Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Posts Tagged ‘diverse’

Internet delle «tante cose diverse»

Posted by fidest press agency su martedì, 2 dicembre 2014

internetInternet è in pieno boom: Entro il 2018 si attesteranno a 25 miliardi i dispositivi connessi per un mercato globale del valore di 5.200 miliardi di euro. Lo riporta Avvenia (www.avvenia.com), azienda specializzata in efficienza energetica, secondo la quale nell’arco dei prossimi anni lo sviluppo di Internet of Everything (IoE) comporterà ancora nuovi progressi, dagli elettrodomestici che ottimizzano l’impegno di energia agli impianti di produzione che scambiano dati con i manufatti, fino ai semafori che si sincronizzano per far passare un mezzo di soccorso.«Le imprese hanno compreso il potenziale di Internet of Everything anche in termini di recupero di efficienza energetica e i consumatori sono attratti dalle nuove applicazioni per semplificare le attività quotidiane, informarsi e divertirsi. Così, dopo diversi anni di transizione, IoE è pronto a dispiegare le sue enormi potenzialità con soluzioni creative per dare vita a nuove modalità di connessioni delle “cose”» commentano gli esperti di Avvenia.Se il 2014 è stato un anno di crescita delle applicazioni più consolidate (+22% rispetto all’anno precedente), nei prossimi anni nuove aree saranno conquistate da Internet of Everything, creando ancora nuove opportunità di business. Secondo Avvenia a crescere in maniera più rilevante saranno sia le connessioni attraverso la quale gli oggetti si rendono riconoscibili e acquisiscono intelligenza artificiale (Internet of Things) che le connessioni dati con nuovi tipi di dispositivi che hanno già oggi iniziato a creare un volume di dati così grande e complesso (Big Data) da richiedere strumenti differenti da quelli tradizionali per trattare questa enorme quantità di informazioni.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La musica di Noi”

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 agosto 2010

Siena, martedì 24 agosto in piazza San Francesco (ore 21.15 ingresso libero), con “La musica di Noi”, un progetto che vede protagonisti quattro tra i più grandi nomi del panorama jazz internazionale: Dario Rosciglione (contrabbasso), Roberto Gatto (batteria), Danilo Rea (pianoforte) e Stefano Di Battista (sassofono).  Uno spettacolo unico, che presenterà al pubblico un repertorio ricco di sorprese, in cui si fondono linguaggi e stagioni musicali tra loro molto diverse: si va da Parlami d’amore Mariù (1932) a Don’t Stand So Close To Me (1980), e che come nella tradizione della rassegna senese dove gli artisti si trovano d’accordo – promossa dal Comune di Siena con Banca Monte dei Paschi di Siena main sponsor e il contributo fondamentale della catena Royal Demeure e Siena Parcheggi – si arricchirà della presenza di Walter Ricci, un giovane cantante di formazione jazz che a soli 19 anni è la conferma che il talento e la capacità di arrivare all’anima attraverso la musica, esistono.
Mercoledì 25 agosto alle 21.15 torna l’ormai consueto appuntamento con la danza delle compagnie Motus e Francesca Selva, realtà senesi che hanno ormai conquistato palcoscenici internazionali e che lavoreranno su allestimenti che ben si sposano allo spirito del festival.
26 agosto sempre in piazza San Francesco, si esibiranno Paolo Benvegnù che avrà per la prima volta ospite sul palco Moltheni. Un appuntamento imperdibile che alle ore 21,15 sarà aperto dal direttore artistico Mauro Pagani special guest della band Charme per la vetrina “Nuovo Rock Italiano”.
27 agosto il gran finale in Piazza del Campo con Lucio Dalla & Francesco De Gregori che in questo 2010 con il loro “Work in progress tour” hanno dato vita  a uno degli eventi più acclamati e seguiti dal grande pubblico.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Estate: è crisi per i rapporti di coppia

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 luglio 2009

(acorep.com) Secondo i dati elaborati dall’«Accademia Internazionale “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche» (www.accademianalogica.com) uomini e donne hanno preferenze e abitudini diverse che possono influire sulla serenità delle vacanze estive. Il 65% delle donne ama stare sotto il sole almeno 5 ore al giorno, mentre la metà degli uomini (43%) resistono meno di 3 ore e l’altra metà (53%) non più di 5 ore. E se l’uomo a prendere il sole si annoia (53%), solo 4% delle donne considera la spiaggia una perdita di tempo. Per lei prendere il sole è soprattutto una cura di bellezza (58%) e un modo per rilassarsi (38%). «Le abitudini diverse di lui e di lei influiscono sulla percezione della vacanza, durante la quale l’esigenza principale —sia per l’uomo che per la donna— è quella di riposare dai ritmi frenetici della quotidianità ed è difficile farlo se non si riesce a comprendere il punto di vista dell’altro» spiega Stefano Benemeglio, presidente dell’«Accademia Internazionale delle Discipline Analogiche» (www.accademianalogica.com), ONLUS che si propone di contribuire allo sviluppo del potenziale umano del singolo individuo e al recupero della qualità della vita.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »