Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘francescani’

Presentazione dei dati e delle statistiche dei cammini francescani in Umbria

Posted by fidest press agency su martedì, 11 febbraio 2020

Assisi mercoledì 12 febbraio alle 11 nella Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi. Aumentano di anno in anno gli appassionati dei cammini francescani e del turismo lento. Verranno presentati i dati ufficiali dei pellegrini camminatori che nel 2019 hanno fatto tappa alla Basilica di San Francesco e le statistiche di “Di qui passò Francesco” e della “Via di Francesco”. I numeri di Assisi verranno presentati da fra Jorge Fernandez (OfmConv) e confermano ancora una volta che l’Umbria è tra le mete più gettonate in Italia. La “Statio Peregrinorum”, a cura del Sacro Convento, raccoglie e divulga i dati di affluenza relativi a chi raggiunge la città del poverello a piedi, in bicicletta, a cavallo o con handbike. All’incontro parteciperanno tra gli altri i responsabili della “Statio Peregrinorum” del Sacro Convento di Assisi, Fra Paul e Fra Abelardo, il Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti, il Vescovo di Assisi, Mons. Domenico Sorrentino, il Sindaco di Assisi Stefania Proietti, l’Assessore al Turismo della Regione Umbria, Paola Agabiti Urbani, e il Direttore generale di Sviluppumbria, Mauro Agostini. L’incontro sarà moderato dal direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La Luna dei Francescani”

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 novembre 2019

Assisi sabato 30 novembre alle 16.30 nel Sacro Convento. In occasione dei 50 anni dallo storico allunaggio verranno presentati e illustrati, per la prima volta al pubblico, manoscritti e trattati di astronomia, custoditi nella Biblioteca della Basilica di San Francesco d’Assisi. L’evento organizzato dal direttore della Biblioteca, Fra Carlo Bottero, vedrà la partecipazione del prof. Paolo Capitanucci, docente di filosofia della scienza dell’Istituto Teologico di Assisi, e della prof.ssa Flavia Marcacci, docente di filosofia della scienza della Pontificia Università Lateranense.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’irriverente europeista. Francescani, Franceschielli e Masanielli. E’ l’Italia dei valori… che furono!

Posted by fidest press agency su martedì, 23 maggio 2017

assisi

Assisi. C’è un qualche strascico da gazzetta per la marcia di Assisi del M5S dove il suo leader, Beppe Grillo, si e’ paragonato ai francescani: termine abitualmente usato per semplicita’ e profondita’ di comunicazione, amore disinteressato, altruismo, interspecismo… insomma tante cose buone dell’umano buono che ogni tanto ci viene ricordato quando, dall’articolazione della politica, non si riesce -per restare in materia- a “cavare un ragno da un buco”. Dopo la velve animalista di Silvio Berlusconi, ora va quella di evocare tutto cio’ che ha a che fare nel rapporto uomo-animale. Le prossime puntate troveremo vari tipi di chimera, tra cui centauro, idra, minotauro, satiro, sirena, sfinge, fauno, arpia, etc. Vediamo come butta.Della vicenda francescana di Beppe Grillo, c’e’ da evidenziare la levata di scudi del segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin, che in sostanza ha detto che i santi sono loro e non si toccano. Non siamo particolarmente esperti di teologia vaticana, ma avendo ricevuto come la maggior pare degli italiani un’educazione in cui in qualche modo il cattolicesimo c’entrava, forse non abbiamo capito nulla di Chiesa, Santi, Religione, etc (o forse lo abbiamo capito bene -libera Chiesa in Stato sottomesso- … ma e’ solo una opinione/conferma).Ora, noi italiani siamo i figli di Pirandello, dei Borboni e dei re d’Italia, nonche’ dei capipopolo che tanto hanno infiammato il nostro Risorgimento, creando miti di cui non e’ mai chiaro il limite tra fantasia, aspirazione e realta’. Ragion per cui non ce la facciamo a non pensare, anche per assonanza fonetica, a Franceschiello, l’ultimo re delle due Sicilie, col suo mitico detto popolare legato all’esercito, che potremmo utilizzare per definire i manifestanti che ad Assisi, insieme a Beppe Grillo, hanno stimolato al leader la definizione ecumenica. Nel contempo ci sono anche i masanielli. Ecco: gli sfilanti di Assisi potrebbero essere un incontro tra franceschielli e masanielli. Non e’ un’offesa o una denigrazione, anzi un complimento e un gioco di parole e di storia, facendo quei ponti che tanto piacciono ai sapientoni che cercano sempre un legame tra storia e realta’.
Noi, pur se animalisti convinti non-organizzati ma militanti nel quotidiano, ci sentiamo un po’ a disagio. Si’, certo, la Storia, l’Italia…. Ma crediamo che ci sia stato un momento, a meta’ del secolo scorso, che ha cambiato molto nella nostra Storia, l’alleanza e la condivisione dei nostri governi col nazismo, con consensi diffusi (ed e’ questo che ci fa ragionare in questo modo) dove l’unico modo per non essere schiacciati era andarsene sull’Aventino, in America o in Francia. Questo crediamo che abbia confermato, distruggendo, quello che era stato creato prima, inclusa la forzata e procrastinata unita’ della Penisola, che ogni tanto qualcuno sbandierava quando gli ex-leghisti pre-Salvini pensavano di fare fortune politiche tornando al passato remoto. Tutto questo e’ Storia, e crediamo non possa continuare ad essere riferimento per la Politica di oggi. Oppure… ripetiamo gli stessi errori, e facciamo finta che i nostri figli non siano attaccati ad Internet parlando in inglese con tutto il mondo, facciamo finta che non consumiamo tutti i giorni oggetti di plastica made in China e mangiamo ottimi pomodori spagnoli e fagiolini egiziani e avocado peruviani ed israeliani, facciamo finta che le nostre maggiori conquiste in termini di diritti ed economia non siano frutto del superamento delle Nazioni, cioe’ dell’Unione europea e dei trattati internazionali e -a suo modo- dell’ONU? Forse siamo in una riedizione del filone realistico della filmologia italiana. Ma per l’appunto film, fiction. (Vincenzo Donvito, presidente Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I cammini francescani

Posted by fidest press agency su martedì, 14 giugno 2016

assisi1Assisi Sono 10.000 le persone che nel 2015 hanno fatto tappa ad Assisi percorrendo i cammini francescani da soli o in compagnia degli amici a quattro zampe e ai quali è stata inviata la credenziale del pellegrino. Gli arrivi censiti dalla “Statio Peregrinorum” nel primo anno di apertura sono 1.600. In maggioranza uomini tra i 30 e i 60 anni. Tra le nazionalità straniere più presenti sui cammini guidano la classifica i tedeschi (24,58%) seguiti da francesi (18,44%) e polacchi (8,66%). Più che raddoppiate le presenze tra aprile e giugno del 2016 (788) rispetto al 2015 (300). I Cammini francescani sono il primo itinerario religioso in Italia a raccogliere e illustrare i dati di affluenza. Presentato anche il nuovo attestato ufficiale, delle Basiliche di San Francesco d’Assisi e Santa Maria degli Angeli, che verranno consegnati ai pellegrini che giungeranno a piedi, in bicicletta e a cavallo la città del Patrono d’Italia. Uno speciale riconoscimento anche per gli “amici a quattro zampe” che sempre più spesso camminano in compagnia dei loro padroni. I dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale del Turismo stimano in 330 milioni i viaggiatori verso i luoghi della fede, di cui 40 milioni in Italia. Sono ritornati popolari i viaggi verso le antiche mete di pellegrinaggio, specialmente a piedi. Da anni, le istituzioni civili e religiose dell’Umbria lavorano in stretta sinergia con le associazioni e le aziende ricettive del territorio per promuovere e migliorare l’esperienza religiosa, spirituale e turistica del pellegrino che decide di attraversare il “Cuore Verde d’Italia” per arrivare ad Assisi, a Loreto o a Roma. Il Giubileo straordinario della Misericordia e la dichiarazione del 2016 come “Anno dei cammini” stanno rivelando una grande opportunità per riscoprire la spiritualità e aprirsi al Mistero attraverso il pellegrinaggio a piedi nei molti luoghi religiosi che l’Italia offre. E in questo senso, l’Umbria e Assisi sono, insieme a Roma, le mete maggiormente scelte per compiere un cammino di fede e di conoscenza di sé. I dati delle presenze e i nuovi attestati ufficiali per i pellegrini e gli amici a quattro zampe sono stati presentati oggi ad Assisi alla presenza del Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, il Presidente del Consorzio “Francesco’s Ways”, Mons. Paolo Giulietti, il Vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, il Responsabile della “Statio Peregrinorum”, Fra’ Jorge Fernandez, la docente dell’Università di Scienze Politiche di Perugia, Fiorella Giacalone, e l’autrice del cammino francescano “ Di qui passò Francesco”, Angela Maria Seracchioli. Presenti anche, oltre ai frati minori della Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, i volontari della Diocesi di Gubbio – Progetto “PiccolAccoglienza” – i quali a partire da quest’anno hanno creato un apposito servizio dedicato alla spedizione delle credenziali del pellegrino. I volontari di Gubbio da anni si occupano della assistenza ai pellegrini in transito da Gubbio.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Protomartiri francescani

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 maggio 2011

Terni, 10/6/2011 ore 17 via XI febbraio 4, (angolo piazza Duomo) Museo diocesano e capitolare di Terni “Dai Protomartiri francescani a sant’Antonio di Padova” Atti della Giornata Internazionale di Studio) a cura di L. Bertazzo – G. Cassio (Ed. Centro Studi Antoniani, Padova, 2011) Programma:
Saluto di S.E. Mons. Vincenzo Paglia, vescovo di Terni- Narni- Amelia
Interventi:
don Lorenzo Cappelletti, docente del Pontificio Collegio Leoniano di Anagni e della Pontifica Università Antonianum – Roma
padre Pietro Messa OFM, preside della Scuola Superiore Studi Medievali e Francescani della Pontificia Università Antonianum – Roma
Modera padre Luciano Bertazzo OFM Conv, direttore del Centro Studi Antoniani – Padova
Conclude don Claudio Bosi, direttore dell’Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici Diocesani di Terni- Narni- Amelia

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

«Semplicemente fratelli»

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 maggio 2010

Padova 21 maggio, ore 11.30 sede del «Messaggero di sant’Antonio», Sala Placido Cortese Via Orto Botanico 11, conferenza stampa di presentazione di «Semplicemente fratelli» che si terrà a Padova nei giorni di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 maggio. L’evento è organizzato dall’Ordine Francescano Secolare d’Italia. Questa tre giorni padovana vedrà riuniti nella città del Santo oltre tremila francescani e francescane secolari provenienti da tutta Italia e dall’estero per riflettere sul senso della fraternità. Presentano l’Evento: – Remo Di Pinto, vice ministro nazionale dell’Ordine Francescano Secolare d’Italia – franco frazzarin, consigliere internazionale dell’Ordine Francescano Secolare d’Italia Coordina: – padre Ugo Sartorio, direttore editoriale e responsabile del «Messaggero di sant’Antonio»

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »