Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘distribuiti’

Roma: Circa 2mila posti bici distribuiti nei Municipi

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 giugno 2018

Roma. Partono il 20 giugno i lavori per il posizionamento di oltre 400 rastrelliere, circa 2mila posti bici distribuiti fra siti interni ed esterni in tutti i Municipi di Roma presso nodi di scambio, metro, scuole, uffici pubblici, università e biblioteche. Le operazioni di installazione e verifica dureranno fino a settembre e i primi interventi riguarderanno istituti scolastici e uffici pubblici comunali.
Secondo la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, l’arrivo in città dei nuovi posteggi punta a incentivare l’utilizzo delle biciclette, rendendo più facili gli spostamenti e favorendo l’inter-modalità, soprattutto per gli utenti del trasporto pubblico locale. Intenzione dell’Amministrazione è dotare la Capitale di più parcheggi per le due ruote, dalla periferia al centro, in modo da dare servizi migliori ai cittadini, che quotidianamente scelgono di muoversi con questo mezzo di trasporto.Per l’Assessore alla Città in Movimento, Linda Meleo, promuovere la ciclabilità significa ideare una strategia complessiva sul territorio. Con le nuove rastrelliere ridisegniamo gli spazi urbani della nostra città, a favore della mobilità pubblica, ciclabile e pedonale. Compito dell’amministrazione è potenziare la rete di ciclabili attraverso una puntuale progettazione e la realizzazione di nuove opere, come la pista di via Nomentana i cui lavori proseguono come da programma.Il presidente della Commissione Mobilità e Trasporti, Enrico Stefàno, ha sottolineato l’importanza dell’installazione di posteggi vicino alle metro e ai nodi di scambio. Inoltre la Commissione, nei giorni scorsi, ha verificato l’avanzamento dei progetti relativi bike park, ovvero hub multimodali che verranno realizzati grazie a fondi europei presso le stazioni ferroviarie e metropolitane e nei principali nodi del trasporto pubblico a partire dal prossimo anno.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Certificati medici online

Posted by fidest press agency su domenica, 27 febbraio 2011

Secondo gli ultimi dati forniti dall’INPS, oggi sono stati trasmessi online all’Istituto 81.393 certificati di malattia di dipendenti pubblici e privati, portando il numero di documenti trasmessi in questa settimana a 507.664 unità. Dagli inizi di febbraio la nuova procedura telematica ha registrato una media settimanale di invii intorno ai 550.000 certificati, confermando così l’entrata a pieno regime del sistema. A livello regionale gli invii odierni sono così distribuiti: 12.755 in Lombardia, 10.472 nel Lazio, 8.256 in Sicilia, 7.061 in Campania, 6.743 in Veneto, 6.456 in Emilia Romagna, 5.600 in Piemonte, 4.724 in Puglia, 4.402 in Toscana, 3.427 in Calabria, 1.774 in Liguria, 1.691 in Friuli Venezia Giulia, 1.664 in Sardegna, 1.629 nelle Marche, 1.342 in Abruzzo, 973 in Umbria, 737 in Provincia di Trento, 718 in Provincia di Bolzano, 570 in Basilicata, 233 in Molise, 166 in Valle d’Aosta. Dalla data di attivazione della nuova procedura, il totale dei certificati trasmessi raggiunge così la cifra di 5.812.084 unità, con la seguente ripartizione per Regione: 1.579.759 in Lombardia, 783.055 nel Lazio, 515.763 in Veneto, 415.582 in Emilia Romagna, 415.342 in Sicilia, 381.299 in Campania, 281.622 in Piemonte, 231.353 in Toscana, 226.353 in Puglia, 171.293 in Calabria, 169.954 nelle Marche, 111.963 in Abruzzo, 90.631 in Liguria, 82.477 in Sardegna, 80.153 in Provincia di Bolzano, 76.715 in Friuli Venezia Giulia, 62.659 in Umbria, 59.366 in Provincia di Trento, 39.015 in Basilicata, 20.178 in Molise, 17.552 in Valle d’Aosta. Come comunicato dal ministro Renato Brunetta, i medici dispongono anche di un nuovo servizio per l’invio telematico che consente di risolvere eventuali situazioni di digital divide, quali l’indisponibilità di banda larga in alcune aree territoriali oppure l’impossibilità temporanea di usare un computer. L’INPS ha infatti messo a disposizione dei medici il numero verde 800180919 tramite il quale, previa identificazione, è possibile trasmettere con una semplice telefonata il certificato medico.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terremoto Haiti: intervento Caritas

Posted by fidest press agency su martedì, 19 gennaio 2010

Domenica 24 gennaio, raccolta straordinaria in tutte le parrocchie per sostenere l’impegno a lungo termine di Caritas Italiana Tra enormi difficoltà, già distribuiti aiuti per tremila famiglie.  Nelle prossime settimane saranno raggiunte 100.000 persone.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una legge europea contro il fumo

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 settembre 2009

Barcellona, Una legge europea per la prevenzione cardiovascolare entro il 2010 che obblighi tutti gli stati ad abolire il fumo nei luoghi pubblici: i 33.000 cardiologi presenti a Barcellona per  il Congresso Europeo di Cardiologia (ESC) si danno appuntamento al prossimo anno con questo obiettivo. “Un traguardo ambizioso, ma che rappresenta l’unica via per una vera ed incisiva battaglia a queste malattie, la vera “pandemia” del nostro tempo – afferma il prof. Roberto Ferrari, presidente dell’ESC -. Alla prevenzione abbiamo intitolato l’intero convegno che si conclude stasera, un successo in termini di numeri e qualità delle ricerche presentate, interamente dedicato alla migliore strategia a tutela dei nostri pazienti e della loro qualità di vita. Fra le novità più significative su questo fronte senza dubbio lo studio RE-LY, che ha coinvolto anche 18 centri italiani ed ha dimostrato come un nuovo anticoagulante orale, il dabigatran etexilato, possa cambiare radicalmente la terapia nei malati con fibrillazione atriale, 500.000 oggi in Italia. Questa molecola è risultata più efficace e sicura rispetto alla cura attuale ma anche molto più facile da seguire: una semplice capsula da assumere due volte al giorno rispetto all’attuale regime che prevede di recarsi periodicamente presso i centri di riferimento per monitorare e tarare i dosaggi, con effetti collaterali particolarmente pesanti”. Tra le più interessanti iniziative che hanno catturato l’attenzione degli esperti presenti vi è anche quella che vede per protagonista la città di Ferrara, eletta “capitale europea della prevenzione”, grazie ad un percorso integrato che coinvolge università, amministrazione, commercianti e produttori. E, da quest’anno, l’associazione europea dei cardiologi si arricchisce anche di una fondazione, la European Heart for Children costituitasi per volontà dello stesso presidente e della moglie, la regista Claudia Florio, con l’obiettivo di aiutare i bambini cardiopatici nati in Paesi in cui non viene loro garantita un’assistenza ottimale. “Un Congresso con una forte impronta italiana, poiché sono convinto che il nostro Paese rappresenti un’eccellenza dal punto di vista cardiologico e sono orgoglioso di testimoniarlo – conclude il prof. Ferrari, tracciando il positivo bilancio di questo primo anno alla guida dell’ESC -. Una rete capillare di oltre 20.000 specialisti distribuiti su tutto il territorio nazionale, la dieta mediterranea e l’altissimo profilo dei nostri ricercatori ci rendono infatti un modello da imitare a livello internazionale. Basti ricordare per tutti gli studi GISSI, la serie inaugurata oltre 20 anni fa che ci ha accreditato nel mondo e che ha visto il capofila del progetto, prof. Luigi Tavazzi, premiato con la medaglia d’oro dell’ESC come uno fra i più illustri membri di questa Società”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »