Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘esemplari’

Roma: le azalee cambiano “casa”

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2016

azalee piazza di spagnaRoma. Cambia casa, ma solo temporaneamente, la storica mostra delle Azalee di Trinità dei Monti. Come tutti gli anni, infatti, con l’arrivo della stagione primaverile l’elegante Scalinata che si affaccia su Piazza di Spagna si arricchisce dell’esposizione degli splendidi esemplari di fiori, amatissimi da romani e turisti. Quest’anno, in considerazione della presenza del cantiere per i lavori di restauro che interessa la sua tradizionale sede, la mostra delle Azalee verrà allestita sulla scalinata del Campidoglio e sulla salita di San Pietro in Carcere, consentendo ai turisti provenienti da tutto il mondo e alla cittadinanza di godere ugualmente della spettacolare fioritura.
Le Azalee, del genere Rhododendrum Indicum, premiate alle più importanti esposizioni europee, sono coltivate e curate durante tutto l’anno presso l’area del parco storico di San Sisto alle pendici del Celio e in un’altra area con specifico regime microclimatico nella storica Villa Doria Pamphilj dal personale del Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale. I fiori verranno collocati a partire dal 14 aprile e resteranno esposti per tutto il periodo della fioritura, che a seconda dell’andamento climatico dura circa un mese.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia alle foche: è crisi

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Mag 2011

Il 2011 si prospetta un anno difficile per la rendita del giro d’affari basato sulla barbara pratica della caccia alle foche. Nonostante il Dipartimento della Pesca e degli Oceani abbia fissato a 400.000 il numero massimo di cuccioli di foca cacciabili durante la stagione di caccia appena cominciata nel nord-est di Terranova, in Canada, solo quattro imbarcazioni di cacciatori hanno dato il via al massacro uccidendo un numero di esemplari pari all’1% della quota. Questo importante segnale testimonia come il bando dell’Unione Europea, entrato in vigore nell’agosto del 2010 e fortemente voluto dall’OIPA e dalle altre associazioni animaliste, abbia di fatto sferrato un duro colpo agli introiti del mercato basato sulla vendita dei prodotti derivati dall’uccisione delle foche. Nel 2010 la caccia è stata controproducente: a fronte di un costo pari a 2,3 milioni di dollari sostenuto dal governo canadese per sovvenzionarla, il valore commerciale è stato infatti di poco superiore al milione di dollari. Il numero delle licenze di caccia rilasciate è stato di 6.000, i cacciatori che hanno partecipato sono stati 390, i rimanenti 5610 hanno preferito cambiare o non andarci. Il tentativo canadese è quello di vendere su nuovi mercati, come la Cina, ma la crescente sensibilità comune per queste tematiche ha portato il Congresso Nazionale del Popolo Cinese a discutere due proposte legislative che chiedono di bandire l’importazione ed il commercio dei prodotti di foca in Cina. L’impegno delle associazioni animaliste ha, ancora una volta, fatto la differenza e ha dato voce ai migliaia di cuccioli di foca che grazie alla crisi di questo crudele commercio avranno salva la vita. Dal momento che i consumatori sono sempre più consapevoli delle loro scelte è importante continuare a protestare scrivendo direttamente alle autorità canadesi chiedendo che questo orrore abbia fine e che venga relegato nelle pagine del passato.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Oro e la Seta

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 settembre 2010

Torino fino al26/9/2010 Via Po 55 Museo di Arti Decorative I piu’ bei costumi del Teatro Regio tra i preziosi arredi del Museo Accorsi – Ometto a cura di Arabella Cifani, direttore artistico della Fondazione Accorsi  Franco Monetti, consigliere della Fondazione Accorsi  Laura Viglione, responsabile sartoria e vestizione del Teatro Regio  Piero Robba, responsabile Archivio storico del Teatro Regio
Un incontro tra due collezioni: splendidi esemplari di costumi teatrali del Teatro Regio prendono vita e allo stesso tempo “abitano”, con il loro carico di fascino, le sale che ospitano i preziosi arredi e le collezioni di Pietro Accorsi. Questo e’ il leitmotiv della mostra che il Teatro Regio e la Fondazione Accorsi – Ometto presentano, in collaborazione con MITO Settembre Musica, dal 16 settembre 2010 al 26 giugno 2011 presso il Museo di Arti Decorative.  Il percorso si apre nella Galleria del Museo con i maestosi e onirici costumi di Thaïs di Massenet, disegnati da Stefano Poda, con accenni a figurini futuristi, saghe siderali cinematografiche e sogni felliniani.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Coniolo fiori”

Posted by fidest press agency su martedì, 16 febbraio 2010

Coniolo (AL), 15 e 16 maggio 2010 nelle splendide colline del Monferrato Casalese, decima edizione della manifestazione florovivaistica specializzata incentrata sul mondo della rosa. La rosa sarà la nostra protagonista in tutte le sue espressioni: a cespuglio, strisciante, in miniatura, ad alberetto, a ombrello, a spalliera, ad arco e a pozzo.  Questi colorati e profumati arbusti, verranno esposti e messi in vendita, lungo le vie del paese dove si snoderà la consueta Mostra mercato florovivaistica con anche tantissimi altri esemplari di piante da giardino, frutti di stagione, articoli da giardinaggio ed oggetti con tema floreale. Il concorso di progettazione Angelo Tosi denominato “La rosa nell’arredo urbano”   sarà rivolto ai partecipanti al Master in “Progettazione del Paesaggio e delle Aree Verdi” della Facoltà di Agraria dell’Università degli studi di Torino, coordinato dalla professoressa Elena Accati. Gli studenti, abbinati a sei città delle regioni del Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria avranno il compito di progettare e  poi allestire nella piazza verde del Paese,  denominata Moncravetto, bellissimi roseti, ricreando le sagome delle  suddette regioni. L’effetto scenografico sarà strepitoso. I florovivaisti, a loro volta, parteciperanno al concorso “La rosa piu’ bella” creando alcune aree verdi, con i loro migliori esemplari di rose.  Domenica pomeriggio alle ore sedici si terranno tutte le premiazioni dei concorsi di Coniolo fiori 2010.  Durante le due giornate momenti di folklore, gruppi musicali, intrattenimenti per bambini, passeggiate a cavallo e  mostre di dipinti completeranno la kermesse. La Manifestazione si colloca all’interno dell’evento denominato “Riso & rose in Monferrato”, che durante il mese di maggio vedrà celebrare la coltura del riso e dei fiori, coinvolgendo più comuni che accoglieranno appuntamenti ed intrattenimenti di vario tipo. http://www.coniolofiori.com (coniolo fiori)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dalla Francia un francobollo per Haiti

Posted by fidest press agency su martedì, 19 gennaio 2010

Un francobollo da 56 centesimi, cui aggiungerne altri 44 che saranno devoluti alla Croce rossa nazionale per aiutare Haiti, profondamente segnata dal terremoto del 12 gennaio. Ancora una volta, è la Francia a prendere l’iniziativa mettendo in vendita la carta valore da domani attraverso il sito internet della società; per una distribuzione più capillare occorrerà attendere almeno mercoledì 20. Alla sensibilità sull’argomento occorre aggiungere la storia, visto che dal 1697 al 1804 l’infelice Paese venne controllato direttamente attraverso un regime coloniale. Prodotto in sette milioni di esemplari, il dentello è composto da un messaggio di sostegno e dal viso di Marianna, tratto dall’attuale ordinaria, dovuta ad Yves Beaujard. L’acquisto -sottolineano da Parigi- “permetterà a ciascuno di contribuire alle azioni d’urgenza e di solidarietà di cui i sinistrati hanno particolarmente bisogno”. Il soggetto è molto simile a quello impiegato il 14 gennaio 2005, destinato a raccogliere fondi per aiutare le vittime dello tsunami in Asia. Di questo furono venduti oltre cinque milioni di pezzi, permettendo di destinare più di un milione di euro al supporto. Intanto, la situazione continua ad essere drammatica. Anche nel settore postale -secondo i dati raccolti dall’operatore statunitense Usps- le comunicazioni dirette rimangono molto difficili, per questo gli invii destinati all’intero Stato centroamericano vengono accettati ma stoccati in attesa che la situazione migliori. Solo nel momento in cui saranno ripresi i rapporti sarà possibile stabilire procedure provvisorie riguardanti i dispacci in ingresso e in uscita. (fonte vaccari news)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Cervia torna la “Transappenninica”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 aprile 2009

transappenninica1transappenninicaCervia 3 maggio, dalle 9 alle 10.30,  in Viale Roma e Il viaggio prosegue per Modena fino a Viareggio e lungo la costa mediterranea per poi tornare passando per Bologna di nuovo in Romagna per l’arrivo di sabato 10 maggio a Milano Marittima in viale Gramsci.  Avremo  uno dei grandi eventi della stagione primaverile cervese. Si tratta della Transappenninica, la prestigiosa manifestazione di auto d’epoca,  La Transappenninica è uno dei raduni più esclusivi d’Europa ed è inserita nel calendario internazionale FIVA gruppo A (a cui appartengono 26 manifestazioni nel mondo).  Premiata sei volte negli ultimi anni dalla Federazione Italiana ASI il  riconoscimento più importante, ossia  “La Manovella d’Oro Internazionale” anche quest’anno raggruppa, come sempre,  il meglio della produzione automobilistica mondiale precedente il 1940, con esemplari in perfetto stato di conservazione e restauro. La selezione dell’edizione 2009 è stata ancora più accurata per rendere l’evento un vero e proprio spettacolo fatto di arte e design prezioso.  Le scintillanti e coloratissime selezionate auto d’epoca, datate tra il 1923 e il 1939. Quasi tutta l’Europa è rappresentata al nastro di partenza: Germania, Spagna (i partecipanti spagnoli aumentano ogni anno, e addirittura un importante imprenditore spagnolo, nonostante i serrati impegni, partecipa ogni volta alla manifestazione  rispondendo a quello che lui chiama “il richiamo della transappenninica”), Svizzera, Olanda, Belgio, Francia, Austria, Inghilterra, Principato di Monaco e ovviamente Italia con gli equipaggi che da 23 anni partecipano alla manifestazione.   Decine di nazionalità diverse per 15 case automobilistiche presenti, fra cui Mercedes, Cadillac, BMW, Alfa Romeo, Bentley, Lagonda, Packard, Bugatti, Lancia, Rolls Royce ed ancora Jaguar, Alvis, Fiat, Chenard Walcker,  Buick.  Grande attesa per la sfilata delle rare e preziose automobili iscritte. Tra le curiosità troviamo un pilota tedesco con una Rolls Royce appartenuta ad un maragià indiano. La macchina è cabriolet, un esemplare unico. Un’altra rarità viene dalla Spagna, una Mercedes 540 K degli anni ’30. L’auto di gran lusso rara e preziosa, che si inserisce in un panorama, quello della Transappenninica, che con questi gioielli è definitivamente uno altissimo spettacolo di collezionismo.  E ancora l’usuale partecipazione del Conte austriaco che possiede un’ampia collezione di Lancia, un vero e proprio museo collocato nel castello in cui vive. Le macchine curate da generazioni sono in perfetto stato e il Conte è molto affezionato all’Italia e alla Transappenninica. Infine, il pilota straniero  che partecipa da più anni  alla manifestazione è un olandese che vive in Germania e che partecipa dal 1992, anno in cui le iscrizioni furono aperte agli stranieri. (foto transappenninica)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »