Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘finalità’

Il lavoro: una questione centrale per l’essere umano

Posted by fidest press agency su martedì, 11 luglio 2017

donne al lavoroOggi si sente solo parlare di mercato azionario, di andamento della borsa, di grandi accorpamenti economici, di multinazionali, come se lo sviluppo dell’economia fosse una cosa a sé, senza alcun nesso di causa con la persona e più in generale con i popoli abitanti il pianeta. L’economia sembra apparire come una leadership fine a se stessa che si muove sopra ai destini dell’uomo, fedele solo alle proprie finalità: potere e business. Anche i governi di centro-sinistra disseminati negli anni 2000 in tutto il mondo, si sono assoggettati al potere dell’economia svendendo gli ideali, a sostegno dei lavoratori, che per anni hanno sbandierato, demagogicamente, in tutte le piazze del mondo. In Italia negli ultimi anni la politica non si mai interessata allo sviluppo del pianeta lavoro, delegando tale missione alla sinistra estrema o ai sindacati ma che di fatto non hanno avuto capacità di sviluppare nessun tipo di progetto o di proposta a sostegno del lavoro nel nostro Paese, in particolare. Ora con una disoccupazione giovanile molto elevata in specie nel Mezzogiorno il problema diventa centrale e richiede non una politica genericamente occupazionale ma l’esigenza di un piano industriale di largo respiro dove la discontinuità con il passato è fatta di sviluppo tecnologico e di nanotecnologie. Dobbiamo abituarci all’idea che se le imprese si rinnovano questo non vuol dire nuovi posti di lavoro ma nuove attese qualitative delle prestazioni lavorative e per raggiungere tali livelli occorre una formazione scolastica e post-scolastica altamente qualificata. In altre parole non abbiamo bisogno di un gran numero di abitanti per crescere perché la qualità non si concilia con la quantità. (Riccardo Alfonso direttore centro studi politici e sociali della Fidest)

Posted in Confronti/Your opinions, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Deutsche Bank colloca in Italia un nuovo prodotto finanziario con finalità solidale

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2015

Deutsche-Bank-Sede-Milanoannuncia oggi il collocamento, tramite Deutsche Bank SpA e Finanza & Futuro Banca SpA, di DeAWM Fixed Maturity FlexInvest ESG 2020, il nuovo prodotto con finalità solidale. Si tratta di un comparto a scadenza prefissata quinquennale (2015-2020) che presenta, oltre alla componente azionaria anche una componente monetaria. I collocatori devolveranno il 44% delle commissioni di gestione a Fondazione Deutsche Bank Italia, a sostegno dei progetti solidali realizzati sul territorio dalla fondazione stessa.Le sottoscrizioni del comparto inizieranno oggi e termineranno il prossimo 9 dicembre 2015, mentre l’emissione è programmata per il 15 dicembre 2015 (con scadenza appunto quinquennale, il 21 dicembre 2020).Più nello specifico, DeAWM Fixed Maturity FlexInvest ESG 2020 è il nuovo prodotto della Sicav multicomparto di diritto lussemburghese DeAWM Fixed Maturity, società di investimento a capitale variabile che investe in modo flessibile in un portafoglio diversificato. Il Comparto presenta sia una componente azionaria, basata sulla metodologia CROCI World ESG, che una componente monetaria. Alla strategia azionaria globale CROCI viene applicato lo screening ESG, che seleziona circa 75 aziende conformi ai requisiti “Environmental, Social e di Governance”.Tra le peculiarità del comparto, un’opzione di uscita anticipata dall’investimento con un livello di protezione dell’80% del valore quota massimo raggiunto.Il nuovo prodotto unisce l’attenzione per la performance alla cultura della responsabilità.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Discesa del Tevere in canoa

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 marzo 2011

Città Di Castello Panorama Ombrie Italy

Image via Wikipedia

Città di Castello (PG) il 24 aprile 2011 prenderà il via la XXXII edizione della Discesa Internazionale del Tevere un viaggio lungo la valle del Tevere: sette giorni di sport, natura e cultura con arrivo il 1 maggio a Roma. Si scenderà il fiume e se ne percorrerà la valle passando per storiche città d’arte, per paesaggi naturali inaspettati e per siti archeologici di epoche diverse. La Discesa – conosciuta in Italia e all’estero – vede ogni anno partecipanti di tutte le età, anche non esperti. La sua finalità infatti non è agonistica bensì di promozione della canoa e di altri mezzi rispettosi dell’ambiente come sano mezzo di conoscenza del territorio. Lo schema, ormai collaudato, prevede tappe giornaliere di 20-30 km con accoglienza e pernottamento in strutture offerte da comuni rivieraschi, umbri e laziali. Il recupero giornaliero delle auto, effettuato con l’aiuto di un pullman consente anche al singolo canoista di poter partecipare alla manifestazione per i giorni desiderati. La Discesa è guidata da esperti. Quest’anno la discesa è organizzata da: ASD Discesa Intenazionale del Tevere, Canoa Club Città di Castello, ASD Gruppo Canoe Roma, ASD UISP Sherwood Anche quest’anno per gli aspiranti partecipanti inesperti sono organizzati in marzo e aprile dei corsi di canoa. Le tappe previste sono:
domenica 24/4: Sansepolcro – Città di Castello
lunedì 25/4: Città di Castello – Umberti
demartedì 26/4: Umbertide – Perugia, Pretola
mercoledì 27/4:  Pretola – Deruta, Sant’Angelo di Celle
giovedì 28/4: Sant’Angelo di Celle – Monte Castello di Vibio, Madonna del Piano
venerdì 29/4:  Madonna del Piano – Baschi, lago di Corbara
sabato 30/4: Forano, Gavignano – Nazzano
domenica 1/5: Roma: Castel Giubileo – Roma
Per ogni tappa è prevista una struttura per il pernotto, la cena, il recupero dell’auto Il costo per tutte le tappe è di 160 euro o 25 euro a singola tappa

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Federalismo: dalle fondamenta al tetto

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

ll relatore di minoranza in Commissione Bicamerale illustra le contromisure del PD: “Il federalismo lo vogliamo, ma occorre farlo bene” “Oggi abbiamo dimostrato che noi al federalismo ci teniamo come e più della maggioranza. Solo che per farlo bene riteniamo che si debba partire dalle fondamenta e non dal tetto su cui si è focalizzata, impropriamente, tutta l’attenzione del governo”. Con queste parole, riportate sul sito di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento ad Enrico Letta, Marco Stradiotto, senatore del PD e relatore di minoranza del ddl di modifica del decreto legislativo sui fabbisogni standard per province e comuni, descrive le finalità delle contromisure sul federalismo fiscale avanzate dal Partito Democratico”. “Le nostre proposte di modifica – chiarisce Stradiotto –  si muovono in direzione di un unico fondamentale obiettivo: riempiere di contenuti la scatola vuota del federalismo fiscale. Come si possono indicare i fabbisogni standard senza prima aver definito con accuratezza i livelli essenziali delle prestazioni, gli obiettivi di servizio e i costi standard? I fabbisogni sono il tetto, il punto di arrivo, non la base di partenza della discussione. Il federalismo fiscale rappresenta, secondo il PD, un’occasione storica per raddrizzare il sistema della finanza pubblica italiana e rendere più equo ed equilibrato il rapporto tra le regioni e i territori del Paese. Il rischio di sbagliare metodo, e dunque mancare l’obiettivo, è però dietro l’angolo, specie in questa stagione di alta fibrillazione politica”.  “ E’ importante per questo – conclude il senatore del PD – isolare per bene le questioni e imporsi un metodo di lavoro, un cronoprogramma e strumenti di monitoraggio del processo di convergenza utili a migliorare l’applicazione del federalismo fiscale, non a cassarla o a dilazionarla all’infinito”.
Le proposte –  illustrate da Stradiotto al ministro Calderoli in Commissione Bicamerale per il Federalismo – sono da questo pomeriggio on line, corredate da una nota esplicativa dei singoli interventi di modifica, su http://www.marcostradiotto.org e http://www.associazione360.it.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Presentazione della Carta a Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 8 maggio 2010

La carta, importante iniziativa di respiro europeo, sostenuta dai Ministeri del Lavoro e delle Pari Opportunità, è una dichiarazione di intenti che le imprese sottoscrivono volontariamente al fine di dotarsi di un pratico strumento di gestione contro tutte le forme di discriminazione sul luogo di lavoro, facendo leva su un decalogo di azioni concrete, sperimentate con successo dalle imprese leader in materia. Condividendo e riconoscendo i valori e le finalità promosse dalla Carta, Anima e il Comitato Strategico UIR Femminile Plurale hanno deciso di aderire in qualità di partner sostenitori.  Molte le aziende associate ad Anima – in particolare le Piccole e Medie Imprese – che hanno manifestato il loro interesse per la Carta. Tra le firmatarie Gruppo Triumph, Orienta, Quality Solutions, RGA, Sosepharm, Starhotels, U2COACH. I lavori sono stati aperti da Simonetta Matone, Capo Gabinetto Ministro per le Pari Opportunità, Alessandra Servidori, Consigliera Nazionale di Parità del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Mariella Zezza, Assessore al Lavoro, Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio.Sulla scia del successo francese e tedesco (oltre 2.800 aziende aderenti in Francia, 600 in Germania),  la Carta per le pari opportunità e l’uguaglianza sul lavoro è stata presentata in Italia lo scorso ottobre in occasione del convegno organizzato, presso Assolombarda, dal Comitato Promotore composto attualmente dall’Ufficio Consigliere Nazionale di Parità, Fondazione Sodalitas, AIDAF – Associazione Italiana delle Imprese Familiari, AIDDA – Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti d’Azienda, Impronta Etica, UCID Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti. Ad oggi sono 54 le imprese aderenti, di cui i 500.000 dipendenti incominciano a rappresentare un interessante ambito di applicazione.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra Convegno Legno

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 aprile 2010

Venosa (PZ), dal 16 al 18 aprile 2010, prima Mostra Convegno Legno Energia Sud Italia incentrata in modo specifico sui temi della filiera legno energia.  L’evento è patrocinato dalla Regione Basilicata – Dipartimento Agricoltura, e sostenuto dall’ Autorità di Gestione del Fondo Feasr – Programma di Sviluppo Rurale Basilicata 2007-2013. Anche in Basilicata, il settore foresta legno con l’uso delle biomasse per fini energetici suscita grande interesse a livello scientifico e presenta interessanti opportunità di crescita. L’appuntamento costituisce un’occasione utile per far conoscere alle aziende locali le caratteristiche dei segmenti produttivi direttamente coinvolti nei processi di trasformazione e commercializzazione.La finalità della manifestazione è di mostrare al pubblico le più interessanti e innovative tecnologie sia sulla meccanizzazione che sugli impianti termotecnici alimentati a biomassa legnosa. Legno Energia Sud Italia si sviluppa secondo una formula che abbina una fiera di natura commerciale ad iniziative di carattere divulgativo e di approfondimento tecnico-scientifico. Il programma della fiera prevede: dimostrazioni guidate di macchine e attrezzature agro-forestali impiegate per la raccolta di residui di potatura e trasformazione del legno a fini energetici (raccogli-trincia sarmenti, carri forestali, processori, cippatrici, spaccalegna, motoseghe e banchi sega); esposizione di tecnologie per la produzione di energia da legno (caldaie, stufe, termocamini, impianti a cogenerazione); visite guidate ad impianti già presenti sul territorio.Gli eventi si svolgeranno in diversi luoghi della città di Venosa: il parco acquatico “Le Onde” ospiterà gli stand di ditte commerciali mentre nel limitrofo boschetto comunale ci saranno le dimostrazioni di macchine agroforestali;  il cortile interno della Cantina sociale di Venosa sarà teatro delle dimostrazioni per le macchine che raccolgono, trinciano ed imballano i residui di potatura da uliveti e vigneti;  il Castello Aragonese di Venosa ospiterà i convegni. Sono in programma visite agli impianti già realizzati sul territorio ed eventuali ulteriori dimostrazioni pratiche direttamente su terreni agricoli. http://www.legnoenergia.it.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Donato Menichella

Posted by fidest press agency su domenica, 28 marzo 2010

Roma, 29 marzo, alle ore 10,30, presso Palazzo Altieri, Piazza del Gesù 49 ottava edizione della manifestazione promossa dalla Fondazione Nuove Proposte Culturali, presieduta dall’avv. Elio Michele Greco.  Donato Menichella  mise al servizio del bene comune uno straordinario talento personale. Fu, inter alia, un grande Governatore della Banca d’Italia. Preservò la stabilità monetaria e la estese al cambio e agli assetti bancari. Individuati come obiettivi lo sviluppo e il riequilibrio territoriale, riuscì a conseguire brillantemente il primo e ad avviare con decisione il secondo.  La finalità  del Premio è quella di onorare, nel ricordo e nel segno di un grande economista del passato, il Menichella appunto, studiosi e istituzioni finanziarie di oggi che si sono impegnati nel proporre e realizzare progetti di crescita nel nostro Paese. I premiati dell’ottava edizione del Premio “Donato Menichella”, di cui è Presidente il professor Paolo Savona e Segretario Generale il professor Francesco Lenoci, saranno:  professor Guido Rey, Ordinario di Economia Politica alla Scuola Superiore S. Anna di Pisa, per gli studi socio-economici; Credito Valtellinese, per la politica creditizia e le attività culturali. Le conclusioni saranno affidate al Presidente Giovanni De Censi.
Donato Menichella, nato a Biccari (Foggia), nel 1921 entrò nei ruoli della Banca d’Italia. Nel 1924 passò alla Banca Nazionale di Credito. Nel 1931 divenne Direttore Generale della Società Finanziaria Italiana, holding del gruppo Credito Italiano. Fu Direttore di entrambe le sezioni dell’IRI nel 1933 e Direttore Generale dal 1934. Fu Direttore Generale della Banca d’Italia dall’aprile 1946. Dal maggio 1947, data in cui Einaudi divenne Ministro, esercitò le funzioni di Governatore. Fu nominato Governatore nell’agosto 1948; le sue dimissioni ebbero effetto nell’agosto 1960.
La Fondazione Nuove Proposte è un’istituzione culturale impegnata, da 40 anni, nel realizzare in tutta Italia progetti, iniziative e ricerche giuridiche, medico-scientifiche, storico-letterarie e socio-economiche. Il presente progetto, come tutte le iniziative della Fondazione, non intende essere meramente celebrativo ma anche fortemente propositivo.
Guido Rey, nato a Bologna nel 1936, dal 1976 professore ordinario di politica economica, dal 1980  ha guidato l’Istat per oltre un decennio e successivamente l’AIPA per otto anni. Attualmente insegna alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.
Credito Valtellinese è una banca costituita il 12 luglio 1908. Oltre un secolo di vita per un’impresa bancaria non è una rarità, ma assume un significato di grande rilievo il fatto che in un tale periodo la banca abbia consapevolmente mantenuto, quale bussola della propria attività, i principi ispiratori enunciati nel primo statuto

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il sì dell’Udc al legittimo impedimento

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 febbraio 2010

“Il legittimo impedimento è di fatto uno strumento per riproporre tematiche già contemplate nel Lodo Alfano”. Queste le parole di Giuliano Girlando, responsabile per la Giustizia dell’Italia dei Diritti, in merito al parere favorevole dell’Udc sul legittimo impedimento solo se il Pdl non inserirà nel provvedimento ulteriori “scudi” in favore di ministri e sottosegretari. “Ci troviamo in presenza – continua Girlando – del tentativo di mettere in atto un Lodo Alfano bis. E’ stato lo stesso Avvocato Carlo Taormina, in una recente intervista, a confermare che è questo il vero obiettivo del governo. L’Italia dei Diritti ribadisce il proprio secco no a leggi ad personam che abbiano la finalità di garantire l’impunità del Presidente del Consiglio. La riforma della Giustizia, cavallo di battaglia di questa maggioranza, sembra essere totalmente volta al raggiungimento di tale obiettivo senza tener conto per nulla dell’interesse della collettività. Mi riferisco – conclude l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – al fatto che temi come l’adeguamento e la costruzione di nuove carceri, la mancanza di fondi da investire per i tribunali italiani e per le Forze dell’Ordine sono problemi che non sono in alcun modo presi in considerazione, da quella che viene spacciata per una riforma della giustizia”.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le stelle di natale dell’Ail

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2009

Si concluderà  martedì 8 dicembre l’annuale iniziativa dell’AIL che da ventuno edizioni fa appello alla solidarietà di tutti. L’AIL offrirà grazie all’impegno di migliaia di volontari, in 3700 piazze italiane, oltre 800.000 Stelle di Natale a chi verserà un contributo minimo associativo di ? 12, diventando così “Sostenitore” dell’Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Tutte le “Stelle dell’Ail” sono caratterizzate dal “logo” dell’Associazione. Ad ogni “Sostenitore” è anche destinato un opuscolo in cui si illustrano le finalità associative.  La manifestazione, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, ha permesso in questi anni, grazie alla generosità dei cittadini italiani, di raccogliere fondi destinati al finanziamento di progetti di Ricerca e Assistenza di alto valore scientifico e sociale. Ha contribuito, inoltre, a sensibilizzare costantemente ed ampiamente l’opinione pubblica alla lotta contro le emopatie maligne. L’iniziativa si ripromette, dunque, di sottolineare il grande impegno profuso e gli incoraggianti risultati raggiunti e, al tempo stesso, costituisce anche una preziosa occasione per ricordare che c’è ancora bisogno del sostegno di tutti per raggiungere l’obiettivo più importante: rendere leucemie, linfomi e mieloma sempre più guaribili. L’edizione di quest’anno dell’iniziativa “Stelle di Natale” si realizzerà grazie alla collaborazione di oltre 18.000 volontari che rappresentano per l’AIL un prezioso patrimonio, all’intensa opera delle 80 Sezioni provinciali e grazie all’aiuto di tutti gli organi di informazione che danno voce, in modo determinante alla manifestazione umanitaria.   E’ ormai risaputo che negli ultimi anni i progressi della Ricerca Scientifica e di terapie sempre più efficaci e specifiche, compreso il trapianto di midollo, hanno determinato un importante cambiamento nella prognosi e nella cura dei pazienti affetti da leucemie acute, linfomi e mieloma.  Tali successi sono stati resi possibili grazie all’attività di migliaia di Ricercatori in tutto il mondo, e anche grazie all’impegno di informazione, di sensibilizzazione e di sostegno anche economico delle Associazioni che operano in questo campo. I risultati, dunque, sono già molti ma c’è bisogno ancora di tantissimo aiuto in quanto non sempre le risorse economiche disponibili consentono ai Ricercatori, Medici e Infermieri di raggiungere questi obiettivi.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata Mondiale del diabete

Posted by fidest press agency su domenica, 8 novembre 2009

Sampierdarena. 14 novembre presso il centro civico Buranello di Sampierdarena e contemporaneamente al cento Commerciale l’Aquilone di Bolzaneto si terrà la giornata di screening gratuita organizzata da AS.LI.DIA. in occasione della “Giornata Mondiale del diabete”. La finalità di questa manifestazione, ha lo scopo di divulgare la conoscenza di questa malattia. AS.LI.DIA., Associazione Ligure per la lotta contro il diabete, la sezione di Sampierdarena con l’ufficio all’interno presso l’Ospedale “Villa Scassi” – tel: 010 41 22 77 e congiuntamente alla sezione Genova Centro presso Ospedale “San Martino” Pad. 7 – Diabetologia, avevano già allestito uno stand nei giardini di Brignole il giorno 22 ottobre in occasione della settimana della “Festa del Pensionato” per promuovere una giornata di screening per individuare soggetti a rischio diabete.   L’iniziativa era gratuita, con la partecipazione di Medici, Infermieri e Volontari.  Su 115 persone che si sono avvalse di questo test, 5 sono risultate affette da diabete a loro insaputa.  Il diabete è una malattia subdola, per combatterla bisogna conoscerla.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scuola di vela e navigazione storica

Posted by fidest press agency su martedì, 25 agosto 2009

Cattolica da sabato 29 a lunedì 31 agosto sulla riviera emiliano romagnola sarà possibile vivere un’esperienza unica e indimenticabile partecipando alla Scuola di vela e navigazione storica in programma a Cattolica nell’ambito del progetto “TerreAlte AltoMare” della Regione Emilia-Romagna. Il corso, gratuito per i ragazzi fra i 15 e i 30 anni, si articolerà tra lezioni teoriche ed esperienze pratiche a bordo di imbarcazioni tradizionali armate con vele al terzo aderenti all’Associazione della Mariegola delle Romagne. Lo spirito che anima la Scuola è quello di recuperare e valorizzare la nautica tradizionale, sia come prezioso patrimonio storico ed etnografico che abbraccia un intero orizzonte culturale (quello dei naviganti, dei pescatori e delle loro comunità), sia come straordinario strumento di analisi e di comparazione nello studio della navigazione “antica”, attraverso il riconoscimento di quei caratteri arcaici dell’arte nautica rimasti pressoché invariati nel corso dei secoli. Un approccio alla vela e alla navigazione in cui, attraverso una rigorosa impostazione metodologica, si fondono etnografia, storia e archeologia, contesti specificamente trattati nell’ambito delle lezioni teoriche che precederanno le uscite in mare. Gli argomenti spazieranno dalla vita di bordo alle tecniche di navigazione, dalla storia ed evoluzione delle vele alla manovra e alla condotta delle imbarcazioni, all’uso dei principali strumenti nautici che hanno consentito lo sviluppo della navigazione stimata. Il corso, gratuito e rivolto particolarmente ai giovani, si articola in una parte teorica (lezioni, laboratori) e una pratica (navigazione), con la finalità di introdurre i partecipanti all’arte della navigazione con la vela al terzo caratteristica delle marinerie da pesca e da traffico dell’alto Adriatico. Le lezioni saranno centrate sull’armamento delle barche e sulle tecniche di navigazione, sul salvataggio e la conservazione delle imbarcazioni e delle tradizioni nautiche, offrendo anche una rassegna della bibliografia specifica sui diversi argomenti. Le prove pratiche in mare saranno il prosieguo naturale delle lezioni teoriche, mettendo i partecipanti a diretto contatto con il governo e la manovra delle barche.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La speranza di un’economia dal volto umano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 giugno 2009

“Ogni crisi della vita umana è anche una grande opportunità di ripensare, di ristrutturare, di guardare con più precisione la direzione verso la quale si vuole camminare”. Con queste parole Padre Pedro Barrajón, L.C., Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, ha aperto a Roma il congresso internazionale “Il futuro del capitalismo in Europa”, organizzato da Aises (Accademia Internazionale per lo Sviluppo Economico e Sociale), in collaborazione con lo stesso ateneo e con l’Università Europea di Roma.Per parlare dell’attuale crisi economica, il Rettore ha preso spunto dal Concilio Vaticano II: “La finalità fondamentale della produzione non è il mero incremento dei prodotti, né il beneficio né il potere, ma il servizio dell’uomo, dell’uomo integrale, tenendo presente i suoi bisogni materiali e le sue esigenze intellettuali, morali, spirituali e religiose; di ogni uomo, di ogni gruppo umano senza distinzioni di razza  o continente (Gaudium et Spes, n. 64)”.
Secondo Padre Pedro Barrajon “la grande crisi finanziaria ha messo di evidenza il bisogno di ripensare il tutto e di tornare all’essenziale”.“La crisi – ha spiegato il Rettore – rappresenta un pericolo. Ma è anche ciò che in teologia si chiama ‘kairòs’: un tempo opportuno, propizio, in cui l’uomo e la società possano essere capaci di creare qualcosa di nuovo, di correggere la rotta e cominciare ad andare per la strada giusta.Per guardare il futuro bisogna essere uomini coraggiosi. Guardare il futuro con speranza e fiducia in momenti di crisi, quando la realtà non è quella ottimale, è un atteggiamento proprio di spiriti magnanimi, lungimiranti. Gli antichi dicevano che la speranza che guarda il futuro con fiducia è propria di chi ha uno spirito giovanile, di chi accetta la sfida malgrado le paure e le sconfitte parziali”.Il Rettore ha evidenziato che la Chiesa, con la sua ricca dottrina sociale, “può essere un prezioso riferimento di ordine etico e di rispetto all’essere integrale della persona umana”.E’ perciò quanto mai urgente costruire “un’antropologia economica” perché l’economia, essendo una scienza umana, non può diventare solo “scienza” dimenticando che è umana, che è al servizio dell’uomo, che è fatta da uomini e destinata ad essi. “L’antropologia che sostiene l’economia – ha detto il Rettore – non deve essere un intralcio per un’economia seria e rigorosa. Deve piuttosto orientare la ricerca nella direzione giusta che è quella del bene della persona e del bene comune”.In un discorso recente Papa Benedetto XVI ha affermato che “la crisi finanziaria ed economica che ha colpito i Paesi industrializzati, quelli emergenti e quelli in via di sviluppo, mostra in modo evidente come siano da ripensare certi paradigmi economico-finanziari che sono stati dominanti negli ultimi anni (13 giugno 2009). Il ripensamento implica un esame di coscienza da parte di tutti gli operatori nella vita economica, soprattutto in quella finanziaria, in cui chiedersi: “come mai si è arrivati a questa disastrosa situazione, dopo un decennio in cui si sono moltiplicati i discorsi sull’etica degli affari e della finanza e in cui si è diffusa l’adozione di codici etici?” (Nota della Santa Sede su Finanza e Sviluppo, Pontificio Consiglio Iustitia et Pax, 18 novembre 2008, n. 3).“Sappiamo bene – ha detto il Rettore – che l’etica impegna non solo l’intelligenza, ma in un modo forse ancora più forte del mero capire, la volontà di fare il bene. La domanda, forse, non è solo se abbiamo capito il meccanismo dei mercati finanziari a scala mondiale, ma se veramente vogliamo fare un’economia dal volto umano e non dal volto della ricerca disperata del proprio interesse. Dobbiamo chiederci se vogliamo fare dell’impresa non solo una “società di capitali” ma anche e soprattutto una “società di persone” (Centesimus Annus, n. 43)”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno Nazionale del Commercio Elettronico

Posted by fidest press agency su sabato, 25 aprile 2009

Desenzano del Garda (BS) 15 e il 16 maggio Palazzo Todeschi (Palazzo del Turismo) Un evento per parlare di fiducia e impegno, un’opportunità di confronto per consumatori, media, istituzioni e realtà produttive italiane, queste le finalità del Secondo Convegno Nazionale “La Fiducia nell’E-commerce”, organizzato da Aicel.  Aicel – Associazione Italiana del Commercio Elettronico – affronta, attraverso questo evento, il tema cruciale della fiducia, parlando di strategie positive e di errori da evitare ma anche di storie di successo.  Ospita professionisti del settore, come Roberto Scano e Andrea Sportelli, Istituzioni, come l’Università di Brescia e il Comune di Venezia, ma anche rappresentanti di importanti aziende tra i quali: Microsoft, Genialloyd, Alpitour, Pixart, Boscolo Tours ed Esfera.  Cuore pulsante della manifestazione, il premio ‘Fiducia nell’e-commerce’, aperto a tutti gli e-commerce italiani, che saranno premiati durante la giornata di venerdì 15 da un giuria tecnica, rappresentata dall’Associazione Consumatori Adiconsum.  Il convegno Aicel vanta importanti riconoscimenti, quali il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, il Comune di Desenzano del Garda, la Camera di Commercio di Brescia e l’International Webmasters Association ed è stato possibile grazie al sostegno di IwBank e Pangora nonché ai numerosi supporter e partner di Aicel. http://www.convegnoaicel.com
AICEL – Associazione Italiana del Commercio Elettronico – nasce con l’obiettivo di divenire il punto di riferimento per gli operatori del commercio elettronico e a tutt’oggi è il network che raccoglie il maggior numero di realtà del settore.  AICEL e’ la risposta alle imprese operanti nell’e-commerce italiano che desiderano avere uno spazio dove incontrarsi, conoscersi, creare sinergie e collaborazioni.  Riprendendo e attualizzando il meccanismo dell’agora’, AICEL è riuscita a far incontrare merchant pronti a attivarsi per far crescere il mercato. Focalizzandosi sulle problematiche comuni e sulle opportunità di un contesto in forte espansione i vari operatori hanno trovato punti di accordo e interessanti spunti per cooperazioni e progetti comuni.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »