Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘disponibili’

Ora sulle frequenze facciamo sul serio

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 dicembre 2011

Italiano: L'On. Antonio Di Pietro, Presidente ...

Image via Wikipedia

Alla fine, dopo essersi arrampicato per molti giorni sugli specchi, dopo aver confessato in diretta tv che non può toccare gli interessi di Berlusconi sennò il PdL lo manda a casa, il governo si è impegnato a mettere all’asta le frequenze televisive invece di regalarle a Rai e Mediaset.
E’ merito dell’Italia dei Valori. Siamo stati gli unici a martellare contro questa ingiustizia quando tutti gli altri cercavano di farla passare sottobanco. Siamo stati i soli a denunciare lo scambio tra frequenze regalate e voto di fiducia al governo da parte del PdL, e per aver detto la verità ci siamo anche presi un sacco di insulti da parte del Pd e dello stesso governo. Della Lega poi non parliamo proprio: quelli cambiano idea e voto a seconda che stiano al governo oppure all’opposizione. Per dieci anni hanno votato tutte le leggi ad personam di Berlusconi, gli hanno fatto ogni sorta di regali. Per rifarsi la verginità di oppositori è un po’ tardi. Però io confesso che a questo impegno del governo ci credo poco. Se davvero hanno deciso di smettere di pagare il pizzo a Berlusconi, perché hanno bocciato in commissione le nostre mozioni e le nostre proposte? Se vogliono fare l’asta sul serio e non solo farsi belli a parole, perché non varano un provvedimento e ci mettono la fiducia sopra come hanno fatto con i pensionati, invece di essere forti con i deboli e deboli con in forti? Di solito, nel Parlamento italiano il modo migliore per non fare un cosa è impegnarsi a farla e promettere che la si farà appena possibile, cioè mai. Non vorrei che questo impegno che abbiamo dovuto strappare con le tenaglie al governo fosse proprio di quel tipo lì. Per questo noi insisteremo e controlleremo, e siamo disponibili a votare il provvedimento che blocca il Beauty Contest e lancia l’asta per le frequenze televisive anche prima di Natale. Perché se il Parlamento è riuscito a fare le ore piccole per tartassare i pensionati, può approfittare dello spirito natalizio, magari rinunciando a qualche giorno di festa, per recuperare dai ricchi quel che si vuole togliere ai poveri. (Antonio Di Pietro)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Biosimilari disponibili senza ritardi

Posted by fidest press agency su martedì, 16 novembre 2010

“L’abolizione dei prontuari terapeutici regionali, ventilata dal direttore generale dell’AIFA Guido Rasi, costituisce indubbiamente un passo fondamentale per portare l’accesso dei pazienti italiani ai farmaci innovativi agli standard europei” dice Giorgio Foresti, Presidente di AssoGenerici a commento delle dichiarazioni che il Professor Rasi ha reso al Convegno di Cernobbio. “E’ evidente che, se si considera l’assistenza farmaceutica un LEA, non è pensabile che farmaci regolarmente registrati possano essere dispensati in tempi differenti a seconda della Regione”. Quello che AssoGenerici si augura, però, è che non vengano fatte distinzioni, per esempio, tra farmaci biotecnologici capostipite e biosimilari: “I biosimilari, anche se riferibili a un farmaco originale vanno considerati a tutti gli effetti farmaci nuovi, anzi moderni come dichiarato dallo stesso professor Rasi e come abbiamo rappresentato nella nostra audizione avanti la 12° Commissione Igiene e Sanità del Senato” prosegue il presidente di  AssoGenerici. “Farmaci moderni non soltanto perché frutto di 20 anni di progresso nelle biotecnologie, ma anche perché capaci di coniugare lo stato dell’arte in terapia con il contenimento della spesa. Per dimostrare questo punto basta l’esempio di un solo farmaco, il filgrastim. Se in Italia si usasse la stessa quota di biosimilari del filgrastim usata in Germania, cioè il 30%, il servizio sanitario potrebbe risparmiare almeno 15 milioni di euro ogni anno, mentre oggi, per la scarsa penetrazione dei biosimilari, il risparmio generato è inferiore a 2 milioni di euro. E’ ora che si comprenda come l’innovazione sia anche trattare al meglio spendendo meno”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parma Festival Verdi

Posted by fidest press agency su sabato, 2 ottobre 2010

Con l’edizione 2010 che sta per aprire il sipario su Parma e il suo territorio, il Festival Verdi si prepara ad accogliere il più alto numero di spettatori stranieri della sua giovane storia, a dimostrazione che la sua rinnovata formula trova il gradimento di appassionati di diverse tradizioni culturali, attratti dalla qualità delle produzioni e dall’atmosfera di accoglienza tipica delle terre di Verdi che il festival riesce ad esaltare.
Almeno 4000 dei 16000 posti disponibili per le recite di Parma e Busseto sono stati acquistati, infatti, da gruppi organizzati o da singoli spettatori provenienti dall’estero; un dato davvero sorprendente se si tiene conto che per ogni spettatore italiano in sala – in  posti di primo e secondo prezzo, quelli richiesti dai tour operator – ci sarà uno spettatore dall’estero. La loro provenienza – come emerge dai dati – mostra la crescita di importanti gruppi che si affiancano allo zoccolo tradizionale dei vicini francesi, svizzeri e tedeschi. È il caso per esempio degli scandinavi, in netto aumento e ormai vicini, per numero, ai melomani provenienti dal Nord America. Significative sono gli arrivi attesi da paesi turisticamente emergenti come Australia, Nuova Zelanda, Singapore e Cina, dopo le recenti e trionfali tournée a Beijing e Hong Kong di Rigoletto. Un’importante conferma viene invece dal mercato giapponese che, in costante crescita, raggiunge quota 500 biglietti venduti.
Il Festival Verdi è realizzato dal Teatro Regio di Parma – soci fondatori Comune di Parma, Provincia di Parma, Camera di Commercio di Parma, Fondazione Monte Parma, Fondazione Cariparma – con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Major partner Fondazione Cariparma. Main sponsor Cariparma Crédit Agricole. Media partner Mediaset. Il Festival Verdi è realizzato anche grazie al sostegno e alla collaborazione di: Arcus, Reggio Parma Festival, Fondazione Prometeo, Fondazione Arturo Toscanini, iTeatri di Reggio Emilia, Comune di Busseto, Comune di Fidenza, Comune di Fontanellato, Comune di Fontevivo, Comune di Langhirano, Iren, Radio Italia, AD, ParmaIncoming.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma e sicurezza stradale

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 maggio 2010

Roma. «A tutela degli utenti e per migliorare la sicurezza stradale nella città, l’Amministrazione comunale ha predisposto che, a partire da lunedì 24 maggio, siano attivati in prossimità di dieci grandi incroci della Capitale altrettanti punti di rilevamento automatici delle infrazioni  per il passaggio con il rosso».  È quanto comunica l’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi. «Sette le arterie principali della città dove partirà il provvedimento: Togliatti, Colombo, Tuscolana, Prenestina,  Gregorio VII, Leone XIII, Marconi. Gli incroci dove da lunedì saranno attivati i foto-red – sottolinea l’Assessore – sono stati indicati dalla Polizia Municipale e dal Gruppo pronto intervento traffico (Gpit) del Comune di Roma in base ai dati di incidentalità disponibili». «I dieci foto-red – spiega Marchi – saranno installati, rispettivamente: due sulla Togliatti in dirazione centro, all’incorcio con la Prenestina e con la Tuscolana, e uno in direzione Casilina all’incrocio con via Quinto Publicio; uno in via Tuscolana, in direzione centro, in prossimità dell’incrocio con via Arco di Travertino; uno in viale Marconi, sempre in direzione centro, all’incrocio con piazzale Tommaso Edison;  tre sulla Cristoforo Colombo, in  direzione Ostia, in prossimità degli incroci con via Pindaro, via del Canale della Lingua e via di Acilia; due all’incrocio con piazza Pio XI, uno in via Gregorio VII, in direzione piazza di Villa Carpegna, e uno in via Leone XIII, in direzione via Anastasio II. «L’obiettivo per cui stiamo lavorando – conclude Marchi – è quello di migliorare sensibilmente la sicurezza e la viabilità sulle strade di Roma. Non ci interessa far cassa, ma garantire una maggiore sicurezza a tutti i cittadini romani».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizi di formazione professionale

Posted by fidest press agency su sabato, 26 settembre 2009

Conseil Régional de Bretagne, 283 avenue Général Patton CS 21101, Contattare: direction de la formation professionnelle et apprentissage pour l’emploi, All’attenzione di: Mme Cécile Triballier, F-35711 Rennes. Tel.  +33 299271174. Fax  +33 299279685. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Conseil régional de Bretagne, 283 avenue du Général Patton-Cs 21101, All’attenzione di: Cécile Triballier, F-35711 Rennes Cedex. Tel.  +33 299271174. Fax  +33 299279685. Il capitolato d’oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: Conseil régional de Bretagne, 283 avenue du Général Patton-Cs 21101, All’attenzione di: Cécile Triballier, F-35711 Rennes Cedex. Tel.  +33 299271174. Fax  +33 299279685. Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: Conseil régional de Bretagne, 283 avenue du Général Patton-Cs 21101, All’attenzione di: Cécile Triballier, F-35711 Rennes Cedex. Tel.  +33 299271174. Fax  +33 299279685. Descrizione: Servizi di formazione professionale. Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: 23.10.2009 – 12:00. Lingue utilizzabili: Francese.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rinvio taglio posti letto nel Lazio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2009

“Quando c’è un’iniziativa volta ad aiutare i cittadini, il centrodestra si preoccupa solo di accusare”. Questa la replica del vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori Oscar Tortosa alla notizia del rinvio dei tagli dei posti letto deciso dalla Regione per fronteggiare, nei prossimi mesi, l’emergenza causata dall’arrivo dell’influenza stagionale che si sommerà agli effetti dell’influenza A. Tale decisione, come spiega anche Marrazzo, è stata dettata dalle segnalazioni giunte dalle varie parti del Lazio e non è, come accusa il PdL, strumento di campagna elettorale. Sottolinea l’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro: “Un po’ di giorni fa è emerso che il commissario per la Sanità nominato dal Governo aveva sbagliato i calcoli per cui i posti letto disponibili sarebbero molti di più. Questa nuova emergenza – conclude Tortosa – può essere l’occasione per prendere più tempo, rifare i calcoli per una più precisa redistribuzione dei posti letto e fare una scelta più attenta sui reali ospedali da chiudere evitando di smantellare presidi che funzionano e che sono indispensabili ai cittadini”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corsi di comunicazione CIM ed ECM

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 agosto 2009

I corsi di laurea in comunicazione dell’Università di Pavia, CIM ed ECM, sono entrati nel gruppo di “corsi di laurea professionalizzati” accreditati da FERPI e ASSOREL, le associazioni italiana dei professionisti e delle agenzie di relazioni pubbliche. E’ un risultato molto importante che premia uno sforzo di anni per fare veri corsi di laurea in comunicazione, in un contesto in cui (come hanno rilevato FERPI e ASSOREL) sono ancora numerosi i percorsi formativi non realmente adeguati. Secondo il programma di accreditamento realizzato quest’anno dalla Consulta Education di Ferpi e Assorel, solo il 46% dei corsi di laurea in comunicazione di primo livello (77 su 167) e il 51% di quelli di secondo livello (83 su 164), presentano un percorso di studi definibile professionalizzante. I corsi dell’Ateneo pavese hanno quindi ricevuto il “Bollino blu” che Ferpi-Assorel assegnano ai migliori corsi di Laurea in Comunicazione e Relazioni Pubbliche: una valutazione che assume particolare importanza alla luce dell’attenzione che a livello ministeriale si manifesta nei confronti della qualità dei percorsi di insegnamento offerti dalle università italiane. “Un fatto  – commenta la Ferpi – che nasce dall’esigenza concreta e da indicazioni professionali e di mercato di indicare quali sono quei percorsi formativi che meglio riescono a rispondere alle esigenze delle organizzazioni in fatto di comunicazione.” Sono aperte fino al 30 settembre le iscrizioni al Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione interculturale e Multimediale (Cim) dell’Università di Pavia: 180 posti previsti per l’ammissione al primo anno. Per l’a.a. 2009/2010 l’immatricolazione non prevede alcun test d’ammissione: è possibile immatricolarsi fino a copertura dei posti disponibili.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Overbooking da eliminare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 agosto 2009

Come si puo’ classificare una societa’ o una persona che vende due volte lo stesso prodotto o servizio al cittadino? Truffa? Raggiro? Furbizia? Ebbene, succede che le compagnie aeree vendano piu’ posti di quanti ne dispone un aereo perche’, secondo un calcolo statistico delle stesse compagnie, una certa percentuale di passeggeri non si presenta all’imbarco e, quindi rimangono posti disponibili per una ulteriore vendita. Insomma, le compagnie aeree vendendo due volte lo stesso posto guadagnano il doppio. Semplice, no? Il bello è che questo modo di fare è stabilito da normative europee.I risultati sono quelli che si vedono in questi giorni di esodo estivo. Siamo d’accordo con il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Roberto Castelli: l’overbooking (sovraprenotazione) va abolita. Se così non fosse chiunque offre un servizio (treni, alberghi, ecc.) potrebbe reclamare l’applicazione dei meccanismi perversi dell’overbooking aerea. Riassumiamo qui appresso i diritti del passeggero. Per approfondimenti rimandiamo alla scheda pratica. In caso di overbooking la compagnia aerea deve offrire al passeggero una delle seguenti scelte:
* il rimborso del prezzo del biglietto entro 7 giorni in denaro o con buoni di viaggio e/o altri servizi; * il primo volo possibile fino a destinazione; * un volo in data successiva, a scelta del passeggero. In aggiunta la compagnia aerea deve pagare un risarcimento in contanti pari a: * 250 euro per i voli fino a 1.500 km; * 400 euro per i voli interni alla Ue oltre 1.500 km e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 chilometri; * 600 euro per i voli che non rientrano nei punti precedenti.
La compagnia aerea deve inoltre offrire gratuitamente: * due telefonate o fax, telex o e-mail; * pasti o rinfreschi; * il pernottamento in albergo; Il passeggero ha diritto alla differenza di prezzo se viaggia in una classe inferiore a quella prenotata. Il passeggero non e’ tenuto a chiedere i risarcimenti e i servizi elencati perche’ devono essere erogati  dalla compagnia aerea che deve informare i passeggeri dei loro diritti. (Primo Mastrantoni, segretario dell’Aduc)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regione Toscana: programmazione scolastica

Posted by fidest press agency su domenica, 12 luglio 2009

Con delibera n. 531 del 22 giugno 2009 la Giunta regionale ha approvato le “Disposizioni integrative agli indirizzi regionali per il diritto allo studio scolastico, triennio 2008-2010”, completando così le indicazioni contenute nella precedente delibera di indirizzo 941/2008.  Con DM 10 giugno e 11 giugno 2009, il Ministero della Pubblica Istruzione ha ripartito fra le Regioni i finanziamenti 2009 finalizzati all’erogazione di borse di studio e libri di testo. Alla Toscana sono stati assegnati 3.291.140,00 euro per le borse di studio (con un taglio di circa 900 mila euro rispetto allo scorso anno) e 2.833.176,00 euro per i libri. Tenendo conto dei fondi regionali e statali, per l’anno scolastico 2009-2010, saranno quindi complessivamente disponibili per il diritto allo studio scolastico quasi 10 milioni di euro, ovvero: 6.299.218,00 per borse di studio, 50.000,00 per borse riservate alle isole minori, 3.263.292,75 per rimborsi libro, 220.000,00 per progetti di comodato gratuito dei libri di testo. La Regione Toscana ha confermato il proprio crescente impegno per questo ambito di intervento stanziando nel bilancio regionale 2009 più di 4 milioni di euro di risorse proprie. Come previsto negli indirizzi regionali, entro il mese di luglio le Province provvederanno ad operare il riparto dei fondi fra i Comuni, in modo da consentire a questi ultimi l’adozione dei bandi entro settembre 2009.

Posted in Diritti/Human rights, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anziani e studenti insieme a Modena e Reggio Emilia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2009

(Centro Maderna) I Comuni di Reggio Emilia e Modena, con l’Università di Modena e Reggio Emilia, Er.Go (Azienda regionale per il Diritto agli studi superiori dell’Emilia Romagna) e Acer rilanciano l’iniziativa Modena e Reggio Ospitali da Sempre, un progetto che favorisce la coabitazione tra anziani e studenti. Gli studenti universitari fuori sede che hanno necessità di alloggio a Reggio Emilia e Modena potranno trovare ospitalità – con un contributo spese di 180 euro – presso le abitazioni di quelle persone anziane che rendono disponibile una stanza del loro appartamento, oltre all’utilizzo dei servizi. Lo scopo è duplice: facilitare la ricerca di alloggio (ad un prezzo più competitivo delle medie del mercato) per chi arriva da un’altra città e al contempo proporre un’opzione di coabitazione a chi vive da solo. L’iniziativa è una delle dieci previste dal progetto MoRe for students-Modena e Reggio Emilia città amiche degli studenti, sostenuto dal Ministero della Gioventù e dall’Anci con un finanziamento di 400mila euro da investire in servizi agli studenti. Le persone anziane interessate all’iniziativa possono contattare il Comune di Reggio Emilia, Politiche per l’Università, la Cultura e lo Sviluppo Economico, e il Comune di Modena, Politiche Sociali, Abitative e per l’Integrazione, Ufficio Attività Promozionali,

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »