Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 25

Posts Tagged ‘fanuc’

FANUC tra le 20 aziende più innovative al mondo

Posted by fidest press agency su martedì, 21 gennaio 2020

FANUC, leader mondiale di automazione di fabbrica, è stata classificata tra le 20 aziende più innovative al mondo della Global Top 100 Digital Innovation Leaders di PatentSight. Grazie a costanti investimenti in R&D e alla crescente domanda globale dei suoi prodotti e servizi di automazione industriale (sistemi CNC, robot, macchine utensili e presse), FANUC ha registrato un’impressionante scalata all’interno della classifica, salendo dal 61esimo al 19esimo posto in un solo anno.Inoltre, FANUC è stata riconosciuta come società di robotica più innovativa al mondo, posizionandosi al 1° posto della Top 25 Robotic Companies della classifica di PatentSight.PatentSight, piattaforma di business intelligence nota a livello internazionale per i suoi approfondimenti nell’ambito dei brevetti, elabora insieme alla società di ricerca EconSight una classifica delle migliori aziende al mondo in termini di innovazione tecnologica, sulla base di un’analisi del loro portafoglio brevetti.“Siamo orgogliosi di essere entrati nella top 20 delle aziende più innovative al mondo, classificandoci anche come primo player a livello globale nel campo della robotica. FANUC vanta un approccio fortemente orientato all’innovazione e ben 12 centri di R&D nella sede in Giappone – ha commentato Marco Ghirardello, Managing Director FANUC Italia. “L’Italia rappresenta un mercato strategico nel processo di ricerca e sviluppo del Gruppo. Grazie a soluzioni di automazione in grado di ridurre l’impatto ambientale dei processi produttivi, FANUC accompagna le aziende italiane verso il futuro dell’Industria 4.0, abilitando una crescita profittevole e sostenibile del loro business”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

FANUC investe in Europa

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 ottobre 2019

Fanuc, leader nell’automazione industriale, conferma e rafforza anche in Europa il suo impegno volto a rispondere alle crescenti esigenze dei clienti, attraverso un ancora maggiore supporto e assistenza. Il Gruppo, specialista nei controlli CNC, robot e macchine intelligenti, ha infatti investito circa 100 milioni di euro negli ultimi tre anni con l’obiettivo di espandere le proprie filiali europee, e prevede di investirne ulteriori 100 nei prossimi tre anni. Questo percorso prevede nuove strutture ed ulteriori espansioni in oltre dieci località europee.Negli scorsi mesi l’azienda giapponese ha inaugurato due impianti altamente sofisticati: il primo, nella regione del Rodano-Alpi, in Francia, e il secondo proprio in Italia, a Lainate in provincia di Milano. Sono inoltre attualmente in costruzione nuovi impianti a Malmö e a Mosca. Tra le varie località europee che vedranno un’espansione, troviamo Stoccarda, Parigi, Barcellona, Breslavia, Malines, Coventry, nonché uffici in Austria, Slovacchia e Repubblica Ceca. L’attuazione dei progetti è iniziata nel 2014 e richiederà circa altri quattro anni per essere completata. Per il 2022, 25 su un totale di 36 uffici europei saranno ampliati o rinnovati.FANUC è il maggiore fornitore al mondo di controlli CNC, azionamenti e robot industriali e massimo specialista per macchine utensili intelligenti. Tra i principali punti di forza che può vantare l’azienda vi sono i controlli e servo-azionamenti CNC, nonché intere macchine sviluppate e prodotte nelle fabbriche FANUC presso la casa madre in Giappone. L’azienda dispone anche di un magazzino a Contern, in Lussemburgo, dove vi sono oltre 4.000 robot e molti altri prodotti FANUC prontamente disponibili per i propri clienti. Inoltre, in questo magazzino ma anche in tutte le filiali europee, sono conservati pezzi di ricambio per un valore di 100 milioni di euro, garantendo così una disponibilità dei ricambi superiore al 99,9%.
Ulteriori investimenti sono previsti anche nell’ambito delle risorse umane. Negli ultimi 3 anni FANUC ha aumentato del 27% il proprio personale in Europa, raggiungendo così i 1.600 dipendenti, di cui oltre due terzi sono tecnici o addetti all’assistenza tecnica. In Italia, ad esempio, sì è passati da 117 dipendenti nel 2016 ai 140 attuali, con una previsione di incremento di un ulteriore 15% nel 2020.Anche grazie a queste professionalità, FANUC si impegna nell’implementare il suo principio “Service First” su tutta la linea, garantendo il massimo ciclo di attività dei propri prodotti utilizzati presso le fabbriche dei clienti. Oltre al supporto tecnico e ai servizi, un altro obiettivo dell’espansione di FANUC riguarda i propri centri di formazione. Infatti, tra le priorità dell’azienda vi è quella è di fornire ulteriore formazione ai clienti, che FANUC estenderà presso i nuovi impianti che dispongono di spazi e attrezzature aggiuntivi. È questo, ad esempio, uno dei fattori che hanno guidato lo sviluppo di FANUC Italia, che negli oltre 13.000 metri quadrati della nuova sede di Lainate, ha previsto un Training Center con numerose aule didattiche completamente attrezzate e aperte a tutti quei professionisti, clienti e non, che intendano approfondire le possibilità abilitate dall’Industry 4.0. Al contempo è stata creato un Technical Center che permette ai clienti di testare le soluzioni e lavorare sulla prototipazione a stretto contatto con il personale FANUC.“Siamo veramente orgogliosi che il più importante investimento europeo di FANUC, ben 25 milioni di euro, abbia riguardato proprio l’Italia”, ha dichiarato Marco Ghirardello, Managing Director FANUC Italia. “Un impegno del nostro Gruppo che ha riconosciuto in tal modo gli importanti risultati dalla filiale italiana, la seconda a livello continentale in termini di fatturato e personale”.In generale, il numero di filiali europee è in crescita: all’inizio di aprile, FANUC ha aperto una filiale in Serbia per supportare i clienti in loco. Ciò significa che oltre alla sede europea di Echternach, in Lussemburgo, si possono attualmente contare 26 filiali.“La manifattura italiana è viva e vitale, con migliaia di PMI che stanno imboccando ora la strada della digitalizzazione”, commenta Marco Ghirardello. “Dopo un 2018 da record – con la produzione di macchine utensili, robot e automazione che ha segnato un incremento dell’11% rispetto all’anno precedente – stiamo effettivamente assistendo a un rallentamento degli ordini in alcuni ambiti. Ciò è principalmente dovuto a fenomeni congiunturali che caratterizzano lo scenario internazionale e che si riflettono inevitabilmente sul mercato italiano. Se però analizziamo in maniera più approfondita i dati, notiamo come la contrazione riguardi le macchine utensili e non, ad esempio, i robot. In leggera ripresa invece, perlomeno a livello italiano, il settore automotive, per il quale ci si aspettano picchi importanti entro il 2022”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

FANUC America Named A Top Workplace by Two of the Nation’s Leading Newspapers

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 novembre 2018

FANUC America Corporation is one of Michigan’s top workplaces according to the Detroit Free Press. This marks the seventh consecutive year that FANUC has achieved this distinction. In addition, the Chicago Tribune named FANUC America’s Hoffman Estates, IL regional office one of Illinois’ top workplaces.“This has been an exciting year for us, and being named a top workplace in Michigan and Illinois means that our extremely talented team enjoys and values our culture, work environment and professional opportunities,” said FANUC America’s President and CEO, Mike Cicco. “It’s a great feeling knowing that in this very competitive labor market our employees have chosen FANUC as their place to work, and have expressed their satisfaction in this way.” According to Cicco, in addition to being a top workplace, FANUC has achieved a wide range of notable accomplishments in 2018 including:Solidified its position as the global leader in robots, CNCs and factory automation with over 24M products installed.
Introduced a variety of new products including collaborative and SCARA robots, advanced features in CNC and motion control, and Industrial IoT technologies — all designed to help customers improve their manufacturing operations. Broke ground on a new North Campus facility in Auburn Hills, MI scheduled for completion in late 2019.Extended certified education outreach to over 750 high schools, technical training centers, community colleges and universities, helping prepare students with the skills to work with today’s advanced automation.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »