Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘e-learning’

Gli Italiani a casa: tutti pazzi per l’e-learning

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 maggio 2020

Stiamo vivendo un periodo davvero molto particolare. Queste settimane di isolamento forzato ci stanno mettendo alla prova ma ci hanno anche fatto di scoprire il valore del tempo e della tecnologia che è diventata la nostra finestra sul mondo esterno.
Dai dati emerge tutta la volontà degli Italiani di mantenersi attivi e di imparare qualcosa di nuovo.Da inizio a fine marzo, infatti, il numero di coupon relativi ai corsi di e-learning acquistati su Groupon sono aumentati del 137%.In Europa, gli Italiani si dimostrano i più intraprendenti e guidano la classifica con il 62% di chi è favorevole a iniziare un corso online, seguiti a parimerito da Regno Unito e Olanda (59%), Germania (57%), Spagna (54%) e Francia (26%).
A sorpresa è la fascia d’età tra i 45 e i 54 anni (29% dei rispondenti) ad essere la più desiderosa di imparare grazie alla tecnologia. Significativi anche il 19% tra i 54 e i 65% che vedono l’e-learning come un’opportunità e il 4% degli over 65 che, pur di rimanere attivi, non si lasciano spaventare dalla tecnologia.Gli Italiani vogliono iniziare un corso online soprattutto per migliorarsi a livello personale (62%) o professionale (60%). Con quest’ultima preferenza gli si dimostrano tra i più attenti alla carriera rispetto al resto dell’Europa dove la media di chi sceglie l’e-learning per migliorarsi sul lavoro è del 56%.C’è anche un buon 29% la cui priorità è mantenersi attivi e un 17% di curiosi che utilizza il web per provare qualcosa di nuovo; motivazione tra le più importanti per il Regno Unito (42%).
Ma quali sono le aree di interesse più gettonate? In cima alla classifica troviamo i corsi di lingue straniere (55%), seguiti da quelli di business (32%) confermando l’attenzione sulla sfera professionale; non a caso per queste due tipologie di corsi gli Italiani sono disposti ad investire rispettivamente un massimo di 100€ e 186€. In terza posizione vediamo le lezioni di salute e benessere (29%), per cercare di mantenersi in forma durante i giorni di sedentarietà. Grande successo anche per coaching (25%) e psicologia e pedagogia (16%), scelti probabilmente per reagire a questa situazione senza precedenti.C’è anche chi vuole approfittarne per prendersi cura delle piante di casa con corsi di giardinaggio (9%) o chi vuole imparare a suonare uno strumento musicale (9%). Non mancano le beauty addict che, disperate per la chiusura dei centri estetici, decidono di darsi al “fai da te” e iniziare dei corsi per estetista e parrucchiera (5%).

Posted in scuola/school, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuove attività di e-learning in Lombardia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2020

Dopo il successo delle attività di smart learning organizzate da Samsung con le scuole di Lodi, e che hanno visto nella prima settimana di marzo la partecipazione entusiastica di decine di studenti e docenti ai corsi di formazione sul digitale in formato e-learning, Samsung Electronics Italia, azienda che si impegna da quasi un decennio nello sviluppo di progetti nell’ambito dell’Istruzione digitale dei giovani italiani, annuncia oggi l’estensione delle proprie attività di digital education a distanza in partnership con le scuole della Regione Lombardia per le prossime settimane di marzo. Per far fronte al delicato momento per il nostro Paese, minacciato dalla diffusione del Coronavirus (Covid-19), infatti, tutte le scuole d’Italia di ogni ordine e grado rimarranno chiuse come misura a tutela della salute dei cittadini fino al 3 aprile.In questo contesto, Samsung Italia vuole fare sentire la propria vicinanza agli studenti continuando a dare il proprio contributo concreto attraverso l’attivazione straordinaria di alcuni moduli di formazione a distanza. Questa settimana le lezioni coinvolgeranno circa 45 studenti e docenti di 2 scuole secondarie di secondo grado in provincia di Varese e Monza Brianza, che hanno aderito con interesse a questa nuova fase del progetto. Giovedì 19 marzo 2020 sono previste due sessioni di smart learning, alle 10 e alle 14.30, in diretta con l’Istituto Tecnico Primo Levi Seregno (MB)

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

E-learning all’università di Camerino anche gratis

Posted by fidest press agency su domenica, 15 marzo 2020

L’Università di Camerino ha attivato già da molti anni una piattaforma di e-learning, che tra gli altri eroga corsi a pagamento, in particolare per la Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, per venire incontro alle esigenze degli studenti lavoratori, di chi non può frequentare, oltre che degli studenti che intendono avvalersi delle metodologie dell’e-learning e dei supporti multimediali per approfondimenti o ripassi.In questo particolare momento il Rettore prof. Claudio Pettinari, in accordo con il Direttore della Scuola prof. Francesco Amenta e con il Delegato per l’e-learning prof. Andrea Perali, ha voluto che tale opportunità fosse estesa gratuitamente a tutti gli studenti di tutti i corsi di studio della Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute.“Abbiamo voluto dare alle nostre studentesse ed ai nostri studenti questa ulteriore opportunità – ha sottolineato il Rettore Pettiari – con l’obiettivo di fornire loro materiale didattico multimediale aggiuntivo, predisposto dai nostri docenti titolari dei rispettivi corsi e già disponibile nella piattaforma. L’accesso alla piattaforma sarà gratuito fino al prossimo mese di giugno”.Una ulteriore opportunità, dunque, che Unicam ha voluto offrire alle studentesse ed agli studenti, in questa occasione in particolare a quelli della Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, per superare questo momento di difficoltà nel miglior modo possibile.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La tecnologia che fa bene alla scuola

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2015

scuola-digitale-casnati-como-800x500_cA Roma, dal 27 al 30 ottobre, un multi evento tra centro e periferia, per riflettere sul ruolo dell’educazione per la crescita di comunità intelligenti. C’è una scuola che statistiche e rapporti non riescono a raccontare. E che sottostima perfino il recente rapporto Oecd “Students, Computers and Learning. Making the Connection”. Per conoscerla basta visitare gli stand dei 120 finalisti della 7ª edizione del Global Junior Challenge, allestiti nei giorni 28 e 29 ottobre presso l’Istituto comprensivo Via dei Consoli al Quadraro. Sono stati selezionati tra 413 progetti, arrivati da 42 paesi, dall’Albania all’Uganda. E ovunque la scuola di qualità è anche la scuola per tutti, perché la tecnologia aiuta a rispondere ai problemi degli studenti con bisogni speciali consentendo a tutta la classe di crescere insieme e più velocemente.
Dalla metodologia Byod alla classe capovolta, le esperienze di didattica innovativa sono dappertutto interpretate in modo inclusivo, per non lasciare nessuno indietro e nello stesso tempo valorizzare le eccellenze: come il diciottenne che costruisce da solo un videofonino low cost, la classe che mette online una piattaforma di e-learning o gli studenti che fanno animazione robotica tra le corsie di un ospedale pediatrico. E sempre di più le scuole diventano capaci di costruire alleanze sul territorio, lavorando con associazioni e imprese, per fare crescere comunità intelligenti.
Una città intelligente è abitata da persone “evolute”, che apprendono, partecipano, usano le potenzialità tecnologiche e hanno sempre e ovunque un ruolo attivo. Per questo Fondazione Mondo Digitale, con Roma Capitale e Eurocities ha pensato di organizzare in parallelo al Global Junior Challenge anche un multi evento che si snoda dal centro alla periferia della capitale.
Con la conferenza internazionale Smart&Heart Cities, giovedì 29 ottobre, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, per un’intera giornata, dalle 9 alle 16, si confrontano esperti internazionali, mettendo in comune strategie e soluzioni.
Nella Città Educativa di Roma, nei giorni 27 e 28, si svolge l’edizione 2015 del Knowledge Society Forum, promosso dal consorzio Eurocities, che riunisce oltre cento città europee tra cui Roma. Il 28 ottobre alle 17.30 si tiene anche il workshop di Klaus Haasis dedicato alla PA e alla trasformazione delle città per promuovere la partecipazione dei cittadini.
Con l’International Hackathon for Civic and Social Innovation per due giorni, 28 e 29, programmatori e studenti si sfidano per sviluppare soluzioni che migliorino il territorio e la città di Roma. Poi, la sera del 29, dalle 20 alle 23, “Mix and Mingle”, GJC Party, nella palestra dell’istituto.
Venerdì 30 si torna nel centro di Roma, dalle 9 alle 12 nella sala della Protomoteca, per il workshop che racconta i risultati del progetto europeo ComeOn! in Ungheria, Italia, Olanda, Romania e Spagna. Alle 10 nell’aula Giulio Cesare si svolge la premiazione dei vincitori del Global Junior Challenge. Tra i riconoscimenti da assegnare anche il Premio speciale del Presidente della Repubblica per i progetti più innovativi delle scuole italiane.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Workshop Guide 2010

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 marzo 2010

Roma 18-19 Marzo 2010 Aula Magna – Università degli Studi “Guglielmo Marconi” Via Plinio 44. Il Workshop GUIDE 2010 “E-learning: nuove sfide per lo sviluppo culturale, scientifico e socio-economico” è il quarto incontro internazionale organizzato dall’Associazione GUIDE in collaborazione con l’Università degli Studi “Guglielmo Marconi”. L’associazione GUIDE – Global Universities in Distance Education – fondata dall’Università Marconi nel 2006, comprende attualmente più di 80 università provenienti da diversi continenti e costituisce un esempio di eccellenza nel panorama del networking accademico internazionale. La conferenza, che si terrà il 18 e 19 marzo presso la sede dell’ateneo romano, intende fornire un’analisi approfondita sulle opportunità offerte dalle applicazioni e-learning nel campo dello sviluppo culturale, scientifico e socio-economico e sul ruolo che il mondo accademico può svolgere nella promozione di un modello didattico più aderente alla realtà e al panorama professionale. Quattro macro-aree tematiche saranno al centro del dibattito: l’importanza dell’orientamento e della riqualificazione professionale, il ruolo delle tecnologie digitali nell’insegnamento e nell’apprendimento delle materie scientifiche, la diffusione dell’e-learning nei paesi in via di sviluppo, la realizzazione di modelli flessibili di apprendimento attraverso l’utilizzo di strumenti e tecnologie innovativi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Corso E-learning del Master in Geopolitica

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma 22 marzo al 25 giugno 2010, Palazzetto di Venezia, Piazza San Marco, 51. Il corso è organizzato congiuntamente dalla SIOI, Oltreillimes e LiMes sulla piattaforma e-learning di Alma Channel. Si propone di approfondire alcuni temi fondamentali dell¹attualità geopolitica sviluppati dal Master in Geopolitica che si svolge alla SIOI. L¹attività didattica, svolta interamente online, prevede: video lezioni, videocarte, fruibilità dei materiali di studio, analisi e discussioni di casi, forum ed esercitazioni, integrati da webconference e lavori di gruppo (cooperative learning). Le lezioni e i materiali saranno fruibili in qualsiasi momento dalla piattaforma Alma Channel attraverso una password che verrà fornita ad ogni singolo iscritto.  Le domande di iscrizione (modulo reperibile sul sito internet http://www.sioi.org/geopoliticaonline.htm) possono essere inviate, unitamente al curriculum vitae e alla copia del versamento di Euro 800,00 (quota di partecipazione) via mail a questo indirizzo di posta elettronica..

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetto didattico online

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 ottobre 2009

La piattaforma e-learning “ProfCEI” riprenderà a partire dal mese di ottobre con i corsi gratuiti per l’anno scolastico 2009/2010 ed importanti aggiornamenti.  A sette anni dalla sua attivazione – oltre 700 gli Istituti che hanno aderito all’iniziativa, per un totale di circa 1.384 professori e oltre 4.300 studenti – ProfCEI è stato aggiornato con una serie di lezioni arricchite da grafici e figure, corredate da esercitazioni e test.  Un’intera lezione del corso di Impianti elettrici per le classi IV e V è stata dedicata all’attuale e dibattuto argomento della “Qualità dell’energia elettrica”. Al termine della lezione lo studente avrà acquisito le principali nozioni sui disturbi elettrici che possono causare un basso livello di Power Quality. I principali aspetti evidenziati sono: l’interruzione dell’alimentazione elettrica, le variazioni della tensione, dissimmetrie e squilibri, distorsioni della forma d’onda, Flicker, la legislazione europea, le Norme EN e Norme CEI di riferimento.   Un’altra nuova lezione è interamente dedicata al recente “Decreto ministeriale 37/08”, presentando la struttura del decreto, l’ambito dell’applicazione, le imprese abilitate, l’estensione della redazione del progetto rispetto alla legge 46/90, le competenze tecniche richieste dal decreto, il criterio di realizzazione ed installazione degli impianti tecnologici e la dichiarazione di conformità alla regola dell’arte.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un Ateneo telematico

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 aprile 2009

Il sistema delle Camere di Commercio è per una offerta formativa indirizzata a un target principale di “persone già occupate” che  vogliano conseguire un titolo accademico “frequentando” i corsi on line. Tale segmento costituisce attualmente solo il 3-4% degli iscritti alle Università “tradizionali” (quindi una fascia di utenza numericamente marginale).  Con questo obbiettivo è stata presentata oggi nell’auditorium camerale Universitas Mercatorum, l’Università telematica del sistema delle Camere di Commercio che rilascia due lauree di primo livello (in Gestione d’impresa e Management delle risorse umane) riconosciute dallo Stato.  Con la costituzione di Universitas Mercatorum il sistema camerale raccoglie le diverse sfide lanciate dall’Unione Europea nel perseguire gli obiettivi di Lisbona: 1) promuovere l’e-learning, grazie alla diffusione delle nuove tecnologie;  2) accrescere la percentuale di laureati nel nostro Paese, ancora troppo bassa rispetto agli altri Paese europei;  3) promuovere lo sviluppo economico attraverso la formazione e la ricerca, necessari per far fronte alla globalizzazione ed alla crisi economica e sociale in corso.
L’Università Telematica Universitas Mercatorum svilupperà accanto alla didattica anche attività di ricerca in attuazione del concetto stesso di Università nel quale didattica e ricerca sono legate indissolubilmente. La Sede Legale e la Presidenza sono a Roma in Piazza Sallustio, 21. La Sede operativa centrale e la Segreteria d’Ateneo sono sempre a Roma presso l’Istituto Tagliacarne in via Appia Pignatelli, 62. Le altre sedi operative sono a Reggio Emilia presso l’IFOA, a Taranto e a Massa Carrara presso le rispettive Camere di Commercio.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »