Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘genesis’

Omaggio ai Genesis con il tributo degli Oberon

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 febbraio 2019

Palermo 20 marzo alle 21 al Teatro Jolly in via Domenico Costantino 54 sul palco gli Oberon, capitanati da Joshua Ross, suoneranno brani tratti dall’album “Seconds out” del 1977. Con questo album i Genesis cercarono di concentrare il meglio della produzione precedente alla partenza di Peter Gabriel, con le prime due fatiche successive, “A Trick of the Tail” e “Wind & Wuthering”.Il live si caratterizzerà per grande potenza e compattezza, garantite sul palco dalla presenza di una sezione ritmica formata da due batterie, come nella versione originale.Il biglietto di ingresso costa 15 euro, inclusi diritti di prevendita. I ticket si possono comprare direttamente al botteghino del teatro. Per ulteriori informazioni si può contattare lo 091 637 6336. Il concerto è organizzato da In the Spot Light.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tributo Genesis venerdì 8 dicembre al nuovo Dorian

Posted by fidest press agency su martedì, 5 dicembre 2017

GenesisPalermo venerdì 8 dicembre nella nuova sede del Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo.La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’apericena servito al tavolo o un ampio menù di antipasti (caponata, tabulè di verdure, sfoglie salate, pane cunzato, timballi di gateau, sfincione bianco, panelle) primi espressi, risotti, salsiccia e spiedini con patate al forno.
Alle 22 protagonisti saranno gli Oberon, band tributo ai Genesis. Sul palco: Joshua Ross (voce, chitarra acustica), Stefano Siragusa (chitarra elettrica, cori), Giuseppe Bertini (tastiere, cori), Marcello Castellucci (basso elettrico) e Ferdinando Piccoli (batteria, percussioni, chitarra acustica, cori). In particolare il gruppo dedicherà la scaletta agli anni in cui della band faceva parte Peter Gabriel. (foto: genesis)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra Alina Ditot: “Genesis. La tela ferita”

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 agosto 2017

Alina DitotLucca sabato 9 settembre 2017 alle ore 17,30 Lucca Center of Contemporary Art Via della Fratta, 36 inaugurazione mostra Alina Ditot a cura di Salvatore Russo: “Genesis. La tela ferita”. (La mostra resterà aperta dal 6 settembre all’1 ottobre 2017 orario: da martedì a domenica 10-19, chiuso lunedì Ingresso libero). Quella che Alina Ditot ricerca attraverso le sue opere è la luce primordiale, la luce guida del nostro cammino su questa Terra che oggigiorno è diventato sempre più tortuoso e doloroso. “Una luce – spiega il curatore Salvatore Russo – che oggi, appare sempre più ‘tormentata’ dai malesseri della psiche; una psiche che prova ad alienarsi dalla società, ma senza riuscirci. Una psiche che allora decide di rendere omaggio all’uomo e ne testimonia i suoi tormenti: i tormenti delle tenebre”. “Genesis. La Tela Ferita” diventa quindi il personale percorso di ricerca di questa giovane artista che con la sua arte si ribella mettendo in discussione l’arte classica. “L’arte – prosegue Russo – viene vissuta da Ditot come rifiuto: rifiuto al mondo della bellezza sublime. Questo rifiuto viene testimoniato dalle bruciature, legature e ferite su tela. Ditot, impugna la spada e uccide la tela. Si assiste così alla rinascita di un’arte informale che in Italia è sepolta nei cimiteri fantasma”.
La riflessione della Ditot si concentra sull’uomo peccatore che ha smarrito la propria identità e il senso della propria esistenza. “La via Crucis ditottiana – sottolinea Russo – celebra le reali sofferenze dell’uomo metropolitano; quell’uomo vestito con giacca e cravatta, ma che in realtà, vive il tormento Alina Ditot1.jpgdella sua anima. Genesis è la congiunzione che lega il buio alla luce. Una luce che nasce dal fuoco. Un fuoco che crea, un fuoco che forgia le armi dei guerrieri, un fuoco che brucia la tela e la umanizza. Quelle inflitte da Alina Ditot sulla tela sono ferite mortali. Ferite che solo l’artista può ricucire con lo spago”.Quella di Ditot è un’arte della ribellione e del contrasto che trasforma l’abisso in colore. È così che prendono forma le sue Colate laviche, i Cieli inquinati, i Paesaggi proibiti e gli Universi infernali. “Un’arte informale – conclude Russo – che urla e impone le sue nuove tavole della legge. Ditot riporta in vita, quelli che sono i nuovi ‘10 comandamenti’ contemporanei. Non regole da seguire, ma eventi da ricordare. L’artista parte dal buio per trovare la luce. Una luce che è il vero simbolo della rinascita. Nel principio, Dio creò i cieli e la terra. Poi creò Ditot e le sue pitture nere”.
Alina Ditot nasce a Iasi (Romania) nel 1980. Il suo cammino artistico la porta a calcare, nel giro di pochi anni, i più importanti palcoscenici dell’arte mondiale. Città come Parigi, New York, La Valletta, Bruxelles, Barcellona, Edimburgo, Roma, Palermo, Firenze, Verona, Napoli sono solo alcune delle mete espositive dell’artista. Gli importanti riconoscimenti arrivano soprattutto dall’estero. È stata invitata a partecipare al più prestigioso evento espositivo del 2014, “La Grande Exposition Universelle”, che si è tenuto a Parigi, all’interno della Torre Eiffel. (foto: alina ditot)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Genesis a gonfie vele

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 gennaio 2010

Numero di clienti duplicato e fatturato raddoppiato nell’ultimo anno. Sono risultati importanti quelli raggiunti da Genesis, azienda di Gorla Minore, che produce e commercializza impianti per la depurazione domestica dell’acqua e che utilizza il sistema CRM di Siseco.  La Genesis conta 35 tra collaboratori e operatori di call center. Con il telemarketing contattano una serie di potenziali clienti, fissano un appuntamento con quelli interessati e poi un agente va a casa delle persone per proporre i nostri depuratori per l’acqua. Prima la gestione era cartacea, poi un anno fa, Genesis ha scelto il gat.crm di Siseco, che ci ha davvero semplificato la vita: è un prodotto ottimo, che ci consente di avere in un attimo statistiche, storico e l’anagrafica. L’efficienza è aumentata almeno del 55%. Rispetto al 2008, nel 2009 il fatturato è aumentato del 50%». Ognuna delle 28 postazioni del call center è dotata di un computer, su cui si aggiornano in tempo reale i dati.
Genesis L’azienda, con sede a Gorla Minore (Va), fornisce macchinari made in Italy che grazie all’osmosi inversa depurano l’acqua del rubinetto, eliminando le eventuali impurità e gli inquinamenti. Il prodotto più venduto è New Slim, che produce fino a 90 litri all’ora. Grazie alle dimensioni ridotte (40 centimetri di base, 9,8 di altezza e 42,5 di larghezza) può essere installato sotto lo zoccolo della cucina. Il plus rispetto ad altre aziende che commercializzano prodotti simili, è che parte del macchinario è realizzata su misura per l’azienda, quindi gli interventi  in caso di guasto o malfunzionamento avvengono in un paio di giorni.
Siseco Nata nel 1987, Siseco (www.siseco.it) è azienda leader nel settore IT e sviluppa soluzioni rigorosamente “Made in Italy” grazie a un team interno di ingegneri e tecnici. I prodotti di punta sono GAT.crm, un sistema che vanta 10 anni di esperienza ed è utilizzato da oltre 25mila utenti, e b.com il CRM di nuova generazione realizzato in un’ottica web 2.0, potente, innovativo e altamente personalizzabile. Le proposte Siseco sono le uniche fornite già con i dati della Guida Monaci integrati: un database completo con l’anagrafica di 500mila aziende italiane verificate pronto per essere utilizzato e l’innovativo sistema di Lead Generation Integrato al CRM, basato sulla formula “Pay per Lead”. Sono oltre 250 le realtà in tutta Italia che utilizzano le piattaforme Siseco, tra queste Editalia (Istituto Gruppo Poligrafico Zecca dello Stato), Fastweb, Tre, Michelin, Il Sole 24 Ore, Telecom Italia, Editoriale Secondamano, Gruppo Phonemedia, Del Taglia Piscine.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »