Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘generazionale’

Polo assicurativo Intesa Sanpaolo

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2011

Dichiarazione di Gioacchino CUNTRO’ (Consigliere comunale PD) “La scelta di Torino come sede del ramo danni del futuro polo assicurativo di Intesa Sanpaolo è un’ottima notizia che conferma come la nostra città può continuare a svolgere un ruolo importante nel campo assicurativo. L’auspicio è che nella realizzazione del piano illustrato da Passera il gruppo possa mantenere i livelli occupazionali. Sicuramente il ricambio generazionale, attraverso la riqualificazione degli amministrativi, può rappresentare una spinta propulsiva, soprattutto se indirizzata a migliorare ed ampliare i servizi alla clientela.  Di fondamentale importanza, però, è che tutto avvenga nell’ottica di una valorizzazione e di una turatela della professionalità dei dipendenti”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Temporary management”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 novembre 2010

Periodo difficile? Arriva il “Temporary Management”, il nuovo servizio offerto da Confindustria Arezzo grazie ad un recente accordo sottoscritto con Unione Regionale Federmanager Toscana/Federmanager Arezzo, che consiste nell’inserimento temporaneo in azienda di manager professionisti, altamente qualificati e motivati, per affrontare e risolvere situazioni complesse o di emergenza come le varie fasi di un passaggio generazionale, un cambio di strategia, un riposizionamento competitivo, lo sviluppo di uno o più mercati esteri, l’apertura di una consociata estera, la gestione di start-up innovativi, la nascita di una nuova divisione, la ridefinizione del proprio sistema di controllo di gestione o la complessità di un progetto di aggregazione d’impresa.
Il servizio, svolto da manager di comprovata esperienza e competenze specialistiche, riguarda i livelli direzionali dell’azienda e verrà erogato tramite lo sportello ‘Smart Counter’, costituito presso la sede di Assoservizi (società di servizi e agenzia formativa di Confindustria Arezzo), che avrà il compito di fare da tramite tra le aziende e Federmanager.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Clandestinoweb intervista Matteo Renzi

Posted by fidest press agency su martedì, 9 novembre 2010

Di Miriam Giangiacomo – Trasparenza, legalità, fiducia, libertà, speranza. Sono le parole chiave intorno alle quali ha ruotato ‘Prossima fermata Italia’, la convention dei cosiddetti ‘rottamatori’ del Pd, promossa dal sindaco Matteo Renzi e dal consigliere regionale lombardo Pippo Civati.
La rottamazione in questione, ovviamente, non è quella delle persone, ma delle “carriere di chi è lì da 30 anni e non ha risolto i problemi, perché ricambio generazionale e idee nuove sono ‘una priorità’ per la politica italiana, in particolare nel Pd”. Con queste premesse si è svolta l’affollata tre giorni durante i quali si è simbolicamente assediato il Palazzo del Pd, nonostante le rassicurazioni di Renzi: “Noi non siamo un pericolo per il Pd e abbiamo unito, non diviso, non faremo correnti o spifferi, abbiamo fatto una cosa inedita ed entusiasmante e abbiamo dimostrato che la politica non è una parolaccia”. E riguardo al grande assente, Bersani, Renzi ha precisato: “Al segretario voglio dire tre cose: lui ci dice ‘amate la ditta’ e noi amiamo la ditta, anche se questa parola non mi piace, ma diciamo non facciamola fallire, la ditta. Ci dice che pretende rispetto e noi abbiamo rispetto, lo stesso rispetto che è mancato a chi è venuto qui a Firenze a dire che il sindaco di questa città è un maleducato (riferendosi alla senatrice Anna Finocchiaro, ndr). Ci dice che bisogna rispettare il solco, ma quel solco non deve diventare una fossa: al passato dobbiamo dire grazie, al futuro diciamo sì. Il futuro lo pretendiamo. Del resto non chiediamo posti, ma senza chiederli ce li prenderemo da soli: ci mettiamo in gioco perchè abbiamo sogni concreti da condividere”.
In contemporanea con la vostra si è tenuta la convention di Fini. Dopo la sua richiesta di dimissioni al premier pensa che si apriranno nuovi scenari per il Governo? “Credo che tutto si risolverà nel solito giochino per addetti ai lavori, un rito da Prima Repubblica. Non so dire se sarà una cosa seria o la solita ‘ammuina’. Io credo che Fini tenterà di dimostrare che Berlusconi non è autosufficiente. Giocheranno fino all’ultimo a capire chi dei due rompe, a chi rimane con in mano il cerino. Comunque la mia opinione è chiara: penso che il Partito democratico con Gianfranco Fini non dovrebbe avere nulla a che spartire. In caso di elezioni anticipate, il Pd dovrà essere pronto perché un partito che sta all’opposizione non deve far altro che farsi trovare pronto per quando si va a votare. E dobbiamo provare a vincere perché per il momento ci siamo specializzati solo nel vincere le primarie”.

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Editoria: Soprassotto

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 novembre 2009

Roma 21 novembre 2009 ore 18.30 Libreria Caffè Flexi via Clementina 9 Gaja Cenciarelli presenta Soprassotto di e con Fabio Ciriachi (Palomar, 2009) Romanzo di formazione e, insieme generazionale, che prende avvio ai nostri tempi (12 gennaio 2008) e rivisita a ritroso la storia del “giovane sessantenne” Ivan. “Soprassotto” è un romanzo consigliabile: a chi il Sessantotto l’ha vissuto, perché ci si riconoscerà, s’indignerà, scoprirà ancora qualcosa; ai genitori, che non sanno trovare il tempo e le parole per raccontare ai loro figli il mondo da cui provengono; ai ragazzi che conoscono gli anni Settanta solo per i discorsi generici o filtrati dall’ideologia: potranno scoprire quanto i problemi dei loro genitori assomigliassero ai loro e quanto la conoscenza del passato aiuti a smascherare il presente.
Fabio Ciriachi è nato a Roma, dove vive e lavora. Nel 1990 ha vinto la sezioni inediti del Premio Montale. Ha pubblicato L’arte di chiamare con un filo di voce (Empiria, 1999), Il giardino urbano (Empiria, 2003) e Azzurro-cielo e verde-pistacchio (Edimond, 2008).
Gaja Cenciarelli è nata nel 1968 a Roma, dove vive. È caporedattrice di vibrisselibri. Ha pubblicato due libri: Il cerchio (Edizioni Empirìa, 2003), ed Extra Omnes – L’infinita scomparsa di Emanuela Orlandi (Editrice Zona, 2006).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »