Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

Posts Tagged ‘festival’

Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 luglio 2017

Kemp La TraviataVolterra. Il 13 e 14 luglio comincia alla grande il Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra. Il festival inizierà ufficialmente il giorno 13 con lo spettacolo CALIGOLA, che aprirà a tutti gli effetti il festival, andando in scena alle 21,30 nello splendido sito archeologico del Teatro Romano, aperto grazie alla Soprintendenza ai Monumenti e al Comune di Volterra. Si tratta di uno spettacolo che mischia il teatro alla danza. Con la regia e coreografia di Aurelio Gatti, coprodotto da Teatri di Pietra, partner del festival. Ci saranno Carlotta Bruni, Luna Marongiu, Rosa Merlino, Elisabetta Ventura, Vittoria Faro, Cinzia Maccagnani, Sebastiano Tringali.
La serata sarà preceduta alle 18 in piazza dei Priori da una manifestazione di forte valore simbolico, Andrea Mancini, il direttore artistico del Festival, inaugurerà il Monumento effimero a Vittorio Gassman, insieme a tante presenze significative, tra le quali proprio Kemp, ma anche Aurelio Gatti e tanti amici e parenti del grande Gassman, che trent’anni fa portò la sua idea di teatro popolare proprio a Volterra, “lasciandoci tra l’altro – come racconta Mancini – l’eredità di un testo che nei prossimi anni andrà in scena proprio negli antichi spazi archeologici della città”.
Il 14 alle 21 al Teatro Persio Flacco la manifestazione avrà una prestigiosa serata internazionale, con lo straordinario KEMP DANCE, lo spettacolo di Lindsay Kemp che manca da anni dall’Italia e che è stato completamente rinnovato. Si aspetta il pubblico delle grandi occasioni, per celebrare un mito della danza e del costume internazionale, maestro e mentore di tanti artisti, tra i quali David Bowie. Di questo parlerà tra l’altro Gabriele Rizza nelle sue parole introduttive, prima di lasciare il posto alla straordinaria performance di Kemp – che è un ragazzo di quasi ottant’anni – e dei suoi bravissimi ballerini: Daniela Maccari, Ivan Ristallo, James Vanzo, Alessandro Paci e David Haughton. (foto: Kemp La Traviata)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Prima edizione del Groscavallo Mountain Festival

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 luglio 2017

GroscavalloGroscavallo_mountain bikeTorino Giovedì 13 luglio alle 11 nella Sala Consiglieri di Palazzo Cisterna, sede della Città Metropolitana di Torino, in via Maria Vittoria 12, sarà presentata la prima edizione del Groscavallo Mountain Festival, in programma da domenica 23 luglio a domenica 6 agosto. Saranno presenti gli organizzatori della manifestazione.
Il Festival nasce dalla volontà di far conoscere una montagna così vicina a Torino da essere raggiungibile in una sola ora di automobile, ma nonostante questo sconosciuta a molti torinesi. L’idea è stata quella di individuare le tipicità del territorio utili per la promozione turistica. Niente più della montagna stessa, avrebbe potuto far parlare di sé, con le proprie caratteristiche peculiari.In realtà l’edizione numero uno che si aprirà il 23 luglio fa seguito all’edizione “zero” sperimentale del 2016, organizzata intorno ad un’idea nata poche settimane prima e realizzata in pochissimo tempo, con buoni risultati, soprattutto rispetto alla percezione di una rinnovata animazione del territorio.Tra i protagonisti dell’edizione numero uno ci saranno l’alpinista Silvio “Gnaro” Mondinelli e gli scrittori Claudio Morandini ed Ezio Capello. (foto: Groscavallo_municipio)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mythos Opera Festival: al via la grande e prestigiosa kermesse lirico-sinfonica dell’estate siciliana

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 luglio 2017

taorminaIl 14 luglio (repliche il 23 luglio e il 5 agosto) a Siracusa, con Carmen, celebre opera di Georges Bizet. Per questa eccezionale messainscena, è pronta la sicuramente originale e sorprendente regia di Stinchelli che punta, in primis, a valorizzare l’intera piazza del Castello, senza le classiche “entrate” da quinta a palcoscenico, ma con continue interazioni spaziali che vedono protagonisti e comparse arrivare in scena da ogni lato. Stinchelli annuncia anche la presenza di un nudo maschile integrale, come “angelo della morte”, tema trainante della Carmen, opera dominata dall’eterno scontro Eros-Thanathos”. Ci sono poi gli spettacolari costumi a firma del grande pittore, scenografo, animatore e illustratore genovese Lele Luzzati, di cui ricorre quest’anno il decimo anniversario della scomparsa, messi a disposizione dalla Fondazione Cerratelli, prestigiosa istituzione premio Oscar per i costumi di “Romeo e Giulietta. Una Carmen, insomma, fatta di gusto, ricercatezza e una sfavillante tavolozza di colori.
Sarà sorprendente anche “Aida” di Giuseppe Verdi, nel Teatro Antico di Taormina, il 31 agosto alle ore 21.30, con un allestimento “kolossal” costruito per portare in scena lo sfortunato amore di Aida e Radames, con le sontuose scenografie firmate sempre da Enrico Stinchelli e realizzate dal maestro di cartapesta Scalia Fichera, in collaborazione con il Comune di Acireale e la fondazione Carnevale di Acireale. Per l’ambientazione dell’antico Egitto sulle note immortali del genio di Busseto, ci saranno particolari effetti di luce, e forse per la prima volta in scena, una vera e propria oasi e dune di sabbia realizzate dall’azienda siciliana Il Faro.
Roberta Cresca ha definito senza tentennamenti il Mythos Opera Festival “una ventata d’aria fresca” nel panorama siciliano e nazionale, e un progetto ambizioso che coinvolge e valorizza tanti giovani artisti e compagini musicali, a cominciare da Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianista e sovrintendente del Festival, e dal Coro Lirico siciliano, messi a fianco di artisti conosciuti e affermati a cominciare da Katia Ricciarelli che è direttore artistico della manifestazione. Il livello delle opere e quello dei concerti coi grandi nomi coinvolti – spiega Cresca – assieme alla più bella, magica, ineguagliabile “sicilianità” delle locations, costituiscono una grande forza e una sicura attrattiva, e ciò aiuterà a lasciare decisamente sullo sfondo la memoria di tante opere rappresentate nel passato, di livello certamente diverso, per non dire talvolta approssimative e di scarso peso specifico.
Sempre a Siracusa, il 13 agosto si rappresenta la terza opera in programma, “Cavalleria Rusticana”, capolavoro verista di Pietro Mascagni ed emblema della “sicilianità in musica” con gli amori ed i tradimenti tra Turiddu, Santuzza, Lola e compare Alfio, nel contrasto a tinte forti tra sacro e profano. Costumi sempre della Fondazione Cerratelli.
Il 28 agosto è poi in programma a Taormina (ore 21.30) un “Grand Gala” con stars della lirica mondiale come Fabio Armiliato, Elena Bakanova, Sergio Bologna, Federica Carnevale, Giovanna Casolla, Roberto Cresca, Maria Dragoni, Silvana Froli, Sumi Jo, Sabrina Messina, Aprile Millo, Tea Purtseladze, Desirèe Rancatore, riuniti per ricordare nell’occasione la donna ed artista Daniela Dessì, soprano di fama. Parte del ricavato del gala sarà dato in beneficenza per la ricerca tumorale.
Sempre a Taormina, il 30 agosto (ore 21.00) “Sinfonie d’Estate”: straordinaria serata all’insegna delle grandi composizioni sinfoniche di autori come Mussorgskj, Beethoven, Bellini e Čajkovskij, per rivivere atmosfere ed emozioni di capisaldi della cultura musicale europea. Orchestra Filarmonica della Calabria. Direttore Filippo Arlia. Pianoforte Nico Fuscaldo.www.mythosoperafestival.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

47ma edizione del Giffoni Film Festival

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 luglio 2017

rainbowGiffoni Valle Piana (Salerno) dal 14 al 22 luglio 2017 Rainbow, la content company nota in tutto il mondo per le sue produzioni animate e multimediali, anche quest’anno sarà tra i protagonisti del film festival.Tante le sorprese in programma per gli appassionati delle produzioni Rainbow nate dal genio e dall’estro creativo del suo Presidente e Fondatore, Iginio Straffi.
Sabato 15 luglio alle ore 17.00 nella sala Alberto Sordi verrà proiettato in anteprima e in esclusiva per i giurati 10+ del Giffoni Film Festival l’episodio speciale di Maggie & Bianca Fashion Friends (www.maggieandbianca.com) “Operazione Parigi”. Nuove avventure attendono le due protagoniste super Go.Zy. del live action – prodotto da Rainbow in co-produzione con Rai Fiction e in onda tutti i giorni su Rai Gulp. La serie – che sta appassionato i teen di tutta Italia e non solo – ruota attorno ai mondi della moda e della musica ed è ambientato nella Milano Fashion Academy una delle scuole di moda più prestigiose a livello internazionale. Reduci dal successo dei due live show che si sono tenuti a Roma lo scorso maggio e dalla pubblicazione del loro primo cd musicale “Come le Star”, Maggie, Bianca e gli altri protagonisti del live action sono pronti ad invadere il Giffoni Film Festival con il loro entusiasmo travolgente e tutta l’energia e la grinta che li contraddistinguono. L’appuntamento sul Blue Carpet è alle ore 16.00; sarà un momento super Go.Zy., i MoodBoards incontreranno i fan per fare tante foto e autografi.
Domenica 16 luglio 2017 sarà la volta di Regal Academy (www.regalacademy.com), la serie animata dai toni molto ironici e divertenti – prodotta da Rainbow in collaborazione con Rai Fiction in onda tutti i giorni su Rai YoYo – che rivisita in chiave moderna le favole classiche più amate di sempre. Per l’occasione, Rainbow presenterà in anteprima e in esclusiva per i giurati 6+ del Giffoni Film Festival il primo episodio dell’attesissima seconda stagione della serie, che arriverà presto in tv con tante nuove avventure! L’appuntamento è alle ore 14.30 e alle 18.00 nella sala Lumière.
Nella nuova serie molte saranno le novità: ce la faranno Rose e i suoi compagni a diventare la nuova generazione di eroi delle favole?Ma le sorprese non finiscono qui: sempre domenica 16 luglio alle ore 17:00 presso l’Antica Ramiera, Iginio Straffi “salirà in cattedra” per la Giffoni Masterclass, la sezione speciale di approfondimento del Giffoni Film Festival. Un incontro unico e imperdibile con un “maestro d’eccezione” che racconterà i tanti successi televisivi e cinematografici di Rainbow, come l’acclamatissimo Winx Club e le ultime produzioni Regal Academy e Maggie & Bianca Fashion Friends. Un’occasione di scambio formativo tra i talenti di oggi e i professionisti di domani riservato a ragazzi tra i 18 ed i 25 anni. (foto: rainbow)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ultimi concerti del festival Il Pianoforte nel ‘900

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 giugno 2017

Vincenzo FurioRoma Teatro dei Conciatori (via Dei Conciatori 5) Giovedì 22 giugno alle 21.00 la giovane promessa del pianoforte Vincenzo Furio dedica la prima parte del suo concerto a quattro compositori del periodo più recente. Inizia con “China Gates” del minimalista americano John Adams, basato sulla ripetizione di piccole cellule musicali. Poi i “Six encores” di Luciano Berio, composti tra il 1965 e il 1990: i primi quattro sono dedicati agli elementi empedoclei, acqua, aria, terra, fuoco; gli altri due sono poetiche esplorazioni delle possibilità timbriche del pianoforte. Di Carl Vine, il più importante compositore australiano dei nostri giorni, si ascolteranno le “Five Bagatelles” del 1994. La “Chaconne” di Sofija Gubaidulina è ispirata a Bach e riflette l’interesse per le forme barocche della compositrice russa. Chiude il concerto la Sonata n. 7 di Sergej Prokofiev, composta nel 1943 e nota a anche come “Sonata di guerra”, perché riflette le inquietudini di quegli anni, con un’irruenza e una violenza che ne fanno uno dei pezzi più difficili del repertorio pianistico ed esigono dita di acciaio.
massimo spadaDomenica 25 giugno alle 18.00 il festival si conclude con Massimo Spada, che, dopo essere risultato vincitore assoluto di numerosi concorsi, si è già esibito a soli trent’anni d’et° in moltissime sale da concerto in Italia e all’estero, dedicando particolare attenzione alla promozione della musica contemporanea. Inizia il suo concerto con tre composizioni che evocano immagini visive e suggestioni sonore: di Mario Castelnuovo-Tedesco – italiano rifugiatosi in America nel 1939 a seguito delle leggi razziali – esegue “Cipressi”, dello spagnolo Isaac Albeniz il primo quaderno della famosissima “Iberia”, del francese Claude Debussy le ancor più famose “Estampes”, considerate il capolavoro dell’impressionismo musicale. Si passa in Russia con i due autori che chiudono il festival. Nikolaj Kapustin era uno dei rari compositori che al tempo dell’Urss s’interessava al jazz e per questo era emarginato: ora, a ottanta anni d’età, le sue commistioni di forme e stili classici con ritmi e sonorità jazz sono apprezzate in tutto il mondo. Si torna ai primi anni del ‘900 con Lepold Godowsky, straordinario virtuoso del pianoforte, ultimo erede della scuola ottocentesca: Massimo Spada si cimenterà con le sue tremendamente difficili “Metamorfosi” su temi del valzer “Vita d’artista” di Johann Strauss jr. (foto: Vincenzo Furio, massimo spada)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quarto festival della comunicazione di Camogli

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 giugno 2017

Milano Lunedì 19 giugno ore 12.00 Centro di Produzione Tv Rai – Sala Conferenze Corso Sempione, 27 presentazione Quarto festival della comunicazione di Camogli Interverranno:
Vincenzo Morgante – Direttore TGR Rai, Rosangela Bonsignorio e Danco Singer – Direttori del Festival, Francesco Olivari – Sindaco di Camogli, Roberto Cotroneo, Luca De Biase,
Cinzia Leone, Severino Salvemini.
Quattro giornate e oltre 130 relatori per approfondire in conferenze,laboratori, spettacoli e mostre il tema delle “Connessioni” che coinvolgono in modo profondo e strutturale le società, la storia,i sistemi economici e di governo, le nostre abitudini
e il nostro pensiero. La Rai è Main Media Partner del Festival.

Posted in Cronaca/News, recensione | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festival della letteratura e vino

Posted by fidest press agency su sabato, 10 giugno 2017

CusimanoMarsala dal 15 al 18 giugno avrà luogo in quattro cantine marsalesi: Cantina Barraco, Cantine Florio, Cantina Sociale Birgi e Cantina Caruso&Minini la rassegna letteraria ed enologica made in Sicily che racconta le memorie del territorio, tramite testimonianze, immagini e sapori. Nasce così “38° parallelo _ tra libri e cantine”.
Approfondimento di questo esordio è ‘Memorie e Approdi’, ricordi e testimonianze di scrittori, giornalisti e fotografi, grazie ai quali poter riflettere sul passato e sul presente del territorio siciliano e non solo. “Tutto nasce dalla lettura di un saggio di recente pubblicazione e da una visita a un contadino nella sua cantina; lì è scattata la scintilla, il cortocircuito – racconta Giuseppe Prode, ideatore della rassegna -. 38° parallelo ha contagiato istituzioni, amici, imprenditori illuminati, le Cantine per prime, che di slancio hanno accettato l’idea di questi incontri da ospitare dentro casa. Un numero e un sostantivo e dietro un gruppo di persone che lavorano da mesi per far sì che la rassegna prenda il largo”. Obiettivo del festival è quello di valorizzare il territorio, provando a fare marketing culturale e sistema attraverso il libro, oggetto semplice ma rivoluzionario che rappresenta una memoria del futuro, così come le cantine, luoghi strategici di “38° parallelo”. La rassegna eno-letteraria si articola in quattro appuntamenti che si svolgono in quattro cantine del marsalese. Si parte giovedì 15 giugno con l’incontro presso la Cantina Barraco, con il giornalista e scrittore Gaetano Savatteri che ha raccontato la sua terra nel libro “Non c’è più la Sicilia di una volta” (edizioni Laterza). L’incontro è moderato dalla giornalista Daniela Tornatore e ha inizio alle 18.30. Alle Cantine Florio, a partire dalle 18.30 del venerdì 16 giugno, è la volta del confronto a tre intitolato “1992-2017 venticinque anni e adesso?” con il giornalista Rai Salvatore Cusimano, Tony Gentile, fotografo siciliano, e il giornalista Gaetano Savatteri. Durante l’incontro sarà presentato il reportage di Gentile dal titolo “La guerra, una storia siciliana” (Postcart edizioni), all’interno del quale ha ricostruito tramite i suoi scatti un piccolo frammento di storia del Paese. Segue la proiezione del documentario Rai “Nella terra degli infedeli” GentileMelatidel giornalista Salvatore Cusimano, trasmesso da Rai 3 e Rai Scuola. Il reportage raccoglie le testimonianze dei collaboratori più stretti della squadra che cambiò radicalmente il modo di indagare sulla mafia con risultati storici.Il terzo giorno della rassegna, sabato 17 giugno, è dedicato all’incontro intitolato “Giacomo Di Girolamo, scrittore e giornalista? Un autore. Letteratura necessaria”. Modera l’incontro Lillo Garlisi, editore di Melampo. Noto per la sua trasmissione radio dal titolo “Dove sei, Matteo?”, nella quale si occupa del capomafia Matteo Messina Denaro, Giacomo Di Girolamo ha pubblicato quattro libri per il Saggiatore. Ha scritto “L’Invisibile”, “Cosa Grigia” (finalista del premio Piersanti Mattarella), “Dormono sulla Collina” e “Contro l’antimafia”. Appuntamento presso Cantina Sociale Birgi alle 18.30. Ancora storia, letteratura e vino saranno i protagonisti principali della quarta e ultima serata di ‘38° parallelo’, con un incontro in programma domenica 18 giugno alle 18.30 presso la Cantina Caruso&Minini. Alla conversazione parteciperanno Piero Melati, giornalista e autore della recente pubblicazione “Giorni di mafia. Dal 1950 a oggi: quando, chi, come” (Editori Laterza), e Giuseppe Prode. La prima edizione di “38° parallelo”, patrocinata dal Comune di Marsala, vede la collaborazione di Legambiente e Slowfood, Sponsor dell’evento sono Sicily by Car, Tecnicomar, Scent of Sicily e Villa Kalon mentre mediapartner è Radio Marsala Centrale/Tp24.it. Altre realtà del territorio saranno coinvolte per fare rete e contribuire alla concretizzazione di questo esordio. La rassegna è prodotta dall’associazione Elementi, responsabile della comunicazione è la giornalista Amelia Bucalo Triglia. (foto: cusimano, Gentile, Melati)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival dello Sviluppo Sostenibile

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 giugno 2017

mattarella1Roma 7 giugno 2017, ore 9:00 – Camera dei Deputati, Aula dei Gruppi, via di Campo Marzio, 78. Si chiuderà alla presenza del Presidente della Repubblica e delle massime cariche dello Stato, il primo Festival dello Sviluppo Sostenibile: 17 giorni di sensibilizzazione e diffusione della cultura della sostenibilità, che ha visto oltre 200 eventi organizzati in tutta Italia dagli oltre 160 aderenti all’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile e da molte altre organizzazioni. L’ASviS presenterà alle Istituzioni i risultati delle riflessioni maturate durante il periodo del Festival (22 maggio-7 giugno) in un incontro dal titolo “Italia 2030: un Paese in via di Sviluppo sostenibile”, che si terrà presso la Camera dei Deputati (Aula dei Gruppi Parlamentari), alle ore 9.00. Oltre al Capo dello Stato Sergio Mattarella, interverranno il Presidente del Senato Pietro Grasso, il Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni Silveri e la Vice Presidente della Commissione Europea Federica Mogherini.Durante l’incontro verranno inoltre premiate le classi vincitrici del concorso MIUR-ASviS “Facciamo 17 Goals. Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile”, che ha coinvolto oltre 200 scuole di ogni ordine e grado, e i vincitori di “Youth in Action for Sustainable Development Goals”, concorso organizzato dalle Fondazioni Accenture, Eni Enrico Mattei e Giangiacomo Feltrinelli, rivolto agli under 30 chiamati a presentare idee progettuali innovative capaci di favorire il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile in Italia.
Data la presenza del Capo dello Stato, l’ingresso in Aula sarà consentito entro e non oltre le ore 9,30 e fino a capienza raggiunta.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Primo festival di teatro interattivo e d’improvviso

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 maggio 2017

Processed with VSCO with p9 presetRoma Fonderia delle Arti, via Assisi 31, Martedì 6 e Mercoledì 7 giugno, ore 20.30 e 22.00 Dopo una stagione di successi e sold out al Teatro dell’Orologio, Teatro Lo Spazio e Fonderia delle Arti, con centinaia di spettatori che nel 2017 si son lasciati trasportare e coinvolgere nel grande gioco del teatro interattivo e dell’improvvisazione teatrale, lo Stabile della SITI diretto da Giorgia Mazzucato e Maria Beatrice Alonzi, insieme a Fringe Italia, propone a Roma il primo Festival di Teatro interattivo e d’improvviso: “Il Teatro Straordinario”. Due giornate per scoprire l’arte del teatro interattivo, in cui lo spettatore in maniera “immersiva” diventa parte integrante dello spettacolo, con due progetti che si creeranno sul palco della Fonderia delle Arti nell’immediato della messa in scena: “Tempo”, con il suo provocatorio viaggio nella storia e nel futuro, e “Love_Me”, una storia d’amore perfetta o sbagliata… al confine tra teatro e vita.Spettacoli che ogni volta si trasformano in esperienza per lo spettatore e l’attore, in un’inedita e reciproca attività esercitata l’uno sull’altro: nessun confine tra platea e palcoscenico, solo la voglia di vivere una nuova storia senza sovrastrutture.E quindi “Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso”, come disse il Maestro Gigi Proietti.
TEMPO con Marco Allegretti, Maria Beatrice Alonzi, Paolo Berini, Simone Congedo, Simona Faustino Ventapane, Valerio Flamini, Sara Fraietta, Pasquale Guerrera, Silvana Lagrotta, Maria Teresa Robusto, Mauro Vottari. Regia di Giorgia Mazzucato, musiche dal vivo di Dario Giuffrida Il Viaggio nel tempo, il sogno, il desiderio: come raggiungerlo? Immaginate di poter scegliere tra un cast di attori, quello che più vi piaccia. Immaginate di poter scegliere il protagonista dello spettacolo e potergli far fare quello che avreste sempre voluto fare: un viaggio nel tempo, il vostro, deciso da voi. Avete inoltre deciso come il vostro eroe sia in grado di muoversi tra le epoche, e man mano che la storia si sviluppa e vi affezionate a lui, la possibilità di decidere in quale secolo farlo viaggiare. Medioevo? Futuro? Preistoria? Impero romano? Quello che vorrete, accadrà davanti ai vostri occhi.LOVE_ME con Stefano Buffa, Paola Campagna, Camilla Gerormini, Cristiano Marazzi, Francesca Mareggiato, Nancy Mazzella, Vincenzo Pesce, Francesca Pieraccioli, Giovanni Salvatori, Andrea Vannini. Regia di Giorgia Mazzucato, aiuto regia di Silvana Lagrotta, musiche dal vivo di Dario Giuffrida Due di loro sono in procinto di sposarsi. Ma perchè? Immaginate di poter decidere i loro pregi, i loro difetti, le loro paure. Come si sono conosciuti? Immaginate di potere creare, passo passo, insieme ai protagonisti, la loro storia d’amore. Con quale canzone si sono innamorati? Come è andata la proposta? La storia d’amore che volete vedere. Perfetta o sbagliata. Dipende tutto da voi. Interagendo con gli attori sul palco e determinando con loro le sorti dei loro personaggi. E alla fine… si sposeranno davvero? Biglietto unico per una serata (comprensivo di due spettacoli): 13 euro. Abbonamento ad entrambe le serate del Festival (comprensivo di quattro spettacoli): 18 euro. (foto: teatro straordinario)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università di Parma al “Gola Gola Festival”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 maggio 2017

parma universitàParma Dal 2 al 4 giugno, all’interno del “Gola Gola Festival”, è previsto un fitto programma di eventi a cura dell’Università di Parma. Piazzale S. Bartolomeo diventa per l’occasione la “Piazza delle Scienze” ovvero uno spazio interamente gestito dal Comitato per il progetto “Parma Città Creativa della Gastronomia UNESCO”, coordinato dal prof. Andrea Fabbri, del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Università di Parma.
Venerdì 2 giugno, alle ore 10.30, Furio Brighenti, Pro Rettore alla Ricerca dell’Ateneo, aprirà gli interventi parlando della Scuola Internazionale di Alta Formazione sugli Alimenti e la Nutrizione, hub di conoscenze multidisciplinari. A seguire (ore 11.30) verrà illustrata NUBI – NUtrizione BImbi: una app pensata per le famiglie per tenere sotto controllo l’alimentazione dei propri figli, a casa e a scuola. Alle ore 15 si parlerà del Sapore del gusto, e alle ore 16 de “L’importanza del suino pesante italiano nello sviluppo delle specialità salumiere italiane”. Alle ore 17 “Il gusto: semplice questione di chimica?”, seguito da un intervento su “Cibo è potere” alle ore 18.
Sabato 3 giugno si parte con “Regolazione del rischio: salute, ambiente e cibo” alle ore 10.30, e alle ore 11.30 si parlerà di “Guardare il piatto da un altro punto di vista: una visione artificiale della dieta”. Nel pomeriggio, alle ore 16, sono previsti gli interventi su “Comportamenti di consumo e di acquisto nell’alimentare: le nuove frontiere” e alle ore 17 si potrà discutere di “Cuochi sull’orlo di una crisi di nervi”. Alle ore 18 “Il progetto PASS121: presente e futuro della pasticceria da ristorazione”, seguito da “Confronti in aperitivo: un giro del mondo in mille sapori” (evento a pagamento).
Domenica 4 giugno sarà la giornata conclusiva del Festival. Alle ore 10.30 si parlerà di “Lievito Madre tra tradizione e modernità” e a seguire, alle ore 11.30, di “I grani antichi: alla scoperta di un patrimonio prezioso”. “La gastronomia tra arte e scienza per la valorizzazione dell’Italia agroalimentare” è previsto per le ore 16, mentre alle ore 17 i relatori illustreranno “Il doburoku e la cultura della fermentazione in Giappone”; per finire, alle ore 18, “Il peperoncino – Spezia universale dalla cucina di casa all’alta ristorazione”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuvola Creativa Festival delle Arti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 maggio 2017

nuvola creativaRoma venerdì 9 giugno 2017 ore 17.00 – 23.30 Inaugurazione (Dal 9 al 10 giugno 2017) MACRO (Museo D’Arte Contemporanea Roma) Testaccio – Spazio Factory – La Pelanda Piazza Orazio Giustiniani seconda edizione di Nuvola Creativa Festival delle Arti dal titolo: Living Nature – Arte, dibattiti e incontri su temi ambientali.Il Festival con la direzione artistica di Antonietta Campilongo è promosso dall’Associazione Neworld, Nwart e Fengshuiroma architecture&design School, con il patrocinio dell’Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi e la partnership del magazine di arte contemporanea Frattura Scomposta. Aree multidisciplinari: Arti visive, performance, video, reading, special guest, dibattiti, visite guidate e laboratori.
Nuvola Creativa – Festival delle Arti, nella sua prima edizione sottotitolata Grammelot, si è occupata di portare in superficie i linguaggi artistici delle nuove generazioni di migranti dando visibilità alle sue numerose contaminazioni culturali.
Quest’anno il focus del Festival si concentrerà, invece, su un dibattito rimasto sempre aperto nell’arte: la dialettica storicizzata tra uomo e natura.Living Nature, questo è il titolo del Festival, vuole proporre una riflessione su come e fino a che punto, l’uomo dei nostri tempi riesca ancora a percepire se stesso e il mondo che lo circonda come appartenente a una realtà unica e interconnessa. Affrontando questa riflessione sull’uomo e sull’ambiente, non si poteva fare a meno di ricordare come questa tematica sia anche il centro dell’interesse di altre forme di cultura; per esempio il Feng Shui, vera e propria arte del mettere in armonia uomo e ambiente. Arte e Feng Shui operano, infatti, con processi affini: utilizzano intuito e creatività più del pensiero logico e razionale.
Living Feng Shui, evento nell’evento del Festival delle Arti, vuole invitare ad entrare e diventare coprotagonisti di questo flusso inesauribile, apprendendo alcuni principi del Feng Shui che possono modellare la propria vita consapevolmente e in accordo con le leggi della natura. Nei due giorni del Festival queste due proposte vivranno nello spazio Factory, per descrivere insieme un percorso di avvicinamento e ritorno ad un senso profondo di Natura. (foto: nuvola creativa)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Venosa la seconda edizione del festival del libro Borgo d’Autore

Posted by fidest press agency su martedì, 30 maggio 2017

Venosa-1Venosa (Potenza) dal 1° al 4 giugno 2017 il festival Borgo d’Autore, rassegna dedicata ai libri e alla lettura che coinvolge le piazze e le vie del centro storico, promossa dall’associazione culturale “Il Circo dell’Arte”. La seconda edizione della manifestazione si preannuncia ricca di contenuti, con un programma di oltre sessanta eventi e numerosi ospiti, tra cui nomi importanti del mondo della cultura. Più di trenta saranno le presentazioni di libri che andranno a comporre il cartellone del festival, arricchite dalla presenza degli autori, che dialogheranno con i giornalisti chiamati a intervistarli e interagiranno con il pubblico. Ad esse si alterneranno appuntamenti dedicati ai ragazzi e alle famiglie, realizzati in collaborazione con associazioni e scuole cittadine, ma anche incontri, dibattiti, letture, attività ludiche, piccoli spettacoli, momenti di intrattenimento. Previsti anche laboratori gratuiti aperti a ragazzi e adulti: dai laboratori di teatro d’ombre e di scrittura creativa per gli alunni delle scuole a quello di teatro comico per allievi di ogni età. Punti nevralgici del festival saranno l’area di Piazza Umberto I e il piazzale antistante la Chiesa di San Filippo Neri, Largo San Filippo Neri e Piazza Orazio, ma molti altri saranno i luoghi del borgo antico coinvolti.
Borgo d’Autore nasce dalla volontà di portare il mondo del libro fuori dai contesti tradizionali, per recuperare l’idea della piazza come “agorà”, luogo di incontro, di parole e di festa.
Il festival si aprirà giovedì 1 giugno con un convegno dal titolo “Gli studenti digitali e le trappole della rete”, previsto in mattinata presso l’IISS “Q. Orazio Flacco”. Tra gli appuntamenti del pomeriggio spicca, invece, la presenza dell’attore Marco Marzocca, noto al grande pubblico per i numerosi ruoli televisivi e teatrali, specialmente comici, che di recente ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo “Il frammento” (Historica).
Tra gli ospiti di venerdì 2 giugno ci sarà Leonardo Palmisano, sociologo pugliese autore di numerosi libri d’inchiesta, che presenterà “Mafia caporale” (Fandango Libri), incentrato sul legame esistente tra caporalato, impresa e organizzazioni mafiose. Seguirà l’incontro con Marco Revelli, autorevole professore di scienza della politica, che parlerà del suo libro “Populismo 2.0” (Einaudi), in cui analizza un fenomeno sempre esistito, che riemerge ogni volta sussista un deficit di democrazia. Chiuderà il programma del 2 giugno la presentazione del libro “Il capolavoro” (Mondadori), ultima fatica letteraria di Cinzia Tani, giornalista, conduttrice televisiva e autrice di decine di romanzi di successo.
Sabato 3 giugno Giusy La Piana, giornalista esperta del fenomeno mafioso, con il libro “Fare del male non mi piace” (Castelvecchi) ricostruirà la carriera criminale e i mille volti del boss di Cosa Nostra Bernardo Provenzano. Ospite d’onore della serata sarà Michele Mirabella, uno dei più noti volti Rai, ma anche autorevole esperto della comunicazione e delle sue dinamiche, protagonista di un incontro con l’autore sul tema “Mito, storia e comunicazione”, per un lungo viaggio nel tempo in cui gli strumenti del comunicare vecchio e nuovo si intrecceranno in analogie sorprendenti, svelando anche l’illuminante attualità della cultura classica. In piazza Orazio poi alle 17,00 per la rubrica la voce agli editori alle 17,00 è previsto l’incontro con l’editore Stefano Donno de iQdB Edizioni (I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno) introdotto dal giornalista Piero Russo che dialogheranno sul libro di Nunzio Festa “Lucania senza santi” e sarà presentato in anteprima il nuovo lavoro di Nunzio Festa per I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno dal titolo “Matera ai margini. Matera Capitale Europea della cultura 2019”
Domenica 4 giugno arriverà a Venosa Ilaria Macchia, sceneggiatrice del recente film “Non è un paese per giovani” diretto da Giovanni Veronesi, al suo esordio letterario con “Ho visto un uomo a pezzi” (Mondadori). Dopo di lei sarà la volta di Chiara Marchelli, il cui romanzo “Le notti blu” (Giulio Perrone) è una delle più interessanti novità editoriali dell’anno, tanto da essere stato selezionato fra i dodici libri che si contenderanno la LXXI edizione del prestigioso Premio Strega.
Gli altri autori che prenderanno parte a Borgo d’Autore sono: Matteo Abbate, Sabrine Aouni, Nunzio Festa, Valentina Barile, Arturo Bascetta, Tania Cammarota, Renato Cantore, Massimo Carulli, Carmen Cirigliano e Carmine Menzella, Domenico D’Alelio, Luciana De Palma, Vincenzo De Marco, Nunzio Festa, Fulvio Gatti, Vito Maselli, Mark Mc Candy, Velia Minutiello, Esmail Mohades, Leandro Pisano, Alessandro Schino, Sabrina Vasciaveo, Claudio Vergati, Germana Zappatore.
Le case editrici che interverranno alla fiera del libro sono, invece: Arturo Bascetta Editore, D’Abruzzo Edizioni Menabò, Edizioni Appia 2, Edizioni dell’Ippogrifo, Edizioni Radici Future, Gruppo Editoriale Tangram, Falvision Editore, Il Cerchio Editore, I Quaderni del Bardo Edizioni, Les Flâneurs Edizioni.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma Tre al Festival dello sviluppo sostenibile

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 maggio 2017

Roma Lunedì 22 maggio al 7 giugno si terrà in tutta Italia il Festival dello sviluppo sostenibile. Oltre 200 eventi sono in programma su tutto il territorio nazionale promossi dalle oltre 160 organizzazioni che aderiscono all’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis), tra cui la Rete delle Università per lo sviluppo sostenibile (Rus) cui aderisce l’Università degli Studi Roma Tre. Un’unica grande manifestazione, diffusa e inclusiva, con oltre mille speaker, decine di università e 200 scuole coinvolte, attività culturali e format inediti. Oltre 200 appuntamenti per fare il punto sulla rincorsa agli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals, SDGs) che l’Italia ha sottoscritto nel settembre 2015 nell’ambito dell’Agenda 2030 dell’Onu. Gli SDGs saranno il filo conduttore dell’iniziativa, promossa dall’ASvis e dai suoi aderenti impegnati nella realizzazione degli Obiettivi che affrontano tutte le dimensioni della sostenibilità, non solo ambientali ma anche economiche e sociali. Il Festival sarà l’occasione per presentazioni di libri e di progetti, conferenze-spettacolo, seminari e laboratori, proiezioni cinematografiche, performance teatrali, attività didattiche, mostre fotografiche e pittoriche, escursioni e visite guidate.Questi i due eventi organizzati da Roma Tre:
Esperienze di ricerca e innovazione tecnologica
23 maggio 2017 Dipartimento di Architettura, ex Mattatoio di Roma, aula Libera, Via Aldo Manuzio, 68L
Un’esperienza di economia e formazione
26 maggio 2017 Scuola di Economia e di Studi Aziendali, sala delle tesi, via Silvio D’Amico 77

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

70° Festival di Cannes

Posted by fidest press agency su domenica, 21 maggio 2017

short film marketCannes Lunedì 22 maggio, ore 15.00, Italian Pavilion Hotel Majestic, Salon Martha al 70° presentazione della seconda edizione del TORINO SHORT FILM MARKET che avrà luogo a Torino tra il 29 novembre e il 1° dicembre 2017. Saranno presenti: Jacopo Chessa (direttore Torino Short Film Market), Paolo Manera (direttore Film Commission Torino Piemonte), Enrico Vannucci (programmer Torino Short Film Market).
Tante le novità in cantiere, a partire dalle location e dai progetti che verranno lanciati, finalizzati sia alla produzione che alla vendita di cortometraggi. Ne parleranno il direttore del Torino Short Film Market (TSFM), Jacopo Chessa, Paolo Manera, direttore della Film Commission Torino Piemonte, che fin da subito, ha creduto alla necessità di realizzare un meeting professionale dedicato al corto ed Enrico Vannucci, short film advisor del Festival di Venezia e responsabile, assieme a Massimiliano Nardulli, della programmazione del Torino Short Film Market. Realizzata nel novembre 2016 dal Centro Nazionale del Cortometraggio, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema e il Torino Film Festival, la prima edizione del Torino Short Film Market ha avuto un ottimo riscontro: hanno partecipato, infatti, più di trecento accreditati Industry e sessanta ospiti internazionali che hanno battezzato, fin da subito, il TSFM come manifestazione di riferimento in Italia per il comparto del corto. (foto: short film market)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Effetti speciali con il festival Luci e Acqua a Bressanone

Posted by fidest press agency su martedì, 9 maggio 2017

bressanoneBressanone fino al 21 maggio 2017 Domenica-Giovedì dalle ore 21 alle ore 23.30 Venerdì e Sabato dalle ore 21 alle ore 24. Un grande show di luci, colori, suoni ed effetti speciali sta andando in scena nell’intero centro storico di Bressanone, in Valle Isarco, fra fontane, corsi d’acqua, piazzette, vicoli. giardini. È partito con grande successo il “Festival di Acqua e Luce”, che sta trasformando l’antico centro vescovile dell’Alto Adige in una vera e propria “città delle luce e dell’acqua”.
Le originali installazioni luminose a cura degli artisti della luce Spectaculaires – Allumeurs d’Images e le diverse opere inedite sul tema acqua e luce realizzate da alcuni artisti locali interessano ben 20 fra fontane, angoli suggestivi ed edifici del patrimonio storico culturale di Bressanone, che tornano a vivere e – ovviamente è il caso di dirlo – rifulgono di una nuova luce…. Tutti e 20 i siti, come ad esempio il fossato del Palazzo Vescovile, via Roncato, l’antico quartiere d Stufels, sono collegati da una linea blu che permette di seguire un itinerario completo di visita.
Oltre alle installazioni ed effetti diffusi (ogni sera dalle ore 21 alle ore 23.30, alle ore 24 venerdì e sabato), l’evento clou del Festival è lo spettacolo di luce e musica degli Spectaculaires “WoW – World of Water”, nell’ex carcere in piazza Duomo, un cortile nascosto nel cuore di Bressanone (inizio spettacoli ore 21.00, 21.45 e 22.30, ingresso 9 euro, 12 euro venerdì e sabato). Dello show, che prosegue fino al 21 maggio, sono artefici gli artisti maestri di videomapping della compagnia Spectaculaires – Allumeurs d’Images, gli stessi del “Sogno di Soliman” (il famoso spettacolo multimediale di luci e suoni allestito durante il Mercatino di Natale nel Palazzo Vescovile, che ha avuto decine di migliaia di spettatori) e di altri riusciti show allestiti su importanti palazzi storici di tutto il mondo. Anche in questa occasione si viene letteralmente incantati e trasportati nel mondo dell’acqua, coinvolti dai colori, dalla musica (creata apposta per lo show dal compositore spagnolo izORel) e dagli effetti, in un turbinio di emozioni e sogni.
bressanone1Fra le altre installazioni e le performance gratuite diffuse in tutta la città, si segnala in particolare il concerto acquatico Fluid keys di Manuela Kerer, compositrice brissinese. I concerti si tengono all’aperto (il 13 e 20 maggio alle 21.30; le altre sere la musica viene diffusa registrata) sulla penisoletta alla confluenza dei fiumi Isarco e Rienza con cinque pianoforti che cambiano intonazione a seconda delle condizioni climatiche. Poi ci sono le proiezioni luminose di Claudia Reh, le biciclette in piazza Duomo che servono ai visitatori a generare l’energia necessaria per lo spettacolo di luci alla fontana di Martin Rainer.
Per turisti e ospiti, ma anche per gli stessi visitatori locali, il Festival di Acqua e Luce è un nuovo modo di scoprire e apprezzare i vari punti di interesse di Bressanone, compreso quelli meno noti. Del resto, Bressanone è da sempre strettamente legata alla cultura dell’acqua. Basti pensare che ha la più alta densità di fonti di acqua potabile all’interno di un centro urbano di tutto l’arco alpino (ben 20), e che al suo interno confluiscono due fiumi importanti, e cioè la Rienza e l’Isarco, mentre il sottosuolo è un reticolo di corsi d’acqua sotterranei. Senza dimenticare l’importanza dell’energia idroelettrica per la zona, e che la sorgente di Plose è una delle più rinomate acque minerali diffuse nella ristorazione in tutta Italia. (foto: bressanone)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festival of Ridvan celebrated around the world

Posted by fidest press agency su martedì, 9 maggio 2017

Festival of RidvanFor 12 days at the end of April and beginning of May, Baha’i communities around the world celebrated their most holy festival: Ridvan.This annual festival marks the anniversary of the days Baha’u’llah spent along the River Tigris in Baghdad.In 1863, Baha’u’llah stayed in a garden on the banks of the Tigris River for 12 days, during which His many admirers in the city came to bid Him farewell. Baha’u’llah announced to the friends gathered with Him during those days that He was God’s Messenger for a new age, foretold in the world’s scriptures. He called the garden they were gathered in “Ridvan,” meaning “paradise.”
The Ridvan period was also a time when Baha’u’llah proclaimed the foundational spiritual principles that lie at the heart of His teachings—signaling the arrival of a new stage in the evolution of the life of humanity, characterized by peace and an end to violence.
Today, the festival of Ridvan is the most joyous of Baha’i holy days. In villages, towns, and cities around the world, Baha’i communities celebrate these special days with gatherings open to all. (photo: Festival of Ridvan)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma Tre Film Festival: XII edizione

Posted by fidest press agency su martedì, 9 maggio 2017

Roma Martedì 9 Maggio 2017, ore 15:00 Teatro Palladium Piazza Bartolomeo Romano, 8. Un festival ricco di eventi, tra cui una mostra dedicata a Marco Ferreri e un omaggio a Claudio Caligari. Tra gli ospiti illustri Lina Wertmüller, Piera Degli Esposti, Roberto Faenza, Edoardo De Angelis, Pippo Delbono e Paolo Genovese, Francesco Munzi. Roma Tre Film Festival compie dodici anni. E’ nato come “Carta bianca Dams” all’interno del Festival romano “Arcipelago” per valorizzare i cortometraggi degli studenti, poi man mano si è evoluto, è cresciuto, si è creato un proprio spazio. E’ diventato “il festival di Roma Tre”, si è radicato nel Teatro Palladium, un gioiello dell’Ateneo. Da manifestazione per gli studenti, si è trasformato in un evento aperto a giovani professionisti provenienti dai Dams italiani o dalle scuole di cinema, ma anche ad autori di varie generazioni che in qualche modo hanno a che fare con la formazione, con l’educazione all’immagine. Un evento di cinema, televisione, video e arti elettroniche che ha sempre sottolineato le sinergie col teatro, la musica, i mass media, ma anche con altre discipline teoriche come la filosofia, la storia, la letteratura.
Negli anni ha monitorato l’immaginario di una generazione, ha seguito l’irruzione del digitale, ha tastato il polso di un “cinema espanso”, di una immagine in movimento che attraverso numerose contaminazioni ritrova la propria vitalità. Vito Zagarrio (Direttore del Roma Tre Film Festival).Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Prima edizione del ChROMAtica Festival

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 maggio 2017

molaroSoares AdrianaRoma Venerdì 5 maggio 2017 alle ore 17.00 nello Spazio Factory del Macro Testaccio Piazza Orazio Giustiniani, 4 verrà inaugurata la prima edizione del ChROMAtica Festival, che nasce da un’idea di Laura Pietrocini e Giuliana Bof, in seguito a un progetto da loro realizzato sul compositore russo Alexander Scriabin. La direzione artistica è di Laura Pietrocini, la consulenza artistica è curata da Eduardo Tasca con la collaborazione di Flavia Frazzi. Madrina del Festival è l’attrice Simona Borioni, con la partecipazione straordinaria fra gli altri di Cristina Caruso, Giada Desideri, Myriam Fecchi, Pino Gagliardi, Cinzia Malvini e Marzia Ponzi.La giornata di inaugurazione verrà presentata da Myriam Fecchi nota voce di RTL e da Eduardo Tasca.
ChROMAtica è un evento unico nel suo genere. Prima edizione assoluta a Roma del festival multidisciplinare che coinvolge tutte le forme d’arte e fa della “SINESTESIA” l’anima del progetto. Linea conduttrice sono i Colori per “percepire insieme”, per esempio il colore di un suono, il profumo di una parola, il gusto di una luce. ChROMAtica Festival, rivolto a qualsiasi fascia di età riuscirà, inoltre, a creare un’ambita comunione e interazione tra tutte le arti.L’idea nasce dalla ricerca del compositore Scriabin, del rapporto tra suono e colore, che ha stimolato le due ideatrici ad ispirarsi ai Colori come veicoli in grado di coinvolgere ed attrarre le diverse discipline artistiche. Promosso da Roma Capitale, Assessorato Sport e Politiche giovanili, Spazio Factory, Gabriele fiorucci.pngCarullo RobertoZetema – Servizi museali, con il patrocinio della Regione Lazio. Prodotto dall’Associazione Ars Trio di Roma in collaborazione con Arte2o e Ottava Srls.
ChROMAtica presenta un nuovo modo di fruire la cultura e di concepirne le molteplici declinazioni. Le capacità recettive dello spettatore saranno messe alla prova grazie alla fusione delle molteplici forme di espressione artistica, ciascuno dei partecipanti ne uscirà con un messaggio diverso, senza imposizioni dualistiche “pubblico/artista”. Non solo: il Festival avrà l’obiettivo di avvicinare alla cultura considerata ‘alta’ anche i target generalmente esclusi attirando un ampio pubblico, soprattutto giovane, e sfruttando una location alternativa.Il coinvolgimento dell’Università John Cabot di Roma, dell’Accademia Internazionale Musicale di Roma, dell’Accademia del Lusso di Roma, del Liceo Coreutico – Convitto V. Emanuele II e del Conservatorio Ottorino Respighi di Latina prevedrà attività laboratoriali alla fine delle quali ars ludisaranno prodotte delle opere che entreranno a far parte del festival.Quest’anno sono stati scelti i colori: BIANCO-NERO, ROSSO, VERDE, GIALLO, BLU e la POLICROMIA per la giornata di chiusura. Ad ogni colore saranno abbinate delle parole chiave, utilizzate per richiamare i diversi punti di vista emozionali ed associativi (segue programma e elenco esposizoni permanenti).
Radio Incontro donna, media partner della manifestazione, seguirà il festival con interviste e collegamenti in diretta, attraverso una postazione permanente. Le esposizioni e performance si svolgeranno ogni giorno fino alle 22,30 per poi proseguire con un Dj set che intratterrà gli ospiti presenti. Il Festival sarà presente nello Spazio Factory del Macro dal 5 al 7 maggio e dal 12 al 14 maggio 2017.
(Dal 5 al 7 maggio e dal 12 al 14 maggio 2017 ORARI FESTIVAL: dalle ore 17,00 alle 22,30 dopo le 22,30 Dj set. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO MINIMO: 15,00 euro) (foto: molaro, Soares Adriana, Carullo Roberto, Gabriele fiorucci, ars ludi)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ottava edizione del festival Testimonianze ricerca azioni

Posted by fidest press agency su sabato, 29 aprile 2017

marrapodi orlacchioGenova, dal 5 aprile al 7 maggio 2017. E’ stato ideato da Teatro Akropolis e diretto da Clemente Tafuri e David Beronio. Prosegue questa settimana con due spettacoli di Anticorpi Explò, dedicata alla giovane danza d’autore, Tandem di Civilleri Lo Sicco e l’anteprima nazionale di Ovvio, del Kolektiv Lapso CirkProseguono gli appuntamenti al festival Testimonianze ricerca azioni con la prima regionale di Tandem della compagnia Civilleri / Lo Sicco (giovedì 27 aprile, ore 21.00, Teatro Akropolis). Tandem, testo scritto da Elena Stancanelli, invita lo spettatore a porre lo sguardo sul mondo dei giovani, sulla necessità di cambiamento, sui meccanismi di passaggio dalla gioventù al mondo degli adulti. In controluce la storia di Carlo Giuliani e dei ragazzi che nel luglio del 2001 andarono a Genova, convinti di poter cambiare il mondo. Fondatori nel 1999 con Emma Dante della Compagnia SudCostaOccidentale, progetto da cui sono nati spettacoli vincitori di numerosi premi tra i quali Premio Scenario e Premio Ubu, Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco nel 2011 scelgono un percorso indipendente partendo dallo studio delle discipline sportive, con una particolare attenzione alle dinamiche di gruppo e all’ascolto corale.
Fra le collaborazioni di Teatro Akropolis di particolare rilievo quella con il Network Anticorpi XL, prima rete nazionale indipendente che, da oltre dieci anni, rappresenta un esempio concreto e significativo di promozione della danza d’autore. Per la serata EXPLO, che presenta alcune delle più interessanti ed originali performance emerse dalla Vetrina della giovane danza d’autore promossa dal Network, sabato 29 aprile (ore 21.00, Teatro Akropolis) Davide Valrosso, coreografo e danzatore diplomato all’English National Ballet e collaboratore stabile di Virgilio Sieni, in Cosmopolitan Beauty presenta una breve performance immaginata come un costante mutamento, dove i gesti appaiono come appunti di viaggio scritti disorganicamente e la bellezza è il frutto di una conquista, di uno spostamento di un viaggio dell’uomo verso un luogo indefinito. A seguire i due giovani danzatori e coreografi genovesi Nicola Marrapodi e Roberto Orlacchio danzeranno “La partita sull’aria” una cooperazione tra corpi che si incontrano in un’intimità invisibile, in un territorio, quello dell’aria, di raccoglimento e collegamento. Una riflessione riguardo il tema dello spazio condiviso, in relazione allo spazio del sé medesimo e del sé altrui. Fonte: http://www.teatroakropolis.com (foto: marrapodi orlacchio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terza edizione di “Perugia Love film festival 2017”

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 aprile 2017

RAOUL BOVAPerugia – Martedì 2 maggio, alle ore 11.30, nella Sala Goldoni di Palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia si terrà la conferenza stampa di apertura della terza edizione di “Perugia Love film festival 2017”. Interverranno il Magnifico Rettore prof. Giovanni Paciullo dell’Università per Stranieri di Perugia; il sindaco di Perugia Andrea Romizi; il direttore artistico di “Perugia Love film festival” Daniele Corvi; l’on. Adriana Galgano; e l’attore RAOUL BOVA. (foto raoul bova)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »