulla disciplina transitoria in materia di cessazione della qualifica di rifiuto

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 dicembre 2018

“E’ con enorme soddisfazione che annuncio di aver firmato e depositato quale prima firmataria – con la sottoscrizione dei colleghi Silli, Mugnai, e dei componenti della Commissione Ambiente della Camera – la proposta di legge sulla disciplina transitoria in materia di cessazione della qualifica di rifiuto.Finalmente da oggi riporteremo un po’ di chiarezza nel settore. Ci troviamo da troppo tempo davanti ad un vuoto legislativo riguardo l’individuazione del momento in cui la sostanza o l’oggetto cessano di essere qualificati come rifiuto.Ho deciso, dunque, per rimediare ad una assenza di normative, di proporre la suddetta norma ‘ponte’ che consenta ad ogni Regione di fissare e definire i criteri in via provvisoria, al fine di stabilire quando un rifiuto (attraverso il recupero e il riciclo) smetta di essere tale e diventare materia prima seconda.Questa proposta di legge vuole essere una occasione per portare chiarezza nel settore rifiuti, e sbloccare una situazione di incertezza. Mi auguro che venga recepito in Parlamento lo spirito che mi ha mosso politicamente su questa materia”. Lo afferma in una nota Erica Mazzetti, deputata di Forza Italia.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

«La nuova disciplina del Viminale sugli sgomberi? È una vergogna

Posted by fidest press agency su martedì, 29 agosto 2017

marco minniti“Perché si afferma un principio gravissimo: se occupi illegalmente, lo Stato ti garantisce una casa mentre se rispetti la legge puoi continuare a dormire sotto i ponti. Se gli alloggi a disposizione vengono assegnati agli occupanti abusivi per liberare un immobile, questo vuol dire che quegli alloggi vengono sottratti a chi è in lista e ne ha diritto. E chi occupa illegalmente non può avere una priorità nell’assegnazione di una casa popolare rispetto a chi vive dentro al perimetro della legge. Chiediamo che gli alloggi rifiutati dagli occupanti di Piazza Indipendenza siano assegnati agli italiani indigenti».
Lo ha detto in un’intervista a Libero Quotidiano il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
«Un richiedente asilo viene sostenuto all’arrivo e nella fase emergenziale. Una volta che lo Stato ti riconosce lo status di rifugiato diventi un normale residente sul nostro territorio: devi trovarti un lavoro e un alloggio come fanno tutti e se occupi abusivamente ne subisci le conseguenze, al pari di qualunque altro cittadino. Nessuno può pensare che lo Stato italiano ti debba mantenere a vita. Le critiche alla polizia? Noi stiamo al 100% con le Forze dell’Ordine ed è vergognoso che i vertici delle Istituzioni, compreso il Capo della Polizia, non si siano schierati dalla loro parte senza tentennamenti», ha aggiunto Meloni.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nissoli: Bene Decreto scuola all’estero ma si può migliorare

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 marzo 2017

nissoli-onorevole“Nel mio intervento sullo Schema di decreto legislativo recante disciplina della scuola italiana all’estero (Atto N. 383), ho espresso alcune perplessità, perché tale provvedimento, più che riformare una legge ormai obsoleta, cioè la 153 del 1971, realizza più o meno una manutenzione ed un aggiornamento delle norme esistenti trattando più gli aspetti sindacali che le questioni di struttura”. Lo ha dichiarato l’on. Fucsia Nissoli FitzGerald (Circoscrizione estera – Rip. Nord e Centro America) in seguito all’esame da parte delle Commissioni congiunte esteri e cultura del decreto sulla scuola all’estero collegato con la legge sulla buona scuola.“Infatti – continua Nissoli – pensavo che sarebbe stato importante creare una cabina di regia ma nel decreto questo non c’è ma spero che venga inserito nelle osservazioni della Commissione esteri. Una cabina di regia che serve a coordinare tutti gli interventi di promozione linguistica e scolastica all’estero in modo che siano più rispondenti alle esigenze degli italiani all’estero e di quelli che amano la lingua italiana e la vogliono imparare. Una cabina di regia dove siano rappresentati i Ministeri interessati, con il contributo anche delle forze sociali e dei tanti organismi associativi e rappresentativi di milioni di nostri connazionali che vivono all’estero”.“Ritengo – ha detto l’on. Nissoli – che nel decreto in questione ci dovrebbe essere un esplicito riferimento alla formazione linguistica degli italiani all’estero che devono essere i primi destinatari dell’insegnamento dell’italiano nel mondo, mentre qui non vi è distinzione tra italiani all’estero e stranieri”.Inoltre, l’on. Nissoli ha sottolineato “che bisogna fare una riflessione approfondita sul ruolo degli enti gestori, per rafforzarne il loro ruolo nel quadro della promozione della nostra lingua nel mondo, accanto al lavoro svolto dagli Istituti di cultura”.“Spero – ha concluso l’on. Nissoli – che queste indicazioni rientreranno nel parere definitivo che sarà dato dalla Commissione esteri, la prossima settimana”. (foto: nissoli)

Posted in Politica/Politics, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ispirazione, talento, disciplina. È possibile imparare a scrivere?

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 gennaio 2016

madridMadrid Martes, 26 de enero de 2016 a las 20.30 horas Instituto Italiano de Cultura calle Mayor, 86 Inspiración, talento y disciplina. A la pregunta: “¿Se puede aprender a escribir?” por supuesto no hay respuesta. Existen variables imprevisibles: el talento, la experiencia personal, el conocimiento del mundo. Sin embargo es cierto que algunas técnicas se pueden aprender, que algunos instrumentos se pueden perfeccionar. Y sobre todo nos podemos acercar a un ambiente, como el literario, de una manera más participativa y activa.
Los escritores Alberto Garlini y Gian Mario Villalta de la Escuela creativa Pordenonescrive, querida y creada por la Fondazione Pordenonelegge, conversarán con Javier Sagarna, Director de la Escuela de Escritores, para ofrecer una visión fascinante sobre la pasión por escribir historias.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Definizione delle “e-bike” e disciplina omologazione veicoli a motore

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 gennaio 2012

Bike-hiring service

Image via Wikipedia

In vista dell’incontro del Gruppo UE “Armonizzazione tecnica veicoli a motore” che si terrà a Bruxelles il prossimo 26 gennaio per esprimersi sulla decisione (COM 2010 542) riguardante la definizione di “biciclette a pedalata assistita”, il Presidente della FIAB, Antonio Dalla Venezia esprime il proprio sostegno alla posizione dell’ECF (European Cyclisn Federation) http://www.ecf.com/wp-content/uploads/Automotive-Tech-Harmon-Group.xls e, con una nota al rappresentante italiano del Ministero dei Trasporti all’interno del Gruppo di lavoro europeo Armonizzazione tecnica, chiede “un impegno del Governo italiano affinchè le nuove “e-bike”, in quanto dotate di caratteristiche tecniche che le renderanno più potenti e, quindi, più pericolose per la sicurezza sulle strade e sulle piste ciclabili, siano assoggettate alla disciplina sull’omologazione dei veicoli a due, tre e quattro ruote”. Le “e-bike”, pur classificate come veicoli motorizzati in quanto muniti di motore elettrico erano – e sono tuttora – parificate alle biciclette a propulsione muscolare. Non sono quindi assoggettate alla disciplina sull’omologazione obbligatoria, ma a quella, meno vincolante, del Comitato europeo di normalizzazione (CEN) e dell’Organizzazione internazionale di normalizzazione (ISO).”Le modifiche sulle caratteristiche tecniche apportate dalla Commissione IMCO – continua Dalla Venezia – anzichè prevedere, come sarebbe stato logico che fosse, anche il passaggio delle nuove e-bike più potenti e pericolose sotto le norme sull’omologazione obbligatoria, di fatto, comporteranno più in generale una modifica della definizione di bicicletta e dei suoi standard di riferimento. Ciò vuol dire che potremo iniziare a vedere biciclette non più azionate dalla forza muscolare, non più di potenza inferiore a 250 Watt (che è il potere di un ciclista di alto livello), senza pedali e azionate da un motore elettrico e quindi più veloci e meno controllabili. Praticamente nuovi mezzi a due o più ruote che, pur decisamente più pericolose, definite come “biciclette”, usufruiranno di enormi agevolazioni, tra cui no targa, no assicurazione, no obbligo del casco per il conducente, no bollo, no patentino. La FIAB è fortemente preoccupata. Già oggi, dove sono diffuse le bici a pedalata assistita, è aumentato il numero di incidenti stradali anche perchè spesso il mezzo risulta ingovernabile. Si rende pertanto, ai fini della tutela della sicurezza stradale, di assoggettare i veicoli a due, tre e quattro ruote, assistiti da motori elettrici, al regime di omologazione obbligatoria”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Archeologia Pre-protostorica in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 novembre 2011

Luigi Pigorini

Image via Wikipedia

Roma EUR 23-26 novembre 2011 Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” Piazza G. Marconi 14 La Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria (IIPP), giunta alla sua XLVI edizione, celebra quest’anno i 150 anni di storia della disciplina di Archeologia Pre-protostorica in Italia. La Riunione Scientifica si articolerà in quattro sezioni:
•    L’età dei pionieri. Gli studi di Preistoria e Protostoria in Italia dalle origini al Congresso di Bologna del 1871;
•    Progressi, polemiche e accentramento: La Preistoria e la Protostoria italiana al tempo di Luigi Pigorini (1871-1925);
•    La Preistoria e la Protostoria italiana dal Fascismo al Congresso di Roma (1925-1962);
•    Gli ultimi cinquanta anni: espansione, problemi e prospettive (dal 1962 ai giorni nostri).
La Riunione Scientifica si articola in oltre 100 interventi orali e in una ricca sezione poster (oltre 80 contributi) dedicata a: profili biografici degli studiosi locali, collezioni, archivi e presentazione di documenti attinenti la storia della ricerca. In concomitanza con i lavori si svolgerà il Salone del libro di Preistoria e Antropologia, a cura di Ediarché.
Tutti gli interventi saranno pubblicati nel volume “Atti delle Riunioni Scientifiche”, dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria (IIPP).

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scilipoti incontra Thomas Taylor

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 luglio 2011

L’on. Domenico Scilipoti (MRN) si è recato a Londra, presso la Camera dei Lords, per un incontro informale su invito di Lord Thomas Taylor, già Presidente del Consiglio Consultivo di Energia Elettrica e Presidente Nazionale dell’Autorità per l’Istruzione del Regno Unito, nonché consulente di varie Holdings e fondatore del Consiglio dell’Università di Lancaster. Nell’occasione vi è stato un proficuo scambio di idee su tematiche importanti che interessano i due Stati quali le condizioni e le problematiche relative al mondo della scuola, alla disciplina delle intercettazioni telefoniche, alla medicina non convenzionale, all’ambiente e alle fonti energetiche rinnovabili. L’incontro si è concluso con lo scambio reciproco dell’impegno di un futuro confronto, programmato per il prossimo autunno.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Difesa: Criteri di nomina dei dirigenti generali

Posted by fidest press agency su sabato, 11 giugno 2011

“E’ stata presentata ieri dal deputato radicale Maurizio Turco, cofondatore del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia (Pdm), una interrogazione (4-12210) al Ministro della difesa, Ignazio La Russa, per chiedere quali urgenti iniziative il intenda assumere per correggere il decreto ministeriale del 5 ottobre 2010 al fine di garantire il rigoroso e completo rispetto della legge in materia di affidamento, mutamento e revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia presso il Ministero della difesa in quanto tale disciplina si pone in palese contrasto con la normativa recata dall’articolo 19, comma 1-bis introdotto dal decreto legislativo n.150 del 2009. La disciplina del decreto ministeriale in parola, già oggetto di molteplici e motivate critiche sia da parte delle organizzazioni sindacali dei dirigenti statali che da parte di numerosi parlamentari, ha provocato anche l’interrogazione n. 4-10928 presentata nella seduta della Camera dei Deputati del 16 febbraio 2011, ancora in attesa di risposta con la quale venivano chiesti chiarimenti su alcune nomine dirigenziali effettuate dallo stesso Ministro La Russa senza alcun criterio logico e in violazione di quanto disposto dall’articolo 28-bis del decreto legislativo n. 165 del 2001, come modificato dal decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, che stabilisce inderogabilmente che nelle amministrazioni pubbliche il cinquanta per cento degli incarichi dirigenziali di prima fascia venga attribuito mediante concorso pubblico per titoli ed esami.” (Partito per la tutela dei Diritti di Militari e Forze di polizia (Pdm).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Società: disciplina, controllo e giurisdizione

Posted by fidest press agency su domenica, 29 Mag 2011

Udine 31 maggio ore 9.30 Camera di Commercio Udine – Sala Valduga. Dopo i saluti del Presidente della Camera di Commercio Giovanni Da Pozzo i lavori inizieranno con l’introduzione e Moderazione dell’avv. Giovanni Ortis – Foro di Udine. Seguono gli interventi su:
Le Società partecipate nell’evoluzione normativa: i vincoli attuali del prof. avv. Gianluca Romagnoli – Foro di Padova;
• La responsabilità amministrativa per danno erariale derivante dalla gestione di società pubbliche e dall’omesso o insufficiente controllo da parte degli amministratori e dirigenti degli enti partecipanti. L’ambito della giurisdizione contabile sulle Società partecipate pubbliche alla luce della recente giurisprudenza della Corte di Cassazione del dott. Maurizio Zappatori – Procura Regionale Corte dei Conti di Triestee del prof. avv. Renato Fusco – Foro di Trieste;
• Analisi di casi pratici del notaio avv. Eliana Morandi – Udine

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Etica e disciplina nell’impiego pubblico

Posted by fidest press agency su domenica, 20 febbraio 2011

Roma 21 febbraio in Campidoglio, presso la Sala della Protomoteca, Convegno di studi, organizzato dall’Avvocatura di Roma Capitale, sul tema della disciplina nel pubblico impiego, così come modificata a seguito dell’entrata in vigore del decreto legislativo 27 ottobre 2009 n. 150 (Riforma Brunetta). Il titolo del convegno è “Etica e disciplina nell’impiego pubblico”, tema che ovviamente non solo non è mai passato di moda ma, visti i rigurgiti di degrado deontologico nell’Amministrazione, è quanto mai attuale. Alle nuove norme sono interessati tutti i settori della sfera pubblica, dai Ministeri, alle Regioni, agli Enti locali, alle Autorità indipendenti, per un totale di circa 3,5 milioni di lavoratori. Il seminario, i cui lavori saranno condotti dall’avv. Rodolfo Murra, avrà inizio alle ore 10.00, con gli indirizzi di saluto del segretario generale, dott. Liborio Iudicello,  e del presidente della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, prof. Giovanni Tria, per proseguire con le relazioni dei professori Edoardo Massimilla, Vito Tenore, Iolanda Piccinini ed Antonio Apicella. In occasione del Convegno verranno presentati i volumi del prof. Vito Tenore “Il procedimento disciplinare nel pubblico impiego dopo la riforma Brunetta” e “Non siamo fannulloni. Ritratti  di 100 dipendenti che onorano la P.A.”. L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Roma nel quadro della formazione permanente.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuova disciplina prezzo dei libri

Posted by fidest press agency su sabato, 20 novembre 2010

“Il mondo dell’editoria libraria non si riconosce nel nuovo testo licenziato ieri dal Senato: danneggia tutti”. E’ molto duro il commento del presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Marco Polillo dopo il testo licenziato ieri dalla Commissione cultura del Senato che emenda la nuova disciplina del prezzo dei libri così come approvata dalla corrispondente Commissione della Camera. Si è infatti introdotta una restrizione delle campagne promozionali a due soli periodi all’anno della durata di due mesi ciascuna, la delega al Ministero per i Beni e le Attività culturali a stabilirne i periodi, uguali per tutti gli editori, un tetto massimo di sconto del 33%, l’esclusione dalla normativa dell’editoria scolastica e sanzioni ulteriori in caso di inosservanza delle indicazioni.
“Le modifiche apportate ieri, in totale contrasto con lo spirito del ddl Levi, sono dannose per le librerie e gli editori, soprattutto i più piccoli, e dimostrano la totale non conoscenza del mercato da parte di chi ha caldeggiato e fatto approvare gli emendamenti – ha proseguito Polillo-. L’unica aggiunta condivisibile, e infatti l’AIE aveva confermato il suo accordo, è l’indicazione del limite del 33% agli sconti sulle promozioni. Tutto il resto, compresa la cervellotica decisione di affidare al Ministero per i Beni e le Attività culturali la determinazione dei periodi di promozione, invece di migliorare la situazione attuale la peggiora decisamente, sottraendo addirittura agli editori la decisione su quando promuovere i propri libri. Sono modifiche che danneggiano tutti, editori e librai: per cercare di limitare le promozioni si introducono di fatto i saldi nel mondo dei libri. E il risultato immediato è che nel prossimo mese di dicembre ognuno potrà fare quello che vuole”.
“L’esclusione dell’editoria scolastica dalla legge completa l’elenco di indicazioni senza senso per il nostro settore – ha concluso il presidente degli editori -: siamo sconcertati e faremo di tutto perché il disegno di legge torni al testo originario con la sola variante del tetto agli sconti nelle promozioni”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Porti e riforma legge 84/94

Posted by fidest press agency su domenica, 19 settembre 2010

Il Cdm ha approvato il ddl di riforma della legge 84 del 1994 sul regime ordinamentale ed amministrativo dei porti. Lo annuncia il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, al termine della seduta del Consiglio dei Ministri. “Con il ddl di riforma – dichiara Matteoli – si mira ad apportare un deciso e importante cambiamento all’ordinamento dei porti nella consapevolezza che i porti sono infrastrutture strategiche per l’Italia e che quindi devono avere una disciplina organizzativa e di gestione che assecondi le nuove esigenze della realtà produttiva. Mi auguro – aggiunge – che in Parlamento ci possa essere un sereno e proficuo confronto tra maggioranza ed opposizione che consenta tra l’altro di affrontare le problematiche inerenti il processo di autonomia finanziaria delle Autorità portuali non ancora ultimato, pur consapevoli delle difficoltà dovute alla congiuntura economica. Del resto – conclude – nell’economia globalizzata i porti sono la trincea più avanzata per recuperare competitività all’Italia e pertanto vanno dotati di una normativa moderna per svolgere appieno il loro insostituibile ruolo”. Il ddl rafforza i poteri delle Autorità portuali conferendo nuovi compiti manageriali e razionalizzando la governance del settore. Rilevanti le novità in materia di dragaggio dei porti e del recupero delle aree dimesse per lo sviluppo della nautica da diporto e sulla costituzione di sistemi logistici portuali. Il ddl razionalizza, inoltre, il regime dei servizi tecnico-nautici, delle concessioni, del lavoro nei porti ed esalta il ruolo delle regioni e degli enti locali specie nei procedimenti connessi all’attività di pianificazione dell’ambito portuale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Design: “2000 posti a rischio in Toscana”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 settembre 2010

“Siamo di fronte ad un vero e proprio blitz della Lega per favorire le grandi aziende del Nord e che mette a rischio oltre 2000 lavoratori in Toscana”. Con questo parole Franco Ceccuzzi, responsabile regionale economia del Pd toscano, commenta i contenuti del Decreto legislativo numero 131 del 13 agosto 2010 “Modifiche al decreto legislativo 10 febbraio 2005, n. 30, recante il codice della proprietà industriale, ai sensi dell’articolo 19 della legge 23 luglio 2009, n. 99”, recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale.  “Le nuove disposizioni in vigore da giovedì 2 settembre 2010, in particolare – sottolinea Ceccuzzi – modificano sostanzialmente le disciplina nazionale che riguarda il comparto produttivo dell’industrial design. Non sarà infatti più possibile per migliaia di aziende, soprattutto piccole e medie, fabbricare e commercializzare opere di disegno industriale di pubblico dominio, nonostante pochi mesi fa un’altra legge dello Stato (la numero 99 del 2009) avesse confermato la legittimità per quelle aziende che producevano prima del 19 aprile 2001 opere del disegno industriale all’epoca in pubblico dominio”. “Il Decreto legislativo numero 131 del 2010 – continua Franco Ceccuzzi –, voluto dal governo di centrodestra, rischia di aggravare l’attuale difficile fase dell’intero sistema economico nazionale e rischia di compromettere l’attività ed i livelli occupazionali di interi distretti produttivi. Una norma, dagli effetti retroattivi, che colpisce esclusivamente le Pmi favorendo le multinazionali che saranno le sole a detenere il monopolio per la fabbricazione dei cosiddetti oggetti classici di design”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accordo personale diplomatico

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 agosto 2010

Presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, la delegazione di parte pubblica, presieduta dal Ministro Brunetta, e le organizzazioni sindacali rappresentative del personale diplomatico (SNDMAE e FP CGIL) hanno sottoscritto l’accordo sindacale riguardante il biennio 2008 – 2009 relativamente al servizio prestato in Italia. L’accordo concerne sia gli aspetti giuridici che economici del citato biennio, in attuazione della modifica legislativa di cui all’articolo 63 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, che, al fine di garantire il parallelismo temporale della disciplina della carriera diplomatica rispetto a quella degli altri comparti del settore pubblico, dispone che il decreto del Presidente della Repubblica emanato in riferimento al quadriennio normativo 2008 – 2011 ha durata limitata al biennio 2008 – 2009 anche per gli aspetti giuridici. Per la parte economica, l’accordo, in linea anche con la manovra finanziaria di cui al decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, attribuisce alla categoria incrementi retributivi medi a regime pari al 3,2%.  Con questa sottoscrizione, cui seguirà l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri e l’emanazione del decreto di recepimento del Presidente della Repubblica, al personale diplomatico sarà riconosciuto un aumento retributivo pari a circa 214 euro lordi medi mensili a regime pro capite

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diritto del lavoro

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 luglio 2010

Dipartimento di Studi Giuridici dell’Università di Pavia. Al via la seconda edizione del Corso di perfezionamento. Il diritto del lavoro gioca un ruolo sempre più incisivo nell’economia italiana: si pensi alla sperimentazione della flessibilità, all’importanza della regolazione del mercato del lavoro, ai profondi mutamenti che interessano la previdenza sociale. Su questi temi, visto anche il peso crescente assunto dai vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario, il Dipartimento di Studi Giuridici dell’Università di Pavia ha organizzato la seconda edizione del Corso di Perfezionamento in Diritto del Lavoro, in programma da marzo a giugno 2011. Il corso, diretto dalla Prof. Avv. Mariella Magnani, intende costituire un valido strumento di approfondimento di alcuni snodi fondamentali della disciplina del lavoro privato e pubblico, attraverso lezioni frontali e incontri di carattere seminariale di approfondimento giurisprudenziale, condotti da qualificati docenti universitari, magistrati e avvocati. Destinatari e obiettivi – Il Corso si rivolge per questo ai professionisti (avvocati, consulenti del lavoro, commercialisti) e ai lavoratori del settore privato e pubblico (come sindacalisti, direttori del personale, addetti alla gestione delle risorse umane e alle relazioni industriali, funzionari pubblici) che, in forza del loro ruolo, hanno necessità di mantenersi costantemente informati ed aggiornati circa i mutamenti e le trasformazioni che interessano la legislazione lavoristica, in un periodo di forte transizione ed innovazione dell’organizzazione e delle sue regole. Il Corso si propone altresì di far acquisire agli studenti neo-laureati specifiche competenze tecniche e istituzionali, utili per un più efficace inserimento nel mercato del lavoro. Esso può inoltre rappresentare un valido supporto in vista della preparazione a concorsi pubblici.
Si svolgerà  da marzo a giugno del 2011 e le lezioni si terranno settimanalmente nella giornata di giovedì.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Glenn D. Paige: Nonuccidere

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 giugno 2010

Roma 3 giugno al meeting annuale del Violence Prevention Alliance, il network internazionale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità formato da associazioni e gruppi impegnati nella Campagna Mondiale per la Prevenzione della Violenza sarà presentato “Nonuccidere, Una nuova scienza politica globale” Edizione italiana a cura di Prisca Giaiero Prefazione di Antonio Papisca. Esce così anche in lingua italiana No Killing Global Political Science, lo studio internazionale del Center for Global Nonkilling condotto dal prof. Glenn D. Paige che, dal 2002 – anno della sua prima pubblicazione –  è stato tradotto in 30 Paesi.  La tesi esposta è che una società globale nonletale è possibile, e che alcuni cambiamenti nella  disciplina accademica e nel ruolo sociale delle scienze politiche possono favorire lo sviluppo di tale società. Il presupposto che uccidere è un attributo inevitabile della natura umana è messo in discussione punto per punto, a livello teorico ed empirico.  La parola nonuccidere, cerca di dirigere l’attenzione oltre la “pace” e persino oltre la “nonviolenza” per mettere a fuoco esattamente la sottrazione di vite umane.
Glenn D. Paige è uno scienziato politico americano, professore emerito di scienze politiche alla University of Hawai‘i e presidente del Center for Global Nonkilling. Dopo aver combattuto da giovane nella guerra in Corea, ha iniziato a studiare le alternative politiche nonviolente. In seguito ha coniato il concetto del nonuccidere, che comprende la pace, la nonviolenza e la gandhiana ahimsa (non ferire con opere, parole o pensieri). In collegamento con studiosi di tutto il mondo, promuove il ripensamento e la riorganizzazione delle scienze politiche su questa nuova base. Il libro è soggetto alla licenza Creative Commons, formula scelta dall’autore affinché il testo avesse la più ampia diffusione.Dal 2002 è stato tradotto in 30 lingue e pubblicato in 15 Paesi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tarot de Marseille Jodorowsky A.

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 Mag 2010

Codice IBIS 28092 Prezzo  € 26,00 Tarocchi di Marsiglia restaurati da Philippe Camoin e lo stesso Jodorowsky. Il restauro di questo mazzo di carte, si può definire un’opera composita, originale. I due maestri cartai, difatti, hanno analizzato e studiato decine e decine di antichi giochi di Tarocchi, confrontandoli tra loro anche grazie all’ausilio delle moderne tecniche informatiche, dando origine ad un gioco, il gioco di Tarocchi Camoin-Jodorowsky, che ridona l’antico e sepolto splendore di questo meraviglioso strumento. Criticando buona parte dell’interpretazione tradizionale dei Tarocchi, Jodorowsky e Costa tentano di innovare la disciplina divinatoria e l’approccio ai simboli, riuscendo ad attuare una sintesi originale.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuova disciplina dell’equo compenso

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 aprile 2010

A parole, il Governo dichiara di voler sostenere la domanda, nei fatti introduce una nuova tassa sui consumi, pagata dai consumatori finali, ma che potrebbe portare ad una contrazione delle vendite a tutto svantaggio dell’industria di settore. In sostanza, quanto recentemente approvato a livello nazionale in tema di armonizzazione tra diritto d’autore e diritto del consumatore, risulta in palese contraddizione sia con la normativa Comunitaria in tema di aiuti di Stato, sia sotto il profilo del diritto amministrativo nazionale, in quanto lesivo della riserva di legge in materia tributaria. A trarne vantaggio, unicamente le casse della SIAE, che senza alcuno sforzo si vedono nella condizione di poter duplicare i propri introiti.Con queste motivazioni, 7 Associazioni dei Consumatori iscritte al Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti (Adiconsum, Altroconsumo, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori) bocciano senza appello il decreto Bondi sull’equo compenso, con il quale è stato esteso il prelievo da parte della SIAE di una quota di prezzo destinato a remunerare gli autori per la copia privata, a tutti i dispositivi dotati di memoria (telefoni cellulari, hard disk, decoder, etc.). Tradotto, ne aumenterà il relativo costo: di circa 4€ per una semplice pen drive, anche di 30€ per alcuni hard disk. E di questi tempi, a risentirne potrebbero essere i volumi di vendita.  L’equo compenso – si legge nella nota congiunta delle Associazioni – rappresenta un’eredità di una cultura che fa ormai fatica ad adattarsi ad un contesto socio-economico e tecnologico cambiato, nel quale non solo molti consumatori utilizzano le nuove tecnologie, ma le stesse tecnologie digitali hanno dato vita a forme innovative di interazione sociale, rimettendo in discussione le logiche tradizionali della democrazia, della produzione e della rappresentanza.Oltre che di merito, le critiche delle Associazioni dei Consumatori attengono anche al metodo con il quale si è giunto alla nuova disciplina, lamentando l’assenza di rappresentanti dei consumatori all’interno della Comitato permanente sul diritto d’autore cui è stato affidato il compito di rivedere la materia. Per queste ragioni i Consumatori denunciano l’illegittimità del Decreto Bondi recante “Determinazione del compenso per la riproduzione privata di fonogrammi e di videogrammi”, e plaudono alla decisione del commissario europeo alla concorrenza Joaquìn Almunia, che ha annunciato di aver aperto un’indagine.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Ampliamento dello stadio Flaminio

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 gennaio 2010

La Giunta comunale di Roma, presieduta dal sindaco, Gianni Alemanno, ha approvato all’unanimità la memoria che autorizza l’ampliamento dello Stadio Flaminio dagli attuali 24.300 posti a 41.845.«Si tratta – spiega Alessandro Cochi, consigliere delegato allo Sport – di un atto fondamentale per consentire, anche in vista della candidatura di Roma a sede ospitante delle Olimpiadi del 2020, di incrementare le possibilità di accoglienza per il rugby, che è stato elevato al rango di disciplina olimpica. Con questo atto, il Comune di Roma avvierà il recepimento dello studio di fattibilità dell’ampliamento predisposto dalla Federazione Italiana Rugby, per il quale sono già stati stanziati quasi 6 milioni e mezzo di euro. Non appena saranno acquisiti i pareri delle Soprintendenze competenti, potranno partire i lavori che amplieranno la capienza del Flaminio che sarà, così, a tutti gli effetti lo Stadio del Rugby della Capitale, rispondendo così ai criteri stabiliti da tutti gli organismi internazionali».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per riparare cuore e tessuti

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Roma Campidoglio, 9 dicembre, ore 12, Sala dell’Arazzo si terrà la conferenza stampa ufficiale del Convegno che si terrà dal 9 all’11 dicembre 2009 concernente la First International Conference Regenerative Surgery. Interverranno Carlo Umberto Casciani, Presidente Onorario del Congresso, Valerio Cervelli, Presidente del Congresso, Achille Gaspari, Ordinario di Chirurgia Generale e direttore del Dipartimento di Scienze chirurgiche Facoltà di Medicina e Chirurgia “Tor Vergata”, Roma, Adolfo Panfili, Delegato del Sindaco Alemanno ai rapporti con le strutture sanitarie del territorio, Sergio Marchi, Assessore alla Mobilità del Comune di Roma. La medicina rigenerativa rappresenta una nuova disciplina, in forte espansione. Si basa sulla rigenerazione di tessuti ed organi danneggiati come possibile alternativa alla loro sostituzione. Come? Con l’utilizzo di cellule staminali adulte prelevate dall’organismo con una liposuzione e poi reimpiantate. Metodiche già in uso, reali ed applicate anche nel nostro Paese, in alcune strutture di eccellenza, fra cui Tor Vergata. E proprio a Roma, a Monte Porzio Catone. Un appuntamento scientifico di altissimo livello, a cui parteciperanno i massimi esperti mondiali, che vuole sottolineare il ruolo di leadership che l’Italia, in particolare la capitale, ricopre.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »