Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘ferragosto’

Ferragosto al Parco Archeologico di Ercolano

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 agosto 2019

Si avvicina la settimana del Ferragosto e il Parco Archeologico di Ercolano propone un’offerta che va incontro ad ogni richiesta.
Ogni venerdì al Parco Archeologico di Ercolano è possibile ammirare le rovine della cittadina vesuviana al chiaro di luna grazie al programma “I Venerdì di Ercolano”, i percorsi notturni di visite guidate e performance del programma Campania by night.
Le visite, realizzate in cofinanziamento dal Parco con la SCABEC Regione Campania, e in collaborazione con il Comune di Ercolano e numerose associazioni di volontariato, offrono percorsi accompagnati al sito, arricchiti da proiezioni di luci e riproposizioni in videomapping degli affreschi e delle statue attualmente conservate al Museo Archeologico Nazionale di Napoli provenienti dagli scavi borbonici. Suggestivi “Tableaux Vivants”, a cura di Teatri 35, completano questo percorso tra gli incanti della città antica. Partite il 19 luglio le serate hanno registrato il tutto esaurito che ha indotto l’organizzazione ad introdurre turni in lingua inglese; l’iniziativa si ripeterà fino al 21 settembre. Si accede in gruppi di massimo 40 persone ciascuno con partenze ogni 10 minuti, dalle 20 alle 24, per un percorso della durata di un’ora; l’ultimo ingresso è alle ore 23.00.
I biglietti si acquistano in prevendita sul sito TicketOne e presso la biglietteria del Parco. (L’acquisto presso la biglietteria è possibile durante la settimana e fino alle ore 15.30 di ogni venerdì, oltre che durante la sera stessa dell’evento, dalle ore 20 alle ore 23). Tutte le informazioni riguardo l’evento ed il costo del ticket di ingresso sono disponibili sul sito ufficiale del Parco Archeologico di Ercolano e su quello di Campania ByNight.Proseguono inoltre le aperture del percorso sotterraneo all’Antico Teatro di Ercolano tutte le domeniche con tre turni di visita. Un percorso sotterraneo unico nel suo genere concepito come una vera e propria esplorazione: i visitatori scendono sotto il materiale eruttivo a più di 20 metri attraverso scale e gallerie realizzate in età borbonica. Un viaggio nel tempo concepito come una vera ‘avventura’ archeo- speleologica, un’immersione nell’atmosfera del Grand Tour e nella brulicante vita di questo monumento antico in eccezionale stato di conservazione. I visitatori oltre ai resti dell’antico edificio possono osservare i graffiti lasciati nei secoli dai visitatori che, alla luce delle fiaccole, attraversarono nel XVIII e XIX secolo le gallerie e i pozzi creati per penetrare nelle viscere dell’antica Ercolano. Si possono ammirare persino piccole e giovani stalattiti che hanno solo 300 anni di età. Sepolto dall’eruzione del 79 d.C., fu il primo monumento ad essere scoperto nei siti vesuviani colpiti dal cataclisma. Fin dalla sua scoperta, suscitò grande interesse, nel corso del Settecento e dell’Ottocento, da parte dei colti viaggiatori che giungevano a Napoli da ogni parte d’Europa e diventò una tappa del Grand Tour.Infine in occasione del Ferragosto, che coincide anche con la ricorrenza della Festa dell’Assunta particolarmente sentita ad Ercolano, per la prima volta gli Scavi, il Padiglione della Barca e la Mostra SplendOri resteranno aperti al pubblico con ingresso gratuito per tutti i visitatori.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Baubeach®: la festa di Ferragosto

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 agosto 2018

Maccarese (Fiumicino RM) Sarà un ferragosto dedicato all’empatia tra uomo e animale quello in programma mercoledì 15 agosto, per l’intera giornata, al Baubeach®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d’Italia che ha da poco festeggiato il suo ventennale.
Come infatti recita la mission del luogo, che mira a valorizzare il rapporto sinergico tra umani ed amici a 4 zampe, ogni attività per questa festa d’estate è stata concepita per stimolare divertimento, integrazione e bioetica. Si comincia dalla caccia al tesoro, che ci svolgerà prevalentemente in acqua e che vedrà vincere non chi arriva prima ma chi arriva insieme!
A seguire il concorso “Come due gocce d’acqua” che farà leva sulla naturale propensione degli individui (anche della stessa specie) ad essere in stretto contatto tra loro. Come una coppia di coniugi si finisce infatti spesso per assomigliarsi, così anche tra persone e cani si può ritrovare spesso una “somiglianza atavica”: uno sguardo, un’andatura, un modo di interagire con l’esterno, un colore o persino una stessa acconciatura. Segno, in particolare quest’ultimo, che si tende ad apprezzare ciò che ci somiglia anche a partire dalla scelta del cane, ritrovando presto in quest’ultimo molte simili caratteristiche del proprio aspetto e fisiognomica; operazione valida anche al contrario, quando un cane riesce ad entrare in profonda empatia col proprio umano emulandone addirittura certi atteggiamenti, modi, reazioni nella vita quotidiana.
La giornata, arricchita dal pranzo e cocomerata per celebrare il Ferragosto, vuole rappresentare così una carrellata davvero speciale e celebrativa del rapporto di alleanza e crescita che lega cani e umani senza comunque stressare gli animali obbligandoli a svolgere attività che non siano nelle proprie corde ma semmai chiedendo alle persone una maggiore osservazione per approfondire la comprensione della natura dei loro amici del cuore.
Un’altra occasione, dunque, che si aggiunge alle molteplici attività e corsi operativi ed eventi al Baubeach® e che rientrano nella filosofia del “Baumood”, approccio empatico-relazionale con il cane ideato da Patrizia Daffinà ed Antiniska Carrazza, con un calendario ricco di iniziative che spaziano dal training in acqua rivolto alla coppia persona-cane ai vari sport cinofilo-relazionali riconosciuti dalla Federazione Italiana Sport Cinofili (maggiori info e programmi in dettaglio al sito http://www.baumood.net).

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Estate Romana 2018 e gli appuntamenti di Ferragosto

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 agosto 2018

Tanti gli appuntamenti per Ferragosto dell’Estate Romana 2018, la manifestazione culturale promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura.
Ad animare le strade del Borgo medievale di Ostia Antica c’è la manifestazione Ferragostia Antica a cura dell’Associazione Culturale Affabulazione, in programma fino al 16 agosto. Una festa che alterna performance urbane e momenti culturali gratuiti dedicati a tutta la famiglia. Per martedì 14 agosto è prevista la visita guidata performativa Donne senza tempo al Borgo di Ostia Antica (alle 10.30, 16.00, 17.30). La visita è a numero chiuso con prenotazione obbligatoria. Mercoledì 15 agosto invece le strade del Borgo saranno animate da performance urbane site specific che coinvolgeranno i presenti con musica, teatro e arti circensi. A partire dalle 20 a coinvolgere il pubblico saranno l’energia dei Camillo Cromo Marchin’ Band e il bizzarro duo clown Eccentrici Dadarò con l’esibizione Vote for; alle 22 lo scoppiettante spettacolo l’Ora del Thè portato in scena da Le Lapille. Uno spettacolo ispirato alle atmosfere retrò degli anni ‘50, che con brio, ironia e rock’n’roll racconta di donne complici che intrecciano abilmente le tecniche di fuoco, teatro, clown, danza e musica.
Continuano le escursioni urbane per coloro che amano esplorare inconsueti aspetti o luoghi della città. È in arrivo (dal 20 al 26 agosto) la IV edizione di IF/INVASIONI (DAL) FUTURO 2018 esperimento cittadino di ‘disseminazione’ di storie della fantascienza, a cura dell’Associazione Culturale Lacasadargilla. Le narrazioni di J. G. Ballard disegneranno una sorta di racconto dislocato per la città con una scatola sonora che, come fosse la sonda spaziale ‘Rosetta’, porterà in alcuni quartieri le struggenti distopie dello scrittore inglese, offerte gratuitamente all’ascolto in cuffia a ogni passante.
Tanti gli appuntamenti previsti per il 14 e 15 agosto. Per gli amanti della musica classica la rassegna Concerti del Tempietto – Notti Romane Al Teatro Marcello propone martedì 14 agosto il concerto di Emanuele Frenzilli che esegue al pianoforte brani di Schubert, Skrjabin, Petrassi, Chopin. Mercoledì 15 agosto appuntamento con il Tradizionale Concerto di Ferragosto con il musicista giapponese Hiroshi Takasu che al pianoforte suona musiche di Pachelbel, Reincken, Cesti, Händel, Vitali, Rheinberger, Clara Schumann, Saint-Saëns, Elgar e Liszt. I concerti iniziano alle 20.30.
Nel suggestivo spazio verde al Celio, Village Celimontana ha in programma martedì 14 agosto il concerto di musica swing con Adriano Urso Swing Quartet e mercoledì 15 agosto la serata jazz con i Jazzincase (KikiOrsi, voce; Danilo Riccardi, piano e keyboards; Luca Tomassoni, basso e contrabbasso; Claudio Trinoli, batteria). I due concerti iniziano alle 22 e sono ad ingresso gratuito.Per gli amanti del cinema, l’Arena Garbatella in piazza Benedetto Brin, proietta, a cura di Olivud srl, martedì 14 agosto il film Benedetta follia di Carlo Verdone e mercoledì 15 agosto Contromano di Antonio Albanese. Le proiezioni iniziano alle 21.15.
Per Notti di Cinema E…A Piazza Vittorio, l’Agis Lazio srl propone, all’interno dei giardini della storica piazza romana, martedì 14 agosto il film Il vegetale di Gennaro Nunziante (ore 21 – Sala A) e L’uomo sul treno di Jaume Collet-Serra (ore 21.15 – Sala Bucci), mentre mercoledì 15 agosto in cartellone Made in Italy di Luciano Ligabue (ore 21 – Sala A) e Ready player one di Steven Spielberg (ore 21.15 – Sala Bucci).
La manifestazione Arenaniene nel Parco di Ponte Nomentano ha in programma i film Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson (martedì 14 agosto) e Benedetta follia di Carlo Verdone (mercoledì 15 agosto). Le proiezioni hanno inizio alle 21.15.
Sulle banchine del Tevere all’altezza di Ponte Milvio, la rassegna Molo Film Festival, a cura dell’Associazione Socio Culturale Ambientale Ponte Milvio, propone alle 21.30 la proiezione ad ingresso libero di Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese (martedì 14 agosto) e di Adorabile nemica di Mark Pellington (mercoledì 15 agosto).
Sotto il cielo di Villa Borghese nel Teatro all’aperto Ettore Scola della Casa del Cinema, la rassegna Caleidoscopio propone martedì 14 agosto il film In the mood for love di Wong Kar-Wai e mercoledì 15 agosto il film Questione di cuore di Francesca Archibugi. Le proiezioni ad ingresso libero hanno inizio alle 21.
All’interno di Villa Lazzaroni la rassegna Parco del Cinema, a cura di Arene diverse, ha in programma le proiezioni di Nove lune e mezza di Michela Andreozzi (martedì 14 agosto) e Oltre la notte di Fatih Akin (mercoledì 15 agosto). Tutti i film hanno inizio alle 21.15.
Sull’isola Tiberina la manifestazione L’isola di Roma a cura dell’Associazione Culturale Amici di Trastevere, propone sui tre schermi allestiti, le seguenti proiezioni: martedì 14 agosto The party di Sally Potter (21.30 – Arena Groupama), Lasciati andare di Francesco Amato (22 – CineLab) e Mimì metallurgico ferito nell’onore di Lina Wertmüller (22 – Spazio Young). A Ferragosto previste le proiezioni di: Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (21.30 – Arena Groupama), Smetto quando voglio – Masterclass di Sydney Sibilia (22 – CineLab) e Il gatto di Luigi Comencini (22 – Spazio Young).
Per quanto riguarda il teatro all’aperto martedì 14 e mercoledì 15 alle 21 la rassegna Anfiteatro Quercia del Tasso, a cura della Cooperativa La Plautina, porta in scena lo spettacolo La commedia dei fantasmi tratta dalla Mostellaria di Plauto con Sergio Ammirata, Marco Belocchi, Enrico Pozzi, Vincenzino Pellicanò, Vittorio Aparo, Francesca Di Meglio, Marianna Putelli, Carmine Paraggio, Federico Pesci, Alessandro Tarabelloni. Lo spettacolo è una tra le commedie più divertenti, intelligenti e seducenti del repertorio plautino.
Nell’ambito delle esplorazioni urbane, martedì 14 agosto è in programma l’ultima delle camminate notturne del ciclo A-ghost city [nightwalks] curato dall’associazione culturale Stalker. L’appuntamento dal titolo Verso l’Ambasciata delle Comunità d’Esilio prevede la partenza alle 22.30 dall’ingresso della stazione Termini (piazza dei Cinquecento), successivo percorso in metro fino alla stazione Libia (linea B1) e poi camminata con arrivo alle 7 del mattino alla fermata Bologna (linea B). La manifestazione è a ingresso gratuito.
Per la sera di Ferragosto il Polo Museale ATAC Arte in Viaggio organizzata da Helikonia Indi in collaborazione con Caffè Letterario e ospitata all’interno del Polo museale ATAC, Parco Museo Ferroviario, propone dalle 21.30 una serata gratuita di tango con Patrizia Messina. Un’occasione per scatenarsi con la milonga in una location particolare tra palme e tram storici restaurati.
Divertimento e risate in All’ombra del Colosseo, la storica rassegna di comicità nel Parco di Colle Oppio a cura di Castellum, che propone martedì 14 agosto alle 21.45 la serata Live Revival ’90 & Cabaret, per celebrare e rivivere in maniera giocosa e goliardica gli anni’ 90. A ricreare le atmosfere di quegli anni le musiche riarrangiate ed interpretate dal vivo dalla Red’s Band e cantate da Federico Perrotta e Valentina Olla. Mercoledì 15 agosto alle 21.45 in programma Caveman – L’uomo delle caverne con Maurizio Colombi e la regia di Teo Teocoli. Lo spettacolo indaga con sapiente ironia il rapporto di coppia e le differenze “antropologiche” tra uomo e donna.Incontri letterari e musica in programma a Letture d’estate all’interno dei Giardini di Castel Sant’Angelo, manifestazione a ingresso libero a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura. Martedì 14 agosto alle 21 il noto profilo social Lercio presenta il libro Lercio. Lo sporco che fa notizia, edito da Shockdom. Alle 22 concerto dei Traindeville con Ludovica Valori (voce e fisarmonica), Paolo Camerini (contrabbasso, loop), Adriano Dragotta (violino). Mercoledì 15 agosto alle 21.45 concerto di musica jazz Omaggio a Wes Montgomery con Nicola Mingo (chitarra) e Leonardo Borghi (pianoforte).
Si segnala infine che continua anche il festival multidisciplinare Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia, organizzato dall’Associazione Culturale Valdrada al Teatro del Lido di Ostia con la sua programmazione gratuita di laboratori, performance, spettacoli teatrali e di musica per bambini e famiglie.
Il 22 agosto riprende la programmazione di Opera Nova Festival 2018, curata dall’Associazione no-profit la Platea con la direzione artistica di Alessio Colella. Dopo aver portato, ad inizio mese, in diverse zone del Municipio XIV tante attività diversificate come street art, poesia e attività per bambini, la manifestazione si sposta nell’area parcheggio in via Castiglioni proponendo altri spettacoli teatrali ed eventi musicali ad ingresso libero. Gli appuntamenti potrebbero subire variazioni. Eventi in continuo aggiornamento su http://www.estateromana.comune.roma.it.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La Fiera di Ferragosto a Fontanellato (PR)

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 agosto 2018

Fontanellato (PR) Da venerdì 10 a domenica 19 agosto, ricchissimo carnet di eventi, concerti, iniziative. Dal 10 al 19 agosto Luna Park per i più piccoli. Dal 14 al 16 agosto Mercato dell’Assunta. Domenica 19 agosto Mercatino dell’Antiquariato con Mostra Mercato del Vinile. In Rocca il 14 e 15 agosto la visita delle ore 17.45 si conclude con un aperitivo.
Una notte dedicata alla magia dell’operetta in un gran galà con la Compagnia Abbati, il Soprano Paola Sanguinetti ed il tenore Domingo Stasi. Fare le ore piccole con il Silent Disco Party, live set mapping, 3 dj set e 6 generi musicali complice la scenografia della Rocca. Scuola di ballo liscio, country e di gruppo in un collettivo giro di valzer per tutti in piazza Garibaldi. Jumbo Music Hall anni Settanta e Ottanta. Tango e milonga d’agosto per immergersi in notti calienti da ricordare. Il ritorno della mitica Dialettale Sissese con la regia di Mauro Adorni. L’omaggio a chi canta l’amore e alle grandi voci femminili della canzone con Silvia Olari, Elena Giardina e Aura Nebiolo accompagnate da Parma Brass. Ed il gruppo Pensieri e Parole che omaggia Lucio Battisti. E una cena in Castello ispirata agli Cinquanta.La tradizionale Gran Fiera di Ferragosto di Fontanellato quest’anno si trasforma nella “Settimana di Ferragosto”, una lunga kermesse di 9 giorni, fino al 19 agosto, con eventi e iniziative – all’insegna della musica che aggrega, emoziona, unisce, fa ballare, fa cantare e regala gioia – per tutti i gusti e le età. Il cartellone si chiude il 19 agosto con il caratteristico mercatino dell’antiquariato con Mostra Mercato del Vinile. E’ il Sindaco Francesco Trivelloni a presentare con l’Assessore al Commercio Flaminia Tortelli il programma che si inserisce nel quadro delle celebrazioni per il 70esimo anno di acquisizione della Rocca Sanvitale da parte del Comune di Fontanellato

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I bagordi ferragostani e la salute

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 agosto 2017

Antonio CraxìTrascorsi i ‘bagordi’ ferragostani è arrivato il momento di rimettersi a regime. E se c’è bisogno di trovare una motivazione questa viene da un articolo in pubblicazione su Current Opinion in Gastroenterology* che dimostra come l’obesità e il sovrappeso siano anche all’origine di un’epidemia nascosta e strisciante ma in rapido aumento: quella dei calcoli della colecisti e delle pancreatiti acute, un’infiammazione del pancreas ad esordio improvviso che può andare da forme più lievi risolvibili in pochi giorni a forme gravi dall’esito mortale. Esordisce con un dolore addominale alto violento, a cintura, a volte associato a nausea e vomito.Già all’inizio dell’estate l’allarme obesità era stato ribadito da un articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine che aveva esaminato l’effetto di sovrappeso obesità in 195 nazioni nell’ultimo quarto di secolo. Il bilancio al 2015 parla di 107,7 milioni di bambini e 603,7 milioni di adulti nel mondo (prevalenza del 5 per cento nei bambini e del 12 per cento per gli adulti).“Secondo i dati riportati da questo lavoro – afferma la professoressa Patrizia Burra, gastroenterologa dell’università di Padova – l’obesità sarebbe responsabile di 40 milioni di decessi (il 7 per cento delle morti totali) e di 120 milioni di anni vita ‘gravati’ da disabilità. La prima causa di morte correlata all’obesità sono le patologie cardiovascolari, seguite dal diabete. L’obesità comporta un aumentato rischio, oltre che di diabete, di sindrome metabolica e steatosi epatica (fegato grasso). Obesità e diabete di tipo 2 si associano anche ad un aumentato rischio di tumori. Tra i fattori che contribuiscono allo sviluppo di neoplasie sono stati chiamati in causa: l’iperinsulinemia, l’iperglicemia, la dislipidemia, l’aumentata produzione di adipochine e citochine, oltre che alterazioni del microbiota intestinale”.
La review pubblicata su Current Opinion in Gastreoenterology aggiunge a questa lista nera dei problemi causasti dall’obesità anche il rischio di sviluppare calcoli biliari e pancreatiti acute. In particolare la pancreatite acuta rappresenta attualmente negli stati uniti una delle più frequenti cause di ricovero ospedaliero per patologie gastroenterologiche (ogni anno vengono ricoverati in Usa oltre 275 mila pazienti e in Italia circa 15-20mila casi l’anno). Sia l’incidenza che la gravità delle forme di pancreatite hanno mostrato una vera e propria escalation negli ultimi trent’anni, e secondo gli esperti uno dei fattori che maggiormente ha contribuito è la pandemia di obesità. In particolare sarebbe l’obesità viscerale – il grasso addominale – ad avere il maggior impatto come uno dei maggiori responsabili delle pancreatiti acute. Per questo, quindi, per valutare il rischio obesità-pancreatite è più importante il metro da sarto per misurare il girovita che non la bilancia per controllare il peso e l’indice di massa corporea (Bmi).
L’obesità aumenta il rischio di pancreatite acuta principalmente attraverso la formazione di calcoli biliari e l’aumento del livello dei trigliceridi. Paradossalmente anche alcuni rimedi per l’obesità – farmaci e alcuni interventi chirurgici mirati alla perdita di peso – possono aumentare il rischio di pancreatite.
Patrizia BurraCalcoli biliari. Secondo la review appena pubblicata ai pazienti in obesità e sovrappeso hanno una maggiore incidenza di patologie delle vie biliari (calcoli, fango biliare, micro litiasi) che possono causare pancreatite acuta andando ad ostruire i dotti bilio-pancreatici. Le diete di tipo occidentale ricche di grassi animali possono predisporre alla formazione di calcoli biliari e di colesterolo.
Aumento dei trigliceridi. Elevati livelli di trigliceridi nel sangue si associano sia all’obesità che alla pancreatite. Il meccanismo attraverso il quale un elevato livello di trigliceceridi nel sangue può causare pancreatite, secondo gli autori della review sarebbe da cercare nella formazione di microtrombi di grasso (trigliceridi) all’interno dei vasi, che causano piccoli infarti del pancreas.
Diabete. Diabete e obesità sono due pandemie che viaggiano a braccetto. La presenza di diabete nei pazienti obesi aumenta il rischio di pancreatite acuta contribuendo all’aumento dei trigliceridi e alla formazione di calcoli biliari. Secondo recenti studi alcuni dei farmaci di ultima generazione utilizzati per il trattamento del diabete di tipo 2 (analoghi di GLP1 e inibitori di DPP4) potrebbero aumentare il rischio di pancreatite acuta.
Interventi terapeutici per l’obesità. Sono sempre più numerosi gli studi che evidenziano un rischio di pancreatite acuta a seguito di interventi chirurgici (chirurgia bariatrica) o interventi minimamente invasivi (palloncino gastrico), sia mediato dalla formazione di calcoli biliari che da altri meccanismi. (antonio craxi, patrizia burra)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

40ma edizione dell’Estate Romana

Posted by fidest press agency su domenica, 13 agosto 2017

estate romanaA cavallo di Ferragosto, saranno diverse le iniziative e le manifestazioni che costelleranno le piazze, i parchi e i luoghi storici di Roma. In tanti Municipi, assistendo a un concerto o a uno spettacolo teatrale, prendendo parte alla presentazione di un libro, guardando un film o semplicemente attraversando a piedi la città, tante e irripetibili occasioni per conoscere o riscoprire la Capitale.
Continua, sull’Isola Tiberina, il ciclo di proiezioni giornaliere dell’Isola del Cinema: martedì 15 alle 22, per Fuoco sul Reale, la proiezione in lingua originale di The Rolling Stones olè olè olè – A trip across Latin America di Paul Dugdale.
Ancora molti interessanti appuntamenti con la musica jazz per il Festival Bouganville Celimontana che venerdì 18 alle 21.30, ospiterà l’eMPathia Jazz Duo, composto dalla cantante Mafalda Minnozzi e dal chitarrista Paul Ricci; domenica 20, Golsoniana, il nuovo progetto di Susanna Stivali: un omaggio alla musica e al genio di Benny Golson, uno dei più grandi compositori jazz viventi.
Il 14 e 15 agosto, un fitto calendario di appuntamenti per FerragOstia Antica: sette eventi completamente gratuiti, da mattina a notte fonda, nel Borgo di Ostia Antica, per celebrare con due giorni di performance, spettacoli e momenti culturali dedicati a tutta la famiglia, il picco dell’estate. Da segnalare, lunedì 14 alle 22, Felliniana: tributo onirico di Ondadurto Teatro all’indimenticabile arte di Federico Fellini in cui si alterneranno danza, clownerie, acrobatica, mapping, giochi d’acqua e di fuoco trasformando completamente lo spazio del Borgo. Dal 15 agosto, dalle 23.30 alle 6.00 del giorno seguente, artisti e curiosi potranno intraprendere insieme sette passeggiate notturne nell’ambito del progetto A-ghost city [Nightwalks], ciclo di esplorazioni cittadine alla scoperta di una Roma diversa e imprevedibile. I primi quattro appuntamenti a Porta Portese (15 agosto), a Porta San Paolo (18 agosto), a Porta San Giovanni (21 agosto) e a Porta Maggiore (24 agosto).
Foro romanoContinuano le Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi nei Giardini di Castel Sant’Angelo; tra gli appuntamenti in programma, da segnalare, mercoledì 23 alle 21.30, Al chiaro di Luna. Libri, testi e parole con le Donne di Carta: un progetto nato a Madrid (Fahrenheit 451 las personas libro) riproposto in Italia dal 2009 dall’Associazione Donne di Carta. “Persone Libro”, sparse per la penisola, che imparano a memoria brani (non solo libri) che amano e che desiderano condividere soprattutto là dove non ci sono libri e biblioteche.
L’Estate Romana è anche eventi dedicati ai ragazzi. Nell’ambito di Teatri d’arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di sabbia, manifestazione che sta animando il Teatro del Lido e il Lungomare di Ostia, venerdì 18 dalle 16 alle 18, “attracca” Singalong: laboratorio di inglese drammatizzato dedicato ai bambini dai 14 mesi ai 4 anni, a cura di Paola Sacco: un percorso giocoso per stimolare il progresso linguistico, ma anche lo sviluppo dei sensi, la percezione del corpo e dello spazio, la coordinazione e la capacità d’osservazione.
Chiuderà lunedì 14 agosto il ciclo di concerti, performance e spettacoli che hanno animato le calde serate estive della XXIV edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo. Dopo l’aperitivo sonorizzato sul mainstage (dalle 18), spazio alla musica dal vivo alle 22 con i due concerti della serata: ad aprire le danze saranno i peruviani La IneditaI con il loro stile inconfondibile: il chichamuffin; a seguire, il reggae made in Italy della Wogiagia Crew e, dopo i live, il dj set di Mario Dread che si protrarrà fino alle prime luci dell’alba. Da domenica 20 agosto, appuntamento con DIVERSAMENTE, progetto che punta alla creazione di un circolo virtuoso tra artisti per la realizzazione di uno spazio artistico all’interno del polo culturale Ex-Fienile di Tor Bella Monaca. La manifestazione prenderà il via alle 21 con lo spettacolo di Arianna Gaudio dal titolo Vota Kurt Cobain: una pièce, con Gabriella Casali, giocata sull’ambiguità della comunicazione via social network. Nel Giardino della Magnolia della Casa Internazionale delle Donne, nell’ambito della manifestazione La Casa (S)piazza, inaugura, martedì 22 agosto, Diva’s Jazz, seconda edizione del festival dedicato al jazz e dintorni, con un’attenzione alle musiciste italiane e straniere. In anteprima italiana, il giorno dell’inaugurazione alle ore 21, verrà proiettato il documentario Pure Love: The Voice of Ella Fitzgerald dedicato alla grande artista: nel centenario dalla sua nascita, un omaggio alla Diva, con la regia di Katja Duregger, giornalista e documentarista tedesca che sarà presente durante la proiezione.
RomaDopo il successo delle prime tre edizioni, IF/INVASIONI (dal) FUTURO 2017 cambia natura “espandendosi” sul territorio cittadino con Anni senza fine, capolavoro di Clifford Simak del quale, il pubblico potrà ascoltare i singoli capitoli per mezzo di scatole sonore istallate nella città. Sarà possibile trovare le scatole sonore: lunedì 21 dalle 8 alle 13 tra Piazzale Ostiense e Viale delle Cave Ardeatine, in prossimità dell’ingresso dell’ACEA; martedì 2 dalle 16 alle 21, presso il Parco di Colle Oppio e Via della Domus Aurea; mercoledì 23 dalle 17 alle 22, sul Ponte della Musica; giovedì 24 dalle 16 alle 21, nello spazio esterno del Mercato Latino di Piazza Epiro, in prossimità di Via Mauritania. Torna a Roma Lorenza Zambon, attrice-giardiniera protagonista e ideatrice di ERBACCE DI CITTÀ – Estate verde al Parco di Aguzzano, un appuntamento per grandi e piccini con la natura e con la fantasia. Ad inaugurare, giovedì 24 alle 17.30, sarà la mostra/installazione Cabine d’amare di Universi sensibili: otto grandi cabine di legno “da mare” a ricreare un paesaggio fantastico che il pubblico potrà esplorare con la guida di Antonio Catalano, noto artista e poeta di confine fra teatro e arte relazionale (visite dalle 19 alle 21). È online il sito http://www.estateromana.comune.roma.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un Po di Ferragosto

Posted by fidest press agency su sabato, 13 agosto 2016

ferragostoLunedì 15 agosto, l’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), rinnova la tradizione di Ferragosto lungo il Fiume, con il Gran Pranzo e Cena a buffet all’Hosteria del Maiale e uno speciale menu stellato. Nel Mondo Piccolo raccontato da Giovannino Guareschi, le persone non si ammassavano ai caselli delle autostrade per raggiungere, dopo ore di fila, un metro quadrato di spiaggia. Al contrario, chi aveva la fortuna di respirare l’aria del Grande Fiume, amava i grandi spazi che sembravano fatti apposta per accogliere e trascinare i profumi e i suoni dei giorni di festa, come quello di Ferragosto, quando le aie e i cortili diventavano grandi sale da pranzo in cui ritrovarsi a brindare e a combattere, con l’allegria e i sapori, l’afa agguerrita dell’estate più feroce. Esperti in materia di tradizione, i Fratelli Spigaroli hanno incanalato – a proposito d’acqua e di fiumi – tutta la loro passione per l’arte culinaria dei luoghi in cui sono cresciuti nelle cucine e nei locali dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), dove mettono in scena, giorno dopo giorno, il ritorno di quei rituali che si consumano e vengono consumati con gran piacere del palato intorno alla tavola. Ripercorrendo i passi di chi ha già camminato lungo le rive del Grande Fiume, il Gran Pranzo e la Cena a Buffet di Ferragosto all’Hosteria del Maiale sono la rievocazione di un’usanza mai del tutto dimenticata, che per secoli ha rappresentato un momento di ritrovo. Il menu speciale, concepito da Massimo Spigaroli per lunedì 15 agosto, si apre con una serie di antipasti tradizionali, tra i quali non possono mancare Il Culatello dell’Antica Corte, la coppa lunga della Bassa, lo strolghino di Culatello, il salame gentile, la spalla cotta calda di maiale nero con torta fritta, i coni di verdure fritte dell’orto, i bottoncini da pagliaccio, le polpettine, le alucce di faraona panate, le focacce e i pani speciali fatti con il grano di casa. Sempre attingendo alla tradizione, si prosegue con la pasta antica con piccole verdure dell’orto e crosticine di parmigiano, le salsicce, gli arrosti e le patate, le insalate dell’orto e i dolci caserecci. Ovvero, i budini, le crostate, la crema al mascarpone, la crema bruciata, i mix di frutta ed il gelato artigianale. In abbinamento verranno proposti i vini dell’Antica Corte Pallavicina. Il Gran Pranzo a Buffet di Ferragosto è proposto al prezzo di 53 euro a persona, inclusivo di Acqua, caffè ed infusi di bacche.
Ma non è tutto. Per chi ancora non è partito ma anche per quanti sono già tornati, il vulcanico Chef stellato Massimo Spigaroli ha immaginato anche un menu speciale, per festeggiare in compagnia il giorno più caldo dell’anno, all’interno della splendida sala vetrata. Dopo la visita delle antiche cantine di stagionatura del Culatello, si inizia con un aperitivo tipico nell’aia con Culatello di Zibello, coppa lunga della Bassa, strolghino di Culatello, salame gentile, spalla cotta di maiale nero con torta fritta, coni di verdure fritte del nostro orto, bottoncini da pagliaccio, polpettine, alucce di faraona panate, focacce e pani speciali fatti con il nostro grano. Si prosegue poi a tavola con la terrina di melanzane, pomodori, zucchine con i loro fiori e balsamico tradizionale, gli gnocchi ripieni di ortaggi e gamberi in ristretto di pomodori, il maialetto nero di Parma, piccole melanzane e pesche arrostite, il buffet di dolci, la frutta, i gelati e i sorbetti, il caffè, gli infusi e la frutta sotto spirito. Il prezzo è di 70 euro a persona, vini esclusi. (foto: ferragosto)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ferragosto nei siti archeologici vesuviani

Posted by fidest press agency su sabato, 13 agosto 2016

pompei dove il tempo si è fermatoNumerose le offerte di visita in corso agli scavi di Pompei: dalla Mostra “Egitto Pompei”, allestita in uno dei portici della Palestra Grande e completata da un percorso in Domus caratterizzate da elementi egittizzanti; all’ esposizione permanente degli affreschi di Moregine nell’altro porticato della Palestra, di recente arricchitosi con l’esposizione di reperti organici provenienti dall’area vesuviana. E ancora la mostra “Live at Pompei, Underground” dedicata al video girato nel 1971 dai Pink Floyd “Live at Pompeii”, allestita nelle gallerie dell’Anfiteatro. I progetti di musealizzazione diffusa, con il riallestimento della cucina della Fullonica di Stephanus (la lavanderia) con reperti originali, e quello degli ambienti domestici della Villa Imperiale. L’Antiquarium con le sale di proiezione multimediale che raccontano la vita quotidiana a Pompei e l’eruzione del 79 d. C. e le sezioni dedicate alle mostre “Per grazia Ricevuta” e “Sacra Pompeiana”. Di recente in una delle sale è stata anche allestita una vetrina con gli strumenti originali utilizzati dagli atleti per la cura del corpo, in omaggio all’evento delle Olimpiadi di Rio.
Ferragosto con ingresso alle tariffe ordinarie:
· Pompei singolo (validità 1 giorno)
Intero € 13,00**; Ridotto € 7,50
· Ercolano singolo (validità 1 giorno)
Intero € 11,00**; Ridotto € 5,50
· I 3 siti: Oplonti, Stabia, Boscoreale (validità 1 giorno)
Intero: € 5,50**; Ridotto: € 2,75
· I 5 siti: Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia, Boscoreale (validità 3 giorni consecutivi e solo per 1 ingresso/visita per sito).
Intero: € 22,00**; Ridotto: € 12,00
Gli orari di accesso a tutti i siti saranno i seguenti: 8,30 – 19,30 (ultimo ingresso ore 18,00). Anche gli scavi di Pompei apriranno alle ore 8,30, come già il sabato e la domenica, per venire incontro agli alti flussi turistici. (foto: pompei)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ferragosto: è l’Estate delle crociere. Solo su MSC in arrivo oltre 130.000 turisti da 50 paesi

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 agosto 2016

crociera1A Ferragosto in Italia andrà di moda la crociera, prodotto gettonato e in costante crescita con al centro le destinazioni nostrane. Solo MSC Crociere attirerà nel Belpaese 133.000 turisti, che negli itinerari a cavallo del 15 agosto saranno movimentati in 11 città italiane. Numeri da leader per la Compagnia che conferma anche per il 2016 il primato nel settore in Europa e in particolare nel Mediterraneo, dove a bordo delle navi della flotta giungono turisti provenienti da ben 50 nazionalità. Durante le crociere di Ferragosto ben 7 delle 12 unità MSC effettueranno 23 scali in quasi tutti i principali porti della penisola: Ancona, Bari, Civitavecchia, Genova, Livorno, Messina, Napoli, Olbia, Palermo, La Spezia, Venezia, a beneficio dell’economia locale e delle località limitrofe, grazie a un capillare programma di escursioni. Per coloro che si fermeranno ad ammirare le attrazioni artistico culturali dei porti di destinazione si aggiungeranno quanti sceglieranno una gita nelle zone limitrofe. Fra le più gettonate in questo senso figurano posti come Matera o il Salento per le soste in Puglia, ma anche Portofino, Firenze, Pisa e le 5 terre nelle tappe liguri e toscane. Poi Roma, mentre in Sicilia vanno per la maggiore le visite giornaliere sull’Etna e a Taormina, Cefalù, Monreale, Mondello. Capri, Pompei e Vesuvio per i visitatori di Napoli. La Maddalena, Costa Smeralda, Porto Cervo le mete degli escursionisti in scalo a Olbia. “Il Mediterraneo è la nostra casa, dunque è sempre al centro della nostra programmazione, anche se ormai siamo una Compagnia che opera a livello globale. Siamo infatti gli unici al mondo a permettere ai nostri viaggiatori di festeggiare il Ferragosto nel Mediterraneo, ai Caraibi o in Nord Europa” ha detto Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere. crociera“Sono queste le destinazioni su cui MSC Crociere punta in estate per garantire ai suoi viaggiatori un’offerta in linea con il trend generale di scelta. L’andamento delle prenotazioni sta premiando le nostre scelte, che vedono il nostro Paese al centro degli itinerari più gettonati. In termini di passeggeri, nel 2016 a livello globale stiamo registrando volumi in leggero incremento – di circa il 5% – e una crescita importante del prezzo medio che si traduce in un valore maggiore riconosciuto alla crociera da parte del consumatore. Puntiamo tutto su un prodotto ricco e internazionale, in grado di essere personalizzato in base alle esigenze dei singoli viaggiatori, con un’attenzione particolare alla qualità, garantita da un parterre di partner di fama mondiale. Penso a Chicco e Lego per i più piccoli, ma anche allo chef Carlo Cracco e Jean Louis David, per la prima volta a bordo di una nave da crociera”. La Compagnia sta già guardando alla prossima stagione invernale che sta registrando tassi di crescita a doppia cifra, anche grazie alle numerosissime novità in arrivo. MSC Divina resta nel Mar dei Caraibi insieme a MSC Opera, la nave che per prima è arrivata a Cuba a dicembre dello scorso anno, a cui si aggiungerà quest’inverno anche MSC Armonia, con itinerari settimanali inediti sempre in partenza da L’Avana. Novità importanti anche per gli itinerari invernali negli Emirati, dove arriverà MSC Fantasia, la nave più grande mai posizionata nel Golfo Persico. L’ammiraglia, considerata una delle navi da crociera più belle al mondo, alternerà itinerari verso Oman e verso Barhain e Qatar. (foto: crociera)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ferra il Bosko: il modo più ancestrale e originale con cui ad Abbadia San Salvatore si celebra il Ferragosto

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 agosto 2016

FiaccoleAbbadia San Salvatore (Siena) Le memorie del paese raccontano che sul finire del pomeriggio, il 14 agosto i badenghi uscivano di casa per dirigersi verso la vetta dell’Amiata. Camminando attendevano la discesa dell’oscurità per poi accender fuochi nel bosco attorno ai quali, in molti, trascorrevano tutta la notte. La montagna così si illuminava di tanti falò in un rito estivo del fuoco che da sempre era considerato vero atto di devozione alla montagna madre e alla sua natura. Un avvenimento che non può non richiamare alla mente l’altra grande tradizione di Abbadia San Salvatore legata al fuoco: le Fiaccole della vigilia di Natale.Una festa che ha una natura intima ed allo stesso tempo collettiva. Una camminata che è un vero e proprio viaggio dell’anima: dalla luce del giorno al buio della notte, dalla musica al silenzio assoluto, dall’energia dell’aggregazione alla quiete della solitudine, dall’attività fisica al ristoro, Ferra il bosko offre un percorso sensoriale unico nel cuore del Monta Amiata.
Un’esperienza semplice ma non convenzionale e proprio per questo molto profonda e densa di significati. Oggi, grazie all’Associazione Culturale Ferra il Bosko, la sera del 14 agosto, grandi e piccini escono di casa e partono verso la montagna. Un percorso di 6 chilometri che da Abbadia San Salvatore sale fino al Primo Rifugio Amiatino e che viene arricchito di momenti di spettacolo ed enogastronomia. Tre le tappe (Ex Officina Mineraria – Catarcione – Primo Rifugio Amiatino) e ad ogni sosta si beve, si mangia, si ascolta musica e si recuperano le energie per raggiungere il main stage, la tappa principale, dove si celebra la fine del percorso con grigliate a non finire e concerti di varie band: l’edizione del 2016 sarà aperta dalla musica della rock band The Rage Against the Mountain, vincitrice di “Ferra il Contest 2016” (il contest per band emergenti organizzato da Ferra il Bosko), a seguire il rockabilly dei milanesi Backseat Boogie e, in conclusione, dj set elettronico di Dj Bargax.Si può scegliere di compiere l’itinerario a piedi così da godere la massimo dell’esperienza di “Ferra il Bosko” con la luce che si spegne lentamente tra gli alberi trasformandosi in notte, la quiete della montagna intervallata da momenti di convivialità durante le tappe, i suoni che della natura che diventano sempre più presenti con il calare della sera.
Esiste anche la possibilità di usufruire di un servizio di navetta gratuita in funzione dalle ore 19 alle ore 2.30, che collegherà ininterrottamente l’inizio dell’evento (partenza dall’ex officina meccanica, sede dell’appena inaugurato museo minerario multimediale) al primo rifugio facendo fermate nella tappa intermedia di Catarcione.
Chi volesse muoversi in auto può anche usufruire di parcheggi allestiti presso le tre aree dell’evento. Il tragitto totale è di 6 km. E come da tradizione, a fine della serata, intorno alle ore 2.00, chi lo desidera potrà accamparsi per la notte nel bosco aspettando il sole di ferragosto. (foto: fiaccole)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ferragosto a Manziana col Rinascimento de La Rossignol a Musica in Piazza

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 agosto 2014

manzianaVa in scena a Manziana venerdì 15 agosto alle 21 in via del Forte per la XXII edizione di Musica in Piazza, la prestigiosa rassegna di musica e spettacolo organizzata dall’associazione Il Cantiere dell’Arte. Protagonista della serata unica La Rossignol, con “Corti e Cortili –Arie e danze tra XV e XVI secolo nelle corti del Rinascimento italiano”. Un evento in cui la magnificenza si coniuga con la ricerca storica tra musiche come madrigali e scherzi. Torneranno a risuonare strumenti come la ghironda, l’organo positivo, il chitarrino, e si potranno ammirare eleganti e raffinate danze. Tutto rigorosamente in costumi d’epoca. Un repertorio frutto di una accurata ricerca storica condotta su fonti dirette, sin dal 1987 dall’ensemble La Rossignol, in tutta Europa. Un evento unico, da non perdere che riporta a Manziana, come auspicato da molti, uno spettacolo degno dei grandi teatri italiani. L’Associazione Il Cantiere dell’Arte, il Comune di Manziana del sindaco Bruno Bruni, grazie anche al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, prosegue nella sua intensa di attività di promozione della cultura che in ventidue anni di intensa attività le ha consentito di proporre all’attenta platea del territorio personaggi di calibro dello spettacolo italiano: da Regina Bianchi a Luca De Filippo, da Severino Gazzelloni a Carlo Alberto Rossi, da Lino Patruno a Angelo Branduardi. Solo per ricordarne alcuni. “Sono convinto – commenta il sindaco Bruni – che la riscoperta del patrimonio artistico e culturale italiano, sia uno straordinario fattore di ripresa e il Rinascimento costituisce senz’altro, col fiorire delle arti, una delle migliore pagine della storia italiana”. “Il Cantiere dell’Arte – dice il presidente Adriana Rasi – ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e il Comune di Manziana per il sostegno alla realizzazione di questo evento culturale, che vuole fare conoscere le splendide pagine del canto, della musica, della danza di epoca rinascimentale. La nostra rassegna non aveva ancora ospitato questo genere di repertorio. Siamo lieti di colmare la lacuna proponendo uno spettacolo de La Rossignol uno dei gruppi più noti e importanti in Italia e all’estero nella convinzione che la cultura italiana sia la leva per affrontare il periodo di crisi in atto. Siamo sicuri – conclude il presidente – che il pubblico di Musica in Piazza saprà apprezzare questo straordinario gruppo, rinnovando gli apprezzamenti che da più di due decenni riserva all’attività di diffusione culturale della nostra associazione”. Dietro queste movenze e queste melodie che vengono proposte al pubblico di Manziana per un Ferragosto tutto speciale si cela una filosofia e un preciso stile di vita rinascimentale. “La magnificenza si coniuga – si legge in uno scritto dell’epoca – con la ricercatezza, la voglia di meravigliare, di stupire e la ricerca di un modo di vivere sempre più colto e raffinato inducono le corti ad acquisire un’arte musicale e coreutica raffinata, elegante, codificata in forme scritte ben precise, un vero rituale di celebrazione del potere in cui i protagonisti sono i cortigiani, attori e spettatori al tempo stesso”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ferragosto tempo di vacanze

Posted by fidest press agency su domenica, 15 agosto 2010

Si calcola che sono 35 milioni gli italiani che sono in vacanza in questi giorni, Per molti di loro vacanze limitate a pochi giorni rispetto allo scorso anno. Una vacanza meno dispendiosa con un 5% in meno di presenze nelle località turistiche ma anche con le seconde case piene di ospiti. Le città più spopolate risultano  Milano al 56%, Bologna al 55%, Torino al 54% e Roma al 53%. Si registra, al tempo stesso, un aumento dei turisti stranieri e che alla fine della conta raggiungeranno, si dice, i 3,5 milioni con un più 4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si ripete anche quest’anno la tendenza di molti negozi a tenere abbassate le saracinesche. Si tratta dell’80% degli esercizi. Le più gettonate dai turisti sono le città d’arte toscane a partire da Firenze e per finire a Pisa, Siena, Lucca e San Gimignano. Il pienone lo fanno anche i musei del trentino. Il tutto è condito dagli eventi folkloristici che interessano tutta la penisola. La parte del leone la fanno come sempre l’Umbria con a Pieve (Perugia) il Palio dei Terzieri e a Montone (Perugia) con la Donazione della Santa Spina. In Sardegna il ferragosto è dedicato alla Madonna con festeggiamenti e processioni con cavalieri, carri a buoi e gruppi folk. Un ferragosto tutto in festa che ci fa dimenticare, anche se per poco, i problemi di sempre.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pompei, scavi aperti a ferragosto

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Pompei 8,30 – 19,30 (ultimo ingresso ore 18,00). Giorno di apertura per il ferragosto agli scavi di Pompei, Ercolano, Oplontis, Boscoreale e Stabia che osserveranno i consueti orari al pubblico L’ingresso è al normale costo del biglietto. Confermata l’ampia offerta turistica del programma PompeiViva, anche in questo week-end.  A Pompei l’invito alla visita, è in particolare al cantiere-evento dei Casti Amanti, dove è possibile, passeggiando su ampie passerelle, godere della visione d’insieme dell’intera insula; e alla domus di Giulio Polibio, dove ad accompagnare i visitatori è l’ologramma di Giulio Polibio,  in una straordinaria esperienza multisensoriale. Facilitato l’accesso alle due domus: da oggi sarà possibile acquistare il biglietto direttamente all’esterno dei due edifici, grazie alla nuova postazione mobile di biglietteria della Pierrecci, o comunque  prenotando on-line al sito http://www.pompeiisites.org o www. ticketone.it,  telefonicamente  al numero 199 104 114 – dall’estero e cellulari +39 06 39967850 o presso le biglietteria di Porta Marina.  Sempre attivo anche nel week-end di ferragosto il percorso Pompei Bike, suggestivo itinerario ciclo-pedonale  tra natura e archeologia lungo le mura della città antica, con partenza da Piazza Anfiteatro e con possibilità di noleggiare gratuitamente la bici.
Successo, inoltre, per la prima edizione de Il Cielo sopra Pompei. La notte degli Astrofili, anche questa iniziativa del programma POMPEIVIVA, avviato dall’ex Commissario delegato  Marcello Fiori, che si annuncia come appuntamento fisso della stagione estiva  di Pompei.Migliaia i turisti che si sono affollati nel quadriportico dei Teatri per osservare le stelle dall’area archeologica. Bambini, coppie, anziani, ragazzi a guardare le costellazioni dai telescopi dell’Associazione Astrocampania. (pompei)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Radicali: Ferragosto in carcere

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

Firenze 13 agosto a Sollicciano/Firenze. Conferenza stampa alle 11,30 Per l’iniziativa radicale “Ferragosto in carcere”, venerdi’ 13 agosto tocchera’ al carcere fiorentino di Sollicciano per verificare lo stato dei fatti anche dopo le diverse visite compiute in passato. La visita ispettiva sara’ fatta da – Donatella Poretti, senatrice Radicali – Daniela Lastri, consigliere regionale toscano del Pd – Massimo Lensi, consigliere Provincia Firenze, Pdl – Giuseppe Bianco, magistrato – Valentina Piattelli, presidente associazione per l’iniziativa radicale Andrea TamburiAl termine della visita, alle 11,30, all’uscita della casa circondariale di via Minervini, sara’ tenuta una conferenza stampa

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ferragosto in carcere

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

Dal 13 agosto a domenica 15, in tutta Italia, si terrà su iniziativa dei Radicali la seconda edizione del “Ferragosto in carcere”, una massiccia visita ispettiva nei 216 istituti di pena sul territorio nazionale. Oltre 200 tra deputati, senatori, europarlamentari e consiglieri regionali di tutti gli schieramenti politici, garanti per i diritti delle persone private della libertà, ma anche magistrati di sorveglianza, presidenti di tribunali e procuratori generali, nel week-end di Ferragosto si uniranno alla “comunità penitenziaria” per una ricognizione approfondita della difficilissima situazione delle carceri italiane in quello che si sta rivelando l’anno più duro. Mai in passato i detenuti ristretti nelle nostre carceri sono stati così tanti (68.206) e il personale di ogni livello così ridotto nel suo organico. Ciò ha comportato e comporta che oggi – più che nel passato – il carcere sia sempre di più (e spesso esclusivamente) il luogo della pena che poco o niente ha a che vedere con quanto sancito dall’art. 27 della Costituzione Italiana secondo il quale le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato. Anche il ricorso eccessivo, e spesso illegittimo, allo strumento della custodia cautelare in carcere stride con il principio costituzionale in base al quale “l’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva”. Per altro verso, l’art. II-64 della
Costituzione Europea, stabilisce che “nessuno può essere sottoposto a tortura, né a pene o trattamenti inumani o degradanti”. Dall’inizio dell’anno sono 41 i detenuti suicidi nelle carceri italiane, mentre il totale dei detenuti morti nel 2010, tra suicidi, malattie e cause “da accertare” arriva a 106 (negli ultimi 10 anni i “morti di carcere” sono stati 1.703, di cui 594 per suicidio). Nei primi sette mesi del 2009 (anno che ha fatto registrare il “record storico” di suicidi in carcere, con 72 casi), il numero dei detenuti suicidi era attestato a 31. Un numero inferiore, quindi, rispetto a quest’anno. Un trend negativo che, a meno di clamorose inversioni, a fine anno rischia di produrre un numero di decessi in carcere mai visto, né immaginabile fino a pochi anni fa. Ma non sono soltanto i detenuti a “morire di carcere”: da inizio anno già 4 agenti di Polizia penitenziaria si sono tolti la vita e il 23 luglio si è ucciso anche il Provveditore alle carceri della Calabria, Paolo Quattrone. Tra i promotori del “Ferragosto 2010 in carcere” anche Radio Radicale, con il direttore Paolo Martini, i capigruppo in Commissione Giustizia alla Camera Matteo Brigandì (Lega), Enrico Costa (PdL), Donatella Ferranti (PD), Elio Vittorio Belcastro (Gruppo misto), Federico Palomba (IdV), Roberto Rao (Udc), oltre al Segretario di Radicali Italiani Mario Staderini.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »