Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘favole’

Il cancello delle favole

Posted by fidest press agency su martedì, 26 giugno 2018

Cancello di Castellone, Formia 6-7-8 Luglio 2018 nel cuore del quartiere medievale di Castellone a Formia (Lt) torna il festival di teatro per ragazzi “Il Cancello delle favole” promosso dal Teatro Bertolt Brecht di Formia all’interno del progetto “Officine culturali” della Regione Lazio e del riconoscimento del Mibact.Il festival, alla sua VI edizione, è una delle tappe del Festival Internazionale “Marameo” che quest’anno coinvolge, oltre Formia, anche l’Abruzzo e le Marche per poi partire alla volta del Ghana.L’antico anfiteatro di Formia, meglio conosciuto come il “Cancello”, un luogo magico ancora abitato da secoli, si riapproprierà della propria vocazione grazie alle attività e agli spettacoli per i bambini e le famiglie con la direzione artistica di Maurizio Stammati.Tre giorni di favole a colazione, laboratori didattici (animazione alla lettura, cucito, diritti dell’infanzia, illustrazione, costruzione di pupazzi e burattini), spettacoli serali e presentazioni di libri promossi grazie alla collaborazione con il gruppo cittadino di Amnesty International ed il comitato provinciale dell’Unicef.Tutte le sere alle ore 19:00 e alle ore 21:00 un doppio spettacolo di teatro per ragazzi con alcune delle compagnie più affermate nel panorama nazionale del Teatro per ragazzi: il 6 Luglio al salone della Parrocchia Madonna del Carmine “Il Pifferaio magico” del Teatro dei colori di Avezzano e poi al Cancello “Pinocchio e Mangiafuoco” del Teatro Bertolt Brecht, il 7 Luglio “I vestiti nuovi dell’imperatore” del Teatro Verde di Roma, “Cenerentola Folk” del Teatro Invito di Lecco, l’8 Luglio gran finale con “Lo strano caso del dr Jekyll e del sig Hyde” della Compagnia Molino D’arte di Altamura e la prima della nuova produzione del Teatro Bertolt Brecht “La fantastica storia dell’Orlando Furioso”. Parte integrante del programma è l “incursione” nel reparto di pediatria dell’ospedale di Formia con musica, burattini e teatro per rendere protagonisti del Festival anche i bambini ricoverati. Per qualche giorno una folla gioiosa invaderà la storica location, nei caldi pomeriggi di luglio sarà possibile vedere correre e girare per il quartiere un gruppo di bambini in festa che suonano e si fanno sentire, comparire burattini artigianali o strani personaggi sui trampoli.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Esce “Le favole del borgo incantato”

Posted by fidest press agency su martedì, 29 maggio 2018

È uscito “Le favole del borgo incantato” (Edizioni Del Poggio 2018), l’ultimo libro di Maria Francesca Tommasini. L’autrice, vincitrice di numerosi premi nazionali ed internazionali, ha fatto il suo esordio nel mondo della letteratura per infanzia con il volume dal titolo “Il mondo invisibile” (Edizioni Il Gabbiano 2009), cui sono seguiti “La Costituzione per i bambini ed altre filastrocche” (Ed. Kimerik 2014); “I sogni di Alice” (Giovane Holden Edizioni 2015) e “Tutti matti per i miti” (Iride di Rubettino Editore 2016).“Le favole del borgo incantato” rappresentano un cambiamento di rotta nel percorso artistico dell’autrice messinese dedicatasi, sin dagli inizi della sua carriera, alla composizione di filastrocche che catturano con i versi in rima l’attenzione dei più piccoli.Far comprendere al bambino i valori attraverso la favola non è cosa semplice. Ma la sensibilità dell’autrice, il suo spirito di osservazione, la sua capacità di immedesimazione nel mondo dell’innocenza sembrano realizzare le aspettative dei lettori in erba. L’utilizzo di elementi comico-surreali, un approccio morbido a realtà talvolta scomode rendono il testo attraente e la prosa, leggera ed essenziale, diventa mezzo per sviluppare la fantasia e la creatività dei lettori.Le sette favole del borgo incantato originano dalla tradizione locale e raccontano un percorso che si snoda lungo la dorsale peloritana tirrenico-messinese. Tra borghi e villaggi, incorniciato da una interminabile successione di picchi, crinali e corsi d’acqua, sorge Borgo Pantano. Su questo sfondo si alternano personaggi inventati ed effettivamente esistiti, ben caratterizzati, simpatici per le loro particolarità, dalla grande efficacia educativo-sentimentale. Gli accadimenti sono narrati in maniera chiara e divertente, i dialoghi sono inframmezzati da riferimenti al dialetto locale che rende ancora più incisivo il costrutto. Il libro, corredato da disegni, appartiene al genere per bambini ma è anche evidente la disposizione dell’autrice a comunicare ed a sentirsi solidale con tutti gli spiriti sensibili e capaci di sognare, senza distinzione di età. Anche gli adulti, dunque, accostandosi alle pagine di questo libro carico di suggestioni possono attingere l’incanto dell’infanzia e scoprire che il segreto della felicità è nelle piccole cose di ogni giorno.
Maria Francesca Tommasini, docente universitario presso il Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche dell’Università degli Studi di Messina, ha fatto il suo esordio nel mondo della letteratura per infanzia con il volume dal titolo “Il mondo invisibile” (Edizioni Il Gabbiano 2009). Nell’anno 2014 ha pubblicato il volume dal titolo “La Costituzione per i bambini ed altre filastrocche” (Ed. Kimerik); nell’anno 2015 “I sogni di Alice” (Giovane Holden Edizioni) e nell’anno 2016 “Tutti matti per i miti” (Iride di Rubettino Editore).

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Le favole di Beata Innocenza”

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 ottobre 2010

Catania 29 Ottobre presso il centro culturale Sala Auditorium “Le Ciminiere” Franco Battiato presenta il libro “Le favole di Beata Innocenza” di Luigi Mantovani. Uno show letterario con l’inattesa partecipazione di Franco Battiato, che abbandonerà per un giorno tastiere, penna e macchina da presa per presentare il libro di Luigi Mantovani “Le favole di Beata Innocenza”.
Si tratta di una proposta per l’infanzia, ma non solo, che vuole ricercare un linguaggio di buoni sentimenti e piccole dosi morali attraverso le avventure dei protagonisti che affrontano le prove della vita con cuore puro e sguardo di beata innocenza. Il libro comprende quattro racconti (Giovannino l’asfodelo, Orano lo scorfano, Valentino il pesce rosso, Gionni la renna)  illustrati dalla nota pittrice francese Sylvie Serre. Pubblicato da “Le Brumaie Editore”. (gianni nocenzi, luigi mantovani)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Gelmini e Alice nel paese delle meraviglie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 maggio 2010

“Ieri era come Maria Antonietta, oggi la Gelmini è come Alice nel paese delle Meraviglie. Ogni giorno ha il suo volto. Il ministro dell’Istruzione, quando dice che con il maestro unico è aumentato il tempo pieno, dimostra chiaramente di vivere nel mondo delle favole e delle meraviglie, mentre a fare i conti con i tagli alla scuola pubblica sono i genitori di migliaia di bambini che sono rimasti fuori dal tempo pieno”. Lo afferma in una nota  Fabio Evangelisti, deputato di Italia dei Valori. “Le parole della Gelmini – continua Evangelisti – dimostrano come il ministro dell’Istruzione non conosce e non frequenta il mondo della scuola. E’ di pochi giorni fa la protesta di centinaia di genitori che hanno occupato gli istituti proprio perché i loro figli non potranno più usufruire del tempo pieno.  I dati parlano chiaro. Due esempi su tutti. A Milano quasi 3 mila bambini dovranno essere esclusi dal prolungamento delle lezioni fino alle 16 e lo stesso copione si ripropone a Firenze e provincia dove, a restare fuori dal tempo pieno, saranno 600 bambini. Idv sarà a fianco e continuerà a sostenere i genitori, che soprattutto in questo periodo di crisi, non hanno certo possibilità di pagarsi una tata, come certamente fa la Gelmini”.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il seme delle favole

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 novembre 2009

Di Vincenzo Tedeschini. Sono tanti i semi citati in questa nuova pubblicazione della Collana Stelle Filanti di AlbusEdizioni, una bella raccolta di racconti per bambini e non bambini. Semi di fatto, come Chiccolino, il protagonista della prima favola, o degli alberi che danno vita a un paradiso terrestre ne “Il salice piangente”, o semi immaginari come nella storia del merlo e il biancospino. Dieci storie con altrettanti protagonisti che ci prendono per mano e ci conducono in una dimensione ludica e infantile, dieci storie che allietano il tempo dell’infanzia, ma non la isolano in un fantastico irreale. Tanti personaggi che pur appartenendo a un mondo lontano come Berta, Peppino, Cornelio, Sara, non si discostano dal mondo moderno. La semplicità della parola scritta di Vincenzo Tedeschini pervade ogni trama e ogni narrazione, si tocca in ogni rigo, in ogni frase, in ogni periodo e rende la lettura piacevole, scorrevole e ben adatta ai più piccoli.
Vincenzo Tedeschini è nato a Castelfranco Emilia dove vive e lavora come insegnante di materie agrarie.Trova negli studi tecnici motivo di interesse e approfondimento, ma col tempo  percepisce che essi non sono i più indicati per entrare nella sfera emotiva, dell’immaginazione e del ricordo. Recupera gli elementi del sogno in chiave educativa,  per i più piccoli, convinto che favole e poesia salveranno il mondo.  I semi delle favole, Collana Stelle filanti di AlbusEdizioni Pagg. 74;  € 8,50; Codice ISBN: 978-88-96099-22-3 Nelle migliori librerie, o sul sito: http://www.albusedizioni.it

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »