Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 25

Posts Tagged ‘eccellenza’

Udine, culla d’eccellenza infermieristica

Posted by fidest press agency su sabato, 6 novembre 2010

È Udine l’eccellenza nell’ambito della formazione infermieristica italiana. Negli ultimi trent’anni, sono stati formati localmente 7.079 infermieri. Oggi sono 250, complessivamente, gli studenti iscritti ai 3 anni del Corso di laurea in Infermieristica dell’Università di Udine, un percorso di studi relativamente giovane (è stato attivato nel 1997), ma particolarmente attivo. A descrivere dati e caratteristiche della formazione infermieristica regionale, Carlo Vidotti, ex direttore del Corso di laurea, in quiescenza, intervenuto al seminario “Scrivendo la storia infermieristica della provincia di Udine: uno sguardo al passato, al presente e alle priorità del futuro”, organizzato dal Collegio provinciale degli Infermieri-Ipasvi in collaborazione con l’ateneo udinese. «La formazione è basilare per gli infermieri, che sono l’interfaccia con il paziente – ha affermato Vidotti – per questo nel percorso di studi è necessario offrire anche le giuste opportunità di conoscenza agli studenti, quali quelle offerte dal progetto Erasmus che, dal 1999 a oggi, ha visto 111 dei “nostri” aspiranti infermieri impegnati in un’esperienza all’estero e 47 studenti stranieri ospitati a Udine». La formazione, però, «non è una conquista raggiunta per sempre», ha commentato la presidente nazionale della Federazione dei Collegi Ipasvi, Annalisa Silvestro, segnalando che in Italia operano 400mila infermieri e lanciando un grido d’allarme sul pericolo di chiusura dei Corsi di laurea in Infermieristica ipotizzata dalla riforma nazionale. «Prenderemo una decisa posizione in merito, se necessario: non è possibile tornare indietro».

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricerca Unicam di eccellenza

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2010

Camerino. L’Istituto Italiano di Cultura ha diffuso la notizia di una collaborazione internazionale tra il Joint Institute for Laboratory Astrophysics, JILA, di Boulder in Colorado e l’Università di Camerino che ha portato alla luce un’importante novità scientifica nell’analisi dei superconduttori. È stata, infatti, scoperta un’affinità nel comportamento degli atomi nei gas freddi e dei superconduttori ad alta temperatura.  “In particolare – sottolinea il Prof. Giancarlo Strinati, coordiantore del gruppo di ricerca Unicam impegnato in questo lavoro – il metodo di analisi utilizzato permette di tracciare risultati paralleli nel processo di studio di sistemi fondamentalmente differenti. La scoperta è stata, infatti, una conseguenza del tentativo da parte dei ricercatori del JILA e nostro di collegare gli studi sulla superfluidità dei gas atomici con quelli sui superconduttori ad alta temperatura. La ricerca si è svolta su gas ultra freddi di atomi di potassio, prendendo a modello il gas di Fermi. Una comprensione accurata del comportamento dei materiali superconduttori potrebbe essere utilizzata per applicazioni pratiche, come una trasmissione più efficiente di elettricità sulla rete”.  Il JILA è un centro di ricerca gestito in collaborazione tra il National Institute of Standards and Technology e la University of Colorado (Boulder), l’Università di Camerino ospita, presso il Dipartimento di Fisica, un centro dedicato allo studio del “crossover” atomico a cui afferiscono i ricercatori Andrea Perali, Pierbiagio Pieri e Giancarlo Strinati che hanno contribuito, con un notevole apporto teorico, al raggiungimento dell’importante risultato scientifico. La ricerca è stata finanziata dalla National Science Foundation e dal MIUR

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lucca e l’Europa

Posted by fidest press agency su martedì, 27 luglio 2010

Lucca 25 settembre Via San Micheletto 3 Complesso monumentale di San Micheletto, Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti Si inaugura l’esposizione Lucca e l’Europa. Un’idea di Medioevo (V-XI secolo). La mostra, organizzata in occasione delle celebrazioni per il centenario dalla nascita di Carlo Ludovico Ragghianti, è stata progettata da un Comitato Scientifico costituito da: Clara Baracchini, Carlo Bertelli, Antonino Calca, Maria Teresa Filieri, Marco Collareta e Gigetta Dalli Regoli.
Il fascino dell’Oriente, così importante per gli uomini del medioevo, non è testimoniato in mostra solo dai tessuti ma anche da altre tipologie di oggetti che dimostrano l’eccellenza artistica di Bisanzio e dell’Islam: è il caso dello splendido Falco in bronzo, sicuramente fra i più notevoli metalli islamici che ci siano pervenuti (affiancato dal suo travestimento in foggia di gallo realizzato quando l’oggetto fu utilizzato come banderuola sulla chiesa di San Frediano di Lucca), nonché dei bacini ceramici che ornavano le chiese romaniche lucchesi e pisane. Il percorso espositivo prosegue idealmente nella quattrocentesca Villa Guinigi sede del Museo Nazionale a pochi metri della Fondazione Ragghianti. La Villa ospita infatti una ricchissima collezione di reperti valorizzata da un recente nuovo allestimento che ha coinvolto tutta la sezione medievale del museo. (testa di monaco)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Festival del cinema spagnolo sbarca ad Anacapri

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 giugno 2010

Anacapri, dal 21 al 27 giugno in piazza San Nicola (ingresso libero). Con Anacapri, il Festival spalanca la porta all’America Latina: a Napoli certo non poteva mancare un omaggio all’Argentina nell’anno delle celebrazioni del Bicentenario della Rivoluzione di Maggio (1810-2010); in programma due cult come Martín (Hache) e Valentín, poco o mai visti in Italia, più una personale completa su Juan Pablo Zaramella, capace di portare l’Argentina all’eccellenza nel campo dell’animazione mondiale. Per restare nel continente americano, il Festival ha l’onore di accogliere Claudia Llosa, giovane autrice peruana di casa a Barcellona, recente candidata agli Oscar con ‘La teta asusada/ Il canto di Paloma’. La regista è tra le protagoniste di un focus legato alla Donna con la macchina da presa: assieme a lei, altre due grandi registe catalane come Mar Coll e Judith Colell presentano le loro ultime opere (‘Tres dies amb la familia’ e ‘53 días de invierno’), premiate nei maggiori festival internazionali. Tutte loro parteciperanno il 24 giugno ad un seminario per approfondire sulla situazione della donna nel mondo del cinema, moderato dall’attrice Montse Alcoverro (‘Hijos/Figli’ di Bechis). Le autonomie spagnole trovano spazio e sono rappresentate anche dalla finestra sul corto basco Kimuak, che completa un programma che non può infine prescindere dalla Spagna in senso stretto: l’Evento I need Spain con Amores locos di Beda Docampo. La manifestazione, diretta e organizzata da Federico Sartori e Iris Martín-Peralta (EXIT med!a) in collaborazione con il Comune di Anacapri, riceve il sostegno dell’Ambasciata di Spagna in Italia, Instituto Cervantes di Napoli, Ufficio del Turismo Spagnolo, Ambasciata Argentina in Italia, Institut Ramon Llull, Catalan Films&TV, Televisió de Catalunya, Drac Màgic e Fondazione Ente dello Spettacolo. Tutte le proiezioni sono in versione originale con i sottotitoli in italiano. Info e programma: http://www.cinemaspagna.org

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il Paesaggio dell’Eccellenza”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 giugno 2010

Recanati Si inaugura il prossimo 3 giugno, presso la Galleria Civica Guzzini (all’interno del Palazzo Comunale di Recanati), il nuovo spazio espositivo dell’Associazione “Il Paesaggio dell’Eccellenza”. Questo luogo è stato pensato per offrire a Recanati, al territorio circostante, agli Associati e a chiunque sia interessato alla Storia Economica marchigiana, una sede dove poter accedere, in maniera coinvolgente ed appassionante, al percorso compiuto dalle tante ed importanti aziende marchigiane situate fra i fiumi Potenza e Musone. A questo fine lo spazio è stato strutturato in due aree.  L’area Permanente, dove grazie a immagini, video e testi si potrà scoprire la storia  e le molteplici attività dell’Associazione, il territorio che la circonda e le oltre 30 realtà industriali associate. L’area Temporanea, in cui si avvicenderanno esposizioni con a tema la cultura industriale locale e nazionale. Un posto che approfondirà esperienze locali e nazionali espresse dal nostro Made in Italy: l’innovazione tecnologica, il lavoro, la ricerca, l’internazionalizzazione, l’architettura e il design. Per l’occasione del 3 giugno, nella sezione temporanea dello spazio, sarà allestita la mostra fotografica “Volti e Voci dal Lavoro. Uomini e Aziende fra le vallate del Potenza e Musone”.  Un’esposizione in cui, tramite un percorso cronologico e tematico, si è voluto rendere visibili i cambiamenti del mondo del lavoro attraverso le “voci e volti” delle migliaia di lavoratori che hanno contribuito alla ricchezza di questa parte delle Marche.
L’inaugurazione dell’esposizione sarà preceduta alle ore 10.00, presso l’Aula Magna del Palazzo Comunale, dal convegno:“ll Racconto del Lavoro in Italia. Confronto su alcune significative esperienze legate alla rappresentazione del lavoro in Italia” in cui interverranno il Sindaco di Recanati Francesco Fiordomo, il Magnifico  Rettore dell’Università di Camerino Professor Fulvio Esposito e Giuseppe Guzzini – Presidente Ass. “Il Paesaggio dell’Eccellenza”

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abruzzo e la storia della moda italiana

Posted by fidest press agency su martedì, 16 marzo 2010

Penne (PE), 18 marzo 2010 Palazzo Fonticoli, Corso Alessandrini, 21 Fondazione “Nazareno Fonticoli”.  La giornata seminariale – la terza dopo Firenze e Vittoria (RG) – offrirà l’occasione a docenti universitari, a direttori di aziende e di archivi della moda, a sarti e artigiani di porre in evidenza le realtà di eccellenza presenti sul territorio abruzzese, in relazione alla conoscenza e alla valorizzazione della memoria della moda, del costume e dell’artigianato. Si darà, inoltre, spazio alle testimonianze di alcuni sarti e ai loro contributi alla storia della sartoria.  Assieme a Domenico Caraceni e Ciro Giuliano, Nazareno Fonticoli (fondatore con Gaetano Savini della Brioni) fa parte di quella squadra di sarti abruzzesi che nel mondo della moda si è resa protagonista di un clamoroso contropiede, arrivando prima a mettere in discussione il passato sartoriale, convincendo poi nobili inglesi, attori hollywoodiani, magnati americani e tutti gli amanti della bella tradizione italiana a passare all’italian style.  Il Seminario nasce dalla collaborazione tra l’ANAI, Associazione Nazionale Archivistica Italiana, la Soprintendenza Archivistica per l’Abruzzo, la Fondazione “Nazareno Fonticoli” e la Brioni Roman Style. (brioni’s)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rosy Bindi incontra i cittadini

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2010

Chieri (Torino) 26 febbraio 2010,  alle ore 21.00, presso la Sala Conceria (Via Conceria, 2), a Chieri (Torino), l’On. Rosy Bindi (Presidente del Partito Democratico e Vice Presidente Camera dei Deputati) incontra i cittadini in occasione di un dibattito pubblico moderato dai giornalisti Luciano Genta ed Enrico Bassiniana.  Sempre venerdì 26 febbraio, alle ore 18.30, presso il Circolo dei Lettori di Torino (Via Bogino, 9), l’On. Rosy Bindi presenterà il suo libro “Quel che è di Cesare” (Rizzoli).  Infine, sabato 27 febbraio, alle ore 15.30, l’On. Rosy Bindi interverrà all’incontro pubblico “Per una sanità d’eccellenza” (Antico Palazzo Comunale, via Salita al Castello, 26), a Saluzzo, organizzato dal consigliere regionale del PD e Presidente Commissione regionale Sanità Elio Rostagno.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Risparmio ed eccellenza in Sanità

Posted by fidest press agency su martedì, 23 febbraio 2010

Roma  Campidoglio  24 febbraio ore 10.30 Sala Delle Bandiere il Delegato del Sindaco per le Asl e per i Rapporti con Enti ed Istituzioni Sanitarie Adolfo Panfili e l’ Assessore alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Roma Laura Marsilio indicono un incontro su Risparmio ed eccellenza in Sanità. Modello Roma: il virtuosismo delle mense scolastiche  Interverranno: Adolfo Panfili, Delegato del Sindaco per le Asl e per i Rapporti con Enti ed Istituzioni Sanitarie Laura Marsilio, Assessore alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Roma Heinz Beck, Chef e componente della Commissione per il Futuro di Roma Capitale Angelo Troiani, Chef e componente della Commissione tecnica che ha predisposto i menù regionali da somministrare nelle mense scolastiche del Comune di Roma Pietro Grasso, Direttore Generale ASL RME Eleonora Iacovoni, Dirigente – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Emilio Mortilla, Presidente Ageing Society- osservatorio terza età Franco Fancoli, Fiduciario Slow Food Roma Margherita Bonamico, Responsabile Unità Celiachia e Patologie da malassorbimento del Dipartimento di Pediatria  Università “Sapienza” Roma Adriano De Maio, Giornalista Rai modera la conferenza stampa il giornalista Angelo Mellone

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Consorzi di bonifica inutili?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 ottobre 2009

“I Consorzi di bonifica rappresentano un modello di eccellenza e un modello di collaborazione fra pubblico e privato”: ad affermarlo è Renzo Tondo, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, un’area che ben conosce il valore della gestione idrogeologica del territorio. <E’ un’ulteriore testimonianza dell’eccellenza, che rappresentano i Consorzi di bonifica italiani, un modello di sussidiarietà cui, dall’estero, si guarda con grande attenzione – commenta Massimo Gargano, Presidente dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (A.N.B.I.) – D’altronde la recente tragedia messinese ha evidenziato la scarsa cultura del territorio, che esiste nel nostro Paese anche nelle Pubbliche Amministrazioni. I Consorzi di bonifica sono una risposta concreta, permeata di “humus del fare” contro la cultura delle sole dichiarazioni. La Bonifica italiana ha competenza idraulica su ettari 17.834.273, pari a 59,2% del territorio italiano; le aree a sollevamento meccanico sono circa 1.200.000 ettari: senza il lavoro delle 754 centrali idrovore gestite dai Consorzi, queste zone tornerebbero ad essere acquitrini. A ciò va aggiunta l’ordinaria manutenzione su 18.068 chilometri di fiumi e 181.312 chilometri di canali con relativi manufatti idraulici. La gestione operativa di questo articolato sistema a difesa del territorio dalle acque, cui sovrintendono circa 8.000 addetti, è costata nel 2008 ai consorziati, vale a dire i proprietari di immobili urbani ed agricoli, € 528.299.261, pari ad un contributo medio annuale di circa 77 euro fabbricato o terreno per garantire ad esso il mantenimento del valore, altrimenti pregiudicato dall’incedere delle acque. Questo onere, che non ricade nella fiscalità generale, è un supporto fondamentale per non aggravare la spesa pubblica, così come la manutenzione del territorio può essere un importante volano nell’attuale momento di stagnazione economica. Per questo, gli Amministratori Pubblici plaudono ai Consorzi di bonifica,  la cui stessa esistenza è altresì ostacolata da interessi politici di parte e dall’egoismo di pochi. Speriamo che la colpevole sciagura in Sicilia obblighi ad un profondo ripensamento sull’azione e la fondamentale opera dei Consorzi di bonifica che, proprio nell’Isola ad esempio, la Regione commissaria da anni, limitandone fortemente  l’operatività.>

Posted in Confronti/Your opinions, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Formazione per le nuove professioni dello Spazio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 ottobre 2009

La ricerca nel settore spaziale rappresenta un fattore di crescita generale dell’economia del nostro Paese. Settima al mondo e quarta in  Europa, con un fatturato di circa 7 miliardi di euro e una forza lavoro specializzata di oltre 38mila unità, l’industria aerospaziale in  Italia costituisce il principale settore manifatturiero nel contesto dei sistemi integrati ad alta tecnologia. Le aziende nazionali occupano  importanti posizioni sul mercato, sia autonomamente, sia nel quadro delle principali cooperazioni europee e internazionali e si distinguono  per competenze specialistiche e tecnologie sempre più avanzate. Risultati lusinghieri, che sono anche il frutto dell’eccellenza della formazione scientifica italiana, che trova in diverse università, prima  fra tutte “La Sapienza” di Roma, un naturale crogiuolo di sintesi per le nuove professioni dello Spazio, che negli anni stanno attirando  sempre di più l’interesse giovanile. “Nei decenni trascorsi l’Aerospazio – dice Paolo Gaudenzi, Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale e Astronautica dell’Università La Sapienza  – si è affermato come il settore industriale caratterizzato dalla maggiore intensità di ricerca. In certe imprese il livello degli  investimenti arriva anche al 30% dei ricavi globali, una percentuale assai più alta che in altri settori high-tech. Per l’industria  aerospaziale europea diventa così necessario reperire continuamente giovani specialisti e ingegneri motivati e dotati di talento, da  arruolare non solo su scala nazionale, ma europea e mondiale.  Il segmento spaziale – continua Gaudenzi – offre poi un potenziale supporto tecnologico e operativo per lo sviluppo di nuovi prodotti e  soprattutto di nuovi servizi relativi alle applicazioni civili delle attività spaziali (telecomunicazioni, telerilevamento, supporto alla  navigazione ed al trasporto). Tali servizi produrranno nell’immediato futuro benefici per il miglioramento delle condizioni di vita di tutti  noi. Emerge, dunque, la necessità di fornire risposte adeguate allo sviluppo delle professionalità necessarie per soddisfare la nuova  domanda”. E’ proprio pensando a questo scenario che l’Università “La Sapienza” di Roma promuove, anche quest’anno, per l’ottava edizione, il Master in  Satelliti e Piattaforme orbitanti, il cui bando di ammissione scade il prossimo 20 ottobre (www.mastersatelliti.it).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XXII° Top audio video show

Posted by fidest press agency su martedì, 15 settembre 2009

Milano 17-20 settembre 2009 Via Lampedusa Hotel Quark si svolgerà presso, la ventiduesima edizione del Top Audio Video Show, la manifestazione promossa da APAF- Associazione per la Promozione dell’Alta Fedeltà – che riunisce i più importanti distributori e produttori italiani ed esteri di prodotti audio, high-end, audio-video e home automation. Patrocinato dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano, l’evento prenderà il via alla presenza dell’Assessore all’Artigianato e Servizi della Regione Lombardia, Domenico Zambetti, che inaugurerà la manifestazione con il simbolico “taglio del nastro”. La manifestazione prevede più di 100 sale d’ascolto, un’ampia gamma di prodotti di eccellenza sia sotto il profilo tecnologico, sia dal punto di vista estetico e del design, e ospiterà  la 3° edizione del Top Audio Car Show che consentirà di ascoltare e visionare impianti audio e video direttamente nell’abitacolo di vetture di diversa cilindrata e dimensione.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arriva l’e-magazine per tutti

Posted by fidest press agency su martedì, 8 settembre 2009

Roma, 11 settembre 2009, con l’uscita del numero zero, sarà presentato ufficialmente il free e-Magazine CertineWs fondato e diretto dall’ing. Giuseppe Lepore. CertineWs, mensile di normazione e certificazione, sarà distribuito in abbonamento gratuito, registrandosi sul sito ufficiale http://www.certinews.it. L’obiettivo editoriale, decisamente ambizioso, è quello di colmare un vuoto di informazione importante. Siamo determinati nel far diventare fruibile al grande pubblico tutto il misterioso mondo dei “bollini” e dei “marchi”, dalla “qualità” alla “sicurezza”. Alzare il sipario su tutto il mondo delle certificazioni, far conoscere chi, come, quando e perché rilascia (o dovrebbe non farlo) tali “blasoni”. Si darà spazio a storie di eccellenza, di imprese e prodotti che hanno fatto della qualità, dell’ambiente, della sicurezza il segreto del loro successo in Italia e nel mondo, di opportunità di business e impiego legate all’emissione di nuove norme, di organismi di certificazione, di ispettori, di consulenti e delle loro associazioni. Tutto per il consumatore, per il cittadino, ultimo anello della catena che alla fine sostiene i costi di tutto questo e che quindi deve capire e poter decidere se continuare a farlo oppure no. (fonte CertineWs).

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Antico e le Palme

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 agosto 2009

antiquariatoSan Benedetto del Tronto Dal 21 al 24  Agosto ’09 orario  17:00 – 24:00   Isola Pedonale “Torna l’appuntamento più importante dell’estate italiana con l’antiquariato “,  che fa  registrare  ogni anno  presenze record di visitatori a San Benedetto del Tronto torna  dal 21 al 24 agosto. Una “mostra” di oggetti d’arte, lungo  l’isola pedonale di San Benedetto dalla Rotonda Giorgini al Viale Buozzi, Corso Moretti, Corso Colombo e Via Milanesi con le splendide palme quali principali caratteristiche dell’Antico e le Palme.  La splendida cornice  offerta da una delle riviere più divertenti ed eleganti dell’Adriatico, diverrà un polo d’attrazione per gli appassionati dell’arte e della storia. Gli espositori, professionisti nel settore d’antiquariato, si confermano nell’eccellenza, proponendo oggetti d’arte preziosi e rari, con soddisfazione dei molti visitatori che si spostando da varie località. Non solo infatti gli antiquari provengono da ogni regione italiana ma i numerosi turisti e appassionati si muovono dalle regioni vicine e lontane, soggiornando per l’occasione nei diversi hotel della riviera per tutta la durata della manifestazione.  E’ nell’ottica della vacanza/lavoro   che la  mostra-mercato dimostra di essere  ogni  anno una conferma del ruolo di  San Benedetto del Tronto nel mondo dell’antiquariato  e del turismo, che  spetta di diritto alla città data la grande affluenza di pubblico che registra ad ogni edizione. Com’è ormai tradizione, i visitatori non avranno che l’imbarazzo della scelta fra migliaia di proposte,  molte delle quali degne addirittura di essere esposte in un museo ma acquistabili, magari, a prezzi particolarmente vantaggiosi, appartenenti ai settori merceologici dell’antiquariato che riscuotono maggiore interesse fra il pubblico più attento ed esigente. Si possono trovare dai mobili agli argenti, dai gioielli ai dipinti, dai disegni alle stampe, dalle sculture agli oggetti d’arte, tutto di epoche comprese fra il ‘600 e il ‘900; ma anche tappeti, tessuti e pizzi , ceramiche e manufatti d’arte. Con il Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto  (antiquariato)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata nazionale dei risvegli dal coma

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 agosto 2009

Mercoledì 7 ottobre 2009 Undicesima edizione   Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Con il patrocinio di Senato della Repubblica Rai Segretariato Sociale E dopo Eluana? Fiumi d’inchiostro, sentenze sommarie, dibattiti mediatici e politici non hanno ancora fatto capire cosa succederà. Il “caso Englaro” ha scosso la  vita del nostro Paese, ha fatto riflettere e soffrire. E’ da qui, dalla storia di una donna che per 17 anni ha vissuto in stato vegetativo persistente, che parte il nuovo cammino della “Giornata nazionale dei Risvegli per la ricerca sul coma – Vale la pena” 2009. Da una realtà che è quella delle persone che vivono in questa condizione, dai bisogni delle famiglie che assieme a loro sperano e affrontano quotidianamente l’esperienza di vita, dalle risposte in termini di ricerca scientifica, dalla creazione di strutture adeguate e di eccellenza, da diritti uniformi esigibili su tutto il territorio nazionale, nasce l’undicesima edizione della manifestazione. Convegni scientifici, spettacoli teatrali, appuntamenti pubblici e una nuova campagna di comunicazione sulle emittenti televisive nazionali (ed in oltre 300 sale cinematografiche) con Alessandro Bergonzoni, da sempre testimonial dell’associazione Gli amici di Luca e della Casa dei Risvegli Luca De Nigris,  per far riflettere attorno al coma e promuovere una nuova alleanza terapeutica tra strutture sanitarie, operatori multidisciplinari, famiglie e associazioni. Mercoledì 7 ottobre 2009 torna la “Giornata nazionale dei risvegli per la ricerca sul coma. Vale la pena”, l’iniziativa promossa dall’associazione onlus di volontariato di Bologna “Gli amici di Luca” sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, del Segretariato Sociale della Rai e di altri prestigiosi enti che sostengono l’iniziativa. Il programma delle giornate, ancora in fase di definizione, darà dunque spazio alle famiglie e all’informazione (il pomeriggio e la sera del 5 ottobre), mentre il giorno successivo verranno discusse le tematiche del  “Libro bianco sulle persone in coma e stato vegetativo” promosso dal “Seminario permanente sugli stati vegetativi e di minima coscienza” del ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali costituito nel maggio dello scorso anno, al quale partecipano i coordinamenti delle principali associazioni che operano in questo settore.  Il primo obiettivo che il gruppo si è dato è quello di pervenire ad un “Libro bianco sulle persone in coma e stato vegetativo” fotografando l’esistente e analizzando i percorsi, le buone pratiche, i centri di riabilitazione, il percorso a domicilio e nelle strutture croniche di lungodegenza. Il lavoro è coordinato da Fulvio De Nigris.  La sera del 7 ottobre al Teatro delle Celebrazioni (Bologna) la compagnia “Gli Amici di Luca” formata da persone con esiti di coma, attori e volontari che operano in un laboratorio permanente all’interno della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, presenterà lo spettacolo “Metamorfosi”, per la regia di Antonio Viganò.  Tra gli ospiti stranieri – ma sono decine gli appuntamenti previsti –  è atteso il professor Boris Kotchoubey, professore associato presso l’Istituto di psicologia medica e neurobiologia comportamentale dell’Università di Tuebingen (Germania).   Frutto di un progetto dell’Azienda Usl di Bologna e dell’associazione “Gli amici di Luca”, la “Casa dei Risvegli Luca De Nigris” è un centro pilota in grado di proporre in tutta Italia una nuova modalità di assistenza incentrata sulla famiglia, alla quale viene data la possibilità di integrarsi con il team multidisciplinare sanitario e non, acquisire competenze, affinare esperienze e incamminarsi in un percorso di consapevolezza verso il rientro a domicilio.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I radicali e le pensioni di invalidità

Posted by fidest press agency su domenica, 16 agosto 2009

Dichiarazione di Alessandro Massari, componente della Direzione di Radicali italiani, e di Michele De Lucia, Tesoriere di Radicali italiani In Italia la spesa media per alcune prestazioni sociali è decisamente più alta della media dei paesi dell’area UE, soprattutto per quanto riguarda l’ammontare degli esborsi relativi alle pensioni di invalidità. Ed infatti sono oltre due milioni gli italiani percettori di queste pensioni, la cui massima concentrazione si trova nel mezzogiorno con 4,39 persone invalide ogni 100 abitanti contro le 2.91 del nord e le 3.73 del centro. Tra le regioni poi, ci sono delle punte di “eccellenza”: l’Umbria con le sue 5.48 pensioni ogni cento abitanti è la più “colpita”, segue la Calabria con un rapporto pari al 5.03, mentre la regione più “sana” è la Lombardia, con 2,91 pensioni ogni 100 abitanti. Proviamo ad incrociare questi dati con i redditi medi. E’ la Lombardia a guidare la classifica dei redditi più ricchi tra le regioni italiane con quasi 22.500 euro pro capite, reddito di quattromila euro superiore alla media nazionale (18.900 euro).  L’ultima regione è invece la Calabria con un reddito medio pari a 13.410 euro ma anche l’Umbria, con i suoi 17.820 euro e di sotto della media nazionale. La mancanza di un sistema di ammortizzatori sociali in grado di garantire in modo equo ed eguale un sostegno ai cittadini in difficoltà e la preferenza per la cassa integrazione, misura concessa dal potere esecutivo in modo discrezionale e non generalizzato, non risolve tutte le situazioni di bisogno e genera , quindi, delle sacche di illegalità.  Una campagna di controllo dell’INPS, ancora in corso, sulla correttezza delle pensioni di invalidità ha fatto emergere migliaia di  assegni indebitamente erogati facendo ipotizzare che, alla fine dell’anno il 12-13% dei trattamenti controllati saranno ritirati.  Che si sia utilizzata la formula della pensione di invalidità al posto degli ammortizzatori sociali è chiaro. Quanto ancora si dovrà attendere per veder realizzata la riforme del welfare che garantisca il sostegno a chi versa in stato di bisogno e consenta il rispetto il principio dello stato di diritto a tutti i cittadini? In Parlamento sono state depositate numerose proposte di legge radicali su questi temi, prima tra tutte quella che mira ad introdurre un sistema di welfare to work generalizzato sul modello scandinavo.  Se non per virtù, almeno per necessità,  è giunto il momento della riforma del welfare. A meno che non si preferisca continuare a “risolvere” i problemi ignorando ipocritamente la sistematica violazione delle leggi, in qualche caso dovuta al bisogno.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alpe di Siusi da gustare

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2009

gustareSull’Alpe di Siusi (BZ) la gastronomia è un’arte. E come tale viene celebrata nel corso dell’anno, con manifestazioni, festival, eventi dedicati al trionfo della buona tavola e dei sapori del territorio. Nei mesi di settembre e ottobre sono concentrate tre rassegne culinarie d’eccellenza, proprio in concomitanza con la fine della stagione più calda, quando diventa ancora più piacevole raccogliersi con la famiglia e gli amici intorno ad una tavola imbandita. Dal 30 agosto al 13 settembre 2009 torna l’appuntamento per ghiottoni con le Settimane dello Strudel. Solo il suono del nome evoca la fragrante pastasfoglia, ripiena di delizia, che si scioglie in bocca, e che è uno dei piaceri gastronomici più irresistibili e conosciuti della cucina altoatesina. Ma non tutti gli strudel sono uguali: anzi! A seconda della zona e delle tradizioni familiari la pasta e il ripieno possono essere anche molto diversi, perché ogni “artista” ha i suoi ingredienti preferiti, una certa lavorazione della pasta e soprattutto il suo tocco personale! Nelle due settimane di settembre di possono scoprire le mille delicate sfumature diverse di questo prodotto artigianale, che è il protagonista sulle tavole di ristoranti e caffè. E chi associa lo strudel solo alle mele dovrà ricredersi: verdura, funghi, mirtilli e tanta fantasia possono riempire di sapori inediti la sfoglia croccante! Dal 20 settembre al 4 ottobre 2009 ecco invece a Castelrotto le settimane di Canederli & Canederli. Un grande omaggio al knödel, il piatto più tipico in assoluto dell’Alto Adige, il primo riconoscimento ufficiale del ruolo che queste nutrienti e saporite palline di pane meritano. E sui menu dei ristoranti aderenti all’iniziativa sarà tutto un fiorire di canederli, di tutti i colori e, è proprio il caso di dirlo, in tutte le salse! Solo la forma resterà quella classica, per offrire un gusto “a tutto tondo”. Anteprima del festival gastronomico è la Festa dei Canederli, che si svolge in agosto sulla piazza principale di Castelrotto. Dal primo al 31 ottobre 2009 l’Alpe di Siusi ripropone l’ormai consueto appuntamento con la Dispensa di Fiè, che giunge quest’anno all’edizione numero 32. Dal 1978 i ristoratori di Fiè allo Sciliar invitano a partecipare all’ottobre gastronomico, pronti a sorprendere anche i palati più esigenti con creative rivisitazioni dei piatti più tradizionali dell’Alpe di Siusi. Originali e antichi, insoliti e che rimandano a sapori del passato, i manicaretti dell’ottobre culinario di Fiè sono un piacere da non lasciarsi sfuggire. Le alternative per un soggiorno all’Alpe d Siusi vanno dal maso all’hotel a quattro stelle. Coppie, famiglie e comitive di amici possono trovare la soluzione di vacanza più adatta alle proprie esigenze grazie alle informazioni sul portale turistico http://www.alpedisiusi.info dove sono segnalati gli alberghi convenzionati. (gustare)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiarelli Consulente OMS per la Pediatria

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2009

Conferma, dal 1° agosto, per il Professor Franco Chiarelli, Direttore della Clinica Pediatrica dell’Università-Ospedale di Chieti, come Consulente del Programma dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), denominato “Paediatrics and Child Health”  e dedicato alla Pediatria e alla salute dei bambini. E’ la prima volta che un pediatra italiano viene nominato e confermato collaboratore della più importante organizzazione sanitaria a livello internazionale. Il Professor Chiarelli sarà chiamato a recarsi a Ginevra, sede dell’OMS, e a Copenhagen, sede dell’OMS-Regione Europea. Il Programma, di durata triennale (2009-2012), si occuperà di redigere linee guida per la nutrizione del lattante, del bambino e dell’adolescente, di scrivere raccomandazioni per il trattamento della diarrea acuta del bambino (una delle principali cause di morte dei bambini nel Terzo Mondo), di programmare strategie per la prevenzione dell’obesità nel bambino e di rivalutare le linee guida per il diabete infantile, una delle malattie croniche più importanti in età pediatrica.Per il diabete infantile, in particolare, vi sarà un programma per l’Africa: in tutto il continente africano, infatti, molti bambini muoiono per la mancanza di insulina e di soluzioni reidratanti in corso di chetoacidosi diabetica. Un ulteriore obiettivo del programma è di sviluppare un sistema di accreditamento delle strutture di eccellenza di Pediatria in Europa. La valutazione da parte dell’Oms, in collaborazione con la Società europea di endocrinologia pediatrica (Espe), si rivolgerà all’accreditamento dei criteri per l’eccellenza nell’assistenza in alcune subspecialità pediatriche (ad esempio Allergologia Pediatrica, Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica, Neurologia Pediatrica, Reumatologia Pediatrica, Nefrologia Pediatrica). Inoltre, i Centri di eccellenza in Pediatria saranno selezionati anche per la loro capacità formativa, cioè per essere punti di riferimento per la formazione e l’istruzione degli studenti e dei medici. Tra i criteri utilizzati vi sarà anche la valutazione delle strutture disponibili per la ricerca. Infatti, l’Oms e l’Espe giudicano le capacità formative di una struttura in base ai giudizi degli studenti e alle strutture didattiche (aule, mezzi audiovisivi, ecc.), ma anche tenendo conto delle strutture dedicate alla ricerca.La ricerca di eccellenza costituisce anche in Pediatria uno dei mezzi più importanti per puntare a una didattica e a un’assistenza di eccellenza.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un’Accademia, una Banca e la formazione d’eccellenza

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 maggio 2009

Brescia 26 maggio 2009 alle ore 11 presso la sede del Distaccamento di Arti Visive LABA in Piazza del Foro, 2 Un nuovo laboratorio della Scuola di Graphic Design e Multimedia a Villa Badia di Leno  L’illustrazione del progetto, che vede la compartecipazione tra Cassa Padana, Fondazione Dominato Leonense e LABA, sarà curata dai principali attori Vittorio Biemmi, presidente Fondazione Dominato Leonense Luigi Pettinati, direttore Cassa Padana BCC Vittorio Biemmi, presidente Roberto Dolzanelli, direttore della LABA Alessandra Giappi, A.D. della LABA Davide Anni, docente di Graphic Design e Multimedia della LABA Maurizio Bernardelli Curuz, Direttore Artistico della LABA per il Laboratorio di Leno

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »