Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘gabriele lavia’

Christo, Uto Ughi, Toscani e Gabriele Lavia ad Assisi

Posted by fidest press agency su sabato, 9 settembre 2017

 

Teatron di San Carlo - Uto Ughi violino, Alessandro Specchi pianoforte

Assisi dal 14 al 17 settembre 2017 per la terza edizione del Cortile di Francesco alla sezione “L’arte ci guarda” fa tappa ad Assisi con diversi appuntamenti di caratura internazionale. La manifestazione coinvolgerà nella quattro giorni più di 70 relatori tra esponenti della società civile, cultura, politica e arte per ascoltare e dialogare sul tema del “cammino”. Grande protagonista sarà Christo, presente nella città di San Francesco e Santa Chiara per parlare del progetto avviato con la moglie Jeanne-Claude e che li ha visti artefici nel corso della loro attività di una serie di installazioni in cui l’arte incontrava il paesaggio. Ultima in ordine cronologico, The Floating Piers, la celebre passerella galleggiante realizzata lo scorso anno sul Lago d’Iseo. A distanza di un anno, Christo arriva ad Assisi per incontrare il grande pubblico. L’appuntamento è per venerdì 16 settembre, alle 21.30, nella Basilica Superiore di San Francesco. L’artista, inoltre, sarà protagonista in una mostra fotografica di Wolfgang Volz, dal 14 settembre al 7 gennaio. Le esclusive lezioni musicali a porte aperte, in collaborazione con l’Associazione Arturo Toscanini di Savigliano, del Maestro Uto Ughi a 20 nuovi talenti selezionati da lui stesso e dalla Toscanini il 14 settembre alle 11.00 e un esclusivo concerto nella Basilica Superiore il 15 alle 21.00.
Tra gli ospiti della sezione “L’arte ci guarda” anche il fotografo, Oliviero Toscani presente come relatore, nell’incontro dal titolo “Design for Humanity”, in programma sabato 16 settembre alle 17.30 assisinella Basilica Superiore di San Francesco, e come artista con una mostra delle sue opere intitolata “La razza umana” visibile fino al 26 settembre.Altro appuntamento sarà quello con l’artista concettuale e pittore, Emilio Isgrò, celebre per la sua poetica della “cancellatura”, strumento con cui dagli anni Settanta ormai restituisce all’immagine quel ruolo di primo piano che la parola gli ha tolto. Isgrò sarà presente domenica 17 settembre alle 17.30 nel Salone Papale del Sacro Convento di Assisi, dove terrà un incontro dal titolo “Il mio Cantico” per parlare di “riparazioni”, non di cancellature.L’evento finale della manifestazione sarà quello di Gabriele Lavia che leggerà i testi di Dante, Omero, della Bibbia e degli scritti di San Francesco accompagnati dalla musica per coro e orchestra della Cappella Musicale della Basilica di San Francesco, diretta dal Maestro padre Giuseppe Magrino, e il concerto per fagotto di Filippo Piagnani.
Il Cortile di Francesco è realizzato dal Pontificio Consiglio della Cultura, dal Sacro Convento di Assisi, dalla Conferenza Episcopale Umbra e dall’Associazione Oicos Riflessioni e si inserisce all’interno del progetto “Il Cortile dei Gentili”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nicola Luisotti dirige i Berliner Philarmoniker

Posted by fidest press agency su sabato, 17 dicembre 2011

English: Description on flickr: Marcello Giord...

Image via Wikipedia

Berlino. Nicola Luisotti, direttore musicale dell’Opera di San Francisco, torna a dirigere i Berliner Philarmoniker. Tre date per un programma dedicato al XX secolo: dal 21 al 23 dicembre il direttore toscano sale sul podio di una delle più importanti orchestre sinfoniche del mondo per l’appuntamento che segna l’avvio di una stagione internazionale di concerti fra l’Europa (Italia compresa) e Stati Uniti. A Berlino, Luisotti – reduce da un’ intensa stagione a San Francisco – dirigerà i Berliner e il coro della Radio di Berlino assieme a due grandi solisti: il flautista Emmanuel Pahud e il soprano americano Leah Crocetto. Per il suo ritorno in Germania, il direttore italiano proporrà un programma raffinato: Debussy, Prokofiev, Poulenc e Berio. Emanuel Pahud eseguirà due rarità di Debussy e Berio per flauto solo. Leah Crocetto, acclamatissima Liù nella recente Turandot di San Francisco, sarà il soprano solista nel Gloria di Poulenc assieme al Rundfunk Chor di Berlino. Concluderà il concerto la sfolgorante sinfonia n° 5 di Prokofiev. Queste date segnano l’avvio di una stagione sinfonica intensa per Luisotti che all’inizio di febbraio sarà a Philadelphia, con musiche di Bach, Shostakovich e Rimskij Korsakov, e alla fine di febbraio a Madrid, per dirigere l’Orchestra Nacional d’Espagna in un programma dedicato a Mahler. Subito dopo, i primi di marzo, a Miami con la Cleveland Orchestra, per un concerto con musiche di Verdi, Golijov e Prokofiev. Infine, ritorno a fine marzo in Italia, per un doppio appuntamento al San Carlo di Napoli: la Messa di Puccini e la settima di Beethoven e l’opera I Masnadieri di Verdi, per la regia di Gabriele Lavia, che ha recentemente firmato la nuova produzione del Don Giovanni che Luisotti ha diretto nell’ ottobre scorso a San Francisco

 

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Teatro si apre alla città

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 maggio 2011

Roma. La nuova stagione del Teatro Argentina porta in palcoscenico grandi autori, attenzione alla letteratura, poesia, impegno civile, drammaturgia contemporanea e ricerca. Si inizia il 18 ottobre con Marco Paolini in ITIS Galileo, di Francesco Niccolini e Marco Paolini, Pippo Delbono sarà in scena l’1 novembre con Dopo la Battaglia. Il 17 novembre Un Flauto Magico da Mozart diretto da Peter Brook e il 29 novembre Glauco Mauri con Quello che prende gli schiaffi di Leonid Nikolaevic Andreev. A seguire il 4 gennaio Gabriele Lavia debutta con Tutto per bene di Luigi Pirandello, una produzione del Teatro di Roma, e ancora il 14 febbraio Toni Servillo Legge Napoli, testi di Salvatore di Giacomo, Eduardo De Filippo, Ferdinando Russo, Raffaele Viviani, Mimmo Borrelli, Enzo Moscato. Il 28 febbraio Antonio Latella firma la regia di Un tram che si chiama desiderio di Tennessee Williams e il 13 marzo Luca Ronconi debutta con Nora alla prova da “Casa di bambola” di Henrik Ibsen. Chiudono la stagione il 10 aprile The coast of utopia di Tom Stoppard per la regia di Marco Tullio Giordana, e La Commedia di Orlando tratto da Virginia Woolf diretta daEmanuela Giordano in scena dal 4 maggio. Tutti insieme per offrire alla città il nuovo cartellone 2011/2012. «Il Teatro di Roma – osserva il Presidente Franco Scaglia – deve essere sempre di più il teatro della capitale, il luogo della grande cultura teatrale dove i cittadini possano riconoscersi». Un teatro che rivolge lo sguardo al futuro nella convinzione che fare cultura sia un impegno da condividere con la città e suoi cittadini. «L’aspirazione del Teatro di Roma, commenta il Direttore Gabriele Lavia, è quella di diventare Teatro Nazionale. Il Teatro è il custode della lingua. Il Teatro di Roma con i suoi spettacoli e le sue attività collaterali vuole essere un luogo aperto sulla città e per la città. L’idea è quella del Luogo per eccellenza di incontro e di confronto». Il nuovo cartellone, con i suoi tanti autori e la sua varietà di voci, spettacoli e attività culturali, traccia il senso e la misura di un percorso orientato verso un teatro che sia un’entità forte e presente sul territorio, una realtà culturale fondamentale. (glauco, lavia, isabella, tony)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il malato immaginario

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 febbraio 2011

Roma Debutta l’8 febbraio al Teatro Argentina “Il malato immaginario” di Molière, sul palcoscenico da protagonista nel ruolo di Argante, un grande e istrionico Gabriele Lavia che firma anche la regia di una delle commedie più acclamate del teatro.  Traduzione di Chiara De Marchi con Gabriele Lavia (Argante, malato immaginario)  Pietro Biondi (Dottor Diarreus, medico), Gianni De Lellis (Beraldo, fratello di Argante), Giorgio Crisafi (Buonafede, notaio), Barbara Begala (Antonietta, cameriera), Mauro Mandolini (Professor Purgone, medico di Argante), Vittorio Vannutelli (Dottor Fetus, farmacista), Giulia Galiani (Belinda, seconda moglie di Argante), Andrea Macaluso (Cleante, innamorato di Angelica), Michele Demaria (Tommaso Diarreus, figlio del Dottore e pretendente di Angelica), Lucia Lavia (Angelica, prima figlia di Argante) scena Alessandro Camera  costumi Andrea Viotti  luci Simone De Angelis musiche originali Giordano Corapi. Teatro Stabile dell’Umbria, Compagnia Lavia Anagni

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gabriele Lavia Direttore del Teatro di Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 18 dicembre 2010

Roma 18 dicembre 2010. Il Consiglio di Amministrazione del Teatro di Roma, presieduto dal Presidente Franco Scaglia e dal vice Presidente Massimo Pedroni, composto dai Consiglieri Debora Pietrobono, Franco Ricordi e Pamela Villoresi, in seduta odierna ha nominato all’unanimità Direttore del Teatro di Roma Gabriele Lavia.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »