Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘esperto’

Caldo in arrivo: i consigli dell’esperto

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 Mag 2017

climateCon l’arrivo delle alte temperature una corretta idratazione è fondamentale per conservare l’equilibrio idrico del nostro organismo, soprattutto per i più piccoli, che proprio per la loro età necessitano di una maggiore attenzione da parte dei loro genitori e di chi se ne prende cura.In età infantile l’acqua assume un ruolo fondamentale per il benessere e lo sviluppo psico-fisico dell’organismo, ma abituare un bambino a seguire una corretta idratazione può essere difficile: nei bambini lo stimolo della sete è meno sviluppato rispetto agli adulti e spesso i più piccoli preferiscono bere bevande diverse dall’acqua. Come riportato da HydrationLab.it (www.hydrationlab.it/news) ecco dagli esperti dell’Osservatorio Sanpellegrino alcuni preziosi consigli per assicurarsi che i più piccoli bevano una quantità d’acqua adeguata a soddisfare il loro fabbisogno giornaliero:
1. Assicurarsi che il bambino abbia sempre con sé una bottiglietta di acqua. Un semplice controllo consentirà ai genitori di monitorare quanta acqua è stata assunta durante la giornata
2. Prima di andare a dormire lasciare sul comodino un bicchiere pieno di acqua, in modo da rendere più semplice al bambino dissetarsi
3. Coinvolgere il bambino in attività ludiche che prevedano l’utilizzo dell’acqua e che abbiamo come finalità comprendere l’importanza di questa preziosa risorsa per la loro crescita.
4. Associare il gesto di bere a precisi momenti della giornata, agevolando un’idratazione costante nel corso della giornata.
5. Con i più piccoli, può essere utile utilizzare bicchieri e cannucce colorate, per catturare la loro attenzione e indurli a bere acqua più spesso
“Si tratta di semplici consigli, o trucchi, che possono essere molto utili per trasmettere ai bambini in maniera giocosa la buona abitudine di idratarsi correttamente” – commenta il Dottor Alessandro Zanasi, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino e membro della International Stockholm Water Foundation – “In questo periodo, con l’arrivo del caldo e delle prime giornate passate all’aperto, è importante bere in maniera costante, soprattutto per i bambini che sudando, perdono liquidi e sali minerali, che se non reintegrati possono aumentare il rischio di disidratazione.” Anche una modesta disidratazione (2%) può influenzare negativamente il benessere psico-fisico del nostro corpo, con effetti che variano dal mal di testa e senso di stanchezza alla diminuzione della capacità di concentrazione e di esecuzione di semplici atti. I neonati ad esempio hanno una pelle molto sottile e la superficie della testa, dalla quale si disperde molto sudore, maggiore in proporzione al resto del corpo, ciò vuol dire che sono soggetti ad una sudorazione proporzionalmente più intensa rispetto agli adulti e necessitano quindi di un più attento controllo da parte dei loro genitori.
“Per calcolare la quantità di acqua che un bimbo deve assumere nel corso della giornata bisogna considerare diversi fattori, alcuni legati alla persona, come l’età, le condizioni di salute, il tipo di attività fisica svolta, e altri a variabili esterne come il clima, la temperatura e il tasso di umidità dell’ambiente circostante.” – precisa il Dottor Zanasi – “Come per le persone adulte, anche per i bambini (7-10 anni), il consiglio per assicurare il mantenimento dell’equilibrio idrico è bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno, con riferimento ad un bicchiere “a loro misura” (150 ml)”.
Sanpellegrino è l’azienda leader nel campo del beverage in Italia, con acque minerali, aperitivi analcolici, bibite e tè freddi. I suoi prodotti, sintesi di benessere, salute ed equilibrio, sono presenti in 150 Paesi attraverso filiali e distributori sparsi nei cinque continenti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Master in “produzione multimediale”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2011

Perugia, formare professionisti in possesso di abilità e conoscenze specialistiche della produzione audio/video, in grado di misurarsi con la continua evoluzione dei media digitali e con un mercato (senz’altro globale) in vorticoso sviluppo: è questo l’obiettivo principale delMaster di I livello in “Produzione multimediale” che partirà all’Università per Stranieri di Perugia nel settembre 2011 per terminare nell’aprile successivo (otto mesi di formazione d’aula). La figura professionale che questo modulo post laurea ritaglia potrà collocarsi, quale esperto in produzione multimediale, presso emittenti televisive e radiofoniche, case di produzione cinematografiche, web services, web tv, web radio, services video e redazioni giornalistiche on line, mettendo a frutto le competenze acquisite anche in ambito informatico: nel web e nella produzione e post produzione, sia audio che video. Questo corso, cui è possibile fare domanda d’accesso sino all’8 luglio prossimo (www.unistrapg.it per ogni altra informazione), prevede anche la possibilità di un’iscrizione parziale per la frequenza a singoli insegnamenti o unicamente all’intera sezione didattica d’aula (le lezioni tradizionali), a fronte della quale verrà rilasciato un certificato di partecipazione.
Il percorso formativo prevede lo svolgimento di 360 ore di lezioni frontali, 120 ore di stage e la realizzazione di un project work, i quali porteranno al conseguimento di 60 crediti formativi. Il Master è a numero programmato e prevede un massimo di 35 partecipanti. La frequenza delle attività è obbligatoria nella misura del 75% delle ore d’insegnamento e del 75% delle ore di stage. La didattica frontale prevede, tra gli altri, insegnamenti quali Media digitali e Social network, Architettura dell’informazione, Produzione e Post produzione, Regia digitale, Giornalismo multimediale, Dizione e Doppiaggio. Particolarmente qualificato è il pull di docenti del corso, provenienti dal mondo accademico e delle professioni di settore. Tra essi Tiziano BONINI (Radio 24); Arnaldo COLASANTI (Radio 1), Daniele MACHEDA (Rai News 24); Marta PERROTTA (Radio Due); Andrea PURGATORI (Corriere della sera); Andrea SALERNO (Direttore Editoriale Fandango); Daniel DELLA SETA (Radio Due); Claudio DI MAURO (Centro sperimentale Cinematografia-Accademia dell’Aquila); Roberta GISOTTI (Radio Vaticana); Massimo LAVATORE (Rai Due); Daniele MACHEDA (Rai News 24); Pasquale MALLOZZI (Corriere dello Sport); Stefano PAOLILLO (Rai); Andrea SALERNO (Direttore Editoriale Fandango); Riccardo STAGLIANÒ (La Repubblica). Tra le sedi previste per lo svolgimento dello stage formativo: Promovideo (Perugia), Radio Vaticana (Roma), Festival del giornalismo di Perugia, Tef Channel (Perugia), Multiplayer (Terni), società di produzione cinematografica Fandango (Roma), Tam Tam On line (Roma), H-Farm (Treviso), Rai (Roma), Shado TV (Venezia), Umbria Journal (Perugia) Corriere dello sport (Roma).

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Animazione energetica ed esperienze sonore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 marzo 2011

Sanremo Palafiori da venerdì 25 a domenica 27 marzo (ingresso libero con il seguente orario: venerdì 25 e sabato 26 dalle ore 10 alle 23; domenica 27 dalle ore 10 alle 20). Il maestro sonico Mauro Giulianini sarà ospite di “E’ benessere”, la fiera dedicata al benessere e alla qualità della vita organizzata dall’Associazione TreSeiZero di Biella. Giulianini Mauro (Cervia, 1954. http://www.maurogiulianini.it), conosciutissimo ed apprezzatissimo esperto del suono, già ospite di numerose trasmissioni televisive tra cui A gentile richiesta di Barbara d’Urso, dopo un passato da regista televisivo scopre di avere una forte energia terapeutica. Decide di iscriversi a un corso di reiki, poi ad uno di radiestesia per aprire, infine, uno studio di trattamenti bioenergetici. La raccolta di numerosi dati e documentazioni dei propri interventi bioenergetici lo porta a realizzare il primo centro in Italia di LIBERARMONIA. Giulianini diventa così uno dei più accreditati ricercatori di suoni e oggetti del benessere, creando una sua metodologia chiamata “creative sound body”. Si tratta di una mescolanza di varie tecniche bio-energetiche messe a disposizione del suono per creare un percorso musicale che conduce la persona ad una frequenza d’ascolto tale da riuscire a portare in superficie la base del problema, sia fisico che mentale. Viene così intrapreso un percorso di guarigione ispirato al benessere durante il quale è possibile ascoltare il proprio corpo in modo più attento grazie anche ai suoni degli strumenti che Giulianini utilizza, molti rivisti o addirittura creati da lui stesso. Il maestro effettuerà dimostrazioni dal titolo “Animazione energetica con esperienze sonore” con il seguente calendario (ingresso libero) (maestro giulianini)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Educare con i social network

Posted by fidest press agency su sabato, 26 febbraio 2011

San Donnino (FI), 26 febbraio ore 15,30–17,30, sempre allo Spazio Reale l’esperta di nuovi media e social network Elena Farinelli approfondirà il tema: “Aiuto, questi ragazzi stanno sempre al computer! Capire il mondo digitale per capire i giovani”. A seguire sabato 12 marzo  “La barca di Pietro nel mare di Internet” e sabato 26 marzo “Va ora in onda… Processo ai media!”. Il web che è un rullo compressore nelle nostre vite e che il Papa paragona alla rivoluzione industriale è di fatto un gioco per i nostri figli, ma noi adulti come lo viviamo? Luca Paolini, blogger e insegnante di religione nella scuola media, ha dispensato utili consigli a genitori, insegnanti e mondo cattolico in occasione del corso “Te lo do io il computer!”, organizzato a San Donnino (FI) dai Centri diocesani di pastorale familiare e giovanile dell’Arcidiocesi di Firenze insieme all’Associazione genitori A.Ge. Toscana. La riflessione si è fatta anche filosofica, perché ad esempio il perdono cristiano equivale a una cancellazione, mentre invece in rete ciò che è stato pubblicato rimane per sempre. Il problema invece diventa sociale quando alcuni genitori riportano notizia di giovani che restano connessi fino alle 4 di notte, senza riuscire a staccarsi. Lo web comunque è uno spazio di dialogo fatto di condivisione, collaborazione, comunicazione e non manca mai di chiedere a ciascuno il proprio parere, proprio ciò su cui di fonda il successo di portali come Ebay.  Ecco allora preziosi consigli per insegnanti, parrocchie e soprattutto genitori: a scuola un social network può essere utilizzato per creare un gruppo ristretto ai soli alunni e veicolare contenuti e lezioni. Attenzione però a come ci si mette in relazione: è bene usare l’opzione da uno a molti, evitando di mettersi in contatto con il singolo alunno, e avvisare dirigente scolastico e genitori o genitori e parroco. Da evitare poi il rischio ‘alone digitale’, ossia di sopravvalutare un alunno solo perché è connesso. In classe il blog potrà essere usato per approfondire una lezione o coinvolgere i genitori; il podcast per fare audiolibri o lezioni registrate o commentare un fatto di cronaca; con la modalità collaborativi wiki si costruiscono storie e racconti, mentre con il codice bidimensionale QrCode si possono inserire approfondimenti testuali oppure link a video, musiche e siti web; infine il document sharing dà l’abitudine di condividere lezioni, documenti, video, foto, relazioni, conferenze. In parrocchia invece ampio spazio ai social network per far conoscere eventi o creare sondaggi e sottoscrizioni. Il blog sarà un valido sostituto del giornalino parrocchiale e offrirà servizi come mappe, orari e calendari; il podcast invece sarà il vero e proprio radiogiornale della parrocchia offrendo omelie e riflessioni e commenti sul Vangelo. Con Wiki si costruirà la fase preparatoria di un’assemblea parrocchiale o di un sinodo e con QrCode si lasceranno messaggi in bacheca per i più giovani e si organizzeranno attività ludiche come la caccia al tesoro o più impegnate come la Via crucis interattiva.Infine non poteva mancare una riflessione sul difficile compito dei genitori che oggi soffrono il divario mediatico oltre a quello consueto generazionale: spesso infatti il genitore non sa usare il computer ed è completamente all’oscuro di ciò che fa il figlio. La prevenzione migliore è una relazione salda fra genitori e figli, poi si può navigare insieme per le ricerche e per reperire materiali, insegnare un atteggiamento critico e solidale, conoscere gli amici virtuali così come lo si fa con quelli reali. Ai più piccoli occorrerà insegnare a non dare mai informazioni personali e a tutelare la propria privacy. E’ utile che il genitore conosca il mezzo e che dia l’esempio di come ci si comporta.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

“Master per esperto in finanza agevolata”

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Prorogate le iscrizioni al “Master per esperto in finanza agevolata”. Per motivi organizzativi, è stato posticipato a novembre l’avvio del percorso formativo con contratti di lavoro garantiti promosso da Arsnova Accademia per le Arti e le Scienze Digitali, agenzia formativa di Siena accreditata dalla Regione Toscana, Gem Consulting, società umbra che da anni svolge servizi di consulenza aziendale in ambito manageriale, e Capital Money Corporate, società milanese leader nel settore dell’erogazione di finanziamenti alle aziende. Ci sarà quindi tempo fino al 29 ottobre per presentare la domanda di partecipazione al master che offre una occasione fattiva di placement nel mercato del lavoro, garantendo l’opportunità di sottoscrivere contratti di collaborazione (contratto d’opera o contratto di collaborazione ad incarico professionale) con Gem Consulting e Capital Money Corporate a tutti coloro che avranno superato il test di ammissione e frequentato il master.
Il master si terrà a Siena ed è rivolto principalmente a laureati e diplomati in discipline economico-scientifiche e di comunicazione e marketing, a soggetti che già operano nel settore finanziario, a liberi professionisti, enti, aziende e studi professionali. Al termine del percorso formativo usciranno figure professionali altamente qualificate, in possesso di un know how specialistico per individuare i tipi di finanziamento più idonei alle specifiche esigenze aziendali, conoscere gli strumenti e le tecniche sui finanziamenti a fondo perduto, realizzare e gestire progetti per la richiesta di credito ordinario e agevolato. Le domande di ammissione alla selezione per il master, redatte sull’apposito modulo scaricabile dal sito http://www.arsnovasiena.org, dovranno essere inoltrate alla segreteria di Arsnova entro le ore 18 di venerdì 29 ottobre, per posta ordinaria, a mano o via fax. La selezione si terrà lunedì 8 novembre presso la sede di Arsnova e consiste in un test attitudinale e in un colloquio motivazionale. Le lezioni inizieranno nella seconda quindicina di novembre.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Master per esperto in finanza agevolata”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 luglio 2010

Il percorso formativo si terrà a Siena a partire da settembre e mirerà a creare figure professionali altamente qualificate in un settore di importanza strategica per lo sviluppo e la competitività delle Piccole e Medie Imprese, fornendo un know how specialistico per individuare i tipi di finanziamento più idonei alle specifiche esigenze aziendali, conoscere gli strumenti e le tecniche sui finanziamenti a fondo perduto, realizzare e gestire progetti per la richiesta di credito ordinario e agevolato.
C’è tempo fino al 30 luglio per presentare la domanda di partecipazione al percorso formativo con contratti di lavoro garantiti promosso da Arsnova Accademia per le Arti e le Scienze Digitali, agenzia formativa di Siena accreditata dalla Regione Toscana, Gem Consulting, società umbra che da anni svolge servizi di consulenza aziendale in ambito manageriale, e Capital Money Corporate, società milanese leader nel settore dell’erogazione di finanziamenti alle aziende. Il master offre una occasione fattiva di placement in un mercato del lavoro sempre più statico e contratto, garantendo l’opportunità di sottoscrivere contratti di collaborazione (contratto d’opera o contratto di collaborazione ad incarico professionale) con Gem Consulting e Capital Money Corporate a tutti coloro che avranno superato il test di ammissione e frequentare il master.
Il master, a cui saranno ammessi massimo 16 partecipanti, è rivolto principalmente a laureati e diplomati in discipline economico-scientifiche e di comunicazione e marketing, a soggetti che già operano nel settore finanziario, a liberi professionisti, enti, aziende e studi professionali. Due le fasi in cui è articolato il percorso formativo: una a carattere teorico, con la formula week-end (venerdì e sabato, ore 9-13 e 14-18), che si terrà presso la sede di Arsnova Siena (via del Fosso di Sant’Ansano 8, Siena) e a frequenza obbligatoria, e una on the job con uno stage in azienda per un periodo compreso tra uno e tre mesi.  Le domande di ammissione alla selezione per il master, redatte sull’apposito modulo scaricabile dal sito http://www.arsnovasiena.org, dovranno essere inoltrate alla segreteria di Arsnova entro le ore 18 di venerdì 30 luglio, per posta ordinaria, a mano o via fax. La selezione si terrà il 6 settembre presso la sede di Arsnova e consiste in un test attitudinale e in un colloquio motivazionale. La graduatoria finale verrà resa nota il 10 settembre.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’altra pagina: I fondi pensione

Posted by fidest press agency su sabato, 1 Mag 2010

La puntata della trasmissione L’Altra Pagina di questa settimana ha come argomento i fondi pensioni. L’On. Egidio Pedrini intervista Carlo Foce Consigliere Azimut Sgr, Davis Blengini camionista, Alberto Becchi esperto finanziario, Francesco Gullo presidenza nazionale Feneal Uil e Massimo Malvasi DG Fondo Arco La puntata andrà in onda:  sabato 1 maggio 2010 ore 23.00 su Canale 10 (Toscana)  lunedì 3 maggio 2010 alle ore 23.00 su Odeon Sat (nazionale)  lunedì 3 maggio 2010 alle ore 23.00 sul Canale 927 – Odeon Sat (Europa)  mercoledì  5 maggio 2010 ore 11.00 su Canale 10 (Toscana)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Art. 18 statuto lavoratori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Chieppa: “Bresso chieda a Napolitano opposizione su legge ammazza diritti lavoratori” Vincenzo Chieppa,  Consigliere Regionale e Segretario Regionale Comunisti italiani invita la  Presidente Bresso a chiedere al Presidente della Repubblica di non promulgare l’ennesima legge vergogna che il Governo a maggioranza di centrodestra ha approvato pochi giorni orsono. Una norma che colpisce a morte l’art 18 dello statuto dei lavoratori e che renderà impossibile per i lavoratori opporsi in sede giudiziaria ai soprusi subiti a cominciare dal licenziamento senza giusta causa. I lavoratori dovranno rivolgersi ad un cosiddetto “arbitrato” gestito da un “esperto” che deciderà, così recita la Legge in oggetto, secondo “equità”, quindi in deroga alle leggi e ai contratti di lavoro vigenti.  Chiunque non è  in malafede si rende conto che privare il lavoratore della possibilità  di ricorrere in sede giudiziaria per ottenere giustizia è creare una condizione di ulteriore subalternità nei confronti degli imprenditori e negare di fatto la sostanza dello statuto dei diritti dei lavoratori.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Allergie: integrazione possibile

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 febbraio 2010

Roma 27 Febbraio 2010 Viale Ippocrate 119, si terrà a presso la Sala Ping dell’Hotel Globus in il Seminario dal titolo: “Allergie: integrazione possibile” Il seminario, organizzato dalla Obtain Health S.r.l., si occuperà dell’approccio integrato del modello omeopatico costituzionale nella patologia allergica e verranno analizzate le tecniche di drenaggio a sostegno del trattamento di terreno. Relatori del Seminario saranno il Dott. Gino Santini (Medico Chirurgo, Omeopata, Direttore Scientifico ISMO e Segretario Nazionale SIOMI) e il Prof. Angelo Eliseo Sberna (Medico Chirurgo, Docente Università di Enna, Specialista in Medicina dello Sport, Esperto in Medicine complementari ed integrate). Il corso è gratuito.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’ACP cauta sulla nuova influenza

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 settembre 2009

Contro la nuova influenza pandemica da virus A/H1N1 evitare allarmismi e “scelte basate sull’emotività, piuttosto che sulle evidenze scientifiche”. Soprattutto quando si tratta di proteggere i bambini. E’ l’appello lanciato dall’Associazione culturale pediatri (Acp) in una lettera aperta pubblicata online sul sito http://www.acp.it, rivolta a politici, professionisti della salute e media. Secondo gli esperti, su vaccini e farmaci antivirali “benefici e rischi” sono “ancora da dimostrare”. I vaccini, in particolare, “sono ancora in fase di sperimentazione – osserva Luisella Grandori del Gruppo vaccinazioni Acp – Nessuno è in grado oggi di sapere se e quanto saranno efficaci”. E “gli antivirali vanno usati solo su indicazione medica e solo per casi gravi o persone in cattive condizioni di salute”, sostengono gli specialisti. “Alla luce delle voci contraddittorie che vengono diffuse sull’influenza A/H1N1 – afferma Michele Gangemi, presidente dell’Acp che riunisce 2.500 pediatri italiani in 38 gruppi locali – ci preme esprimere la nostra posizione di pediatri impegnati per la tutela della salute dei bambini e il sostegno ai genitori, e garantire una corretta informazione. E’ prioritario delineare una strategia di salute pubblica per prevenire la diffusione del virus e prendere provvedimenti mirati di provata efficacia, che siano modificabili in base ai dati che disporremo sul nuovo virus. Andranno innanzitutto mantenute calma e lucidità, di fronte alle notizie allarmanti che si stanno diffondendo”, aggiunge l’esperto.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Afghanistan e la tutela dei militari italiani

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 agosto 2009

“Sulla questione dei sacrifici che hanno subito i nostri militari a causa dell’inadeguatezza dei mezzi e delle dotazioni non posso che essere d’accordo con l’ex capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica militare, Leonardo Tricarico.” Lo afferma Luca Marco Comellini, segretario del Pdm – ”Il fatto che un esperto come il generale Tricarico condivida le nostre stesse posizioni sull’uso dei Tornado, e i nostri stessi dubbi sulle protezioni e sulla sicurezza offerta dai Lince, dovrebbe indurre il Ministro La Russa a una seria riflessione sulla bontà delle indicazioni tattiche e operative che gli vengono date dagli attuali vertici militari, soprattutto – conclude Comellini – adesso che la situazione sembra destinata a degenerare.”

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La voce del Papa

Posted by fidest press agency su domenica, 16 agosto 2009

Lettera al direttore. Gentile direttore, è vero, i vescovi hanno parlato a proposito del comportamento e dei discorsi lievemente dissoluti del Cavaliere. Qualche vescovo ha parlato, ed anche qualche sacerdote, e Avvenire e Famiglia Cristana. Ma noi fedeli aspettiamo una parola, una sola parola, da parte del nostro amato Pontefice. Non c’è bisogno che nomini il premier, nè che parli delle sue poco lodevoli vicende. Il nostro Papa, che pur essendo Vicario di Cristo, a differenza di Cristo è necessariamente esperto nell’arte della diplomazia, deve farci capire se sta dalla parte dei vescovi e dei giornali che hanno parlato, oppure dalla parte del Cavaliere. Una sola parola ci basta. Anche vaga. Magari potrà aggiungere: “Chi ha orecchi da intendere, intenda!” (Mc 4, 9). L’aspettiamo  all’Angelus della prossima domenica. O anche dell’altra o dell’altra ancora. (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emirati Arabi e Qatar, frontiera dell’export regionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 luglio 2009

Dalla Cciaa udinese: «Negli Emirati, gli effetti della crisi si sono tradotti soprattutto nel rallentamento dei mega progetti edilizi di Dubai: in realtà, la crescita del Pil si attesta sul +4,5%, affiancata dalle ottime performance del Qatar, che nel 2008 ha registrato un +16,4%. Le possibilità di sviluppo in questi Paesi, specie nei comparti delle costruzioni, dell’arredo e del sistema persona, ci sono e sono numerose: è necessario, però, differenziare il prodotto, appoggiarsi a un partner tecnico locale ed essere costantemente presenti su mercati che confermano il loro ruolo di trampolino di lancio verso tutta l’area del Medio Oriente». Lo ha affermato Flavio Gualdoni, consulente del progetto “Fvg in the Emirates” per la Cciaa di Udine ed esperto di marketing per l’area del Golfo, durante l’incontro di approfondimento organizzato dall’Azienda Speciale Imprese e Territorio-I.Ter dell’ente camerale e focalizzato sulle opportunità di business offerte dagli Emirati e dal Qatar. Aree con cui il Friuli Venezia Giulia può vantare già buoni rapporti: nel primo trimestre 2009, la nostra regione ha esportato merci (macchinari e impiantistica per l’industria) per un valore complessivo pari a 40 milioni 791 mila euro e con una performance dell’export udinese che ha registrato un +25,71%. Molto promettente anche l’export regionale verso il Qatar, che nei primi 3 mesi di quest’anno è aumentato del +186,34%. «Per uscire dalla crisi – ha affermato il componente della Giunta camerale, Graziano Tilatti, introducendo l’incontro al quale è intervenuta anche Maria Lucia Pilutti, direttore dell’Azienda Speciale I.Ter, che ha ricordato alle aziende la possibilità di richiedere i contributi a fondo perduto (voucher) per partecipare alle iniziative d’internazionalizzazione – le nostre imprese devono puntare a mercati chiave: solo così è possibile dare nuovo slancio al tessuto produttivo provinciale». Emirati e Qatar, secondo Stefano Meani, avvocato e consulente legale di Dubai Legal, «rispondono perfettamente a queste caratteristiche. Oltre a essere un ottimo hub logistico e infrastrutturale per l’Asia, gli Eau dispongono di molte zone franche autonome che consentono agli imprenditori esteri di aprire una sede in loco e mantenere totalmente la proprietà dell’azienda, a tassazione pressoché nulla e senza obbligo di stringere accordi societari con partner locali, come accade invece al di fuori di queste aree, dove per il 51% la società deve obbligatoriamente essere controllata da investitori emiratini». Molti i vantaggi giuridici e fiscali anche in Qatar, «terzo produttore mondiale di gas naturale – ha specificato Gualdoni – e Paese in cui sono attualmente attivi progetti infrastrutturali per oltre 203 miliardi di dollari». A conclusione dell’incontro, il racconto dell’esperienza di Loris Paravano, ingegnere friulano operativo a Dubai con l’azienda olandese Higgs & Hill-Interbeton.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giudizi di comodo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 luglio 2009

Lettera al direttore. Gentile direttore, Sergio Romano, rispondendo ad un lettore (Corriere del 27 luglio), il quale si lamenta per un articolo del direttore di Famiglia Cristiana sul ritorno delle centrali nucleari in Italia, scrive tra l’altro: “Quando don Sciortino scrive i suoi articoli, qualcuno dice: «Ecco, vedete, lo dice anche Famiglia Cristia¬na ». Occorrerebbe invece ricor¬dare che don Sciortino non ha, quando affronta certi argomenti, l’autorità morale di un sacer¬dote”. Il dott. Romano dovrebbe però ricordare che don Sciortino, come sacerdote e come direttore di Famiglia Cristiana, parla come uno che ha l’autorità morale di un esperto di morale, e segnatamente di morale cristiana. Quindi la frase: «Lo dice anche Famiglia Cristia¬na », ha un fondamento. E poiché la costruzione di centrali nucleari nel nostro Paese è anche un problema morale (responsabilità verso i cittadini e le future generazioni), don Sciortino fa benissimo a parlarne. Ma perché ogni volta che parla un religioso non si entra nel merito  di ciò che afferma, anziché parlare di ingerenze come fa il lettore del Corriere? (Elisa Merlo)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »