Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Posts Tagged ‘eur’

Pictet raccoglie EUR 700 milioni per il primo fondo real estate e completa due transazioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 febbraio 2020

Londra. Pictet Alternative Advisors SA (PAA), società del Gruppo Pictet dedicata agli investimenti alternativi, ha chiuso le sottoscrizioni a Elevation I, il suo primo fondo real estate diretto. Con un eccesso di richieste di sottoscrizione, questo veicolo è stato chiuso al suo hard cap di EUR 700 milioni, largamente al di sopra dell’obiettivo iniziale di EUR 400 milioni.Il fondo applica una strategia value add e ha già completato l’acquisizione di tre immobili di logistica «last mile» nell’area della Greater London e di un immobile pregiato a destinazione mista a Madrid. Il veicolo è focalizzato sulle principali gateway city in Germania, Spagna, Regno Unito e Paesi Nordici e si prefigge di migliorare la sostenibilità degli immobili acquisiti utilizzando i programmi PropTech in tutto il processo d’investimento. La base degli investitori è composta per circa due terzi da clienti privati titolari di patrimoni elevati e per un terzo da investitori istituzionali, compresi società di assicurazione e i fondi pensione europei e asiatici.A Madrid, Elevation I ha acquisito un immobile a destinazione d’uso mista sulla Castellana, una delle principali location nella città, con l’ottica di migliorare la sua impronta ambientale e successivamente di darlo in locazione.Nell’area della Greater London, il veicolo ha acquisito tre centri logistici last mile nel quadro di una strategia di costruzione di un portafoglio di hub simili in tutta Londra.
Zsolt Kohalmi, Global Head of Real Estate e CEO di Pictet Alternative Advisors, ha commentato: «Apprezziamo il forte supporto dei nostri partner d’investimento istituzionali e privati. L’investimento nel real estate sta attraversando una significativa trasformazione grazie a significativi a livello tecnologico, negli obiettivi di sostenibilità e dell’”hotelization” del real estate, che fornirà opportunità value add ai gestori attivi nei prossimi anni. Siamo fermamente convinti della crescita dei private assets nell’ambito di Pictet ed espanderemo significativamente la nostra attività d’investimento in quest’area nei prossimi anni». Elevation I è gestito da un team di 14 persone guidato da Zsolt Kohalmi, proveniente da Starwood Capital, dove era responsabile delle acquisizioni in Europa. Kohalmi vanta più di 20 anni di esperienza e ha chiuso transazioni per un valore di EUR 20 miliardi nella sua carriera.Il fondo si avvale del supporto locale dei responsabili Paese per il real estate in sei uffici nel Regno Unito, Germania, Svezia, Spagna, Lussemburgo e Svizzera.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il laghetto dell’Eur in stato di degrado

Posted by fidest press agency su sabato, 8 dicembre 2018

Roma “Il laghetto dell’Eur, una delle passeggiate più affascinati della capitale è da mesi in stato di abbandono in attesa di interventi senza tempo. Non si capisce cosa aspetta la il Campidoglio a far sentire la propria voce presso l’ente EUR gestore dello spazio verde. I giardini progettati dall’architetto Raffaele de Vico oggi si presentano come una ferita in una zona della capitale definita anche la ‘City di Roma’.
Il parco che delimita il bacino d’acqua, ubicato nel centro di importanti sedi di istituzioni nazionali e internazionali, di un polo museale, di società multinazionali, dominato dal Palazzo dello Sport e a pochi passi dal polo congressuale e della Nuvola di Fuksas, è purtroppo vittima del mal governo di questa città. L’area verde che delimita lo specchio d’acqua dell’Eur, è completamente abbandonata a se stessa, con i cancelli lasciati aperti e accessibili giorno e notte. I lavori in corso per il ripristino dell’area giochi dei bambini, sono segnalati da cartelli di pericolo senza nessuna sicurezza, oltrepassarli è un vero ‘gioco da ragazzi’, con accesso senza problemi all’argine del lago. I comitati di quartiere hanno più volte segnalato a Eur spa, il degrado e i pericoli in cui versa l’area verde, cosa aspetta l’amministrazione capitolina ad intervenire? Ho predisposto una interrogazione urgente alla sindaca e alla giunta per conoscere i motivi che impediscono gli interventi di manutenzione e riqualificazione dell’area. “
Così in una nota il consigliere del Pd capitolino Giulio Pelonzi.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Più libri più liberi ritorna nella Nuvola dell’Eur

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 novembre 2018

Roma La Fiera sarà inaugurata il 5 dicembre alle ore 10.30 al Caffè letterario Rai, alla presenza del sottosegretario Vito Crimi: Più libri più liberi è l’evento culturale più importante della Capitale con protagonisti, esclusivi, gli editori indipendenti italiani. dal Siamo alla diciassettesima edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) dal 5 al 9 dicembre 2018.
La manifestazione è sostenuta dal Centro per il libro e la lettura, del Ministero dei beni e delle attività culturali dalla Regione Lazio, da Roma Capitale, dalla Camera di Commercio di Roma e da ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il contributo di BNL Gruppo BNP Paribas e il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. È realizzata in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Roma, ATAC Azienda per i trasporti capitolina, EUR spa, Roma Convention Group e si avvale della Main Media Partnership di RAI.Più libri più liberi partecipa ad ALDUS, la rete europea delle fiere del libro cofinanziata dall’Unione Europea nell’ambito del programma Europa Creativa. Con il sostegno di Ambasciata di Francia, IILA Istituto Italo-Latino Americano e Poliziamoderna.
Abraham Yehoshua, Andrea Camilleri, Gianrico Carofiglio, Zerocalcare, Joe R. Lansdale, Patrice Nganang, Pinar Selek, Michael Dobbs, Paolo Giordano, Philippe Forest, Michela Murgia, Fabio Stassi, Luciano Canfora, Giorgio Agamben: ecco alcuni tra gli oltre 1200 autori che si confronteranno sul tema dell’anno, Per un nuovo umanesimo. E ancora attualità e politica con i direttori dei maggiori giornali italiani: Mario Calabresi, Virman Cusenza, Marco Damilano, Giovanni De Mauro, Luciano Fontana e Marco Travaglio. Primo appuntamento a inaugurare la Fiera sarà la diretta RAI con lo speciale di Quante storie condotta da Corrado Augias.Tanto spazio alla letteratura per ragazzi, e un grande regalo per loro: il “Buono Libro” da 10 euro da spendere in fiera. Torna la grande fotografia legata al mondo della letteratura nell’Arena Photo/Book Cloud.Un ricco programma di appuntamenti per gli addetti ai lavori provenienti dall’Italia e, sempre di più, dall’estero.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio: con la Formula E Roma al centro del mondo

Posted by fidest press agency su domenica, 15 aprile 2018

Roma. Ce l’abbiamo fatta. Siamo entusiasti del successo clamoroso del primo E-Prix d’Italia che ha visto Roma e l’Italia al centro del mondo con oltre 30mila presenze tra appassionati, cittadini, turisti, imprenditori e milioni di spettatori in tutto il mondo” dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi.“I bolidi elettrici sfrecciando per le architetture dell’Eur hanno stregato tutti, portando all’attenzione globale quei concetti di innovazione e sostenibilità che sono punto di forza e premessa per un futuro “spettacolare” rispettoso dell’ambiente.E se siamo riusciti a dimostrare che Roma è una grande Capitale all’altezza di opportunità irrinunciabili come la Formula E, che garantiscono un indotto economico e lasciano un’eredità alla città, è soprattutto grazie alla sinergia che si è creata tra cittadini, Amministrazione capitolina, Istituzioni e tutte le forze che hanno collaborato a questo grande evento sportivo.I ringraziamenti sono tanti perché ognuno ha contribuito, con impegno, passione, professionalità e anche pazienza, a ottenere un risultato straordinario come quello che abbiamo raggiunto ieri. Tutto ha funzionato alla perfezione e siamo orgogliosi di aver presentato al mondo una città capace di garantire ordine, sicurezza, decoro e uno spettacolo indescrivibile che vogliamo replicare per i prossimi cinque anni. Voglio ringraziare i cittadini e in particolare i residenti dell’Eur, tutta l’Amministrazione capitolina, la Polizia Locale, la Protezione Civile, Atac e Ama, un vincente lavoro di squadra di cui siamo fieri. Il mio grazie va anche agli organizzatori e agli sponsor perché hanno creduto in noi e nella nostra capacità di accogliere un evento di così grande portata. Roma e l’Italia hanno bisogno di questo scatto di orgoglio: andiamo avanti cosi insieme, pronti per nuove sfide” conclude la Sindaca.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Catella Wohnen Europa” jumps to EUR 590 million after 2 years

Posted by fidest press agency su sabato, 3 marzo 2018

Following the acquisition of a building in Wolfsburg comprising 158 residential units for EUR 11.6 million, “Catella Wohnen Europa” has reached an important milestone after only 2 years. With this transaction, the Berlin-based investment manager Catella Residential Investment Management GmbH (CRIM), a subsidiary of the Swedish Catella Group focused exclusively on the residential asset class, has created a diversified real estate portfolio worth over EUR 590 million in the “Catella Wohnen Europa” fund, with 3,000 residential units in five countries across Europe.
“The Catella Wohnen Europa fund is invested in Europe’s core markets, including Spain, Poland and Northern Italy. The focus is on modern, affordable living space with stable cash flows. In this niche segment, we have created a comprehensive EUR 590 million portfolio of value-retaining properties all over Europe,” comments Michael Keune, Managing Director at Catella Residential Investment Management.“Wolfsburg is one of the fastest-growing cities in Germany. Not only has the German Economic Institute ranked Wolfsburg right at the top in its 2016 city ranking, but the Prognos Future Atlas has identified the VW city as having the highest median gross income, at EUR 4,610, of all districts surveyed in Germany. Because of the shortage of living accommodation, around 77,000 people commute to the city on a daily basis. The property is therefore a perfect fit for our European investment strategy”, says Benjamin Rüther, Deputy Fund Manager at Catella Residential Investment Management.The property was built in 1962 and is fully occupied. It comprises around 7,700 square metres of total rental space and stands on land measuring almost 9,300 square metres. It is located in Wolfsburg’s Eichelkamp district, close to the city forest, with numerous shopping and local recreational facilities within easy reach.A total of 125,000 people live in Wolfsburg, making it Lower Saxony’s fifth largest city. Together with Hanover and Braunschweig, it makes up one of the metropolitan regions of Northern Germany. There is quick and easy access to the A2 motorway, which connects Berlin to the Ruhr area, as well as to the motorways leading to Northern and Southern Germany. ICE rail services from Berlin to Cologne and Düsseldorf also connect the city with other parts of Germany. Wolfsburg is home to Volkswagen’s headquarters, the world’s largest automaker.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma avrà la sua Cittadella dello Sport

Posted by fidest press agency su domenica, 6 agosto 2017

roma eurIl prossimo settembre verrà inaugurato l’impianto sportivo del Comitato Italiano Paralimpico grazie all’accordo sottoscritto tra Roma Capitale e Eur S.p.a., il cui Consiglio di Amministrazione ha deliberato oggi di concedere in comodato d’uso gratuito in favore di Roma Capitale l’area di sua proprietà, relativa al Complesso Sportivo Tre Fontane. La Cittadella dello Sport è un impianto dedicato allo sport per disabili, dove potranno allenarsi anche gli atleti paralimpici, un progetto già interamente realizzato ma che attendeva l’apertura. Il comodato d’uso avrà durata di un anno e alla scadenza si procederà al trasferimento di proprietà a Roma Capitale e quindi all’acquisizione da parte della stessa della struttura. Qualora non fosse possibile arrivare all’acquisizione per quella data, si procederà con una locazione con determinazione del canone a norma di legge.
“Ce l’abbiamo fatta. Roma e l’Italia finalmente avranno la Cittadella dello Sport e un impianto dove potranno allenarsi i nostri atleti paralimpici e con disabilità. È un sogno che si realizza”, commenta la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Avevamo promesso che avremmo trovato una soluzione e dopo alcuni mesi di confronto costruttivo con Eur S.p.a. siamo giunti a un accordo condiviso. Per questa amministrazione l’apertura della Cittadella dello Sport è vitale, vogliamo dare ai nostri atleti disabili e paralimpici un impianto adeguato dove allenarsi e costruire un futuro pieno di successi. Sarà un impianto all’avanguardia e siamo felici di poter dire che la stretta collaborazione con il CIP ed Eur S.p.A. ha portato ai risultati sperati e immaginati. Ora il sogno diventa realtà e dopo l’estate programmeremo l’inaugurazione dell’impianto”, dichiara l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia.
“Sono molto contento del risultato raggiunto soprattutto perché frutto di un lavoro sinergico. La Cittadella dello Sport sarà un punto di riferimento importante per Roma. Un luogo che fino a oggi molti guardavano passandoci magari in macchina o da lontano senza poterlo vivere e che invece presto farà parte della città”, afferma l’Assessore all’Urbanistica Luca Montuori.
“Con la delibera assunta dal CdA di EUR SpA abbiamo messo in condizione, con l’accordo con l’Amministrazione capitolina, il Comitato Italiano Paralimpico di aprire la Cittadella dello Sport, l’impianto polifunzionale dedicato specificamente alla pratica sportiva di persone disabili e normodotate, dove potranno allenarsi anche gli atleti paralimpici e che dal prossimo settembre potrà certamente essere un importante punto di riferimento in ambito nazionale”, dichiara il Presidente di Eur S.p.a. Roberto Diacetti.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campionato Europeo per Nazioni di Dragon Boat

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2016

dragon boatRoma Si terrà al Laghetto dell’Eur di Roma, dal 27 al 31 luglio, con una solenne cerimonia d’apertura martedì 26, il 12° Campionato Europeo per Nazioni di Dragon Boat, la disciplina di origini cinesi che prevede gare tra colorate imbarcazioni. Tra le maggiori città d’Europa, la candidatura di Roma ha riscontrato i maggiori consensi dalla Commissione esaminatrice che promuove l’EUR, quale location più rappresentativa per ospitare un avvenimento tra i più importanti in calendario, 12THEDBF European Nations Championships, alla vigilia dell’inaugurazione della Nuvola di Fuksas e dell’Acquario di Roma in un quartiere in via di sviluppo come businness district e Polo Turistico della capitale.Con circa 2000 partecipanti e migliaia di supporters, sono già 17 le Nazioni iscritte: Germania, Irlanda, Russia, Svezia, Francia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Svizzera, Ungheria, Spagna, Cipro, Gran Bretagna, Ucraina, Italia, Olanda, , Norvegia, Austria, Serbia, Romania, Moldavia.Una notizia eccezionale è quella della la qualificazione per la prima volta nella categoria standard boat 200 metri open di una barca interamente composta da Giovani Cinesi di seconda generazione.
Il Dragon Boat è diffuso in tutto il mondo e prevede gare su imbarcazioni standard lunghe 12,66 metri e larghe 1,06 metri con la testa e la coda a forma di dragone, che sono sospinte da 20 atleti al ritmo scandito dal tamburino, che usano pagaie di lunghezza compresa tra 1,05 m e 1,30, larghe non più di 18 cm, mentre il timoniere a poppa dell’imbarcazione tiene la rotta con un remo lungo circa 3 metri. Le gare, che inizialmente si svolgevano sulle 700 yardes (640 m), oggi si svolgono sulle distanze classiche dei 200 m, sui 500 m e sui 1000 m, distanza non prevista a livello di Campionati Continentali. Sono anche in programma le gare di fondo, che sono state disputate per la prima volta agli europei ’98, sulla distanza di 2000 m. Le categorie sono – open – con riferimento al maschile, femminile e misto. Quest’ultima categoria prevede equipaggi con minimo otto e massimo 12 donne in barca. Questo sport, che arriva dall’Oriente e trae le sue origini nellʼImpero di Mezzo, attrae un numero sempre maggiore di atleti e sportivi. (foto: dragon boat)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spettacolo: E’ senza meno di più

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 settembre 2015

falconifalconi1Roma sabato 12 settembre ’15 alle ore 21,00 nella splendida cornice della terrazza del Palazzo dei Congressi all’Eur, Piazza J.F. Kennedy 1, all’interno della seconda edizione della rassegna “LA TERRAZZA DELLE ARTI” andrà in scena un esilarante spettacolo dal titolo “E’ SENZA MENO DI PIU’” scritto e diretto da Enrico Maria Falconi.
A seguito di una storia d’amore finita, Luigi decide di diventare frate missionario in Africa, mentre la sua ex riesce nel frattempo a trovare un nuovo amore. Ma quando torna a Roma gli amici, pur di non dargli l’ennesima delusione, preferiscono non raccontargli che la donna sta per sposarsi: gli fanno credere che non ha più trovato nessuno e che quindi ci sono ancora speranze per il loro sentimento. Da qui un susseguirsi di bugie a cui partecipa la stessa ex fidanzata di Luigi e da cui riemerge, a poco a poco, un passato mai esaurito. Una storia in cui, come nella vita, la menzogna nasconde sempre una sottile verità. In scena Enrico Maria Falconi nel ruolo di Luigi, Claudia Crostella è Maria, Laura Monaco è Marinella, Valerio Colla Marcello, Diana Zagarella è Francesca, Ombretta Vitelli Mamoska, Claudia Mordanini è Laura, Francesco Giordano è Antonio, Patrizio De Paolis è Nicola, Simone Luciani Augusto, Riccardo Benedetti nel ruolo di Fra’ Filippo.Scritto e diretto da Enrico Maria Falconi, l’aiuto regia è Maria Chiara Trabberi, i costumi sono di Simone Luciani. Luci e fonica di Jessica Brancaccio. Lo spettacolo è stato prodotto dalla Blue in the Face.
Questa seconda edizione della rassegna “LA TERRAZZA DELLE ARTI” nasce dalla collaborazione fra Spazio Novecento e il Room 26, la programmazione artistica è stata curata da Alberto Tordi e da Carola Assumma.
Alla luce del grande successo dello scorso anno quest’edizione si fregia del particolare endorsment del IX Municipio e della SIAE, essendo infatti stata inserita tra le poche manifestazioni d’eccellenza oggetto del protocollo d’intesa “La Bella Estate”. (foto: falconi)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: lunapark all’Eur

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 marzo 2011

“Chiedo al governo di intervenire sulla vicenda che riguarda il lunapark del Eur. E’ vergognoso espropriare di questo bene la città di Roma per una mera lucrosa speculazione edilizia ed è ancora più disdicevole il silenzio del sindaco Alemanno e della sua Giunta che da tre anni si disinteressano totalmente di questo problema”. Così il senatore del Pd annuncia la sua interrogazione al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, al Ministro dell’Economia Tremonti e al Ministro dei Beni culturali Bondi.  Nell’interrogazione Ranucci ricorda che il “Luneur di Roma è stato aperto al pubblico negli anni ’60, con ingresso libero, e per cinquant’anni è stato luogo storico d’incontro, svago e divertimento per famiglie, ragazzi e turisti. Nel luglio 2007 Eur SpA ha avviato una gara ad evidenza pubblica europea per la selezione di un gestore a cui affidare la conduzione del parco divertimenti. Tra le condizioni, la tutela dei sub-conduttori e dei lavoratori stessi. Il bando di gara è stato vinto dalla società Cinecittà Entertainment SpA, la quale si è avvalsa della società veicolo Luneur Park SpA. Nel testo del contratto di locazione tra Eur SpA e Cinecittà Entertainment SpA, sparisce il riferimento alle prescrizioni vincolanti viene inserito al suo posto la dicitura ‘libero da cose e persone’. Ad oggi – spiega Ranucci – Eur SpA non ha convocato i sub-conduttori per informarli sulla loro collocazione nel business plan di cui al bando di gara”. “Mentre i lavoratori del Luneur sono impegnati in una battaglia con l’ente Eur per difendere il loro lavoro e il patrimonio che il parco dei divertimenti più antico della città rappresenta, c’è chi, come il Sindaco Alemanno, ha cercato di usare il fatidico progetto di realizzare il circuito di Formula Uno, che avrebbe portato a nuove speculazioni edilizie proprio nell’area del Luneur, soggetta peraltro a vincoli di inedificabilità”.  Nel ricordare la raccolta firme avviata dalle famiglie e dai cittadini romani, a sostegno di una petizione popolare – volta a sollecitare la riapertura del parco  grazie anche al sostegno di “Atuttaleur”, del Consiglio di quartiere dell’Eur e del comitato Salute e ambiente Eur-, Ranucci chiede al “ministro Tremonti, responsabile socio al 90 per cento di Eur SpA, se intende intervenire al fine di chiarire le anomalie contrattuali evidenziate e che andrebbero a ledere i diritti sacrosanti dei sub-conduttori”. Ranucci chiede inoltre “quali iniziative il Governo intenda adottare nei confronti della società Eur SpA, al fine di dare risposte certe ed esaustive, scongiurando una fine drammatica, alle 150 famiglie coinvolte in questa vicenda, che ad oggi si trovano in una crisi buia e senza prospettive”. Infine il senatore del Pd chiede se e quali iniziative il Ministro per i beni culturali prenderà per salvaguardare l’area dell’Eur, all’interno della quale ricade il complesso del lunapark Luneur, da una speculazione selvaggia che ne deturperebbe l’intero assetto urbanistico”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: formula uno all’Eur

Posted by fidest press agency su sabato, 4 settembre 2010

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno, intervenendo nel corso della trasmissione Unomattina, ha ribadito che nel 2012 o al massimo nel 2013 Roma avrà il suo Gran Premio di Formula 1. “La mia opinione – ha affermato Oscar Tortosa vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori – è che nella vita non si debba sempre fare i bastion contrari. Devo dire molto onestamente che vent’anni fa io stesso mi feci promotore del Gran Premio di formula 1 a Roma, c’era un progetto che riguardava l’area della VII circoscrizione, e allora come oggi credo che Roma meriti una manifestazione sportiva di questo livello”. Il sindaco ha confermato che allo stato attuale manca ancora l’accordo con le associazione dei residenti dell’Eur che si oppongono allo svolgimento della kermesse ma si è detto anche fiducioso sul buon esito dei colloqui con i cittadini, mostrandosi sicuro delle sue ragioni. Per il primo cittadino non ci sono dubbi sul fatto che Roma avrà  il suo Gran Premio di Formula 1. “Certo – ha proseguito il responsabile del partito guidato da Antonio Di Pietro –  è legittimo che Alemanno si mostri sicuro delle sue opinioni ma è anche necessario che il sindaco si confronti con gli abitanti dell’Eur ed è inoltre indispensabile valutare il progetto nel merito considerando tutte le sue implicazioni, a cominciare dall’impatto ambientale. Non so se l’Eur possa essere il posto giusto per far correre un Gran Premio ma so che il confronto con i cittadini è la premessa essenziale per la sua realizzazione”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fellini e… l’Eur

Posted by fidest press agency su sabato, 17 luglio 2010

Roma Sabato 17 – Domenica 18 luglio 2010  ore 21,30 – Ingresso libero  Largo G. Agnelli  Scalinata Museo Civiltà  Romana (EUR)  Nato in occasione del Primo Festival Internazionale di Cinema di Roma, Felliniana vuole essere un omaggio al grande regista italiano, ispirandosi alle sue pellicole, in un’ambientazione dai toni rarefatti e dalle tinte in bianco e nero. Concepito seguendo un criterio di reinvenzione dei luoghi tramite l’utilizzo di coreografie acrobatiche, musica dal vivo, effetti di luce e giochi visivi – tra questi,  l’impiego dell’acqua come elemento poetico  – Felliniana si propone come spettacolo itinerante con tappe ben definite, che di volta in volta aprono spazi teatrali distinti.  Uno spettacolo sui sogni, la vita e i grandi temi dell’uomo, realizzato grazie alla macchineria scenica offerta dal Massimo Carsetti Group che comprende, tra l’altro, mono-cicli,  torrette, sidecar d’epoca, vasche imperiali, effetti pirotecnici controllati e ben 1000 litri d’acqua utilizzati sul palco. Suggestive sono le immagini video che si integrano in diretta alle azioni, realizzate da Ondadurto Teatro, e la colonna sonora, interpretata dal vivo dalla Piccola Banda Ikona, formazione fondata da Stefano Saletti che riunisce alcuni dei più prestigiosi musicisti della world music italiana: Mario Rivera (Agricantus), Barbara Eramo, Ramya (Nuklearte), Gabriele Coen e Leo Cesari (Klezroym), Carlo Cossu (Tamburi del Vesuvio, Acustimantico). Lo spettacolo si affaccia sul territorio Europeo come produzione per Site Specific e si avvale del patrocinio della prestigiosa Fondazione Fellini.  Il festival inEURoff è realizzato con il sostegno del Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, in collaborazione con il Municipio XII e la Regione Lazio Assessorato alla Cultura e allo Spettacolo. (felliniana)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gran premio di Formula Uno all’Eur

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 giugno 2010

L’ipotesi di far correre un Gran premio di Formula Uno all’Eur continua a suscitare perplessità e polemiche tra cittadini. Questa volta la mobilitazione è partita dal sito internet il respiro ed ha finito per coinvolgere consiglieri municipali ed il Comitato contro la Formula Uno all’Eur. “I cittadini – ha affermato il responsabile per il Lazio dell’Italia dei Diritti – impostano male le proteste perché dovrebbero pretendere la trasformazione della bella gara da Formula Uno a Rally internazionale urbano. Lo stato scandaloso delle nostre strade, Eur compreso, è invece una manna per quei pazzi scatenati che vediamo nelle belle foto di gare svolte tra mari e montagne. A parte questo i cittadini sbagliano a preoccuparsi perché ormai la tragedia della distruzione dell’unica zona di Roma dove sembrava di essere in Europa è già da tempo in essere. Il bel laghetto dell’Eur progettato dall’architetto De Vico e per il quale la cittadinanza di Tokio aveva regalato centinaia di ciliegi è ridotto alla metà. Tutti i cittadini stanno vedendo lo scempio del fantomatico acquario che è l’escamotage trovato dagli insaziabili Attila per distruggere questo ex piccolo pezzetto di paradiso urbano”. Quello che suscita le maggiori preoccupazioni tra le associazioni ed i comitati di quartiere è che il comune, dietro il progetto della Formula Uno, voglia approvare una variante urbanistica per mettere mano all’intera area dell’Eur e costruire uffici, centri commerciali ed altre cubature. “ Lo sky-line dell’Eur – ha proseguito nel ragionamento il rappresentante del movimento guidato da Antonello De Pierro – con i bei grattacieli del ministero delle finanze un “episodio” brillante dell’architettura italiana post guerra è stato smantellato per far posto alla fantomatica nuvola di Fuksas. L’unitarietà dell’agro romano rappresentata dalla forma di rombo è definitivamente scomparsa a causa di quartieracci pseudo-chic con densità abitativa stile Calcutta. In questo quadro generale di furto sistematico della cosa pubblica il “Gran premio di Rally” appare strumentale e funzionale a tale scellerato divenire”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »