Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 279

Posts Tagged ‘ecosostenibilità’

Scuola: Inclusione, Ecosostenibilità e Innovazione

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 novembre 2019

L’Istituto Comprensivo di Paliano (FR) con il progetto Biblioteca Sonora, l’Istituto Pirandello-Svevo di Napoli con il progetto Liberi dalla Plastica e l’Istituto Comprensivo G. Falcone di Copertino (LE) con il progetto Redazione WikyEuropa, sono i tre istituti che hanno vinto la terza edizione di Facile.it per la scuola (https://www.facile.it/scuola.html), il concorso promosso dalla web company per premiare l’eccellenza nella scuola primaria e secondaria pubblica italiana.I tre istituti, che hanno conquistato il primo posto, rispettivamente, nelle categorie Inclusione, Ecosostenibilità e Innovazione, sono stati premiati dalla giuria per essersi distinti in termini di creatività, valore e novità, e si sono aggiudicati, insieme alle tre scuole arrivate seconde, una donazione complessiva da 15.000 euro e 30 postazioni PC complete. La dotazione consentirà agli istituti di far crescere ulteriormente le iniziative avviate e portare a compimento i progetti.
«L’elevato livello dei progetti che hanno partecipato a questa edizione», ha dichiarato Mauro Giacobbe, Amministratore delegato di Facile.it «ha confermato ancora una volta come le scuole primarie e secondarie pubbliche italiane abbiano grande passione e voglia di mettersi in gioco. Con Facile.it per la scuola diamo il nostro piccolo contributo, aiutando docenti e alunni a realizzare i loro progetti e sostenendo la loro grande voglia di fare.».
Con il progetto Una Biblioteca Sonora per Leggere meglio e…di più, l’Istituto Comprensivo di Paliano (Frosinone) si è aggiudicato il primo posto della categoria Inclusione; con l’obiettivo di elevare le competenze di alfabetizzazione degli alunni e favorire il conseguimento della cittadinanza digitale, il progetto, che ha coinvolto gli studenti della scuola primaria, ha previsto l’allestimento di una biblioteca sonora nonché la produzione di audiolibri fatta direttamente dagli alunni e pensati per facilitare l’apprendimento degli studenti stessi e, in particolare, dei ragazzi con bisogni educativi speciali.Al secondo posto si è classificato l’Istituto Comprensivo di Cossato in provincia di Biella con il progetto Comunicare con micro:bit, che mira a favorire la piena inclusione degli alunni non udenti nelle classi grazie alla realizzazione di uno strumento in 3D in grado di tradurre l’alfabeto in dattilologia.
È stato l’Istituito Pirandello-Svevo di Napoli, con il progetto Liberi dalla plastica, a guadagnarsi il primo posto nella categoria Ecosostenibilità; l’iniziativa è nata per mostrare ai ragazzi come sia possibile sviluppare un’economia circolare e senza plastica, partendo proprio dai prodotti della natura. Gli alunni si sono quindi cimentati in prima persona nella realizzazione di un orto-giardino con alcune piante di stagione, utilizzate poi per la creazione di prodotti ecosostenibili e plastic free, dando il via ad una vera e propria green economy scolastica. Il secondo posto è stato assegnato all’Istituto Villa San martino di Pesaro con il progetto Riciclartisti di quartiere, all’interno del quale l’arte urbana diventa un’esperienza comunitaria e assolve una funzione sociale, divenendo uno strumento di abbellimento, recupero e riqualificazione degli spazi.
Per la categoria Innovazione il primo posto è stato conquistato dall’Istituto Comprensivo G. Falcone di Copertino (Lecce) con il progetto Redazione WikyEuropa, che ha visto gli alunni della scuola secondaria di primo grado impegnati nella realizzazione di una cartina geografica interattiva e multimediale, primo ed importantissimo passo nella creazione di materiale didattico dedicato alla cultura e alla civiltà europea e mirato a favorire l’insegnamento di queste tematiche.Secondo posto per l’Istituto Daniele Spada di Sovere (Bergamo), premiato per il progetto Serra sostenibile e tecnologica, che ha coinvolto gli alunni nella progettazione, costruzione e automatizzazione di una vera e propria serra, con l’obiettivo di ridurre costi energetici e di gestione e, al contempo, aumentarne la produttività.
A decretare i vincitori è stata una giuria di esperti composta da Maria Cristina Origlia, giornalista del Sole24Ore e vicepresidente del Forum della Meritocrazia, Alessandra Venneri, Head of Corporate Communications Italia e South East Europe di Kaspersky Lab, azienda da anni impegnata nella sicurezza informatica dei giovani e nella lotta al Cyberbullismo, Daniele Grassucci, co-founder e Head of Content and Communication di Skuola.net, e presieduta da Mauro Giacobbe, Amministratore Delegato di Facile.it.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Prima edizione di BorgoFuturo

Posted by fidest press agency su sabato, 5 giugno 2010

Ripe San Ginesio in provincia di Macerata dal 2 al 4 Luglio 2010 prima edizione di BorgoFuturo, Festival della Sostenibilità. Nel ricchissimo programma della manifestazione, tra spettacoli teatrali e cene a chilometro zero, spiccano i nomi di Maurizio Pallante, Oliviero Beha, Mario Tozzi, Guixot de 8 e Associazione dei Comuni Virtuosi. Tra i protagonisti della tre giorni, organizzata dal Comune di Ripe San Ginesio (MC) e dalla Comunità Montana dei Monti Azzurri, con la collaborazione della Provincia di Macerata e il patrocinio della Regione Marche, ci saranno grandi nomi del mondo dell’ecosostenibilità che daranno all’evento una portata nazionale.
Sabato 3 Luglio interverrà Maurizio Pallante, collaboratore di numerosi giornali e periodici quali “La Stampa”, “Tuttoscienze”, “Il Sole 24 Ore”, saggista, esperto di politica energetica e tecnologie ambientali e fondatore del Movimento per la Decrescita Felice, che parlerà delle ‘malattie’ che affliggono il Pianeta.
Domenica 4 Luglio Oliviero Beha, prestigiosa firma del giornalismo italiano (“Tuttosport”, “La Repubblica”, “Il Messaggero”, “Il Fatto Quotidiano”), tratterà un argomento di grande attualità, il rapporto sempre più complesso tra calcio e sostenibilità. Tre giorni, quelli di Borgofuturo, per conoscere da vicino il mondo della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Master finanziabile con borsa studio regionale

Posted by fidest press agency su sabato, 28 novembre 2009

Master di II Liv dell’Università di Camerino in: “Ecosostenibilità ed Efficienza Energetica per l’architettura”.  Il Master, della durata complessiva di 1500 ore (di cui 500 ore di lezione in aula/laboratorio, 600 ore di stage in aziende che operano nel settore e 400 ore di studio individuale) inizierà 22 dicembre 2009 e finirà il 21 ottobre 2010. Il Master si pone l’obiettivo di formare una figura professionale che avrà specifiche competenze nel campo delle strategie innovative per la diffusione delle energie rinnovabili e per la loro integrazione nell’ambiente urbano e nello spazio costruito. La figura formata Sarà in grado di effettuare audit energetici degli edifici, programmare e progettare interventi ex-novo o volti al miglioramento delle prestazioni energetiche, monitorare e gestire in modo efficiente le risorse energetiche degli edifici nel settore pubblico e privato. Sarà inoltre in grado di dimensionare e progettare impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Potrà far parte di gruppi di lavoro per lo sviluppo di progetti di ricerca nel settore. Saranno presentati ed utilizzati diversi software tra cui i principali sono Autocad, SonidoPro ed Edilclima. Il Master è rivolto a coloro che sono in possesso di laurea specialistica o magistrale in architettura o ingegneria edile e architettura (DM 509/99 e DM 270/04), laurea conseguita secondo le regole del vecchio ordinamento in: Ingegneria edile, Ingegneria civile, ingegneria ambiente e territorio. Per quanto riguarda le lauree in Scienze matematiche, fisiche e naturali (Biologia, Biotecnologie, Fisica, Matematica, chimica, Scienze dei materiali, Geologia, ecc.), informatica o altre lauree a carattere scientifico l’ammissione è subordinata ad un colloquio o test teso a verificare l’interesse e la conoscenza dei temi del master.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Master in Ecosostenibilità

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 agosto 2009

In partenza il Master di 2° livello dell’Università di Camerino in “Ecosostenibiltà ed Efficienza Energetica per l’Architettura”. Progettazione ambientale integrata al centro della didattica. Borse di studio Master and Back a copertura totale del costo d’iscrizione per i residenti in Regione Sardegna. Partirà il prossimo dicembre il Master di 2° livello dell’Università di Camerino in “Ecosostenibiltà ed Efficienza Energetica per l’Architettura” con sede ad Ancarano (TE). Dieci mesi di formazione per acquisire specifiche competenze nel campo delle strategie innovative per la diffusione delle energie rinnovabili – fotovoltaico, solare termico, idroelettrico, eolico, geotermico – e la loro integrazione nell’ambiente urbano e nello spazio costruito. Una preparazione specializzata nel settore dell’ecosostenibilità, senza prescindere da un’approfondita conoscenza degli elementi base della progettazione: modellazione virtuale, conoscenza dei materiali, fisica dell’edificio, comfort ambientale… Lezioni, laboratori e studio individuale (900 ore) condurranno gli allievi ad uno stage professionalizzante in aziende del settore (600 ore), trampolino di lancio per la loro carriera. Il master è rivolto a coloro che sono in possesso di laurea specialistica o magistrale in architettura o ingegneria. I candidati con altri titoli di studio a carattere scientifico dovranno sostenere un test che verifichi l’interesse e la conoscenza dei temi affrontati dalla didattica. Si può presentare domanda d’iscrizione al master fino all’ 11 dicembre 2009. I residenti in Sardegna potranno usufruire della borsa di studio regionale Master and Back a copertura totale del costo d’iscrizione. Il contributo prevede, oltre il rimborso dei costi di iscrizione (fino ad un massimo di 12.000 €), un’indennità forfetaria di 1.500 € mensili a copertura delle spese che i beneficiari dovranno sostenere per trasferirsi fuori regione. Il termine ultimo per presentare la richiesta di finanziamento è il 15 settembre 2009. Altre informazioni sul Master e sulla borsa di studio sono disponibili sul sito http://www.bicomega.it http://www.master.bicomega.it

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »