Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Posts Tagged ‘gaetano quagliariello’

Camillo Ruini, Gaetano Quagliariello: “Un’altra libertà”

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 febbraio 2020

Rubbettino 2020, pp. 136, € 15,00 «C’è un nesso tra l’attacco alla vita e la crisi dell’Occidente e dell’umanesimo occidentale?». È da questo interrogativo che prende piede il fitto dibattito tra il cardinale Camillo Ruini e il senatore Gaetano Quagliariello che dà forma al libro «Un’altra libertà. Contro i nuovi profeti del paradiso in terra» da giovedì 20 in libreria per Rubbettino. Dalla morte assistita, all’aborto, alle unioni civili… sono tanti i temi affrontati dal punto di vista etico, antropologico e religioso. Alla base, le preoccupazioni e i timori per l’avanzata di una dittatura dei “nuovi diritti” che, in nome di un’idea di libertà individuale senza limiti né confini, finisce per compromettere i diritti dei più deboli e i fondamenti della stessa civiltà occidentale. Ma davvero la libertà dell’uomo – si chiedono gli autori – consiste nel trasformare ogni desiderio in diritto esigibile per andare oltre se stesso? Oppure esiste un’altra libertà, che si nutre della verità naturale e del rapporto con gli altri? Ripercorrendo le più grandi sfide antropologiche del nostro tempo – la vita e la morte, la genitorialità e le tecnoscienze, il rapporto con l’ambiente e le migrazioni – i due autori dimostrano come riconoscere il senso del limite non significhi rifiutare il progresso e negare la libertà dell’uomo, ma piuttosto riscoprirne il significato più profondo, che assume senso sia per chi crede, sia per chi non crede ma ha a cuore le sorti dell’Occidente e della stessa umanità.Camillo Ruini, Cardinale della Chiesa Cattolica, è stato presidente della Conferenza Episcopale Italiana dal 1991 al 2007. Già vicario del Papa per la diocesi di Roma è stato presidente del Comitato per il progetto culturale della CEI e presidente del comitato scientifico della Fondazione Joseph Ratzinger-Benedetto XVI
Gaetano Quagliariello, Senatore della Repubblica, professore ordinario di Storia contemporanea alla LUISS Guido Parli di Roma, è presidente della Fondazione Magna Carta. Autore di numerose pubblicazioni, è stato ministro per le riforme costituzionali e componente della “commissione dei saggi” istituita dal Presidente della Repubblica.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza: Victor Zaslavsky

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 maggio 2011

Roma, biblioteca del Senato, 27 e 28 maggio 2011 Convegno in occasione del decennale della rivista “Ventunesimo Secolo” “In occasione del decimo anniversario della sua fondazione, la rivista di studi sulle transizioni “Ventunesimo Secolo” (ed. Rubbettino), in collaborazione con l’università Luiss – Guido Carli di Roma, l’Imt, istituto di alta formazione di Lucca e il Consiglio nazionale delle Ricerche – Istituto di studi giuridici internazionali, promuovono due giorni di dibattiti in memoria di “Victor Zaslavsky, testimone e interprete del suo tempo”, fondatore e animatore di “Ventunesimo Secolo” insieme a Gaetano Quagliariello. Lo storico russo, scomparso il 26 novembre 2009, personalità di rara levatura morale e intellettuale, ha contribuito a fare luce sulle pagine più buie del comunismo internazionale. Il convegno, in programma per il 27 e 28 maggio, si terrà presso la Biblioteca del Senato, Sala degli Atti Parlamentari, Piazza della Minerva e vedrà la partecipazione di alcuni tra i principali storici viventi”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Italia disunita

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 aprile 2011

Roma mercoledì 13 aprile, ore 19:00 Centro culturale San Luigi di Francia Presentazione del libro “L’Italia disunita” [ed. Longanesi 2011] frutto di una discussione avviata da Michele Canonica, giornalista italiano residente a Parigi, tra due grandi intellettuali, Sergio Romano e Marc Lazar. Un dialogo al Centro culturale con Marc Lazar, Michele Canonica, Gaetano Quagliariello e Marino Sinibaldi. Marc Lazar e Michele Canonica, due degli autori, saranno presenti per discutere del libro con altre due personalità: Gaetano Quagliariello, ordinario di Storia dei partiti politici presso la LUISS – Guido Carli di Roma, e Vice Presidente del gruppo PDL al Senato, e Marino Sinibaldi, direttore di RadioRAI 3. Di là delle differenze politiche e dei diversi approcci tra giornalisti, universitari e politici, l’incontro sarà l’occasione di uno scambio su ciò che unisce gli italiani malgrado le differenze, ed anche su questa relazione particolare che lega le nostre “nazioni sorelle”. Al dibattito parteciperanno:  Michele Canonica, giornalista, Presidente del Comitato di Parigi della Società D. Alighieri  Marc Lazar, professore a Scienze Politiche a Parigi, presidente della School of government alla LUISS – Guido Carli di Roma  Gaetano Quagliariello, ordinario di Storia dei partiti politici presso la LUISS – Guido Carli di Roma, Vice Presidente del gruppo PDL al Senato  Marino Sinibaldi, direttore di RadioRAI 3

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quagliariello un parassita?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 gennaio 2011

“Quagliariello fa parte della classe politica meridionale parassita e offende la cultura di Governo della Lega. Quagliariello (Gaetano Quagliariello, abruzzese, senatore del Pdl, ndr) fa parte della classe politica trasversale meridionale che è fortemente parassita: quando si tratta di tutelare i loro usi e costumi e le loro cattive abitudini clientelari e parassitarie sono tutti uniti.” Così ha dichiarato Borghezio durante la trasmissione la Zanzara in onda su Radio 24 dopo le dichiarazioni degli scorsi giorni sulla classe politica dell’Abruzzo (“Questa parte del Paese non cambia mai, l’Abruzzo è un peso morto per noi come tutto il Sud” dichiarazione di Borghezio, ndr) e prosegue: “La classe politica meridionale è fortemente parassitaria: sono espressione di quella piccola borghesia fancazzista che ha trovato nell’impiego pubblico e nelle cariche politiche, la grande occasione per non fare un tubo dalla mattina alla sera e vivere alle spalle del Nord.” Sul popolo delle carriole, il leghista risponde: “Il popolo delle carriole è un popolo di persone non avvedute e che sostiene quella classe politica che ha spolpato il Paese. E’ un popolo di persone che nel Veneto avrebbero preso a pernacchie. La colpa di questa situazione è in primis della classe politica dell’Abruzzo e poi anche del popolo delle carriole. In Veneto e in Piemonte prima si rimboccano le maniche e poi chiedono i soldi”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »