Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 55

Posts Tagged ‘elio battistin’

L’agricoltura è in pericolo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2011

«Il settore agricolo sta vivendo una delle più gravi crisi della sua storia recente», ha dichiarato il presidente della Cia di Pordenone, Elio Battistin, incontrando il Prefetto, Pierfrancesco Galante. «Specialmente in alcuni ambiti, quali la zootecnia, la cerealicoltura e le uve rosse, per i quali va profuso il massimo impegno di tutela. La crisi che ha investito l’economia mondiale continua a manifestare in pieno i suoi effetti sui redditi agricoli, tali da mettere a rischio la sopravvivenza stessa di un gran numero di imprese». Il presidente della Cia provinciale e il direttore, Davide Vignandel, hanno consegnato al Prefetto un documento nel quale sono riassunte le principali problematiche che l’agricoltura provinciale sta vivendo nel momento attuale. L’incontro è stato molto cordiale e il Prefetto ha dato la sua disponibilità a risolvere da subito i problemi più urgenti che stanno mettendo in ginocchio il comparto: l’articolo 68, riguardante le assicurazioni; il non funzionamento del Siagri Fvg che sta paralizzando il settore vitivinicolo e l’eccesso di burocrazia che opprime le aziende. Di fronte alla gravità della situazione, è urgente che le Istituzioni a tutti i livelli intervengano, adottando misure straordinarie per evitare la chiusura, solo in provincia di Pordenone, di centinaia di imprese agricole e, inoltre, mettendo a punto una strategia di lungo respiro che crei le condizioni per rendere competitiva l’agricoltura provinciale e regionale. Il Prefetto ha confermato di aver già provveduto a contattare il Ministero per sollecitare la risoluzione del problema legato al sistema informatico e ha assicurato il massimo impegno per tentare di risolvere al meglio la complessa situazione che si è venuta a creare attorno al mondo rurale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »