Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘frutti’

Rassegna “Vegetalia tra Alberi, Fiori e Frutti”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 marzo 2020

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) inaugurerà domenica 15 marzo alle ore 11.00, in via XX Settembre 11/13/15, la rassegna “VEGETALIA tra Alberi, Fiori e Frutti” e resterà aperta al pubblico fino al 5 aprile 2020.
La mostra nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, e gode dei patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, FAI Delegazione di Mantova, Parco del Mincio, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano, Terra Crea – Museo d’arte ceramica di Castel d’Ario e Pro Loco di Castel d’Ario.
Le ottantacinque opere d’arte, raccolte in questa significativa rassegna dedicata al mondo vegetale, sono state realizzate a partire dagli anni ’60 del secolo scorso fino ai nostri giorni, dagli ottantacinque artisti invitati.
La mostra intitolata non a caso “VEGETALIA tra Alberi, Fiori e Frutti”, propone opere che raffigurano paesaggi incontaminati reali o fantastici e paesaggi inquinati; le colline toscane, la Lessinia, i colli euganei, le rive dei fiumi Po, Mincio e Adige, ed il Lago Maggiore e di Ledro; boschi, grandi alberi e alberi spogli, i platani, i salici, la betulla, i glicini, gli ulivi di Puglia, pini marittimi, i fichi d’India, le 4 stagioni, sezioni di tronchi, i frutteti e i vigneti, pianure, campi fioriti, giardini e giardini all’italiana; omaggi a Castel d’Ario e a Monzambano, la denuncia degli incendi in Australia, alberi morti, Amazzonia Zero, Berkshire’s foliage; vasi e composizioni con fiori, rose, camelie, stelle di Betlemme, passiflora, bardana maggiore, garofani, iris, gerani, germogli, nature morte, composizioni di frutta, mele, pere, ciliege, limone, uva, banane, melograni, noci, peperone, cavolo, bietola, zucca, aglio e peperoncini…L’offerta per il visitatore è ricca di proposte, sia per le varie interpretazioni dei soggetti presentati con stili molto diversi gli uni dagli altri che per le varie tecniche utilizzate per la loro realizzazione: dipinti ad olio, acrilico, tecnica mista, smalto, tempera, acquerello, chine, gessi a olio, acquaforte, acquatinta, monotipo, collage, foglia oro, stampa digitale, pannelli e sculture in acrilico termoformato, legno, nastri, carta, terracotta, ceramica.
Gli artisti (22 donne e 63 uomini), nati tra il 1908 e il 1981, provengono per nascita o residenza, dall’intero territorio nazionale e precisamente dalle varie città e province di Torino, Biella, Vercelli, Alessandria, Milano, Monza Brianza, Bergamo, Brescia, Lodi, Cremona, Mantova, Verona, Vicenza, Treviso, Padova, Venezia, Reggio Emilia, Modena, Ravenna, Genova, La Spezia, Lucca, Firenze, Terni, Roma, Teramo, Pescara, Chieti, Napoli, Salerno, Cosenza, Foggia, Bari, Lecce, Catania, Ragusa e anche dall’estero: Inghilterra, Svizzera e Libano, e presentano ciascuno un’opera significativa che rispecchia le peculiarità della propria espressione artistica e spesso anche del territorio in cui vivono.Durante la mostra è possibile visitare il Museo d’Arte Ceramica “Terra Crea – Sartori”. Nel Museo, ancora in divenire, è presentato il primo nucleo della raccolta di Opere ceramiche, collocate in modo permanente negli spazi predisposti nel cortile interno del palazzo. Oltre 140 sono le piastre ceramiche che, modellate ed elaborate secondo le varie tecniche e ispirazioni dagli artisti, sono fissate alle pareti.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Giornata mondiale alimentazione

Posted by fidest press agency su sabato, 17 ottobre 2015

alimentare«Circa il 17% delle famiglie italiane vive in condizione di forte disagio, tra povertà relativa e povertà assoluta, se non di fame. Si tratta di oltre 4 milioni di famiglie, cioè di 12 milioni di persone, in maggioranza donne e minori residenti nel Sud Italia.
Per contrastare questi preoccupanti dati auspichiamo una celere e concreta applicazione della legge italiana n. 141 del 18 agosto 2015, concernente disposizioni in materia di agricoltura sociale, strumento atto allo sviluppo delle aree rurali e alla realizzazione di interventi di inclusione lavorativa di soggetti svantaggiati, tramite l’utilizzo del Fondo Europeo Agricolo per lo Svilupo Rurale (FEASR). Al fine di apportare un aumento della produttività, ma anche una partecipazione più democratica al processo produttivo e all’utilizzo dei frutti che la nostra terra generosamente offre, coerentemente con i principi e gli obiettivi dell’ultima riforma generale della politica agricola comune dell’UE (PAC) e in relazione alla programmazione 2014-2020. Sarebbero così le persone più fragili, a rischio di esclusione sociale, a ricevere una risposta importante dall’utilizzo di tali norme e fondi». Lo dichiara Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del Modavi Onlus in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“1st International Fraternal Meeting of Civilizations”

Posted by fidest press agency su sabato, 9 aprile 2011

Pesaro. 6-7-8 maggio 2011 in Fiera La manifestazione è organizzata dall’Associazione No Profit “Progetto Nuova Civiltà” ed è patrocinata dall’Assemblea Legislativa delle Marche, dalla Provincia di  Pesaro e Urbino e dal Comune di Pesaro.  Oggi la società è sempre più multietnica, multiculturale, multireligiosa e questo “Fraternal Meeting” intende favorire la conoscenza reciproca tra persone appartenenti  alle molteplici realtà. Dall’incontro diretto, all’insegna della fraternità, non possono  che scaturire buoni frutti, quali l’apprezzamento dei reciproci valori, il dialogo, la  condivisione e la collaborazione in vista del futuro dell’umanità. Il Meeting è a  carattere popolare e si svolgerà in un clima fraterno e gioioso. Vi parteciperanno  Gruppi Etnici, Gruppi Musicali, Associazioni Umanitarie e Responsabili di  Congregazioni religiose.   Interverranno Relatori esperti nelle varie tematiche, per offrire linee di riflessione  efficaci per affrontare la complessa problematica dei rapporti interculturali e il  dialogo interreligioso, quali il Prof. Stefano Allievi, Docente di Sociologia delle  Religioni all’Università degli Studi di Padova, che ha pubblicato di recente il libro  “La Guerra delle Moschee” e la Prof. Katia Migliori, Docente di Retorica presso  l’Università di Urbino e il Dr. David Monticelli, antropologo, autore del libro  “Fissano il sole” sui nativi Americani. Vi prendono parte rappresentanti delle Confessioni Cristiane e delle Organizzazioni  religiose presenti in Italia, quali Padre Ottavio Raimondo, Missionario Comboniano; la Dott.ssa Laura Mulayka Enriello, Presidente dell’Accademia I.S.A. (Interreligious 2Studies Academy) e responsabile per l’educazione della CO.RE.IS. (Comunità  Religiosa Islamica) Italiana; il Dr. Guido Morisco, Direttore dell’Ufficio Relazioni  Esterne del “Direttivo Nazionale Baha’i”.  http://www.progettonuovacivilta.org/Default.aspx?pageid=page33 (Gabriele De Andreis) (pesaro)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Frutti del bosco: hanno solo il nome!

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 settembre 2010

L’immagine che immediatamente ci viene alla mente, quando a fine di un pranzo ci propongono frutti di bosco, e’ quella bucolica di verdi distese e di boschi incantati. Evidentemente non e’ cosi’ perchè i frutti di bosco del bosco hanno solo il nome. Suggeriti come dessert, sotto forma di macedonia, di crostata, immersi nella panna o con un po’ di succo di limone e miele, i frutti di bosco lusingano la nostra fantasia, e’ difficile negarsi. I lamponi, i mirtilli, i ribes, la mora e l’uva spina (varietà di ribes) si trovano sul mercato tutto l’anno, benchè il loro periodo di maturazione vada da maggio a ottobre. Sono quindi coltivati in serra, specialmente in Germania, Olanda e Polonia, ma anche in Italia, nel Trentino e in Emilia-Romagna, con tutto ciò che comporta una coltivazione forzata: uso di fitormoni, di fertilizzanti. Il nostro consiglio: mangiare i frutti di bosco nella stagione della loro maturazione naturale, questo e’ ancora un periodo buono. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I frutti della solidarietà continuano a crescere

Posted by fidest press agency su martedì, 1 giugno 2010

San Panfilo d’Ocre 4 giugno 2010, alle 12.00, con una cerimonia alla presenza dell’arcivescovo di  L’Aquila S.E. Mons. Giuseppe Molinari, Caritas Italiana consegnerà e donerà al comune  di Ocre la nuova Scuola primaria e dell’infanzia “Lorenzo Milani” costata quasi 2,5 milioni di euro. La scuola ha una superficie di circa 1.300 m 2, è in  grado di ospitare 168 alunni ed è dotata di palestra con spogliatoi, aule per  laboratori, infermeria, cucina e mensa, servizi, sala per attività libere di  aggregazione e socio-culturali anche pomeridiane, locali tecnici, uffici amministrativi e  di direzione. La struttura è stata realizzata con il contributo delle Caritas diocesane della  Lombardia. di  Dopo il terremoto che il 6 aprile 2009 ha distrutto L’Aquila, Caritas Italiana si è subito  mobilitata a favore della popolazione colpita d’intesa con la diocesi, con le Delegazioni regionali delle Caritas di tutta Italia e con le comunità locali. Grazie alla raccolta indetta dalla Conferenza episcopale italiana in tutte le parrocchie e alla generosità di singoli, famiglie, gruppi, parrocchie e diocesi, sono pervenuti a Caritas Italiana circa 27 milioni di euro, ai quali si aggiungono i 5 milioni messi a disposizione dalla Cei.  Passata l’emergenza, operatori Caritas e volontari sono rimasti accanto alle persone colpite. L’impegno prioritario riguarda ora prossimità, accompagnamento e interventi di costruzione di nuove strutture e ricostruzione del tessuto sociale. Sono 23 le strutture già realizzate: tre scuole, cinque centri di comunità, dieci ambienti per servizi sociali e caritativi, cinque interventi di ripristino di spazi parrocchiali.  Altre inaugurazioni sono già in calendario in due frazioni del comune di L’Aquila: il  15 giugno 2010 il Centro di comunità di san Giacomo, il 19 giugno 2010 la scuola  primaria e dell’infanzia di Roio Poggio.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un paragone che non piace

Posted by fidest press agency su domenica, 20 dicembre 2009

Lettera al direttore. Il Papa, ricevendo una delegazione della regione belga della Vallonia che ha donato al Vaticano l’albero natalizio di piazza San Pietro, ha paragonato gli uomini all’albero di Natale: “Lasciando il suo abito scuro per una lucentezza scintillante, si trasfigura, diventa portatore di una luce che non è sua, ma che rende testimonianza alla vera Luce che viene in questo mondo”;  così anche noi “siamo chiamati a dare buoni frutti per dimostrare che il mondo è stato veramente visitato e redento dal Signore”. Se penso al povero abete strappato alla sua meravigliosa profumata foresta, portato in città e riempito di “frutti” posticci se pur scintillanti, con tutto il rispetto per il Pontefice, a me il paragone non piace per niente. Nel Vangelo di Luca troviamo: “Non c’è albero buono che faccia frutti cattivi, né albero cattivo che faccia frutti buoni. Ogni albero, infatti, si riconosce dal suo frutto” (Lc 6, 43-44). Gesù parlava dell’albero nel suo ambiente naturale, ovviamente, e di buoni frutti naturali, non artificiali. Gesù sicuramente pensava al fico, o all’olivo, o, chissà?, al melograno. (Francesca Ribeiro)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »