Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘francesco alberoni’

Francesco Alberoni: Una candidatura doverosa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 aprile 2019

“Ho accettato l’invito di Giorgia Meloni perché ho paura per la democrazia in Italia che è in pericolo e va difesa, e mi ribello al regime che c’è al governo. Inoltre ho accettato volentieri di candidarmi con Fdi perché ha un leader giovane e donna”.Cosi il prof. Francesco Alberoni, scrittore, sociologo e giornalista, candidato per Fdi alle elezioni europee nel collegio Nord-Ovest, intervenendo dal palco della Conferenza programmatica di Fratelli d’Italia “In Europa per cambiare tutto” che si sta svolgendo a Torino.“Non mi sono mai fidato del M5s, nato dal genio visionario di Casaleggio, sebbene lo abbia sempre studiato. A destare la mia preoccupazione è il fatto che le decisioni vengano prese da un numero ristretto di persone. Noi vogliamo portare in alto la bandiera della democrazia in questa Europa che schiaccia gli altri popoli come in Africa” – ha concluso Alberoni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Margherita Hack dedicato un concorso d’arte presso la storica Milano Art Gallery

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 maggio 2016

SONY DSC

Sono aperte ufficialmente le iscrizioni per il concorso d’arte “La Signora delle Stelle – Margherita Hack” dedicato all’esimia scienziata astrofisica, che a 3 anni dalla sua scomparsa è rimasta nel cuore di tutti. Il concorso, ideato e organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, agente della Hack, vuole mantenere vivo il ricordo e la memoria di questa grande donna e professionista encomiabile, che con i suoi studi e le sue ricerche ha lasciato un patrimonio prezioso in simbolica eredità al mondo intero. Il concorso ha come tematica portante ritratti, stelle, paesaggi, pianeti, astratti e ogni soggetto legato alla vita e al lavoro dell’indimenticabile professoressa. Possono partecipare opere di pittura, fotografia, grafica e scultura. Verrà dato un particolare contributo al concorso da parte di nomi importanti, del calibro di Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, nonché da parte di altri esponenti autorevoli del panorama culturale contemporaneo.
La cerimonia ufficiale di premiazioni degli artisti vincitori si svolgerà in data Domenica 12 Giugno 2016 alle ore 17.00 presso la storica galleria milanese Milano Art Gallery, in via G. Alessi 11, nel cuore della città, a due passi dal centro e dal Duomo. In palio verrà messo un ammontare complessivo di 20.000 €, sotto forma di servizi per la realizzazione di esclusive mostre personali e collettive, distribuito tra i vincitori prescelti. Le opere di tutti gli artisti partecipanti saranno esposte in mostra fino all’11 Luglio 2016.
L’organizzatore e agente Salvo Nugnes, nel ricordare con affettuosa amicizia la Professoressa Hack afferma: «Questo concorso vuole offrire a tutti i talentuosi artisti partecipanti l’opportunità di ricevere premi consistenti, per portare avanti il loro percorso nel mondo dell’arte e ottenere grande visibilità e ritorno d’immagine. Verrà data risonanza all’evento, per ricordare Margherita, che ha lasciato un tesoro inestimabile di sapere e di conoscenza a noi e alle generazioni future e si è conquistata la stima e l’ammirazione, da parte dell’opinione pubblica internazionale. A lei va il mio sincero ringraziamento per la bella amicizia che mi ha regalato e che mi porterò sempre dentro». Per ulteriori informazioni e aderire al concorso, visionare il sito ufficiale http://www.margheritahack.it. (foto: nugnes_hack)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo centro sperimentale cinematografia

Posted by fidest press agency su sabato, 28 maggio 2011

Sorgerà a l’Aquila la nuova sede distaccata della Fondazione Centro Sperimentale di Cinema per la formazione dei giovani che vogliano acquisire certificate competenze tecniche, artistiche e professionali di alta specializzazione nell’ambito del cinema, della comunicazione audiovisiva e dei nuovi media. L’iniziativa è stata suggellata stamattina, a l’Aquila, con la stipula di un accordo sottoscritto dal presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia, Francesco Alberoni, dal presidente della Regione Abruzzo, dal presidente della Provincia dell’Aquila, dal sindaco dell’Aquila, dal direttore generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’assessore regionale alle politiche culturali e dall’assessore alla cultura del Comune dell’Aquila. Secondo le linee direttrici didattiche e culturali definite dalla Fondazione e sulla base dei programmi dell’Accademia dell’Immagine, la scuola avrà l’obiettivo di offrire ai giovani allievi un modello formativo di eccellenza conciso e flessibile in sintonia con la continua evoluzione del mercato del lavoro. E in proposito, il presidente Alberoni ha detto che intende aprire all’Aquila un corso per la formazione di film-maker specializzati nella realizzazione di reportage storici di attualità per i quali esiste una grande richiesta a fronte di una offerta ‘piuttosto bassa e dequalificata’. Il presidente della Regione ha detto che la Scuola aquilana ‘contribuirà ad elevare il livello qualitativo dell’offerta formativa’ e che la stessa si dovrà caratterizzare per ‘oculatezza di gestione delle risorse finanziarie che saranno messe a disposizione’. La sede provvisoria della scuola è stata individuata in un edificio sito nel Nucleo Industriale di Bazzano (L’Aquila) in attesa che la storica sede dell’Accademia dell’Immagine di Collemaggio venga ristrutturata perché danneggiata dal terremoto. In funzione del piano annuale che sarà presentato dalla Fondazione, Regione, Provincia e Comune dell’Aquila, per effetto della convenzione, si impegnano a erogare contributi annuali pari a 300 mila euro (Regione), 25 mila (Provincia dell’Aquila) e 25 mila (Comune dell’Aquila). Lo Stato, attraverso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, si impegna a erogare la somma di 200 mila euro annui. Nel documento sottoscritto oggi, infine, viene specificato che tutte le attività didattiche e culturali che la sede dell’Aquila della CSC si impegna a svolgere, dovranno essere considerate del tutto autonome e totalmente indipendenti da quelle svolte in precedenza dall’Accademia dell’Immagine.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »