Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘flavio corradini’

Università Camerino: “Voi: il nostro sguardo più bello”

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 luglio 2017

camerinoIl Rettore Flavio Corradini ed il Rettore eletto Claudio Pettinari hanno presentato stamattina in Ateneo la nuova campagna di comunicazione dell’Università di Camerino in vista dell’apertura delle iscrizioni all’anno accademico 2017/2018. Presenti anche il prorettore vicario designato Graziano Leoni e la presidente del Consiglio degli Studenti Francesca Borghetti, nonché quasi tutti gli studenti che hanno partecipato.“Voi: il nostro sguardo più bello” è il pay off scelto quest’anno dall’Ateneo camerte, che vede protagonisti ancora una volta, come di consuetudine negli ultimi anni, gli studenti iscritti all’Ateneo che si fanno “testimonial” della loro positiva esperienza, di studio e di vita. Protagonista è lo sguardo di Unicam, metaforicamente rappresentato da un paio di occhiali a specchio, che riflette l’immagine degli studenti, immagine fondamentale per l’Ateneo camerte, immagine fulcro dell’Ateneo. E’ per gli studenti e con gli studenti che Unicam ha reagito subito dopo il sisma, con grinta e determinazione. E’ sempre guardando agli studenti che Unicam è riuscita anche quest’anno a mantenere il primo posto nelle camerino1classifiche Censis, è guardando avanti, al futuro e cioè agli studenti, che Unicam si migliora ogni anno nella didattica e nella ricerca. Ma in questo pay off c’è anche il ringraziamento di Unicam alle studentesse e agli studenti, colonne portanti della comunità universitaria, sostenendo tutte le scelte ed apprezzando tutti gli sforzi profusi dall’Ateneo.E’ uno sguardo che riflette l’immagine più bella di ogni Ateneo: le donne e gli uomini del nostro domani.Uomini e donne come Alessio, Andrea, Ferdinando, Andrea, Giorgia, Alessandro, Giulia, Sara, Sabrina, Angelica, Silvia, Carmela, Jennifer, Matteo Simone, che, come moltissimi altri loro colleghi, hanno scelto Unicam per la loro formazione universitaria.
Lo sguardo di Unicam per il futuro degli studenti significa per questi ultimi beneficiare, oltre ad attività didattiche di qualità, anche di tutti i servizi e le agevolazioni che l’Ateneo mette a disposizione quali conoscenze, stage, internazionalizzazione, borse di studio, formazione in toto della persona anche attraverso attività extracurricolari e competenze trasversali.“Anche quest’anno – ha dichiarato il Rettore Corradini – abbiamo voluto che fossero ancora i nostri studenti, coloro che stanno trascorrendo in Unicam e con Unicam un periodo molto importante della loro vita, a farsi promotori dell’Ateneo che hanno scelto. Li voglio ringrazio davvero molto per la loro disponibilità e per aver sempre sostenuto l’Ateneo, affrontando il periodo di difficoltà con grande coraggio e determinazione”. (foto: camerino)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’università Argentina De La Plata Ha Conferito Il Dottorato Honoris Causa Al Rettore Corradini

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 Mag 2017

corradiniCamerino. Il Rettore dell’Università di Camerino Flavio Corradini ha ricevuto, lo scorso venerdì 5 maggio, il Dottorato di ricerca Honoris Causa dall’Università de La Plata in Argentina. A consegnare il prestigioso riconoscimento al prof. Corradini, visibilmente emozionato, è stato il Presidente dell’Ateneo argentino Raúl Perdomo. “Sono davvero molto felice e onorato di ricevere il dottorato honoris causa da una prestigiosissima università argentina – ha dichiarato il prof. Corradini, che ha voluto dedicare questo riconoscimento a “todos los marchigianos argentinos”. Un riconoscimento che mi riempie di gioia e mi responsabilizza con ancora maggiore forza e determinazione nell’impegno alla cooperazione e rafforzamento delle relazioni tra i nostri due meravigliosi Paesi, l’Argentina e l’Italia.Mi piace anche immaginare che questo titolo investa oltre la mia persona; esso valorizza un rapporto di collaborazione positivo tra due meravigliose Università e due meravigliosi Paesi. L’Argentina e l’Italia hanno una storia incredibilmente importante e affascinante, una cultura della bellezza e della vita molto simili, un linguaggio che permette di capirci nonostante le differenze sintattiche”. “Ringrazio il Consorzio Interuniversitario Italiano per l’Argentina, il CUIA – ha proseguito il Rettore – del quale sono Presidente dal 2013. Il CUIA è sostenuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca italiano e dalle 26 Università pubbliche italiane che collaborano con le Università pubbliche e private argentine. Insieme abbiamo stipulato numerosi accordi di collaborazione, iniziative sinergiche di didattica, di ricerca, di mobilità e di cooperazione internazionale che stanno portando significativi risultati di crescita congiunta”. “Nella mia lezione – ha concluso il Rettore – ho trattato tematiche quali trasferimento tecnologico ed autoimprenditorialità, ricerca e innovazione per lo sviluppo del territorio, in un’ottica di cooperazione internazionale: ciò che Unicam sta perseguendo con successi e soddisfazioni, ritengo infatti possa essere una buona pratica da prendere come esempio anche in altri contesti. La cooperazione internazionale, la mobilità di studenti e ricercatori, i doppi titoli e le collaborazioni per attività e progetti di ricerca sono al centro della mission di Unicam e negli Atenei argentini abbiamo trovato partner ideali”. (foto: corradini)

Posted in Estero/world news, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

HR-Excellence in Research

Posted by fidest press agency su sabato, 24 gennaio 2015

commissione europeaLa Commissione Europea ha confermato l’accreditamento ufficiale “HR-Excellence in Research” per la Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R), ossia la definizione di una strategia di risorse umane per i ricercatori, documento strategico che tutte le Università europee sono invitate ad adottare per l’attuazione dei principi della Carta Europea dei Ricercatori e del Codice di Condotta per il loro Reclutamento, sottoscritti dagli Atenei italiani proprio a Camerino il 7 luglio 2005.La definizione, da parte delle Istituzioni di Ricerca europee, di una Human Resources Strategy for Researchers è infatti considerata dalla Commissione Europea un passaggio cruciale per attrarre verso la professione del ricercatore i migliori talenti, europei e no e per promuovere all’attenzione dell’opinione pubblica (e quindi della politica) il ruolo-chiave dei ricercatori per lo sviluppo sociale, culturale ed economico dell’Europa.“Siamo ovviamente molto soddisfatti – ha dichiarato il Rettore Unicam prof. Flavio Corradini – per questo risultato che conferma per la seconda volta consecutiva la qualità del lavoro svolto: abbiamo infatti adottato la Human Resources Strategy for Researchers nel 2009 e dal 2010 possiamo vantare il riconoscimento HR-Excellence in Research, che mostriamo sempre con grande orgoglio. L’Università di Camerino si pone dunque sempre più come modello da seguire anche a livello europeo, grazie all’efficienza e alla qualità non solo dei processi didattici curriculari, che vedono sempre al centro di ogni scelta gli studenti, ma anche per le attività di ricerca e le strategie di reclutamento, di produttività e di soddisfazione del personale docente e ricercatore, come riconosciuto anche dalla Commissione Europea nel report di valutazione. Voglio quindi esprimere un particolare ringraziamento al gruppo di lavoro che si sta fortemente impegnando per continuare a mantenere alto il livello di attenzione dell’Ateneo nei confronti dei ricercatori, con particolare riferimento alla ricercatrici ed ai giovani ricercatori”.“Il giudizio finale che abbiamo ottenuto – ha dichiarato con soddisfazione la prof.ssa Anna Maria Eleuteri, Delegata del Rettore per la Carta europea dei ricercatori e valutazione e riconoscimento delle “nuove professioni” dell’Università e coordinatrice del gruppo di lavoro HRS4R – è ottimo ed include anche suggerimenti per il futuro, che rappresentano senza dubbio uno stimolo in più per proseguire nel percorso intrapreso. Nel report di valutazione viene evidenziato che abbiamo lavorato molto bene, risultando esemplari nel nostro modo di disegnare ed implementare l’HRS4R, e che siamo anche riusciti a diffondere consapevolezza del processo in tutta la comunità accademica”.Il riconoscimento è stato confermato in seguito alla visita a Camerino lo scorso 10 luglio, di tre peer reviewers inviati dalla Commissione Europea, che hanno valutato il lavoro svolto nei quattro anni di attività, così come la strategia di potenziamento dell’eccellenza della ricerca e del personale impegnato nelle attività di ricerca.L’Università di Camerino è una delle poche Istituzioni di Ricerca europee che hanno finora ottenuto questo riconoscimento dalla Commissione Europea e può mostrare sul proprio sito il logo ufficiale. Il diritto di utilizzare il logo viene infatti assegnato ad organizzazioni che hanno dimostrato di riuscire ad allineare le proprie politiche e pratiche ai principi base della ‘Carta e codice’, e che cercano quindi sistematicamente di muoversi verso l’eccellenza nella gestione delle risorse umane nel settore della ricerca.
La Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) di Unicam è disponibile nel sito http://www.unicam.it, cliccando sul banner HR-Excellence in Research.

Posted in Estero/world news, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Approvata la “Carta di Camerino”

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 novembre 2009

carta camerinoIl Comitato Permanente dei Sistemi Informatici del CISIS (Centro Interregionale per i Sistemi informatici, geografici e statistici) ha approvato nei giorni scorsi la “Carta di Camerino”, un documento riassuntivo dei temi trattati nel corso del 1° Forum Regionale su Interoperabilità e Cooperazione Applicativa che si è svolto a Camerino.   “Siamo veramente onorati come Ateneo – ha sottolineato il prof. Flavio Corradini, Referente del Rettore Unicam per il Trasferimento di conoscenze, competenze e tecnologie – che dall’incontro organizzato a Camerino sia nata la Carta, una sorta di “manifesto culturale” sui contenuti di un dibattito che ha contribuito a diffondere la cultura della cooperazione. Il modello di cooperazione applicativa – prosegue il Prof. Corradini – è, infatti, un modello ritenuto maturo, diffuso in tutto il paese in numerosi contesti applicativi e adottato da una vasta community di amministrazioni fra le quali tutte le Regioni, i principali comuni, molte amministrazioni centrali e gli enti previdenziali, i patronati, la principale società di riscossione e alcune authority indipendenti che ne fanno l’asset fondamentale delle propria strategia di sviluppo dell’e-government”.  Il documento è stato pubblicato sul sito della Regione Marche ed inviato al Consigliere per l’Innovazione del Ministro per la PA e l’Innovazione. Fra i principali promotori dell’iniziativa Flavio Corradini, docente Unicam, Francesco Tortorelli del CNIPA, Emilio Frezza del Comune di Roma, Lucia Pasetti del CISIS, Andrea Nicolini di ICAR/CISAS e Serenella Carota, Dirigente PF Informatica della Regione Marche. (carta camerino)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premiazione Start Cup Umbria Marche 2009

Posted by fidest press agency su sabato, 24 ottobre 2009

Camerino 29 ottobre si terrà a Camerino, nell’Aula degli Stemmi di Palazzo ducale, la premiazione della Start Cup Umbria Marche 2009, la business plan competition tra idee di impresa, promossa dalle Università di Camerino, Macerata e Perugia.  I lavori si apriranno con i saluti di Flavio Corradini, docente Unicam, Cristiana Mammana, docente dell’Ateneo di Macerata e Loris Nadotti, docente dell’Università di Perugia. Seguiranno la presentazione dei Business Plan finalisti proposti da Lab. C.I.D. srl, Next Generation Bioinformatics srl, OCTOBUS srl (Oriented Connection TO BUS), TiP srl (Tourist in Palm), T4E srl (One Technology Four Elements) e la riunione della commissione per la valutazione dei progetti. Il Premio per l’Innovazione Start Cup Umbria Marche 2009 è una competizione tra idee imprenditoriali generate dalla ricerca universitaria ed offre a tutti i partecipanti occasioni di formazione, opportunità di contatti professionali ed incontri di divulgazione della cultura d’impresa, al fine di aiutare aspiranti imprenditori a dare concretezza alle proprie idee, mettendoli in condizione di affrontare adeguatamente la fase di start up di una nuova impresa. Le idee devono essere formalizzate in un business plan, un documento organico attraverso il quale fornire una descrizione dettagliata ed approfondita del progetto d’impresa. Obiettivo di Start Cup Umbria Marche 2009 è sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e diffondere la cultura d’impresa nelle Università e nei territori di riferimento.  “Si stanno dimostrando sempre più importanti per il sistema universitario la valorizzazione delle idee innovative e il supporto ai giovani ricercatori nella creazione di una nuova impresa – sottolinea il Prof. Flavio Corradini, Referente del Rettore per il Trasferimento di conoscenze, competenze e tecnologie. La Start Cup Umbria Marche 2009 è uno degli  strumenti più efficaci per favorire l’utilizzo, per fini economici e sociali, delle competenze e conoscenze acquisite attraverso i vari percorsi formativi universitari”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »