Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘eleganza’

Eleganza ‘a tutto tondo’ nella medicina estetica

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 Mag 2018

Anche quest’anno si rinnova uno degli appuntamenti più importanti a livello internazionale del panorama della Medicina Estetica: il Congresso della Società Italiana di Medicina Estetica (SIME), giunto ormai alla sua 39esima edizione. Il titolo del Congresso, che si terrà come di consueto presso il ‘Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotels & Resorts’, è ‘L’eleganza in medicina estetica – il nuovo look della moderna tecnologia’. Il professor Emanuele Bartoletti, presidente della Sime e del Congresso 2018, ci illustra il tema principale dell’evento – cosa si deve intendere con eleganza in medicina estetica – e ci dà qualche anticipazione sugli altri argomenti che verranno affrontati nel corso delle diverse sessioni del convegno.
Il congresso annuale della Sime ci ha abituati a temi di ampio respiro che permettono apprezzare le innumerevoli sfumature della medicina estetica. Quale sarà il tema di questa edizione?
Quest’anno il tema centrale del Congresso è l’eleganza in medicina estetica. Attenzione però, non stiamo parlando esclusivamente di ‘eleganza del risultato’, abbiamo declinato questo concetto attraverso ottiche diverse: eleganza nella selezione del paziente ad esempio, che si basa sulla sensibilità del medico nell’individuare le esigenze di un particolare individuo e che ha come conseguenza quella di ottenere il massimo risultato con il minimo intervento. C’è poi una eleganza dei movimenti medici, anche una semplice iniezione deve essere fatta bene, deve essere fatta in maniera cosciente. E poi, soprattutto, l’eleganza nella preparazione. Essere un medico estetico non significa buttarsi in un campo con lo scopo di ottenere ‘soldi facili’, bisogna affrontare un percorso formativo solido, perché si tratta di una disciplina medica molto delicata, molto importante e insolita, in cui i pazienti sono sani, devono rimanere sani ma comunque l’obiettivo è quello di farli stare meglio di quando sono arrivati. Solamente gestendo ogni aspetto della medicina estetica in modo elegante si arriva a quelle che viene considerata l’eleganza per antonomasia nel nostro ambito, quella del risultato.
Spesso la medicina estetica viene invece accusata di creare volti innaturali, non più armoniosi… insomma l’esatto contrario dell’eleganza! Perché avviene questo?
Molti nostri pazienti finiscono per sembrare uguali tra loro, se questo avviene è perché non hanno trovato un medico che sapesse dire loro di no. Prendiamo ad esempio i filler: l’Italia è il paese in cui si fanno più filler in assoluto, in rapporto alla popolazione, questo vuol dire che probabilmente ne facciamo più del necessario, indipendentemente dal bisogno di ‘riempire’ il volto dei pazienti. Con questo non intendo dire ‘basta ai filler!’, i filler sono molto utili ma vanno dosati e vanno finalizzati alla correzione dell’effettivo difetto del paziente nel rispetto della sua individualità. Il volto va studiato e dobbiamo utilizzare poco prodotto dove serve, non sparare nel mucchio, altrimenti ci riempiamo di “facce a luna piena”. Se si ripensa a quanto detto prima a proposito dei diversi tipi di eleganza in medicina estetica si capirà subito che assecondare richieste irragionevoli non è elegante da nessun punto di vista!
Ci può anticipare un argomento del Congresso che lei ritiene di particolare interesse scientifico?
Credo che gli spunti che verranno offerti durante la tavola rotonda dedicata alla ‘Analisi degli insuccessi’ saranno molto interessanti per tutti i partecipanti. Per insuccessi non intendiamo le complicanze – che possono capitare a chiunque ed essere frutto della sfortuna – ma proprio gli insuccessi! Errori medici, errori di valutazione, errori di scelta del prodotto, errori di comprensione psicologica del paziente… Ci metteremo un po’ a nudo e cercheremo di capire quali errori abbiamo fatto, perché abbiamo lasciato un paziente insoddisfatto oppure – perché no – cosa ha reso insoddisfatti noi medici a fronte di un apprezzamento del risultato da parte del paziente. Si ricordi che gli errori un po’ grossolani dei novizi possono capitare e hanno un peso relativo, ben altro conto è quel che capita medici con qualche esperienza in più, qui abbiamo qualcosa che va probabilmente studiato con più attenzione. Ci saranno dunque cinque opinion leader, tra cui il sottoscritto, che metteranno in piazza i propri insuccessi e cercheranno di analizzarli, e che poi durante la tavola rotonda vera e propria proveranno a svelare i meccanismi che hanno portato a queste scelte sbagliate per evitare che le facciano anche altri colleghi.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Seconda edizione della sfilata “Eleganza senza tempo”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 Mag 2017

presentazioneFrosinone domenica 14 maggio alle 20.30 in piazzale Vittorio Veneto seconda edizione della sfilata “Eleganza senza tempo”. L’evento, organizzato da RS Model Management di Romano Storace, in collaborazione con il Comune di Frosinone – Assessorato Centro Storico, cui ha delega l’assessore Rossella Testa, vedrà alternarsi sulla passerella l’alta moda e gli accessori di alcuni fra i più esclusivi negozi della città, con la partecipazione straordinaria dell’atelier Giada Curti – Haute Couture e dell’Accademia delle Belle Arti di Frosinone.
Gaetano D’Onofrio e Mary Segneri presenteranno, nuovamente, la sfilata che vedrà sulla scena, sapientemente allestita dalla scenografa Chiara Giordani, modelle pettinate e truccate dall’”eccellenza” Pino Rotili, mentre i modelli saranno pettinati dalla barberia Tiziano Crecco.
La regia di Rossella Di Mario ed i testi musicali di Andrea Serafini creeranno l’atmosfera adatta per un evento che resterà immortalato negli scatti del fotografo di scena Mauro Gizzi, della fotografa di moda Lucia Bortolotti e nelle immagini delle telecamere di Teleuniverso. Tra i marchi presenti alla conferenza, Leone Shoes, Carla, Acustica Ottica Mauro, Monsignor, Mariani, Anna Meglio, Diego Cataldi e Portami.
“Con grande orgoglio ci prepariamo alla seconda edizione di Eleganza senza tempo, alla presenza dei numerosi commercianti che porteranno in passerella capi e accessori esclusivi – ha detto l’assessore Rossella Testa – Questo nuovo appuntamento con la moda e la bellezza, dopo il successo ottenuto lo scorso settembre, frutto di un positivo lavoro di squadra, testimonia la volontà dell’amministrazione Ottaviani di realizzare eventi e portarli avanti con passione e costanza. L’appuntamento con la collezione primavera – estate 2017 si terrà, anche in questo caso, nell’anfiteatro naturale di piazzale Vittorio Veneto, che solo alcuni anni fa era un parcheggio. Oggi il piazzale ospita eventi, mostre, festival, come quello del fumetto e dei conservatori, e una sfilata d’alta moda che, l’anno scorso, ha emozionato e conquistato tutti gli spettatori, diventando un veicolo eccezionale di promozione delle eccellenze e del tessuto imprenditoriale della nostra città. Ringrazio il prefetto Zarrilli che ci ha concesso l’uso delle sale del piazzale e il sindaco Ottaviani per aver creduto in questo progetto”. Ha preso poi la parola la stilista Giada Curti, frusinate di nascita ma ormai abituata a calcare, con le sue creazioni, le passerelle più importanti del fashion internazionale: “Frosinone ha grandi potenzialità – ha detto – Credo che, anche grazie a queste iniziative, le eccellenze del territorio guadagnino visibilità nel migliore dei modi, dando un’immagine importante del capoluogo. In occasione della sfilata del 14, presenterò un abito che, soltanto diversi giorni dopo, il 19 maggio, aprirà Sposaitalia a Milano”. Pino Rotili, che ha consacrato la sua vita e la sua arte alla bellezza femminile, ha evidenziato “l’importanza del legame con la propria terra natale”, che rimane forte nonostante i grandi successi riportati in ambito nazionale e internazionale. Presenti, in conferenza stampa, diverse modelle della RS Management: Micol, Diana, Francesca, Alessia, e i baby model Edoardo e Ludovica, con i genitori. (foto: presentazione)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Capriccio e la Ragione. Eleganze del Settecento europeo

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 aprile 2017

tessutoPrato Museo del Tessuto via Puccetti 3 dal 14 maggio 2017 al 29 aprile 2018 la mostra organizzata dalla Fondazione Museo del Tessuto di Prato sul tema dello sviluppo dello stile e del gusto nella cultura artistica del XVIII secolo. La mostra si avvale della determinante e prestigiosa collaborazione del Museo della moda e del costume delle Gallerie degli Uffizi, del Museo Stibbert di Firenze e del Museo Studio del Tessuto della Fondazione Ratti di Como, nonché di altre prestigiose istituzioni sia pubbliche che private, che hanno permesso la costruzione di un percorso espositivo unico ed inedito su un secolo così ricco e complesso come il Settecento.
Main sponsor dell’iniziativa è ESTRA, la holding toscana tra i primi dieci gruppi industriali per vendita di energia in Italia.
Oltre 100 reperti tra tessuti, capi d’abbigliamento femminili e maschili, porcellane, accessori moda – quali scarpe, bottoni, guanti, copricapi – dipinti e incisioni, raccontano e motivano puntualmente i continui e significativi passaggi di stile che si susseguono in questo periodo storico, dall’esotismo ai “capricci” compositivi della prima metà del secolo fino alle forme classiche austere dell’ornato neoclassico.
L’accostamento dei tessuti alle più diverse tipologie di manufatti e tecniche artistiche permetterà al visitatore di avere una visione completa di tutti gli stili che attraversano il secolo – bizarre, chinoiserie, dentelles, revel solo per citare alcuni esempi della produzione tessile settecentesca – venendo così a creare un costante dialogo sia con i capi d’abbigliamento e gli accessori moda, sia con gli altri elementi d’arredo.
I tessuti operati in seta e preziosi filati metallici del Museo del Tessuto di Prato e del Museo Studio del Tessuto della Fondazione Ratti di Como – custode di una straordinaria collezione di tessuti antichi con rarissimi esemplari in seta proprio del Settecento europeo – dialogano con i preziosi gilet e le pregiate porcellane di manifattura cinese, Ginori e Sèvres di quello scrigno di tesori che è il Museo Stibbert di Firenze, custode di un patrimonio di oltre 50.000 oggetti tra costumi, armi e armature, arazzi, oggetti di arredo e di arte applicata.
corpettoDalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze proviene un nucleo di volumi di argomento diverso, databili dalla seconda metà del XVII alla fine del XVIII secolo, fondamentali per comprendere la nascita e lo sviluppo dei diversi filoni stilistici che attraversano il secolo: dai repertori di motivi decorativi presenti nei volumi sulle ambascerie delle Compagnie delle Indie in Cina e Giappone, alla rappresentazione delle creazioni di oggetti di arte applicata di stile rocaille, fino alle incisioni con soggetti archeologici che avranno un enorme ricaduta nella nascita e sviluppo del gusto neoclassico, affermatosi nel seconda metà del secolo.
Dal Museo Salvatore Ferragamo un nucleo di calzature del XVIII secolo che rappresentano il nucleo storico della collezione avviata dallo stesso Salvatore come archivio di studio per le sue straordinarie creazioni.
La mostra si avvale della straordinaria collaborazione del Museo della moda e del costume delle Gallerie degli Uffizi, ente che detiene la più importante e ricca collezione pubblica del territorio nazionale di costumi, abiti ed accessori di moda italiani ed europei che dal Rinascimento giungono sino al XX secolo. Orari martedì – giovedì: 10 – 15 venerdì e sabato: 10 – 19 domenica: 15 – 19 giorno di chiusura: lunedì Biglietto ingresso intero: 7 euro ridotto: 5 euro. (foto: tessuto, corpetto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libro: Luciana Savignano, L’eleganza interiore

Posted by fidest press agency su domenica, 23 ottobre 2016

napoliNapoli. Martedì 25 Ottobre 2016, alle ore 17.30 MEMUS Museo e Archivio storico del Teatro di San Carlo di Napoli Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito 1 avrà luogo la presentazione del libro Luciana Savignano, l’eleganza interiore di Emanuele Burrafato, edito da Gremese. Saranno presenti l’autore, Emanuele Burrafato e la dedicataria del libro, Luciana Savignano, e Francesco Canessa, già Sovrintendente del Teatro di San Carlo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.
Luciana Savignano ripercorre le tappe della sua brillante carriera, condotta sui palcoscenici di tutto il mondo, al fianco dei coreografi e dei danzatori più rappresentativi della seconda metà del Novecento. Traendo spunto dalle competenti domande e dalle minuziose ricerche storiche di Emanuele Burrafato, che insieme a lei ha anche danzato, la Savignano ricorda le collaborazioni con personalità straordinarie quali Maurice Béjart, Roland Petit, Paolo Bortoluzzi, Rudolf Nureyev, Alvin Ailey, Mario Pistoni, di cui spesso regala un ritratto toccante ed esclusivo.
Emanuele Burrafato Danzatore, insegnante, scrittore, storico di danza, è laureato in Arti e Scienze dello spettacolo presso la facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università La Sapienza di Roma.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marina Corazziari alla Mostra “L’Eleganza del Cibo” di New York

Posted by fidest press agency su sabato, 25 giugno 2016

corazziari1corazziari2corazziariAl Chelsea Market di New York si è tenuta la serata inaugurale della Mostra “L’Eleganza del Cibo” che dopo il successo ottenuto a Roma presso il suggestivo complesso archeologico del Museo dei Mercati di Traiano, sbarca nella grande mela. Curata da Stefano Dominella e Bonizza Giordani Aragno e sponsorizzata dall’Ice, Italian Trade Commission, in collaborazione con Unindustria, la mostra L’Eleganza del Cibo celebrerà fino al 4 Luglio la contaminazione imprescindibile tra moda e gusto.In mostra abiti-opera e accessori creati sia da maison storiche come Giorgio Armani, Valentino, Etro, Salvatore Ferragamo, Moschino e Gattinoni, e designer emergenti, tra cui Gianni De Benedittis ed Italo Marseglia. Fra i creativi della sezione “Jewellery” presente anche Marina Corazziari scenografa e designer di gioielli, sua la collana dallo stile eclettico e mediterraneo “Prosperity” ideata per la mostra Americana, un inno alla prosperità del Made in Italy, realizzata in giada e chicchi d’oro. (foto: corazziari)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Anno del coniglio

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 febbraio 2011

Milano 6 febbraio a partire dalle 18.30 Black Hole Café, viale Umbria 118. Ingresso libero, aperitivo10 euro ad iniziativa dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano Polo di Mediazione interculturale e comunicazione. Il rigore e l’eleganza delle arti marziali orientali. L’originalità delle danze tradizionali cinesi. E poi musica e un aperitivo a buffet per tutti i partecipanti. Così l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano darà il benvenuto all’Anno del Coniglio di ferro nella serata organizzata in collaborazione con il Black Hole Cafédi Milano.
Sul palco del locale, a partire dalle 18.30, la ballerina cinese Olivia Kwong si esibirà in coreografie tradizionali e spettacolari come la danza con il tamburo. A seguire, cinture nere e cinture bianche dell’Associazione Italiana Kung fu si alterneranno nell’esecuzione di forme tradizionali di taiji quan e shaolin quan,due differenti stili di kung fu, mostrando sia le tecniche più semplici insegnate ai principianti, sia le forme di combattimento più evolute, con e senza armi.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bologna A Perfect Day

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 gennaio 2011

Bologna il 5 e 6 febbraio 2011  (Sabato 5 febbraio dalle 14.00 alle 22.30 Domenica 6 febbraio dalle 10.00 alle 20.00  Costo del biglietto 5 euro)  a ‘I Portici Hotel’, prende il via una rassegna dedicata al matrimonio, al piacere e all’emozione di organizzare la cerimonia più importante, fin nei minimi dettagli, dall’A alla Z.   Un evento frizzante, giocato in un’atmosfera di raffinata ed essenziale eleganza, con scenografie affascinanti nelle quali poter immaginare, ideare e organizzare uno dei giorni più attesi della vita.  Più di 50 le aziende espositrici: I migliori atelier della moda sposi, le creazioni dei floral designer più ricercati, gli hair and make-up artist più  gettonati, gli studi fotografici di tendenza, le agenzie di viaggio specializzate nei viaggi di nozze e dulcis in fundo i wedding planner e le location di lusso.  Non una semplice fiera per gli sposi ma un vero e proprio evento ricco di colpi di scena e performance artistiche di grande spettacolarità.  Scenografici tableaux vivant, realizzati dallo studio elica, specializzato nella costruzione di sculture, vestiti e gioielli in ceramica, musica itinerante ispirata agli spettacoli musicali di inizio Novecento e il sabato sera un grande ballo in costume con valzer, polche e quadriglie di Strauss e Verdi. Il tutto nella splendida cornice di un Hotel nel quale rivivono gli antichi splendori della Belle Epoque bolognese in una fusione superba tra confort di lusso all’avanguardia e ricerca gastronomica creativa.(Elvia Grazi)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Bronzino

Posted by fidest press agency su domenica, 26 settembre 2010

Firenze fino al 23/1/2011 piazza Strozzi, 1 Palazzo Strozzi Pittore e poeta alla corte dei Medici a cura di Carlo Falciani, Antonio Natali. Prima esposizione interamente dedicata all’opera pittorica di Agnolo di Cosimo, detto il Bronzino (1503-1572), pittore fra i piu’ grandi dell’arte italiana. L’esposizione e’ dedicata a un artista che incarna la pienezza della “maniera moderna” negli anni del governo di Cosimo I de’ Medici e rappresenta uno degli apici del Cinquecento: nelle sue opere e’ espressa tutta l’eleganza della corte medicea attraverso austera bellezza, “naturalità” e, allo stesso tempo, aristocratico e algido splendore.
La mostra e’ divisa in sette sezioni tematiche che permettono di ragionare su aspetti dell’opera del Bronzino e nel contempo di seguirne in sequenza cronologica la vicenda, dalla formazione all’eredità lasciata. Saranno presentate tre opere inedite dell’artista, due delle quali, documentate da Giorgio Vasari, si credevano invece perdute: il Cristo crocifisso, dipinto per Bartolomeo Panciatichi, e il San Cosma, laterale destro che accompagnavala Pala di Besançon quando in origine si trovava a Palazzo Vecchio nella Cappella di Eleonora di Toledo. Il loro ritrovamento ha permesso di gettare nuova luce sull’opera del Bronzino e sui suoi legami con uomini toccati dall’eresia religiosa e frequentatori della corte medicea prima del 1550. Terzo fra i dipinti inediti presentati e’ un Cristo portacroce attribuibile agli anni ultimi della sua attività.Accogliendo una scelta di opere solo di altissimo livello, la rassegna consentirà a un largo pubblico di ammirare e comprendere, attraverso confronti diretti per la prima volta possibili, gli inarrivabili vertici poetici raggiunti dal Bronzino.
Accanto alle creazioni conservate agli Uffizi (tra cui il Ritratto di Eleonora di Toledo col figlio Giovanni, il Ritratto di Lucrezia Panciatichi, quello del marito Bartolomeo), verranno presentate opere quali l’Adorazione dei pastori e Venere, Amore e Gelosia del Sze’pm ve’szeti Múzeum di Budapest, Venere, Cupido e satiro della Galleria di Palazzo Colonna, il Ritratto di giovane con libro del Metropolitan Museum of Arts di New York, la Sacra famiglia con sant’Anna e san Giovannino nelle versioni del Louvre di Parigi e del Kunsthistorisches Museum di Vienna, ma anche tavole provenienti dal Getty Museum e dalla National Gallery di Washington.
L’allestimento della mostra, sarà realizzato all’architetto fiorentino Luigi Cupellini, e conterrà riferimenti all’architettura manieristica, con toni cromatici che riprendono la pittura del Bronzino.
In occasione di questa straordinaria mostra, e’ stato realizzato uno speciale Pass Bronzino che dà diritto ad uno sconto sul biglietto d’ingresso della mostra e su quello di alcuni musei e chiese inseriti negli itinerari del Bronzino.Il Pass puo’ essere ritirato, al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso, presso le seguenti sedi convenzionate che aderiscono all’iniziativa: Basilica di San Lorenzo, Basilica di Santa Maria Novella, Galleria degli Uffizi, Museo Stefano Bardini, Museo Stibbert, Palazzo Strozzi, Palazzo Vecchio. Il Pass è personale e non e’ cedibile. Immagine: Agnolo di Cosimo detto Bronzino (Monticelli,Firenze 1503 – Firenze 1572 )

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Les voiles de Saint Tropez

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2010

Ramatuelle (France) dal 25 settembre al 3 ottobre La Réserve Ramatuelle – Hotel, Spa and Villas Chemin de la Quessine, ‘Les Voiles de Saint-Tropez’, uno degli avvenimenti più importanti della zona.  Il leitmotiv di questa manifestazione è rimasto lo stesso di un tempo: etica nella competizione, sana sportività e convivialità. A far da scenografia allo spettacolo, oltre alla maestosità e all’eleganza delle vele, ci saranno tutte le più belle sfumature paesaggistiche della Costa Azzurra. Un evento occasione, dunque, per rigenerarsi nel dolce clima di inizio autunno. La location per eccellenza non può che essere ‘La Réserve Ramatuelle’ dove, in completa sintonia con la natura, l’ospite potrà ritrovare armonia e equilibrio interiore. http://www.lareserve.ch

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Miss Italia: Grace o sirene?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Giornata di scatti e flash fotografici per le finaliste di Miss Italia: le concorrenti si sono alternate tra i saloni del Palazzo dei Congressi e la Piscina Leoni, situata appena alle sue spalle. Dopo il trucco, le acconciature e l’abbigliamento adatto per le diverse situazioni, le miss si sono trasformate in dive del cinema e, ancora, tuffatesi in piscina, mutate in sirene. Alcune si sono lasciate ispirare dall’eleganza, dalla composta e fragile bellezza dell’attrice Grace Kelly, simbolo da sempre di grazia e femminilità; altre invece si sono abbandonate agli schizzi e agli scogli immaginari delle ammalianti figure omeriche marine. A tratti da sole, a tratti in gruppo, le protagoniste di Miss Italia sono state dirette dalla creatività di Milly Carlucci, sempre presente da stamattina con loro sui set. Gli scatti saranno utilizzati dagli autori durante le tre serate di Raiuno per presentare in modo insolito le ragazze in gara.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piemonte e Val d’Aosta: eletta miss eleganza 2010

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

San Mauro Torinese, Chiara Andrea Danese, studentessa di 17 anni originaria di Omegna ma residente a Gravellona Toce, è stata eletta ieri sera Miss Eleganza Piemonte e Val d’Aosta. Piazza affollata di curiosi nonostante il maltempo, poi rientrato, che ha rischiato di rovinare la manifestazione fino a pochi istanti prima dell’inizio. Seconda classificata un’altra ragazza del Vco, Silvia Arcifera, 19enne di Domodossola, eletta Miss Rocchetta Bellezza.  Quindi Chiara Ferrero, 17enne di Vigone (To), che ha conquistato la fascia di Miss Eleganza Terza Classificata. Quarta Serena Bavuso, diciottenne di Venaria Reale (To), eletta Miss Peugeot.  Infine Francesca Geraci, diciottenne di Aglié (To), eletta Miss Wella Professional.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Interclub fashion night

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Palermo 23 luglio alle 21.45 sul prato del Tennis Club Palermo 2. Ecostyle, la moda ecosostenibile. Nel corso della serata una giuria qualificata scegliera’ la modella più promettente che vincera’ una fotogallery sul portale di Rcs Leiweb   Ma non sarà  una sfilata come tutte le altre. Il momento più atteso arrivera’ solo alla fine. Una giuria qualificata, infatti, sceglierà la modella che si farà notare per professionalità, classe, stile ed eleganza e che diventerà protagonista di una gallery su Leiweb, il portale al femminile di RCS, che fa riferimento a riviste come A, Amica, Io Donna. La migliore avrà, inoltre, la possibilità di diventare il volto del nuovo magazine tv Club in onda dal prossimo autunno su circuito regionale e satellitare. A scegliere la modella sara’ una giuria di esperti, composta da giornalisti di moda e costume, come Isabella Napoli (La Repubblica), Sveva Alagna (I love Sicilia), Alessandra Galioto (La Sicilia), Donatella Spadaro (Cult), Paola Pizzo (Giornale di Sicilia) e da professionisti del settore, quali un rappresentante di Sephora, Paola Di Gesù (Accademia del lusso), la stilista Fabiola Fernandes, Massimo Safina (Amm. Delegato Loose joint industry), Marika Messina (Gaudì) e il fotografo Dario D’India. Ecco le modelle che parteciperanno avendo superato le selezioni: Concetta Ventimiglia, Anna Jennifer  Casa, Alessia  Di Praia, Marcella Ruvolo,  Cardoso Da Costa Figo Gabrieli, Correro Luana, Luana Arico’, Margherita Piastra, Federica Peri. Sara’ possibile assistere all’evento in platea fino ad esaurimento posti, oppure sorseggiando un cocktail seduti comodamente, gia’ dalle 20, nei nuovissimi salotti all’aperto che arredano il prato del club. Prenotazione salotti al 3346784805.    L’ingresso e’ gratuito.
La serata è ideata e realizzata dall’organizzazione dell’Interclub: l’agenzia di comunicazione ed eventi Temporeale di Marcello Cavalli e Sergio Capraro e da Roberto Rizzo, dirigente del Tc Palermo 2, insieme all’Accademia del Lusso (coordinata da Paola di Gesu’). Coinvolta anche l’azienda leader mondiale della bellezza Sephora.(img)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

JazzUp Festival

Posted by fidest press agency su sabato, 26 giugno 2010

Ronciglione 9 luglio a (Lago di Vico, Centro Nautico Ristorante Fiorò, ore 22.30) Gino Paoli aprirà la prossima edizione 2010 del JazzUp Festival: autore di alcune tra le più belle pagine della musica italiana di questo secolo, tra le quali “Senza Fine”  e “Sapore di sale”, si presenta con un progetto di grande interesse, “Un incontro di jazz”, insieme a quattro tra i più importanti musicisti del jazz italiano: Flavio Boltro, Danilo Rea, Rosario Bonaccorso e Roberto Gatto. In programma i più grandi successi del grande artista riletti in chiave jazz. Con questo progetto, Gino Paoli si conferma un autentico protagonista della scena musicale italiana, sempre capace di rinnovarsi, pur mantenendo le forme e i contenuti cantautoriali che da sempre lo contraddistinguono, coaudiuvato dall’eleganza di Flavio Boltro, dalla liricità di Danilo Rea, dalla precisione di Rosario Bonaccorso e dall’esuberanza ritmica di Roberto Gatto.  Una particolarità: il palcoscenico dell’evento sarà costruito sull’acqua. “Abbiamo voluto – dichiarano gli organizzatori – valorizzare uno spazio ed uno scenari splendidi in via di riqualificazione. Per ricordare la potenzialità di un territorio e delle sue risorse che abbiamo rischiato di perdere. Un’idea che ha colto Paoli e il suo management entusiasti”. E’ piuttosto recente, infatti, il Consiglio Provinciale (11 giugno) che ha votato all’unanimità un documento in cui si impegna ad una seie di azioni ed iniziative a favore della riqualifica e della salvaguardia del Lago di Vico.
Il JazzUp si conferma così un festival internazionale divenuto con gli anni a tutti gli effetti un marchio di produzione di eventi aperti sul mondo della musica e della cultura internazionali: come a dire, una chiave per portare il mondo della grande musica jazz nelle nostre piazze, in mezzo alla gente. Ma anche per spalancare le porte delle nostre città a quel mondo che non aspetta altro che di farsi conoscere e di conoscere questo nostro Paese Italia. Ricordiamo che la manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Musica e Territorio, si svolge con il contributo della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo e del Comune di Viterbo. Sono previsti anche appuntamenti nei comuni di Capranica e Sutri: tutti comuni collegati all’insegna della cultura da un programma provinciale che vede Viterbo capofila. Protagonista del Festival l’area urbana di Santa Maria delle Fortezze: una scelta rilevatasi vincente che ha prodotto un nuova immagine nel modo di fare musica a Viterbo. Da non dimenticare che quasi tutti i concerti a Viterbo saranno gratuiti compresa la possibilità di visitare la mostra d’arte contemporanea ”Jazz&art” di O.Tsarkova & M.Chioccia, allestita alla Sala Gatti e la Marching Band che aprirà e chiuderà come sempre la manifestazione sfilando per le vie del centro storico della città. (jazz festival)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Età dell’eleganza

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 Mag 2010

Como  dal 6 maggio al 27 giugno 2010 inaugurazione 5 maggio 2010 ore 18.30 anteprima stampa 5 maggio 2010 ore 12.00  Villa del Grumello – Via per Cernobbio 11, Il Museo Studio del Tessuto – MuST della Fondazione Antonio Ratti, in collaborazione con l’Archivio di Stato di Como e nell’ambito del Progetto “Archivi della Moda del ‘900”, inaugurerà il 5 maggio 2010 presso Villa del Grumello la mostra L’età dell’eleganza. Le Filande e Tessiture Costa nella Como degli anni Cinquanta. L’esposizione, a ingresso libero, sarà visitabile fino al 27 giugno.  Abiti di Dior, Givenchy, Fath, Sully Dumas, Balenciaga e Galitzine, confezionati con i tessuti Costa, saranno in mostra nelle sale di una delle residenze più affascinanti del Lario. Per la prima volta verrà esposto al pubblico anche un abito della Sartoria Tirelli di Roma, ritrovato dalle curatrici durante le loro ricerche. Fa parte della collezione Primavera/Estate 1953 di Hubert de Givenchy di cui si conoscono solo altri due modelli, uno conservato al Costume Institute del Metropolitan Museum di New York e uno al Musée Galliera di Parigi. Il percorso espositivo si svilupperà attraverso i temi delle più importanti ed estrose collezioni create dai Costa nel corso del decennio. Un affascinante viaggio tra pellicce, ortaggi, gioielli, boiseries, trionfi culinari e soggetti floreali – da sempre i più amati – accompagnerà il visitatore nel mondo sfavillante e fantasioso dei disegnatori tessili dell’ Italia della ripresa economica.   Grazie alla ricchezza degli archivi cartacei, custoditi quasi integralmente presso l’Archivio di Stato di Como, e a prestiti nazionali e internazionali di grande prestigio tra cui quelli del Musée Galliera di Parigi e della Fundación Cristóbal Balenciaga di Getaria, è stato possibile ricostruire il percorso storico-creativo di una delle aziende che hanno contribuito alla diffusione dell’eccellenza comasca in Europa. L’esposizione ripercorre l’intero ciclo produttivo: l’idea iniziale, la composizione del disegno, le prove di stampa su carta, per arrivare al tessuto finito. In evidenza ci saranno anche le collaborazioni con Andrée Brossin de Méré (designer di origine svizzera) e Manlio Rho (noto pittore comasco) che consentirono all’azienda di vedere i propri tessuti stampati citati dalle riviste dell’epoca come i più straordinari apparsi sulle passerelle parigine. Insieme alle retrospettive degli anni scorsi su Carla Badiali e Guido Ravasi, questa esposizione è parte della ricerca sulla produzione serica comasca d’eccellenza del Novecento, condotta dal MuST a partire dal 2000. Catalogo edito da NODOlibri con testi di Francina Chiara, Anna Maria Galli, Enrica Morini, Magda Noseda, Lucia Ronchetti e Margherita Rosina.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La sartoria napoletana in Cina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2009

I cinesi vendono agli italiani abiti prodotti in Cina, ma scelgono per loro il made in Italy. Perché vogliono il meglio. Nella top list dell’uomo d’affari cinese, infatti, c’è il Made in Italy. Anzi, il Made in Naples che sposa la grande sartoria napoletana. Pino Peluso, figlio dell’antica scuola napoletana e sarto da quattro generazioni, racconta il suo incontro con la Cina e il feeling, che ogni anno aumenta, con la nuova classe dirigente asiatica “La storia e la qualità che offriamo, uniti al valore dell’eleganza, sono apprezzati dagli asiatici che, negli ultimi anni, hanno un contatto continuo con l’occidente per motivi d’affari. Sanno che in questo campo il meglio a livello mondiale è la sartoria napoletana e vogliono solo quella. La Cina e in generale i paesi asiatici rappresentano per noi una fetta di mercato importante. Sono tanti e i loro gusti anche in fatto di moda e di stile stanno cambiando. Soprattutto quando si tratta di curare la propria immagine per lavoro”.  Mentre la Cina dagli inizi del 2000 è diventata la spina nel fianco del settore manifatturiero, adesso, come enorme bacino di consumatori, diventa una grande opportunità di investimento e guadagno, soprattutto nel settore del lusso e della qualità. “Quando chiedo ad un asiatico perché vuole il prodotto sartoriale napoletano, dal momento che in Cina può averlo ad un costo molto più ridotto, – spiega Peluso –  lui mi risponde che i loro prodotti servono per vestire noi italiani. L’uomo d’affari cinese chiede il meglio e quindi si rivolge alla grande sartoria napoletana”.  Il boom di uomini d’affari mandarini, in arrivo a Napoli e in Italia, per lavoro e convegni, ha favorito l’incontro tra lo stile sartoriale e dei laboratori dei sarti napoletani. Il salotto più frequentato dai manager asiatici è quello di un maestro della tradizione sartoriale partenopea: Pino Peluso vincitore dell’ultima edizione del premio Forbici d’oro.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

World & pleasure” al festival del cinema di Venezia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 agosto 2009

In occasione del 66° Festival del Cinema di Venezia, il mensile dedicato al mondo del lusso “World & Pleasure” (www.wap-mag.com) propone una serata all’insegna dell’eleganza per scoprire l’anima glamour delle star italiane e internazionali. Nel magico scenario della Mostra del Cinema di Venezia, “World & Pleasure” magazine invita i suoi lettori, sponsor e amici al “Cinema Beach Gala” organizzato da “Les Etoiles” venerdì 11 settembre 2009 sulla terrazza del Grand Hotel Excelsior al Lido di Venezia, con un parterre di ospiti in arrivo per l’occasione da tutto il mondo e con la partecipazione speciale del magazine “World & Pleasure” e della trasmissione Pure in onda su Coming Soon Television e su Luxe Tv che da questa location al top del lusso realizzeranno un reportage dell’esclusivo party, intervistando i vip presenti e gli ospiti fashion e proponendo le immagini più belle dal red carpet del Lido di Venezia. (www.acorep.com).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abitare Parigi debutta su FaceBook

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2009

paris palaceTorino Siete fanatici di FaceBook e siete già stati a Parigi ospiti di Abitare Parigi by France Appartments? Oppure vi piacerebbe provare a vivere Parigi da veri Parigini? Vi piacerebbe passeggiare per gli Champs Elysées o per il Marais con le chiavi di casa in tasca? O aprire la finestra la mattina e affacciarvi sulla Tour Eiffel? Bene, allora “Coloro che amano Abitare Parigi” è il gruppo di FaceBook che fa per voi. Visitate il sito internet http://www.abitareParigi.it. Abitare Parigi, da quindici anni marchio leader nel settore, è una collezione di oltre cento appartamenti di charme in affitto nel cuore della Ville Lumière. Gli appartamenti, tutti centralissimi, coniugano il calore di casa con l’eleganza e il servizio di un 4 stelle. Le maison di Abitare Parigi sono disponibili nelle zone degli Champs Elysées, del Trocadéro, dell’Opéra, della Rive Gauche e del Marais. Da oggi, al servizio di lusso “Chez Moi à Paris” si affiancano gli Appartamenti “Prêt à Vivre”. Gli appartamenti sono visitabili virtualmente su http://www.abitareParigi.it.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ftv Summer Party

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 luglio 2009

MODELLESiracusa. 11 luglio all’Emerald Klubb a partire da mezzanotte, un party interamente dedicato alla bellezza, all’eleganza e allo stile. L’elegante discoteca siciliana, situata all’interno di un esclusivo residence due passi dal mare, si trasformerà in una virtuale passerella. Gli schermi al plasma del locale, infatti, saranno sintonizzati su Fashion Tv (canale 491 di Sky) e trasmetteranno le immagini delle sfilate delle Fashion Week più famose al mondo e dei momenti più glamour che da Milano, Londra, Parigi e New York rendono unico il mondo della moda. La serata “Ftv Summer Party” avrà inizio a mezzanotte quando le porte dell’Emerald Klubb si apriranno al pubblico per introdurlo a ritmo delle migliori sonorità di musica commerciale e house nel blindatissimo mondo della Moda. Tra gli ospiti tanti amici di Fashion Tv, Top Model e personaggi del mondo dello spettacolo.  I migliori momenti del Summer Party saranno trasmessi su Fashion Tv durante la rubrica F.Party, insieme agli eventi internazionali più spettacolari del globo. Da Honk Kong a Parigi, da Rio De Janeiro a Siracusa l’estate di Fashion Tv non conosce confini….  Ad organizzare la serata la Sys Promotion, società di organizzazione di eventi e sviluppo della promozione che nasce dalla fusione di più realtà leader nel settore. SYS Promotion si rivolge sia a società già affermate, sia alle aziende di minori dimensioni che intendono valorizzare la propria immagine. Da anni i soci fondatori, Manuel, Nick e Scott, sono protagonisti dell’organizzazione artistica e logistica di eventi su tutto il territorio nazionale, vantando una solida e qualificata struttura operativa. (modelle)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »