Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘folletto’

Vendita a domicilio nel primo semestre 2017

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

Vorwerk FollettoIn occasione di HOMI, Univendita rende noti i dati del settore nel canale della vendita a domicilio. Dalle aziende novità di prodotto in linea con gli ultimi trend di consumo: piacciono i dispositivi tecnologici e smart e in cucina cresce l’attenzione al benessere e alla salute. Sugli articoli per la casa e la cucina gli italiani continuano a investire, scegliendo prodotti di alta qualità e con un occhio alle ultime novità tecnologiche, per cucinare e prendersi cura dell’ambiente domestico in modo sempre più “smart” e automatizzato. In occasione di HOMI, il Salone degli stili di vita che sarà a Milano dal 15 al 18 settembre, Univendita, Unione italiana vendita diretta, fa il punto sul settore merceologico “beni durevoli casa”, il segmento economico di maggiore rilievo della vendita a domicilio (che vale il 58% delle vendite delle aziende associate). I beni durevoli casa hanno fatturato 479 milioni 96mila euro nel primo semestre 2017, facendo registrare una crescita del 1,8% rispetto allo stesso periodo del 2016. «Nella prima parte dell’anno –commenta il presidente di Univendita Ciro Sinatra– l’incremento delle vendite dei casalinghi nel porta a porta è il segno che, anche in un periodo in cui i consumi stentano a decollare, gli italiani sono propensi a investire quando si tratta di beni per la casa di qualità e che durano nel tempo. I prodotti delle aziende associate Univendita presentano proprio queste caratteristiche, unite al punto di forza della vendita a domicilio: venditori preparati che sanno presentare e valorizzare i prodotti, offrendo ai clienti un servizio personalizzato». Fra le aziende associate Univendita che propongono beni durevoli per la casa figurano AMC Italia (sistemi di cottura ad alta tecnologia), Tupperware (contenitori per alimenti e utensili per la cucina), Vorwerk Contempora (che commercializza il robot da cucina Bimby) e Vorwerk Folletto (produttrice dell’omonimo sistema di pulizia): tutte sempre attente a captare le tendenze emergenti in fatto di stili di vita e a portare sul mercato prodotti innovativi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vendita diretta in Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 7 maggio 2016

Vorwerk Folletto«Dopo sei anni di attività di Univendita, i dati nazionali del settore dimostrano la bontà del progetto di un’associazione di categoria che riunisce le aziende di eccellenza della vendita diretta a domicilio –commenta il presidente Ciro Sinatra–. Dal 2010 il fatturato delle aziende associate è, infatti, passato da 823 milioni di euro a 1 miliardo 602 milioni del 2015 e il numero delle aziende associate dalle sette fondatrici (Tupperware Italia, Vorwerk Folletto, Just Italia, Vorwerk Contempora, Cartorange, Jafra Cosmetics e Dalmesse Italia) alle sedici attuali. Nel cammino abbiamo aggregato alcune delle principali realtà della vendita diretta a domicilio nazionali e multinazionali (quali bofrost*, AMC, Witt e Avon), tanto che oggi possiamo dirci a ragione la più importante associazione del settore in Italia. Le vendite, che sono sempre state in crescita durante anni segnati da una pesante crisi dei consumi, e la capacità attrattiva verso le imprese del settore testimoniano la lungimiranza di un progetto che ha portato valore economico perché fondato su una proposta di valore: per noi la vendita a domicilio deve essere etica e sostenibile, ossia portare vantaggi a tutte e tre le parti coinvolte, il consumatore, il venditore e l’azienda».
Univendita (www.univendita.it) Qualità, innovazione, servizio al cliente, elevati standard etici. Sono queste le parole d’ordine di Univendita, la maggiore associazione del settore che riunisce l’eccellenza della vendita diretta a domicilio. All’associazione aderiscono 16aziende: AMC Italia, Avon Cosmetics, bofrost* Italia, CartOrange, Conte Ottavio Piccolomini d’Aragona, Dalmesse Italia, Fi.Ma.Stars, Jafra Cosmetics, Just Italia, Lux Italia, Nuove Idee, Ringana Italia, Tupperware Italia, Vorwerk Contempora, Vorwerk Folletto, Witt Italia che danno vita a una realtà che mira a riunire l’eccellenza delle imprese di vendita diretta a domicilio con l’obiettivo di «rafforzare la credibilità e la reputazione del settore tra i consumatori e verso le istituzioni». Univendita aderisce a Confcommercio.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Folletto Experience Club

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 novembre 2010

Vorwerk Folletto, l’azienda che produce e distribuisce il più celebre sistema di pulizia della casa, inaugura il suo programma di fidelizzazione. Folletto Experience è il nuovo club per i clienti più affezionati, e si basa su una carta fedeltà e su un sito internet ad accesso riservato, http://www.follettoexperience.it. L’idea alla base del progetto è semplice: arricchire l’esperienza dei clienti Folletto con una vasta gamma di vantaggi, promozioni e servizi esclusivi, anche con la collaborazione di aziende partner. «Il Folletto è sempre stato molto più di un elettrodomestico -spiega Patrizio Barsotti, presidente di Vorwerk Folletto-. Da oltre settant’anni i nostri agenti dialogano con i consumatori, fanno toccare e provare gli apparecchi, stabiliscono relazioni, diventano veri e propri consulenti per la pulizia e il benessere in casa. I clienti si affezionano al prodotto e al nostro metodo di vendita. Per questo abbiamo deciso di rinsaldare questo legame, studiando un modo per essere vicini ai clienti in molti aspetti della loro vita quotidiana». Il mood dell’operazione nasce un anno fa, quando Vorwerk Folletto presenta alla forza vendita il suo ultimo modello di aspirapolvere, il VK140, con un evento multisensoriale chiamato Folletto Experience. Un grande successo, tanto che l’azienda decide di applicare l’idea anche al suo progetto di fidelizzazione dedicato ai clienti. Chi decide di entrare a far parte del Folletto Experience Club può godere di una serie di servizi legati al Folletto e al suo utilizzo ed anche vantaggi a 360 gradi: per la persona, l’intrattenimento, la casa e la famiglia.
L’azienda studierà continuamente nuove promozioni e opportunità per i membri del Folletto Experience Club, tutte da scoprire sul nuovo sito internet http://www.follettoexperience.it riservato agli associati. Qui i clienti potranno anche gestire i propri dati personali, mettersi in contatto con il customer care e compilare un questionario sul gradimento del prodotto, dell’assistenza pre e post vendita, e dell’iniziativa in generale.
Vorwerk Folletto – Nato in Germania nel 1883 e presente in Italia dal 1938, da oltre 70 anni il gruppo Vorwerk è sinonimo di cura della casa per milioni di famiglie italiane. Il famoso sistema di pulizia per la casa viene distribuito esclusivamente tramite il canale di vendita porta a porta: oltre 4mila agenti contattano ogni anno più di due milioni e mezzo di famiglie, che possono contare una rete di assistenza di oltre 387 centri autorizzati. La vendita al domicilio del cliente consente di proporre e consigliare i prodotti più adatti a specifiche esigenze: una filosofia, questa, che spiega come l’attenzione di Vorwerk Folletto si concentri sui bisogni della famiglia, come riassume il motto “il nostro meglio per la tua famiglia”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un folletto in cucina

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 febbraio 2010

Roma 27 febbraio ore 17.00 La Feltrinelli viale Libia, 186  Ricette per ogni occasione e per ridare sapore alle giornate che verranno spiegate da Marilina Ricciardi, illustratrice de “Un folletto in cucina” (Paoline). È lui, infatti, lo chef d’eccezione, sempre alle prese con nuove ricette e sapori. In quest’ultimo libro di Fulvia Degl’Innocenti ci sono tutti gli ingredienti per una favola dal sapore deciso e appassionante pensata per i bambini dai 4 ai 7 anni, ma anche per genitori, insegnanti ed educatori. Infatti il protagonista della storia, un folletto, mette a punto una ricetta anche per aiutare i genitori quando i figli sono un po’ musoni, con lo sguardo basso, le braccia strette al petto e la bocca corrucciata: i sorrisini assortiti, una specie di caramelle, che una volta sciolte in bocca, fanno sorridere. La nostra storia incomincia quando il folletto trovatosi a corto di idee, va per una settimana nella cucina della mamma del piccolo Valentino a sbirciare, copiare, curiosare. Lì incontra i problemi delle famiglie, delle relazioni tra fratelli, della quotidianità e, così, prima di andar via lascia un piccolo tesoro: un vasetto d’affetto. Come ha spiegato la stessa autrice Fulvia Degl’Innocenti: «Gli ingredienti di questo vasetto sono il bene che viene dal cuore e che si soffia; i bacini, tanti, che si schioccano; e poi, una pioggia di brillantini. Ma attenzione a non confondere gli affetti! Per questo ogni vasetto deve avere la sua etichetta». Una storia semplice che vuole far riflettere sul valore degli affetti «perché a dar sapore alle relazioni è l’intensità, la capacità di esprimere i sentimenti, i riti e i nomignoli che ci inventiamo per le persone care. E, non ultimo, la fantasia e la creatività nel ridirci ogni giorno: ti voglio bene, a qualsiasi età. Forse, oggi, manca proprio questo». Il libro, come tutti quelli di questa serie destinata ai più piccoli, prevede un’illustrazione per ogni pagina.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libro: “Un folletto in cucina”

Posted by fidest press agency su sabato, 20 febbraio 2010

Roma 27 febbraio ore 17.00viale Libia, 186 La Feltrinelli per ridare sapore alle giornate che verranno Presentazione Marilina Ricciardi, illustratrice de “Un folletto in cucina” (Paoline). In quest’ultimo libro di Fulvia Degl’Innocenti ci sono tutti gli ingredienti per una favola dal sapore deciso e appassionante pensata per i bambini dai 4 ai 7 anni, ma anche per genitori, insegnanti ed educatori. Infatti il protagonista della storia, un folletto, mette a punto una ricetta anche per aiutare i genitori quando i figli sono un po’ musoni, con lo sguardo basso, le braccia strette al petto e la bocca corrucciata: i sorrisini assortiti, una specie di caramelle, che una volta sciolte in bocca, fanno sorridere. La nostra storia incomincia quando il folletto trovatosi a corto di idee, va per una settimana nella cucina della mamma del piccolo Valentino a sbirciare, copiare, curiosare. Lì incontra i problemi delle famiglie, delle relazioni tra fratelli, della quotidianità e, così, prima di andar via lascia un piccolo tesoro: un vasetto d’affetto. Come ha spiegato la stessa autrice Fulvia Degl’Innocenti: «Gli ingredienti di questo vasetto sono il bene che viene dal cuore e che si soffia; i bacini, tanti, che si schioccano; e poi, una pioggia di brillantini. Ma attenzione a non confondere gli affetti! Per questo ogni vasetto deve avere la sua etichetta». Una storia semplice che vuole far riflettere sul valore degli affetti «perché a dar sapore alle relazioni è l’intensità, la capacità di esprimere i sentimenti, i riti e i nomignoli che ci inventiamo per le persone care. E, non ultimo, la fantasia e la creatività nel ridirci ogni giorno: ti voglio bene, a qualsiasi età. Forse, oggi, manca proprio questo». Il libro, come tutti quelli di questa serie destinata ai più piccoli, prevede un’illustrazione per ogni pagina. In basso viene riportato il testo che l’adulto legge e rilegge al bambino; in alto una frase della storia, scritta molto grande e con parole semplici, aiuta il bambino – alle prime armi con la lettura – a riconoscerla e a leggerla. Il messaggio riguarda l’educazione ai sentimenti e alle emozioni, per non confonderli, per non averne paura e per imparare a manifestarli.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vorwerk Folletto: +6,4% nell’anno della crisi

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 febbraio 2010

Nell’anno più pesante della crisi economica internazionale, Vorwerk Folletto marcia in controtendenza: +6,4 per cento sul fatturato, +2,9 per cento sulle quantità vendute.  399 milioni di euro è, infatti, il giro d’affari 2009 di Vorwerk Folletto, che produce e commercializza il noto sistema di pulizia per la casa, per un totale di 846.327 apparecchi venduti (24.447 in più dell’anno 2008).  E il dato è ancora più significativo se confrontato con il panorama del settore dei piccoli elettrodomestici, che, come riportato dall’indagine di Confidustria Ceced Italia, nel 2009 ha fatto segnare un trend negativo del 5,6% tra gennaio e ottobre. «All’inizio dell’anno ci eravamo posti come obiettivo la vendita di 835.272 apparecchi -commenta Patrizio Barsotti, presidente di Vorwerk Folletto-, prevedendo un 2009 per noi positivo ma comunque difficile. Siamo andati oltre le aspettative, superando il budget di 1,3 punti in percentuale, con un risultato che conferma la bontà della nostra proposta commerciale e della nostra strategia aziendale». E in effetti, anche l’indicatore dei consumi di Confcommercio conferma l’eccezionalità del risultato, se contiamo che tale parametro è stato di segno negativo nel corso di tutto il 2009. «Controcorrente: questo il commento che mi sento di fare per definire il carattere della nostra azienda -prosegue Patrizio Barsotti-. E dietro i numeri ci sono le persone: i nostri venditori porta a porta, che ogni giorno presentano il nostro sistema di pulizia nelle case degli italiani». Il risultato arriva nell’anno in cui l’azienda ha introdotto sul mercato la quarta generazione del prodotto, il VK 140. Un aspirapolvere che punta su concetti di innovazione tecnologica, risparmio energetico, design, maneggevolezza. Il tutto coniugato all’approccio familiare della vendita diretta, portato avanti come sistema unico di commercializzazione dalla consociata italiana del gruppo multinazionale Vorwerk.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In 600 vogliono lavorare per Vorwerk Folletto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 ottobre 2009

Da alcuni giorni è ripartita la campagna di recruitment on-line dell’azienda I dati della prima settimana confermano il grande interesse per la vendita diretta La ricerca di lavoro passa sempre più spesso attraverso internet. Un numero crescente di utenti si rivolge ai numerosi motori di ricerca dedicati, ai quali le aziende si appoggiano con convinzione. E lo provano i 598 curricula spediti in una sola settimana alla casella di posta elettronica di Vorwerk Folletto da altrettanti utenti, che ne hanno trovato l’annuncio su due dei più importanti siti di recruitment online, Jobrapido e Infojobs. È la Lombardia la regione più ricettiva alle inserzioni: ben 87 dei 598 candidati vengono da lì. Seguono la Sicilia, con 64 candidati; Piemonte, 52; Emilia Romagna, 48; Campania, 39; Liguria, 37; Puglia, 32; Calabria, 28; Veneto, 26; Lazio, 23; Marche, 21 e Sardegna, 19.  La campagna ha riscontrato un vero e proprio “boom” di richieste, e nella prima giornata il numero di curricula inviati è stato di 128, per poi mantenere una media costante di un’ottantina di curricula nei giorni successivi. Vorwerk Folletto nel 2009 ha deciso di percorrere la strada del web con una campagna di ricerca di personale tutta giocata sulla rete. Un’iniziativa che ha preso il via a marzo, e che prosegue oggi, dopo la pausa estiva, con una doppia presenza dell’azienda su Jobrapido e Infojobs. Per avere accesso al colloquio in azienda i candidati devono compilare il form che si trova sul sito aziendale (www.folletto.it), dove campeggia il banner della campagna “Professione Agente Folletto”.  «Le persone che risultano idonee -spiega Patrizio Barsotti, 51 anni, presidente e consigliere delegato di Vorwerk Folletto- vengono avviate ad un percorso di formazione, in aula e sul campo, cominciando da subito a guadagnare, naturalmente in relazione al proprio impegno e alle proprie capacità. La professione dei nostri venditori, infatti, ha un’importante componente imprenditoriale, che ne fa un lavoro che sa cogliere e valorizzare le grandi sfide e opportunità dell’attuale realtà: fatta di grandi cambiamenti e accelerazioni, ma al tempo stesso attenta al contatto individuale e alla gratificazione personale».

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »