Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 19

Posts Tagged ‘frizzante’

Cervia un Febbraio frizzante

Posted by fidest press agency su domenica, 22 gennaio 2017

musa-a-lume-di-candelaCervia. Si parte il 2 febbraio nella suggestiva cornice dei magazzini del sale con Cervia Hospitality Salone dell’Accoglienza e dell’ Ospitalità a 360°. Aperto fino al 5 propone un mix di innovazione, tendenze, atmosfere e approfondimenti con particolare attenzione al settore alberghiero e della ristorazione.
Dal 10 al 12 febbraio sempre negli antichi magazzini del sale, anima storica di Cervia e della sua tradizione salinara, si svolgerà la fiera dedicata agli innamorati pronti per il grande passo dell’unione per la vita. Cervia Sposami è il Salone interamente dedicato al matrimonio ai suoi momenti più emozionanti, ai suoi mille preparativi. Favolosi abiti da sposa, idee innovative, le foto, i luoghi più suggestivi per il matrimonio e il buffet, ma anche gli allestimenti, l’intrattenimento, le bomboniere, i fiori, le torte di nozze.
Il 24 febbraio Cervia partecipa alla manifestazione M’Illumino di Meno, evento di sensibilizzazione al risparmio energetico organizzato dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, una manifestazione ormai cresciuta nel tempo e molto partecipata. Cervia oltre ad illuminare con torce e candele Piazza Garibaldi e il centro storico propone letture a lume di candela, un incontro con gli astrofili per osservare le stelle e una visita guidata gratuita al chiarore delle lanterne a MUSA,il museo del sale della città. Sempre in piazza Garibaldi altre simpatiche iniziative di informazione volte alla sensibilizzazione e ad un utilizzo sempre più consapevole delle nostre risorse energetiche.
Nel week end, il 25 e 26 febbraio nel centro storico la festa è dedicata al Cardo dolce di Cervia. Da una collaborazione del Consorzio Cervia Centro con alcuni ristoranti locali ( Al Deserto, Locanda dei Salinari , Pescheria del molo) e con Azienda Agricola Fiori e Sì Frutta, nasce la festa dedicata al cardo locale, ortaggio prezioso con ottime proprietà depurative e antiossidanti. E’ un prodotto “povero” della tradizione rurale che nasce nella sabbia marina e che prima di essere consumato viene interrato per 30/40 giorni acquisendo così il colore bianco, ma soprattutto la tenerezza e il raddolcimento della polpa che lo contraddistinguono. Il prodotto recentemente rivalutato, offre innumerevoli spunti culinari per un week end all’insegna del gusto. In piazzetta Pisacane i ristoranti abbineranno il cardo alla carne e al pesce attraverso proposte gastronomiche legate alla tradizione ma sapientemente innovate nella preparazione e nel gusto come ad esempio il risotto al cardo e seppie. Sempre nel centro storico di Cervia si terrà una esposizione e vendita di diverse varietà di cardi provenienti da ogni parte d’Italia. Poiché nel week end il gusto la fa da padrone ecco spuntare innovativi prodotti legati a questo particolare ortaggio di sabbia dalle importanti proprietà nutritive ed energetiche ricco di vitamina C e vitamina B5, come la tisane e il liquori. Nel week end sarà inoltre possibile degustare ed acquistare questi prodotti particolari. Nei chioschi della piadina si potrà invece gustare il crescione al cardo, una golosa merenda che unisce la tradizionale piadina romagnola ad un prodotto che si scopre essere estremamente eclettico dalle innumerevoli potenzialità culinarie. Al cardo dolce di Cervia infatti anche le marmellate, il paté e perfino il gelato. (foto: musa a lume di candela)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: l’appuntamento più frizzante dell’anno

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 novembre 2010

Roma 4 Dicembre nella magnifica location dell’Hotel Saint Regis Grand Via Vittorio E. Orlando, 3 situato nel pieno centro di Roma. Ogni azienda avrà un proprio banco di assaggio e tutti i presenti potranno partecipare alla degustazione di bollicine a partire dalle ore 16,30. Una kermesse in cui i veri ed unici protagonisti saranno spumanti, TrentoDoc, Alto Adige, Oltrepò Pavese, Conegliano Valdobiadene Prosecco Superiore e Franciacorta, tutti rigorosamente made in Italy. L’evento Sparkle 2011 sarà interamente aperto al pubblico. La manifestazione è organizzata dalla rivista Cucina & Vini – il magazine di cultura enogastronomica in edicola da ben 11 anni – in collaborazione con Athenaeum Ateneo dei sapori e oltre ad essere un’occasione unica per poter degustare il meglio della produzione nazionale, l’evento terrà a battesimo anche la nona edizione dell’ormai storica guida “Sparkle – Bere Spumante 2011”. Si dice contento e soddisfatto, Francesco D’Agostino – direttore della rivista Cucina & vini e curatore della guida – “I due anni precedenti abbiamo scelto Milano per tenere a battesimo la guida e per organizzare l’evento Sparkle, ma quest’anno – che per noi è stato caratterizzato da cambiamenti importanti e decisivi – siamo voluti tornare a Roma che è la nostra città quella in cui è nata la rivista, la guida e dove da sempre lavoriamo. Non dimentichiamo poi che la Capitale è il mercato più importante del Paese e che una manifestazione del genere può avere interessanti risvolti commerciali per le aziende”. La manifestazione sarà aperta al pubblico e aprirà i battenti alle ore 16,00 del 4 dicembre prolungandosi fino a sera. L’evento è ovviamente legato alla guida “Sparkle – Bere Spumante 2011” che quest’anno è arrivata alla sua nona edizione. La guida è il frutto di un lavoro di gruppo durato quasi un anno nel corso del quale il panel di degustatori, capitanato da Francesco D’Agostino, ha degustato più di 2000 etichette selezionandone 746 per l’inserimento in guida, ben 25 in più rispetto allo scorso anno. Per quanto riguarda la tendenza generale, le luci della ribalta brillano anche quest’anno per Franciacorta con ben 228 etichette in guida – 10 in più rispetto al 2010 – e per Conegliano Valdobbiadene con un incremento di 30 etichette rispetto all’edizione passata, per un totale di 201 vini in guida. Ciò che emerge dalla guida è un quadro estremamente positivo della nostra produzione spumantistica avvalorato ancor di più da un generoso elenco di etichette a cui è stata riconosciuta l’eccellenza con il simbolo delle 5 sfere, per un totale di 39 premiati. Il podio dei migliori se l’aggiudica la Lombardia con 13 premiati, seguita da Trentino con 9 e dal Veneto con 8. Per quanto riguarda la struttura della guida, non c’è nessuno stravolgimento rispetto al volume precedente quindi ogni etichetta è rappresentata da una scheda nella quale vengono riportate tutte le maggiori caratteristiche del vino come l’uvaggio, il metodo di vinificazione e le caratteristiche organolettiche. Quei vini che si distinguono per un rapporto prezzo/prestazione in guida particolarmente conveniente sono evidenziati mediante il simbolo del salvadanaio. Non manca l’etichetta a colori e neppure l’abbinamento cibo, suggerendo dei veri e propri piatti, elementi questi che rendono la guida unica nel suo genere.La guida sarà posta in vendita al prezzo di € 15,00. Info: http://www.cucinaevini.it

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »