Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘dla piper’

DLA Piper con Kryalos SGR per l’acquisizione di un portafoglio immobiliare

Posted by fidest press agency su domenica, 2 giugno 2019

By Chiara Andreotti. Lo Studio legale internazionale DLA Piper e PwC TLS hanno assistito Kryalos SGR S.p.A., quale società di gestione del FIA immobiliare “Arete”, nell’acquisizione di un portafoglio composto da 10 immobili ad uso uffici per un valore complessivo pari a 263.5 milioni, da Covivio S.A.Il team di DLA Piper è stato coordinato dal partner Olaf Schmidt e composto dal lead lawyer Francesco Macrì e Andrea Casini, per gli aspetti contrattuali. L’attività di due diligence è stata seguita da Nadja Zoebisch e Chiara Sciaraffa per gli aspetti civilistici e dal partner Carmen Chierchia con Federica Ceola, Viviana De Napoli e Mario Enrico Rossi Barattini per gli aspetti di Town Planning.
PwC TLS Avvocati e Commercialisti ha assistito la società con riferimento agli aspetti fiscali con un team guidato dal partner Marco Vozzi, dal director Daria Salari e dai manager Monica Paladino e Fabio Beolchi, mentre come consulente tecnico ha agito REAAS con un team composto da Roberto Romanoni, Valentina Liberali e Giuseppe Gullà.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

DLA Piper: quasi 56 milioni di euro di sanzioni nel primo anno del GDPR in Europa

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 maggio 2019

Italia quinta in Europa per sanzioni emesse ai sensi del GDPR, preceduta da Danimarca, Polonia, Portogallo e Francia, che guida la classifica con la sanzione emessa contro Google.DLA Piper – il principale studio legale internazionale presente in Italia – ha organizzato, in collaborazione con AIGI – Associazione Italiana Giuristi d’Impresa – presso l’Aula Magna dell’università LUMSA di Roma l’evento “A un anno dal GDPR, cosa è successo e cosa succederà”, con l’obiettivo di fare il punto della situazione a un anno dall’inizio dell’efficacia del GDPR e ipotizzare degli scenari per il futuro.
Ai lavori – dopo i saluti iniziali del Prof. Francesco Bonini (Rettore LUMSA) e di Giacomo Gargano (Presidente Federmanager Roma), i rappresentanti del Garante per la protezione dei dati personali, Luigi Montuori (Responsabile Relazioni Internazionali e con l’UE) e Michela Massimi (Responsabile Ufficio Relazioni con il Pubblico) hanno affrontato le problematiche più rilevanti dei primi 12 mesi di vita del GDPR con Giulio Coraggio (DLA Piper) e Maurizio Rubini (Responsabile AIGI).Successivamente si è tenuta una tavola rotonda – moderata da Giulia Zappaterra ed Elisa Rosati (DLA Piper) – a cui hanno partecipato: Giorgio Aprile (Data Protection Officer, Ferrovie dello Stato Italiane SpA), Enrico Ferretti (Managing Director Protiviti Srl), Emanuele Greco (Partner Opentech Srl), Giuseppe Mastantonio (Senior Legal Counsel & DPO Open Fiber SpA e socio AIGI), Paolo Quaini (General Counsel Alitalia SAI Spa e socio AIGI) e Stefania Trogu (Director Litigation & Privacy Lottomatica SpA).L’incontro si è chiuso con la dimostrazione da parte di Tommaso Ricci delle potenzialità e delle funzionalità del chatbot “Prisca” realizzato da DLA Piper per supportare le aziende nelle problematiche quotidiane da affrontare per mettersi in conformità con il GDPR.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DLA Piper e Jones Day nell’acquisizione di uno dei più grandi parchi fotovoltaici italiani

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 marzo 2019

Lo studio legale internazionale DLA Piper ha assistito il gruppo ERG, tramite la controllata Erg Solar Montalto S.r.l., nel perfezionamento dell’acquisizione del 78,5% di Perseo S.r.l.. titolare del 100% di Andromeda PV S.r.l., società che a sua volta gestisce due impianti fotovoltaici con capacità installata complessiva di 51,4 MW.Nell’ambito della transazione, avvenuta con il preventivo consenso al cambio di controllo di Perseo da parte delle banche finanziatrici, Soles Montalto GmbH rimarrà socio di minoranza, sulla base di accordi para-sociali che garantiranno a Erg il pieno controllo
industriale dell’asset e il suo consolidamento integrale.Con questa operazione Erg diventa uno dei primi cinque operatori fotovoltaici in Italia con oltre 140 MW di potenza installata e traguarda in anticipo gli obiettivi di piano con asset di elevata qualità.Lo Studio Legale DLA Piper ha assistito il gruppo ERG con un team multidisciplinare, guidato da Francesco Novelli, senior partner dello Studio in Italia, e composto dagli Avvocati Gianmarco Scialpi e Fabio Lenzini. Per la fase di due diligence ha agito un team corporate composto anche dall’avvocato Roberta Padula e dai trainee Riccardo Malavolti, Riccardo Dore e Martina Antonelli; e il partner Germana Cassar e l’avvocato Andrea Leonforte per gli aspetti Regulatory. Il partner Domenico Gullo e l’avvocato Matteo Bozzo sono stati coinvolti per le questioni Antitrust; mentre il partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli, assieme all’all’avvocato Gianfranco Giorgio e al trainee Raffaele Costanzo Egheoni, ha prestato assistenza, oltre che nella fase di due diligence, anche negli aspetti legati alla richiesta di consenso da parte delle banche finanziatrici al cambio di controllo.Jones Day ha assistito SolEs Montalto GmbH con un team multi giurisdizionale guidato dai soci Fabrizio Faina (ufficio di Milano) e Kerstin Henrich (ufficio di Düsseldorf), che include Carla Calcagnile (Of Counsel – Milano), Luca Ferrari (Of Counsel – Milano), Federico Ferrari (Associate – Milano), Klaus Herkenroth (Partner – Francoforte) ed Oliver Staatz (European Counsel – Francoforte).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DLA Piper e L&B Partners nel finanziamento a E4E

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 febbraio 2019

DLA Piper e L&B Partners sono gli studi legali coinvolti nel finanziamento, per complessivi Euro 28,7 milioni, concesso da UBI Banca in favore di E4E S.r.l. il cui capitale sociale è interamente detenuto da E2E S.p.A., uno dei primari operatori nazionali nel settore dell’energia rinnovabile derivante da fonte solare.La complessa operazione di finanziamento è finalizzata a finanziare parte dei costi per l’acquisizione da parte di E4E di iniziative per la produzione di energia rinnovabile da fonte solare site in tutta Italia.DLA Piper ha assistito UBI Banca con un team coordinato dal lead lawyer Giampiero Priori con la supervisione del partner Federico Zucconi Galli Fonseca coadiuvati dai lawyers Ivano Sproviero e Oreste Sarra e dai trainee Francesco Cerri e Fabrizia Fania che hanno curato gli aspetti relativi alla strutturazione e negoziazione del finanziamento e della documentazione ancillare dello stesso. UBI Banca ha strutturato l’operazione di finanziamento come Sole Mandated Lead Arranger rafforzando ulteriormente il track record di UBI nello specifico settore del fotovoltaico italiano. Il Gruppo E2E, che ha visto direttamente coinvolti il CFO Fabio Brambilla e l’AD Gianluca Lancellotti, è stato assistito dallo studio L&B Partners con un team guidato dal managing partner Michele Di Terlizzi, coadiuvato dal senior associate Giuseppe Candela per quanto riguarda gli aspetti relativi alla negoziazione del finanziamento e della documentazione ancillare dello stesso.Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati curati da Giovannella Condò dello studio notarile Milano Notai.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DLA Piper e Pwc per Cantel Medical nell’acquisizione di Omnia

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 febbraio 2019

Cantel Medical Corp. (NYSE: CMD), società quotata alla Borsa di New York, con una capitalizzazione pari a circa 3,4 miliardi di dollari e leader a livello mondiale nel campo della fornitura di prodotti dedicati alla prevenzione delle infezioni e ai servizi per le industrie medicali e dentali, ha annunciato di aver perfezionato l’acquisizione di Omnia S.r.l. (già Omnia S.p.A.) società italiana leader nel campo odontoiatrico e chirurgico-dentale, a capo di un gruppo con controllate in Italia, Spagna, Grecia e Stati Uniti.
Omnia offre un’ampia gamma di servizi, suture chirurgiche, linee di irrigazione, kit di procedure personalizzate, con particolare attenzione all’allestimento della sala operatoria e alla prevenzione della cross contamination. I prodotti di Omnia sono utilizzati in molteplici procedure chirurgiche, tra cui la chirurgia maxillo-facciale, la parodontologia, le protesi dentarie e la chirurgia generale.L’acquisizione di Omnia consentirà a Cantel di combinare il portafoglio prodotti e la rete commerciale di alta qualità di Omnia con le proprie soluzioni esistenti in Europa, garantendo ai clienti un’offerta più completa. Inoltre l’integrazione permetterà a Cantel di creare le basi future per lo sviluppo a livello globale dell’attività nel settore dentale.
DLA Piper, con un team multi-giurisdizionale guidato dal partner Alessandro Piermanni, coadiuvato dall’associate Sira Franzini e da Silvana Bonazzi, trainee, ha rappresentato Cantel in tutti i vari aspetti legali dell’acquisizione, dalla fase di due diligence alla predisposizione e negoziazione dei testi contrattuali. PwC ha assistito Cantel nell’acquisizione con attività di Due Diligence Finanziaria, guidata da Giuseppe Rana (partner responsabile US Desk di PwC Deals) e Federico Manassero, e Due Diligence Fiscale, guidata dal partner di PwC TLS Alessandro Di Stefano e da Giuseppe Falduto. I venditori sono stati assistiti dallo Studio Mangano, in particolare da Piero Luigi Mangano, Francesca Martinolli e Massimo Corradi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DLA PIPER, Mediobanca e AKIN GUMP con Bonfiglioli e Pricoa Capital Group per un bond da 125 Milioni USD

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 febbraio 2019

Bonfiglioli e Pricoa Capital Group hanno sottoscritto una Shelf Facility da 125 Milioni di USD attraverso la quale il Gruppo Bonfiglioli avrà facoltà di emettere, nei prossimi tre anni, Private Placements che saranno sottoscritti da parte di Pricoa Capital Group. Questa operazione segna il primo collocamento privato di Bonfiglioli.La fase fortemente espansiva di Bonfiglioli nel mondo (ca. +25% di fatturato dal 2015) insieme al sensibile aumento di profittabilità (EBITDA: ca. +60% dal 2015) permettono a Bonfiglioli di consolidare e rafforzare l’esecuzione del piano strategico del prossimo periodo.In questo contesto, la partnership con Pricoa aggiunge un finanziatore esperto e di lungo termine alla struttura del capitale di Bonfiglioli, aumentando al tempo stesso la diversificazione dei finanziamenti dell’azienda.
Bonfiglioli è stata supportata nell’operazione da DLA PIPER che ha agito con un team multi-jurisdictions coordinato dal partner del dipartimento Finance & Projects Chiara Anceschi con il lawyer Giorgio Paludetti e composto dal partner Luciano Morello coadiuvato dal lawyer Martina Antoniutti per la parte DCM, dal partner Tony Lopez coadiuvato dal lawyer Jenny Sugden per gli aspetti US, dal partner Andrea di Dio coadiuvato da Federico D’Amelio per gli aspetti tax. Sono stati coinvolti anche i team finance & projects di Francoforte e Bratislava.Advisor dell’operazione è stato Mediobanca con l’Head of Debt Coverage Roberto Turati insieme ad Andrea Borna.Per Prudential ha agito Akin Gump Strauss Hauer & Feld per la parte US con i partners Tom O’Connor e Chip Fischer mentre NCTM con Andrea De Tomas ha gestito la parte Italiana.Settlement Agent dell’operazione e’ stato BNY Mellon assistita da Hogan Lovells.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DLA Piper e Jones Day nell’acquisizione di uno dei più grandi parchi fotovoltaici italiani

Posted by fidest press agency su martedì, 29 gennaio 2019

Lo studio legale internazionale DLA Piper ha assistito il gruppo ERG, tramite la controllata ERG Power Generation S.p.A., nella sottoscrizione di un accordo con Soles Montalto GmbH, fondo di investimenti gestito dal gruppo AREAM – asset manager europeo nel settore rinnovabile – per rilevare il 78,5% di Perseo S.r.l., titolare del 100% di Andromeda PV S.r.l., società che a sua volta gestisce due impianti fotovoltaici con capacità installata complessiva di 51.4 MW. L’accordo prevede anche la sottoscrizione con Soles Montalto GmbH, che rimarrà socio di minoranza, di un accordo parasociale.L’enterprise value dell’operazione è pari a circa 221 milioni di euro, corrispondente all’equity value della quota acquisita di 96 milioni di euro ed alla posizione finanziaria netta della target stimata al 31.12.2018 pari a 125 milioni di Euro. Il closing dell’operazione, previsto entro il primo trimestre 2019, rimane condizionato al consenso al cambio di controllo di Perseo S.r.l. da parte delle banche finanziatrici.
Lo Studio Legale DLA Piper ha assistito il gruppo ERG con un team multidisciplinare, guidato da Francesco Novelli, senior partner dello Studio in Italia, e composto dagli Avvocati Gianmarco Scialpi e Fabio Lenzini. Per la fase di due diligence ha agito un team corporate composto anche dall’avvocato Roberta Padula e dai trainee Riccardo Malavolti, Riccardo Dore e Martina Antonelli; e il partner Germana Cassar e l’avvocato Andrea Leonforte per gli aspetti Regulatory. Il partner Domenico Gullo e l’avvocato Matteo Bozzo sono stati coinvolti per le questioni Antitrust; mentre il partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli, assieme all’all’avvocato Gianfranco Giorgio e al trainee Raffaele Costanzo Egheoni, ha prestato assistenza, oltre che nella fase di due diligence, anche negli aspetti legati alla richiesta di consenso da parte delle banche finanziatrici al cambio di controllo.Jones Day ha assistito SolEs Montalto GmbH con un team multi giurisdizionale guidato dai soci Fabrizio Faina (ufficio di Milano) e Kerstin Henrich (ufficio di Düsseldorf), che include Carla Calcagnile (Of Counsel – Milano), Luca Ferrari (Of Counsel – Milano), Federico Ferrari (Associate – Milano), Klaus Herkenroth (Partner – Francoforte) ed Oliver Staatz (European Counsel – Francoforte).

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il ruolo di Dla Piper nel risanamento di Acaya

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 gennaio 2019

DLA Piper, da un lato, Dentons e Brera Financial Advisory, dall’altro, hanno assistito, rispettivamente, SC Lowy e Acaya, nel contesto di una complessa operazione di risanamento dell’indebitamento finanziario di tale società nei confronti di SC Lowy PI (Italy), società riconducibile al gruppo finanziario internazionale con sede a Hong Kong, SC Lowy, la quale, a seguito dell’acquisizione dei crediti finanziari precedentemente vantati da MPS, MPS Capital Services e BNL nei confronti di Acaya, ne costituisce il principale creditore finanziario. Il piano di rilancio alla base dell’accordo di risanamento sottoscritto da Acaya – società controllata da Aligros e proprietaria del complesso immobiliare turistico-alberghiero Acaya Golf Resort & SPA – con società riconducibili al gruppo finanziario SC Lowy, prevede, quale aspetto principale, la futura cessione del Resort in favore di soggetti terzi, così da consentire ad Acaya di ristabilire il proprio equilibrio finanziario e intraprendere nuove operazioni di sviluppo immobiliare nell’ottica della continuità aziendale.Grazie alla futura cessione del Resort, nonché ai proventi medio tempore rinvenibili dalla gestione caratteristica di Acaya, quest’ultima risanerà integralmente la propria esposizione debitoria, mantenendo al contempo la possibilità di rilanciare la propria attività mediante lo sviluppo di taluni assets di cui continuerebbe a disporre.Per DLA Piper ha agito un team del dipartimento Corporate Finance guidato dal partner e head of Banks & Financial Services Sector Italy Ugo Calò e composto dalla legal director Claudia Scialdone e dal lawyer Oreste Sarra che hanno offerto assistenza a SC Lowy e alle società riconducibili a quest’ultima in relazione agli aspetti legali afferenti alla sofisticata strutturazione dell’operazione, nonché alle trattative legate alla negoziazione dell’accordo di risanamento e alla documentazione ancillare dello stesso, tra cui anche la compravendita dei crediti vantati da BNL nei confronti di Acaya.Acaya è stata assistita dallo studio legale Dentons con un team guidato dal managing partner Federico Sutti e composto dagli associate Davide Sbarbada e Andrea Benedetti per quanto concerne gli aspetti legali dell’operazione e da Brera Financial Advisory in relazione ai temi di natura finanziaria, con un team composto dai professionistiAlexandre Perrucci, Adriano Adriani e Alessandro Estatico.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Economia e Fisco alla sfida delle riforme”

Posted by fidest press agency su martedì, 23 ottobre 2018

Si è tenuto, presso il Senato della Repubblica, il seminario “Economia e fisco alla sfida delle riforme”, organizzato da DLA Piper, il principale studio legale internazionale presente in Italia. L’evento, nel corso del quale è stata presentata in anteprima una ricerca dello stesso studio legale sulle misure fiscali adottate da 41 Paesi, è il primo di una tre giorni di incontri alla presenza anche dei Soci Tax provenienti da tutto il mondo. Il Senato è stata la cornice di uno stimolante dibattito con istituzioni, accademici e operatori su argomenti di attualità economica e tributaria, rivolto principalmente a realtà societarie e finanziarie italiane e internazionali. L’Italia si trova in un momento storico particolarmente delicato, dove, alla non più procrastinabile necessità di realizzare riforme economiche e fiscali ambiziose si unisce un’attenzione sempre più alta ai conti pubblici.
“Scenario macroeconomico italiano e fattibilità delle riforme tra debito pubblico e Euro, i modelli economici per cambiare esistono?” è stato il tema dell’intervento di apertura di Antonio Mele (Professore ordinario di Finanza, USI, Senior Chair, Swiss Finance Institute), a dialogo con Alessandro Galimberti (Presidente Ordine Giornalisti Lombardia e UNCI, Il Sole 24 Ore). “I modelli quantitativi su cui lavoro da tempo, e che ho il piacere di presentare oggi – ha affermato Antonio Mele – suggeriscono meccanismi virtuosi di crescita economica ed anche di abbattimento del debito pubblico nel caso in cui si decida di ridurre razionalmente la pressione fiscale. Questo a patto che tali interventi di riduzione avvengano quando il rapporto debito/PIL è ancora inferiore a valori soglia di circa il 140%.”
Sono successivamente state approfondite le “novità della manovra tra economia e fisco, impatti domestici e internazionali” nella prima tavola rotonda, a cui hanno partecipato Carlotta Benigni (Tax Real Estate and Financial DLA Piper), Donatella Conzatti (Senatrice Forza Italia, 6a Commissione Finanze e Tesoro), Antonio Longo (Tax and Private Clients Sector, DLA Piper), Alessandro Pagano (Deputato Lega, VI Commissione Finanze), moderati da Bepi Pezzulli (Presidente Select, autore del libro “L’altra Brexit”).
“Riformare il sistema fiscale con effetti concreti sul piano economico – commenta Antonio Longo, Tax and Private Clients Sector, DLA Piper – significa anche razionalizzare le misure per l’attrazione del capitale umano in Italia e gli incentivi per il sostegno alle PMI.
L’introduzione di forme di compliance fiscale per le persone fisiche dovrebbe essere il naturale sviluppo dell’annunciato processo di “pacificazione fiscale” in particolare nel contesto attuale caratterizzato dal passaggio generazionale delle imprese e dei patrimoni familiari.”
“L’attale quadro internazionale – ha affermato Federico Pacelli, Head of Transfer Pricing, DLA Piper – è caratterizzato da una forte reazione di contrasto, da parte di molti Paesi, nei confronti della pianificazione fiscale aggressiva attuata su scala internazionale. In questo contesto, per le imprese multinazionali risulta sempre più importante, anche per motivi reputazionali, non solo rispettare formalmente le leggi dei Paesi in cui operano ma anche contribuire, in maniera equa, alle relative entrate tributarie. In quest’ottica, una corretta corporate governance impone una gestione del rischio fiscale in ottica preventiva, attraverso un rapporto di partnership e trasparenza con l’Amministrazione finanziaria.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovi Partner e promozioni per DLA PIPER

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 maggio 2017

LaMalfa_SurdiLo Studio legale DLA Piper è orgoglioso di annunciare la nomina di 46 professionisti al ruolo di partner scelti in 12 diverse giurisdizioni nel mondo. In Italia sono stati promossi Vincenzo La Malfa (sede di Roma) e Danilo Surdi (sede di Milano).Vincenzo La Malfa, in DLA Piper dal 2009, fa parte del team Public Finance all’interno del dipartimento Finance & Projects. Ha maturato una consolidata esperienza nella gestione di tutte le tematiche inerenti alla Finanza Pubblica con particolare riguardo al ricorso al mercato dei capitali, all’emissione di bond e note strutturate, e alla negoziazione e documentazione di strumenti finanziari derivati e relative garanzie. Assiste banche e intermediari finanziari nella emissione e ristrutturazione di prodotti finanziari complessi conclusi con enti pubblici, pubbliche amministrazioni o società commerciali. Ha assistito in giudizio banche ed intermediari finanziari in svariate controversie in relazione alla vendita di strumenti derivati e prodotti strutturati.Danilo Surdi, del dipartimento Corporate, in DLA Piper dal 2007, presta regolarmente assistenza a società italiane e multinazionali e a fondi di private equity in relazioni ad operazioni di M&A e di corporate finance nazionali e multigiurisdizionali, incluse acquisizioni, disinvestimenti, fusioni, scissioni, riorganizzazioni e altre operazioni straordinarie. L’avvocato Surdi ha maturato anche una significativa esperienza nel settore delle acquisizioni di società in stato di insolvenza o coinvolte in procedure fallimentari.Per effetto di queste nomine, sale a 48 il numero dei partner dello Studio in Italia.Sono inoltre stati nominati quattro Legal Director: Claudio D’Alia e Marcella Rendo (dipartimento Finance & Projects); Mauro Carretta e Andrea Scafidi (dipartimento
Litigation & Regulatory).«Nomine e promozioni seguono un processo di selezione particolarmente rigoroso, che fa emergere professionisti di eccellenza, già riconosciuti come protagonisti dal mercato nel quale operano», commenta Wolf Michael Kühne, Managing Partner di DLA Piper in Italia insieme a Bruno Giuffré, che aggiunge: «Ci congratuliamo con i colleghi appena promossi e li ringraziamo per aver contribuito in maniera significativa alla crescita dello Studio in Italia». (foto: LaMalfa_Surdi)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »