Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘favore’

Aumentare risorse a favore della famiglia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 dicembre 2018

“Occorre ripartire da una maggiore valorizzazione del ruolo dei nonni e delle nonne aumentando risorse e politiche a favore della famiglia. Educare i giovani attraverso la scuola a un maggior rispetto degli anziani. Aumentare servizi sul territorio a partire dal sistema sanitario regionale, una Nazione come l’Italia non può permettersi più di avere sistemi sanitari regionali di serie A di serie B e spesso, purtroppo, di serie C.
Attivare maggiori sistemi di sicurezza a tutela degli anziani che sono spesso vittime di soprusi di offese di raggiri, senza poi andare a toccare i reati più gravi fino alle percosse e le violenze fisiche. Occorre l, perciò, inasprire le pene per chi commette questi reati. Ma tutto questo non basta, perché uno degli elementi importanti per una vita tranquilla degli anziani è la salute e questa passa attraverso la prevenzione, che si fa anche con una alimentazione di qualità e la dieta mediterranea è da tutti considerata la migliore con i prodotti di eccellenza dell’agro alimentare italiano. La politica deve quindi difendere il nostro agroalimentare dai continui attacchi che arrivano dalla globalizzazione e non ultimo anche dall’OMS che vuol far passare i nostri prodotti di eccellenza come nocivi alla salute. Sicurezza, servizi, alimentazione sana possono alzare il livello della qualità della vita di noi tutti e in particolare degli anziani”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra, che partecipando ai lavori del VII congresso di Senior anziani, portando il saluto di Fratelli d’Italia e di Giorgia Meloni.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Auto elettrica: gradimento sicuro

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 maggio 2011

È alto il gradimento degli italiani per l’auto elettrica. Il dato emerge dal Dealer Day di Veronafiere, in corso di svolgimento nella città scaligera. Il focus dedicato ai veicoli elettrici rivela infatti che tre italiani su quattro stia prendendo in esame la possibilità di passare ad un veicolo a zero emissioni, ma che ritiene fondamentale l’adozione di incentivi in favore della vendita di auto ‘pulite’, come previsto dall’Ue che entro il 2030 intende ridurre del 50% le auto convenzionali favorendo il mercato delle green car. Il profilo sul potenziale acquirente fotografato al Dealer day – che ospita un’area espositiva sulle novità delle case produttrici di auto elettriche – è variegato. C’è chi sceglie l’auto verde perché sensibile ai temi ecologici – tanto da dichiararsi disposto a pagare un extra del 10% rispetto al prezzo di un’auto convenzionale – chi, invece, per risparmiare sul costo della benzina e chi, infine, sceglie quella elettrica per avere un’auto esclusiva e distinguersi. Il target più interessato è quello giovane e urbanizzato, i cosiddetti “First Movers”: maschi (57%) in possesso di una laurea (46%)e master e con oltre 20.000 euro di reddito. Secondo un sondaggio svolto da Interauto e presentato a Verona, sono quattro le doti per l’acquisto di un’auto elettrica: il prezzo in linea con le auto tradizionali (32,8%), un sistema efficace di ricarica batterie (27,3%), i tempi di ricarica più rapidi (18,5%), le politiche di incentivi all’acquisto (15,4%). Se da un lato quindi si registra un buon sentiment degli italiani verso l’auto del futuro, dall’altro rimane il grosso problema dei costi e del coinvolgimento delle reti nelle diverse modalità di marketing. Questi i punti di partenza su cui lavorare per lo sviluppo del mercato delle auto a emissioni zero. L’Automotive Dealer Day di Verona, principale appuntamento europeo dedicato al settore della distribuzione automobilistica offre quest’anno un focus particolare ai veicoli zero emission anche con momenti espositivi. In primo piano Nissan, Citroën, Renault e Fisker, che presentano i prototipi di auto elettriche pronte per il mercato dei prossimi anni. In esposizione anche Smart Electric Drive, Mercedes-Benz SLS, Toyota Auris HSD, la nuova Ford Focus Station Wagon, Honda Jazz – vettura ibrida, BMW, Mini e Motorrad. Al workshop sulle auto elettriche hanno partecipato Massimo Borio (Citröen Italia), Luciano Ciabatti (Renault Italia), Antonio Melica (Nissan Italia), Gianfranco Pizzuto (Fisker Italia) e Tommaso Tommasi (InterAutoNews).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Milleproroghe: no a favore cacciatori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 febbraio 2011

Milleproroghe: No a deroghe a favore dei cacciatori per ammazzare più animali Intervento della senatrice Donatella Poretti parlamentare Radicale Il senatore Carrara, non perde occasione parlamentare per proporre deroghe alle leggi nazionali e comunitarie a favore della caccia e dei cacciatori. Una “razza” in via d’estinzione come testimoniano i numeri dei cacciatori e della loro eta’ ma che trova una lobby forte e potente nelle istituzioni. Questa volta l’occasione e’ offerta dal milleproroghe dove con l’emendamento n. 20231 rende cacciabili specie quali fringuello, peppola, passeriformi, tutti protetti dalla direttiva Uccelli e dalla legge nazionale 157 del 1992.
Infatti, come è noto, le regioni hanno sempre fatto un vero e proprio abuso delle deroghe su queste specie, molte delle quali sono in diminuzione. Non a caso l’Europa ha aperto pesanti procedure di infrazione conclusosi con condanna. L’emendamento, se approvato, porterebbe ad ulteriori gravi condanne da parte dell’Europa. Per questo faremo cio’ che e’ nelle nostre possibilità perchè l’emendamento venga respinto, non solo e non tanto dalle opposizioni, ma anche e soprattutto dal Governo”

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Destinatario sconosciuto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 gennaio 2011

Milano dal 26 gennaio al 13 febbraio Via Pastrengo 16, Teatro Verdi. In occasione della Giornata Mondiale della Memoria  torna al Teatro Verdi Destinatario sconosciuto, spettacolo presentato sul palcoscenico del medesimo teatro nel 2004 e che per due stagioni consecutive ha riscontrato notevole favore di pubblico e critica, ispirato all’omonimo romanzo epistolare di Katherine Kressmann Taylor, giornalista americana di origine tedesca.
Nel 1938 la rivista americana “Story Magazine” pubblica il romanzo Address Unknown (Indirizzo Sconosciuto). Nel 1939 il romanzo viene pubblicato da Simon & Shusther. Nel 1995 viene riscoperto e ristampato in America dalla casa editrice della rivista “Story Magazine”. Nel 1999 viene pubblicato anche in Francia dalla piccola casa editrice Autrement: è un vero successo. Nel 2000 esce in Italia edito dalla Rizzoli con traduzione di Ada Arduini.
Destinatario sconosciuto anticipa con chiaroveggente lucidità gli orrori della Shoah: “la cosa più sorprendente è che questo libro, che denuncia con tanta sottigliezza gli orrori del nazismo, sia stato scritto addirittura prima della guerra” (Le Nouvel Observateur). http://www.teatrodelburatto.it,

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Evento umanitario “Cuore per la vita”

Posted by fidest press agency su sabato, 18 settembre 2010

Palermo 20 settembre 2010, alle ore 21.00, presso il Tennis Club Palermo 2 in via San Lorenzo n.13/a. Corrado Castagnetta ed il Cantautore-Missionario Rino Martinez, fondatore dell’Associazione “Ali per Volare” Onlus, indicono la Manifestazione “Cuore per la Vita”, organizzata per promuovere un programma di sensibilizzazione ed impegno sociale in tematiche legate agli aiuti umanitari. Per la particolare occasione si espleterà una raccolta fondi per sostenere la missione umanitaria a favore delle Popolazioni povere della Foresta sub tropicale africana del Congo, che necessitano di urgenti interventi medici. Per l’importante circostanza saranno presenti rappresentanti delle istituzioni locali civili e religiose.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politiche a favore delle famiglie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 agosto 2010

Cittadinanzattiva, Adiconsum ed Adoc  plaudono al Fondo di solidarietà per i mutui prima casa, reso operativo nei giorni scorsi, ma chiedono un ampliamento delle risorse e un allargamento dei potenziali utenti, nonchè maggiore sistematicità nelle iniziative a favore delle famiglie.
“Siamo soddisfatti che sia stato reso finalmente operativo un Fondo per il quale ci eravamo battuti e che attendevamo da oltre un anno e mezzo”, commentano le tre associazioni in una nota congiunta. “Affinchè non resti una operazione per pochi ma si sostanzi una reale politica di protezione dei nuclei familiari in difficoltà, chiediamo al Governo almeno tre cose: un ampliamento della dotazione del Fondo; l’allargamento delle famiglie che possono accedervi, innalzando la soglia di reddito massimo per averne diritto; ed infine chiediamo che questi provvedimenti diventino sistemici ed integrati anche rispetto alle altre iniziative in materia messe a punto dalla collaborazione tra associazioni di consumatori ed ABI. Solo in tal modo, crediamo possa realizzarsi una reale politica di protezione economica della famiglia”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetti a favore delle famiglie

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 aprile 2010

Raddoppiano le iniziative a sostegno della famiglia. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 25 marzo 2010 il bando per il finanziamento di nuovi progetti a favore delle famiglie. previsto dal decreto del Sottosegretario di Stato alle politiche per la famiglia del 14 dicembre 2009. Ogni progetto selezionato riceverà un contributo finanziario di 180.000 euro. Una parte dei contributi è riservata ai progetti che affronteranno nello specifico la lotta alla povertà e all’esclusione sociale delle famiglie. I progetti possono essere presentati da soggetti privati, comunque denominati, che svolgono la propria attività prevalentemente nel campo delle politiche familiari. Sono escluse dalla partecipazione le persone fisiche, i partiti, i sindacati, e tutte le associazioni facenti capo, o comunque affiliate, a partiti politici o sindacati. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 24 maggio 2010. Il Bando è consultabile sul sito del Dipartimento politiche per la famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Valuterà le iniziative presentate una Commissione nominata con decreto del Capo del Dipartimento, composta da cinque membri effettivi e cinque membri supplenti, di cui uno con funzioni di Presidente e uno con funzioni di Vice Presidente.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accord Healthcare start up italiana

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2009

Milano 18 settembre 2009 ore 11.00  Circolo della Stampa – Sala Montanelli Corso Venezia, 16  La visione antropocentrica dell’azienda con l’uomo e i suoi bisogni al centro rappresenta una vera innovazione. Il paziente, nella visione di Accord Healthcare e della sua casa madre, INTAS Pharma, non è solo un soggetto malato, passivo, a cui somministrare farmaci e trattamenti, bensì un soggetto la cui collaborazione (compliance) è fondamentale al successo terapeutico. Anche i rapporti con i medici sono declinati con particolare attenzione alla responsabilità sociale e, per questo, Accord Healthcare ha scelto di devolvere parte del corrispettivo economico della spesa promozionale a favore di associazioni pazienti che aderiscono a tale iniziativa. Alla Conferenza Stampa saranno presenti:  Dott. Raffaele Migliaccio – A.D. Accord Healthcare Italia
Dott. Manoj Prakash – Direttore Europeo Accord Healthcare Dott.  Mohammad Arsalaan Khan  Dipartimento Ricerca e Sviluppo INTAS Pharma Dott. Filippo Murina – Direttore scientifico dell’Associazione Italiana di Vulvodinia Dott.ssa  Emanuela Omodeo Salè – Direttrice Farmacia Ospedaliera dell’Istituto Europeo di Oncologia – Milano

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

UNICEF per i bambini dello Sri Lanka

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 settembre 2009

New York, “L’UNICEF è estremamente preoccupato e deluso per la decisione del governo dello Sri Lanka di espellere James Elder, capo della comunicazione dell’UNICEF in Sri Lanka.  “L’UNICEF ha sempre sostenuto il principio della difesa imparziale e dell’informazione nell’interesse dei bambini come parte fondamentale del suo mandato a livello mondiale.  “Attraverso James Elder, l’UNICEF si è sempre espresso apertamente contro le sofferenze dei bambini di entrambe le parti nel violento conflitto dell’inizio di quest’anno, chiedendo protezione per i minori. L’UNICEF respinge in modo inequivocabile ogni accusa di parzialità.  “L’UNICEF continuerà a portare avanti il suo mandato in Sri Lanka, e altrove, per difendere e parlare apertamente a favore dell’interesse dei bambini vulnerabili e delle donne”.  http://www.unicef.it

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per Padre Marella

Posted by fidest press agency su sabato, 29 agosto 2009

San Lazzaro 1 settembre, alle ore 11.30, nella Sala del Consiglio Comunale, il sindaco Marco Macciantelli, Raymon Dassi, assessore alla Qualità dell’integrazione, Maria Cristina Baldacci, assessore alla Qualità della Salute, e Padre Gabriele Digani, direttore dell’Opera Marella, presentano “San Lazzaro in festa per Padre Marella”, il concerto a favore dell’Opera Padre Marella che si terrà domenica 6 settembre. All’incontro partecipano Osvaldo Zocca e Niccolò Rocco di Torrepadula, presidente e vicepresidente Opera Padre Marella, Valerio Negroni e Giovanni Tamburini (Hey Joe), Giovanni Gombi, direttore Conad San Lazzaro.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ragazzi per l’unità

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 agosto 2009

Tamil Nadu, sud dell’India dall’ 8 al 12 agosto 2009  Primo supercongresso in India.  Sabato 8 agosto – Kumaraguru College of Technology di Coimbatore.  Davanti a 2.000 coetanei, attraverso testimonianze, performance artistiche e  culturali, i ragazzi presenteranno quanto realizzato in questi anni vivendo la Regola  d’oro: azioni volte a risolvere situazioni di povertà e di emarginazione; per  promuovere la pace e la solidarietà ad ogni livello, passi concreti nel cammino  del dialogo interreligioso verso la fraternità universale.  Domenica 9 agosto – “Festival per la pace”, aperto alla città,all’Avinashi Hall.  Vedrà la partecipazione di personalità civili e religiose locali e nazionali. Attraverso  un atto simbolico, giovanissimi rappresentanti delle principali religioni,  manifesteranno il loro impegno a “fare il primo passo” in favore della pace e dell’unità per essere testimonianza visibile di un mondo unito.  10-12 agosto – 700 ragazzi rappresentanti dei diversi Paesi del mondo si  immergeranno nella vita di alcuni villaggi della periferia di Coimbatore. Attraverso  workshop di solidarietà e attività di animazione coi bambini del posto, e grazie all’ospitalità di un centinaio di famiglie, i ragazzi verranno a contatto con la cultura  locale, scoprendo le tradizioni dell’India rurale, in un’arricchente scambio reciproco. A conclusione formuleranno impegni e progetti per il futuro alla presenza  di dott. Abdul Kalam, musulmano, grande scienziato e già presidente dell’India. http://www.teens4unity.net
Il Supercongresso 2009, manifestazione internazionale dei Ragazzi per l’unità, giunto alla quinta edizione mondiale, nell’attuale edizione presenta molte novità: è la prima volta  che si svolge fuori Roma, ed è promosso e realizzato in collaborazione con una organizzazione ghandiana, lo Shanti Ashram, che dà all’evento uno spiccato carattere interreligioso e interculturale.  Si pone come un’ulteriore tappa del cammino comune intrapreso nella costruzione della  fraternità universale, attraverso un concreto dialogo interreligioso, che si fonda sulla pratica della Regola d’oro, presente nei libri sacri delle più grandi religioni del mondo:  “Fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te”. http://live.focolare.org/rpu,
I Ragazzi per l’unità (www.teens4unity.net) fanno parte del Movimento dei Focolari, fondato da Chiara Lubich (www.centrochiaralubich.org) per concorrere a realizzare il progetto di Dio sull’umanità, espresso nel Vangelo: “Che tutti siano uno”. Sono attualmente 150.00, non solo cristiani, ma anche seguaci di altre religioni e culture, presenti in 182 Paesi. Il loro obiettivo è vivere per costruire un  mondo unito diffondendo, specie tra i coetanei, la cultura della comunione tra i popoli, della pace e della fraternità. Si impegnano a superare le divisioni in famiglia, fra generazioni, nelle scuole ed in tutti gli ambienti nei quali vivono. Intraprendono attività a livello locale e mondiale come: tornei  sportivi, concerti, azioni ecologiche, raccolte di fondi, forum, marce per la pace. Vivono e diffondono la ‘cultura del dare’, con progetti e borse di studio in favore dei loro coetanei nei Paesi in via di sviluppo. Col progetto ‘ColoriAMO la città’ hanno dato vita a centinaia di iniziative per “colorare” con l’amore gli  angoli grigi dei loro quartieri e città: orfanotrofi, carceri, ospedali.
Lo Shanti Ashram (www.shantiashram.org) è un’organizzazione indiana impegnata in campo sociale ed educativo specie nelle aree rurali. Si ispira al ‘Sarvodaya’, cioè ad una delle idee forza del Mahatma Gandhi: l’impegno ad una vita dignitosa per tutti. E’ stato fondato nel 1986 dal dott. M. Aram, – eminente personalità riconosciuta a livello nazionale e internazionale per il suo impegno a favore dell’educazione e della pace – insieme alla Signora Minoti Aram, dott.ssa Vinu Aram e ad altri amici  gandhiani. Sono migliaia i bambini che, a livello locale, beneficiano, dei programmi di sviluppo messi in  atto dall’Ashram in collaborazione con altre organizzazioni umanitarie.  Come nasce la collaborazione tra Movimento dei focolari e Shanti Ashram – Nasce dall’incontro tra il Dott. Aram, Senatore a vita e tra i Presidenti della Conferenza Mondiale delle Religioni per la Pace  (WCRP), e Chiara Lubich in occasione della sessione inaugurale della VI Assemblea Mondiale tenutasi  nell’Aula del Sinodo in Vaticano, nel 1994. Di qui l’invito a visitare l’India. Progetto realizzato alcuni anni dopo, nel 2001, quando lo Shanti Ashram e il Savodaya Movement hanno conferito a Chiara Lubich il Premio “Defender of Peace Award”. Questo evento ha segnato una tappa importante nel cammino del dialogo tra cristiani e indù dando inizio ad una serie di incontri e simposi, che continuano tuttora, nonché la progettazione di azioni comuni verso la realizzazione della fraternità universale. Dal 1994 il  Movimento Famiglie Nuove, diramazione dei Focolari, collabora con le adozioni a distanza.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lettera aperta alla redazione di “Avvenire”

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 luglio 2009

Rosario Amico Roxas ci ha fatto pervenire in copia la lettera inviata alla redazione di Avvenire che riproduciamo in sintesi: “Mi riferisco alle ultime affermazioni del vs. quotidiano, secondo le quali non sarebbe stato esercitato alcun trattamento “di favore”  nell’identificare il comportamento indegno dal presidente del consiglio, il quale, peraltro, cerca di presentarsi come l’ultimo paladino del cattolicesimo. Avete usato il solito metodo delle mezze parole, del “chi ha orecchie per ascoltare, ascolti”; giusto per poter dire di averlo fatto. Ma, per fortuna, non è stato sempre così. Alla vs. memoria desidero ricordare un esempio luminoso. Dopo la promulgazione delle Leggi razziali in Italia Pio XI così si espresse in un’udienza privata al padre gesuita Tacchi-Venturi:  « Ma io mi vergogno…mi vergogno di essere italiano. E lei padre [il gesuita Tacchi-Venturi] lo dica pure a Mussolini!Io non come papa ma come italiano mi vergogno!Il popolo italiano è diventato un branco di pecore stupide. Io parlerò, non avrò paura. Mi preme il Concordato, ma più mi preme la coscienza (E. Fattorini, Pio XI, Hitler e Mussolini, Einaudi, Torino, 2007 pag.171). E il 6 settembre 1938 in un’udienza concessa ai collaboratori della Radio cattolica belga disse le famose parole: « Ma l’antisemitismo è inammissibile. Spiritualmente siamo tutti semiti. » Mi corre obbligo ricordare come pochi mesi dopo il Santo Padre, moriva, la notte precedente la promulgazione dell’enciclica Humani generi unitas, della quale si sono perse le tracce, che avrebbe condannato antisemitismo e tutti coloro che lo professavano. La morte “per infarto” fu certificata dall’archiatra prof. Petacci, padre di Claretta, amante di Mussolini. Solo nel 1972 vennero alla luce i diari del Cardinale Tisserant nei quali fu avanzata una ipotesi molto  grave, meritevole di approfondimento. Anche di questi diari sono state perdute le tracce. Non ci aspettiamo parole così rigorose, ma nemmeno possiamo accettare la tolleranza che il Vaticano esprime. Ora assisteremo all’esaltazione dell’ipocrisia, con un pellegrinaggio presidenziale alla tomba di San Pio da Pietralcina; elargirà una ricca donazione e riconquisterà la perduta verginità morale. (Rosario Amico Roxas) (n.r. per obiettività d’informazione ci corre l’obbligo di precisare che da una nota pervenutaci dall’entourage del Presidente del Consiglio si afferma che quanto su di lui si afferma riguardo i rapporti con giovani donne si tratta solo di un modo molto fantasioso e offensivo di trasformare  un normale contatto, di chi ama i giovani e cerca di aiutarli per quanto gli sia possibile, con qualcosa di ambiguo e di peccaminoso e col solo scopo di mettere il presidente in cattiva luce e per fini di bassa politica. Non saranno tali calunnie, di certo, ad appannare il ruolo e l’impegno del Presidente nell’interesse del Paese e gli italiani lo hanno capito riconfermandogli, con il voto espresso nelle ultime elezioni europeo, la fiducia e la stima.)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »