Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 318

Posts Tagged ‘franco laratta’

Nuova questione meridionale

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 agosto 2015

larattaQuesto quanto sostenuto, nel corso di un convegno a Belvedere Spinello (KR) da Nicodemo Oliverio, Capogruppo Pd in Commissione Agricoltura della Camera, e da Franco Laratta, già parlamentare, Membro del CdA di Ismea, l’Istituto economico che finanzia i progetti in agricoltura. Presenti numerosi sindaci del crotonese e molti giovani, segno della grande attenzione con cui le nuove generazioni guardano al settore agroalimentare. Per Oliverio e Laratta: ‘Lo sviluppo del sud, ed in particolar modo della Calabria, passa da settori strategici, nei quali la calabria eccelle. Per cui il settore enogastronomico, quello turistico e dei Beni storici, archeologici e paesaggistici, sono un tesoro che finora abbiamo tenuto nascosto. La ripresa economica, l’occupazione, lo sviluppo passano dalla ‘Terra’, dal grande ritorno alla terra”. E non ci sono più alibi: ‘Ci sono risorse finanziarie importanti a disposizione, c’è un ruolo sempre più attivo e fondamentale che svolge ISMEA, c’è una grande attenzione del governo nazionale. Ora, con il nuovo corso in Regione, dobbiamo fare squadra, dobbiamo liberare l’agricoltura da ritardi, burocrazia, eccessi amministrativi: dobbiamo lanciare e far passare il messaggio che il ritorno alla terra è la sola grande speranza che abbiamo’, hanno sostenuto Franco Laratta e Nicodemo Oliverio. Che hanno poi puntato l’attenzione sull’innovazione e le nuove tecnologie applicate all’agricoltura: “Al di là della visione romantica del ritorno alla terra, oggi il contadino tradizionale non esiste quasi più: è diventato imprenditore. E grazie alle nuove tecnologie, le imprese agricole sono diventate luoghi di ricerca, innovazione e crescita. Imprese in cui i giovani dell’attuale generazionel possono realizzare i loro sogni, possono raggiungere i nuovi mercati internazionali che sono alla ricerca delle eccellenze agroalimentari made in Italy”. L’appello al governo che si accinge a rispondere al dramma in cui vive il Sud da troppi anni: ” Basta attendere, basta con contributi e investimenti a pioggia, basta con le ‘cattedrali nel deserto’, basta con l’improduttivo assistenzialismo conosciuto nel passato. Servono energie, risorse, attenzione legislativa, investimenti immediati ed efficaci in quelli che sono i nostri settori strategici, gli unici che hanno superato senza troppi danni la grave crisi economica che da 8 anni ha colpito il Paese e in particolare il Sud”. Poi il grido unanime di tutti gli amministratori che sono intervenuti al confronto: ‘Mai più fondi comunitari restituiti all’Europa. Si tratta di un affronto che non possiamo più accettare’! (foto laratta)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Legge per contrasto sommerso

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 giugno 2011

On Franco Laratta: “Urge una legge regionale di contrasto al sommerso. In Calabria il lavoro irregolare supera quello di qualsiasi altra regione italiana. Applicare anche la legge che tutela i lavoratori disabili”. Il lavoro nero sta uccidendo le imprese che sono in regola e lavorano nel rispetto delle norme. Senza parlare dei danni irreparabili che si fanno ai lavoratori che sono le prime vittime del lavoro nero. la Calabria potrebbe fare un balzo in avanti nel contrasto al lavoro nero ed irregolare approvando un apposito provvedimento di legge. Ma si sta perdendo troppo tempo. So che ci sono proposte in corso di discussione, e che le commissioni consiliari della Regione Calabria se ne sono anche occupate. Spero l’Assemblea regionale possa approvare al più presto il migliore e più efficace strumento normativo, per attivare processi di crescita regolare nel tessuto produttivo calabrese e ridurre la competizione sleale. Ritengo sia opportuno sostenere proposte legalitarie di questa natura che possano contribuire al riequilibrio delle alterazioni presenti nel mercato del lavoro calabrese. Auspico che su questi provvedimenti vi sia la massima coesione politica e l’analoga responsabilità mostrata dalle rappresentanze sindacali, datoriali e istituzionali in seno alla Commissione regionale per l’emersione. Occorre restituire dignità e tutela ai lavoratori e speranza alle imprese sane di poter competere ad armi pari sul mercato. Per la regione, fra l’altro, una legge su questo tema rappresenterebbe uno strumento utilissimo per ricavare risorse economiche derivanti dall’emersione del lavoro non regolare. Bisogna inoltre attivare tutti gli strumenti possibili per tutelare e difendere i lavoratori disabili. Da tempo esiste una leggenazionale che prevede il collocamento obbligatorio per i lavoratori portatori di handicap. Una legge troppo spesso inapplicata dalle aziende e perfino dalla Pubblica amministrazione. Una legge di grande civiltà che deve essere assolutamente applicata. Sarebbe il caso che la Regione si muovesse anche su questo versante, e che anche gli organismi di controllo dello Stato e gli Uffici pubblici delegati facciano con severità la loro parte.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Questione meridionale

Posted by fidest press agency su domenica, 20 marzo 2011

Il parlamentare del Pd, Franco Laratta, intervenendo ad una manifestazione sul 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia organizzata dalla Fondazione Futuro Plurale all’istituto tecnico-liceo scientifico “Pezzullo” di Cosenza, alla presenza di circa trecento studenti ha parlato sulla questione meridionale. “Un’assenza di governo – ha spiegato Laratta – dovuta a classi dirigenti mediocri che da vent’anni a questa parte occupano la scena politica nazionale e meridionale. La peggiore classe politica, – sottolinea – sia di destra che di sinistra, che anziché puntare a realizzare politiche di sviluppo e colmare il divario tra nord e sud, ha alimentato le divisioni. Le celebrazioni di questo importante anniversario – ha detto ancora l’on. Laratta – sono partite in sordina perché qualcuno voleva boicottarle; poi, per fortuna, c’è stato un sussulto democratico a tutti i livelli, per ricordare a chi si è sempre detto contrario, che l’unità di questo Paese è un valore irrinunciabile e imprescindibile per il futuro dell’Italia, come ha giustamente ricordato ieri nel suo straordinario discorso il capo dello Stato, Giorgio Napolitano”.  Dello stesso tenore anche l’intervento del direttore del Quotidiano della Calabria, Matteo Cosenza, il quale ha sottolineato l’importanza di questa ricorrenza. “Credo – ha detto Cosenza – ci sia stato più di qualcuno che sperava nell’inutilità di questo anniversario nel tentativo di accentuare le divisioni e alimentare il pregiudizio antimeridionale di un Sud palla al piede del Paese. Un tentativo fortunatamente fallito grazie alla autorevolezza e alla saggezza del presidente della Repubblica che col suo discorso ha rafforzato lo spirito unitario e identitario della nostra nazione”. Un discorso, quello di Napolitano, di elevata qualità e spessore che per il direttore rappresenta “una tappa importante per la questione meridionale, una questione aperta da 150 anni e che invece di risolversi si è aggravata. Rispondendo alle tante e interessanti domande degli studenti, Laratta ha fra l’altro ribadito che con il federalismo leghista tutto sarà più difficile. E’ auspicabile una unione delle Regioni del Sud che sappia fare sintesi per un agire comune. Il Mezzogiorno – ha concluso il parlamentare – deve essere la forza portante del paese e non va considerata un peso”.All’incontro sono intervenuti, fra gli altri, la dirigente scolastica dell’istituto Pezzullo, Carla Savaglio che ha evidenziato l’importanza e l’attualità della Costituzione, Anna Buccino dell’Ufficio scolastico regionale e Rosa Amendola del Pezzullo. Alla fine dell’incontro è stato proiettato anche un video della V sez. C del Liceo che ha ripercorso tutti i passaggi salienti dal 1861 ad oggi. Le manifestazioni interesseranno altre 30 scuole della regione, ha ricordato Laratta che si è fatto recentemente promotore di una proposta di legge per la lettura quotidiana in tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, della Carta Costituzionale e dell’esecuzione dell’inno. (foto 3,6)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

“La Calabria è ancora in Italia?”

Posted by fidest press agency su domenica, 13 marzo 2011

Rende. Iniziativa del “Pd-Forum delle Idee” il prossimo sabato 19 marzo alle 10 al Museo del Presente di Rende, nel quadro di una serie di iniziative sui 150 anni dell’Unità d’Italia.Alla manifestazione di Rende, introdotta dal deputato del Pd Franco Laratta, prenderanno parte parlamentari e consiglieri regionali del Pd calabrese, amministratori e dirigenti del partito, i Giovani Democratici della Calabria. Nel corso del convegno si parlerà del Federalismo Fiscale, della Costituzione italiana, della Calabria. Secondo Franco Laratta: “Il sud deve reagire. Non può essere una reazione scomposta, ma una reazione politica, culturale e sociale. Il sud dovrà smetterla di piangersi addosso e dovrà mettere in campo le migliori energie per dare vita a risposte adeguate e moderne. Il sud non può accettare di essere sempre più marginale, non può sopportare una politica del governo fatta solo di tagli, di scippi, di assenza totale di investimenti nel sud. Ma la politica nel Mezzogiorno deve cambiare, i partiti dovranno fortemente rinnovarsi, ci sarà bisogno di pensare al futuro con un’idea nuova e alternativa!”

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »