Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘forum giovani’

Intesa Unicam e forum nazionale giovani

Posted by fidest press agency su sabato, 15 aprile 2017

universita-camerinoCamerino Mercoledì 19 aprile 2017, ore 12.00 Sala Convegni Rettorato (Via D’Accorso, 16). Su iniziativa dal Consiglio degli Studenti Unicam, l’Università Camerino e il Forum Nazionale dei Giovani hanno stipulato un protocollo d’intesa, per avviare un rapporto di collaborazione finalizzato alla promozione e allo sviluppo di attività di educazione non formale, di animazione sociale, di studio con particolare riguardo alla fase di gestione dell’emergenza post-sismica e alle prospettive di ricostruzione resiliente, di collaborazione ad attività di ricerca, di attivazione di tirocini formativi, di scambio di buone pratiche.Nel corso della conferenza stampa sarà firmato il protocollo d’intesa e ne saranno illustrate nel dettaglio le attività di collaborazione previste.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Laicità e crisi della democrazia

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 ottobre 2011

Roma Tre University

Image via Wikipedia

Roma Forum Nazionale dei Giovani – Via Tagliamento n° 49. La Commissione Riforme e Attività Legislative del Forum Nazionale dei Giovani ha realizzato un dibattito in via di conclusione presso la Sala del Consiglio della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre, con il Patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.
Durante la prima sessione “Identità europea: quale ruolo per la laicità?”, il Prof. Massimo Teodori ha supportato il valore della laicità ritenendo che questo sia attualmente messo in discussione da offensive neotradizionaliste da parte delle gerarchie ecclesiastiche che reintroducono la religione e il punto di vista cattolico nella vita pubblica: “La democrazia non può servire principi trascendentali non negoziabili. La pretesa di far coincidere etica e religione è una privazione del diritto di ognuno di vivere secondo i propri codici morali. La separazione tra Stato e Chiesa è la premessa per la libertà religiosa innanzitutto per i credenti”. Secondo il Prof. Luca Diotallevi invece, dal punto di vista sociologico, la laicità è solo uno dei modelli di separazione esistenti tra potere politico e religioso: “L’ideologizzazione della laicità è pensare che essa stessa sia l’unico mezzo di separazione tra poteri. Affinché la società viva è necessario d’altra parte che le comunità religiose manifestino in pubblico le loro opere. La condivisione di valori morali è alla base di tutte le istituzioni societarie. Istituzioni neutre finora non sono mai esistite”. Nella seconda sessione “Diritti fondamentali, rule of law, e democrazia nella giurisprudenza europea”, è intervenuto il Prof. Giandonato Caggiano, dichiarando: “La logica che sottende all’Unione è quella di favorire la nascita di una cittadinanza comune. L’ Unione Europea ha tutte le premesse per diventare uno Stato Federale”. L’ On. Filippo Maria Pandolfi ha raccontato infine la sua esperienza comunitaria dopo l’applicazione dell’Atto unico europeo del 1987, che introdusse la ricerca e lo sviluppo tecnologico in ambito europeo: “La Commissione portò a risultati importanti anche al di fuori dei settori di competenza della Commissione stessa. L’inclusione europea dei paesi dell’Est è passata anche attraverso l’attività di ricerca e l’attuazione del principio di sussidiarietà. Quest’ ultimo, secondo il quale la Comunità agisce nei limiti delle competenze assegnategli, è stato introdotto dal trattato di Maastricht ed è tuttora principio cardine dell’ Unione Europea”.
Il Forum Nazionale dei Giovani dà prossimamente appuntamento a Firenze il 20 ottobre per il meeting nazionale Proposta, tre giornate di lavoro e di riflessione per porre al centro del dibattito politico ed economico il valore dei giovani.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Italia, il Paese delle Meraviglie

Posted by fidest press agency su sabato, 2 luglio 2011

Il Forum Nazionale dei Giovani – riconosciuto con la Legge 30 dicembre 2004, n. 311 dal Parlamento Italiano quale unica piattaforma nazionale di organizzazioni giovanili italiane – promuove il progetto “Meraviglia Italiana” e presenta Meraviglia Italiana Tour 2011, l’iniziativa di carattere turistico-culturale che premia le meraviglie italiane e sostiene i giovani talenti. Il progetto, nato in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ha un alto significato per il Forum e per i giovani che giudicheranno i siti storici e paesaggistici e le manifestazioni culturali del nostro territorio. Le “meraviglie” saranno riconosciute con l’assegnazione del bollino “Meraviglia Italiana”, per una promozione turistica delle bellezze italiane sul nostro territorio. L’iniziativa, che gode del patrocinio della Camera dei Deputati, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del Ministro della Gioventù, del Ministro del Turismo e di numerose Regioni italiane, racconta il territorio italiano attraverso la sua storia e le sue tradizioni, e rispecchia la varietà paesaggistica della nostra penisola, nei più splendenti siti panoramici. Ventuno, fin’ora, le meraviglie premiate.
Tra i siti storici si distinguono: l’Arco di Traiano a Benevento (Campania), retaggio dell’apertura della via Traiana, collegamento tra Benevento e Brindisi; il Castel Roncolo di Bolzano (Trentino-Alto Adige), che narra, con i suoi affreschi, le storie dell’amor cortese; il Castello del Buonconsiglio a Trento (Trentino-Alto Adige), esempio di raffinata architettura Cinquecentesca; le Cisterne Romane di Amelia (Umbria), frutto dell’ingegneria idraulica romana; il Palazzo ‘Giustino Fortunato’ a Rionero in Vulture (Basilicata), residenza di uno dei personaggi storici più importanti del Meridionalismo; il Santuario Oracolare della Fortuna Primigenia a Palestrina (Lazio), complesso sacro dedicato alla Dea Fortuna e la Villa Boaderdi Fratta Polesine (Veneto), eredità della nobiltà veneziana. Numerosi i siti paesaggistici di notevole rilievo: il Belvedere Italiano – Piazzale D’Amore (Lombardia), abbraccio al lago di Lugano sul territorio Italo-Elvetico; il Borgo storico diBadolato (Calabria), con la suggestiva e aspra discesa sulla costa; il Campanile di Val Montanaia (Friuli-Venezia Giulia), affascinante natura incontaminata delle Dolomiti; il Lago d’Occhito a Fortore Molisano (Molise), habitat naturale dei più interessanti esemplari di flora e di fauna; l’Isola delle Femmine a Palermo (Sicilia), con la seduzione femminile delle sue leggende; la Sorgente del Tevere a Verghereto (Emilia-Romagna), da cui nasce il fiume sacro ai Destini di Roma; la Spiaggia Rosa della Maddalena (Sardegna), incantevole costa rosata sul Mar Tirreno e la Vallata di Arpy, splendida veduta alpina a Morgex (Valle d’Aosta).
Tra le manifestazioni della tradizione popolare italiana: il Corteo di San Nicola a Bari (Puglia), processione marittima, nota in tutto il mondo; la Festa della Madonna del Mare a Zoagli (Liguria), sacro corteo notturno subacqueo; il Gioco del Pallone col Bracciale di Treia (Marche), sport immortalato da Giacomo Leopardi in “A un vincitore nel pallone”; la Giostra Cavalleresca di Sulmona (Abruzzo), celebre ricostruzione storica del più affascinante spettacolo Rinascimentale; le Notti delle streghe a Riffredo (Piemonte), misterioso retaggio degli “anni più bui” della storia italiana e la Processione di Santa Croce a Lucca (Toscana), corteo religioso, in costume d’epoca, a lume di candela.
Il sito http://www.meravigliaitaliana.it illustra il progetto nella sua interezza, fornendo dettagli utili per conoscere maggiormente lo spirito dell’iniziativa, il suo obiettivo e le modalità di partecipazione. (santuario, spiaggia)

Posted in Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forum giovani: i temi del cambiamento

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

Il Forum Nazionale dei Giovani (FNG), riconosciuto con la Legge 30 dicembre 2004, n. 311 dal Parlamento Italiano quale unica piattaforma nazionale di organizzazioni giovanili italiane (75 organizzazioni aderenti e una rappresentanza di circa 4 milioni di giovani) presenta “Proposta 2010”, 5 temi per cambiare l’Italia.  L’iniziativa è il risultato di una 4 giorni Cosentina che ha visto la partecipazione di Istituzioni e Mondo politico e di  oltre 100 giovani, provenienti da tutta Italia con l’obiettivo di discutere ed individuare soluzioni efficaci su 5 temi scottanti: Rappresentanza, Formazione, Legalità, Casa e Lavoro. Il dibattito è stato avviato anche grazie ai dati emersi dal sondaggio on-line condotto proprio dal Forum Nazionale dei Giovani.  Ancora una volta i giovani (18-35 anni) hanno riconfermato che l’Italia è un Paese troppo vecchio ai loro occhi e per l’80% degli intervistati la nostra classe politica risulta “datata”, ritengono altresì, sempre l’80%, che oggigiorno sia difficile trovare un lavoro e che le istituzioni  dovrebbero intervenire a favore della formazione professionale (oltre l’84%). Per quanto riguarda il tema casa, le giovani generazioni, ritengono che sia praticamente impossibile sostenere da soli una rata d’affitto (85%). Antonio De Napoli, Portavoce del Forum, così commenta l’attività appena svolta: “Proposta 2010” racconta la volontà chiara di puntare sulla capacità progettuale e realizzativa dei giovani. Come conferma l’esperienza delle associazioni appartenenti al Forum, i momenti pubblici di confronto sulla questione giovanile si sono moltiplicati nei recenti mesi; quasi sempre, però, alla quantità degli incontri non corrisponde la qualità dei contenuti. Noi vogliamo distinguerci e dare concretezza alle idee. Le proposte formulate a Cosenza sono sicuramente importanti ed impattanti, soprattutto quelle relative alla rappresentanza e alla legalità.” (de napoli)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presidente forum europeo gioventù

Posted by fidest press agency su domenica, 21 novembre 2010

Lo European Youth Forum, il principale organismo di rappresentanza delle giovani generazioni in Europa, ha svolto in questi giorni la sua Assemblea Generale a Kiev, in Ucraina. Luca Scarpiello, candidato del Forum Nazionale dei Giovani, è stato eletto Vicepresidente dell’European Youth Forum (Forum Europeo della Gioventù) con oltre l’ 80% dei consensi espressi dall’intera assemblea generale.  Scarpiello, barese di 26 anni, con una forte esperienza internazionale alle spalle, è membro uscente dell’esecutivo dello European Youth Forum, delegato ai temi del lavoro e dell’istruzione.”Questo è il risultato di un serio e continuativo lavoro che il Forum svolge da anni nel circuito associativo delle organizzazioni giovanili europee. L’elezione di Scarpiello è un momento significativo per noi tutti e fonte di orgoglio per i giovani italiani che credono nei valori europei e della cooperazione internazionale”. Afferma, in una nota, Antonio De Napoli e Giovanni Corbo, rispettivamente Portavoce e Consigliere delegato agli Affari Esteri del Forum Nazionale dei Giovani. “Per noi si tratta dell’ennesima dimostrazione che il talento e le competenze dei giovani italiani, spesso non valorizzate nel nostro paese, hanno invece grande eco in contesti internazionali. Questa vittoria – concludono i due rappresentanti del Forum – è una spinta forte a continuare con la nostra solita passione un impegno che dobbiamo soprattutto al nostro paese”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forum giovani: violenze calcio

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 aprile 2010

<<Un bollettino di guerra che non ha nulla a che vedere con il calcio e con lo sport in generale>> è il commento del Consigliere Vicario del Forum Nazionale dei Giovani Gianluca Melillo che si unisce allo sdegno ed alla preoccupazione già espressi dal primo cittadino di Roma Gianni Alemanno e dal Presidente della Lega calcio Maurizio Beretta. <<Delinquenti, piccole minoranze che tendono a condizionare e destabilizzare l’intero panorama calcistico>>. Ritorna prepotentemente agli onori della cronaca il problema della violenza negli stadi. Il Derby capitolino rilancia  l’annosa questione della violenza legata al mondo del calcio dopo i terribili fatti di Catania che provocarono la morte di un agente di polizia. Risse tra calciatori, tafferugli sugli spalti, scontri e cariche leggere degli agenti di polizia hanno fatto da cornice allo scontro diretto tra Lazio e Roma ieri all’Olimpico. <<Sfoghi deliranti che non hanno nulla a che fare con il tifo calcistico e con una vera passione per lo sport>> è stato il commento di Alemanno. Non solo dunque caroselli ed auto in festa per le strade della capitale: un ventiduenne ferito al collo, un auto data alla fiamme con a bordo una donna e due bambini fortunatamente illesi, aggressioni alle auto della polizia municipale ed un auto carica di armi improprie sequestrata. Questo il bilancio del ribattezzato derby dei veleni.  A fronte di una piena ed incondizionata condanna di tali episodi di guerriglia urbana, Melillo rilancia l’azione del Forum Nazionale dei giovani e delle attività ricomprese nella Campagna Dai un Calcio alla Violenza -“DUCAV”- promossa da quest’ultimo. <<Restituire lo sport ai valori di più puri di partecipazione e sano confronto>> prosegue il Consigliere Vicario,  è la direzione verso cui si muove l’azione della Campagna che vedrà l’impegno dell’intera piattaforma di rappresentanza giovanile su tutto il territorio nazionale nei prossimi giorni, affinché l’intera società italiana si schieri contro questo manipolo di facinorosi, quelle frange del tifo violento che tendono a destabilizzare l’intero panorama calcistico italiano mettendo in pericolo l’incolumità di persone innocenti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mafia/forum nazionale dei giovani

Posted by fidest press agency su martedì, 16 giugno 2009

<< La mafia va estirpata in ogni sua componente, e noi giovani a testa alta, non ne abbiamo paura e di fronte alle intimidazioni avute in Sicilia all’Agesci, membro del Forum Nazionale dei Giovani, rispondiamo ai mafiosi a chiare lettere che ogni terreno che sarà confiscato ai clan siamo disposti ad organizzare ogni volta una festa ed andare tutti insieme in Sicilia >>. Ad affermarlo è Gianluca Melillo, consigliere vicario del Forum Nazionale dei Giovani, in merito alle intimidazioni di Gaetano D’Agosto, 49 anni, pregiudicato, figlio del presunto capomafia del clan “mammasantissima”, Francesco Lagosta arrivate all’ Agesci (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) di Vittoria (Sicilia) “colpevoli” di festeggiare la cerimonia di consegna ufficiale da parte del Comune di un fondo agricolo con annesso caseggiato. << Se questi “signorotti” – continua Melillo – pensano che le loro intimidazioni possano spaventare il Forum Nazionale dei Giovani e i milioni di giovani che ne fanno parte, hanno sbagliato di grosso. Siamo disposti a guardarli negli occhi e dirgli che la lotta alla mafia è tra le prerogative più importanti di noi ragazzi, e se si pensa di intimidire uno o due persone, per fermarci, la nostra risposta sarà dieci volte superiore>>. << Gli Scout di Vittoria – conclude il consigliere vicario del Forum Nazionale dei Giovani – già sanno che non sono soli, ma a fianco hanno tutto il Forum. Sappiamo che per sterminare la mafia serve un cambio di cultura, e pensiamo che possa arrivare proprio dalle giovani generazioni>>.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovi vertici del Forum Nazionale dei Giovani

Posted by fidest press agency su domenica, 19 aprile 2009

<< Sono stati nominati i nuovi vertici del Forum Nazionale dei Giovani, ed ora inizia una nuova fase per costruire questo importante progetto e per ripartire dalle cose buone fatte fino ad oggi per farne di migliori>>. Ad affermarlo è Carmelo Lentino, neo eletto al direttivo del Forum Nazionale dei Giovani,  la piattaforma organizzativa giovanile italiana. << Ci sono moltissimi temi – spiega Lentino – nei quali i giovani devono e possono dire la loro e per farlo occorre maggiore supporto da parte di tutti. Stiamo dimostrando di che pasta siamo fatti anche in Abruzzo dove molte delle nostre associazioni, stanno lavorando tra gli sfollati per aiutarli in questa tragedia >> << Ora il forum dei giovani – conclude il nuovo consigliere del direttivo del Forum Nazionale dei Giovani – riparte con un’impronta ancora più forte  di prima. Già nei prossimi mesi sono in previsione numerosi progetti, senza contare il proseguimento delle molte campagne che ci vedono protagonisti ogni giorno.  Ci occuperemo di tutti i temi cari ai giovani ma non solo a loro. E’ arrivato il momento che si parli di giovani, della loro importanza per il futuro del nostro Paese>>.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »