Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘giardini’

Mostra temporanea dei Giardini di Castel Trauttmansdorff

Posted by fidest press agency su sabato, 16 marzo 2019

Merano. La mostra temporanea per la stagione 2019 (1 aprile – 15 novembre) dei Giardini di Castel Trauttmansdorff sarà dedicata alle piante carnivore, queste affascinanti e particolarissime specie botaniche che, per rispondere alla mancanza di nutrienti del proprio habitat, si sono adattate ad assorbire le sostanze nutritive di cui necessitano dalla digestione delle proteine degli animali. Delle piante carnivore esistevano tracce già nel 13° secolo in alcune raffigurazioni o descrizioni e negli erbari. All’epoca non si intuivano le loro straordinarie capacità, erano considerate solo delle stranezze esotiche; fu Darwin, nel 1875, ad “ufficializzare” l’esistenza delle piante killer con la sua opera “Insectivorous Plants”.Le piante carnivore crescono in tutto il mondo in ambienti come paludi, rocce in cui c’è un costante e lento sgocciolamento o nei climi tropicali umidi e anche su tronchi d’albero. In Alto Adige, ad esempio, le specie carnivore sono nove e appartengono a tre generi: la Drosera, che si trova nelle paludi, la Pinguicola, che cresce su rocce calcaree in zone umide e l’Utricolaria, di cui la specie U. Stygia, purtroppo in via di estinzione, ma che i Giardini stanno cercando di coltivare per farla sopravvivere.
Nella mostra temporanea “Piante Killer – Le carnivore verdi” dei Giardini di Castel Trauttmansdorff sono proprio le piante a prendere la parola e a descrivere il mondo dal loro punto di vista: attraverso vari supporti visivi saranno svelati i trucchi e gli ingegnosi espedienti che utilizzano per attirare gli insetti nella loro trappola. Queste piante straordinarie, infatti, devono “farsi belle” per le loro vittime, emanare un profumo seducente e offrire del buon cibo per garantirsi la sopravvivenza.
Inoltre, il 1° giugno dalle 9.30 alle 18.00 e il 2 giugno dalle 9.30 alle 16.00 i Giardini di Castel Trauttmansdorff ospiteranno il XII Meeting Nazionale dell’Associazione Italiana Piante Carnivore (AIPC), che riunirà tanti appassionati e coltivatori di piante carnivore provenienti da tutta Italia e da vari Paesi europei. Per l’occasione, volontari AIPC spiegheranno ai visitatori dei Giardini di Sissi le modalità delle piante per catturare e nutrirsi di insetti, consigliando anche i migliori metodi di coltivazione a casa propria; una mostra fotografica, iniziative di raccolta fondi per salvare piante carnivore particolarmente rare e spazi dedicati a scambi di piante e semi tra appassionati completeranno i due giorni di meeting. http://www.trauttmansdorff.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Che ne vogliamo fare dei pensionati?

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 settembre 2018

E’ evidente che tra i pensionati esiste un’area di povertà molto elevata: poveri, rassegnati, frustrati. Eppure cercano di stringere i denti e di vivere dignitosamente.
Lo fanno, sovente, togliendosi il pane di bocca per infilare qualche banconota di 50 euro nelle tasche dei nipoti, studenti, precari, disoccupati, con famiglia monoreddito.
I pensionati, in Italia, sono circa 18 milioni e diventeranno qualcosa di più tra qualche anno. Molti di loro riescono a star bene in salute ma con solo qualche acciacco alle ossa, per lo più. Altri sono meno fortunati in salute. Altri, ancora, risentono l’abbandono dei familiari o vivono soli perché non hanno figli e nipoti per via di fratelli e sorelle. Li troviamo seduti sulle panchine dei giardini pubblici, a discutere per strada con i loro coetanei a fare la spesa, a portare a spasso i nipotini, a frequentare la parrocchia, a cercarsi qualche hobby. Sono ancora una risorsa ma loro non sembrano rendersene conto. Lo Stato con le imposte, con le addizionali degli enti locali, con le tasse su tutto non fa altro che erodere le loro modeste rendite. Si sentono assediati, si sentono a volte inutili. Non sono più i nonni di un tempo che attiravano i loro nipoti raccontando storie di vita e si riscaldavano intorno al camino e i loro volti s’illuminavano alle fiammate che aggredivano il ciocco posto sulla brace. Oggi i loro nipoti sono diventati tecnologici. Poi si aggiunge la memoria che non è più la stessa. Restano solo i ricordi lontani, belli e tristi di giovani vogliosi di crescere, di lavorare, di trovare un posto nella vita, un amore che riscaldasse i loro cuori. Poi si cede il passo ai più giovani e gli anni l’età diventa un peso a volte insopportabile per sé e per gli altri. Possibile che si debba fare tanto per allungare la vita e poi con questa vita allungata si diventa superflui? Possibile che non vi è un’opportunità d’uscire da questo mondo con dignità? (Servizio Fidest)

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Online bando per riqualificazione giardini Piazza Vittorio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 aprile 2017

piazza-vittorio-esquilinoRoma È da oggi online la gara d’appalto per la riqualificazione di Piazza Vittorio, cuore pulsante del rione Esquilino che rinasce grazie ad un progetto condiviso con il territorio e i suoi cittadini.
Il bando prevede la risistemazione del giardino e la manutenzione del verde per i primi due anni, per un importo complessivo di 2.875.000,00 euro: oltre ai 2,5 milioni di euro già previsti nel piano di interventi finanziato dai fondi del Giubileo, una delibera di Giunta capitolina ha previsto ulteriori 375mila euro. Il lavoro di progettazione ha visto un intenso confronto tra Roma Capitale e i comitati di quartiere. L’intervento di recupero punta a risolvere alcune criticità evidenti che coinvolgono l’area, come il degrado e la perdita in parte del verde. Saranno previste una manutenzione delle pavimentazioni e dei volumi, la realizzazione di nuovi percorsi nel verde, l’eliminazione di barriere visive e infine la creazione di un vero orto botanico con la piantumazione di 1.200 nuove essenze arboree, provenienti da ogni parte del mondo. Verranno ridisegnate le aree naturalistiche, con un nuovo percorso che si ispirerà al disegno originario, riperimetrate l’area cani e l’area gioco per i bimbi mentre, in corrispondenza dell’edificio liberty, verrà realizzata una pavimentazione in sampietrini come era in origine. La collina artificiale che nasconde l’accesso alla centrale di controllo della metropolitana verrà trasformata in una “collina acrobatica”, con strutture ludiche per i più giovani.
La recinzione dei Trofei di Mario verrà ridisegnata in modo da permettere di riaprire il percorso tra i resti monumentali e la Porta Magica. Infine verrà ripristinata la fontana del Rutelli e sarà prevista la modellazione degli spazi verdi, con percorsi trattati con ghiaia stabilizzata.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Caccia al Tesoro Botanico dei Grandi Giardini Italiani

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 marzo 2017

Isola del GardaOasi ZegnaLunedì 17 aprile 2017, giorno di Pasquetta, torna la Caccia al Tesoro Botanico di Grandi Giardini Italiani, uno degli appuntamenti più attesi e amati dalle famiglie.
29 i giardini in tutta Italia che organizzeranno questo evento ludico-didattico, tutti aderenti a Grandi Giardini Italiani, il network dei più bei giardini visitabili d’Italia (www.grandigiardini.it).La Caccia al Tesoro Botanico di Grandi Giardini Italiani rappresenta ormai un appuntamento fisso per grandi e bambini e da sempre riscuote moltissimo successo perché permette alle famiglie di vivere in modo diverso una giornata tradizionalmente dedicata alle gite fuoriporta, approfittando dei primi giorni di primavera e andando alla scoperta della natura in maniera gioiosa e giocosa in alcuni dei giardini più belli d’Italia, tra isole, labirinti, laghetti, boschi, giochi d’acqua, sculture, vialetti e veri e proprio musei all’aria aperta!L’evento è dedicato alle famiglie, e rivolto in particolar modo ai bambini in età scolare, dai 6 ai 12 anni, che potranno scoprire i tesori botanici custoditi nei giardini attraverso differenti attività pensate apposta per loro.E mentre i bambini saranno impegnati nella Caccia al Tesoro, ai genitori e ai fratellini più piccoli verranno proposte altre attività a tema green, alla scoperta dei giardini e della natura.I giardini in cui si terrà la Caccia al Tesoro Botanico di Grandi Giardini Italiani, suddivisi per Regione:
RosetoVacunaeRosaePIEMONTE
Castello di Miradolo (S. Secondo di Pinerolo, TO) Villa Ottolenghi Wedekind (Acqui Terme, AL) Villa Badia (Sezzadio, AL) Oasi Zegna (Trivero, BI)
LOMBARDIA
Giardino Botanico Heller (Gardone Riviera, BS) Il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS) Isola del Garda (S. Felice del Benaco, BS) Rocca di Lonato del Garda (Lonato del Garda, BS) Parco Nocivelli (Verolanuova, BS) Villa del Grumello (Como) Villa Carlotta (Tremezzina, CO) Giardini di Villa Melzi d’Eril (Bellagio, CO) Parco della Fondazione Minoprio (Vertemate con Minoprio, CO) Rossini Art Site (Briosco, MB) Giardini di Villa Monastero (Varenna, LC) Villa della Porta Bozzolo – FAI (Casalzuigno, VA)
TRENTINO
Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano, BZ)
Villa Reale di MarliaVENETO
Castello di San Pelagio (Due Carrare, PD) Castello di Roncade (Roncade, TV) Villa Trissino Marzotto (Trissino, VI)
LIGURIA
Villa Serra (Sant’Olcese, GE) Giardini Botanici Hanbury (Ventimiglia, IM)
EMILIA ROMAGNA
Giardino di Palazzo di Varignana (Varignana, BO) Labirinto della Masone (Fontanellato, PR)
TOSCANA
Parco della Villa Reale di Marlia (Marlia, LU) Giardino Bardini (Firenze) Giardino Storico Garzoni (Collodi, PT)
LAZIO
Roseto Vacunae Rosae (Roccantica, RI) Castello Ruspoli (Vignanello, VT)
(foto: RosetoVacunaeRosae, Isola del Garda, Villa Reale di Marlia, oasi zegna)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il 25 marzo aprono i Giardini di Villa della Pergola ad Alassio

Posted by fidest press agency su sabato, 11 marzo 2017

Villa della PergolaVilla PergolaAlassio da sabato 25 marzo, con la riapertura al pubblico dei Giardini di Villa della Pergola ad Alassio uno scenario di incredibile bellezza che accoglierà i visitatori.
Con i suoi 22.000 mq il parco è uno dei gioielli della Riviera ligure da scoprire tutti i weekend (fino alla fine di ottobre) con le visite guidate su prenotazione con inizio alle ore 9.30-11.30-15.00-17.00. Durante la settimana è possibile prenotare visite solo per gruppi.
Dal 25 marzo quindi, accompagnati da guide esperte, sarà possibile passeggiare tra la vegetazione mediterranea e la flora esotica per scoprire la storia del parco e le sue collezioni, a partire dalle 28 varietà di glicine che hanno reso famoso il parco e che saranno in fiore da marzo alla fine di maggio, quando sarà la volta della fioritura degli agapanti: 400 varietà, una chicca del parco e una collezione unica in Europa.
Biglietti: Il biglietto d’ingresso è acquistabile sul posto ed è comprensivo di accompagnamento guidato. Singolo: 12 euro. Soci FAI: 10 euro . Gratuito per i bambini fino ai 6 anni accompagnati da un adulto. Ragazzi da 6 a 14 anni: 6 euro . Scolaresche (visita parco): 6 euro. A ogni fioritura delle collezioni ospitate nel giardino è associata “Una domenica in giardino”, una serie di laboratori per adulti, bambini e famiglie realizzati su un progetto di Nadia Nicoletti, esperta di didattica orticola.
Si comincia domenica 23 aprile con “Profumo di glicine!”: guidati dall’inebriante profumo si scoprirà la storia di questa pianta, si impareranno alcuni segreti per coltivarla con successo e si affronterà un progetto utilizzando i suoi fiori.
La seconda ”Domenica in giardino” è in programma il 14 maggio 2017 con “Le palme, il fascino della Riviera”, per scoprire le varietà di palme presenti nei giardini e capire cosa è stato fatto per difenderle dal terribile Punteruolo Rosso.
A giugno a Villa della Pergola iniziano a fiorire gli Agapanti che qui sono coltivati in più di 400 varietà diverse: l’11 giugno “Una domenica in giardino” sarà dedicata proprio a “Gli agapanti, i fiori dell’amore!”. L’ultimo laboratorio è in programma l’8 ottobre 2017 ed è dedicato a “Gli agrumi, aromi e sapori dal giardino”.(foto: Villa della Pergola)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ferrara apertura dei cancelli dei giardini

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2016

giardinigiardini2Ferrara sabato 10 e domenica 11 settembre, l’Associazione Ilturco aprirà i cancelli dei giardini di Ferrara. INTERNO VERDE è il festival che intende mostrare il carattere della città attraverso i suoi spazi più intimi e segreti. I cortili e gli angoli verdi che testimoniano la cura per la bellezza, conservata al riparo dal tempo, riappariranno solo per un fine settimana. In questi rifugi tanto del corpo quanto dello spirito hanno lasciato la loro impronta gli intellettuali che hanno costituito la cifra culturale ferrarese, da Ludovico Ariosto a Giorgio Bassani, dalla famiglia Estense a Riccardo Bacchelli, sino a Michelangelo Antonioni e al ricordo di Pia Pera.Aprire i giardini sarà anche l’occasione per ridare luce e lustro a palazzi e monumenti che compongono il centro storico di Ferrara, che ha ricevuto l’alto riconoscimento Unesco quale patrimonio dell’Umanità. Inoltre sarà un modo per tastare il rispetto per l’ambiente dei suoi abitanti, potendo visitare il Giardino delle Capinere, oasi curata dalla Lipu, e Terraviva, un incredibile fazzoletto di campagna dentro la cinta muraria.
L’associazione Ilturco, che ha ideato e curato l’iniziativa, ha raccolto la disponibilità di famiglie, circoli e attività commerciali, che per un weekend apriranno porte e portoni, permettendo a chi vorrà giardini1partecipare all’evento di esplorare il capoluogo estense in modo originale e inedito. Un’occasione unica per scoprire dietro il rosso dei tipici cotti ferraresi un’anima verde tanto ricca quanto capillarmente diffusa. L’obiettivo degli organizzatori, infatti, è sensibilizzare i visitatori al rispetto e alla valorizzazione del verde, fornire alla comunità una chiave per interpretare più profondamente il senso dello spazio che si attraversa, sollecitare anche nei confronti degli ospiti provenienti da altre città una più completa comprensione del passato e maggiore consapevolezza della ricchezza presente, che necessità di essere tutelata e promossa. Per questo ogni giardino sarà accompagnato da informazioni di carattere botanico, storico e architettonico, e ai partecipanti che hanno prenotato l’iscrizione verrà regalato un libretto di 80 pagine, a tiratura limitata, contenente descrizioni e fotografie dei luoghi coinvolti.
Interno Verde è patrocinato dal Comune di Ferrara e dall’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna. È sostenuto inoltre dall’istituto di credito Emilbanca, dal vivaio Zerbini Garden, dalla società di servizi internet GooMobile, dall’azienda di materiali edili Silla, dalla cooperativa di commercio equosolidale AltraQualità, dall’hotel Santo Stefano, dall’enobar Maracaibo. La sua realizzazione è stata possibile grazie alla partecipazione attiva di numerosi enti, associazioni e imprese: Arci, Ascom, Centro Idea, Cinema Boldini, Fai Giovani, Garden Club, Geometrica.Botanica, Ibs+Libraccio, Legambiente, Lipu, Listone Mag, Museo archeologico nazionale di Ferrara, Musei civici di arte antica di Ferrara, Nuova Terraviva, Orto Botanico di Unife, Punto3, Teatro Ferrara Off, Urban Center, youngERcard.
Per conoscere il programma completo dell’iniziativa e restare aggiornati sugli eventi collaterali si può fare riferimento al sito http://www.ilturco.it/interno-verde (foto: giardini)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I giardini di Villa della Pergola ad Alassio

Posted by fidest press agency su martedì, 26 luglio 2016

villa pergolavilla pergola2Alassio. I mesi estivi sono il periodo migliore per visitare i giardini di Villa della Pergola ad Alassio (realizzati alla fine del XIX secolo rappresentano uno dei rari esempi di giardino inglese in Italia e, grazie all’attento restauro curato dall’architetto paesaggista Paolo Pejrone, uniscono sapientemente la tipica vegetazione mediterranea con piante rare della flora esotica), che offrono un’occasione unica per passeggiare immersi tra i colori della macchia mediterranea e della vegetazione tropicale al massimo del loro splendore.Ad agosto si possono ammirare le ultime fioriture dei fiori di loto (prima metà del mese), considerati fiori sacri nel Buddhismo e nell’Induismo e simbolo dell’illuminazione e delle rigenerazione spirituale: queste piante vivono infatti nelle zone stagnanti, con le radici ben salde ed ancorate alla paludi, eppure, nonostante questo, riescono a mantenersi pulite, facendo sbocciare fiori bellissimi.Nel giardino di Villa della Pergola, i Loti sono coltivati nelle vasche recuperate dalle antiche cisterne che servivano per la raccolta dell’acqua piovana destinata all’irrigazione del parco, sapientemente restaurate nel 2006 e rese di nuovo operative come tutta la rete idrica del giardino. Molto suggestive anche le fioriture nelle fontane e nei laghetti rocciosi delle villa pergola3ninfee, piante acquatiche galleggianti tra le più note, il cui diametro può arrivare fino a 120-140 centimetri. Le Ninfee, nella mitologia greca, erano considerate il simbolo dell’amore non corrisposto, ma anche dell’amore platonico. Al suo massimo splendore nel mese di agosto è la macchia mediterranea che adorna e avvolge i giardini.
In Agosto e settembre, poi, i giardini di Villa della Pergola vengono arricchiti dalle fioriture delle lantane, i cui fiori tendono a cambiare colore nell’arco della fioritura, degli oleandri, arbusti sempreverdi dalla fioritura rigogliosa, delle buccinatorie, piante rampicanti dai fiori a forma di trombetta, delle bignonie, piante rampicanti vigorose e rigogliose che possono raggiungere anche i 10 metri d’altezza, dei solanum a fiore viola, dei coloratissimi ibischi di origine africana e americana, delle plumbago azzurre.
Le visite guidate si tengono tutti i sabati e le domeniche – fino a fine ottobre – con visite guidate su prenotazione (9.30, 11.30, 15.00 e 17.00). Il biglietto d’ingresso è acquistabile sul posto ed è comprensivo di accompagnamento guidato.Singolo: 12 euroSoci FAI: 10 euroRagazzi da 6 a 14 anni: 6 euro, gratuito per i bambini fino ai 6 anni accompagnati da un adulto.Scolaresche (visita parco): 6 euro.Agibilità: i Giardini sono visitabili in gran parte anche da persone disabili. Solo alcune zone non sono accessibili a causa della morfologia del terreno e per la presenza di brevi scale in pietra. Gli animali non possono entrare. (foto: villa pergola)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: Twin Cities Portraits

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 ottobre 2015

old summerMilano dal 21 al 25 ottobre 2015 mercoledì, giovedì e venerdì, ore 20.30 sabato ore 19.30 domenica ore 16.00 Teatro dell’Arte via Alemagna 6 Twin Cities Portraits, lo spettacolo ideato da Shi Jing Xin, è un dittico che disegna attraverso due vicende paradigmatiche il ritratto delle due città più importanti della Cina. Pechino e Shanghai sono raccontate attraverso storie e ricordi personali, visioni intime piuttosto che quadri epici, tradotte in una coreografia che fonde danza con musica sperimentale, video e testo poetico. The Old Summer Palace ruota attorno alle vicende dello Yuan Ming Yuan, il Vecchio Palazzo d’Estate costruito nel XVIII secolo e chiamato anche Giardini della Perfetta luminosità, sede della famiglia imperiale. Il Palazzo venne saccheggiato e distrutto nel 1860 verso la fine della seconda Guerra dell’Oppio come atto di ritorsione dell’Alto Commissario Britannico in Cina.
Grandmother, Stay Alive racconta momenti di amore, intimità e speranza attraverso gli occhi della nonna della regista e coreografa che visse a Shanghai e che è stata testimone nell’arco della sua esistenza dei cambiamenti epocali della città.
stay aliveIn Twin Cities Portraits, voliamo da Pechino a Shanghai, dall’antica capitale di civiltà alla magica città della moda, da noi stessi ai nostri antenati, dalla nostra infanzia alla vita adulta, dalla danza contemporanea di Beijing al teatro danza di Shanghai.
XIN-ART-LAB è stata fondata all’inizio del 2009 per definire e riflettere sulle nozioni della performance artistica, proponendo quale elemento centrale la creazione del linguaggio corporeo. Un’altra delle finalità era l’integrazione di diverse modalità espressive, la voce, i video, la recitazione, i quadri ambientali e altri elementi, allo scopo di esplorare le arti drammatiche contemporanee.
Da un contesto al contempo tradizionale e moderno, teso tra passato, presente e futuro, è attinto il pluralismo necessario a esplorare la cultura fisica della modernità. XIN-ART-LAB è frutto di un’idea di Shi Jing Xin, nata a Lanzhou, cresciuta a Shanghai e formatasi a Pechino, dove si è diplomata presso la Beijing Dance Academy, in cui ha svolto anche funzioni di coreografa, fondatrice e direttrice artistica. Insieme a giovani creativi e artisti indipendenti accomunati dal costante desiderio di esprimere un’arte contemporanea come veicolo di valori, Shi Jing Xin ha insistito ripetutamente sul valore dell’esistenza individuale e dell’esperienza personale per riflettere la realtà del mondo. (foto: old summer, stay alive)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libereso con la sua saggezza ed ironia conquista Modena

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 giugno 2015

liberesoCon Bottura, Augias, Tozzi e Libereso è entrata nel vivo la programmazione de “I Giardini del Gusto e delle Arti”, che si svolge nei Giardini Ducali di Modena e che per tutta l’estate ospiterà artisti, spettacoli, concerti, proiezioni e incontri letterari. Nei giorni scorsi Massimo Bottura ha aperto cogliendo l’occasione per festeggiare il recente podio conquistato dall’Osteria Francescana come il “secondo miglior ristorante al mondo”. Grandi nomi si sono alternati in questi giorni e particolarissimo e di grande successo è stato l’incontro con il giardiniere Libereso Guglielmi e il giornalista Claudio Porchia.
Nella originale ambientazione del “Tinello letterario” hanno letteralmente incantato e divertito il numerosissimo pubblico , raccontando episodi e divertenti aneddoti della avventurosa vita di Libereso, partendo dai suoi ricordi della famiglia Calvino, dello scrittore Italo e di suo padre, Mario. L’incontro è proseguito sui temi molto cari al Libereso, dalla scelta di una alimentazione vegetariana all’utilizzo delle erbelibereso1 aromatiche e medicinali per terminare alla presentazione del suo ultimo libro “Ricette per ogni stagione”, che sta riscuotendo un grande successo di vendite ed è giunto alla terza edizione.
“Mangiare piante e fiori – ha detto l’autore del libro – è anche un modo efficace per cercare di fare a meno delle medicine. Io ho 90 anni e non sono mai andato dal dottore, mi curo con una sana ed adeguata alimentazione che è prettamente vegetariana. E’ questo è il segreto per la salute. Tre quarti delle erbe che possiamo trovare nei prati e sulle colline della Liguria sono commestibili, mentre oggi invece si fa uso solo di poche decine di varietà. Esiste una varietà incredibile di piante commestibili che la maggior parte delle persone non conosce più e che una volta veniva utilizzata. Sono erbe molto utili, che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta”. Una lunga file di persone si è formata al termine dell’incontro per ottenere una dedica al suo ultimo libro, e Libereso si è intrattenuto con i suoi ammiratori fino a sera, regalando ancora momenti di grande amicizia e saggezza, non solo sull’importanza dell’alimentazione per la nostra salute, ma anche sulla sua filosofia di vita. (foto: libereso)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Toscana fito-prevenzione contro la pollinosi allergica

Posted by fidest press agency su martedì, 6 marzo 2012

prato verde ravvicinato

prato verde ravvicinato (Photo credit: Gal3onn)

Una fitoterapia al contrario, si potrebbe definire fito-prevenzione il progetto toscano che si inserisce nella progettazione dei giardini di nuovi ospedali, pensati con una maggior attenzione a tutte quelle persone che soffrono di pollinosi allergica. Nelle aree verdi che nasceranno nei nuovi ospedali toscani di Prato, Pistoia, Apuane e Lucca, non ci saranno quelle piante più frequentemente responsabili della comparsa di allergie. Spariranno quindi arbusti ed alberi, caratteristici del paesaggio toscano, come il cipresso che produce troppo polline, ma anche la betulla, il nocciolo, l’ontano, le graminacee. È una decisione del Sior (Sistema integrato ospedali regionali), maturata sulla proposta della Asl 3 di Pistoia che indicava «nella progettazione delle quattro nuove strutture sanitarie di tenere conto della promozione della salute anche attraverso la scelta del verde». Alla lista delle piante vietate, si affianca però il via libera alla progettazione di giardini con gelsomini, magnolie, rose, platani, aceri, acacie, querce.(fonte famacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma ambiente al servizio dei cittadini

Posted by fidest press agency su domenica, 11 dicembre 2011

Español: Villa Ada, parque localizado en la ci...

Image via Wikipedia

Dopo 20 anni arrivano al Servizio Giardini 67 nuovi mezzi pesanti per la manutenzione del verde. Si tratta di gru, camion, cestelli per lavorare in altezza, furgoncini e “squaletti” che favoriranno il lavoro dei giardinieri comunali.
«Siamo particolarmente lieti di consegnare oggi ai responsabili del Servizio Giardini il nuovo parco mezzi, in sostituzione delle macchine immatricolate nel 1978. I vecchi automezzi erano arrivati veramente ai minimi termini: riparati centinaia di volte, grazie alla buona volontà del personale meccanico del Servizio giardini, molti di questi erano inutilizzabili, tanto che i vari distretti del Servizio si alternavano nell’uso dei cestelli e degli altri automezzi. In queste condizioni era molto difficile lavorare ed assicurare sicurezza e manutenzione. L’acquisto degli automezzi rappresenta un investimento che ci consentirà di avere alberate più stabili e parchi più curati» ha dichiarato Marco Visconti, assessore all’Ambiente. «La Capitale vanta un patrimonio ambientale smisurato: il 67% del suo territorio è verde e i nostri 400 giardinieri si occupano tutti i giorni della manutenzione ordinaria di parchi e ville, cui si aggiungono le cure da prestare agli oltre 800 mila alberi in carico all’Amministrazione. Oltre agli automezzi, essenziali per garantire il lavoro, abbiamo previsto di migliorare anche le competenze tecniche del personale operativo che sarà adeguatamente formato all’uso dei nuovi veicoli. E’ necessario ricordare che i giardinieri comunali rappresentano una forza lavoro qualificata e competente che interviene non solo per il recupero di parchi e ville, ma si occupa regolarmente di gestire ogni genere di emergenza, anche di Protezione civile» ha dichiarato Tommaso Profeta, direttore del Dipartimento. Alla fine della conferenza stampa, l’Assessore Marco Visconti, il direttore del Dipartimento ambiente-Protezione civile, Tommaso Profeta, ed il direttore del Servizio Giardini, Fabio Tancredi, hanno simbolicamente consegnato le chiavi agli operatori della Squadra emergenze del Servizio, rappresentata da Romano Tarantino.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Musica nei giardini

Posted by fidest press agency su martedì, 5 luglio 2011

Napoli 5 luglio alle ore 21.00, secondo appuntamento nel Giardino Romantico di Palazzo Reale con i Solisti del San Carlo per i concerti del ciclo “Musica nei Giardini” del cartellone estivo, prodotti dal Lirico napoletano in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artisti ed Etnoantropologici di Napoli e Provincia, e la Regione Campania per il progetto “Arte nei Giardini”.
La soirée musicale nei giardini si apre sulle note di due capolavori del repertorio lirico e di balletto: la Fanfare introduttiva da La Péri di Dukas e la suite orchestrale da Carmen di Bizet. A seguire, le atmosfere colorate di Amazing Grace di Jari Villanueva e Stardust, capolavoro di “Hoagy” Carmichael autore di brani celebri tra cui Georgia on my mind. Dal musical “a stelle e strisce” di Stephen Sondheim con Send in the Clowns si approda alle ‘struggenti’ melodie di Nino Rota, fino al Tangodi David Short -trombettista che spazia dal rinascimento al jazz-, ai colori sfumati di I Only Have Eyes for You del “mitico” duo Warren-Dubin e al ritmo carioca di Garota de Ipanema di Jobim. Chiusura affidata al lavoro più apprezzato di George Gershwin, Rhapsody in Blue. L’Ensemble del San Carlo è formato da Giuseppe Cascone, Fabrizio Fabrizi, Claudio Gironacci e Alessandro Modesti alle trombe, Pasquale Pierri, Salvatore Acierno, Filippo Azzaretto e Marco Peciarolo ai corni, Gianluca Camilli, Sergio Danini, Roberto Bianchi, Stefan Buchberger e Vittorio Guarino ai tromboni, Federico Bruschi al basso tuba, Barbara Bavecchi ai timpani e Pasquale Bardaro alle percussioni.
Prossimo appuntamento con “Musica nei Giardini” martedì 12 luglio con il gruppo degli Archi del San Carlo con violino solista Cecilia Laca. Lunedì 19 luglio alle ore 21.00, il Cortile del Maschio Angioino ospiterà Michele Campanella, direttore e pianista con l’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” per un concerto dedicato a Liszt. Biglietti: posto unico 10 euro (foto “I Cavalli” di Mimmo Paladino, Giardini di Palazzo Reale – foto di Luciano Romano)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ariccia: fantastiche visioni

Posted by fidest press agency su domenica, 6 giugno 2010

Ariccia (Rm) Palazzo Chigi 22 giugno alle ore 12 presentazione della rassegna in una conferenza stampa, con la presenza del Sindaco di Ariccia Emilio Cianfanelli, dell’assessore alla cultura Fausto Barbetta, del direttore artistico Giacomo Zito, del Presidente dell’Associazione ArteIdea Luigi Criscuolo, e degli artisti delle compagnie. Gli intervenuti avranno la possibilità di visitare le sale del Palazzo e i giardini del Barco Monumentale in una visita guidata.
dal 25 giugno al 6 agosto p.v. festival teatrale, Fantastiche visioni, Dopo la recente apertura del suggestivo Parco Chigi, restaurato dei suoi antichi splendori, Ariccia, conferita da pochi mesi dell’onorificenza di Città dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, si prepara ad accogliere gli amanti della cultura. Giunta alla terza edizione, la manifestazione si svolgerà ogni venerdì sera alle ore 21 presso il Belvedere di Piazza Mazzini, all’estremità del corso storico ora diventato isola pedonale. Ricco il calendario di spettacoli scelto dal direttore artistico Giacomo Zito che quest’anno ha concentrato la variegata scelta sul concetto della Fantasia, come appunto riporta il titolo della rassegna.
Sarà la Compagnia dei Folli di Ascoli Piceno ad inaugurare il festival, con l’ausilio di trampoli, fuochi ed artisti in sospensione, ne La caduta dell’arcangelo Lucifero, uno spettacolo carico di suggestioni visive ispirato alle grandi manifestazioni di piazza che si svolgevano in epoca medievale e rinascimentale.  L’interazione con gli spettatori è l’elemento determinante del Circo Teatro Comico Musicale Nando & Maila di Bologna che, in Vanjiuska Moj, propongono il 2 luglio una giocoleria di estrema originalità, unita ad acrobazie aeree con trapezio e ad un grande eclettismo musicale determinato dalla numerosa varietà di strumenti suonati nell’esibizione.  Il pastiche linguistico e il divertissement scenico di Dario Fo, femminilizzato nella sua opera Johanna padana a la descoverta de le americhe, è l’interpretazione offerta il 9 luglio da Marina De Juli, considerata dalla critica l’erede teatrale del rinomato premio Nobel; le tematiche toccate, il linguaggio utilizzato, il suo talento innato e l’ottima prestazione scenica esaltano la profondità di questa commedia che fa molto ridere ma anche riflettere.
Venerdi 16 luglio la leggenda di Prometeo sarà la musa ispiratrice della compagnia Atmo di Ariccia che in Flam utilizzerà macchine pirotecniche, trampoli e giochi di fuoco allo scopo di ricercare atmosfere spettacolari e celebrare  il concetto del desiderio dell’essere umano di innalzarsi ai livelli della divinità.
Anteprima teatrale dell’estate sarà, il 23 luglio, il ritorno sulle scene di Eleonora Brigliadori nei panni de La Venexiana, commedia cinquecentesca di rude e struggente bellezza.  Comicità e parodia saranno le caratteristiche prevalenti nella performance musicale di Dosto & Yeski (30 luglio).  A concludere la rassegna venerdì 6 agosto sarà Anna Mazzamauro che, diretta da Pino Strabioli, rievocherà il mito di Anna Magnani attraverso un gioco di parole e ruoli, tra risate e lacrime, che porta a fondere l’attrice con il suo personaggio Nannarella

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Estate fiorentina

Posted by fidest press agency su sabato, 5 giugno 2010

In palazzi, castelli e giardini dalla maestosa e delicata bellezza rivivranno gli eventi di alcuni personaggi della notissima dinastia fiorentina per l’ottava edizione. Lorenzo il Magnifico sarà il protagonista del primo spettacolo: “Magnifico Lorenzo”, una messa in scena divertentissima che mostra la figura più nota della famiglia medicea sotto un aspetto decisamente inatteso. Lo spettacolo è infatti senza parole, utilizzando musiche, mimo e movimento. Una formula già collaudata in altri spettacoli prodotti da TEDAVI ’98 e che lascerà senza fiato il pubblico. Il teatro all’aperto di Villa le Piazzole (a cinque minuti da Porta Romana a Firenze) è lo spazio affascinante che ospita questa nuova creazione del festival.
Il Giardino Torrigiani, (via dei Serragli, sempre a Firenze) un vero e proprio paradiso all’interno del centro storico, ospita il delicatissimo spettacolo di burattini che vede protagonista Cosimo II e le vicende che vedono la creazione della bellissima “Fontana dell’Isola” nello spettacolo “Il granduca e l’isola dell’amore”. Adatto soprattutto a bambini, ma anche a tutti i curiosi che vogliono visitare il giardino e sapere qualcosa in più delle meraviglie fiorentine; infatti, dopo lo spettacolo, il pubblico sarà guidato alla visita della vera fontana, al giardino di Boboli, protagonista dello spettacolo.
Il terzo evento si colora di emozioni intense e drammatiche: “Stesso sangue” vedrà protagonista l’invidia di Lorenzo il Popolano verso il cugino Lorenzo il Magnifico, la sua sete di potere e l’instancabile ricerca di una rivalsa. Lo splendido e antichissimo cortile in pietra di Villa Pitiana (Donnini – Firenze) sarà la location che vedrà vivere le passioni di questo personaggio pressoché sconosciuto.  Alessandro Riccio, attore e regista fiorentino, sarà ancora al centro di questa nuova edizione accompagnato da una serie di bravissimi attori (Silvia Paoli, Chiara Luccianti, Gabriele Giaffreda, Tommaso Castelli, Maria Paola Sacchetti) e con i meravigliosi costumi di Dagmar Lise Pedersen. (lucrezia, logo)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Arte dei Giardini

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 Mag 2010

Roma fino al 31/5/2010 viale Enrico De Nicola, 78 Terme di Diocleziano Proposte di Prossimità della Natura. Nell’ambito del festival ‘Il lusso essenziale’ a cura di Roberta Perfetti  “Il giardino è il recinto meraviglioso in cui si impara a barare con le leggi della natura.” Pierre Grimal  La mostra e’ curata da Roberta Perfetti con Gea Casolaro, Andrea Aquilanti, Hiromi Masuda, Hannu Palosuo, Maria Elisabetta, Ettore Frani, Jesus Mari Lazkano, Piero Gilardi, Alessandro Cannistrà, Giacomo Costa, Massimo Catalani.  Il giardino, luogo deputato all’incontro tra natura e artefatto, e’ il filtro simbolico insostituibile attraverso il quale gli uomini hanno sempre cercato di configurare il loro stesso rapporto con la natura. Si dice che l’uomo nasca in un giardino e che -non esiste al mondo nessuna civiltà che non abbia mai provato il bisogno di avere i suoi giardini-.  Le Terme diDiocleziano, con il Chiostro di Michelangelo, i Giardini dei 500, gli orti dei monaci certosini, documentano quest’arte che contiene in se una piu’ profondari cerca di senso: la storia degli uomini in cerca di una loro rappresentazione del mondo. Giovani artisti racconteranno attraverso le loro opere la straordinarietà del paesaggio, in una mostra collettiva che abbraccerà gli spazi interni ed esterni delle Terme. (giardini)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trecate: giardini in fiore

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 aprile 2010

Trecate è  sbocciata la primavera. La città festeggia domenica 2 maggio in Piazza Cavour, con “Giardini in piazza”, manifestazione inedita promossa dallo Sportello Turismo del Comune, in collaborazione con l’Associazione WIZART, il Gruppo Amatoriale Fotografi Trecatesi e i fioristi di Trecate. L’appuntamento si svolgerà dalle ore 10 alle ore 19 ed è dedicato agli appassionati di giardinaggio, erboristeria e prodotti tipici. Piazza Cavour ospiterà piante, fiori, attrezzature, insomma tutto il necessario per salutare nel migliore dei modi la bella stagione. Ci sarà anche un mercatino tematico, con prodotti di erboristeria e di artigianato realizzati con materiali naturali. Oltre ai fiori, le colorate bancarelle allestite nel cuore di Trecate esporranno essenze profumate e prodotti artigianali in carta, legno, perline e vetro. Non mancheranno poi i momenti di svago dedicati ai più piccoli, che potranno divertirsi con palloncini e gadget, sperimentando inoltre i laboratori a tema allestiti per l’occasione.  Il coinvolgimento dei cittadini non si limita però all’iniziativa “Giardini in Piazza”: con l’occasione prenderà il via il Concorso “Angoli Fioriti”, aperto a tutti i residenti nel Comune di Trecate, il cui bando è reperibile sul sito http://www.comune.trecate.no.it.   Non mancheranno, infine, i momenti dedicati alle degustazioni. Alle 12:30 brindisi presso l’Enoteca Zanaria Ferdinanda di Via XX Settembre 18, mentre alle 13,30 ci si potrà spostare al Ristorante Moderno per assaporare il risotto ai fiori di zucca. Una Mostra di Pittura e Fotografia sarà allestita nel Teatro Comunale di piazza Cavour. L’inaugurazione è prevista sabato 1 maggio alle ore 15; mentre sempre in Piazza Cavour, su iniziativa della Pro Loco, sarà possibile ammirare auto, moto e bici d’epoca, o decidere di iscriversi gratuitamente al Torneo di Scacchi, giocando al centro della piazza grazie ad un’enorme scacchiera. In caso di maltempo, la manifestazione sarà annullata.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eddie Lang Jazz Festival XIX Edizione

Posted by fidest press agency su martedì, 4 agosto 2009

Monteroduni (IS) 3-9 agosto, Con 26 concerti, più di 100 musicisti, 7 locationdistribuite fra piazze, locali e la sede tradizionale dei giardini del Castello Pignatelli, l’Eddie Lang Jazz Festival di Monteroduni rilancia la sua presenza fra le manifestazioni più importanti del settore jazzistico. Tre numeri uno fra gli ospiti di maggior spicco: Tom Harrell, per la tromba; Joey DeFrancesco, per l’organo Hammond; Joe Locke, per il vibrafono. Scritto a caratteri cubitali, nella storia del jazz, è il nome di Benny Golson, che nella sua esibizione sarà accompagnato da George Cables (pianista nei Jazz Messengers di Art Blakey, poi con Sonny Rollins, Freddie Hubbard, Dexter Gordon, fino al lungo sodalizio con Art Pepper). Buster Williams (contrabbassista di musicisti come Miles Davis e Herbie Hancock) sarà impegnato nei seminari che si svolgeranno durante le giornate del festival. Jerry Weldon, uno dei sassofonisti più rinomati sulla scena di New York, si esibirà con la Big Band del Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso. Grande l’attesa anche per le atmosfere eleganti e rarefatte di Matt Renzi e per Ben MacDonald, «the fabulously nimble-fingered guitarist», talento giovane ma già ben inserito nello scenario jazzistico europeo. Fra gli italiani Fabio Morgera, Sandro Gibellini, Pietro Condorelli, Massimo Faraò, Paolo Recchia, il trio di Roberto Tarenzi e il K.O.T., organ trio di recente formazione. Di particolare interesse il progetto di due storici componenti dei Quintorigo, Andrea e Gionata Costa, fusi con Marco Vienna e Marco Rossi nel quartetto dei Minor Swingers, per una rilettura delle atmosfere gipsy di Django Rheinardt. Ingresso libero. Posto a sedere 10 euro.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vivi la Notte Bianca a la Valletta

Posted by fidest press agency su martedì, 14 luglio 2009

Valletta. 3 ottobre quest’anno, la Notte Bianca o Lejl Imdawwal di Malta si svolge  con un programma fitto di eventi e manifestazioni che nelle scorse edizioni hanno registrato il coinvolgimento di migliaia di turisti da tutta Europa. Eventi culturali, tour alla scoperta di Valletta di notte, musica, mostre d’arte, rappresentazioni teatrali, balli, film, folclore, fotografia, sfilate di moda e molto altro ancora per divertire grandi e piccini in visita nella bella capitale dell’arcipelago dei Cavalieri. Oltre alle manifestazioni per adulti, le strade di Valletta saranno rallegrate da performance di strada a cura di veri e propri artisti dell’intrattenimento, i giardini e molte altre location storiche della capitale saranno addobbate a festa e trasformate in aree gioco per i bambini. Nel corso della notte ci saranno all’incirca 170 aree disposte in tutta la città fortificata in cui i visitatori potranno divertirsi, emozionarsi, degustare piatti tipici e assistere a esibizioni teatrali e musicali. La Co-Cattedrale di San Giovanni, così come i siti storici, i negozi, i locali, i musei, i teatri e i centri culturali rimarranno aperti tutta la notte. Per l’occasione, inoltre, i trasporti pubblici funzioneranno per tutto l’arco delle 24 ore. La prima edizione della Notte Bianca, tenutasi a Valletta nel 2006, riscosse immediatamente un enorme successo, ospitando molte migliaia di curiosi provenienti da tutta Europa. Anche per quest’anno ci si aspetta un’affluenza significativa. Per chi desidera partecipare, spendendo poco, la soluzione arriva dal web. http://www.visitmalta.com/events e http://www.nottebiancamalta.com http://www.adam.it

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I giardini botanici si raccontano

Posted by fidest press agency su domenica, 12 luglio 2009

Cogne (AO), 17 luglio alle 21, presso la Maison de la Grivola si svolgerà “I giardini botanici si raccontano”, primo degli “Incontri con il Parco”, rassegna estiva di iniziative ed appuntamenti nelle valli del Parco Nazionale Gran Paradiso. Durante la serata, organizzata da Parco Nazionale Gran Paradiso e Fondation Grand Paradis, saranno presentati alcuni giardini botanici alpini, illustrandone la vita e le principali caratteristiche, e seguiranno attività di animazione naturalistica che coinvolgeranno il pubblico di grandi e piccoli. Assieme a Laura Poggio, responsabile del servizio botanico del Parco e del giardino Paradisia, i responsabili dei tre giardini invitati racconteranno e confronteranno le esperienze e le diverse situazioni tra giardini di alta quota, Chanousia (La Thuile) e Saussurea (Courmayeur) e giardini alpino-montani, Oropa (Biella) e Paradisia (Cogne). Barbara Barisani presenterà il giardino alpino Chanousia, che si estende su una superficie di circa 10.000 mq nei pressi del Colle del Piccolo San Bernardo a 2.170 m di quota, Saussurea, situato alle pendici del Monte Bianco, sarà invece introdotto da Isabella Vanacore Falco, mentre a rappresentare il giardino botanico di Oropa (1.200m) sarà Fabrizio Bottelli, responsabile del centro studi. La serata proseguirà con originali attività con le guide naturalistiche, dedicate ad adulti e bambini. Tra i partecipanti verranno sorteggiati due soggiorni di tre e due giorni per quattro persone in una delle foresterie del parco, e sette premi tra pubblicazioni e gadget offerti da Fondation Grand Paradis e Parco Nazionale Gran Paradiso.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Archeologia e natura nella Baia di Napoli

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 aprile 2009

pompei1pompei218 aprile, al Teatro Piccolo di Pompei ‘letture classiche’ inserite nei percorsi ‘Archeologia e natura nella Baia di Napoli’  in collaborazione con il Teatro Stabile Mercadante: nell’Odeion (che nell’antichità era destinato proprio alle declamazioni poetiche), alle ore 12, l’attrice Cristina Donadio leggerà  brani di Omero, Virgilio, Ovidio, Fedro, Marziale, Petronio (ingresso consigliato Porta Stabia, fino ad esaurimento posti, domani accesso gratuito al sito per la Settimana dei Beni Culturali).  A Pompei in occasione della manifestazione (che coinvolge nove siti afferenti alla Soprintendenza archeologica speciale di Napoli e Pompei), insieme alla visita agli splendidi giardini e al percorso archeologico-naturalistico extramoenia i visitatori potranno accedere eccezionalmente al vigneto del Foro Boario, che sarà aperto dalle 10 alle 15 nei fine settimana di aprile e maggio. Verranno presentati al pubblico anche i nuovi impianti viticoli e in particolare quello dell’Orto dei Fuggiaschi. In occasione della manifestazione L’Erma di Bretschneider, Casa Editrice e Libreria per l’Arte e il Mondo Antico, ha pubblicato una antologia di brani della letteratura romantica ispirati ai percorsi. I percorsi sono curati dal Laboratorio di ricerche applicate della Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei.   L’iniziativa, che ha già riscosso un grande successo a Pasqua, fa parte del Viaggio nelle Emozioni proposto dall’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania Le prossime letture – Il 25 aprile, Oplontis Villa Poppea; 2 maggio, Villa Damecuta, Anacapri.  Con Cristina Donadio, letture a partire dalle ore 12 (senza alcun biglietto supplementare. Ad Anacapri ingresso gratuito). 16 maggio, Pompei  (Odeon);  23 maggio, Ercolano (terrazza casa M.Nonio Balbo);  30 maggio, Villa Pollio Gaiola, Napoli. Con Iaia Forte, letture a partire dalle ore 12 (senza alcun biglietto supplementare. A Napoli ingresso gratuito).  Servizi informativi dedicati  a Pompei preso l’Orto Botanico (tutti i giorni dalle 10 alle 16). Presso le biglietterie di Cuma, Castello di Baia, Pozzuoli Anfiteatro, Capri Villa Iovis, Oplontis, Piano di Sorrento Museo Vallet, il sabato e la domenica dalle 10 alle 15. A Posillipo Villa Pollio solo il sabato presso l’infopoint. Distribuzione gratuite di mappe presso tutte le biglietterie dei siti archeologici della SANP e di brochure nei fine settimana presso gli infopoint. (foto pompei)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »