Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘gi group’

Jobtome entra a far parte della famiglia di Gi Group

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 aprile 2021

Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro e tra le prime 6 staffing companies in Europa, ha concluso l’acquisizione di Jobtome, tra i principali on line job aggregator a livello mondiale.Nato nel 2014 e con sede in Svizzera, oggi Jobtome è presente in 35 paesi. Può vantare oltre 10 milioni di utenti e più di 9 milioni di offerte indicizzate da 10.000 siti in tutto il mondo.’Sono molto ottimista sul successo di questa partnership” ha dichiarato Gabriele Borga – Fondatore e CEO di Jobtome. “Entrare a far parte di Gi Group rafforzerà ulteriormente i piani di crescita ed espansione di Jobtome, in particolare accelerando il nostro go-to-market diretto nei confronti delle aziende che cercano attivamente collaboratori.”“Come player mondiale attivo in oltre 50 paesi, sono diverse le sfide che vediamo sui mercati del lavoro di tutto il mondo” dichiara Stefano Colli-Lanzi, CEO e Presidente di Gi Group “Tra queste riteniamo prioritarie l’esigenza di assicurare un matching tra domanda e offerta di lavoro sempre più efficace ed efficiente e la capacità di essere attrattivi nei confronti dei candidati, soprattutto in un momento storico come questo caratterizzato dalla digital transformation.” “Abbiamo individuato in Jobtome” continua Colli-Lanzi “la risposta ideale a queste sfide: grazie alla sua piattaforma e all’implementazione della tecnologia del programmatic advertising ci consentirà di migliorare la nostre capacità di far incontrare candidati e aziende; allo stesso tempo, grazie alle soluzioni digital e mobile sviluppate, ci consentirà anche di essere più attrattivi per il mondo dei candidati.” “Non vedo l’ora” conclude Colli-Lanzi “di accogliere il team di Jobtome per iniziare a lavorare insieme a soluzioni che possano davvero rispondere ai bisogni sempre più complessi e diversificati di candidati e aziende. ”Gi Group si è avvalsa della consulenza legale degli studi SZA, Bär & Karrer e Studio Pirola e Associati, mentre per la parte finanziaria ha ricevuto il supporto di Fidital Spa. Jobtome è stata assistita dall’investment bank GCA Altium e dallo studio legale Orrick, Herrington & Sutcliffe.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Continua il percorso di internazionalizzazione di Gi Group

Posted by fidest press agency su martedì, 8 settembre 2020

Gi Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, firma, dopo il recente sbarco negli States e il rilancio in Spagna, altre due operazioni internazionali: Work Service, la più grande società polacca specializzata in servizi HR, e Kelly Services Brazil (KSB), il ramo brasiliano della multinazionale americana quotata in Borsa. Continuano così le operazioni di espansione all’estero del Gruppo guidato da Stefano Colli-Lanzi, che consolida ulteriormente la sua presenza in due Paesi chiave per il business, dove già operava con diversi marchi. Questo anche grazie ai risultati storici raggiunti nel 2019: 2,6 miliardi di euro di giro d’affari globale e 71,7 milioni di Ebitda, + 19,4% rispetto al 2018.
“Entrambe le operazioni sono state finalizzate ad agosto, a pochi giorni dallo sbarco negli Stati Uniti, e ci consentono di accrescere il nostro posizionamento e la nostra competitività globali. L’acquisizione della maggioranza di Work Service ci permette di consolidare la nostra presenza nell’area dell’Europa Centrale, dove già operiamo con i marchi Gi Group, Grafton e Wyser. Stesso discorso per l’acquisizione di Kelly Services Brazil, il ramo brasiliano staffing della multinazionale americana Kelly, con cui rafforziamo la nostra presenza e ci consolidiamo in un Paese come il Brasile, l’economia più importante del Sud America. Queste operazioni sono la dimostrazione che il Gruppo è completamente focalizzato sulla fase di rebound post pandemia. Inoltre, sono del tutto coerenti con l’obiettivo di medio termine di raggiungere, entro il 2023, i 6 miliardi di Euro di fatturato. Ritengo inoltre che il nostro ruolo di intermediari del lavoro, se correttamente interpretato, saprà dare un impulso decisivo alla ripartenza nei mercati dove siamo presenti, rispondendo ai bisogni di aziende e persone” commenta Stefano Colli-Lanzi, CEO di Gi Group.Gi Group è la 6° agenzia per il lavoro in Europa e tra le prime 20 staffing companies a livello mondiale. Oggi, opera direttamente in 29 Paesi e in 57 attraverso partnership.
Il Gruppo italiano rafforza così la sua presenza già consistente nell’area Est Europa dove nel 2019 ha fatto registrare un fatturato di 190 milioni di Euro. Gi Group è stata seguita in qualità di advisor legale internazionale da Baker McKenzie con il supporto dei propri Global Legal Department, M&A e Global Finance Department, di Deloitte e di Core S.p.z.o.o. Advisor di Work Service invece Blackwood Capital Group, PwC Advisory e Mrowiec Fiałek & Partners Law Firm.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »