Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Posts Tagged ‘fornitura’

Istat: spesa fornitura acqua +9,4% dal 2015

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 marzo 2020

Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, per la fornitura di acqua nell’abitazione ogni famiglia ha speso in media 14,65 euro al mese, il 9,4% in più rispetto al 2015.”Il rialzo della spesa mensile familiare per la fornitura d’acqua, dal 2015 al 2018, è più di 4 volte quello dell’inflazione, ossia dell’indice generale. Infatti, mentre l’indice dei prezzi al consumo è salito dal 2015 al 2018 del 2,3%, per l’acqua il rialzo è del 9,4%, ossia il 309% in più” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Anche se dal 2017 al 2018 la spesa è rimasta praticamente stabile, il rialzo dal 2015 è spropositato. Il problema degli italiani è sempre lo stesso, ossia che le tariffe che dovevano diminuire di prezzo sono sempre aumentate più dell’inflazione e questo contribuisce a mandare in tilt i bilanci delle famiglie visto che si tratta di spese obbligate” conclude Dona.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fornitura di 75mila dispositivi sanitari di sicurezza per la terapia intensiva

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2020

Sono stati richiesti dall’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Sono tutti strumenti preziosissimi per permettere ai sanitari di lavorare in sicurezza. L’acquisto dei dispositivi (mascherine, cuffie, occhiali, guanti e camici) è stata possibile grazie alla raccolta fondi promossa da Cesvi, organizzazione umanitaria attiva da 35 anni in Italia e nel mondo, che è stata fortemente sostenuta dall’ambasciatrice e madrina di Cesvi, Cristina Parodi. L’iniziativa è stata sostenuta da numerosissimi generosi cittadini, aziende, imprenditori, dal mister Gian Piero Gasperini e dai calciatori dell’Atalanta oltre che numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, tra cui Paola Turani, Alessio Boni, Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, Sofia Goggia, Mario Biondi, Casa Surace, il Trio Medusa, i Pinguini Tattici Nucleari, Arisa, Le Iene e molti altri.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Accordo quadro per la fornitura di 3.500 robot

Posted by fidest press agency su domenica, 1 marzo 2020

Saranno inseriti nelle nuove linee di produzione e impianti del player con sede a Monaco di Baviera. I robot FANUC saranno utilizzati nella produzione delle generazioni attuali e future di modelli BMW. I primi robot sono stati già installati alla fine del 2019 e nei prossimi anni ne verranno utilizzati ulteriori nei siti di produzione tedeschi e internazionali del Gruppo BMW.“Siamo particolarmente orgogliosi dell’accordo raggiunto”, Marco Ghirardello, Managing Director di FANUC Italia. “Per FANUC questo successo ha una duplice valenza: significa, da un lato, qualificarsi come partner strategico del Gruppo BMW, dall’altro vedere pienamente riconosciuti i propri investimenti in ricerca e sviluppo, nonché l’ampliamento della nostra rete di assistenza per supportare i clienti in tutto il mondo”.Prossimamente il Gruppo BMW utilizzerà diversi modelli di robot FANUC, compresi quelli di nuova concezione che sono stati adattati alle esigenze individuali del cliente. I robot saranno utilizzati principalmente nella costruzione di carrozzerie e per la produzione di porte e cofani. FANUC, in collaborazione con i produttori di imballaggi per tubi flessibili e assi di movimento, sta completando la gamma di forniture al Gruppo BMW con particolare riferimento ai componenti periferici.Con oltre 110 modelli di robot disponibili nel proprio portfolio, FANUC offre la più ampia gamma di robot per applicazioni industriali in tutto il mondo. Questi includono modelli particolarmente potenti come l’M-2000, in grado di trasportare in sicurezza carichi fino a 2,3 tonnellate e spostarli in modo flessibile attraverso i suoi sei assi. Oltre al settore automobilistico, l’azienda ha gia installato a livello globale oltre 600.000 robot FANUC in molteplici settori industriali.“Il mondo dell’automotive si trova oggi in un momento di svolta epocale, tra la conversione ai modelli elettrici e la ricerca sulle auto a guida autonoma, fino alla necessità di ridurre sempre più l’impatto ambientale della produzione. Un insieme di sfide che devono essere intese come opportunità per un rinnovamento tecnologico non più procrastinabile, e che passa da un’automazione sempre più smart, in cui i robot collaborativi, l’Intelligenza Artificiale e l’Internet of Things giocano un ruolo fondamentale”, conclude Ghirardello.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fornitura gratuita dei libri scolastici agli studenti delle aree terremotate

Posted by fidest press agency su sabato, 26 agosto 2017

scuola-libri“Siamo felici e orgogliosi di poter contribuire al sostegno delle famiglie che vivono nelle zone colpite dal terremoto nel momento dell’avvio dell’anno scolastico”. Il presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Ricardo Franco Levi ricorda a un anno dal sisma del 24 agosto 2016 la convenzione siglata tra AIE e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) per garantire la fornitura gratuita dei libri scolastici agli studenti delle aree terremotate. “Il tema dell’istruzione e della conoscenza”, continua Levi, “è una questione di primario e decisivo rilievo nazionale e rappresenta uno dei punti focali nello sviluppo della nostra Associazione. È importante poter assicurare a questi ragazzi il diritto allo studio”.L’accordo prevede la distribuzione gratuita dei testi per i prossimi due anni scolastici, il 2017/2018 e il 2018/2019, nei 140 Comuni che nell’ultimo anno sono stati colpiti dal terremoto.“È una iniziativa che gli editori del gruppo educativo di AIE hanno condiviso nella consapevolezza che questa azione potrà rivelarsi di fondamentale importanza per aiutare le famiglie residenti nei territori colpiti dal sisma e che vivono momenti di difficoltà”, ha detto il presidente del Gruppo Educativo di AIE Giorgio Palumbo. “La nostra disponibilità è la conferma di una sempre più strutturata sinergia con il Miur e del costante impegno volto a sostenere il sistema dell’istruzione. Impegnandoci in questa donazione abbiamo voluto fare la nostra parte, consentendo alle famiglie di non doversi preoccupare della dotazione libraria di cui i ragazzi avranno bisogno al rientro a scuola. Un aiuto pratico per garantire il diritto all’istruzione agli studenti che hanno vissuto molti disagi”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Climaveneta per il Data Center Provider Australiano dell’anno

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 febbraio 2016

climavenetaby Pivari.com. CDCcamberra Canberra Data Centres (CDC) nasce nel 2007 con l’obiettivo di diventare un partner affidabile nella fornitura di servizi di data center. Sede e proprietà della società, che finora ha realizzato 4 data center, sono Australiane. A Dicembre 2015 CDC è stato nominato Data Center Provider Australiano dell’anno dal leader mondiale delle ricerche di mercato Frost & Sullivan.
Nel 2015 Climaveneta ha fornito 2 FX-FC-NG-SL 5204, 2 ERACS2-Q 1162 SL CA, ed 1 FX-FC-NG-SL 5402 per raffreddare il data center di CDC Fyshwick1, a Camberra. La struttura, inaugurata lo scorso Maggio, ha una superficie di 5000m2 e una potenza assorbita dai dispositivi IT di 13,5 MW. E’ stata costruita per rispondere alle mutate esigenze del governo Australiano e dei clienti della società Dimension Data, in materia di cloud computing.L’efficienza e l’affidabilità dimostrate dalla soluzione Climaveneta, hanno convinto DCD a sceglierla anche come fornitore del nuovo data center Hume1, a Camberra. La struttura, con una superficie di 1500m2 ed una potenza assorbita dai server di 4,5 MW. Due pompe di calore polivalenti ERACS2-Q/SL-CA/S 1062 e due chiller condensati ad aria con free cooling stanno per essere installati proprio in questi giorni nella nuova struttura CDC.La realizzazione del progetto Hume1 è un’ulteriore prova della capacità di Climaveneta di proporre soluzioni per l’IT cooling altamente affidabili ed efficienti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Marina – esercito: maxi fornitura elicotteri

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 luglio 2011

il 15 giugno 2011 è stato consegnato alla Marina Militare il primo NH90, elicottero destinato a rinnovare gli aeromobili delle forze aeree della Marina e dell’Esercito. La notizia è uscita anche su alcune riviste specializzate in campo aeronautico ed ha trovato immediato riscontro negli Uffici competenti: Marina Militare ed Esercito Italiano si doteranno, negli anni a venire, della versione specificatamente perfezionata per le Forze Armate dell’elicottero NH90, costruito da NH Industries, il consorzio industriale formato dall’azienda italo-inglese Augusta-Westland, dalla franco-tedesca Eurocopter e dall’olandese Fokker Non tanto per la decisione di rimodernare la flotta di elicotteri in dotazione ma quanto per i numeri in gioco, il contratto è di quelli da far girare la testa se si pensa che alla Marina Militare Italiana verranno consegnati 56 nuovi elicotteri NH90, di cui 46 nella variante navale NFH (Nato Frigate Helicopter) e 10 nella versione tattica TTH (Tactical Transport Helicopter) mentre all’Esercito Italiano ne verranno consegnati 60 (tutti nella versione TTH). Ebbene, l’apprendere oggi che il Governo Berlusconi, grazie ai buoni uffici del Ministro della Difesa Ignazio La Russa, e con il placet del Ministro dell’Economia Tremonti, ha destinato una notevolissima somma del bilancio italiano per l’ammodernamento della flotta di elicotteri della Marina e dell’Esercito suona come un’enorme beffa nei confronti degli uomini e delle donne che lavorano nei Reparti Volo della Polizia di Stato, costretti a volare con elicotteri che hanno una vita media di 30 anni e con costi di gestione elevatissimi. (comunicato Coisp)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gas: aumenti bollette?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 marzo 2011

“Se il blocco del gas proveniente dalla Libia perdurasse fino alla fine dell’anno, ci sarebbero aumenti nelle bollette degli italiani tra il 7 e il 9% cioè tra 28 e 36 euro a famiglia”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC).”L’interruzione della fornitura del gas libico -continua Dona- ripropone ancora una volta il tema della sicurezza energetica nel nostro Paese così come accadde nel corso della crisi tra Russia e Ucraina”. “Il settore energetico -conclude il Segretario generale dell’UNC- è essenziale per la sicurezza nazionale. L’eccessiva dipendenza dell’Italia da alcuni Paesi per l’approvvigionamento di petrolio e gas deve essere progressivamente ridimensionata”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’acqua e i limiti di arsenico

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 novembre 2010

L’acqua erogata da 128 comuni di diverse regioni italiane è finita nella blacklist della Ue perché supera, in molti casi anche di cinque volte, i limiti massimi consentiti di arsenico. La Commissione europea ha tuttavia intrapreso una procedura che dovrebbe portare ad una terza deroga che autorizzerebbe la continuità di fornitura di questi comuni incriminati. Se la situazione così descritta appare disastrosa la lucida analisi del viceresponsabile per l’Ambiente dell’Italia dei Diritti Marco Ristori evidenzia alcuni aspetti che possono sfuggire ad una superficiale lettura: “Quando la Ue autorizza una deroga, i parametri fondamentali di potabilità vengono rispettati. Si tratta, in questo caso di un allarmismo ingiustificato. Manca però – continua l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – una corretta informazione ai consumatori di questo sforamento. Dovrebbero essere esplicitate chiaramente le modalità di utilizzo della particolare tipologia di acqua”. Non è una rassicurazione banale questa in quanto Ristori avverte: “Non sono sforamenti ai limiti che vanno ad incidere esplosivamente sulla salute umana, ma possono contribuire all’insorgenza di gravi malattie, e quindi gioca un ruolo importante l’informazione, come per chi sceglie di vivere in una metropoli, anziché in campagna, è conscio del fatto che respirerà aria meno pura”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bilanci enti locali. E’ urgente renderli accessibili

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 ottobre 2010

Intervento della senatrice Donatella Poretti, parlamentare Radicale: “Come segnalato dall’Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori), il Ministero dell’interno, lo scorso aprile ha sospeso la fornitura in modalità download dei dati relativi ai bilanci dei Comuni e delle Province italiani, disponibili in precedenza sull’Osservatorio della finanza locale nel sito del Ministero. Attualmente, i dati possono ancora essere scaricati ma bisogna prendere i quadri di bilancio per ogni singolo Comune o Provincia e poi, se necessario, riaggregarli. Per chiunque voglia fare analisi comparate sulla finanza degli enti locali italiani (ricercatori, funzionari e politici locali, semplici cittadini), ciò determina uno spreco di tempo enorme e tale spesso da rendere il lavoro semplicemente impossibile. Nessuna spiegazione per l’interruzione del servizio è stata fin’ora fornita dal Ministero, e considerato che il primo passo per consentire la trasparenza è proprio l’accesso universale ai dati, senza i quali non c’è né monitoraggio né critica razionale possibile, con il collega Marco Perduca abbiamo rivolto un’interrogazione al ministro dell’Interno per sapere, quando intenda rendere nuovamente accessibili a tutti gli interessati i dati sui bilanci degli enti locali”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Boom” delle società private di recupero crediti

Posted by fidest press agency su domenica, 29 agosto 2010

La crisi economica continua a mietere record su record. Ora a raggiungere cifre impressionanti – si parla del traguardo raggiunto per il 2010 di 30 miliardi di euro, quasi 60.000 mila miliardi delle vecchie lire  –  sono i crediti affidati alle società di recupero per bollette e fatture relative alla fornitura luce, dell’acqua o del gas e telefonia. Insomma, se da una parte i consumatori non ce la fanno proprio più a reggere il caro – bolletta e gli aumenti tariffari che secondo i dati forniti da alcune associazioni dei consumatori toccheranno i 1.200 euro in più rispetto all’anno precedente, dall’altra l’attività di recupero costituisce un vero e proprio business per le società private di riscossione che oggi sono 14mila secondo i dati della Unirec, l’Unione nazionale delle imprese di recupero crediti, nonostante la crescente difficoltà al recupero delle somme acquistate dalle società fornitrici dovuta proprio alla crisi globale. Uno dei problemi frequenti che incorrono i consumatori è che molto spesso le richieste di tali crediti riguardano le cosiddette “bollette pazze” o per forniture parzialmente erogate o per importi totalmente o non interamente dovuti ed oltre al danno di vedersi richiedere somme molto spesso non dovute o solo parzialmente, ricevono pretese anche in via bonaria, con costi di recupero che fanno lievitare il credito originario.Nonostante ciò le società fornitrici di beni e servizi sono solite cedere comunque tali crediti alle agenzie di recupero che proprio per i progressivi ostacoli che si trovano sulla strada si sono attrezzate e diventano spesso il “terrore” di consumatori ed utenti, utilizzando prassi non sempre ortodosse alla ricerca del recupero delle somme, spesso molto esigue, anche perché più debitori si convincono a pagare senza ricostruire la storia del credito ed ovviamente maggiori saranno gli introiti e minore il tempo per incamerare le somme anticipate.  La questione più eclatante è che molto spesso i cittadini sono costretti a cedere di fronte alle pressanti richieste e pur di evitare il prosieguo delle asfissianti pretese anche a mezzo telefonico, si convincono a pagare l’importo integrale compreso delle spese di recupero per via extragiudiziale. Proprio per le ragioni esposte, Giovanni D’AGATA, componente del Dipartimento Tematico Nazionale“Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, invita i consumatori – prima di pagare – a consultare un avvocato o gli esperti in materia consumeristica, facendo presente che lo “Sportello dei Diritti” di cui lo scrivente è il fondatore prosegue la sua attività di consulenza gratuita anche per tali vicende.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fornitura di moduli della famiglia Catalyst

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 luglio 2010

Eurotech, fornitore leader di tecnologie, prodotti e sistemi embedded, ha annunciato oggi la sottoscrizione di vari contratti con DynaVox per la fornitura dei computer embedded Catalyst LP e Catalyst Module per i dispositivi ACC (comunicazione aumentativa alternativa) DynaVox V, Vmax e Xpress™. Il valore totale di questi contratti ammonta a 4,2 milioni di dollari; le consegne avverranno nel 2010 e 2011. DynaVox ha scelto il Catalyst LP di Eurotech in base a una serie di fattori, tra cui i seguenti: • Eurotech è stata la prima azienda a lanciare sul mercato moduli con i processori Intel® Atom™ N450 e D510 • il nuovo Catalyst LP soddisfa gli obiettivi di DynaVox di prestazioni elevate in un prodotto di dimensioni molto ridotte • la possibilità per DynaVox di sfruttare le competenze di sviluppo e integrazione del modulo Catalyst accumulate con il precedente progetto del dispositivo DynaVox Xpress™ per la generazione di voce • l’ottimo rapporto instaurato e il supporto comprovato da parte del team Eurotech. “Eurotech riduce in modo significativo il time-to-market dei propri clienti offrendo le tecnologie di processore più avanzate non appena queste sono disponibili sul mercato” racconta Greg Nicoloso, CEO di Eurotech. “Abbiamo un rapporto continuativo con DynaVox e siamo riusciti a stare al passo con il loro programma di introduzione dei prodotti nel 2010 fornendo più versioni del Catalyst LP con tecnologia single e dual core”. Eurotech è Microsoft Windows Embedded Gold Partner e membro dell’Embedded and Communications Alliance di Intel.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Appalti europei

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 giugno 2010

L’appalto per la fornitura di pasta alla mensa della Commissione europea? L’ha vinto un’azienda portoghese, su due partecipanti in tutta Europa. Quello per la fornitura di buste in carta riciclata? Nessuna offerta. L’appalto per la fornitura di vini per il Consiglio? Fino a qualche anno fa, tra i vincitori non c’era mai un’impresa italiana. Non sono paradossi, ma alcuni esempi concreti portati oggi alle imprese friulane da Matteo Lazzarini, segretario generale dell’Ente camerale italiano a Bruxelles, ospite della Cciaa di Udine nell’ambito del secondo incontro organizzato dallo Sportello Enterprise Europe Network per la “Settimana europea delle Pmi”. «Un importante appuntamento annuale – ha spiegato nell’introduzione il componente di giunta Massimo Masotti -, per informare gli imprenditori sulle opportunità offerte dalle istituzioni locali, nazionali ed europee e per promuovere l’imprenditorialità, soprattutto giovanile, e il miglioramento della competitività delle Pmi in Europa».  Il tema del seminario erano proprio gli appalti europei e Lazzarini ha messo in luce come le piccole e medie imprese italiane conoscano ancora troppo poco questi strumenti, altrettanto poco partecipino ai bandi e ne vincano solo 1/5 rispetto a quelle di Paesi come la Francia, la Gran Bretagna e la Germania. Invece, questi bandi, come ha puntualizzato spiegando nel dettaglio tutte le modalità di informazione e partecipazione, «sono vere occasioni che le nostre imprese sono assolutamente in grado di utilizzare». Tra i vantaggi, ad esempio, il fatto che presentano in media 3,82 offerte per appalto in tutta Europa: davvero molto poche e, dunque, con probabilità di successo generalmente elevate. Il ritorno finanziario per le aziende è assicurato, «visto peraltro che l’Europa paga prima di tutte le altre istituzioni», ha aggiunto, e la partecipazione consente all’impresa sia l’apertura di nuovi mercati, sia un ottimo biglietto da visita. «Aver lavorato per la Commissione europea accresce il “curriculum” di un’azienda e innesca un circolo virtuoso di lavoro e relazioni». Certo, bisogna imparare a consultare la Gazzetta ufficiale e i siti dedicati agli appalti (tutti vengono pubblicati e in tutte le lingue), nonché imparare a predisporre la documentazione in modo completo. Bisogna sapere che esistono appalti, ma anche progetti, che invece di essere finanziati al 100% sono soggetti a cofinanziamento, ma sono tutte occasioni in cui il relatore ha spinto a cimentarsi, proprio perché «voi Pmi avete tutte le capacità per aderire e per vincere, in tanti settori in cui siete altamente specializzate – ha concluso –, accrescendo la vostra preparazione ma anche la vostra competitività».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Successo «Dynamic events»

Posted by fidest press agency su martedì, 1 giugno 2010

Nell’ambito dello stand italiano ad Imex, la principale fiera europea della meeting & incentive industry, tenutasi a Francoforte Dynamic Events, primo e unico consorzio italiano di aziende specializzate nella fornitura di servizi speciali per eventi, ha debuttato nel proscenio internazionale con un desk molto frequentato, curato dalla coordinatrice commerciale Antonella Nobile e da Denise Hart, che l’ha preceduta in questa carica. Il successo è stato notevole: ben trenta gli incontri one-to-one espressamente richiesti da potenziali clienti provenienti da tutto il mondo (non solo Italia ma anche Russia, Nord America, Brasile, Argentina, India, Cina, Polonia, e poi ancora Ungheria, Bulgaria, Singapore, Grecia, Egitto, Francia, Australia e Inghilterra – una media di appuntamenti nettamente superiore, per quantità e varietà di destinazioni, a quella che normalmente si ottiene in questo tipo di esposizioni). I buyer, oltre al consueto interesse, hanno manifestato meraviglia per un’offerta che si conferma inedita a livello internazionale, sia nel contenuto generale sia nella ricchezza e nell’eterogeneità specifiche: ben venti sono infatti le proposte complessivamente disponibili e integrabili, fra quelle dei soci e quelle delle aziende partner, per un  unicum che solo la filiera italiana meeting & incentive, attraverso appunto il consorzio, è in grado di offrire.
Dai tour in moto e auto d’epoca agli eventi sulla neve, dal dragon boat alle regate veliche passando per il quad e le Ferrari, Dynamic Events copre tutti quei servizi speciali di cui la meeting & incentive industry italiana e mondiale ha già testato l’efficacia a fini di sia di intrattenimento sia di incentivazione o team building, e li esalta con l’eccellenza della specializzazione. Alla ricchezza del catalogo contribuiscono anche i partner, specializzati rispettivamente in servizi di racing boat/driving experience inshore &offshore, voli su aeromobili da caccia, corsi di sopravvivenza e surviving sportivo, allestimenti e servizi open-bar e catering per eventi aziendali/gala/roadshow/promozioni, trekking, softair training (guerra simulata), guida sicura su ghiaccio e neve e fuoristrada, servizi tecnici audiovisivi e multimediali, attività su pista con vetture di Formula 1 e kart, voli suborbitali e viaggi aerospaziali.
Dynamic events è il primo e unico consorzio italiano di aziende specializzate nella fornitura di servizi speciali per eventi. Ne fanno parte Alf Service (illuminazione speciale per eventi), Attività scientifiche e servizi integrati (formazione), Dragon Boat Experience (Dragon boat, kayak, rafting, surf sky, outrigger), Eurotend (Tendostrutture per fiere, congressi ed eventi), HR Tours (Tour in  Vespa e auto d’epoca), Quad Incentive (eventi in quad), Red Travel – Italia in Ferrari (tour stradali in Ferrari), Sailing Challenge (regate ed eventi velici per aziende), The Mountain Team (eventi in montagna) e X Esempio (servizi di supporto alle agenzie di eventi). http://www.dynamicevents.it

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trasporto aereo eccezionale

Posted by fidest press agency su martedì, 4 maggio 2010

Con un aereo Antonov, l’azienda veneta ha finalizzato una grande operazione logistica per trasportare tre macchine soffiatrici rotative Con trent’anni di esperienza, SIPA è una delle aziende leader a livello mondiale nell’offerta completa di sistemi per la produzione di contenitori in plastica, di imbottigliamento e pallettizzazione.  SIPA si propone come partner organizzato in grado di offrire soluzioni molto innovative proprio sul piano della fornitura completa, che va dal granulo di PET fino alla bottiglia pronta per essere inviata alla grande distribuzione.  L’azienda può contare su 16 filiali, 5 centri produttivi nel mondo e 23 centri di assistenza in grado di supportare il cliente dall’avviamento in cantiere fino alla fornitura ricambi. Un servizio a 360° che vuole essere sempre innovativo, all’avanguardia ed estremamente personalizzato sul cliente.  Per questo un Antonov-124-100, è uno dei più grande aerei da trasporto strategico mai costruito, partirà alla volta del Giappone per trasferire 3 sistemi di soffiaggio ad alta velocità per bottiglie in PET, targate Sipa. Questa è la soluzione logistica di trasporto organizzata dall’azienda del gruppo Zoppas per Coca Cola West Japan. Nell’ottica di offrire il massimo grado di servizio, SIPA ha deciso di supportare Coca-Cola con un trasporto aereo di tale portata al fine di garantire l’entrata in produzione per la stagione. La spedizione con Antonov assicurerà la consegna delle 3 macchine in circa 10 ore presso l’aeroporto di Osaka contro un tempo standard di 40 giorni previsti dalla spedizione via mare standard. SIPA si era già avvalsa di questo eccezionale trasporto solo un’altra volta in precedenza, in occasione della consegna di 7 sistemi per la produzione di contenitori in Iraq.
L’Antonov-124-100, in partenza dall’aeroporto Marco Polo di Venezia, è lungo 84 metri, ha un’apertura alare di 88,74, un’altezza oltre 18 metri e una capacità di carico di ben 200.000 kg. Insomma, un colosso dei cieli. (antonov)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gara d’appalto aggiudicata ad Exprivia

Posted by fidest press agency su domenica, 13 dicembre 2009

Exprivia SpA – società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana [XPR.MI]– si è aggiudicata una gara d’appalto per la fornitura di sistemi integrati RIS-PACS-CIS (sistemi di gestione dati e immagini in radiologia e cardiologia) basati su un’architettura virtualizzata e ridondata, presso gli Ospedali di Asti e di Nizza Monferrato e presso otto Case della Salute della provincia. Il RIS-PACS-CIS, soluzione proprietaria di Exprivia, integrerà tutte le diagnostiche presenti ed estenderà l’archiviazione e il workflow alla componente dell’imaging cardiaco e dei tracciati elettrocardiografici nell’archivio PACS. Exprivia si è  aggiudicata la gara per un importo di oltre 11 milioni di Euro di cui circa 6 milioni per la fornitura iniziale (che sarà effettuata entro il primo trimestre 2010) e i restanti 5 milioni di Euro a fronte dei servizi di assistenza e conduzione degli impianti nei prossimi 8 anni.
Exprivia S.p.A è una società specializzata nella progettazione e nello sviluppo di tecnologie software innovative e nella prestazione di servizi IT per il mercato bancario, industriale, telecomunicazioni, sanità, e Pubblica Amministrazione. La società è oggi quotata all’MTA segmento Star di Borsa Italiana (XPR).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumento della produzione di gas

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 dicembre 2009

Far East Energy Corporation (OTC Bulletin Board: FEEC) ha annunciato che la produzione di gas dal suo complesso di Shouyang nella provincia dello Shanxi, in Cina, continua a crescere costantemente e ha raggiunto un’altra pietra miliare, superando ora i 400.000 piedi cubi (10.800 metri cubi) al giorno. Il tasso di aumento nei volumi di gas prodotto sta diventando più pronunciato man mano che si raggiunge la pressione critica di desorbimento su un’area in espansione. La settimana scorsa, Far East ha firmato contratti con Beijing China Coal Dadi Technology Development Company per la fornitura di quattro impianti di trivellazione, e con Henan Yu Zhong Geology Exploration Engineering Company per la fornitura di un impianto per aumentare significativamente la capacità del programma di trivellazione a Shouyang. Si prevede che tutti i cinque impianti inizino la trivellazione di nuovi pozzi attorno al 15 dicembre. Far East prevede di trivellare e fratturare nove nuovi pozzi prima del Capodanno Cinese, entro la metà di febbraio 2010, e anche di fratturare il suo pozzo esistente con parametro P4. Otto dei nuovi pozzi continueranno l’espansione verso ovest del campo ad elevata permeabilità, e uno sarà un nuovo pozzo parametro trivellato diversi chilometri ad ovest per continuare a delineare l’ambito geografico dell’area ad elevata permeabilità e ad elevato contenuto di gas.  Inoltre, Far East ha annunciato che Shanxi CBM and Natural Gas Gathering and Transmission Company (Shanxi Gathering) ha richiesto di iniziare trattative con China United Coalbed Methane Co. Ltd. (CUCBM) e Far East per l’acquisto della produzione di gas di Far East a Shouyang. Le clausole del contratto di condivisione della produzione che coprono il complesso di Shouyang prevedono che il gas prodotto da Far East e dal suo partner CUCBM sia venduto da CUCBM per conto di Far East. Shanxi Gathering ha l’incarico di costruire una pipeline che attualmente si prevede passerà attraverso il campo di Far East, o poco più a sud, con l’inizio della costruzione previsto all’inizio del 2010 e il completamento previsto per luglio 2010. Shanxi Gathering ha espresso la sua intenzione di accettare il gas prodotto da Far East indipendentemente dal volume. In precedenza, il 26 ottobre 2009, Far East ha annunciato la firma di una lettera di intenti per la vendita di gas prodotto dal suo Progetto Shouyang; il gas sarà trasportato tramite una pipeline da costruire a cura di Shanxi International Energy Co. Ltd verso l’area di Far East dell’attuale produzione di gas a Shouyang. Ora esistono due pipeline e una società locale di gas naturale per la distribuzione e la compressione, che hanno indicato il desiderio di acquistare il gas prodotto dal complesso di Shouyang.
Far East Energy Corporation  Con sede a Houston, Texas (USA), uffici a Pechino, Kunming e Taiyuan City, in Cina, Far East Energy Corporation si occupa principalmente di esplorazione e sviluppo di CBM in Cina.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fornitura di servizi speciali per eventi

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Firenze 25 novembre Dynamic Events (il consorzio di aziende specializzate nella fornitura di servizi speciali per eventi) si presenterà al pubblico di presso il Grand Hotel Villa Medici (Gruppo Sina Hotels). All’evento sono attesi molti buyer (in rappresentanza di agenzie e aziende), enti e autorità del settore turistico e della meeting & incentive industry, in linea con quanto avvenuto durante le precedenti tappe di Milano e di Roma. Gli invitati avranno libero accesso alla sala workshop a partire dalle ore 16.00. Seguirà, dalle 18.30, una presentazione articolata dei servizi del Consorzio, con l’intervento dei responsabili di ciascuna delle dieci agenzie associate.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Copertura assicurativa di ET Solar Group

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2009

Nanchino, Cina,  ET Solar Group Corp. (“ET Solar”), fattoria solare con base a Nanchino, fornitrice di EPC e produttrice integrata di elementi fotovoltaici (“PV”), come lingotti, wafer, moduli, nonché di sistemi avanzati di allineamento a doppio asse, ha annunciato l’immediata fornitura della copertura assicurativa della responsabilità civile del prodotto per i suoi acquirenti del modulo PV in tutto il mondo.  Predisposta dalla Aon, agenzia leader mondiale nell’intermediazione assicurativa, con sede a New York, la copertura è fornita dalla Huatai Insurance Company, di cui il colosso nel campo dell’assicurazione globale ACE è il maggiore azionista. La ACE, il cui livello di rischio finanziario è stato valutato A+ dalla Standard & Poor’s, è un fornitore leader in campo assicurativo e riassicurativo, registrato in Svizzera e quotato al NYSE. L’azienda opera in oltre 50 Paesi nel mondo, con una forte presenza in Europa e in America settentrionale.  La copertura include sia le lesioni fisiche sia i danni alla proprietà provocati dai moduli PV venduti, forniti e distribuiti ai clienti della ET solar, con un limite di risarcimento davvero considerevole. I reclami possono essere presentati direttamente presso gli uffici all’estero della ACE oppure in quello più vicino al richiedente. Rinnovabile a ogni scadenza, la polizza globale fornisce copertura immediata per i successivi dodici mesi.  Commentando la notizia, Dennis She, vicepresidente e addetto alle Global Sales della ET Solar, ha dichiarato: “Siamo davvero lieti di fornire ai nostri clienti un’ampia gamma di servizi di valore aggiunto e di incentivi, che comprendono l’assistenza tecnica locale e il servizio post-vendita in Europa e nell’America settentrionale, soluzioni per il finanziamento del capitale d’esercizio, spedizioni più celeri dai magazzini all’interno dei vari Paesi, in aggiunta all’assicurazione della responsabilità civile del prodotto, mentre stiamo rapidamente allargando la clientela all’interno dei nostri mercati chiave. Oltre all’assicurazione della responsabilità civile del prodotto, stiamo portando a termine una collaborazione con le principali case assicurative cinesi sulla copertura assicurativa della garanzia del prodotto, che stimiamo di poter offrire a partire dai prossimi mesi.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dragonfish acquisisce tre nuovi partner di bingo

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 luglio 2009

Dragonfish, la divisione indipendente B2B della 888 Holdings Plc, annuncia oggi la firma di tre nuovi partner di bingo, MoonBingo, BingoHollywood e Costa Bingo, che rafforzano la posizione di Dragonfish di leader mondiale nella fornitura di servizi per il settore del bingo.  Il software per bingo di Dragonfish sarà il pilastro dei piani di MoonBingo (http://www.moonbingo.com) per il lancio di una nuova rete bingo autonoma, dopo lo sviluppo di successo sulla rete di bingo Dragonfish. Newco, la società dietro altre marchi di successo sulla rete di bingo Dragonfish, quali http://www.gloriousbingo.com e http://spectrabingo, è il cervello dietro questa nuova impresa, che lancerà la rete con un budget di marketing di milioni di dollari. L’accordo con MoonBingo comprende l’offerta di Total Gaming Services di Dragonfish: fornitura di moderatori della chat, sistemi di pagamenti elettronici, servizio clienti, hosting e servizi tecnologici completi, compresi back office e integrazione della piattaforma.  BingoHollywood (http://www.bingohollywood.com) sta lanciando una rete autonoma che girerà sul software per bingo di Dragonfish, ed userà inoltre molti dei Total Gaming Services di Dragonfish, gestendo al tempo stesso in proprio la moderazione della sua chat room. Con l’impegno di marketing per milioni di dollari da momento del lancio, la brand mira a diventare un protagonista importante nel mercato del bingo.  Costa Bingo (http://www.costabingo.com) recentemente è andata dal vivo con il software per bingo di Dragonfish, ed è già stata un grande successo con i suoi giochi di bingo gratuiti, mirati all’acquisizione di nuovi giocatori. La società si avvantaggerà anche dei Total Gaming Services di Dragonfish, per gestione integrale della soluzione bingo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nasce un impianto fotovoltaico a Poggiofiorito

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 maggio 2009

Il Comune di Poggiofiorito produrrà energia elettrica tramite un impianto fotovoltaico realizzato da una società esterna, grazie al quale le casse municipali otterranno per venti anni un canone di 72.455 euro l’anno (cui si aggiungeranno gli aumenti secondo gli indici Istat) e la fornitura annuale gratuita di 20.000 kWh di energia per uso pubblico. L’amministrazione ha già incassato 130mila euro all’atto della stipula del contratto. Dopo i primi venti anni – spiega il sindaco, Corino Di Girolamo – il Comune diventerà proprietario dell’impianto e incasserà circa 600mila euro l’anno per almeno i dieci anni successivi. Intanto si pensa già a un secondo impianto. La realizzazione dell’impianto fotovoltaico è stata affidata tramite gara alla società Abruzzo Energia, specializzata in energie alternative, che produrrà circa 1,3 milioni di kWh l’anno, con un incasso presunto all’inizio di circa 800mila euro per anno. Abruzzo Energia realizzerà a proprie spese l’impianto su terreni messi a disposizione da cittadini, ai quali sarà conferito un canone come diritto di superficie, e – per gestire il sistema di produzione – utilizzerà tre dipendenti a tempo indeterminato, di cui un elettricista. «Per un Comune come Poggiofiorito – afferma il sindaco Di Girolamo – si tratta di risorse importanti che potremo investire senza gravare sul bilancio e utilizzare anche per assumere qualche nuovo dipendente. Con questi primi 130mila euro potremo intanto accendere mutui per oltre un milione e mezzo di euro e realizzare opere pubbliche utili. Se riusciremo a realizzare un secondo impianto fotovoltaico, diventeremo un Comune ricchissimo rispetto alle nostre dimensioni. E’ un progetto al quale stiamo pensando, anzi, siamo già a buon punto».

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »