Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°32

Posts Tagged ‘formazione’

Un corso di formazione agli insegnanti sul tema “Alimentazione e benessere”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 gennaio 2023

L’Accademia di Medicina di Torino ed il Ce.Se.Di. (Centro Servizi per la Didattica della Città Metropolitana di Torino) propongono agli insegnanti un corso di formazione sul tema “Alimentazione e benessere”. Il corso prevede due sessioni: il 16 febbraio alle ore 15 Etta Finocchiaro, Dirigente Medico presso la Struttura Complessa Dietetica e Nutrizione clinica dell’Ospedale Molinette tratta il tema “Esiste una dieta per l’adolescenza?”. Il 23 febbraio alle ore 15, Giancarlo Isaia, Presidente dell’Accademia, interviene sul tema “Salute e stili di vita”. Le iscrizioni si raccolgono entro il 31 gennaio alla mail accademia.medicina@unito.it. Il corso si svolge nell’Aula Magna dell’Accademia di Medicina in via Po 18 a Torino. Il Ce.Se.Di. è Ente accreditato ai fini della formazione docenti ai sensi della Direttiva 170/2016 del Ministero dell’Istruzione.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Formazione professionale per il 2023

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 dicembre 2022

Sostenibilità, competenze digitali, gender equality, accessibilità, benessere personale e adaptive learning saranno i temi protagonisti nella formazione professionale per il 2023. Piazza Copernico, azienda specializzata Digital Learning, alle porte del nuovo anno, rivela il suo punto di vista sui trend più attesi per il settore.La sostenibilità si confermerà un tema sempre più importante, esempio concreto è il crescente rilievo dell’ESG (Environmental, Social, Governance – indice per valutare in termini di sostenibilità un’azienda/organizzazione) in campo finanziario, che di fatto spingerà la formazione ad essere anche al servizio di certificazioni di sostenibilità. Allo stesso modo le competenze digitali diventeranno sempre più cruciali, come evidenziato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che individua nelle persone, prima ancora che nelle tecnologie, il motore del cambiamento e dell’innovazione. A seguire, il gender equality irromperà definitivamente nella formazione e, il suo principio, dovrà essere ben presente sia nelle tematiche sia negli strumenti. Al pari di una maggiore uguaglianza, anche la democratizzazione della formazione si rafforzerà attraverso una maggiore fruibilità e accessibilità a tutti. A questo scopo, il digital learning dovrà sfruttare al meglio la tecnologia per rimuovere le barriere di accesso ai contenuti della formazione, come già richiesto da numerose grandi aziende. Inoltre, la persona sarà sempre più centrale. Si è, infatti, finalmente compreso che il benessere personale dei dipendenti si lega in modo stretto alle performance in azienda, per questo la formazione terrà conto di questa forte connessione, offrendo anche corsi orientati a migliorare il benessere dei dipendenti a prescindere dall’ambiente di lavoro. Infine, il 2023 sarà l’anno di rafforzamento dell’adaptive learning, ovvero un metodo di insegnamento in grado di adattarsi ai bisogni specifici di ogni dipendente. Partendo dai data analytics, la formazione potrà essere calibrata per fornire un’esperienza di apprendimento ottimale basata sulle esigenze specifiche, per interagire con la singola persona e aumentarne le prestazioni in termini di comprensione e conoscenze. Alla luce di questo scenario Piazza Copernico, in vista del prossimo anno, sta preparando un’ampia proposta formativa al fine di soddisfare tutte le esigenze attuali e future delle aziende e garantire, come sempre, un supporto adeguato e altamente performante per lo sviluppo e la crescita professionale di dipendenti e organizzazioni.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Corsi di formazione gratuiti

Posted by fidest press agency su sabato, 17 dicembre 2022

Il Centro Europeo di Studi Manageriali, ente di formazione accreditato alla Regione Lazio, con sedi a Latina e Formia, propone corsi di formazione gratuiti mirati all’inserimento lavorativo per i giovani dai 18 ai 29 anni.Garanzia Giovani è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile che prevede iniziative dedicate ai giovani non impegnati in attività lavorative, né inseriti in un percorso scolastico o formativo.Tutti i ragazzi tra i 18 e i 29 anni, residenti in Italia – compresi i cittadini comunitari o stranieri extra UE, regolarmente soggiornanti – potranno richiedere di frequentare gratuitamente uno dei corsi presenti nel catalogo formativo.I corsi Garanzia Giovani forniscono conoscenze e competenze necessarie a facilitare l’inserimento lavorativo, sulla base di una preliminare analisi degli obiettivi di crescita professionale e delle potenzialità acquisite, rilevate nell’ambito delle azioni di orientamento e di fabbisogno delle imprese. Per iscriversi è necessario compilare il form di pre-adesione disponibile al seguente link: https://forms.gle/tBAJ2swWVj58VDWk6 A seguito della pre-adesione, saranno comunicati i calendari per le selezioni e per l’avvio dei corsi. Sito web: http://www.centroeuropeo.it

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sioi: Percorsi e opportunità di formazione

Posted by fidest press agency su sabato, 17 dicembre 2022

Sono in corso le iscrizioni ai Master della SIOI rivolti agli studenti laureandi, ai giovani laureati e ai professionisti che intendono acquisire o consolidare le competenze in settori strategici quali la progettazione europea, le politiche spaziali e la sicurezza economica e l’intelligence istituzionale. Il Master in Progettazione Europea (30 gennaio – 14 marzo 2023), in modalità web live, promuove la formazione di consulenti esperti in progettazione europea e assistenza tecnica alla gestione e rendicontazione dei Fondi Strutturali con specifiche competenze sulle fonti di finanziamento europeo e sulla gestione dei progetti. Il Master in Istituzioni e Politiche Spaziali (6 febbraio – 18 settembre 2023), in modalità blended, è organizzato dalla SIOI e dall’Agenzia Spaziale Italiana – ASI in collaborazione con l’Istituto di Studi Giuridici Internazionali del CNR – ISGI-CNR, e fornisce una preparazione specialistica nel campo delle Istituzioni e delle Politiche Spaziali con particolare riferimento alle discipline giuridiche, politiche, socio- economiche, tecniche ed industriali. Il Master in Sicurezza Economica, Geopolitica e Intelligence (24 febbraio – 21 luglio 2023), in modalità blended, è organizzato d’intesa con il Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica e si propone di formare esperti in geopolitica e geoeconomia con specifiche competenze nel campo dell’intelligence istituzionale ed economica, in grado di garantire la sicurezza di risorse ed investimenti. Sioi Roma Piazza San Marco 51, http://www.sioi.org.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di formazione “Linee di pastorale migratoria” 2022

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 novembre 2022

Con un saluto di mons. Pierpaolo Felicolo, direttore generale della Fondazione Migrantes si aprirà, il prossimo 29 novembre, a Roma il Corso di formazione “Linee di pastorale migratoria” 2022. All’incontro partecipano persone provenienti dalle diverse diocesi italiane e dalle Missioni cattoliche Italiane in Europa. Il Corso di formazione si rivolge anzitutto ai nuovi direttori Migrantes regionali e diocesani e ai loro collaboratori, ai cappellani etnici che svolgono il ministero nelle diocesi italiane e ai missionari per gli italiani all’estero, di nuova nomina. La partecipazione è obbligatoria per la validità della nomina stessa e al termine sarà rilasciato un attestato.Tra gli appuntamenti una celebrazione, il 30 novembre, presieduta dal segretario generale della Cei, mons. Giuseppe Baturi. I lavori si concluderanno il 2 dicembre con gli interventi del presidente della Migrantes, l’arcivescovo mons. Gian Carlo Perego e del direttore generale. Durante il corso diversi interventi e testimonianze sulla pastorale della mobilità umana.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Due fondazioni per la formazione dei cittadini europei

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 novembre 2022

La Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo di Torino e la Fondazione Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara, si sono aggiudicate un grant della Comunità Europea all’interno di CERV – Citizens, Equality, Rights and Value, programma che sostiene progetti volti a sensibilizzare i cittadini europei alla loro storia, cultura e valori comuni. Il progetto realizza percorsi formativi per docenti, educatori e studenti, che si configurano come percorsi di Educazione civica, con un forte focus sul tema della ricerca storica e delle competenze informative, attraverso prospettive di insegnamento innovative, strumenti digitali, forme di engagement e di condivisione, che aprono il progetto ad un audience esteso e internazionale. Attraverso un approccio di digital humanities, il progetto esplora tre dimensioni principali, memoria, ricerca e educazione, avvalendosi dell’Archivio Storico della Compagnia di San Paolo. L’Archivio conserva infatti le carte del Servizio Gestioni EGELI dell’Istituto Bancario San Paolo di Torino, delegato al sequestro e alla gestione dei beni sequestrati agli ebrei in Piemonte e Liguria in seguito all’emanazione da parte del governo fascista italiano delle leggi “in difesa della razza” nel 1938 e negli anni successivi. Il concetto portante del progetto REMEMBR-HOUSE è la casa, soggetto conosciuto e condiviso che facilita l’empatia e consente di attivare riflessioni sotto differenti prospettive e riferimenti contemporanei: casa come famiglia, rifugio, vita quotidiana, sicurezza, spazio privato, spazio segreto, trappola… Il progetto che si avvia a novembre 2022 è biennale e prevede attività di training per i docenti, workshop e laboratori con i ragazzi, eventi di divulgazione, contenuti multimediali, la realizzazione di manuali e kit didattici in formato bilingue. Cuore del progetto è il modulo laboratoriale, con la realizzazione di una propria casa della memoria: a partire dalle fonti archivistiche, la comprensione e la riflessione personale dei ragazzi sui temi trattati si concretizzerà nella creazione della propria REMEMBR-HOUSE, un modello in scala 1:20, in cui interagiscono ricerca, storytelling e sperimentazione creativa. Un contest deciderà i migliori progetti di “case” che potranno essere riprodotte con una modalità di “mostra in scatola” e ospitate in diverse location.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

LAVORO – Pacifico (Anief-Cisal): intervenire su pensioni, contributi e formazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 novembre 2022

In Italia troppi giovani hanno perso o non riescono a trovare un’occupazione. Sulla questione lavoro il nuovo Governo non può sbagliare: è troppo importante, ai fini della qualità della vita dei cittadini italiani e dell’economia del Paese. Lo sostiene il sindacato Anief, che ha appena inviato un memorandum dettagliato a Marina Elvira Calderone, ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, dopo averla incontrata alcuni giorni fa per un confronto sulle priorità del programma di azione della neonata legislatura. “Chiediamo certamente di intervenire sul tema delle pensioni, sul riconoscimento dei contributi, su Quota 41, ma soprattutto sui giovani, riconoscendo loro i contributi legati alla formazione e andando a combattere la precarietà”, spiega oggi Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal. Il sindacato intende indicare al nuovo Esecutivo la strada da intraprendere su una delle questioni basilari per riuscire anche a soddisfare le richieste dell’Unione europea formulate attraverso il Pnrr. “Certamente – ha detto Pacifico all’emittente radiofonica Italia Stampa – occorre impegnarsi per favorire tutte quelle iniziative con cui trasformare i contatti, ad iniziare da quelli di apprendistato o atipici e per far emergere dal lavoro nero il rapporto di lavoro a tempo subordinato”. Secondo il sindacalista autonomo “è molto importante intervenire sui giovani e parlare fin dalla scuola del tema della sicurezza nei luoghi di lavoro, andando così a combattere tutte le differenze di genere, anche a livello stipendiale, retributivo e di carriera. È un paese nuovo e diverso quello che noi vogliamo: abbiamo inviato delle proposte per specifiche al ministro e siamo pronti a sedere nei tavoli di confronto nei prossimi incontri tematici”, ha concluso Pacifico.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Governo: impegni Meloni nuova pagina per mondo istruzione e formazione italiana

Posted by fidest press agency su martedì, 25 ottobre 2022

“Gli impegni assunti dal presidente Meloni dinanzi alla Camera dei Deputati aprono una nuova pagina per il mondo dell’istruzione e della formazione italiana. Con il nuovo governo la scuola, insieme all’università, diventa priorità, risorsa strategica per il rinnovamento e lo sviluppo del Paese. Una scuola in cui tutti hanno pari chance e opportunità e che serva davvero come trampolino di lancio per il mondo del lavoro. Una scuola, come il premier ha ribadito, in cui viene premiato il merito, in cui finalmente i ragazzi, con il loro bagaglio, le loro aspirazioni e loro abilità sono al centro. Una scuola che finalmente valorizza l’impegno e il sacrificio di tutto il personale scolastico”. Lo dichiarano i senatori di Fratelli d’Italia, Carmela Bucalo e Antonio Iannone.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Asl Roma Due: Formazione mirata ai medici di base

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 ottobre 2022

La Asl Roma 2 (naturalmente via via come in questo caso in collaborazione con altre asl o strutture), sta mettendo in campo in questi mesi, direi in questi giorni, giorno dopo giorno, numerose iniziative di “apertura” delle strutture pubbliche ai cittadini con iniziative di trasparenza o altro, ma anche e soprattutto di messa a disposizione della sanità più innovativa a tutti i cittadini, attraverso ad esempio l’introduzione della chirurgia robotica più avanzata nei propri ospedali di riferimento. Nell’ottica della promozione e della tutela della salute dei cittadini nel proprio contesto socio-ambientale, sperimentando anche l’offerta di nuovi servizi coerente con l’evolversi della domanda e dei bisogni e con l’innovazione in campo medico. Il CORSO SULLA DIAGNOSI PRECOCE DEL DISTURBO NEUROCOGNITIVO che ha promosso invece per domani, sabato 22 ottobre, e rivolto a 30 medici di base, riguarda invece una patologia in crescente aumento nel nostro Paese e nella nostra Regione, soprattutto tra la popolazione femminile, l’Alzheimer. Il CORSO SULLA DIAGNOSI PRECOCE DEL DISTURBO NEUROCOGNITIVO – che formerà i medici di medicina generale alla somministrazione di un breve test alla paziente e al paziente anziani capace di intercettare prematuramente i disturbi della memoria al fine di indirizzarli tempestivamente alle opportune strutture e cure – è la concreta testimonianza di una possibile efficace collaborazione tra un ospedale che apre le sue porte e il mondo della medicina di base. By Diana Daneluz

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di Formazione “Middle management & health Administration (MMHA)”

Posted by fidest press agency su martedì, 11 ottobre 2022

Roma Partirà domani, 12 ottobre, la II edizione del Corso di Formazione “Middle management & health Administration (MMHA). Obiettivi, modelli, metodologie per il cambiamento organizzativo aziendale anche alla luce del PNRR” organizzato dalla UOC Assistenza alla Persona della ASL Roma 2, in collaborazione con le Direzioni Assistenziali della ASL Roma 6 e della ASL di Rieti. Il Corso interaziendale MMHA si inserisce nell’ambito dell’offerta formativa del settore sanitario pubblico che, soprattutto a seguito dell’emergenza sanitaria internazionale da COVID-19, avverte l’esigenza di formare quadri manageriali intermedi di alto profilo per fronteggiare la contemporanea crescente complessità del contesto gestionale ed organizzativo all’interno delle Aziende sanitarie. Accreditato ECM e patrocinato dalla Società Scientifica delle Direzioni del Management Infermieristico (SIDMI), al corso parteciperanno oltre 150 coordinatori delle Professioni Sanitarie e circa 50 docenti tra Direttori generali, Direttori sanitari ASL e quadri dirigenti esperti: 8 moduli per complessive 108 ore di formazione, di cui 75 ore di didattica a distanza (DAD) e frontale e le restanti 33 di esercitazione ed autoapprendimento. L’inizio delle attività didattiche del Modulo 1, previsto domani, si concentrerà sul tema degli assetti istituzionali e il processo di cambiamento istituzionale, strategico e organizzativo del SSN e dei SSR.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Formazione: accordo quadro con il Sindacato autonomo di Polizia

Posted by fidest press agency su sabato, 8 ottobre 2022

Valorizzare le competenze professionali e favorire l’avanzamento di carriera attraverso la formazione digitale sono gli obiettivi dell’accordo quadro siglato da UniMercatorum e Sindacato Autonomo di Polizia. Il primo progetto formativo nato dalla collaborazione con il sindacato sarà il Master Online dal titolo “Introduzioni e basi del Diritto e delle Indagini patrimoniali”. Il master consentirà agli studenti di approfondire le principali basi giuridiche e le tipologie principali di diritti con un focus sulle indagini patrimoniali, che nel contesto attuale sono diventati temi fondamentali per il mondo del lavoro nel campo Giuridico e della Sicurezza. La fruizione online delle lezioni consentirà, dunque, agli studenti di disporre di uno strumento flessibile e accessibile, quale la formazione digitale, che consente di coniugare lavoro, studio e vita privata. L’accordo nasce, inoltre, per costruire insieme percorsi didattici, organizzare attività seminariali e promuovere iniziative che consentano agli studenti di incrementare le loro competenze e conoscere e sperimentare le dinamiche del mondo del lavoro, accompagnandoli nella formazione professionale attraverso la progettazione di corsi ad hoc e tramite l’erogazione di stage e tirocini. La collaborazione con UniMercatorum consentirà agli associati SAP e ai familiari, di iscriversi a tutti i Corsi di Laurea dell’Ateneo a un prezzo agevolato annuale, così da facilitare ulteriormente la crescita di competenze. Quote SAP Quote DG

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Formazione universitaria integrativa

Posted by fidest press agency su sabato, 8 ottobre 2022

La passione per la conoscenza, il desiderio di scoprire il mistero della vita e dello spazio anche “sporcandosi le mani”, costruendo e sperimentando, sono i motori che hanno spinto due scienziati di caratura internazionale come Amalia Ercoli Finzi e Giuseppe Cataldo ad affrontare studi interdisciplinari, a integrare saperi diversi e complementari spaziando tra più discipline. La loro esperienza, la loro cura nel coltivare il proprio talento sono stati al centro della conferenza che si è tenuta al Politecnico di Milano per inaugurare l’Anno accademico 2022-23 dei corsi di formazione JUMP (Job-University Matching Project). JUMP è il progetto che Fondazione Rui svolge nei suoi 12 collegi di merito a Milano, Roma, Bologna, Genova e Trieste, rivolto a tutti gli studenti universitari, anche non residenti, desiderosi di andare oltre il sapere accademico, sviluppare competenze trasversali, cognitive e manageriali, formarsi a tutto tondo e avvicinarsi con consapevolezza al mondo del lavoro.Il futuro della scienza è il tema su cui Amalia Ercoli Finzi, professoressa onoraria del Politecnico di Milano e consulente scientifica di NASA, ASI ed ESA, e Giuseppe Cataldo, ingegnere della NASA a capo della Backward Planetary Protection, nonché Alumnus del Politecnico e del collegio di merito Torrescalla, hanno discusso con Giuseppe Ghini, Presidente della Fondazione RUI. I corsi si articolano su tre anni e altrettanti filoni: le competenze trasversali o soft skills, come leadership, capacità di parlare in pubblico, intelligenza sociale o gestione dei progetti; i contenuti interdisciplinari, ad esempio etica, geopolitica, linguaggio dei media e trasformazione digitale; infine, i percorsi specifici per le discipline giuridiche, economiche e mediche, condotti con la metodologia dei casi. Tra gli argomenti più innovativi e di maggior successo affrontati negli ultimi anni, l’analisi dei dati, per guidare azioni con un impatto misurabile sul business; la cittadinanza attiva, per non essere semplici spettatori della politica; i megatrend economico-sociali, dalla questione demografica ai temi energetici, dalle disuguaglianze alle nuove sfide del capitalismo. Parallelamente alla laurea magistrale si sviluppano poi i moduli Jump+, un ponte ideale verso il mondo del lavoro costruito con la collaborazione di Business School internazionali come Iese, Aese, ma soprattutto interagendo con le aziende.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

CREA: Corso di formazione gratuito per giornalisti

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Ultimi giorni per iscriversi sulla piattaforma dell’ODG (fino ad esaurimento dei posti disponibili) per il corso di formazione gratuito per giornalisti, valido per il riconoscimento dei crediti professionali, dal titolo Suolo il mondo sotto di noi: conoscerlo davvero per comunicarlo meglio, organizzato dal CREA per il prossimo 7 ottobre a partire dalle ore 15:00, presso il Palazzo del Collegio Romano – Sala Spadolini. Il CREA, infatti, ha tra le sue finalità istituzionali la divulgazione, l’informazione al consumatore e alle imprese nonché la promozione del dibattito scientifico nella società. E proprio dalla consapevolezza del suo ruolo nasce l’idea di organizzare corsi di formazione gratuita per i giornalisti che forniscano loro “i ferri del mestiere”, agevolando inoltre il dialogo non sempre facile con il mondo della scienza. In questa occasione, approfitteremo del Congresso Nazionale della Siss (Società Italiana della Scienza del Suolo) per approfondire, con i più prestigiosi scienziati italiani il suolo, vero “convitato di pietra” di qualsiasi politica ambientale. Nella overdose di notizie su clima e ambiente intendiamo offrire ai giornalisti solide basi scientifiche su cui comunicare.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Formazione medica, manuali Artquiz acquisita da Accademia Italiana Medici Specializzandi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 agosto 2022

Accademia Italiana Medici Specializzandi – AIMS S.r.l., appartenente al gruppo Amphi Holding, con oltre 15 milioni di fatturato e 9 milioni di EBITDA al 30 agosto 2021, leader nel settore della formazione medica in Italia, rende noto di aver perfezionato l’acquisizione del 100% di Accademia Artquiz S.r.l.Accademia Artquiz S.R.L è uno dei principali player in Italia nella formazione agli esami di ammissione a Medicina/Odontoiatria, Veterinaria e Professioni Sanitarie, sia nelle Università Pubbliche, sia in quelle Private, ed è presente sul mercato con i volumi Artquiz, manuali di preparazione ai test a risposta multipla, elaborati secondo un collaudato metodo di studio proprietario e venduti ogni anno in oltre 25.000 copie. L’operazione ha un rilevante significato strategico, poiché rafforza ulteriormente la presenza del gruppo AIMS nel settore della formazione pre-universitaria, andando ad affiancare l’offerta della già operativa PreAIMS, la scuola di formazione alle prove di accesso alle Università pubbliche e private dell’Area Scientifica e Sanitaria.L’attuale socio di Accademia Artquiz S.r.l., Arturo Giurleo, assumerà incarichi manageriali nella gestione della stessa Società. “L’attenzione verso lo sviluppo di un’offerta formativa sempre più integrata e innovativa è uno dei pilastri della strategia di sviluppo di AIMS. Diversificare ed espandere il nostro business sono gli obiettivi del prossimo futuro: rendere AIMS il più grande gruppo a livello italiano nella formazione medica è da sempre la nostra missione e riteniamo che l’ingresso di ArtQuiz nella nostra galassia vada a impreziosire la nostra offerta già esistente per la formazione ai test di accesso universitari. Artquiz è solo il primo passo, stiamo già pianificando ulteriori iniziative”, spiega l’Amministratore Delegato di AIMS, Antonio Mancini.Le attività di M&A sono state internamente supportate dal CFO di AIMS, Antonio Napoletano. Per gli aspetti finanziari e fiscali dell’operazione, AIMS è stata assistita da ETX Italy con i partner Vincenzo Chiaia e Giuseppe Bracciodieta e per gli aspetti legali da LawSharing con gli avvocati Emilio Servidio, Gianfranco Ucelli e Paolo Careri. Accademia Artquiz è stata assistita da Anna Cacciaguerra per gli aspetti fiscali e di reporting.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Formazione medici: Università, più tecnologici e dedicati a dispositivi e ricerca

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 agosto 2022

Arriva un nuovo medico nelle corsie. Si laurea in sei anni come gli altri colleghi ma i primi tre è in banco con gli ingegneri clinici, frequenta in inglese, impara le potenzialità del bit, dei big data, dei dispositivi medici, ed è impostato per lavorare in team. È il laureato in corsi di medicina “diversi” che stanno nascendo in molti atenei lungo la penisola. Al Campus Biomedico di Roma un incontro (“Medtech, presente futuro, Università e imprese disegnano il domani”) ha illustrato la figura che esce dai nuovi insegnamenti. Uno-“Medicine & Surgery”- è stato annunciato nell’occasione dall’ateneo romano, insieme a “Biomedical Engeneering” per ingegneri. La base è comune: vi si mettono insieme insegnamenti di scienze mediche, ingegneria, analisi dati, matematica, informatica. Tra i medici, «l’obiettivo è una figura in grado di intercettare e proporre nuovi bisogni tecnologici e capace di portare nei nostri ospedali un valore aggiunto nell’offerta di terapie e diagnostica mirate», spiega il Presidente del Campus Carlo Tosti. Questo medico «affronta temi quali robotica, genomica, intelligenza artificiale o legati all’uso di telemedicina, stampanti 3D ed altro. Un uso che deve essere eticamente responsabile ed economicamente sostenibile». Massimiliano Boggetti, Presidente Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita Alisei ricorda come «i nuovi regolamenti europei vanno nella direzione di sinergie tra formazione e settore privato». Collaborazioni di questo tipo saranno incoraggiate dal momento che «l’indirizzo Ue è rendere più numerosi gli studi clinici». Ancor più che alla tecnologia farmaco, lo sviluppo della nuova figura di medico appare connesso all’uso di medical device, settore in cui la produzione italiana cuba 16,2 miliardi e 4.546 aziende occupano 112.534 dipendenti(Fonte Confindustria Dispositivi Medici 2022). Ma torniamo al laureato “Medtech”: Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di Sanità, sottolinea che dal corso deve comunque uscire un medico. «Ricerca, formazione e mondo del lavoro costituiscono un ecosistema. I risultati dell’attività di questo ecosistema però alla fine agiscono nella relazione medico-paziente. Se non c’è un rapporto tra le persone, se il paziente non è coinvolto, la terapia può non instaurarsi; se il rapporto c’è, si può far crescere la consapevolezza del paziente sull’uso di nuovi strumenti diagnostici e terapeutici». Brusaferro indica nell’assistenza ai minori e nella prevenzione gli obiettivi in un’Italia dove ci sono 1,4 milioni di under 18 in povertà a fronte di un tasso di natalità ai minimi. Ed aggiunge: «Il medico con le competenze citate non solo sta in rete, ma fa rete con il paziente, attuando tra l’altro comportamenti virtuosi (per dire, un medico che fuma non dà un esempio positivo); se non si fa rete, il risultato di cura può risentirne». «Il medico lavora ormai a stretto contatto con l’innovazione. Per un 50% le nuove molecole in studio nelle sperimentazioni cliniche sono personalizzate. Per mirarle servono nei centri di cura competenze specifiche o “aumentate”», afferma il Past President Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi. «La sfida che ci attende è preparare medici capaci di scegliere le tecnologie migliori; di sapere come gli input di una telecamera arrivano ai neuroni in un non vedente, o quali implicazioni etiche abbia il posizionare un elettrodo nel potenziare la memoria in un’area associativa del cervello», dice Vincenzo Di Lazzaro, preside di Medicina del Campus Bio-medico. «L’obiettivo di questo medico è conoscere le tecnologie per mettere a punto nuove cure. Una richiesta che viene anche dalle imprese quando finanziano master post-laurea». (fonte Doctor33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Decreto Pnrr riforma formazione e reclutamento

Posted by fidest press agency su sabato, 25 giugno 2022

Sul Decreto Legge 36 Pnrr che introduce la nuova formazione e il reclutamento dei docenti italiani il Governo intende presentare un maxi-emendamento nell’Aula del Senato, rendendo impossibile qualsiasi ulteriore nuova modifica in vista del voto finale: secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, “sebbene le commissioni Affari Costituzionali e Istruzione siano riuscite a recepire una parte degli emendamenti che mitigano i tagli e alcune delle storture normative originarie, il nostro giudizio sul decreto di riforma contenuto nel Pnrr rimane fortemente negativo. Le assunzioni dei giovani docenti diventano infatti un percorso ad ostacoli, fatto addirittura di cinque verifiche e manca ancora una volta quel canale di reclutamento riservato ai precari reclamato anche dal Comitato europeo dei diritti sociali, dalla Corte di Giustizia europea e dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. A questo punto – conclude Pacifico – la parola passerà ai ricorsi e alle denunce che faremo a livello europeo e nazionale”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Decreto 36 Pnnr su riforma reclutamento e formazione docenti

Posted by fidest press agency su martedì, 31 Maggio 2022

Sul Decreto Legge n. 36, collegato al Pnrr che cambia assunzioni e formazione dei docenti è giunto il tempo delle decisioni: scaduti in queste ore i termini per la presentazione di ordini del giorno ed emendamenti alle commissioni riunite 1ª (Affari Costituzionali) e 7ª (Istruzione pubblica, beni culturali) del Senato, a cui è stato assegnato l’esame del testo prima dell’approdo in Aula. Sulle decisioni dei senatori avranno il loro peso le indicazioni pervenute anche dalle audizioni e degli interventi da parte dei rappresentanti del Governo, come quella di ieri del ministro Patrizio Bianchi. Oggi Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ha ribadito l’importanza di approvare gli emendamenti suggeriti da Anief al decreto Pnrr, perché su formazione e reclutamento danno “delle risposte certe al personale della scuola. Servono risposte innanzitutto per i giovani – dice il sindcalista all’agenzia Teleborsa – che hanno un percorso di un anno di formazione universitaria, in modo che arrivino direttamente al ruolo. Occorre poi dare risposte certe ai precari, affinché possano essere messi in sovrannumero in questo anno di formazione universitaria e, dopo il conseguimento dell’abilitazione, possano ottenere la conversione del contratto da tempo determinato a tempo indeterminato”.Il sindacalista autonomo si sofferma anche sui “213mila insegnanti precari chiamati l’anno scorso per far funzionare in maniera ordinata le nostre scuola”, chiedendo al Governo di dare finalmente quella “risposta che serve all’Europa e quella risposta alle tante battaglie che l’Anief porta avanti da quando è stato fondato, che hanno portato a vincere dinanzi al Comitato europeo per i diritti sociali, al Consiglio d’Europa ed alla Commissione europea, mettendo in stato di mora l’Italia sulla questione della supplentite” mai risolta per scelte sbagliate di chi governa la scuola.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Robotica 4.0, formazione continua a sostegno dell’occupazione

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Maggio 2022

Torino. Soddisfazione per la Città metropolitana per l’avvio del progetto “Robotica 4.0 Imparare per fare”, un ciclo di corsi di formazione specializzata sulla robotica, destinato a favorire la conoscenza di strumenti tecnologici utili a inserirsi o rientrare nel mercato del lavoro. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di circa 50 mila euro erogato da Città metropolitana all’Unione Net, con risorse messe a disposizione da Compagnia di San Paolo.Nei giorni scorsi i rappresentanti del Comune di Settimo, di Unione Net e di Città metropolitana hanno firmato il protocollo d’intesa che suggella l’accordo. Il progetto prevede cinque tipologie di corsi gratuiti, con target diversi. In tutti i casi i partecipanti imparano a utilizzare i robot industriali forniti dall’azienda Comau, partner del progetto. I corsi, della durata variabile fra 2 e 10 giorni e concepiti su diversi livelli, sono Robotica educativa, Robotica industriale (livello base), Programmazione-Python, Percorso integrato (livello medio) e Percorso facilitatori (livello avanzato).I corsi si tengono in uno spazio dedicato in Biblioteca Archimede, uno dei principali poli formativi e culturali del territorio metropolitano, e durano circa 8 ore al giorno. Gli studenti vengono seguiti da formatori specializzati e acquisiscono competenze che potranno, in alcuni dei percorsi, essere verificate da un esame finale.I corsi di formazione forniscono strumenti di conoscenza della robotica e si rivolgono a persone senza occupazione fra i 20 e i 50 anni iscritti al Centro per l’impiego, ai “Neet” (le persone che al momento non studiano e non sono in cerca di occupazione) e anche a studenti degli istituti superiori. Il corso Facilitatori è rivolto al personale degli enti partner dell’iniziativa e ha l’obiettivo di consolidare le loro conoscenze per poter portare avanti e implementare nel tempo il progetto. La platea dei partecipanti, al momento una quarantina, è stata selezionata dal Centro per l’impiego e dalle scuole superiori di Settimo coinvolte nel progetto, l’Istituto 8 marzo, l’Istituto Galileo Ferraris e l’Enaip.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Formazione digitale per le persone fragili

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 Maggio 2022

L’assessora alle Politiche Sociali e alla Salute Barbara Funari e il direttore generale della Fondazione Mondo Digitale Mirta Michilli hanno firmato un accordo, della durata di 4 anni, per la promozione di programmi rivolti alle categorie a rischio di esclusione, che aiutino ad acquisire competenze digitali. Le attività, gratuite, si svolgeranno su tutto il territorio cittadino e potranno essere seguite anche on line. Saranno rivolte in particolare a: anziani, cittadini fragili, operatori e volontari, migranti e persone inserite in percorsi di reinserimento sociale.“L’utilizzo dei nuovi strumenti tecnologici – sottolinea l’assessora Barbara Funari – è diventato fondamentale per ridurre le disuguaglianze e contrastare la povertà educativa. Per questo abbiamo voluto promuovere la conoscenza del mondo digitale con attività finalizzare ad acquisire alcune competenze che aiutino le persone più fragili a scoprire i vantaggi della tecnologia, per trarre benefici anche nella vita di tutti giorni e sentirsi meno isolati. Alcuni progetti saranno rivolti anche alla formazione di giovani per percorsi di inclusione lavorativa. L’accordo prevede inoltre alcuni corsi digitali nei centri anziani di Roma Capitale”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di Alta Formazione “Parole e Suoni”

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 Maggio 2022

Perugia. C’è tempo sino al 13 maggio prossimo per presentare la domanda d’iscrizione al Corso di Alta Formazione “Parole e Suoni”, sulla dizione e lettura espressiva dell’italiano. L’iniziativa didattica nasce sulla scorta della forte istanza di formazione manifestata in questo ambito da docenti di italiano (italiano lingua materna, italiano come seconda lingua e come lingua straniera), lettori d’italiano all’estero, giornalisti, esperti di comunicazione, attori e figure dirigenziali di enti pubblici e privati, per i quali è necessario saper “usare” professionalmente la nostra lingua in contesti pubblici e di comunicazione. Docente del corso sarà Roberto Biselli, attore, regista e direttore artistico di molte produzioni teatrali, nonché titolare dell’insegnamento di storia del teatro italiano presso l’Ateneo. Il Corso, in programma dal 27 maggio al primo luglio, avrà una durata di 30 ore e sarà erogato in modalità mista, con svolgimento delle attività formative presso la sede di Palazzo Gallenga e la contemporanea possibilità, a scelta del corsista, di partecipare alle lezioni da remoto, attraverso la piattaforma Microsoft Teams. Al termine del ciclo di lezioni verrà rilasciato ai partecipanti un certificato di partecipazione e il riconoscimento di 3 Crediti Formativi Universitari (CFU). É peraltro possibile utilizzare il Bonus Docenti per il pagamento del costo d’iscrizione. Il programma didattico sarà così articolato: – Elementi di storia della lingua italiana; interpretazione; aree semantiche; onomatopea. – Voce: respirazione diaframmatica; irrobustimento delle corde vocali; rilassamento dell’apparato fonatorio. – Pronuncia: regole della pronuncia italiana; ortoepia; articolazione e pronuncia intellegibile delle parole; correzione dei difetti di pronuncia; consapevolezza dello spazio nell’eloquio. – Fonetica: studio dei suoni della pronuncia italiana; studio dei luoghi dell’articolazione; correzione dei suoni regionali. – Lettura espressiva: studio degli elementi espressivi; colore, tonalità, inciso, tempo, ritmo, chiusura; pulizia della lettura; lettura di “carattere”, lettura cantata, lettura enfatica; analisi logica e commento estetico; il gioco del teatro; l’arte della retorica. Francesca Malagnini, direttore scientifico del corso e docente di Linguistica italiana presso la Stranieri sottolinea come: <<l’acquisizione di una dizione corretta, depurata da inflessioni regionali e dialettali marcate, è elemento imprescindibile per tutti coloro che devono saper usare professionalmente la parola in contesti accademici, pubblici e di comunicazione. L’iniziativa, decisamente innovativa nel contesto accademico, rappresenta un’opportunità efficace di perfezionamento nell’impiego della lingua italiana, ambito in cui l’Università per Stranieri di Perugia vanta una indiscussa tradizione in Italia e all’estero”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »