Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘fortezza del basso’

Cover Store e Pitti Immagine Uomo: dressitup

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 gennaio 2017

cover-storeFirenze 10-13 gennaio 2017 Fortezza del Basso Pitti Uomo 91. Una speciale collaborazione che coinvolgerà Cover Store nella realizzazione di esclusivi powerbank portatili, customizzati con il logo di Pitti Uomo, che saranno distribuiti a una selezione di top buyer, giornalisti internazionali e influencer che parteciperanno alla manifestazione (Firenze, 10-13 gennaio 2017)Cover Store vive ogni giorno la fenomenologia della cover non solo come prodotto, ma come dettaglio di stile e della personalità, puntando l’attenzione su quell’elemento nella vita quotidiana che tutti connette e che per tutti è fondamentale: lo smartphone, via d’accesso per un virtuale che si innesta a pieno titolo nel reale. Un prodotto in linea con una manifestazione decisamente 3.0 come Pitti Uomo!Una nicchia di mercato conquistata sull’onda dei social network e della comunicazione emozionale, da start-up ad azienda con 7 milioni di fatturato previsti per il 2016 in soli tre anni, Cover Store dimostra come le grandi intuizioni siano racchiuse nelle cose semplici e come lo spirito imprenditoriale possa rispondere a lungimiranza e intuizione.
Tutto nasce nel 2012, quando i fondatori di quello che è ormai un piccolo fenomeno socio-imprenditoriale rilevano un gap di offerta nell’ambito della telefonia cellulare e dei tablet, oggetti ormai connaturati alla vita quotidiana. In un mercato segmentato fra offerta di alta gamma e di basso livello, il giovane team ravvisa l’opportunità di proporre un prodotto creativo capace di “vestire” i supporti tecnologici con un twist glamour.Punto di forza è l’offerta di cover vastissima: oltre 300 referenze che spaziano dalle texture tessili ai cartoons, dalle frasi sentimentali e poetiche alle monocromie più cool. Oggi i negozi a insegna Cover Store, fra affiliati in franchising e punti vendita diretti, sono oltre 90, 100 entro dicembre 2016. Con un milione di followers su Facebook e ben due su Instagram, Cover Store è diventato una vera e propria case history come modello business.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lavori alla Fortezza grazie alla Camera di Commercio

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 luglio 2015

firenzeFirenze. Un investimento importante di diverse decine di milioni sulla Fortezza da Basso di Firenze, per completarne il piano di recupero, e un piano industriale per il rilancio di Firenze Fiera, che la Fortezza ha in concessione. I dettagli tecnici sono ancora in parte da studiare ma il percorso è già tracciato e definito, suggellato ieri nella prima seduta della Conferenza Regione – Città metropolitana, ovvero il luogo tenuto a battesimo ad aprile dove Regione e la grande Firenze affronteranno in futuro questioni di interesse comune. Come appunto il rilancio della Fortezza e la fieristica, ma anche lo sviluppo della rete tranviaria in tutta l’area metropolitana che è stato l’altro tema al centro dei lavori della riunione a Palazzo Strozzi Sacrati. C’erano il presidente della Toscana Enrico Rossi e il sindaco di Firenze Dario Nardella: per la Regione hanno partecipato anche l’assessore allo sviluppo economico Stefano Ciuoffo, l’assessore alla presidenza Vittorio Bugli e il collega ai trasporti e alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli. Presente anche l’assessore comunale alla mobilità Stefano Giorgetti. L’idea è semplice. La Camera di Commercio di Firenze diverrà comproprietaria del complesso immobiliare della Fortezza. Lo farà grazie alla dismissione di parte del suo patrimonio immobiliare, il cui ricavato sarà reinvestito per realizzare il piano di recupero dell’immobile. Parte dei soldi serviranno infatti per l’acquisto da Regione, Comune e Città metropolitana della porzione di Fortezza. Ma siccome anche gli altri tre enti si sono impegnati a reinvestire gli introiti, alla fine l’intera cifra sarà utilizzata per il recupero e la valorizzazione dello spazio. Si parla di diverse decine di milioni. Oggi la proprietà della Fortezza da Basso è divisa in tre: Regione, Comune di Firenze e Città metropolitana. In futuro i proprietari saranno quattro, tutti probabilmente con pari quote. Camera di Commercio nel frattempo già ha iniziato a studiare un piano industriale per il rilancio di Firenze Fiera, società partecipata che ha in concessione lo spazio fieristico. La solidità del piano industriale sarà condizione essenziale per portare a compimento l’intera operazione sulla Fortezza. Il rilancio di Firenze Fiera potrebbe inoltre aiutare la dimissione e futura uscita della Regione e della Città metropolitana dalla partecipata, una volta rimessa in carreggiata. “Si tratta di un passaggio importante per puntare alla costruzione di un polo di eccellenza capace di qualificare l’offerta dell’area metropolitana e dell’intera toscana – sottolinea il presidente della Regione Enrico Rossi -. Ed è la dimostrazione che facendo gioco di squadra si fa il bene della Toscana”. È davvero significativo – dice il sindaco metropolitano Dario Nardella – che nella prima riunione della Conferenza Regione – Città metropolitana si concretizzi una scelta così strategica per il Comune, la Città Metropolitana e la Regione. Il rilancio della fieristica grazie all’impegno della Camera di Commercio è un segno di una Firenze e di una Toscana che vogliono ricominciare a correre. E la capacità di attrarre eventi fieristiche rappresenta una elemento importante per il rilancio dell’economia”. Attraverso questo accordo e la piena condivisione con Regione, Comune e Città metropolitana, facciamo il primo passo concreto per riqualificare uno degli asset strategici di Firenze, ovvero la fiera – commenta Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di commercio di Firenze -. Ci crediamo a tal punto da studiare un disinvestimento dei nostri immobili per garantire la ristrutturazione della Fortezza da Basso, attorno alla quale costruire un polo d’eccellenza congressistica e fieristica per il quale stiamo studiando l’indispensabile piano industriale e che ci auguriamo essere inaugurato con il G8”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »