Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘generalizzato’

Aumento del biglietto del bus a Roma?

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Sembra proprio di si. Dopo che il Cda dell’Atac ha evidenziato una perdita di esercizio di 91 milioni di euro e che vanno ad aggiungersi ad altre passività degli anni decorsi appare inevitabile che il ricorso ad un aumento del biglietto diventi un passo obbligato. Gli esperti stanno ora discutendo sulla misura dell’aumento. C’è chi paventa la possibilità che il biglietto sia portato ad un euro e venti, ma si cerca nel contempo di trovare delle possibili contenimenti tariffari per le categorie più esposte: pensionati a basso reddito, studenti, pendolari. In effetti già esistono sconti del genere ma l’aumento generalizzato potrebbe provocare una impennata altrettanto significativa anche per chi beneficia di tariffe agevolate. Saranno nel contempo intensificati i controlli per combattere la piaga dei “portoghesi” che con le possibili nuove tariffe tenderanno a crescere.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’economia, per il Cristiano

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 gennaio 2010

Dire che l’economia è un bene di tutto e per tutti, significa innanzitutto affermare che essa non può essere una realtà, una attività, una condizione neutra, ma deve “rispondere”, “corrispondere” in ragione della sua origine e della sua finalità. In sostanza, si tratta, oggi, in Italia come nel mondo, di una constatazione: l’economia deve essere guidata dall’etica perché è altrimenti terreno di corruzione e sviamento anche della politica oltre che del cuore dell’uomo. L’appello all’etica è generalizzato. Nella sorta di guado epocale in cui ci troviamo, pieno di contraddizioni, si intravede quale può essere il buon servizio di un orientamento. Solo che il vino buono di tale esigenza spesso sembra essere inquinato dall’uso di otri vecchi e ammuffiti. La Dottrina Sociale della Chiesa insiste con l’affermare il “carattere naturale del diritto di proprietà”, non come “diritto assoluto”. Ne esprime, anzi, la natura in termini sempre più articolati arrivando ad affermare il diritto naturale alla proprietà piuttosto come “un qualche potere sui beni esterni”. Secondo l’etica sociale cristiana limiti alla proprietà privata sono determinati dalla stessa origine dei beni. Essendo Dio all’origine prima, ne deriva una destinazione universale. Essendo il lavoro dell’essere umano l’origine seconda, la proprietà privata si colloca in questa gerarchizzazione. Il lavoro peraltro “è un lavorare con gli altri e un lavorare per gli altri”. Il lavoro ha una intrinseca dimensione sociale che deve fare riflettere per una somma di considerazioni che servono ad aprire nuovi orizzonti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »