Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘fabrizio santoro’

Regione Lazio: Spese che non convincono

Posted by fidest press agency su martedì, 3 gennaio 2017

regione lazio.jpg“Scarsa trasparenza, aggiramento delle procedure di spesa, favoritismi come quelli elargiti a Legambiente e lobby Lgbt, sino alla vergogna in cui il presidente della Regione partecipa ai funerali delle vittime di Amatrice pagando in affidamento diretto un service televisivo affinché faccia la riprese per il maxischermo. Nelle spese del 2016 per comunicazione e immagine, c’è la sintesi di come Nicola Zingaretti ha governato sino ad oggi il Lazio, puntando tutto sull’apparenza e sull’uso disinvolto selle risorse regionali per costruire il network delle amicizie”. E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia rispetto alle spese per la comunicazione per l’anno 2016 pari a 1 milione 776mila euro risultanti dal Bilancio regionale. “Meravigliano poi le risorse, ben 150mila euro, che la Regione ha riservato alla controllata Lazio Innova per la realizzazione di una generica attività del Progetto di comunicazione istituzionale 2016. E ancora, ben 80mila euro per l’associazione Gay Help Line, così da tenersi nelle grazie la potente lobby Lgbt. Per non parlare dell’assurdo finanziamento di 6mila euro a Legambiente, nella sua XXVIII edizione del festival nazionale a Grosseto. Oltre alle prebende, vogliamo andare fino in fondo e vederci chiaro sull’affidamento a Lazio Innova, presentando immediatamente un accesso agli atti per conoscere obiettivi e beneficiari dei 150 mila, riservandoci di spedire tutte le carte all’Anticorruzione affinché vigili sulla correttezza delle procedure di spesa adottate. Soldi mal spesi, scelte familistiche e obiettivi non documentati, rendono l’immagine del presidente sempre più opaca. Il milione e oltre 700 mila euro spesi in questo modo gridano vendetta di fronte a una regione con il record di cassaintegrati e nuovi poveri” conclude Santori.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Santori: Sulla giunta Raggi cala un “fumoso libro dei sogni”

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 luglio 2016

campidoglioIn linee programmatiche: criticità dimenticate e agenzie regionali soppresse da mesi. Ecco la volubilità modello Veltroni “È facilmente intuibile che la giunta pentastellata del sindaco Virginia Raggi sul tema della sicurezza urbana abbia deciso di svagheggiare su questioni spinose su cui non si intende intervenire o peggio ancora di cui non si conosce neanche l’esistenza. Ma non solo: sono presenti errori e omissioni che non fanno sperare nulla di buono anzi che pongono il tema della sicurezza tra le non priorità” lo dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, in merito al punto 12 delle linee programmatiche approvate dal sindaco Raggi. “Tante le criticità dimenticate: della prostituzione su strada ai lavavetri passando dall’accattonaggio molesto aggravato dallo sfruttamento dei minori fino agli atti di vandalismo. Nessun accenno all’utilizzo e l’ampliamento della Sala Sistema Roma con il coordinamento di tutte le telecamere presenti in città. Grave anche la dimenticanza sulla presenza delle moschee abusive e dalle annesse scuole coraniche per bambini stranieri. Nessun accenno al ruolo fondamentale della polizia locale di Roma Capitale e delle tante competenze a loro assegnate. Poco sul commercio abusivo e la continua apertura di esercizi commerciali gestiti da stranieri senza alcun controllo. Quando poi si parla dei campi nomadi si fa cenno ad interventi integrati con l’Ardis. Peccato che questa agenzia regionale è ormai abolita da mesi. Di certo non ci aspettavamo miracoli ma neanche un fumoso libro dei sogni modello Veltroni” conclude Santori.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Profughi: a Roma non c’è posto

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 marzo 2011

“L’Unione Europea la pianti di dare lezioni di etica e solidarietà dai ponti blindati delle portaerei o comodamente seduta nei palazzi di governo.  La faccia finita con le contraddizioni e dimostri lealtà e coerenza. Il governo Berlusconi, che pure ha attuato la più vasta ed efficace politica contro l’immigrazione clandestina mai realizzata nel nostro Paese, non può e non deve sottomettersi a questa arrogante presa in giro”, lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, preoccupato dalla prospettiva che a Roma possano essere ospitati i profughi provenienti dalla Libia. “E’ a dir poco sconcertante, se non addirittura penoso nella sua gravità, dover solo immaginare che a Roma si possano ospitare i profughi libici, per magari accoglierli anche con maggior cura di quanto non si fece per le migliaia di  italiani cacciati brutalmente dal Gheddafi negli anni Settanta. Roma non ha più spazi per gli stranieri, l’Europa deve intervenire subito distribuendo i profughi nei vari Paesi, ma soprattutto varando normative che consentano i respingimenti dei clandestini alle frontiere e di rimpatriare anche i cittadini comunitari che delinquono. L’Unione Europea non si limiti a pretendere le basi per far operare i propri aerei da battaglia. Siamo forse i servi d’Europa? Siamo forse quelli che si devono assumere i rischi del terrorismo islamico e delle rappresaglie in casa mentre gli altri volano nei nostri cieli inebriati dall’odore del petrolio libico? Basta con il giochetto del ‘quel che è tuo è mio e quello che è mio è mio’, è tempo di agire con serietà e porre rimedio tutti insieme al problema dell’immigrazione”, conclude Santori.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetto “ripartiamo da noi”

Posted by fidest press agency su martedì, 21 dicembre 2010

Roma 21 dicembre 2010 ore 10,00 sala del Carroccio in Campidoglio presentazione del progetto “ripartiamo da noi” “Diffondere tra i giovani la cultura dell’impresa è uno stimolo alla creazione di nuove attività e al conseguente sviluppo di tutto il territorio. L’amministrazione di Roma Capitale guarda con favore al progetto ‘Ripartiamo da Noi’, curato dall’Associazione Integra Onlus, che partendo dalla realtà della Puglia si è impegnata a diffondere tra i giovani strumenti e capacità che possano consentire loro di affacciarsi sul mercato del lavoro con valide prospettive di successo”, lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, che interverrà, alla presentazione del progetto “Ripartiamo da Noi”, curato dall’Associazione Integra Onlus. “Uno dei settori trainanti della nuova imprenditoria sarà proprio quello del turismo, che tanta importanza ha sia in Puglia che nella Capitale, e che permetterà di tessere proficue relazioni con l’omologo settore in altri paesi d’Europa, favorendo sia l’economia che il processo di integrazione degli stranieri nel nostro Paese”, conclude Santori.  L’occasione sarà utile anche per promuovere l’Infopoint che sarà curato dall’Associazione Integra.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »