Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘domenico pianese’

Coisp: emergenza criminalità a Napoli

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 novembre 2017

domenico pianeseA due mesi dal suo ultima viaggio in città, il Segretario Generale del Sindacato Indipendente di Polizia è tornato a Napoli per analizzare assieme ai Dirigenti del Coisp della Campania le problematiche relative alle drammatiche condizioni in cui versa la sicurezza sul territorio.
Domenico Pianese di nuovo nel capoluogo campano, trascinato dalla necessità di un incalzante confronto con i colleghi in tema di “quella che non si può più chiamare ‘emergenza criminalità’ – spiega – perché la violenza e l’illegalità diffusa che spadroneggiano a tratti sul territorio hanno i connotati di un fenomeno endemico. Un fenomeno che continua quotidianamente a manifestarsi con episodi efferati, tutti generati da una mentalità che promana dall’esistenza di realtà criminali che, nel corso del tempo, hanno continuato a incidere profondamente nella vita della comunità”.
“Ho detto a settembre – aggiunge Pianese – che questa battaglia contro la criminalità e l’illegalità diffusa lo Stato deve decidere di vincerla e deve dimostrarlo con una risposta ferma, severa, organizzata, lungimirante. E lo ripeto oggi che, purtroppo, ci troviamo a dover rispondere alla medesima gravissima situazione, ancora senza i numeri, i mezzi, le dotazioni e le risorse adeguate. In queste stesse ore il Capo della Polizia, a pochi chilometri da qui, ribadisce come le risposte che la cittadinanza chiede e che le circostanze impongono debbano manifestarsi sul territorio, con la presenza delle Forze dell’Ordine. E nello stesso contesto, però, Gabrielli non può che rilevare quanto pesi il fatto che abbiamo organici ‘non più aderenti ai tempi’, e che paghiamo problemi che vengono da lontano e ancora si trascinano. Ebbene, riportare ordine e sicurezza in territori in cui la civile convivenza è talmente compromessa obbliga ad adottare contromisure massicce. Non è possibile c
he continuiamo a parlare di ‘emergenza’ criminalità senza che si reagisca di conseguenza. I colleghi che pure si sacrificano al limite della resistenza, mettendo continuamente a rischio la propria incolumità per rispondere al loro senso del dovere, hanno bisogno di un sostegno forte ed evidente delle Istituzioni, che non possono mettere la sicurezza fra le voci dei ‘costi’ per lo Stato. E’ tempo di investimenti straordinari che rispondano a un preciso ordine di priorità in cui la sicurezza, da cui dipende il funzionamento e lo sviluppo in tutti gli altri settori, deve essere al primo posto. Il nostro dovere di appartenenti alle Forze dell’Ordine – conclude Pianese – è fare del nostro meglio per garantire ordine e sicurezza. Il dovere di chi prende decisioni per l’intero Paese è metterci in condizione di farlo al meglio”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il ministro annuncia assunzioni nel comparto sicurezza

Posted by fidest press agency su domenica, 6 agosto 2017

pianeseIl Coisp dopo le dichiarazioni del Ministro Madia in merito a nuove assunzioni per il Comparto: “Ciò che annuncia è solo un primo passo ma servono impegni futuri ben più ampi visto che in 10 anni perderemo 40.000 poliziotti” “Le annunciate nuove assunzioni per il Comparto sicurezza sono un primo passo importante ma che può e deve essere il preludio a impegni di portata ben più ampia considerato che nei prossimi dieci anni perderemo 40.000 poliziotti che andranno in pensione”. Questo il primo commento di Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo le dichiarazioni del Ministro della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, che ha annunciato le novità che seguiranno la firma del decreto da parte del Consiglio dei ministri che, fra l’altro, da il via ad assunzioni straordinarie di 2.739 unità tra le forze di polizia e i vigili del fuoco. “Si tratta di un segnale indiscutibile nel senso di un’attenzione del Governo al tema della sicurezza e delle necessità del Comparto – aggiunge Pianese –. E però non si può dimenticare che il blocco del turn over ha prodotto in questi anni effetti nefasti indebolendo gli organici della Polizia di Stato che ha potuto contare su risorse umane sempre inferiori numericamente e oltre tutto di età sempre più elevata. Si tratta di una cosa rispetto alla quale da anni facciamo vibrate denunce, tanto fondate da essere culminate nelle dichiarazioni dei mesi scorsi rilasciate in tal senso dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli. Fare il lavoro di cinque in due non si può, e di fronte a una situazione che ci vede in sofferenza rispetto ai molteplici e complessi servizi da svolgere, è fondamentale che non ci si limiti a singoli e insufficienti interventi. Come sarebbero le annunciate nuove assunzioni di un numero di operatori che, se non pesantemente integrato in futuro, non consentirà certamente di fronteggiare sfide importanti, rispetto alle quali non dobbiamo e non possiamo farci trovare impreparati, continuando piuttosto a garantire il livello di efficienza e di scurezza che ci pregiamo di aver assicurato al Paese fino a qui a costo di sacrifici personali di uomini e donne che non esitano a gettare il cuore oltre l’ostacolo, ma verso cui è doveroso dimostrare l’attenzione necessaria per metterli in condizione di operare al meglio”.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Coisp dopo il fenomeno Blue Whale: “Miope chiudere gli uffici della Polizia Postale”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 maggio 2017

domenico pianese“Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza si appresta a chiudere tantissimi Uffici della Polizia Postale sul territorio ma, nel frattempo, questa Specialità della Polizia di Stato è chiamata ad intervenire in ogni parte d’Italia per il fenomeno Blue Whale, così come in ogni città la stessa Polizia Postale è chiamata al contrasto delle varie forme di cyberbullismo. Ma è possibile tale miopia da parte dell’Amministrazione?!”
Lo afferma Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo le cronache che da giorni si rincorrono sulle pratiche di Blue Whale e sui rischi per i minori e dopo la notizia che a Milano i carabinieri hanno siglato un accordo con il Fatebenefratelli e con l’Ufficio scolastico provinciale contro il cyberbullismo.
“Le nuove tecnologie possono rappresentare un rischio e scatenare conseguenze drammatiche. Solo a Milano le Stazioni dell’Arma sono 106 un numero che ci consente di essere sempre presenti e vigili anche quando si parla di sicurezza in Rete. Noi lavoriamo per la comunità e la nostra gratifica sono i ringraziamenti dei cittadini dei giovani e delle famiglie”. Così a margine dell’accordo il Colonnello Canio Giuseppe La Gala comandante provinciale dei Carabinieri di Milano.“Ecco – ha aggiunto Domenico Pianese- questa è la conferma dell’allarme che proprio oggi abbiamo lanciato sulla chiusure di uffici, in un momento in cui la Polizia è tra le istituzioni verso cui i cittadini hanno più fiducia. Quando noi arretriamo da spazi così importanti il danno maggiore è per la comunità ed è dimostrato dal fatto che c’è qualcun altro, invece, è pronto a occuparli. Rivolgiamo un appello al Ministro dell’Interno Marco Minniti ed al Capo della Polizia Franco Gabrielli, uomini di grande intelligenza e lungimiranza, affinché rivedano alla luce delle nuove esigenze il piano di razionalizzazione degli Uffici della Polizia di Stato, ed in particolare della Polizia Postale, sul territorio.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Domenico Pianese è il nuovo Segretario Generale del COISP

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 maggio 2017

domenico pianeseIl Coisp è il Sindacato Indipendente di Polizia. E’ stato eletto per acclamazione al termine del Congresso Nazionale tenuto a Roma, al quale sono intervenuti, tra gli altri, il ministro dell’Interno Marco Minniti, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, il Capo della Polizia prefetto Franco Gabrielli, oltre a numerosi esponenti politici, rappresentanti della magistratura, della stampa, dell’associazionismo. Nel corso dei lavori congressuali sono stati affrontati temi di particolare attualità, dall’emergenza terrorismo, al governo del fenomeno immigratorio, anche sotto il profilo sanitario, al dibattito sul reato di tortura, fino alle questioni legate al riordino delle carriere, alla attuazione e alle proposte di riforma della legge 121 sulla pubblica sicurezza.
Pianese, fino ad oggi Segretario Generale Aggiunto, raccoglie il testimone dell’uscente Franco Maccari, che ha lasciato la Segreteria ed è stato eletto Presidente del Sindacato. Nel suo intervento Pianese ha ripercorso gli ultimi 12 anni di storia del COISP, un percorso entusiasmante di continua crescita dell’organizzazione nel segno della difesa dei Poliziotti e del bisogno di sicurezza dei cittadini. “Declinare la parola sicurezza nel modo più completo – ha detto Pianese nel suo intervento – significa coinvolgere tante componenti. Un’unica squadra che si chiama Stato deve servire a far sì che il sistema sicurezza sia sempre più funzionale ed efficace. In questo noi dobbiamo essere i principali attori. Abbiamo il compito di garantire la sicurezza dei cittadini, ma abbiamo soprattutto la responsabilità di essere un elemento sostanziale della democrazia di questo Paese”.Il Congresso, al quale hanno preso parte circa 350 delegati provenienti da tutta Italia, ha eletto anche la Segreteria, composta dal Segretario Generale Aggiunto Marcello La Bella, e dai Segretari Nazionali Mario Vattone, Sergio Bognanno e Giuseppe Brugnano. Accanto al Presidente Maccari sono stati eletti i Vice Presidenti Umberto De Angelis e Fulvio Coslovi. (foto: domenico pianese)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »