Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘gioielleria’

Gioielleria made in Italy

Posted by fidest press agency su domenica, 22 ottobre 2017

lisa_robertsonArezzo, 21-23 ottobre 2017 –In questa edizione di GOLD/ITALY 2017, la Manifestazione dedicata esclusivamente alla gioielleria del made in Italy organizzata da Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG), società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, lo spazio riservato alle tendenze ha il suo palcoscenico nell’area GLAM LAB.
In calendario, ogni giorno nell’area GLAM LAB, gli incontri, le interviste esclusive e videoshooting, in diretta da GOLD/ITALY 2017, con protagonisti i titolari o i designer delle aziende espositrici, che hanno l’occasione di presentare le proprie collezioni di gioielli anche grazie all’intervento di una modella che indosserà e renderà ancora più emozionale ogni gioiello. I videoshooting saranno visibili su youtube, facebook e preziosachannel.
Anche in questa edizione GLAM LAB si conferma come un punto di riferimento per chi, durante la manifestazione GOLD/ITALY 2017, vuole essere aggiornato in diretta sulle tendenze più significative presentate dagli espositori.
Italian Exhibition Group SpA, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, è presieduta da Lorenzo Cagnoni, con la vice presidenza di Matteo Marzotto e la direzione generale di Corrado Facco. IEG, che ha chiuso il 2016 con fatturato consolidato pro-forma di 124,8 milioni, un EBITDA pro-forma di 21,9 milioni e un risultato netto consolidato di 6,6 milioni, è il primo organizzatore fieristico italiano, con 59 prodotti in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation), primo anche per redditività operativa lorda, e vanta 216 tra eventi e congressi. Asset prioritario della Società è favorire l’internazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto nel mondo, partendo da una solida presenza nel mondo con già una joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica. IEG svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale. Nel 2016, IEG, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza ha totalizzato 14.593 espositori, sfiorando i 2,5 milioni di visitatori. http://www.iegexpo.it (foto: lisa robertson)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Inaugurato a San Pietroburgo il primo flagship store del marchio di gioielleria e oggettistica Amber&Art

Posted by fidest press agency su domenica, 18 dicembre 2016

store-amberartstore-amberart3La boutique di 420 mq – progettata da Piuarch – si trova nel centro storico, all’interno della celebre Casa del mercante Antonov costruita nel 1824 dall’architetto Domenico Adamini.Affacciato sul lungo fiume, a pochi passi dalla Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, Amber&Art è destinato ad essere il punto di riferimento per la gioielleria e l’oggettistica artistica in ambra lavorata.Piuarch ha definito uno spazio fluido nel quale si perde il confine tra la galleria d’arte e la gioielleria. I diversi ambienti presentano oggetti e gioielli d’ambra in differenti tipologie e tecniche di lavorazione, restituendo nell’insieme la somma di storie che passano dalle lavorazioni più semplici fino alle più preziose. La coerenza linguistica tra i diversi ambienti è stata ottenuta grazie alla scelta di un numero limitato di materiali nobili come l’ottone, tessuti in seta e velluto e due tipi di marmo: il London Grey e lo Striato Olimpico nero. (foto: store Amber&Art)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parigi: Gioielleria, arte moderna e design

Posted by fidest press agency su martedì, 24 agosto 2010

Parigi 13 Settembre 2010 Grand Palais aprirà i battenti ai primi invitati del Galà con cui ogni due anni il Syndicat National des Antiquaires (SNA) inaugura ufficialmente la sua manifestazione più significativa: la Biennale des Antiquaires. Fra il 15 e il 22 Settembre  la Biennale des Antiquaires di Parigi vedrà esposti dunque capolavori dell’arte di ogni tempo: dall’Archeologia all’Arte Moderna (Pittura e Scultura), dalle Arti ceramiche alle Arti Decorative di ogni tempo. Cresce però l’attenzione al Design come espressione di grandi creatori degli anni compresi fra i ’30 e i ’60… e in particolare André Sornay, Ado Chale, Max Ernst, Charlotte Perriand ed Eugène Printz..Saranno infatti almeno 10 gli specialisti di Arti decorative del XX Secolo presenti alla Biennale, tra cui: Down Town, Yves Gastou (fra i primi a portare nel 2008 un intero arredamento firmato Carlo Scarpa) Alain Marcelpoil, Vallois, Michel Giraud, Jousse Entreprise, Franck Laigneau, Marcilhac, Yves Macaux e il danese Dansk Mobel Kunst. Un evento che ha ben poco della “fiera” cui siamo abituati a pensare e che rappresenta viceversa una delle esposizioni più prestigiose e complete d’arte, design e altissima gioielleria. Poco più di 80 i selezionatissimi professionisti (tutti rigorosamente appartenenti al SNA) che portano a Parigi ciò che di meglio possono presentare al pubblico degli amanti del Bello oltre che ai numerosi collezionisti, enti museali e interior designer che da oltre 50 anni si danno appuntamento nella Ville Lumière per acquisti e scambi da milioni di Euro.
Altro grande protagonista annunciato l’Alta Gioielleria con le più prestigiose Maison schierate al Grand Palais: Cartier, Dior, Chanel, Van Cleef & Arpels, Harry Winston e lo svizzero Piaget, che porterà a Parigi uno splendido collier 18 carati della collezione Limelight con 426 diamanti e due smeraldi. E -a ulteriore conferma dell’esclusività dell’appuntamento- la prima partecipazione di Louis Vuitton Malletier. http://www.bdafrance.eu

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricerca sul marketing gioielleria

Posted by fidest press agency su martedì, 27 aprile 2010

Milano 27 aprile alle 14 e 30 presso l’Aula Piramide dell’Ateneo (via Carlo Bo 1  – Milano) al Liu-Jo Luxury Poster Exhibition Day sarà presentato domani lo studio trattato dagli specializzandi in ‘marketing, consumi e distribuzione commerciale’ evidenzia come il brand più riconosciuto sia Liu-Jo Luxury. Liu-Jo Luxury (nato dalla partnership tra napoletana Nardelli Luxury, una delle imprese più innovative del settore orafo, e la modenese Liu•Jo, azienda internazionale dell’abbigliamento fashion made in Italy, ricercato e di tendenza) realizza performance medie superiori, anche se di poco, rispetto ai competitor. Tra i risultati quantitativi più significativi, quello che misura la riconoscibilità dei display per ciascun brand nei diversi punti vendita. Liu-Jo Luxury è risultato il brand più riconosciuto: 8 volte su 11 tra i brand esposti in vetrina, 4 volte su 5 in-store. Tutto il comparto della gioielleria/orologeria fashion ha registrato migliori performance (53%) rispetto alla riconoscibilità media dei display delle gioiellerie in generale (45%). Liu-Jo Luxury tende a confermare la sua forza e il suo ruolo di traffic-maker nei punti vendita in cui è presente, e ciò infatti spiega il maggior numero di esposizioni ottenute in vetrina piuttosto che in-store. Interessante anche il dato sulla complementarietà d’immagine tra il brand Liu-Jo Luxury, percepito come trendy (49% dei casi), e giovane (35% dei casi), e quella dei punti vendita in cui è venduto, percepiti come di prestigio (42% dei casi), ma anche trendy (23%). Come messo in luce dagli specializzandi, la differenza si traduce in una complementarietà tra le identità di brand e insegne: le gioiellerie arricchiscono la propria offerta e ringiovaniscono la propria immagine specie con l’esposizione in vetrina, Liu-Jo Luxury aumenta il proprio valore e si pregia delle migliori esposizioni nelle gioiellerie più prestigiose. La ricostruzione fotografica degli store ha privilegiato il comparto della gioielleria fashion, che concentra circa 1/3 delle oltre 260 card realizzate. Le interviste hanno rilevato anche l’immagine percepita di ciascun punto vendita e del brand Liu-Jo Luxury presso un campione complessivo di 498 persone composto da donne al 77%, e con età media di 37 anni.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

60esimo della gioielleria Dino Ceccuzzi

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Busto Arsizio Venerdì 13 novembre ore 21 – Teatro Sociale piazza Plebiscito 1.  Oriella Dorella sarà a Busto Arsizio come madrina dello spettacolo “Jewels”, che la gioielleria Dino Ceccuzzi offre alla città in occasione dei suoi sessant’anni di attività. «Vogliamo festeggiare con coloro che ci hanno visto crescere e ci hanno sostenuto – spiega la famiglia Ceccuzzi – come un gioiello prezioso doniamo questo momento d’arte alla città che ci ha visto nascere». Nata come una gioielleria tradizionale ora il marchio Dino Ceccuzzi è oggi uno tra i leader italiani nella distribuzione dei gioielli.  Un grande evento culturale è stato organizzato per festeggiate i suoi 60 anni: un balletto classico è stato appositamente ideato per l’evento, intitolato, “Jewels”, gioielli. Preziosi, appunto, come quelli commercializzati dalla famiglia. Si tratta di balletto in tre quadri, ognuno ispirato a una pietra preziosa, liberamente tratto dalla coreografia di George Balanchine e adattato da Elisabetta Seratoni.
L’azienda Dino Ceccuzzi è riuscita a creare un marchio della distribuzione nel settore del gioiello, diventando punto di riferimento per gli amanti del lusso e del buongusto. Oggi il gruppo, composto da Dino Ceccuzzi e Dino C, conta tre negozi a Busto Arsizio (Va), due a Varese, uno a Roma e uno a Como, per un totale di una ventina di collaboratori. Arrivata alla terza generazione con i figli Alessandra e Dino, la famiglia Ceccuzzi ha fatto della qualità il proprio punto di forza.
Dal 13 al 15 novembre, la Ceccuzzi si appresta a festeggiare in grande stile i 60 anni, con una serie di eventi: sabato e domenica, alla villa Andrea Ponti, sarà allestita la mostra “Riflessi”, in cui saranno esposte le ultime collezioni di gioielli delle principali marche e una serie di immagini e documenti storici della famiglia. Sabato ci sarà una serata in discoteca allo Shed di Busto Arsizio.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »