Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘edicola’

Campagna stampa di promozione del giornale e dell’edicola

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 giugno 2019

La campagna partirà da venerdì 14 giugno prossimo per “Sensibilizzare i cittadini sull’importanza di comprare e non solo di leggere i giornali perché l’acquisto rende la stampa libera e indipendente; ribadire il ruolo delle edicole quale luogo fondamentale della diffusione della stampa, veri e propri spazi di democrazia e presidi di libertà; sottolineare il valore dell’informazione di qualità.”Sono gli obiettivi della campagna stampa, promossa dalla FIEG in collaborazione con le organizzazioni sindacali degli edicolanti (SNAG, SI.NA.GI, UIL TuCS, FENAGI, Usiagi Ugl, CISL giornalai) “COMPRA UN GIORNALE. SCEGLI L’INFORMAZIONE DI QUALITÀ. EDICOLE E GIORNALI, PRESIDIO PER LA LIBERTÀ”.La campagna – la cui creatività è stata affidata a VMLY&R – si avvarrà di inserzioni sulla stampa quotidiana e periodica.
“Questa ulteriore iniziativa della FIEG di promozione della stampa, quale fondamentale e insostituibile strumento di conoscenza della realtà, e dell’edicola – ha detto il Presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti – impegna tutte le testate quotidiane e periodiche associate e si rivolge direttamente al cittadino, per invitarlo a sostenere con l’acquisto del giornale in edicola l’informazione di qualità e uno spazio di democrazia”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arriva in edicola Il Paese Sera

Posted by fidest press agency su sabato, 27 ottobre 2018

Il 29 ottobre arriva in edicola in 40mila copie Il Paese Sera, una sfida collettiva che vuole combattere precarietà e conformismo dell’informazione, che parte da Milano, Roma, Napoli con un formato tabloid di 16 pagine a colori.Una data importante perché ricorrono 107 anni dalla morte di Joseph Pulitzer, il giornalista che diede corso al giornalismo moderno che sapeva dar voce alle classi più deboli. Si celebrano anche i 110 anni dalla nascita della Olivetti, l’impresa felice, a cui si ispira Il Paese Sera. Il quotidiano, diretto e fondato da Luca Mattiucci, ospita nel primo numero gli editoriali di Erri De Luca, Enrico Bertolino, Giobbe Covatta, Michela Murgia, Maria Grazia Cucinotta. Insieme ai disegni di Ryan Pagelow, Vauro Senesi, Damjan Stanich e le firme giornalistiche di Roberto Zuccolini, Emiliano Moccia, Maria Grazia Becherini, Anna Federica Toro, Giulia Polito. Al via lunedì 29 ottobre anche il Social Instagram Challenge, che vedrà i lettori scegliere tra due organizzazioni non profit (Anpas Nazionale e Legambiente Nazionale) nell’assegnare uno spazio ADV gratuito e postarlo sul profilo Instagram @il_paese_sera, alla fine della giornata verrà decretata l’associazione vincitrice che riceverà un bonus per sviluppare nuovi progetti. Un modo creativo che va oltre l’idea degli spazi pubblicitari gratuiti per campagne sociali ormai ridotti all’osso tra i grandi editori, ma che rende protagonisti i lettori e la loro mobilitazione per una causa etica. Un quotidiano per tutti al costo di soli cinquanta centesimi in edicola, gratis nei bar e a bordo dei treni Italo. L’editore è un soggetto misto composto da soggetti privati (aziende e cittadini) che decidono di partecipare all’impresa giornalistica sotto forma di impresa sociale. Ciascuno dei soggetti non può però cumulare più di 50 quote (valore di una quota 1.000 euro). Secondo la logica tanti padroni, nessun padrone. Il prodotto editoriale ha un costo annuo di produzione pari a 1,2 milioni di euro. Per chi crede sia poco basta verificare il livello di sprechi e costi superflui che le aziende editoriali tradizionali hanno cumulato negli anni. Un modello agile che permette di realizzare un giornale qualitativamente alto a costi relativamente bassi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Uscita in edicola del nuovo Sole 24 Ore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 giugno 2018

Martedì 5 giugno, nonostante che il prezzo è stato aumentato di 0,50€. il nuovo sole 24 ore ha riscosso un grande interesse conquistando nuovi lettori, che hanno incrementato le vendite edicola Italia del + 40% rispetto a martedì della settimana precedente. Vendite che si sono assestate ad un +12% medio nei giorni successivi.Ottimi risultati anche sul fronte abbonamenti, la promozione “blocca il prezzo”, ad un mese dal lancio, ha generato oltre 7.000 abbonamenti singoli tra le tre formule di abbonamento carta, digitale, carta+digitale, di cui oltre 1.700 nuovi.La campagna promozionale che aveva già registrato significativi risultati nelle settimane antecedenti il lancio, tanto da far decidere per il prolungamento fino al 14 giugno, nella settimana successiva al lancio ha registrato risultati ancor più significativi.“Siamo davvero molto soddisfatti che i lettori abbiano apprezzato il gran lavoro di tutta la redazione – tra giornalisti, grafici e area di preparazione – per cambiare e innovare il quotidiano e farlo diventare ancora di più strumento di lavoro per tutte le categorie professionali e insieme offrire una bussola autorevole nel mare delle fake news. E’ risultato molto gradito il dorso unico e il giornale ricompattato su Economia&Imprese e Finanza&Mercati. Apprezzata anche la nuova formula del weekend che propone una lettura diversa fatta di analisi, curiosità e passioni con le nuove pagine .lifestyle” dichiara Guido Gentili, Direttore del Sole 24 Ore e Direttore Editoriale del Gruppo 24 ORE e aggiunge: “Con l’edizione del Lunedì totalmente rinnovata, con L’esperto risponde in formato tabloid e la nuova Guida Pratica, chiudiamo il ciclo delle novità. Abbiamo creato anche nuove pagine settoriali con cadenza settimanale e nuovi contenuti redazionali per continuare a stare al fianco dell’economia italiana in maniera puntuale e utile alle esigenze degli imprenditori e dei manager di oggi”.“Questi numeri sono motivo di grande soddisfazione e dimostrano che quando si fanno le cose per bene, pensando alle esigenze dei lettori, i lettori rispondono. Questa settimana stiamo pianificando diverse attività volte a far provare il nuovo Sole 24 ORE e nelle prossime inizieremo a comunicare le nuove verticalità che caratterizzano il nuovo ed esclusivo palinsesto editoriale settimanale”, afferma Massimo Colombo, Direttore Generale Commerciale del Gruppo 24 ORE. “Voglio approfittarne per ringraziare la forza vendite insieme al marketing e alla produzione per il grande gioco di squadra di questi ultimi mesi e soprattutto i lettori e i clienti pubblicitari che ci hanno scelto dandoci la loro fiducia.” (foto: direttore gentili)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il nuovo linus in edicola e in libreria

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 giugno 2018

Ritorna dal 5 giugno [120 pagine / 6,00 €]. Trent’anni fa, il 16 giugno del 1988, moriva Andrea Pazienza. A lui e alla sua eredità è dedicato questo numero di linus, a partire dalla copertina, dove campeggia un meraviglioso ritratto di Paz, disegnato da Paolo Bacilieri. Di Pazienza riproponiamo una storia lirica e nuda del 1987, Sogno, certi che l’aspetto più delicato del grande Paz possa contagiarci tutti, ora che l’estate è alle porte. In questo numero, dunque, gli tributiamo un sentito omaggio con un contributo di Massimo Zamboni, chitarra del punk emiliano, che ci racconta la Bologna di quegli anni, culla di molte storie memorabili. Hanno inoltre sfoderato i loro pennelli alcuni tra i più grandi autori della scena contemporanea, da Davide Toffolo al già citato Paolo Bacilieri, passando per Tuono Pettinato e, grazie a un fortunoso ritrovamento – una sceneggiatura inedita, disegnata da Giuseppe Palumbo – oggi possiamo leggere Il mare d’inverno, storiella improvvisata durante una lezione alla scuola di fumetto Zio Feininger dove Pazienza insegnava (grazie a Nino Pellacani, campione di basket e al tempo studente della scuola). Ivan Carozzi ha invece scritto un’introduzione alle storie in tributo al genio di Andrea.L’inedito letterario di questo numero è un’autentica gemma preziosa: un racconto del padre del giallo italiano, Giorgio Scerbanenco, con le illustrazione di Manuele Fior.Salutiamo con molto orgoglio anche il ritorno di Art Spiegelman con le pagine scansionate direttamente dal suo block notes (è ben visibile la quadrettatura). Spiegelman disegna su un quaderno che si porta dietro come la coperta di Linus. È una modalità intima e privata che gli consente di meditare disegnando sull’origine stessa del fumetto. La sua essenza “comic”, come ci racconta nel bellissimo scritto introduttivo.Poi, una primizia: le strisce de Il mondo di Niger di Leila Marzocchi, premiata all’ultimo festival di Lucca proprio per la saga edita da Coconino, un lavoro portato avanti per ben 10 anni. Conosciamo, da questo numero, la lumaca sonnambula, il compare, il sulfureo nonno e Gualtiero, lo scoiattolo Eugenio e tutta la famiglia di animaletti senzienti di questo mondo irresistibile.
E poi Toffolo, che continua il suo peregrinare sudamericano sulle piste dell’amata Cumbia con pagine curatissime e spassose che lo incoronano per sempre come degno rappresentante dell’Istituto Italiano di Cumbia.Oltre agli immancabili Peanuts delle origini, ci sono anche Calvin & Hobbes di Bill Watterson. A grande richiesta torna Perle ai porci di Stephan Pastis, una delle strip più divertenti di sempre. Fanno il loro ingresso anche I quaderni di Esther di Riad Sattouf, autore prolifico che che si è fatto amare dai lettori di linus quanto Doonesbury di Garry B. Trudeau, che ci regala una storia memorabile e di grande attualità. E ritorna anche l’adorato Feininger, pioniere del fumetto e maestro del Bauhaus, con la sua classe immarcescibile.Molte serie sono state confermate, anche se non le vedete ancora, e altre nuove sono in cantiere. Poi le rubriche, da questo numero tante. Veloci e, speriamo, intriganti. Vanni Santoni per i libri, Alberto Piccinini per la musica, Alberto Pezzotta con Angelo Curti per il cinema, Dario Moccia per i film d’animazione, Andrea Fornasiero per le serie tv.
E poi i contributi di Sergio Brancato su Bowie e la poetica della sparizione; Paolo Interdonato sul misterioso gnommero; Valerio Bindi con le sue cronache dal mondo sommerso, su freaks e sideshow; i fantastici Diari di Nicoz. Dalla wunderkammer di Enrico Sist salta invece fuori un personaggio davvero singolare, Howard Finster, mentre Giovanni Boccia Artieri racconta del nuovo fenomeno delle bambole reborn, di corpi post umani e di maternità consacrata all’iper-realtà.
L’ultima parte della rivista è dedicata invece a un pioniere del geki-ga, Yoshihiro Tatsumi, con una storia lunga del 1976, La donna di Yanagase, raccontata con lo stile laconico e misterioso che ha reso indimenticabile questo maestro del fumetto orientale.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riapre l’Edicola del Santo Sepolcro a Gerusalemme

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 aprile 2017

edicola del santoGiusto in tempo per la Pasqua, turisti e pellegrini potranno ammirare di nuovo l’Edicola del Santo Sepolcro, che custodisce la tomba di Gesù, nella città vecchia di Gerusalemme. Dopo circa un anno di intensi lavori di restauro, l’intera struttura è stata consolidata per prevenire ed evitare danni dovuti a scosse di assestamento o violenti terremoti nella regione, come ad esempio l’ultimo che ha colpito la città nel 1927 e che l’aveva fortemente danneggiata. Il restauro è stato curato da un team specializzato della National Technical University di Atene.
l’Edicola, in marmo e calcare, è una struttura del XII secolo edificata su dei resti del IV secolo, posti al centro della Chiesa del Santo Sepolcro, a Gerusalemme. Il restauro del reliquiario ha richiesto particolari cure, dopo anni di esposizione ad agenti atmosferici come acqua e umidità nonché all’esposizione ai fumi delle candele. Per la prima volta dal 1857, le comunità ortodosse, armene e francescane hanno finalmente raggiunto un accordo per la detenzione della custodia della Basilica, essenziale per procedere con i lavori di restauro. Gli ultimi lavori di consolidamento della Anástasis, infatti, risalivano a quelli progettati dagli inglesi nel 1947, che non riuscirono a portarli a termine proprio per via del mancato accordo tra le tre comunità cristiane.
A ottobre 2016, il team di restauro è entrato nella cripta del santuario, la camera mortuaria di Cristo, e ritrovato una lastra di marmo che ricopriva il letto su cui era stato posto il corpo di Gesù. Hanno scoperto poi altre due lastre di marmo: una datata al periodo Crociato del XIV secolo, e un’altra più antica, in marmo grigio, che proteggeva il letto funerario. Il mortaio sulla lastra risale, invece, al IV secolo, quando fu costruita la Chiesa per ordine dell’imperatore romano Costantino.
Visitatori e pellegrini, per la prima volta, potranno ammirare anche la pietra nuda dell’antica cripta attraverso una finestrella che è stata creata nelle mura di marmo del reliquiario.”L’edicola del Santo Sepolcro, il cuore della cristianità, ora risplende dopo un restauro di mesi che ne riconsegna la bellezza alla cristianità tutta. Un’occasione unica per recarsi in Israele in vista soprattutto delle prossime festività pasquali, alla scoperta della Terra dove tutto ha avuto inizio. Gerusalemme sa sempre stupire con le sue proposte turistiche. Il turista potrà scoprire i tesori di questa città unica al mondo, sempre al centro di un percorso turistico in Israele. Gerusalemme è sempre più vicina all’Italia con oltre 65 voli diretti nel periodo estivo e può essere visitata anche per pochi giorni, come city break” ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo. (edicola del santo)

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Esce in edicola virtuale, “LiberoReporter WEEK”

Posted by fidest press agency su martedì, 27 marzo 2012

Esce in edicola virtuale “LiberoReporter WEEK”, il settimanale di approfondimento digitale e interattivo. È distribuito attraverso le più avanzate tecnologie e quindi si può scaricare e leggere su qualsiasi sistema operativo Apple, Android, Windows e Linux. WEEK è venduto (oltre che direttamente dal portale news.liberoreporter.eu) tramite l’applicativo – da scaricare dal market di Apple – “Ultima Kyosk”, al prezzo di copertina di 79 centesimi di euro.Uscirà ogni venerdì mattina e sarà sempre ricco di approfondimenti non solo legati all’attualità, al costume e alla politica, ma soprattutto alle inchieste e alle ricerche sui misteri del presente e del passato.Particolare rilievo avranno i fatti del mondo, soprattutto dei Paesi africani e asiatici.
Ci occuperemo sempre più di mare, di marittimi e di armatori, ma le banche e ciò che accade ai diritti violati dei cittadini-utenti saranno sempre in primo piano.In linea con tutti gli altri prodotti editoriali di “LiberoReporter”, WEEK non è né di destra né di sinistra. Non è legato ad alcun partito o movimento politico. È un magazine indipendente che mette al centro del proprio sforzo editoriale i valori dell’obiettività, della trasparenza, dell’onestà intellettuale, a favore di una corretta informazione al cittadino che desidera sempre più conoscere i fatti nudi e crudi, separati dai commenti e dagli interessi di parte.
Solo nel mese di gennaio 2012, il network LiberoReporter ha registrato 9.507.300 visitatori unici dei quali 691.460 nuovi lettori, per un totale di oltre 24 milioni di pagine visitate.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il ribelle” in edicola

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 ottobre 2010

Dal 30 ottobre, in tutte le edicole italiane, in vendita “Il ribelle”, il docu-film che racconta Fabrizio Corona. Nel corso del film viene messo in luce un Corona mai visto: la sua irruenza, ma anche la sua dolcezza verso Belen Rodriguez. “Il ribelle” sarà allegato alla rivista Nightime Magazine, che per l’occasione dedica la copertina proprio a Fabrizio Corona che ha rilasciato una intervista esclusiva.  Il docu-film è prodotto da Giacomo Franciosa che ha scelto la rivista freepress NIGHTIME perché fuori da ogni meccanismo di gossip proprio di molti settimanali che, ogni giorno, alimentano le notizie relative al fenomeno Corona.
“Nightime – spiega Fabio Palazzi – è la rivista della notte: distribuita in più di 3mila discoteche in tutta Italia, lo scorso giugno ha fatto un ulteriore passo in avanti legandosi alla SILB (Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento da Ballo e di Spettacolo) ed alla FIPE (Federazione Italiana pubblici Esercizi). Ho deciso che poteva avere un senso allegare un prodotto del genere ad un giornale che si rivolge ai giovani. L’obiettivo è di arrivare a 400mila copie!”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il periodico “Sì” in edicola

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 ottobre 2010

Dal 15 ottobre il periodico SI’ sarà in edicola tutte le settimane arricchito di nuovi contenuti e rubriche. “SI è importante perché mi restituisce il rapporto con il pubblico popolare. Se si vuole parlare alla vera pancia del Paese è questa la stampa che conta adesso” – spiega il neo direttore, Alessandro Cecchi Paone – “nonostante le inerzie politico-religiose, televisione ed editoria possono fare miracoli nel rendere il nostro Paese più moderno. Il mio obiettivo è fare una rivista che resti fedele alla sua storia e ai suoi lettori, un prodotto di svago, leggero e allegro, ma che sappia anche conquistare più pubblico offrendo quello che la gente si aspetta da me: novità della scienza, tecnologia, costume, struttura della famiglia, affetti e sessualità” .
Si’ nasce come nel gennaio 2010 con un occhio attento al mondo femminile senza trascurare quello maschile. Al suo debutto vende il 68 per cento della tiratura, un vero e proprio record che ha posizionato la rivista immediatamente a ridosso dei settimanali più diffusi in Italia.
Con una tiratura che, nel periodo invernale è stata pari a 120.000 copie e nel periodo estivo, compreso maggio e settembre, ha raggiunto la punta di 170.000 copie  stampate, si è confermata la capostipite di una nuova tendenza editoriale, non solo una rivista rosa, ma soprattutto un giornale di servizio veloce e informato che propone contenuti eterogenei destinati a una larga fascia di pubblico.
Ai giovani, e non solo, sono dedicate sezioni in esclusiva riguardanti i programmi ed i reality del momento. Completano l’opera le rubriche curate da Luca Sardella e Janira Majello e lo speciale inserto Vite Straordinarie a cura di Biagio Picardi (biografie inedite delle donne che hanno fatto la storia).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cucina & Vini di nuovo in edicola

Posted by fidest press agency su domenica, 1 agosto 2010

Dopo un’interruzione durata sette mesi Cucina & Vini è di nuovo in prima linea. La continuità con il passato è confermata per una rivista, fondata nel 1999, che è il frutto di un lavoro costante e appassionato che non poteva non essere ripreso con l´impegno di sempre. Ai posti di combattimento le stesse persone: Alessandra Marzolini rimane caporedattore, Francesco D’Agostino, con qualche onere in più, ricoprirà il ruolo di direttore responsabile. Il resto della squadra è composto da giornalisti e degustatori appassionati e impegnati da molto tempo nel settore. Alla copertina numero 116, in edicola dal sette agosto, è stato affidato il compito di comunicare lo spirito della ripresa: squarciare il silenzio dei mesi passati riprendendo a comunicare e a parlare di cibo e di vino. In questo numero le ricette presentate sono tutte dedicate al pomodoro, frutto dell’estro dello chef Gianni D’Amato del ristorante Il Rigoletto di Reggiolo (Re). L´universo della birra di qualità italiana sotto i riflettori, visto il crescente favore di pubblico che continua a registrare. Non manca, ovviamente, la parte dedicata agli itinerari turistici che ci porta in Maremma e nella Maiella, mentre con il vino si resta prima in Abruzzo per parlare di Trebbiano e poi ci si sposta in provincia di Brescia a scoprire una coppia d’assi Caviale & Franciacorta. Roma e la ristorazione della capitale sarà il tema per un utile approfondimento per muoversi sapientemente tra indirizzi nuovi e consolidati per chi si ritaglierà una vacanza romana. E infine un occhio sul mondo dell’agroalimentare attraverso il punto di vista più autorevole, quello del neo Ministro delle politiche agricole e forestali Giancarlo Galan.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agrilinea in edicola con “Campagna che passione”

Posted by fidest press agency su domenica, 9 maggio 2010

Agrilinea è in tutte le edicole italiane con l’opera editoriale “Campagna che passione”, la prima collezione dedicata all’hobby del’agricoltura e al piacere della vita a contatto con la natura, realizzata da Hobby & Work.Agrilinea ha infatti realizzato la speciale serie di dvd monografici – Potatura e innesti, Il mio orto, L’aratura e la semina, L’uva (da tavola, da vino, come coltivarla), Il mio trattore – da richiedere insieme ai fascicoli, che accompagna il lettore nell’esecuzione degli interventi più complessi: ricchi di argomenti e divisi in capitoli, sono uno strumento facilissimo da consultare e sempre a disposizione per un dubbio, un problema improvviso, un aiuto nel momento del bisogno. Un corso di agricoltura applicata direttamente sul televisore di casa. Oltre 60 minuti di immagini, interviste a esperti e filmati didattici con spiegazioni chiare ed esaurienti curati da Sauro Angelini di Agrilinea (testata giornalistica di Linea Studio Produzioni, che da oltre vent’anni  è specializzata nella realizzazione di programmi televisivi in ambito agroalimentare), sono l’indispensabile compendio alle dispense. Insieme, forniscono una preparazione completa e approfondita sui principali temi pratici legati alla vita in campagna.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »