Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘esperimenti’

Scienza: a buon punto gli esperimenti per un Drone a propulsione PNN

Posted by fidest press agency su sabato, 2 marzo 2019

Roma. È a buon punto la procedura sperimentale per il decollo di un drone PNN, Propulsione Non Newtoniana, procedura resa possibile solo dal cambiamento sperimentale delle 3 leggi della dinamica newtoniana.Tra gli oppositori ortodossi ventennali della PNN che hanno cambiato parere circa la possibilità di violare il principio di azione e reazione di Newton c’è la presenza del fisico Elio Fabri, ex Professore alla Normale di Pisa, che ha fatto notare che, vigenti le leggi della elettrodinamica classica, è possibile teoricamente la violazione del III Principio di Newton in ambito elettrodinamico.Qui è possibile trovare i dettagli di tale possibilità in un eleborato teorico del Prof. Elio FabriCirca la violabilità del 3° principio di Newton molti concordano a livello teorico da oltre 1 secolo. Purtroppo essendo la fisica la scienza del “come” non sanno appunto come va strutturato un prototipo per raggiungere questo obiettivo. Noi riteniamo ,in base sempre agli esperimenti, che il prototipo del drone F432 abbia risolto il problema.
Un drone PNN è infatti un passo essenziale di una serie di step per una sonda di andata e ritorno su Marte per riportare campioni del suolo marziano sulla Terra.Per i recenti sviluppi sperimentali della PNN esiste quindi la possibilità di costruire un drone a propulsione PNN. Quanto diremo potrebbe apparire fantastico e impossibile se non esistesse una base sperimentale verificabile con i recenti test con il prototipo PNN F432 in guisa di piccola astronave. La struttura originale sarà comunque quella rafforzata del prototipo già testato
Secondo questi test si sono prodotti sperimentalmente una serie di eventi incredibili legati al superamento di tutti e 3 i principi della meccanica newtoniana (maggiori dettagli sono disponibili al link http://www.asps.it/takeoff.htm).In pratica il cambiamento delle leggi della dinamica newtoniana si innesca attraverso la violazione del terzo principio della dinamica, il principio di azione e reazione.Per il principio di Newton la spinta dovrebbe essere costante a energia erogata costante, mentre nel nostro caso aumenta con l’andare del tempo, come sulla bilancia che si alleggerisce continuamente, così come risulta nel video del 22 gennaio 2019 (link video: http://www.asps.it/SA59.mpg).La bilancia elettronica Kern (debitamente schermata) è sensibile a 1/100 di grammo e trasmette i suoi dati a un computer attraverso una fibra ottica per evitare interferenze attraverso il cavo con l’irraggiamento e.m. del prototipo.Che significa relativamente alla possibilità di costruire un drone PNN? Che la spinta in concorso con la nuova legge di inerzia può raggiungere livelli di accumulo tali da far distaccare il prototipo PNN da terra, e per fare un esempio basta caricare di spinta il prototipo per un certo tempo come si riempie un contenitore di acqua. Con il prototipo F432 si calcola che dovrebbe avvenire il distacco dal suolo dopo circa 17 ore alle basse spinte attuali.Nel test sulla bilancia Kern si vede che spenta l’alimentazione il sistema continua ad accelerare ovvero che è cambiata la sua legge di inerzia, e si ha un moto accelerato in stato inerziale come se il sistema fosse propulso.
Sembra si abbia un cambiamento dello stato fisico del mobile non newtoniano.
In questo altro video http://www.asps.it/tremito4.mpg avendo potuto (con temperature iniziali più basse) raffreddare meglio la plancia (complesso di dissipazione termica passiva dell’amplificatore) per più tempo si è raggiunta una spinta maggiore sul pendolo.
Allo stato attuale significa che si hanno le prove di base per raggiungere la spinta utile per realizzare un decollo dal suolo migliorando il prototipo attuale F432 .Ulteriori info circa le attuali attività sperimentali dell’Associazione Sviluppo Propulsione Spaziale (ASPS) in queste pagine in continuo aggiornamento:http://www.asps.it/videopnn58.htm

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Liberi Esperimenti Teatrali Cometa off

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 gennaio 2011

Roma 18 gennaio 6 marzo 2011  Via Luca Della Robbia, 47 VII edizione vetrina di drammaturgia contemporanea e nuovi linguaggi scenici a cura di Valerio Aprea e Franco Clavari La rassegna è strutturata nella forma della cosiddetta “doppia serata”: la prima con inizio alle 20.45, la seconda alle 22.30. Ogni compagnia effettuerà da due a sei repliche, per un totale di 29 spettacoli e quasi 90 rappresentazioni.
Giunta alla settima edizione, la rassegna LET – Liberi Esperimenti Teatrali, curata da Valerio Aprea e Franco Clavari e nata in sinergia col nuovo spazio teatrale Cometa Off di Roma, ha acquisito una precisa connotazione e una sua riconoscibilità fra le iniziative volte a promuovere la drammaturgia contemporanea, dando spazio a nuove scritture sceniche e presentando giovani protagonisti della scena.
LET offrirà agli spettatori l’opportunità di fruire di molteplici proposte, vivendo il teatro in modo inconsueto, come uno spazio polifunzionale, aperto, innovativo. Le prime sei edizioni della rassegna hanno dato risultati straordinari sia dal punto di vista artistico che di pubblico. Numerosi sono stati gli spettacoli “lanciati” dalla rassegna e inseriti successivamente nelle programmazioni “ufficiali”, moltissimi i talenti attoriali, registici e autoriali proposti. Per un nuovo teatro crediamo esista un nuovo pubblico e il nostro progetto è quello di fare di LET uno dei punti d’incontro tra queste due entità. La manifestazione è realizzata con il sostegno del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione. Ingresso: intero 7.50 € – ridotto 5.00 € – tessera 2.50 €. (daniela, il ritratto, ventitre)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piergiuseppe Occleppo: Oltre la realtà

Posted by fidest press agency su martedì, 11 Maggio 2010

Brescia fino al 27/6/2010 Via Musei 83, Studio LB Contemporary art a cura di Luca Borelli
All’interno della mostra saranno esposte una trentina di opere del bravissimo pittore iperrealista piemontese che spazieranno dalla natura morta, alla cacciagione , alla rappresentazione di oggetti comuni della nostra realtà quotidiana; di quelle cose, per intenderci, a cui solitamente non facciamo caso, ma che viste attraverso l’occhio dell’artista denunciano tutta la loro poetica bellezza.  La carriera pittorica di Occleppo inizia presto, intorno ai 15 anni, quando da autodidatta si esprime in svariati esperimenti di legati all’astrattismo ed al surrealismo; e’ l’incontro con alcuni maestri iperrealisti, di cui frequenta gli studi, a dirigerlo verso questo genere di figurazione, e a fargli scoprire l’amore per la pittura del reale. Per Occleppo si tratta di un ritrovato amore per l’arte del pennello, in una continua sfida contro se stesso, alla ricerca di una perfezione sempre piu’ virtuosistica ma che esprime anche la sua ricerca dell’anima delle cose. (occhieppo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Io e Karol, l’amicizia di una vita

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 gennaio 2010

Diario di un’amicizia La famiglia Pòltawski e Karol Wojtyla di Wanda Pòltawska La vita di Wanda Póltawska, rinchiusa in un campo di concentramento e sottoposta ad esperimenti medici, l’incontro con Karol Wojtyla che diverrà sua guida spirituale e amico fraterno, fino al punto di chiamarsi reciprocamente fratello e sorella, i campeggi trascorsi insieme a meditare, la malattia e la miracolosa guarigione, le riflessioni spirituali sono raccontati in questo lungo epistolario inedito.Wanda Póltawska è una delle persone che sono state più vicine a Giovanni Paolo II, che lo ha ascoltato e consigliato, e che è stata presente nel momento della sua morte. Un ritratto inedito e intimo del grande Papa polacco presto beato.Il volume include quarantasei lettere inedite di Giovanni Paolo II all’Autrice Wanda.
Wanda Póltawska è nata il 2 ottobre 1921 a Lublino. Durante l’occupazione tedesca fu arrestata dalla Gestapo e rinchiusa nel campo di concentramento di Ravensbrück, dove fu sottoposta a crudeli esperimenti da parte dei medici nazisti. Dopo la sconfitta dei tedeschi poté far ritorno in Polonia, dove sposò Andrzej Póltawski, dal quale ebbe quattro figli. Medico di successo, fu legata da amicizia con il giovane sacerdote Karol Wojtyla. Nel 1961 pubblicò il volume E ho paura dei miei sogni, nel quale racconta la sua vita nel lager di Ravensbrück. La presente opera trae spunto dalla lunga amicizia con Karol Wojtyla, proseguita anche quando questi divenne papa Giovanni Paolo II.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I primi esperimenti di telegrafia senza fili

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 ottobre 2009

Pavia 23 ottobre presso il Museo della Tecnica Elettrica dell’Università è in corso fino al 20 dicembre la mostra “Comunicare senza fili / Wireless communications” , prossimo  due conferenze illustreranno la figura di Guglielmo Marconi imprenditore europeo. Dopo i primi esperimenti di telegrafia senza fili a Bologna, Marconi si trasferì a Londra dove diede vita alla Marconi Wireless Telegraphs Company, un’impresa che continuò la sperimentazione e avviò la produzione di componenti e apparecchi radiotelegrafici. L’impresa si estese presto in vari paesi del mondo. In Germania nacque la AEG Telefunken che percorse strade simili, entrando però anche in competizione con la Marconi Company. Il programma del pomeriggio al Museo di Via Ferrata 3 è il seguente: 14.30 ripetizione degli esperimenti primitivi di Marconi ( a cura di C. Gilardenghi) 15.15 Brian Bowers, Science Museum, London “Marconi in Britain” 16.30 Friedrich Heilbronner, Deutsches Museum, Munchen “Marconi and the Germans”. Le conferenze, di assoluto rilievo internazionale, sono curate dal Centro di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica dell’Università di Pavia e sono parte del Progetto Marconi09 con il quale l’Università di Pavia intende riconoscere il contributo di Guglielmo Marconi, Premio Nobel nel 1909, allo sviluppo della telegrafia senza fili e della radio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La sperimentazione animale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 aprile 2009

I parlamentari europei si accingono a discutere questo mese e il prossimo l’aggiornamento della direttiva europea che regolamenta la sperimentazione animale: gli antivivisezionisti e animalisti di tutta Europa si stanno mobilitando nel ciber-spazio per manifestare il proprio sostegno a una scienza senza uso di animali attraverso una manifestazione virtuale presso il Parlamento Europeo. La manifestazione viene lanciata oggi dalla Fondazione Dr. Hadwen Trust per una ricerca etica, in collaborazione con Four Paws e la Humane Society International, e sostenuta in Italia da AgireOra Network e NoVivisezione.org. La manifestazione è stata chiamata “Rendiamo la sperimentazione animale storia passata” ed è la prima manifestazione virtuale internazionale sul tema della difesa degli animali.  Più di 12 milioni di animali vengono usati in Europa ogni anno: roditori, conigli, gatti, cani e scimmie vengono usati in esperimenti che causano sofferenza fisica e mentale. La legge che regolamenta gli esperimenti, la Direttiva 86/609, è di oltre 20 anni fa, e assolutamente inadeguata. Sono stati proposti da parte antivivisezionista vari miglioramrenti, tra cui una maggiore protezione degli animali usati, un’abolizione graduale degli esperimenti sulle scimmie, la revisione etica degli esperimenti prima dell’approvazione, e un impegno reale per far progredire i metodi sostitutivi senza animali. Tuttavia, le lobby delll’industria chimico-farmaceutica e della ricerca di base stanno facendo forti pressioni per bloccare questi miglioramenti, opponendosi perfino alla definizione di limiti sulla sofferenza degli animali e sul loro riuso in più esperimenti.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »