Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘galleria nazionale’

Visita guidata in LIS alle collezioni de La Galleria Nazionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

Roma Sabato 17 ottobre La Galleria Nazionale Viale delle Belle Arti n.131 Orario: 11:00; 16:00; Durata: 75 minuti Format per pubblico adulto sordo, Due visite guidate in LIS a La Galleria Nazionale per scoprire la storia della collezione attraverso i capolavori dell’arte contemporanea. Il percorso permetterà di approfondire la relazione tra spazio e opera e permetterà di indagare i linguaggi e le sperimentazioni nell’arte del Novecento. La Galleria Nazionale, infatti, racchiude un inestimabile patrimonio di capolavori italiani e stranieri che va dal XIX secolo ad oggi ed è il primo museo pubblico ad essere stato diretto da una donna, Palma Bucarelli, che fu soprintendente dal 1941 al 1975. Grazie alla sua visione aperta e moderna, La Galleria Nazionale diventa per il pubblico italiano una finestra sull’arte d’avanguardia. Le visite guidate in LIS hanno lo scopo di rendere accessibile ad un pubblico sempre più ampio il patrimonio culturale della città di Roma.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Visita guidata alle collezioni de La Galleria Nazionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

Roma Sabato 17 ottobre La Galleria Nazionale Viale delle Belle Arti n.131 Orario: 11:00; 16:00; Durata: 75 minuti Format per pubblico adultoDue visite guidate a La Galleria Nazionale condotte da storici dell’arte e curatori per conoscere il patrimonio delle collezioni del museo con un particolare riguardo a questioni inerenti al corpo, alla condizione femminile e alla natura in relazione ai processi creativi del contemporaneo attraverso racconti inediti che siano per il pubblico occasione di riflessione sul vivere quotidiano per favorire una conoscenza razionale ed empatica nell’incontro con l’opera d’arte insieme agli altri fruitori.
La Galleria Nazionale, infatti, racchiude un inestimabile patrimonio di capolavori italiani e stranieri che va dal XIX secolo ad oggi ed è il primo museo pubblico ad essere stato diretto da una donna, Palma Bucarelli, che fu soprintendente dal 1941 al 1975. Grazie alla sua visione aperta e moderna, La Galleria Nazionale diventa per il pubblico italiano una finestra sull’arte d’avanguardia. Il recente riallestimento de La Galleria Nazionale ha scardinato il tradizionale impianto espositivo cronologico, creando nelle sale un inedito corto circuito tra opere di diverse epoche e correnti.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Art weekend a La Galleria Nazionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma Sabato 19 e domenica 20 settembre Galleria Nazionale Viale delle Belle Arti n. 131 Orario: 11.00-13.00; 15.00 -17.00
Format per bambini 6/10.Un weekend all’insegna dell’arte contemporanea a Roma tra le opere della collezione permanente de La Galleria Nazionale con visite animate dedicate ai bambini per imparare a guardare il mondo con gli occhi curiosi degli artisti e condurre i partecipanti in una coinvolgente narrazione attraverso cui scoprire l’incanto dell’arte.
Le visite animate consentono di esplorare temi e linguaggi del contemporaneo, di sperimentare tecniche e pratiche artistiche, di confrontarsi con opere di differenti artisti e di rielaborare personali chiavi di lettura dell’arte del nostro tempo. L’Art weekend a La Galleria Nazionale ha lo scopo di fornire ai partecipanti una pluralità di letture delle opere secondo diverse chiavi di interpretazione e di promuovere la conoscenza dell’arte contemporanea. Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Le opere di Giuseppe Capogrossi alla Galleria Nazionale

Posted by fidest press agency su sabato, 28 settembre 2019

Roma Sabato 5 ottobre 2019 ore 9.30 ingresso libero Sala Via Gramsci (ingresso da Via Gramsci 69). La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea in collaborazione con l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo ha promosso un progetto di ricerca sulla conservazione, restauro ed analisi delle tecniche e dei materiali costitutivi di tre dipinti del periodo astratto di Giuseppe Capogrossi, la Superficie 207 del 1957, la Superficie 538 del 1961 e la Superficie 553 del 1965, appartenenti all’importante corpus di opere dell’artista conservato presso il Museo. Questo progetto viene oggi presentato in occasione di una giornata di studi dedicata, per raccontare al pubblico, non solo di studiosi e addetti ai lavori, il percorso critico e conservativo svolto nel corso di circa due anni di ricerche. Lo studio intrapreso è stato un vero e proprio lavoro corale portato avanti da numerose Istituzioni che con entusiasmo hanno messo in campo le proprie risorse e competenze.La collezione Capogrossi presente alla Galleria Nazionale è composta da trentotto opere, sono dipinti, opere su carta e arazzi, appartenenti sia alla prima fase figurativa, sia al periodo non figurativo, del quale la Galleria possiede trentuno opere.Giuseppe Capogrossi, dopo il secondo conflitto mondiale, è stato tra i primi artisti italiani ad attuare una profonda trasformazione del linguaggio artistico, con l’abbandono del figurativo e l’invenzione di un “segno” astratto personalissimo, che lo contraddistingue e ne ha consacrato l’affermazione internazionale. Il progetto di ricerca ha interessato un’approfondita campagna diagnostica, accuratamente documentata da immagini fotografiche, volta ad identificare la modalità operativa della sua produzione astratta ed i materiali pittorici maggiormente utilizzati. La comunità scientifica coinvolta, partner del progetto, è rappresentata dal Dipartimento di Chimica dell’Università La Sapienza di Roma, dal Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università degli Studi di Pisa, dall’Istituto di Cristallografia del CNR di Roma, dall’Istituto di Metodologie Chimiche ISB-CNR e dalla Scuola di Conservazione e Restauro (DISPeA) dell’Università di Urbino. Le numerose indagini scientifiche effettuate sono state in parte finanziate dal nodo italiano della infrastruttura di ricerca E-RIHS (European Research Infrastructure for Heritage Science). Il progetto di ricerca è risultato vincitore della call di accesso ai laboratori MO-LAB e FIXLAB del 2017 (www.erihs.it).

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il report annuale della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Posted by fidest press agency su sabato, 19 gennaio 2019

Roma. Impegno e innovazione sono alla base dei dati che riassumono i risultati dell’attività della Galleria Nazionale nel corso del 2018 e oggi resi noti.
Il museo ha registrato 213.820 visitatori, per il terzo anno consecutivo in crescita rispetto al 2015, un dato che include le 27.278 persone che hanno scelto il museo semplicemente come luogo in cui trascorrere del tempo, usufruendo dell’area accoglienza, magari per assistere ai tanti eventi organizzati nella Sala delle Colonne, oltre 70 seguiti da un pubblico di circa 8000 persone.“In Galleria nel 2018 abbiamo davvero fatto il giro del mondo: dall’Africa, alla Cina anzi ai BRICS per tornare in Italia con il grande omaggio a Rotella – ha dichiarato la direttrice della Galleria Nazionale Cristiana Collu –Un viaggio che ha indagato l’altro e l’altrove, che è arrivato a noi e che si è sempre intrecciato con Time is Out of Joint e con le opere di una collezione strepitosa in un allestimento plastico, pronto a trasformarsi, ad accogliere e rilanciare in un gioco di rimandi sorprendente.Il programma espositivo ha immaginato e realizzato mostre dedicate agli artisti, all’arte italiana, ha trattato temi molto diversi tra loro, ha proposto visioni inconsuete, ha cercato di rispecchiare e rappresentare le diverse anime di una Galleria centenaria, con una collezione prestigiosa e con un patrimonio ragguardevole che è cresciuto grazie alle nuove acquisizioni, agli scambi con le altre istituzioni in Italia e all’estero.
Ha dato la parola in molti modi e su diversi temi, in particolare ha cercato, con WOOJ, Women Out of Joint, un modo per scardinare una visione sul femminile e sul femminismo, ha provato a fare correre le idee delle ragazze dentro al museo come Jean-Luc Godard in Band à part”.La collezione si è arricchita di 74 nuove acquisizioni, con opere di Giacomo Balla, Jean Gorin, Alberto Ziveri, Emanuele Becheri, Daniela De Lorenzo, Gary Komarin, Pinot Gallizio, Guido Strazza.L’indagine sulla customer satisfaction dei visitatori ha restituito una valutazione molto positiva dell’esperienza di visita al museo per l’81,7% del pubblico. I visitatori intervistati sul museo più bello che ricordano di aver visitato hanno indicato la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, insieme ad altre 3 importanti istituzioni come il Louvre, i Musei Vaticani e il MOMA.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mattia Preti dipinge San Sebastiano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 ottobre 2015

mattia pretiCrotone, Castello Carlo V 22 ottobre/10 novembre 2015 ore 16. A Crotone, nello splendido scenario del Castello Carlo V, nell’ambito delle iniziative indette per celebrare il IV centenario della nascita di Mattia Preti, verrà inaugurata la mostra Mattia Preti dipinge San Sebastiano, promossa dalla Regione Calabria e dal Segretariato Regionale MiBACT per la Calabria e realizzata con il coordinamento scientifico del Polo Museale della Calabria e della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Calabria. La mostra, a cura di Nella Mari e di Giuseppe Mantella, ripercorre l’intensa, lunghissima e originale vicenda artistica di Mattia Preti, tra i maggiori esponenti della pittura italiana del Seicento, attraverso l’attenta disamina e il puntuale raffronto – stilistico, iconografico e tecnico – di quattro dipinti raffiguranti San Sebastiano. Realizzate in un arco di tempo di circa un trentennio, dalla fine degli anni cinquanta del Seicento fino al 1687, le opere esposte, provenienti dalla Galleria Nazionale di Cosenza, dalla chiesa di San Domenico di Taverna, dalla chiesa dell’Immacolata Concezione di Maria, detta di Sarria di Floriana a Malta e dal Museo civico di Taverna, documentano, con straordinaria concretezza ed efficacia, il cursus artistico di Mattia Preti. Interverranno all’inaugurazione: Salvatore Patamia, responsabile Segretariato Regionale MiBACT per la Calabria; Angela Tecce, direttore Polo Museale della Calabria; Margherita Eichberg, Soprintendente Belle Arti e Paesaggio della Calabria; Nella Mari, direttore Galleria Nazionale di Cosenza. Porteranno i saluti di rito Mario Oliverio, presidente della giunta regionale; Pasquale Anastasi, direttore generale dipartimento cultura Regione Calabria; Armando Pagliaro, dirigente settore cultura Regione Calabria e Peppino Vallone, sindaco di Crotone.La mostra dopo Crotone si sposterà a Reggio Calabria e sarà visitabile, presso la suggestiva sede di Palazzo Foti, dal 13 novembre al 10 dicembre 2015.
La mostra Mattia Preti dipinge San Sebastiano rimarrà aperta al pubblico, presso il Castello Carlo V di Crotone, fino al 10 novembre 2015 secondo il seguente orario: ore 9.00/13.00; 15.00/19.00 tutti i giorni (tranne domenica pomeriggio). (foto: mattia preti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 maggio 2009

Roma  25 giugno 2009 ore 12.00  Viale delle Belle Arti, 131 Salone dell’Ercole conferenza stampa e inaugurazione della mostra  su Palma Bucarelli Il museo come avanguardia a cura di Mariastella Margozzi  Apertura al pubblico 26 giugno – 1 novembre 2009  A cento anni dalla nascita di Palma Bucarelli, la Galleria nazionale d’arte moderna di Roma dedica una mostra a colei che fu direttrice e poi soprintendente della Galleria dal 1942 al 1975. Le opere, circa centocinquanta, e il materiale d’archivio esposto documentano l’attività di Palma Bucarelli a sostegno della promozione dell’arte contemporanea italiana e straniera e la sistemazione museografica della Galleria.  Il catalogo, edito da Electa, riunisce numerosi contributi critici sulla storia della Galleria negli oltre trent’anni della direzione di Palma Bucarelli e testimonianze dei momenti importanti del suo operato, che hanno contribuito a delineare la storia dell’arte contemporanea italiana e a definire il volto dell’istituzione.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »