Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 279

Posts Tagged ‘fratelli d’italia’

Per Fratelli d’Italia il successo dell’Italia nel Consiglio europeo va ridimensionato

Posted by fidest press agency su martedì, 28 luglio 2020

«Cortocircuito della maggioranza giallorossa: in Italia raccontano del trionfo di Conte dopo il negoziato del Consiglio europeo, ma in Europa smentiscono loro stessi votando una risoluzione che descrive uno scenario molto diverso. Mettono nero su bianco che i sussidi sono stati ridimensionati e che i soldi arriveranno troppo tardi, ammettono che mentre le aziende italiane saranno massacrate dalla tassa sulla plastica la faranno franca, per l’ennesima volta, i colossi del web e della finanza. Aggiungono che bisogna finirla con gli inaccettabili privilegi per i frugali del nord Europa. Tutte cose che Fratelli d’Italia sostiene da tempo ma che purtroppo non ci sono nell’accordo portato a casa da Conte. Non contenti sono andati in testacoda anche sul Mes, dividendosi ancora una volta. Su tutti questi argomenti Fratelli d’Italia ha le idee molto chiare e vigilerà affinché i soldi arrivino prima possibile e l’Italia non venga commissariata da Bruxelles, Berlino e Amsterdam». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vitalizi e la posizione di Fratelli d’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 luglio 2020

“La proposta originaria di rivedere in maniera contributiva retroattivamente i vitalizi fu presentata nella scorsa legislatura dal sottoscritto, in valutazione congiunta con la leader Giorgia Meloni”. Lo dichiara il Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli (FdI): “Presentai uno specifico emendamento come componente dell’Ufficio di presidenza della Camera. Ma fu respinto dall’allora maggioranza a guida Pd con l’astensione dei Cinque Stelle, i quali sostennero di condividere in linea di principio il contenuto della proposta, salvo poi ritenerla incostituzionale. Mi fa piacere che, in questa legislatura, abbiano cambiato posizione e sposato la nostra idea. Nella fretta elettorale, però, non hanno applicato la legge/Dini del 1996, ma soltanto la versione inventata dall’ex presidente dell’Inps Stefano Boeri. La stessa che – ricorda Cirielli – ha provocato una moltitudine di ricorsi, con tutte le polemiche e gli strascichi giudiziari del caso. Ovviamente, noi di Fratelli d’Italia abbiamo votato comunque a favore, perché certamente non potevamo bocciare l’idea della nostra proposta. Ma non possiamo fare a meno di sottolineare che le cose fatte strumentalmente e senza competenza giuridica vengono esposte, di conseguenza, a battute d’arresto che ne bloccano l’esecutività. Per questo, FdI lavorerà affinché l’abolizione dei vitalizi avvenga in tempi rapidi e nelle giuste modalità. Essi, infatti, costituiscono un assurdo privilegio retributivo, reso ancora più incomprensibile alla luce delle necessità sociali ed economiche a cui deve far fronte la nostra Nazione” conclude Cirielli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Fratelli d’Italia ritiene utile una modifica del “numero chiuso” alla facoltà di medicina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

Più che la sua abrogazione che in questo momento non porterebbe a breve termine nessun vantaggio per contrastare le difficoltà attuali della gestione dell’epidemia da COVID-19. Per tale emergenza sarà più utile una modifica della legge sulla formazione specialistica, già presentata come emendamento al decreto cura Italia. Per quanto riguarda il numero chiuso per medicina invece, ribadiamo con forza che va modificato, affinché divenga più equo e meritocratico, e sia elastico di anno in anno a seconda delle esigenze comunicate dal Ministero della Salute. Anche su questo tema, sono state presentate e stiamo per presentare concrete proposte di legge. Per il prossimo anno accademico, se proprio necessario, sarà opportuno potenziare il sistema dell’effettuazione dei test “da remoto” implementando però le norme di sicurezza che garantiscano la serietà della prova”. Lo dichiara Paola Frassinetti Vicepresidente della Commissione Cultura ed Istruzione della Camera e responsabile settore Università di FdI.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Fratelli d’Italia considera il Governo Conte una esperienza fallita”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

“Ed è pronto a presentare una mozione di sfiducia al governo per verificare se ci sia ancora una maggioranza che lo sostiene. Ma insistiamo nel dire che la soluzione per il dopo Conte, a nostro avviso, sono libere elezioni. Non è vero, infatti, come ci viene raccontato da più parti, che oggi non si possa votare, e siamo pronti a dimostrarlo. È inaccettabile che, usando persino il coronavirus, ogni scusa in Italia sia buona per impedire agli italiani di votare. Ogni altra ipotesi che si dovesse mettere in campo non ci troverebbe d’accordo. Dopo due governi nati da un inciucio che non hanno prodotto nulla se non l’immobilismo e i compromessi al ribasso, non crediamo ne serva un terzo, ancora più eterogeneo dei due precedenti. Il giudizio che abbiamo di Conte, Renzi, Di Maio e Zingaretti è lo stesso e coerentemente con il nostro percorso non siamo disponibili a fare accordi con loro. In ogni caso, i voti di Fratelli d’Italia non sono indispensabili per un governo istituzionale, che per noi rimane un inciucio: se altri vogliono possono farlo senza di noi. In quel caso, come abbiamo sempre fatto con qualunque governo, saremo pronti a votare eventuali singoli provvedimenti che dovessimo considerate utili all’Italia». È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fratelli d’Italia: “Da Lega nervosismo incomprensibile”

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 febbraio 2020

“Se vuole governo larghe intese lo faccia ma eviti attacchi a FdI. I toni dell’onorevole Morelli dispiacciono e denotano un nervosismo incomprensibile. L’attuale assetto della Rai è frutto delle scelte della Lega quando era al governo, che peraltro nessuno ha condiviso con Fratelli d’Italia. Gli amici della Lega se vogliono fare governi di larghe intese sono liberi di farli, come del resto hanno già fatto. Ma senza dubbio farebbero bene ad evitare di prendersela con chi come Fratelli d’Italia non ha alcuna intenzione di farli”. Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè, capogruppo nella Commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

«Maggiore centralità per Fratelli d’Italia”

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 gennaio 2020

“E’ un partito rimasto per i cittadini un assoluto punto di riferimento: è questo il ruolo che gli italiani hanno deciso per noi. Siamo il partito che è cresciuto di più e l’unico che è cresciuto sia in Emilia-Romagna che in Calabria: vuol dire che la coerenza, la correttezza e la concretezza pagano. Gli italiani ci hanno detto che stiamo sulla strada giusta e intendiamo avere un ruolo sempre più centrale non solo nel centrodestra ma anche in Europa, dove Fratelli d’Italia sta tessendo una rete di relazioni molto importante. E proprio grazie a questo lavoro saremo proprio noi di FdI ad aprire la kermesse europea che lunedì e martedì vedrà impegnati a Roma molti esponenti di spicco della politica internazionale».Lo ha detto in una intervista al Tg5, che andrà in onda alle 20.00, il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.Il centrodestra deve «andare avanti con la stessa determinazione con la quale abbiamo lavorato in questi mesi e in questi anni. Il fatto che la sinistra abbia tenuto nella sua storica roccaforte non significa che la gente voglia questo governo: noi continuiamo a fare un’opposizione dura e ci prepariamo a combattere per vincere nelle prossime sei regioni nelle quali si vota», ha spiegato Meloni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Legge elettorale e le “barricate” di Fratelli d’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 gennaio 2020

“Fratelli d’Italia è pronta alle barricate per contrastare la proposta di legge elettorale presentata dalla maggioranza che è un ritorno al proporzionale, non accoglie le istanze della minoranza e non garantisce la governabilità e la rappresentabilità del popolo italiano. Pd e M5S continuano a cercare una legge elettorale che dia loro potere senza avere i voti. Ma essendo impossibile questo in democrazia cercano allora di rendere ingovernabile l’Italia. Giorgia Meloni nell’intervista al Corriere della Sera ha lanciato un importante appello agli alleati di centrodestra per presentare una proposta alternativa unitaria. Sicuramente la maggioranza dovrà cercare una mediazione con le opposizioni e per questo scopo il Mattarellum può essere un buon punto di partenza”. Lo dichiara Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Manifestazione di Fratelli d’Italia a Bruxelles

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 dicembre 2019

Bruxelles 9 dicembre 2019. «Gravissime le parole del ministro dell’Economia Gualtieri, che oggi dice chiaramente e senza dubbi che il negoziato sul MES non si può riaprire e che il testo del trattato è concordato e chiuso. È una vergogna nazionale, un atto di alto tradimento del popolo italiano. Avevamo ragione: questo governo è al servizio degli interessi franco-tedeschi e vuole espropriare il Parlamento della sua sovranità. Noi di Fratelli d’Italia glielo impediremo e annunciamo sin da ora che faremo le barricate. E scenderemo in piazza: il 9 dicembre saremo a Bruxelles per ribadire ai burocrati europei che la riforma del MES è inaccettabile e che c’è un’Italia libera e sovrana che non intende piegarsi ai loro diktat». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Italia-Libia: Le priorità italiane sulla questione libica

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 novembre 2019

Tobruk. Una delegazione di parlamentari di Fratelli d’Italia, guidata dal vicepresidente del Senato Ignazio La Russa, ha incontrato una rappresentanza del governo di Tobruk capitanata dal ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Abdulahdi Ibrahim Lahweej. E’ stata l’occasione per FdI per ribadire, come già fatto altre volte con gli esponenti del governo Al Serraj, quali siano considerate le priorità per l’Italia nella questione libica. Fratelli d’Italia ha rimarcato quanto sia stata sbagliata la linea politica tenuta dai governi a guida Pd dal 2013, poi proseguita con i governi Conte, che hanno deciso di dialogare quasi esclusivamente con il governo di Tripoli guidato da Al Serraj. Una scelta che ha portato quasi ad azzerare le relazioni con il governo della Cirenaica, di cui il generale Haftar è capo di Stato maggiore. FdI ha riconosciuto il grande merito del governo di Tobruk nel controllare in modo serio l’immigrazione illegale, al punto che nessun barcone con immigrati illegali parte dalle zone costiere da loro controllate. La delegazione di FdI ha ricordato che reputa le principali priorità, oltre al contrasto dell’immigrazione illegale, anche la lotta al terrorismo islamico e la tutela degli interessi strategici italiani sul piano dell’approvvigionamento energetico e della tutela delle aziende nazionali che investono e lavorano in Libia, Eni in testa. Quindi, l’auspicio di Fratelli d’Italia è che si possa giungere in Libia a una veloce pacificazione con una risoluzione dei conflitti che attualmente attraversano e segnano profondamente la Libia. Lo rende noto l’ufficio stampa di Fratelli d’Italia al Senato.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mozione Segre: L’astensione di Fratelli d’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 ottobre 2019

“Fratelli d’Italia si è astenuta per rispetto alla senatrice Segre cui va tutta la nostra solidarietà. Chi attacca una donna che da ragazza ha vissuto il dramma della deportazione in un campo di concentramento non soltanto è un vigliacco ma è anche un idiota”.
E’ quanto ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari al termine del voto al Senato sull’istituzione della commissione Segre. “Fratelli d’Italia – osserva Fazzolari – non ha votato a favore dell’istituzione della Commissione perché non è una commissione sull’antisemitismo, come volevano far credere, ma una commissione volta alla censura politica. Purtroppo la mozione Segre è in realtà la mozione Boldrini, perché ricalca fedelmente la commistione ‘Jo Cox’ istituita dall’allora Presidente della Camera, con la finalità di creare un gruppo di ‘saggi’ con il potere di censurare chi non rispetta i canoni del politicamente corretto. Insomma, la commissione approvata oggi riesce dove aveva fallito la Boldrini”. “Se si fosse voluto parlare seriamente di contrasto all’antisemitismo e al contrasto ai totalitarismi, Fratelli d’Italia sarebbe stata favorevole. Ma è impensabile farlo senza alcun riferimento all’integralismo islamico, visto che il pericolo deriva proprio dal fondamentalismo e dall’immigrazione musulmana, e senza recepire la Risoluzione del Parlamento europeo di condanna delle dittature nazista e comunista. Purtroppo con il pretesto del contrasto all’antisemitismo il Senato ha approvato oggi l’istituzione di una struttura liberticida che avrà il potere di stabilire chi ha il diritto di dire cosa e di chiedere la censura in rete delle idee non gradite. Di fatto l’istituzione del Ministero della Verità di orwelliana memoria” conclude il senatore Fazzolari.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fratelli d’Italia si schiera a favore della polizia penitenziaria

Posted by fidest press agency su sabato, 26 ottobre 2019

“Pieno supporto alle iniziative di protesta del Sappe. Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede rispettino gli agenti della Polizia Penitenziaria e ascolti le loro richieste”. Lo dichiara il Questore della Camera Edmondo Cirielli (Fratelli d’Italia) che si schiera al fianco di dirigenti e funzionari del primo Sindacato del Corpo, i quali sono pronti a scendere in piazza contro il nuovo provvedimento di riordino delle carriere che, tra i vari punti, prevede anche la rinomina dei dirigenti del Corpo non come vice questori e questori penitenziari, bensì con la definizione di “intendenti”. Il parlamentare di FdI condivide la posizione espressa dal Sappe, secondo cui il nuovo riordino delle carriere con le altre Forze di Polizia “deve assicurare uno sviluppo qualificato del personale verso i ruoli apicali” e che, dunque, si deve arrivare alla nomina di un “comandante della Polizia Penitenziaria che sia espressione del medesimo Corpo e della magistratura. Non mancano di certo – aggiunge Cirielli – le persone giuste per ricoprire tale incarico”. Infine la stoccata al Governo: “Con questi provvedimenti Pd e M5S continuano a mortificare i nostri uomini in divisa che ogni giorno, in strada e nelle carceri, rischiano la vita al servizio dello Stato. Bonafede si fermi. In caso contrario – conclude Cirielli – sarò in piazza al fianco degli agenti della Polizia Penitenziaria”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lega e Fratelli d’Italia si preparano a governare

Posted by fidest press agency su martedì, 13 agosto 2019

“Le analisi fatte sui voti delle Europee e sugli ultimi sondaggi dicono che Lega e Fratelli d’Italia insieme avrebbero oggi un’ampia maggioranza in entrambe le camere. Abbiamo le nostre differenti sensibilità ma sui grandi temi, dall’economia all’immigrazione alla famiglia, abbiamo valori comuni. E in Europa siamo stati gli unici due partiti italiani a votare contro la Von der Leyen, voluta da Merkel e Macron a capo della Commissione Ue. Se ci sarà l’alleanza? Mi auguro di sì. Tutto può succedere e noi siamo pronti ad ogni evenienza. Ma un’alleanza tra noi e la Lega è naturale e ci consentirebbe di costruire un governo coeso, capace di durare cinque anni e di dare le risposte che gli italiani attendono. Non avrebbe senso rischiare ancora di non avere una maggioranza dopo il voto e preferire un altro contratto di governo a un programma comune votato dai cittadini”.Lo dice in una intervista al Secolo d’Italia il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.“Sono molto soddisfatta del lavoro che i gruppi parlamentari di Camera e Senato di Fratelli d’Italia hanno svolto in questi 14 mesi. Non era facile il ruolo di opposizione patriottica, lo abbiamo svolto con coerenza e con la capacità di essere presenti, e spesso determinanti, su molti temi – continua – come abbiamo già fatto si riparte dal merito e dai territori, magari con qualche innesto di qualità dal mondo del lavoro e dell’impresa. Se tutto va come ci auguriamo, Atreju, che si tiene all’Isola Tiberina di Roma dal 20 al 22 settembre, sarà l’apertura della nostra campagna elettorale e il momento in cui ci confronteremo con le realtà produttive e con i nostri alleati delle destre europee. E anche l’occasione per accogliere in Fratelli d’Italia nuovi amici che ci aiuteranno a rafforzare il nostro progetto. Quale programma per l’Italia? Il clou sarà la nostra ricetta trumpiana: meno tasse per chi produce, più investimenti pubblici per far ripartire la crescita. Un errore da non commettere? Pensare che sia già vinta. E vigilare in questi giorni per evitare che si riaffaccino i soliti giochi di palazzo e garantire agli italiani il ritorno alle urne. Poi dobbiamo essere pronti a fronteggiare qualsiasi colpo basso, perché un governo realmente sovranista farebbe paura a troppa gente. Un rimpianto? Si poteva staccare la spina prima, il giorno dopo le Europee. L’ho chiesto più volte a Matteo Salvini ma lui ha provato fino all’ultimo a salvare il salvabile. Ma come abbiamo detto fin dal primo giorno, l’Italia della tassa piatta e quella del reddito di cittadinanza non possono stare insieme. E il conto pagato dagli italiani alle follie del m5s è stato già fin troppo salato. Quindi meglio tardi che mai”, conclude.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DL sicurezza: Le perplessità di Fratelli d’Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 luglio 2019

“Dall’esame degli emendamenti al dl Sicurezza emergono alcuni aspetti molto positivi e altri che ci lasciano davvero perplessi. Fratelli d’Italia festeggia sia per l’approvazione del suo emendamento che dà il via libera ai concorsi di capisquadra per i Vigili del Fuoco che consentirà i passaggi in qualifica più veloci dei graduati e a scalare aprirà le porte a nuove assunzioni, sia per l’aumento delle pene per i reati contro i pubblici ufficiali che passeranno da un minimo di 15 giorni e un massimo di 3 anni ad un minimo di 6 mesi e un massimo di 3 anni. Siamo però dispiaciuti per la decisione del Presidente Fico che non ha voluto ammettere il nostro emendamento che puntava ad eliminare il reato di tortura e il non aver voluto risolvere, da parte della maggioranza, la vicenda del concorso Allievi di Polizia che coinvolge migliaia e migliaia di giovani che nel frattempo hanno vinto i ricorsi e superato le prove di idoneità. Sistemare quel pasticcio avrebbe significato aumentare di 400 unità le assunzioni della Polizia di Stato. Rinforzi e forze fresche che servono alla sicurezza delle nostre città. Sia per il reato di tortura che per il concorso di Polizia, Fratelli d’Italia continuerà la sua battaglia al fianco delle Forze dell’ordine”. Lo dichiara in una nota Emanuele Prisco, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Affari costituzionali.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ciriani (FdI): cresciamo da Nord a Sud

Posted by fidest press agency su domenica, 14 luglio 2019

“Fratelli d’Italia cresce da Nord e Sud e oggi è felice di accogliere nelle sue fila Salvo Pogliese, Basilio Catanoso e Guido Castelli, che hanno avuto il coraggio di rispondere all’appello lanciato ad Atreju dal presidente Giorgia Meloni e dare il loro contributo nella costruzione di un grande movimento conservatore e sovranista. Dopo il successo ottenuto alle elezioni europee, oggi a Catania abbiamo fatto un altro passo in avanti per raggiungere questo obiettivo e Fratelli d’Italia si conferma un movimento politico in grande salute e capace di aggregare in un unico grande contenitore identità, persone e sensibilità diverse”. A dirlo il capogruppo di Fratelli d’Italia in Senato, Luca Ciriani.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La protesta di Fratelli d’Italia all’ambasciata francese a Roma: “Altro che Liberte’, Egalite’, Fraternite’. Sfruttate gli africani, pagate i negrieri”

Posted by fidest press agency su sabato, 13 luglio 2019

fratelli d'italia farneseRoma Fratelli d’Italia scende in piazza per protestare contro le decisioni del comune di Parigi di insignire Carola Rakete di una medaglia Grand Vermeil, la massima onorificenza del Comune di Parigi e di destinare 100 mila euro alle ONG che portano in Italia gli immigrati. Una delegazione del partito guidato Giorgia Meloni si è ritrovata questo pomeriggio di fronte all’ambasciata francese a Roma dove è in corso il ricevimento per la festa del 14 luglio, data in cui ricorre l’anniversario della presa della bastiglia, esponendo lo striscione: “Altro che Liberte’, Egalite’, Fraternite’: sfruttate gli africani, pagate i negrieri”. Presenti diversi parlamentari di FdI tras i quali: Francesco Lollobrigida, Isabella Rauti, Giovanbattista Fazzolari, Maria Teresa Baldini; i consiglieri regionali del Lazio di FdI, Chiara Colosimo e Giancarlo Righini; gli esponenti FdI tra cui Roberta Angelilli e Fabio Sabbatani Schiuma. In piazza anche i ragazzi di Gioventù nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia.“Siamo qui per dimostrare il nostro dissenso sia nei confronti della Francia di Macron, che continua a provocare la nostra Nazione sulle politiche di contenimento dell’immigrazione clandestina, che contro il comune di Parigi, che ha voluto conferire a Carola Rackete, indagata per immigrazione clandestina, la sua massima onorificenza e addirittura vuole dare 100.000 euro alle ONG perché continuino a trasbordare clandestini in Italia. L’Italia è uno Stato sovrano e va rispettata: i francesi ricordino quello che hanno fatto in questi secoli nei confronti dell’Africa e degli africani”. È quanto ha detto in piazza Farnese il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.Il capogruppo di FdI in Senato, Luca Ciriani ha annunciato che “Martedì in Aula chiederò ufficialmente al governo di convocare l’ambasciatore francese perché sia fatta chiarezza. La Francia si è chiaramente schierata a favore degli scafisti e dei trafficanti di esseri umani. È gravissima la decisione di premiare il comandante della Sea Watch, e donare 100mila euro alla Ong Sos Mediterranée per ‘nuovi missioni di salvataggio’. È un attacco alla nostra Nazione. Perciò la Francia deve darci spiegazioni”.Nel pomeriggio Giorgia Meloni aveva annunciato la scelta di Fratelli d’Italia di declinare l’invito a partecipare al ricevimento, spiegando che “Da giorni la nostra Nazione subisce provocazioni inaccettabili ed è necessario dare un segnale forte e deciso”. (foto copyright fratelli d’Italia)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fratelli d’Italia ingrana la marcia

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 giugno 2019

“Il risultato elettorale delle europee, seppur straordinario per le condizioni di una forza politica come Fratelli d’Italia che non governa e alle cui spalle non ci sono poteri forti, è solo la conferma che la strada intrapresa è quella corretta. Le nostre liste, aperte a sensibilità diverse, hanno già raccolto consensi importanti e oggi i movimenti, le associazioni, i partiti e i candidati che hanno aderito sono al lavoro per una nuova fase che definiremo nel prossimo autunno. Dal Veneto alla Sicilia, passando per il Lazio, si registrano adesioni importanti che presenteremo tra alcuni giorni in una manifestazione che sarà un nuovo passo in avanti verso la realizzazione del progetto che farà di Fratelli d’Italia l’elemento essenziale per la prossima alleanza di governo. Confermiamo il percorso di apertura e ridefinizione del nostro progetto che avevamo lanciato lo scorso settembre, perché il risultato delle europee dice senza mezzi termini che è la strada giusta. Quella vittoria per noi è solo un punto di partenza: il nostro prossimo obiettivo è superare abbondantemente la doppia cifra, grazie al contributo di nuove energie che troveranno pieno diritto di cittadinanza nel nostro progetto”. Lo dichiara in una intervista al Secolo d”Italia il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Si fa sempre più intenso e concreto il lavoro di Fratelli d’Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 16 giugno 2019

Avviene, tra l’altro, sul territorio cittadino di Capaccio-Paestum. Dalle Elezioni Politiche del marzo 2018 e fino alle ultime consultazioni che hanno riguardato il rinnovo del Parlamento Europeo e del Consiglio Comunale, il partito di Giorgia Meloni in città ha guadagnato ulteriori consensi.
Alle Politiche del 2018 il consenso si era attestato al 4,89% fino a raggiungere, dopo poco più di un anno, l’8,6% alle Europee e il 9,36% alle Amministrative.
Il dato comunale ha confermato la lista di Fratelli d’Italia come la più votata tra le liste della coalizione di centrodestra, a riprova dell’ottima attività di riorganizzazione a livello territoriale avviata un anno e mezzo fa, e consolidatasi lo scorso aprile con l’inaugurazione della sede locale di Fratelli d’Italia, Capaccio-Paestum.Tale risultato evidenzia come il partito di Capaccio-Paestum sia un presidio di fondamentale rilevanza in un momento di forte crescita.«A nome del Partito intendo ringraziare tutti i candidati, i dirigenti, i simpatizzanti e gli elettori di Capaccio-Paestum che hanno condiviso il nostro progetto contribuendo all’ottimo risultato di Fratelli d’Italia in città. Ad Angelo Quaglia, consigliere eletto di FdI, gli auguri di un proficuo lavoro in consiglio comunale – ha dichiarato Imma Vietri, Commissario Cittadino di Fratelli d’Italia a Capaccio-Paestum e Portavoce Provinciale del Partito di Giorgia Meloni –. Partiamo da questi risultati per portare avanti un progetto di ulteriore crescita. Lavoriamo ora a un’opposizione sana e costruttiva nell’interesse dei cittadini e del territorio».

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Fratelli d’Italia per un commissario europeo di peso

Posted by fidest press agency su martedì, 11 giugno 2019

“Fratelli d’Italia condivide le parole del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia: l’Italia deve ambire ad ottenere un commissario europeo di peso e con un’importante delega economica. La nostra Nazione è la seconda potenza manifatturiera d’Europa e abbiamo bisogno di avere a Bruxelles una figura capace di difendere concretamente il nostro sistema produttivo, le nostre imprese e chi ogni giorno crea e produce ricchezza. Un ruolo cruciale che ha bisogno di essere ricoperto da una figura autorevole e apprezzata dal popolo italiano, non da chi ha già fallito alla guida dell’Italia e che ora viene proposto solo perché gradito all’establishment europeo. Questa è la battaglia che va fatta in Ue e FdI sarà in prima linea per condurla”. Lo scrive il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Europee, Mollicone (FdI): “FdI unica novitá italiana al parlamento europeo. No al Nazareno europeo”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 maggio 2019

“Fratelli d’Italia raggiunge il 6,45% ed entra al Parlamento Europeo per la prima volta, rappresentando la sola novitá nel panorama politico italiano in Europa. Complimenti ai colleghi di gruppo del PiS polacco per il grande risultato raggiunto contro una coalizione di liste unita solo dal contrasto alla riforma dell’Europa in senso confederale. I dati parziali ci dicono che ‪per formare una maggioranza che escluda conservatori e sovranisti dovrebbero inventarsi un “Nazareno europeo” composto dalle frattaglie dei popolari, dai socialisti, dei liberali e dei Verdi. La maggioranza Frankenstein pur di non ridiscutere austerity e politiche migratorie…” È quanto dichiara Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia per il Lazio.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Francesco Alberoni: Una candidatura doverosa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 aprile 2019

“Ho accettato l’invito di Giorgia Meloni perché ho paura per la democrazia in Italia che è in pericolo e va difesa, e mi ribello al regime che c’è al governo. Inoltre ho accettato volentieri di candidarmi con Fdi perché ha un leader giovane e donna”.Cosi il prof. Francesco Alberoni, scrittore, sociologo e giornalista, candidato per Fdi alle elezioni europee nel collegio Nord-Ovest, intervenendo dal palco della Conferenza programmatica di Fratelli d’Italia “In Europa per cambiare tutto” che si sta svolgendo a Torino.“Non mi sono mai fidato del M5s, nato dal genio visionario di Casaleggio, sebbene lo abbia sempre studiato. A destare la mia preoccupazione è il fatto che le decisioni vengano prese da un numero ristretto di persone. Noi vogliamo portare in alto la bandiera della democrazia in questa Europa che schiaccia gli altri popoli come in Africa” – ha concluso Alberoni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »